Perché l'intestino a destra può far male e come affrontare il dolore

Va notato che il primo pensiero che una persona normale visita quando viene rilevata una sensazione spiacevole nella parte destra dell'intestino è l'appendicite. Ma nulla può essere fatto, questa, tuttavia, è la patologia più riconoscibile tra gli abitanti ordinari. Ma questa non è l'unica possibile causa di dolore. L'intestino fa male a destra e in altre circostanze, che è importante ricordare, non sono sempre associate alla patologia. Ecco perché è così importante non farsi prendere dal panico. Tuttavia, se il dolore è molto grave o è diventato permanente, ignorarlo non ne vale la pena, può essere molto pericoloso.

Probabili cause di tale dolore

Se consideriamo le cause relativamente innocue della sindrome del dolore che coprono l'intestino a destra, allora possono includere, ad esempio, un eccesso di cibo ordinario o intossicazione alimentare.

Crampi e dolore nell'intestino sono possibili a causa delle aderenze del suo ciclo, che si sono formate dopo l'intervento chirurgico o a causa del processo infiammatorio. Spesso, un momento provocatorio con una tale patologia è errori nella nutrizione, intenso sovraccarico fisico o improvvisi cambiamenti nella postura.

Inoltre, non dimenticare che un breve dolore nell'intestino può essere una punizione per lo stress. Se l'intestino a destra fa male, e questo è un dolore di natura dolorante, allora è possibile che i gas fossero concentrati in questa parte dell'intestino.

Tuttavia, sintomi simili nell'intestino a destra possono essere causati da un disturbo così grave come la sua ostruzione, che può essere provocata da una neoplasia, una palla di vermi o un nodo intestinale che si è formato durante la sua inversione. Ma un tale dolore è molto più lungo e doloroso.

Altre patologie che possono causare dolore nell'intestino includono:

  • colite;
  • tumori;
  • tubercolosi;
  • appendicite;
  • Morbo di Crohn;
  • colite ischemica;
  • infezioni intestinali;
  • colite ulcerosa non specifica;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • discinesia del colon e diverticolosi;
  • disbiosi del colon.

Appendicite

L'appendicite si chiama infiammazione dell'appendice. Questa è forse la patologia più comune nell'intestino a destra dell'ombelico e necessita di un intervento chirurgico immediato. Ci sono casi frequenti in cui il dolore iniziale nell'intestino, che segnala una patologia, viene scambiato per mal di stomaco. Va notato che il dolore può verificarsi non solo nell'intestino a destra, ma anche nell'ombelico. Inoltre, ha la capacità di muoversi, ad esempio, dall'ombelico, il dolore può scendere e arrendersi nella gamba.

Il dolore con appendicite è permanente, ma la sua intensità è moderata. Nel processo di sviluppo del disturbo e della migrazione del dolore dall'ombelico all'area a destra o verso il basso dell'addome, si intensifica. Tuttavia, il dolore può placarsi e la ragione di ciò è la morte delle cellule nervose dell'appendice. Ma vale la pena ricordare che di solito con l'appendicite, l'intestino fa più male quando si cambia postura, si cammina o si tossisce. Inoltre, sintomi come febbre, nausea e persino vomito accompagnano la malattia..

Colite

La colite è un'infiammazione del colon dovuta alla sua lesione infettiva. Il dolore alla destra dell'ombelico nell'intestino è il sintomo principale di un tale disturbo. La malattia può colpire sia l'intestino tenue sia quello crasso. È in quest'ultimo caso, il dolore è concentrato sul lato (a destra). Altri sintomi di colite acuta sono:

  • nausea e vomito;
  • febbre;
  • flatulenza;
  • perdita di forza e dolore alla testa e ai muscoli;
  • impulso sistematico a defecare;
  • diarrea (caratterizzata da muco e sangue).

Con una forma acuta della malattia, non dura più di una settimana. Se non gli viene data la dovuta attenzione senza guarirlo, allora scorre in un processo continuo. Con un tale corso, l'intestino non fa molto male, i sintomi della malattia non sono così pronunciati, tuttavia, ha un carattere permanente.

Separatamente, si dovrebbe dire della colite ischemica, che è un'infiammazione dell'intestino causata dall'ostruzione dei vasi della zona. Il suo sintomo principale è il dolore addominale. All'inizio ha un aspetto angusto e si fa sentire sia a destra che a sinistra. Con lo sviluppo della malattia, il dolore diventa permanente. Questa è una malattia molto pericolosa, che ignora i segni che sono carichi di gravi complicazioni in futuro.

Morbo di Crohn

Questo disturbo è una forma cronica di malattia infiammatoria intestinale, che è anche accompagnata da danni ai vasi sanguigni e ai linfonodi. Di solito sono interessati tutti gli strati del tubo intestinale e non solo la sua mucosa. Una caratteristica distintiva della malattia può essere chiamata la formazione di ulcere e cicatrici sulle pareti dell'intestino, nonché la sconfitta di altri organi e sistemi al di fuori dell'intestino. Altri segni della malattia sono:

  • aumento ondulato della temperatura;
  • l'intestino fa male, come nella forma acuta di appendicite;
  • diminuzione dell'appetito e peso corporeo;
  • flatulenza e diarrea;
  • prostrazione.

Sindrome dell'intestino irritabile

L'IBS è chiamata una patologia funzionale in cui l'intestino fa permanentemente male in apparente assenza di disturbi fisiologici. I dolori sono spesso doloranti e di solito sono localizzati a destra dell'ombelico. Oltre a questa malattia, sono inerenti i seguenti sintomi:

  • movimenti intestinali frequenti o, al contrario, rari;
  • flatulenza;
  • consistenza delle feci malfunzionante;
  • una sensazione di pulizia incompleta dell'intestino;
  • desiderio permanente di svuotarlo;
  • muco nelle feci;
  • fatica costante;
  • dolore muscolare e alla testa.

dysbacteriosis

Questa è una violazione della quantità e della composizione della microflora intestinale. I principali segni di questo disturbo includono dolore nella zona addominale, il suo "scoppio" e la diarrea. Le defecazioni sono frequenti e la sedia ha una tonalità verde, una consistenza liquida e un odore pungente caratteristico. Inoltre, nel tempo, il suo contenuto di acqua inizia a prevalere. La flatulenza, con un rombo caratteristico nell'addome, è particolarmente evidente nei pazienti. Inoltre, una marcata diminuzione dell'appetito e una grave debolezza.

diverticolite

Un diverticolo è una sporgenza della parete intestinale. Nella sua forma semplice, la malattia passa quasi asintomaticamente. Le manifestazioni vive dei sintomi della malattia si notano solo con lo sviluppo di complicanze, in altre parole, diverticolite (infiammazione). La sintomatologia della malattia è che la temperatura aumenta, l'intestino diventa insopportabilmente doloroso a destra dell'ombelico e appare la diarrea (con sangue e muco). Una malattia trascurata fluisce in una forma permanente, il che significa che l'intestino fa sistematicamente male alla destra dell'ombelico.

tumori

Tra tali disturbi intestinali, il più comune può essere chiamato polipi (formazione benigna) e cancro al colon. Con questa patologia, i dolori non sono particolarmente intensi e non hanno una chiara localizzazione, cioè la sindrome del dolore può manifestarsi a destra, a sinistra o nell'ombelico.

Inoltre, con lo sviluppo dell'educazione, si ottiene l'opportunità di bloccare il lume del tubo intestinale, che porta all'ostruzione intestinale. Un altro segno distintivo della formazione del tumore è la costipazione frequente, che non può essere corretta né con la dieta né con la terapia farmacologica..

Tubercolosi

Questo è un gruppo speciale di lesioni intestinali che di solito colpiscono il cieco. Inizialmente, la malattia non è accompagnata da alcuni sintomi ed è caratterizzata da sintomi più generali, come:

  • debolezza;
  • problemi con l'appetito;
  • bassa temperatura;
  • sudorazione
  • flatulenza;
  • nausea;
  • pesantezza nella zona addominale dopo aver mangiato;
  • instabilità delle feci;
  • dolore non molto pronunciato nell'intestino.

Con la progressione della malattia, il dolore nell'intestino si trasforma in parte integrante della vita umana ed è spesso localizzato a destra.

Raccomandazioni per il dolore intestinale

Quando si verificano dolore intestinale e coliche, è necessario sdraiarsi immediatamente e assumere una posizione comoda. In questo caso, mangiare, usare le piastre riscaldanti e fare il ghiaccio dovrebbe essere completamente escluso. Tuttavia, se dopo un'ora il dolore non si è fermato, molto probabilmente le cure mediche di emergenza non funzioneranno. Rispondi con competenza alla domanda sul perché c'era dolore alla destra dell'intestino, solo uno specialista può. È autorizzato a prescrivere il trattamento necessario.

È importante ricordare che ci sono una serie di sintomi che segnalano una chiamata di emergenza immediata. Questi segni includono:

  • dolore acuto e molto intenso nell'intestino;
  • vomito debilitante;
  • temperatura incredibilmente alta.

In questi casi, non puoi davvero fare affidamento sulla tua forza e sul ritardo nel contattare i medici.

Gonfiore, cause e trattamento della flatulenza

Cosa sta gonfiando

Il gonfiore è caratterizzato da un accumulo di gas nell'intestino a causa di disturbi digestivi. Le ragioni di ciò possono essere molto diverse. Tale patologia può manifestarsi visivamente. Provoca un aumento dell'addome e una sgradevole sensazione di pienezza all'interno..

Tali sintomi causano grave disagio e causano molti problemi, interrompendo la qualità della vita. Gonfiore periodico può verificarsi in soggetti sani, ma ancora più spesso questo sintomo indica lo sviluppo di alcune patologie.

Cause di gonfiore e dolore nell'addome inferiore

Il gonfiore è un sintomo comune per molte malattie, ma l'alimentazione può causare disagio. Ad esempio, le bevande gassate possono causare una maggiore formazione di gas nell'esofago. Ma in questo caso, il sintomo non causa particolari inconvenienti, poiché i gas vengono rapidamente espulsi fisiologicamente. Inoltre, l'aria può entrare nello stomaco durante il pasto quando gonfia. Questo di solito accade quando una persona ha fretta e assorbe il cibo, quasi senza preoccuparsi.

Nello stomaco

La flatulenza provoca sempre una sensazione di pienezza. In tali momenti, una persona inizia a sostenere di aver mangiato troppo. Inoltre, possono verificarsi dolori di scoppio o crampi. I sintomi concomitanti sono eruttazione e flatulenza.

Tra le cause funzionali dell'evento, si possono distinguere le seguenti:

  • Eccesso di cibo. Questo di solito accade quando una persona non mangia regolarmente, ma mangia una volta al giorno, assorbendo un'enorme quantità di cibo. In questo caso, il processo di digestione è difficile e quindi il passaggio di gas attraverso il tratto digestivo. Le pareti dell'organo digestivo con questa nutrizione sono allungate e c'è l'effetto di gonfiore.
  • Un gran numero di dolci nella dieta, che a volte sono necessari, come un'efficace fonte di energia per contribuire a un rapido recupero di forza. Migliorano i processi di fermentazione, a seguito dei quali si forma una maggiore quantità di gas..

Il gonfiore può causare gravi malattie, tra cui:

  • Disbatteriosi, quando c'è uno squilibrio nella microflora benefica del tratto gastrointestinale. Ciò interrompe il processo di digestione, provoca l'insorgere di processi di decomposizione e fermentazione. In questo contesto, aumenta la quantità di aria nel tratto digestivo.
  • Patologie infiammatorie ed ulcerative infiammatorie. I più comuni sono gastrite e ulcera allo stomaco..
  • Malattie del fegato e del pancreas in caso di violazione della secrezione di enzimi digestivi.

Nell'intestino

Quando si verifica gonfiore, non solo lo stomaco aumenta di dimensioni, ma c'è anche ebollizione, crampi e dolore nell'intestino.

Tali sintomi sono spesso associati allo sviluppo di gravi patologie che minacciano la salute:

Colecistite, che è caratterizzata da una violazione del deflusso della bile. In questo caso, sullo sfondo del gonfiore, si verifica molto spesso un sapore amaro in bocca. Con una esacerbazione della malattia, si verificano vomito e feci turbate. Una sensazione di pesantezza si verifica di solito nella parte superiore dell'addome sul lato destro. Le sensazioni dolorose si intensificano a causa del consumo di cibi grassi.

Duodenite, infiammazione del duodeno. Di norma, in questo caso, il dolore e il gonfiore si verificano dopo aver mangiato in circa 10-20 minuti. Inoltre, vi è una maggiore debolezza e mancanza di appetito.

La colite è un processo infiammatorio nell'intestino crasso. Oltre al dolore addominale e alla flatulenza, con tale patologia, si osservano disturbi digestivi quando la diarrea si alterna a costipazione. Inoltre, il dolore a disagio aumenta dopo aver mangiato ed esercizio fisico. Nei casi più gravi, c'è un falso bisogno di defecare e la presenza nelle feci di muco e impurità del sangue.

L'ostruzione intestinale è caratterizzata da una diminuzione del lume intestinale. In questo caso, con il gonfiore, il passaggio dei gas è significativamente più difficile. Di conseguenza, il forte dolore all'addome è crampo in natura. Si osserva anche una frequente stitichezza e talvolta si verifica vomito..

Tra le donne

Nelle donne, dolore e gonfiore possono essere associati a cambiamenti ormonali. Tali sintomi sono spesso osservati durante la gravidanza, le mestruazioni o la menopausa. In questi casi, la flatulenza non è considerata un sintomo pericoloso, ma, tuttavia, è necessario informare il medico di un gonfiore e sottoporsi a una visita medica. La cosa principale è che nel processo di diagnosi vengono escluse patologie più gravi.

Durante la gravidanza, il gonfiore è spesso causato dal fatto che l'utero aumenta di dimensioni e occupa quasi l'intero volume della cavità addominale. Allo stesso tempo, vengono compressi vari organi dell'apparato digerente, il che viola le loro funzioni. Durante i giorni critici, la flatulenza è associata al fatto che i cambiamenti ormonali rallentano il metabolismo dell'acqua nel corpo. Inoltre, pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, il sangue inizia a circolare attivamente negli organi pelvici, sullo sfondo del quale si verifica la compressione del sistema digestivo.

Dopo il pasto

Inoltre, la causa della flatulenza e del gonfiore è spesso una dieta squilibrata e composta in modo improprio. In questo caso, dopo aver mangiato si verificano dolore addominale e flatulenza. Il menu non dovrebbe includere prodotti che causano una reazione di fermentazione. Tra questi ci sono dolci, focacce, patate e altri prodotti contenenti una grande quantità di carboidrati, amido o fibre facilmente digeribili..

L'accumulo di gas senza dolore può causare cibo che deve essere consumato individualmente. Ad esempio, i frutti dovrebbero essere consumati un'ora prima del pasto principale o un paio d'ore dopo aver mangiato.

Diagnosi di possibili malattie dai sintomi che accompagnano il gonfiore

Naturalmente, con il gonfiore, la diagnosi dovrebbe essere effettuata in un istituto medico utilizzando metodi e attrezzature moderni. Ma prima, puoi capire approssimativamente la gravità della patologia analizzando ulteriori sintomi.

Nausea

Gonfiore, nausea e vomito sono più comunemente scatenati dall'intossicazione alimentare. Inoltre, tali sintomi possono verificarsi a causa di:

  • assunzione incontrollata di farmaci farmacologici;
  • disturbi alimentari eccessivi o alimentari;
  • lo sviluppo di processi infettivi e infiammatori nel tratto gastrointestinale;
  • interventi chirurgici;
  • gravidanza
  • menopausa.

Dolore nella parte sinistra o destra

Con grave flatulenza e dolore nella parte destra dell'addome, non si può escludere un attacco acuto di appendicite. Gli stessi sintomi sono caratterizzati da ostruzione intestinale. Nelle donne, si può verificare un disagio caratteristico con l'endometriosi.

Il gonfiore e l'insorgenza di dolore sul lato sinistro si manifestano spesso con lo sviluppo della gastrite. Inoltre, potrebbero esserci eruttazione, bruciore di stomaco e nausea. Sintomi simili si verificano anche con patologie della milza. C'è una maggiore flatulenza in combinazione con dolore nell'ipocondrio sinistro nella pancreatite cronica.

Diarrea o costipazione

Il gonfiore in combinazione con costipazione alternata o diarrea è spesso un segno di ostruzione intestinale..

Inoltre, tali sintomi possono accompagnare: pancreatite cronica, enterocolite cronica, disbiosi, cronica, colecistite, morbo di Crohn.

Le elmintiasi e un'ampia varietà di malattie del retto, inclusa l'oncologia, possono provocare questi sintomi.

Sputare dolore nella parte bassa della schiena o della schiena

Di norma, un forte dolore all'addome e alla schiena, che è accompagnato da flatulenza e gonfiore, è caratteristico delle seguenti patologie:

  • Esacerbazioni di appendicite.
  • Perforazione dell'intestino tenue.
  • Blocco intestinale.
  • Sindrome dell'intestino irritabile.
  • Colite ulcerosa.

Tutte queste patologie sono molto gravi e senza cure mediche urgenti rappresentano una minaccia per la salute.

Febbre, debolezza

Molto spesso, sullo sfondo di gonfiore, si verificano debolezza e febbre durante lo sviluppo di enterite, che è associata all'infiammazione dell'intestino tenue. Molto spesso l'enterite si sviluppa contemporaneamente alla colite. Questa è una condizione grave che richiede un trattamento serio..

La temperatura e la debolezza possono verificarsi con esacerbazione della pancreatite cronica. Questa patologia è anche spesso combinata con altre malattie del tratto gastrointestinale..

Una grave patologia che causa flatulenza e febbre è la malattia di Crohn. In questo caso, si verificano ulcerazioni in alcune parti dell'intestino tenue e si osserva la necrosi, a seguito della quale la persona si indebolisce molto rapidamente e perde peso.

Altri sintomi

La flatulenza è talvolta accompagnata da sintomi atipici..

Tra questi ci sono i seguenti:

Disturbi del ritmo cardiaco. Questo sintomo talvolta accompagna l'esacerbazione della gastrite e dei processi tumorali. Inoltre, può accompagnare vari cambiamenti vascolari nel sistema digestivo..

Debolezza generale e sonnolenza. Tali sintomi sono di solito osservati su uno sfondo di gastrite cronica o infiammazione del pancreas. Spesso sono associati al sovraccarico degli organi digestivi con cibi pesanti..

Mal di testa e vertigini. Questi sintomi spesso accompagnano l'avvelenamento con cibo, farmaci o sostanze chimiche. Inoltre, la gastroenterite causata da cause infettive è accompagnata da tali segni..

Trattamento e prevenzione del gonfiore

Il trattamento del gonfiore è possibile solo dopo la diagnosi, che mira a scoprire la principale causa di flatulenza. Nella maggior parte dei casi, viene adottato un approccio integrato..

Per prevenire il gonfiore, è necessario seguire le regole nutrizionali. La dieta deve essere equilibrata. Il menu dovrebbe includere prodotti utili che escludono una maggiore formazione di gas. Inoltre, è molto importante fare una passeggiata dopo un pasto. Migliora anche la motilità gastrica e minimizza il rischio di flatulenza uno stile di vita attivo con uno sforzo fisico moderato.

Dieta

Nel trattamento della flatulenza, è molto importante osservare le regole dell'alimentazione. Il menu dovrebbe essere equilibrato e il cibo dovrebbe essere fornito allo stomaco spesso, ma a piccole dosi. In questo caso, è necessario assicurarsi che tutte le vitamine e le sostanze necessarie entrino nel corpo con il cibo. Dovrebbe essere completamente escluso dai prodotti dietetici a cui esiste un'intolleranza individuale..

È importante prendere il cibo in uno stato rilassato, senza fretta, ed evitare gli spuntini in movimento. Inoltre, non dovresti avere una conversazione mentre mangi e devi prenderti cura di masticare completamente il cibo. Si consiglia di mangiare allo stesso tempo. Ciò ti consentirà di configurare correttamente il tratto gastrointestinale per un'attività intensa in un determinato momento, che consentirà all'apparato digerente di far fronte con successo alla digestione del cibo.

È consentito includere nella dieta verdure, carne di pollame a basso contenuto di grassi, pane e cracker secchi, pesce magro, verdure, cereali, frutta non zuccherata, uova alla coque e frittate al vapore nella dieta.

Preparazioni mediche

Per eliminare la flatulenza, vengono utilizzati i seguenti tipi di farmaci:

  • Antischiuma. Questi farmaci riducono la formazione di gas dal collasso delle bolle, dopo di che i gas vengono assorbiti dalle mucose ed escreti in modo naturale.
  • Enterosorbenti che assorbono i gas e rimuovono le sostanze tossiche dall'intestino.
  • Procinetici che migliorano la funzione motoria del tratto gastrointestinale.
  • Probiotici e prebiotici. Questi fondi ripristinano la normale microflora del tratto gastrointestinale.
  • Preparati enzimatici che possono eliminare i problemi di digestione.
  • Antispastici. Questi fondi sono prescritti se la flatulenza è accompagnata da dolore spastico.

Sport

Uno stile di vita attivo e lo sport aiuteranno ad affrontare rapidamente la flatulenza. Inoltre, esiste una serie speciale di esercizi sportivi per eliminare il gonfiore. Grazie ad esso, viene attivato il processo di digestione, si riduce il ristagno nella cavità addominale e si migliora anche la motilità intestinale..

Le lezioni che mirano ad eliminare la flatulenza si basano su antiche pratiche yoga. Prima di tutto, questo significa che devi prendere una certa posizione e rimanere in essa in uno stato stazionario per diversi secondi.

È importante eseguire tutti i movimenti senza intoppi e lentamente, controllandoli. Inoltre, è necessario resistere a un certo ritmo respiratorio, si consiglia di fare respiri lenti e profondi. Dovresti iniziare ad allenarti con esercizi semplici e carichi minimi, gradualmente il ritmo e la complessità delle lezioni possono essere aumentati.

Rimedi popolari

Efficaci nella lotta contro la flatulenza sono i rimedi popolari a base di aneto. A casa, puoi preparare un'infusione o aneto. Per fare questo, un cucchiaio di semi di aneto dovrebbe essere versato con mezzo litro di acqua bollente. Insistere sul rimedio entro 3 ore. Tale bevanda dovrebbe essere consumata dagli adulti 150 ml 3 volte al giorno per un quarto d'ora prima dei pasti.

Puoi anche preparare l'acqua di aneto. Per fare questo, versa un cucchiaino di semi di aneto con un bicchiere di acqua fredda, porta ad ebollizione e fai bollire a fuoco basso per un quarto d'ora. Prendi il brodo caldo due volte al giorno, mattina e sera, mezz'ora prima dei pasti. Ogni volta che devi cucinare un brodo fresco.

Dolore intestinale a destra

Se l'intestino a destra fa male, questo può indicare una massa di malattie, ma a volte si trovano ragioni non patologiche. Molto spesso, tali dolori sono associati a tutta l'infiammazione nota dell'appendice (appendicite), sebbene questa non sia l'unica patologia che può farsi sentire in questo modo. Se il dolore spesso disturba o il dolore dura più di un'ora, è necessario consultare un medico, poiché molto probabilmente è necessario un trattamento immediato.

Possibili cause del dolore intestinale a destra

Le cause del dolore addominale a destra possono essere suddivise in patologiche e non patologiche. Questi ultimi includono eccesso di cibo, intossicazione alimentare, violazione della dieta o esercizio fisico intenso dopo un intervento chirurgico nella cavità addominale. Inoltre, a volte il dolore a breve termine si manifesta a causa di un forte carico psico-emotivo, ad esempio lo stress. Il dolore doloroso in basso a destra può apparire a causa dell'eccessiva formazione di gas.

Le sensazioni dolorose a destra nella cavità addominale non si presentano sempre esattamente nell'intestino. Il pericolo è che spesso sono difficili da distinguere. Le cause patologiche del dolore nell'intestino destro includono le seguenti malattie:

  • il verificarsi di neoplasie;
  • Morbo di Crohn;
  • colite (incluso ischemico);
  • discinesia;
  • diverticolo;
  • infiammazione dell'appendice;
  • tubercolosi;
  • disbiosi;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • colite ulcerosa non specifica;
  • infezioni intestinali, ecc..
Torna al sommario

Infiammazione dell'appendice

L'appendicite o l'infiammazione dell'appendice sono una delle malattie intestinali più comuni localizzate nella parte destra, spesso nell'ipocondrio. Il trattamento della patologia è spesso chirurgico, quindi dovresti consultare un medico alle prime manifestazioni della sindrome del dolore. Questo eliminerà solo i metodi di trattamento conservativo. Il dolore è spesso confuso con il dolore allo stomaco. Il dolore può disturbare non solo il giusto, ma anche nell'ombelico, nell'ipocondrio. Una caratteristica è che il dolore può sparare attraverso la gamba. I dolori addominali sono mutevoli, di solito sono leggermente intensi. Nel tempo, le sensazioni dolorose possono irradiarsi nella cavità addominale e diventare più forti. I pazienti notano che il disagio aumenta con il movimento. Possibile aumento di temperatura, nausea e vomito.

Infiammazione del colon

La colite è un processo infiammatorio nel colon che si verifica a causa di infezione. Le sensazioni dolorose sono localizzate alla destra dell'ombelico, a volte nell'ipocondrio. La patologia colpisce non solo l'intestino crasso, ma può anche diffondersi nell'intestino tenue, come evidenziato dal dolore nella parte destra dell'addome. La malattia si manifesta anche:

  • febbre;
  • gonfiore;
  • frequenti movimenti intestinali;
  • conati di vomito;
  • debolezza generale;
  • mal di testa;
  • la presenza di muco e sangue nelle feci.

La colite ischemica è una malattia caratterizzata dallo sviluppo di un processo infiammatorio nell'intestino, che si verifica a causa dell'ostruzione dei vasi che si trovano lì. La malattia è accompagnata da dolori crampi nella cavità addominale, che a volte compaiono non solo a destra. La patologia è pericolosa. La mancanza di trattamento può portare a conseguenze irreversibili.

Morbo di Crohn

Il dolore nell'intestino a destra può verificarsi a causa della malattia di Crohn, un'infiammazione cronica dell'intestino che si diffonde ai vasi e ai linfonodi. Ulcere e cicatrici si formano sulle pareti dell'intestino. La patologia può interessare altri organi e sistemi. In questo caso, il paziente si lamenta anche di:

  • debolezza;
  • mancanza di desiderio di mangiare;
  • salti di temperatura corporea;
  • perdita di peso
  • diarrea;
  • gonfiore, ecc..
Torna al sommario

IBS (sindrome dell'intestino irritabile)

La sindrome dell'intestino irritabile è un disturbo d'organo funzionale quando fa male alla destra dell'ombelico o all'addome inferiore, ma non è stato rilevato alcun segno fisiologico della malattia. Le sensazioni dolorose sono doloranti in natura. La causa della malattia risiede spesso nello stato psico-emotivo del paziente. Il TFR può anche verificarsi:

  • flatulenza;
  • muco nelle feci;
  • violazione delle feci;
  • la sensazione che gli intestini non si svuotassero dopo un movimento intestinale;
  • debolezza generale;
  • un leggero aumento della temperatura;
  • mal di testa;
  • dolori muscolari, ecc..
Torna al sommario

neoplasie

La comparsa di neoplasie è spesso accompagnata da disagio e dolore nell'addome. I tumori più comuni sono polipi e cancro. Il dolore nell'intestino sul lato destro non è forte, possono verificarsi anche in altre parti della cavità addominale (a sinistra, nell'ombelico, nell'ipocondrio, ecc.). Se la neoplasia è piccola, i sintomi sono spesso completamente assenti. Quando un tumore cresce, comprime o blocca il passaggio nell'organo. Di conseguenza, si forma un'ostruzione intestinale.

Tubercolosi

La tubercolosi il più delle volte inizia con il cieco. I sintomi della malattia praticamente non differiscono da altre patologie intestinali:

  • un leggero aumento della temperatura;
  • perdita di appetito;
  • prostrazione;
  • violazione delle feci;
  • forte sudorazione;
  • gonfiore;
  • una sensazione di pesantezza nell'addome dopo un pasto;
  • lieve dolore nella parte destra, spesso nell'ipocondrio, ecc..
Torna al sommario

Altri motivi

La disbatteriosi è una malattia caratterizzata da una violazione della composizione della microflora intestinale. Spesso si manifesta come sensazioni dolorose nella cavità addominale inferiore. L'addome sta scoppiando, è difficile. Il paziente è disturbato dalle frequenti feci molli di una tonalità verde. C'è un forte odore sgradevole di feci. Se non trattata, le feci diventano acquose. Inoltre, l'appetito del paziente peggiora, appare il rombo intestinale. La causa del dolore nell'intestino è l'invasione elmintica o l'infezione con altri parassiti.

Diverticolite - rigonfiamento della parete intestinale. All'inizio, la patologia non è accompagnata da alcun segno. I sintomi compaiono quando si sviluppano complicanze della malattia. In questo caso, il paziente è preoccupato per il dolore acuto alla destra dell'ombelico, così come:

  • aumento degli indicatori di temperatura;
  • la diarrea appare con impurità di sangue e liquidi mucosi.
Torna al sommario

Come affrontare il dolore?

Le sensazioni dolorose nella parte destra, nella parte inferiore della cavità addominale o nell'ipocondrio sono un'occasione per consultare un medico, specialmente se si presentano sistematicamente o disturbano a lungo. Se l'intestino inizia a far male, devi sdraiarti un po '. In questo caso, dovresti dimenticare di mangiare, riscaldarti o una terapia "fredda". Quando il paziente si rivolge al medico, verrà eseguita una diagnosi approfondita, che aiuterà a identificare la causa dei sentimenti spiacevoli nella parte destra. Per questo, il medico raccoglierà un'anamnesi, esaminerà il paziente, palperà la cavità addominale e prescriverà gli studi di laboratorio e strumentali necessari. Dopo la diagnosi, lo specialista prescriverà adeguate procedure terapeutiche..

Prima di andare dal medico, il dolore può essere fermato con antispasmodici (ad esempio, No-Shpa, Drotaverin, ecc.). Il sintomo dovrebbe scomparire per un massimo di mezz'ora. Se il gonfiore è un problema, il sintomo può essere causato da movimenti intestinali a lungo termine. Per aiutarti, devi bere un assorbente (ad esempio carbone attivo). Succede, in questo caso, è necessario utilizzare uno strumento che contribuirà a condurre un atto di defecazione (ad esempio, microclyster "Microlax" o supposte di glicerina). Si consiglia di aumentare la quantità di fluido utilizzato fino a 2 litri al giorno. Ciò contribuirà a prevenire la costipazione. Con disagio nella cavità addominale a destra dell'ombelico, aiutano esercizi fisici speciali, che migliorano le capacità motorie e l'assorbimento nell'organo.

Quando chiamare un medico?

Se il dolore e la colica intestinale non scompaiono entro mezz'ora dopo aver bevuto un antispasmodico (assumendo una menzogna calma), è molto probabilmente necessario chiamare un'ambulanza, poiché solo un medico può dire perché il dolore non si attenua. Una chiamata medica d'emergenza obbligatoria dovrebbe essere in presenza dei seguenti sintomi:

  • il dolore è acuto e molto forte;
  • vomito persistente
  • aumento significativo della temperatura.

È importante non ritardare la chiamata in ambulanza. Prima il medico diagnostica e determina la causa del dolore alla destra dell'ombelico, più velocemente verrà prescritto il trattamento. La diagnosi precoce della malattia rende il trattamento più efficace. Inoltre, aiuterà a prevenire possibili complicazioni della malattia. Il trattamento di ogni malattia è specifico, quindi non dovresti ritardare con la chiamata di un medico e auto-medicare.

Gonfiore nell'addome inferiore a destra

Gonfiore e dolore nella parte destra - ragioni per come trattare

Se lo stomaco è gonfio e il lato destro è dolorante, ciò può significare problemi all'apparato digerente. Ma ci possono essere altri motivi che dipendono da dove fa male e da come fa male. Senza l'aiuto di un medico, è improbabile che siamo in grado di fare una diagnosi accurata, ma per sapere dove e cosa si trova e cosa può indicare - dobbiamo semplicemente.

Diagnostica

Gonfiore e dolore nella parte destra dipendono da molte cause. Potrebbero esserci fattori esterni, come i lividi. Le cause interne sono più difficili da diagnosticare, soprattutto quando si tratta dell'apparato digerente, in cui tutti gli organi sono vicini l'uno all'altro e interagiscono strettamente.

Il metodo diagnostico primario è la palpazione, in cui il medico sente attentamente l'addome da tutti i lati. Se c'è un forte dolore, il medico deve essere chiamato immediatamente. Se c'è pesantezza nell'addome e gonfiore senza molto dolore, puoi diagnosticare te stesso.

Sdraiato a pancia in giù, rilassati e spingi leggermente le dita sul luogo del disagio. Senti se c'è un aumento del dolore o un indebolimento. Per sentirlo è necessario profondamente, ma con attenzione, non consentire movimenti bruschi. Dobbiamo cercare di capire per noi stessi e per il medico (per spiegargli chiaramente) cosa sta succedendo. C'è un dolore lancinante, c'è scoppio, pulsazione, cuciture e taglienti.

C'è pienezza o gonfiore senza dolore. Dopo la palpazione, lo specialista prende una decisione su ulteriori diagnosi, che possono richiedere un'analisi generale e chimica del sangue, degli ultrasuoni o dei raggi X.

Cause di gonfiore e dolore nella parte destra

Gonfiore, pesantezza nell'addome e leggero dolore non sono rari nella vita ordinaria. Ciò può comportare:

  • tensione nervosa;
  • grande sforzo fisico;
  • giorni critici o periodo di ovulazione;
  • aumento dell'assunzione di fibre (cavolo, ravanello);
  • malnutrizione o eccesso di cibo;
  • cibi grassi e troppo cotti;
  • intossicazione da alcol, farmaci o prodotti chimici;
  • l'uso di una grande quantità di halva, gelato o cioccolato;
  • bevande gassate.

Se il gonfiore e la pesantezza passano dopo poche ore, puoi calmarti. Se la condizione si ripresenta o si sviluppa in un dolore lungo e acuto, allora possiamo parlare di malattie gravi, di cui discuteremo ora.

Possibili malattie e loro sintomi

Gonfiore e indolenzimento possono verificarsi in una varietà di malattie, ma i sintomi caratteristici, di regola, ci dicono della presenza di un certo problema.

Natura del dolore, sintomiPatologia
Distensione addominale, crampi intestinali, fermentazione, costipazioneFlatulenza
Ittero, urine luminose, debolezza, gonfiore, sordo, dolore sordo a destraTrombosi epatica, epatite, cirrosi, elmintiasi
Il dolore acuto e continuo a destra, un forte gonfiore in basso a destra + dolore può significare l'inizio della peritoniteAppendicite
Grave dolore, diarrea, sudorazione eccessiva, bruciore di stomaco. I dolori compaiono un'ora e mezza dopo aver mangiato e aumentano gradualmente. Dopo aver digerito il cibo, il dolore diminuisceUlcera
La comparsa simultanea di una sensazione di fame e dolore, che dà all'avambraccioduodenite
Gonfiore, indolenzimentoDisturbo intestinale, ostruzione
Gonfiore, scarso appetito, diarrea o costipazione, nausea durante e immediatamente dopo aver mangiato, bruciore di stomacoGastrite
Gonfiore subito dopo aver mangiato, diarrea, dopo essere andato in bagno il dolore scompareSindrome dell'intestino irritabile
Nausea, vomito (a volte con sangue), grave perdita di peso, mancanza di appetito, ingrossamento dell'addome, pallore della pelle.Cancro allo stomaco
Grave dolore nella cavità dello stomaco o grave dolore alla cintura dopo aver mangiato.Pancreatite
Crampi nel retto, dolore nell'ipocondrio destro.Pylorospasm

La causa del dolore non può essere solo problemi nel tratto digestivo o nel fegato. Possono essere con trombosi arteriosa, pielonefrite, insufficienza cardiaca.

Pertanto, è necessaria assistenza specialistica per determinare la malattia e persino un intervento chirurgico immediato. È necessario capire dove e come fa male, ricordare quando è iniziato il dolore, analizzare - dopo di che è sorto e se era prima. Solo tu puoi sapere tutto questo, quindi, dicendo al medico il maggior numero possibile di dettagli, risolverai i problemi insieme più velocemente e in modo più efficiente.

Apparato digerente

Epatite

Il fegato - il principale organo della parte destra del corpo umano, può essere ben ripristinato. Ma sono possibili lesioni con i virus infettivi dell'epatite A e B. La natura del dolore è dolorante con attacchi acuti periodici. Posizione - l'ipocondrio giusto. L'epatite potrebbe non manifestarsi per qualche tempo (fino a quasi tre settimane). Quindi il virus entra nelle cellule del fegato e crea un grave processo infiammatorio. I sintomi dell'epatite sono:

  • dolore pesantezza nella parte destra;
  • debolezza e apatia;
  • intossicazione;
  • giallo della pelle, proteine ​​degli occhi;
  • urina scura, torbida e schiumosa;
  • feci leggere.

Nel periodo acuto, l'epatite viene trattata in modo permanente e più tempestivo è il trattamento, più efficace e rapida sarà la cura..

Pancreas

Con la pancreatite, il dolore è molto diverso a seconda della vastità del processo infiammatorio: sordo, acuto, tirando, cintura, ecc. Se la forma è gonfia e gonfia sul lato destro dell'addome, gli organi diventano più grandi e comprimono le terminazioni nervose, i dotti sono bloccati, il dolore è grave.

A volte con pancreatite, può diffondersi in tutto il corpo, essere somministrato nella colonna vertebrale, alla clavicola. Potrebbe non essere correlato al cibo, quindi fare una diagnosi accurata non è facile qui, è impossibile farlo da soli - gli esperti sono ben consapevoli che i sintomi della pancreatite possono coincidere con i sintomi di un infarto o di angina pectoris.

La pancreatite acuta provoca vomito dopo aver mangiato, costipazione o diarrea. Con l'ulteriore sviluppo della malattia, la bile inizierà a comparire nel vomito e il vomito stesso può portare a una grave disidratazione del corpo. L'infiammazione del pancreas può verificarsi inaspettatamente dopo un'abbondante tabella, può essere provocata da alcuni farmaci: antibiotici, citostatici, ecc..

Discinesia biliare

L'interruzione del tratto biliare si verifica a causa di un difetto alla nascita, malnutrizione, aumento dello stress emotivo. Il dolore appare di volta in volta nell'ipocondrio destro, con insorgenza di dispepsia (alternando costipazione con diarrea).

Se l'addome è gonfio e il dolore si diffonde dall'ipocondrio destro alla schiena, salendo alla clavicola destra - questa è una forma acuta di discinesia. C'è nausea e persino vomito regolare..

I dotti biliari possono essere bloccati dopo forti stress, lesioni - fisiche e psicoemotive.

Flatulenza

L'accumulo di gas nell'intestino fa esplodere spiacevolmente l'intestino e può causare spasmi periodici acuti. La fermentazione inizia nell'intestino e allo stesso tempo ci sono problemi con le feci. In un intestino sano circolano fino a 20 litri di gas, che vengono prodotti durante vari processi di scomposizione del cibo e la sua interazione con i succhi gastrici.

I gas vengono rimossi naturalmente e di solito senza problemi. Se il cibo non è corretto, una grande quantità di feci e disturbi metabolici crea accumuli di gas. Le cause della flatulenza sono molte:

  • malnutrizione;
  • disbiosi;
  • un gran numero di batteri che formano gas;
  • mancanza di normale attività gastrointestinale;
  • carenza di enzimi;
  • aumento della pressione nel tratto gastrointestinale con aumenti elevati;
  • fatica.

Prodotti che causano flatulenza, molto. Dobbiamo imparare a combinarli correttamente nei piatti, non puoi mangiare troppo. Sarai sorpreso di vedere questo elenco di prodotti, sono tutti utili, ma se maltrattati, causano flatulenza:

  • gelato;
  • sedano, cavolo, ravanello, carote, cipolle;
  • mele, pere, prugne, albicocche, uva;
  • pane integrale, bagel, panini;
  • fagioli, fagioli, piselli;
  • crusca, germe di grano, mais, avena;
  • birra;
  • funghi;
  • bevande gassate;
  • uva passa.

sistema urinario

Il gonfiore con o senza dolore nel periodo iniziale può essere dovuto all'urolitiasi. Il primo segno di ciò è proprio il dolore, che può essere noioso, debole o insopportabile.

Questo dolore è costantemente presente, può essere appena percettibile, ma lo sarà ancora. La colica renale è localizzata nell'addome laterale o inferiore. Gli attacchi durano da 20 minuti a un'ora. L'urina diventa rossastra, a volte c'è del sangue in essa, "sabbia".

Ci possono essere nausea, vomito, aumento del dolore durante la minzione o impulsi imprevisti. A volte l'urolitiasi non si manifesta per molto tempo, ma inizia con gonfiore senza dolore significativo.

Dolore dopo aver mangiato nell'ipocondrio destro con colecistite

Se oltre alle sensazioni dolorose c'è amarezza in bocca, si può assumere la colecistite, il cui sintomo principale è il vomito con la bile. Altri sintomi presenti con questa malattia:

  • rivestimento bianco sulla lingua;
  • aumento della temperatura;
  • insonnia;
  • una sensazione di gonfiore;
  • cardiopalmus;
  • crampi alla testa;
  • dolore a destra.

Se la colecistite nel periodo acuto, allora ci sono dolori intollerabili nell'ipocondrio destro, che danno alla spalla, sotto la scapola, alte temperature. In questo caso, è necessario chiamare urgentemente un medico, poiché ritardare il processo può portare a peritonite.

Nella maggior parte dei pazienti, la colecistite inizia in un contesto di colelitiasi, quando la cistifellea è irritata, la pressione aumenta all'interno dell'organo, i calcoli penetrano all'interno, causando infiammazione e persino necrosi.

Appendicite

Il forte dolore è localizzato nell'addome in basso a destra, a volte è presente nausea, a volte no. Il dolore è peculiare, con onde acute. Per escludere l'appendicite o la decisione di adottare misure, è necessario chiamare un medico. È possibile alleviare la condizione mettendo un raffreddore nell'area del dolore, assumere qualsiasi antidolorifico. Devi agire rapidamente, perché a volte la peritonite si sviluppa molto rapidamente.

Sistema riproduttivo

In ginecologia, il gonfiore è meno caratteristico, ma può esplodere in questi casi:

  • cisti (gonfiore e dolore periodico);
  • annessite (possibilmente gonfiore e dolore doloroso nella forma cronica e acuta nell'acuto);
  • gravidanza ectopica (gonfiore e dolore doloroso);
  • irregolarità mestruali;
  • periodo di ovulazione;
  • gravidanza precoce.

Gli uomini hanno spesso anche dolore addominale inferiore e gonfiore:

  • lesioni
  • infezioni
  • infiammazione ai testicoli, al pene;
  • inviare;
  • vesciculite;
  • prostatite;
  • calliculitis.

Solo negli uomini, le malattie del sistema riproduttivo che causano dolore e disagio nell'addome sono comuni e la palpazione indipendente non aiuterà qui, è necessario solo uno specialista.

Trattamento

A volte le persone si perdono, a quali medici rivolgersi quando si verifica il dolore. In ogni caso, puoi prima contattare il terapista, che dopo l'esame iniziale verrà inviato al profilo medico. Le malattie gastrointestinali sono un gastroenterologo. Sospetti di malattie femminili - ginecologo, maschio - urologo. La cosa più importante da fare con il dolore è regolare la dieta.

Puoi applicare freddo sullo stomaco, bere i farmaci antidolorifici che si trovano nel tuo armadietto dei medicinali a casa. Ma non puoi applicare farmaci più complessi a te stesso, solo il medico prescriverà il farmaco necessario, il suo dosaggio e il corso.

Se il gonfiore è temporaneo e sai da dove viene, puoi usare rimedi popolari: decotti di prezzemolo, aneto, calendula.

Se c'è amarezza in bocca, puoi temporaneamente applicare farmaci coleretici leggeri - Allohol, Karsit, Holosas. Allevia le condizioni del fegato può essere un decotto di rosa canina con sorbitolo. La camomilla viene bevuta nei processi infiammatori del tratto gastrointestinale, in caso di disturbi digestivi - calendula o achillea.

Ma puoi fare alleviamento se sai per certo che il problema è sorto dopo aver mangiato troppo o mangiato cibo spazzatura. Se il disagio continua e il dolore si intensifica, non aspettare problemi più gravi.

Nutrizione per flatulenza

Per tutti i problemi del tratto digestivo, oltre alla terapia farmacologica, l'alimentazione è di grande importanza, in cui si osservano le seguenti regole:

  • I prodotti devono essere bolliti, cotti al forno o al vapore;
  • I primi piatti sono fatti senza friggere;
  • Il pane deve essere ieri;
  • I frutti sono solo dolci;
  • Bevande: succhi o composte naturali altamente diluiti.

Sono vietati i seguenti prodotti:

  • Maiale, agnello;
  • Grasso, speziato, affumicato;
  • acide;
  • Formaggi piccanti;
  • Confetteria (tranne i piccoli biscotti);
  • Forte tè e caffè;
  • Brodi di pesce;
  • Aglio e cipolle crudi.

Gonfiore sul lato destro: cause

Il dolore addominale e il gonfiore sono problemi che molte persone affrontano quotidianamente. Molto spesso, il dolore addominale si trova nell'addome superiore o inferiore, accompagnato da malessere, attacchi di nausea e vomito, una sensazione di pienezza e altre sensazioni spiacevoli. Allo stesso tempo, gonfiore e dolore nella regione addominale sono spesso indicativi di disfunzioni nel corpo, per le quali devono essere prese misure urgenti.

Il dolore alla destra dell'ombelico è un evento relativamente raro. Ma per quale motivo gonfiore e dolore in questa parte dell'addome? Quali malattie può indicare questo sintomo? Il dolore nell'ipocondrio destro può indicare la presenza di problemi ginecologici o infiammazione dell'intestino crasso? Quali farmaci dovrebbero essere presi se fa male alla destra dell'ombelico e lo stomaco è gonfio allo stesso tempo? La medicina tradizionale aiuterà? Puoi trovare le risposte a ciascuna delle domande precedenti nel nostro articolo..

Perché lo stomaco si è gonfiato a destra?

Un forte dolore nell'ipocondrio destro si verifica spesso dopo l'esercizio. Questo sintomo si manifesta in modo particolarmente intenso se una persona ha mangiato molto prima dell'esercizio. Tuttavia, se il dolore è accompagnato da perdita di appetito, nausea, gonfiore e altri sintomi secondari, le cause del dolore possono essere processi patologici nella cavità addominale, vale a dire:

  • Infiammazione del colon. In questo caso, dolore e gonfiore sono accompagnati da abbondante diarrea e febbre;
  • Ernia ombelicale, se il sigillo è localizzato a destra;
  • Disfunzione del tratto biliare;
  • Problemi ginecologici:
    • Tumori e infiammazione nell'utero;
    • Endometriosi e iperplasia endometriale;
    • Disfunzione ovarica;
    • Periodi dolorosi;
    • Le conseguenze dell'interruzione artificiale della gravidanza;
  • Patologia del cuore. Oltre a formicolare nel giusto spazio intercostale e gonfiore, la persona avverte una grave mancanza di respiro, sensazione di bruciore al petto e secchezza delle fauci;
  • Pielonefrite e altri processi infiammatori nei reni e nelle ghiandole surrenali;
  • Reazioni nevralgiche;
  • Ernia nella regione toracica o lombare e altre malattie della colonna vertebrale;
  • Appendicite. In questo caso, la natura del dolore è acuta, in crescita, circostante. Pochi giorni prima di un attacco di appendicite, si osserva abbondante vomito più di 2 volte al giorno, costipazione, gonfiore;
  • Ulcera duodenale. I dolori sono acuti, crampi, l'addome si gonfia notevolmente e diventa duro, un odore sgradevole acido o putrido può essere sentito dalla bocca;
  • Cirrosi, epatite e altre lesioni al fegato. Nel caso della patologia epatica, il dolore si intensifica dopo aver bevuto alcolici, cibi grassi o quando si fuma;
  • Lesioni della prostata negli uomini.

È importante considerare che il sintomo allarmante è proprio il dolore lungo e debilitante alla destra dell'ombelico. Un leggero dolore nella parte destra e un leggero gonfiore sono normali con un'eccessiva secrezione di bile o se una persona ha significativamente sopravvalutato. Può anche formicolare nell'ipocondrio giusto durante una situazione stressante, a causa di un brusco cambiamento nella dieta da abituale a dietetico, durante i cosiddetti giorni di "digiuno" e durante il digiuno.

Cosa fare?

Per eliminare il dolore nella parte destra e il gonfiore, dovresti prima scoprire la causa di questa condizione. Con forte dolore nella cavità addominale, è necessario consultare un medico e sottoporsi all'esame necessario. La terapia in questo caso sarà principalmente finalizzata all'eliminazione della malattia di base e non a un sintomo particolare..

Se non è stata identificata alcuna grave disfunzione corporea, i seguenti farmaci aiuteranno ad eliminare il dolore e il gonfiore sul lato destro dell'ombelico:

  • Allochol è un farmaco coleretico a base di enzimi biliari naturali. Migliora il processo di digestione con ristagno nel tratto biliare, allevia il dolore addominale sul lato destro dell'addome;
  • Il carbone attivo o bianco sono affinità farmacologiche popolari che assorbono a buon mercato che assorbono e rimuovono i gas digestivi in ​​eccesso e le sostanze nocive dal corpo umano. Allevia il gonfiore addominale;
  • Esmpumisan è un agente antischiuma ad azione rapida a base di simeticone. Allevia il dolore, fa collassare le bolle di gas nell'intestino;
  • Motillium: influenza positivamente la motilità dell'intestino crasso, allevia il dolore e il gonfiore;
  • Mezim, Mezim-Forte - un farmaco a base di pancreatina - un enzima pancreatico naturale. Aiuta ad accelerare la digestione, elimina il gonfiore e previene il dolore.

In caso di sensazioni dolorose di natura nevralgica, vengono presi gli antispasmodici. I rimedi più popolari di questo gruppo sono Papaverina, No-Shpa, Spazmalgon e Drotavenrin.

Se il dolore si verifica a destra dell'ombelico con una maggiore attività fisica dopo aver mangiato, è necessario ridurre l'attività. Ad esempio, rallenta, ferma o accovacciati. Dopo un po ', il dolore diminuirà e nella maggior parte dei casi scomparirà completamente. Immediatamente dopo un attacco di tale dolore è categoricamente sconsigliato bere acqua frizzante.

Rimedi popolari

Per alleviare il dolore nell'ipocondrio giusto aiuterà la medicina tradizionale e tradizionale. Di seguito alcune ricette per le pozioni popolari più efficaci:

  • Il decotto di camomilla è una bevanda tonica, lenitiva e anestetica. Ci sono 3-4 cucchiai di fiori secchi di camomilla per 1 litro di acqua bollente. La bevanda viene prodotta come tè standard, per il miglior effetto: viene infusa e conservata in un thermos;
  • Palude di radice di calamo: questo rimedio è utile non solo per il dolore e il gonfiore nella parte destra dell'addome, ma anche per il raffreddore. Dopo ogni pasto, una piccola quantità di materie prime frantumate ed essiccate viene posta sotto la lingua e lentamente assorbita. L'aria agisce come un anestetico naturale;
  • Il succo di barbabietola è un agente coleretico naturale. A stomaco vuoto, mezz'ora prima di colazione e prima di coricarsi, si beve almeno mezzo bicchiere di succo. Lo zucchero non deve essere aggiunto, poiché il glucosio aggiuntivo interrompe l'effetto desiderato;
  • La tintura di acacia bianca è un altro farmaco coleretico, che ha anche un sedativo e un analgesico. Metodo di preparazione - simile a un decotto di camomilla.

In caso di dolore nell'ipocondrio giusto e gonfiore, è meglio rinunciare temporaneamente a caffè forte e tè nero. Invece di queste bevande, si consiglia di bere un decotto di foglie di menta piperita 3-4 volte al giorno. Questa bevanda disinfetta la cavità orale, contribuisce alla normale circolazione dei gas nell'intestino e allevia il dolore, indipendentemente dalla loro posizione.

Gonfiore e dolore addominale inferiore

I pazienti spesso vanno dal medico lamentandosi di avere uno stomaco gonfio. Un'ampia varietà di fattori provocatori che possono essere associati alle caratteristiche del corpo possono portare a questa condizione. Gli esperti chiamano l'accumulo di gas flatulenza.

Perché la pancia si gonfia?

Il gonfiore nell'addome inferiore provoca un grande disagio, motivo per cui i pazienti il ​​prima possibile vogliono liberarsene. I seguenti motivi possono causare questa condizione:

  • aumento della formazione di gas a causa della malnutrizione;
  • disbiosi;
  • infestazioni elmintiche;
  • infezioni intestinali;
  • malattia della cavità addominale, in cui il dolore può irradiarsi nella parte bassa della schiena;
  • pancreatite, mentre i pazienti avvertiranno nausea e vomito, nonché dolore nella parte sinistra;
  • blocco intestinale;
  • indigestione
  • immunità indebolita;
  • processi infiammatori nell'intestino, in cui il dolore appare sull'addome inferiore destro o sinistro;
  • neoplasia;
  • cattive abitudini, in particolare il fumo;
  • eccesso di cibo;
  • conversazioni mentre si mangia;
  • immissione di grandi quantità di aria con il cibo;
  • dispepsia: un'indigestione;
  • intolleranza alimentare.

Nelle donne, il processo patologico può essere il risultato di tali fattori: gravidanza, irregolarità mestruali, menopausa, endometriosi, fibromi uterini. Negli uomini, la gravità e il gonfiore possono essere causati da prostatite, presenza di calcoli renali, cistite e malattie degli organi genitali. Nei bambini, il gonfiore provoca un'alimentazione eccessiva, una dieta non appropriata per l'età, le neoplasie.

Disturbi del gonfiore

Parliamo di cause comuni di flatulenza.

Nevrosi

La nevrosi intestinale non si verifica sempre nelle persone emotive, in alcuni casi il problema si verifica nelle persone equilibrate che sono abituate a mantenere le loro emozioni profonde nelle loro anime. Situazioni di conflitto, stress mentale, cattiva alimentazione possono provocare la malattia..

I sintomi clinici della nevrosi possono essere abbastanza diversi e dipendere in gran parte dalla stabilità del sistema nervoso. Il gonfiore appare dopo aver mangiato e si accumula durante il giorno. La flatulenza è aggravata dal dolore e dai crampi. Dolore peggio dopo aver mangiato e verso sera.

dysbacteriosis

La disbatteriosi non si sviluppa nelle persone sane, segnala una disfunzione nel corpo. Il processo patologico si basa su un cambiamento nella composizione dei microrganismi che popolano l'intestino. Di conseguenza, il numero di batteri benefici diminuisce, mentre viene attivata la microflora condizionatamente patogena.

La completa digestione del cibo e la protezione del corpo sono semplicemente impossibili senza la partecipazione di microrganismi che popolano l'intestino. La disbatteriosi causa spesso una terapia antibiotica incontrollata, infezioni intestinali, malattie del tratto digestivo, malnutrizione, immunità indebolita.

Blocco intestinale

L'ostruzione intestinale è una patologia acuta, che in termini di pericolo è equivalente all'appendicite e all'ulcera gastrica perforata. Il ritardo o addirittura la completa assenza di passaggio di feci attraverso l'intestino si verifica per una serie di motivi:

  • la presenza di corpi estranei, polipi, tumori maligni;
  • spasmo della muscolatura liscia;
  • inversione del ciclo intestinale;
  • processo di adesione e altro ancora.

Il primo sintomo di una patologia è un attacco di dolore. Lo stomaco si gonfia dopo circa dodici ore. Si nota un forte vomito. Il trattamento principale è la chirurgia.

Come riconoscere la flatulenza?

I sintomi si manifestano in diversi modi, in molti modi il loro aspetto è associato alle cause dirette della flatulenza. Le seguenti lamentele dei pazienti indicano problemi con l'intestino:

  • una sensazione di pienezza nell'addome;
  • pressione interna sullo stomaco e sensazioni di scoppio;
  • crampi all'addome e dolore acuto che scompare dopo lo scarico del gas;
  • disagio nella regione epigastrica;
  • brontolio nello stomaco dopo aver mangiato;
  • singhiozzo, eruttazione;
  • costipazione o diarrea.

Perché fa male nell'addome inferiore?

Nelle donne, i giorni critici sono la causa più comune di tirare il dolore dal basso. Se una sensazione spiacevole appare nel mezzo del ciclo mestruale, questo può indicare l'inizio dell'ovulazione.

I reclami dei pazienti che il loro basso addome fa male possono essere associati ad altri motivi:

  • stipsi;
  • appendicite. Una tipica localizzazione del dolore è il lato destro;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • prostatite;
  • cistite;
  • pietre nell'uretere;
  • infezioni intestinali;
  • malattie del sistema genito-urinario.

Prodotti che formano gas

Esistono molti prodotti che contribuiscono alla formazione di gas nell'intestino. Questi includono alimenti contenenti carbonio, lattosio, fibra grezza e lievito. Considera un elenco di tali prodotti:

  • il cavolo bianco provoca fermentazione nell'intestino a causa dell'elevato contenuto di fibre grezze e zolfo;
  • prodotti a base di fagioli: fagioli, piselli. Tali alimenti sono scarsamente elaborati nello stomaco. Nell'intestino sono sensibili agli attacchi di microrganismi. Prima della cottura, i fagioli devono essere immersi in acqua, questo contribuirà a una migliore digestione;
  • Latticini. Il lattosio in alcune persone non viene digerito affatto. I prodotti lattiero-caseari, al contrario, contribuiscono al buon funzionamento dell'intestino;
  • verdure e frutta crude: pesche, mele, pere, uva, ravanello;
  • birra, kvas;
  • prodotti da forno freschi;
  • piatti di carne;
  • bevande gassate dolci.

Un punto importante nel processo di formazione di gas è la combinazione di cibo. I seguenti prodotti sono scarsamente combinati tra loro: pesce e uova, latte con prodotti da forno, latticini e latte acido, piatti multicomponente.

Come rimuovere il gonfiore?

A seconda della causa del gonfiore, potrebbe essere necessario consultare un terapista, un gastroenterologo, uno specialista in malattie infettive, un oncologo, un neurologo. È richiesto un trattamento medico obbligatorio per anziani e bambini di età inferiore ai tre anni..

Per problemi di digestione, è estremamente importante eliminare gli alimenti che non causano fermentazione e aumento della produzione di gas: riso e cereali di grano saraceno, zuppe di verdure, verdure al forno, ricotta a basso contenuto di grassi, varietà a basso contenuto di grassi di pesce e carne. I seguenti prodotti riducono la formazione di gas:

La cosa più importante nel trattamento della flatulenza è il rispetto delle raccomandazioni mediche. Prima di tutto, dovresti fissare un appuntamento con uno specialista e sottoporsi a un esame. Se il gonfiore non è accompagnato da ulteriori sintomi, il medico può prescrivere quanto segue:

  • Motilium: questo farmaco elimina il problema e normalizza la digestione;
  • dieta alimentare;
  • preparati enzimatici per una migliore digestione del cibo;
  • decotti di aneto e camomilla;
  • la pulizia dell'intestino può in alcuni casi richiedere un lassativo.

Se la flatulenza è accompagnata da sensazioni dolorose, le raccomandazioni del medico possono cambiare leggermente:

  • Per alleviare lo spasmo muscolare, viene utilizzato No-shpa o la sua Drotaverin analogica;
  • Espumisan aiuterà a rimuovere i gas accumulati;
  • Pancreatina e Mezim normalizzano il pancreas e lo stomaco.

Considera l'elenco dei medicinali che i medici prescrivono spesso per la flatulenza:

  • Beefiform. Lo strumento regola l'equilibrio della microflora intestinale;
  • Tserukal: un antiemetico;
  • Phosphalugel è un farmaco antiacido che riduce l'acidità dello stomaco;
  • Enterosgel è usato per intossicazione.

Come aiuto ausiliario, viene utilizzata la medicina tradizionale. Considera le ricette più comuni ed efficaci:

  • camomilla di campo. Le materie prime secche vengono versate con acqua bollente e insistono. Dopo che il prodotto è stato filtrato, può essere consumato verso l'interno in un cucchiaio cinque volte al giorno. L'infusione calma bene il sistema nervoso;
  • Zenzero. La spezia viene aggiunta al tè o ai pasti pronti. Tagliare lo zenzero affettato con acqua bollente e insistere per dieci minuti. Dovrebbe essere preso un cucchiaio;
  • succo di patate. Sbucciare la verdura e passare attraverso lo spremiagrumi. Dovrebbe essere preso a stomaco vuoto di 80 g;
  • Il tè alla menta piperita lenisce ed elimina il gonfiore. Puoi usare sia la menta piperita che la melissa.

Misure preventive

Le seguenti raccomandazioni aiuteranno ad evitare le manifestazioni di flatulenza: sottoponete il soggetto a trattamenti termici a frutta e verdura, condite insalate con olio vegetale - oliva o girasole, non bevete cibi con cibi gassati dolci.

Mangia il pane di ieri, non appena sfornato. Immergi i fagioli fino a quando non sono completamente gonfi. Bevi acqua trenta minuti prima di mangiare e almeno mezz'ora dopo aver mangiato. Mangia piccoli pasti e mastica accuratamente. Conduci uno stile di vita sano e attivo, evita situazioni stressanti.

Il gonfiore nell'addome inferiore è un fenomeno spiacevole che provoca disagio. In alcuni casi, la flatulenza si verifica a causa di abuso di alimenti che formano gas, eccesso di cibo o cattive abitudini.

In alcuni casi, la causa del gonfiore può essere una grave malattia che richiede cure mediche di emergenza. Uno specialista è coinvolto nella diagnosi, non provare il ruolo di un medico. Se si verificano i primi sintomi allarmanti, contattare un'agenzia specializzata..

Perché c'è dolore nell'intestino nell'addome in basso a destra

Il dolore è una reazione protettiva a qualsiasi processo patologico che si verifica nel corpo. Se il tuo stomaco fa male, provoca sempre ansia e ansia. Non è chiaro se è necessario chiamare un'ambulanza, consultare un medico o se passerà?

Il dolore all'addome è diverso: può essere tirando, tagliando, cucendo. Se il paziente avverte tali dolori nell'addome in basso a destra, questo indica i sintomi di una lesione nell'intestino. Spesso, la malattia viene rilevata nella sezione finale dell'intestino tenue (ileo), nel colon cieco e ascendente.

E se il dolore sul lato destro si irradia alla regione lombare, inguinale, pubica - questa è la ragione per chiamare un'ambulanza (potrebbe essere un sintomo di un'ulcera del retto e del duodeno).

Diverticulums

I diverticoli sono lesioni patologiche di natura sacculare nella parete intestinale. Hanno un messaggio con un lume e, di conseguenza, si verifica un ristagno del contenuto intestinale. Di conseguenza, il processo di infiammazione.

Se fa male nell'addome in basso a destra, può verificarsi un diverticolo di Meckel (la parte finale dell'intestino tenue). Lo sviluppo della malattia può essere osservato nel cieco e / o nel colon ascendente.

La sintomatologia della malattia coincide praticamente con i sintomi dell'appendicite acuta:

  • la parete addominale anteriore è tesa;
  • dolore quando si tocca l'area interessata nell'intestino;
  • sintomi neurologici positivi.

Un segno distintivo è un lungo decorso della malattia con attacchi di esacerbazione: costipazione, alternata a disturbi digestivi.

Se, osservando questa sintomatologia, ignorare una visita dal medico e non iniziare un trattamento tempestivo, suppurazione, perforazione, può verificarsi la formazione di fistole con il successivo sviluppo di peritonite.

Morbo di Crohn

La malattia di Crohn si riferisce alle malattie infiammatorie dell'ileo terminale. È cronico Nel 20% dei casi, viene rilevato assolutamente per caso (quando viene eseguita un'operazione per rimuovere l'appendice).

I sintomi sono molto simili a quelli dell'appendicite. Per stabilire correttamente la diagnosi, è necessario intervistare attentamente il paziente. Il periodo acuto della malattia nell'intestino è molto spesso preceduto da tali sintomi:

  • un periodo molto lungo (da 7 giorni a 2-3 anni) di disturbi digestivi;
  • una tendenza a gravi disturbi digestivi;
  • nessun vomito;
  • il dolore si trova esclusivamente sull'addome inferiore.

Se vengono rilevati questi sintomi, viene indicato un ricovero urgente seguito da un trattamento chirurgico.

Appendicite acuta

Il dolore sul lato destro dell'addome inferiore è molto tipico di un processo patologico come l'appendicite acuta. Questo è un processo infiammatorio dell'appendice del cieco. I seguenti sintomi sono caratteristici di questa malattia:

  • nel 90% dei casi, il dolore appare nel mezzo dell'addome;
  • dopo 12-24 ore, la sindrome del dolore si sposta verso il basso dell'addome sul lato destro;
  • il dolore non scompare con il tempo, può solo intensificarsi o indebolirsi;
  • l'aumento del dolore inizia con movimenti rapidi, un sintomo di tosse;
  • il dolore si attenua leggermente in posizione supina, sul lato in cui si trova la lesione;
  • vomito caratteristico, una tantum;
  • un disturbo intestinale sotto forma di diarrea è raro;
  • la temperatura corporea massima sale a 38 ° C;
  • Sintomo di Shchetkin-Blumberg nettamente positivo.

Se vengono rilevati almeno alcuni dei suddetti sintomi, è necessario un ricovero urgente con successivo intervento chirurgico. Se l'intervento chirurgico, per qualche motivo, non si è verificato, può svilupparsi cancrena o rottura del processo infiammato. Di conseguenza, peritonite purulenta.

Colite ischemica

Esistono numerosi processi patologici in cui vi è una violazione della pervietà e / o il blocco dei vasi venosi nell'intestino. Tali malattie includono: diabete mellito, danni alle vene, aterosclerosi dei vasi sanguigni. Di conseguenza, si sviluppa un'infiammazione - colite ischemica.

Per questa patologia, al primo stadio, è caratteristico il forte dolore ai crampi nell'addome inferiore, quindi si diffonde sul lato interessato. Al secondo stadio, dopo qualche tempo, c'è una diminuzione del dolore. Stanno diventando comuni. Per stabilire la diagnosi corretta, oltre al dolore, è necessario notare i seguenti sintomi:

  • diminuzione dell'appetito;
  • nausea;
  • gonfiore e brontolio nell'addome;
  • disturbi digestivi;
  • forte dolore quando si preme con una mano nell'area interessata;
  • con lo sviluppo della fase acuta della malattia (attacco cardiaco delle pareti intestinali), il sangue può essere rilevato nelle feci.

Occlusione intestinale

I fattori che portano a questa malattia possono essere attribuiti a due motivi: torsione intestinale e ostruzione del lume intestinale a causa dell'azione di corpi estranei.

Con l'inversione dell'intestino, la malattia si sviluppa molto rapidamente, poiché vi è una violazione della conduzione nervosa e un arresto dell'apporto di sangue alle pareti dell'intestino. Con un blocco del lume nell'intestino da parte di un corpo estraneo, la peristalsi viene disturbata.

Se c'è qualche fattore che porta al blocco del lume nell'intestino, c'è un dolore molto forte nell'addome, che emette nella regione iliaca destra. Una sensazione spiacevole, di regola, è accompagnata da vomito (nel 95% dei casi dopo aver mangiato), non si osserva la peristalsi.

Ernia inguinale

Esistono due tipi di ernie: regolabile e contenuta. È con la violazione dell'ernia che compaiono dolori nell'addome in basso a destra. Il dolore è dovuto al fatto che i cappi intestinali si gonfiano e si gonfiano. Di conseguenza, il loro volume aumenta in modo significativo in termini di dimensioni e diventa più grande del diametro dell'anello erniario.

Il dolore sul lato destro dell'addome diventa più forte con una maggiore attività fisica. Quando un paziente consulta un medico per un consulto, non sarà difficile fare una diagnosi. Trattamento chirurgico.

commissure

La presenza di aderenze sulle membrane sierose nell'intestino provoca anche dolore nella regione iliaca destra. Le aderenze possono formarsi a causa di un intervento chirurgico, malattia intestinale congenita o acquisita.

Processi tumorali

Tra un gran numero di neoplasie, fa male all'addome in basso a destra con processi benigni (polipi intestinali) o tumori maligni (cancro del colon).

Se il processo del tumore inizia appena a svilupparsi nel corpo, non fa molto male. Il dolore non è localizzato chiaramente. Con l'ulteriore sviluppo della malattia, i polipi o un tumore bloccano il lume intestinale. Questo porterà ad ostruzione..

Oltre al dolore nell'addome inferiore destro, con lo sviluppo di neoplasie, possono anche essere disturbanti i seguenti sintomi:

  • stipsi
  • nelle feci appare una miscela di sangue;
  • debolezza e stanchezza ingiustificate;
  • improvvisa perdita di peso e perdita di appetito.

Al minimo sospetto di un processo tumorale, dovresti consultare immediatamente un medico.

Sindrome dell'intestino irritabile

Con questa patologia, fa male sul lato destro dell'addome inferiore. Il dolore va da lieve a molto grave. Le sensazioni del dolore sono strettamente interconnesse con il cibo (c'è un aumento significativo).

Una caratteristica di questa sindrome è che il dolore non infastidisce durante il sonno notturno e, con l'inizio della mattina, ricompare. L'esame non rivela lesioni organiche.

La sindrome dell'intestino irritabile può essere identificata dai seguenti sintomi:

  • flatulenza e gonfiore;
  • i processi di digestione sono disturbati;
  • sensazione di nausea;
  • il muco si trova nelle feci;

Con il rilevamento tempestivo dei sintomi, puoi recuperare completamente da questa patologia..

Trattamento

Ci sono molte malattie che causano dolori nell'addome in basso a destra. Pertanto, solo un medico dovrebbe prescrivere una terapia farmacologica o offrire una soluzione chirurgica al problema.

Si distinguono i seguenti tipi di terapia:

  • etiotropico, elimina la causa del dolore;
  • patogeno, migliora il sistema digestivo;
  • sintomatico, mirato a ridurre il disagio nell'intestino.

È molto importante che solo una visita tempestiva da un medico possa aiutare a evitare le spiacevoli conseguenze del dolore nell'addome in basso a destra. È indispensabile attenersi a una dieta speciale, una terapia farmacologica, un trattamento chirurgico - e quindi la completa eliminazione di questo problema nella maggior parte dei casi è garantita.

Sensazione incomprensibile, gonfiore nella parte destra.

Ciao a tutti! Da più di un anno soffro di una sensazione incomprensibile nella parte destra: la sera, sdraiato sulla schiena, le sezioni oblunghe e oblunghe nella parte in basso a destra sono approssimativamente nella regione dell'appendicite. Si gonfia come un cuscino lì, dopo qualche secondo se ne va, e arriva di nuovo. Non è accompagnato da dolore, ma porta semplicemente disagio. Al mattino, con una visita al bagno, tutto scompare ma il disagio rimane. Corsi dai dottori, il sangue era buono, il ginecologo disse che nulla di simile a questo era femminile, non c'erano cisti. Non fu trovata alcuna ernia. So per certo che ciò è dovuto all'intestino in quella zona, poiché ho notato che da tutti i prodotti a base di farina, la mia salute sta peggiorando e questo gonfiore sta aumentando. Qualcuno ha riscontrato una situazione del genere ?? Aiutami per favore!

Ricorda quali antibiotici per un anno con un gancio questa cosa ha risposto con la scomparsa (doxiciclina, cloramfenicolo, norfloxacina, ecc.) O l'attivazione (cefalosporine orali, altrimenti, nessuna differenza da angina, otite o pielonefrite, ecc.).
allo stesso modo con fortificazioni ad alte dosi, mancanza di sonno, stanze anguste, una clinica di pancreatite con insufficienza esocrina, nematodi defecati, reazione al sesso, ecc..

La somministrazione di Woman.ru non valuta raccomandazioni e recensioni sul trattamento, i farmaci e gli specialisti discussi in questo thread. Ricorda che la discussione è condotta non solo dai medici, ma anche dai normali lettori, quindi alcuni consigli potrebbero non essere sicuri per la tua salute. Prima di qualsiasi trattamento o farmaco, si consiglia di contattare uno specialista!

Ricorda quali antibiotici per un anno con un gancio questa cosa ha risposto alla scomparsa (doxiciclina, cloramfenicolo, norfloxacina, ecc.) O all'attivazione (cefalosporine orali, altrimenti, nessuna differenza da angina, otite media o pielonefrite, ecc.) Simile alla vitaminizzazione ad alte dosi, mancanza di sonno, stanze anguste, una clinica di pancreatite con insufficienza esocrina, ascaridi sgonfiati, reazione al sesso, ecc..

Grazie per la risposta! Non ricordo nessuno dei precedenti, e in generale, una sorta di paradosso, senza motivo per cui questa spazzatura è apparsa. Ho 25 anni e ho sempre pensato che stavo guardando bene il cibo. Raramente prendeva antibiotici e farmaci in generale, veniva testata per i parassiti: non trovata. L'unica cosa che puoi afferrare è il gastraenterologo, dopo aver esaminato il bario, ha detto che ci sono molte feci in quella parte dell'intestino. Non capisco come ciò possa accadere in assenza di costipazione e in generale andare in bagno ogni giorno, scusa.))))

Vai immediatamente dal terapista. Questo è un problema al fegato

Per la versione Forum di Woman.ru, nuove funzionalità e design sono apparsi sui computer.
Quali sono le tue impressioni sulle modifiche??

Il gastroenterologo dovrebbe aver programmato un esame dell'intestino: sigmoidoscopia, irrigoscopia, colonscopia. Vai dal proctologo per un appuntamento.

O il fegato o il pancreas o malfunzionamento della bile.

Molto probabilmente, sindrome dell'intestino irritabile. Vai dal gastroenterologo, una parte dell'intestino è per lui..

Il gastroenterologo dovrebbe aver programmato un esame dell'intestino: sigmoidoscopia, irrigoscopia, colonscopia. Vai dal proctologo per un appuntamento

l'angolo ileocecale è visibile in contrasto con il bario (iniettato attraverso la bocca) che l'autore ha eseguito, con ultrasuoni, sia tridimensionali che bidimensionali, con tomografia.
passare attraverso 5 curve con un colonscopio non è reale, la RRS esamina 15 cm dall'ano; anche riempire gli intestini di contrasto con l'irrigazione oltre l'angolo splenico è di solito problematico, tranne per pompare l'installazione per idroterapia del colon.
la compressione esterna da parte dei linfonodi è di solito (se presente) visibile sulle immagini R convenzionali e durante la fluoroscopia dell'area, con ultrasuoni, con CT / MRI. oltre ai banali agenti patogeni e all'aumento del numero relativo di alcuni componenti della normale microflora (clostridia diphylate, escherichia, ecc.), l'area è spesso affetta da yersineosi, micobatteriosi, amebiasi, tifo cronico / paratifo con screening nella colonna vertebrale, morfosi linfogeni con pseudomonas.

Hai bisogno di un gastroenterologo, ma non bere antibiotici senza prescrizione medica.

Grazie per il consiglio, tornerò sicuramente dal dottore. Non so dove: il terapista ha eseguito un sacco di ultrasuoni e test, e anche il ginecologo e il gastroenterologo.. Si stringono nelle mani. ((((

E, a proposito, questo sta prendendo in considerazione lo svolgimento di tutte le analisi in America, su attrezzature moderne. Pecchiamo sui nostri medici russi che non ha senso in loro, ma in effetti, qui siamo quasi arrivati ​​alla stessa conclusione.. Il gastraenterologo dopo un test negativo per i parassiti e la sua conclusione (ripeto): "accumulo di calli in quella parte dell'intestino", non è stato assegnato altro. Mi ha detto di bere un lassativo, che dopo 4 giorni non mi ha prodotto alcun effetto. Nel posto in cui si gonfia, gorgoglia e mormora come nello stomaco delle persone, anche se è silenzioso nel mio stomaco.

L'autore, un uccello arrabbiato ti ha risposto correttamente, probabilmente la tua cistifellea non funziona bene e molto probabilmente il tuo fegato, poiché è molto probabile che il dotto biliare abbia (o disturberà) il pancreas. Ricordi se hai bevuto contraccettivi ormonali orali? ti piacciono i dolci, i dolci? Tutto è in ordine con la spina dorsale, non ti curvo? Ecco un elenco dei test che devi eseguire:
1. Coprogramma. Questa analisi spesso include l'indicatore "reazione al sangue occulto", sono necessari tre giorni di una dieta speciale e anche con questo può essere falso positivo (ci sono sfumature). Puoi farlo, non puoi, quanti anni hai comunque?
2. Ultrasuoni della cavità addominale.
3. Ultrasuoni della bile con la definizione di funzione.

L'analisi fecale per la disbiosi non si arrende, non spende soldi.

Può essere testato per elastasi pancreatica (sembra così)

Non bere antibiotici! Non c'è infiammazione. Il fatto è che ai nostri medici piace prescriverli come vitamine..

Qual è la tua altezza e il tuo peso? Hai anche la cistite / uretrite / mughetto / vaginosi che ti dà fastidio? Ci sono piccoli punti rossi sul corpo?

In generale, controlla il lavoro della cistifellea, con grande probabilità è spazzatura. Non sono un dottore, ma capisco molto bene la medicina. In bocca al lupo!

Voglio dire - puoi farlo, o non puoi - si tratta dell'analisi del sangue nascosta

Eppure - normalmente vai in bagno? C'è una sensazione di svuotamento incompleto? feci di pecora? C'è una sensazione di ebollizione nell'intestino dopo le feci? Il gonfiore dipende dal ciclo mestruale? cioè, ad esempio, dopo che un periodo passa o diminuisce? o è permanente?

Eppure - normalmente vai in bagno? C'è una sensazione di svuotamento incompleto? feci di pecora? C'è una sensazione di ebollizione nell'intestino dopo le feci? Il gonfiore dipende dal ciclo mestruale? cioè, ad esempio, dopo che un periodo passa o diminuisce? o è permanente?

Grazie. ))) leggi le mie risposte # 2, 9, 10.
Non dipende in alcun modo dal mio ciclo, ogni mese ho prestato attenzione ad esso per un anno, prima di iniziare a consultare i medici, dal momento che pensavo forse una cisti.. Ma no, e il ginecologo dopo l'ecografia ha confermato. Ci sono stati 2 ultrasuoni addominali e radiografie addominali, (a settembre), e a dicembre hanno fatto radiografie con bario. Il sangue è stato prelevato all'inizio, un'analisi generale, non c'era nulla di cui lamentarsi.
Non c'era una sedia per pecore, mormorava solo prima della defecazione, non dopo.
L'appetito è sempre buono

Ho già visto l'età :) Anyutka, ho lo stesso problema, l'ho avuto, è iniziato intorno ai 23 anni, ora ho 31 anni. Tutto è iniziato con un gonfiore nella parte destra e poi negli anni anche nella sinistra. Ora tutto lo stomaco è già gonfio e sassoso. Ecco. Ho già deciso di sperimentare me stesso e ho iniziato a bere allohol, come parte della bile.. quindi il gonfiore ha iniziato a diminuire e i gas hanno iniziato a fuoriuscire che era stato recentemente ritardato allungando la parete intestinale (scusate), anche se non potevo bere per più di due giorni, t. per. la destra e poi la parte sinistra hanno cominciato a far male. ed è stato proprio nel luogo in cui sono stato gonfiato soprattutto, e questa è la parte giusta: la regione dell'appendice, il mio allochol ha iniziato a "gonfiarsi" e l'inflazione è diminuita. E per qualche ragione, il mio lato destro e sinistro fa male ai dotti biliari, se qualcuno mi dice qual è il problema, sarò grato. Quindi, Anyutka, non indugiare, col tempo tutto peggiorerà, accendendo il coprogramma. Ci sono andato anni prima, e così gli idioti mi trattano da anni per l'infiammazione delle appendici, in questo modo

e anche il mio sangue è perfetto, come quello di un astronauta, almeno tre mesi fa, sangue anche con il cancro, le persone hanno sangue perfetto. La cistifellea non produce abbastanza bile, altrimenti tutti i gas che hai gocciolante nella parte destra verrebbero rimossi e la seconda opzione non è abbastanza enzimi pancreatici, e più probabilmente entrambi!

Leela, è così bello sentire e ricevere consigli da una persona che sa di cosa sta parlando, soprattutto per la sua stessa esperienza. A proposito, quando un gastroenterologo mi ha detto che ho delle feci lì (non so quanto, e dubito di avere questo problema a causa di questo), ho iniziato a bere fibre (dopo l'uso di un lassativo), naturale, se non lo faccio componente sbagliato è il guscio dei semi di una rara varietà di piantaggine. Quindi, dopo alcuni giorni, potrei andare fino a 6 palle al giorno in grande stile, ma non la diarrea, ma una sedia normale, solo più spesso. Sono rimasto scioccato da quanto è venuto da me. Il gorgoglio in quella parte aumentò e, cosa strana, fu aggiunta la sensazione che prude lì! E in quel momento ho davvero pensato che il dottore avesse ragione, mi ero accumulato lì e tutto è stato cancellato.
Ma capiamo tutti che non vale la pena assumere tali farmaci per la vita, anche se non mi sono sentito peggio di lui. Pertanto, l'ho bevuto per circa un mese e mi sono fermato. Alla fine è migliorato un po ', ma il problema non è andato via. Quindi la cosa è diversa. Pertanto, sarò controllato ulteriormente.
A proposito, Lilu, c'è anche un analogo di questa fibra nel mercato russo (stavo cercando, volevo raccomandarlo a mia madre, pulito, ma le sue mani ancora non la raggiungono). Mentre vivo, scopro con quale cibo sto meglio: ho scoperto: tutto è farina, pane, pizza, biscotti, panini e tè, indipendentemente dalla forza che influenza fortemente questo gonfiore. Pertanto, ho dovuto rifiutare. Altre zuppe, e poi c'erano giorni in cui il gonfiore non compariva!
Eppure, l'infuso di camomilla aiuta molto! So che è ancora l'erba e la zecca di San Giovanni, ma non l'ho ancora provato. Spero che anche i miei consigli siano d'aiuto. Essere sano)))

Gonfiore nell'addome inferiore a destra

I sintomi caratteristici spesso indicano una condizione patologica e lo sviluppo di malattie. Uno di questi è gonfiore in basso a destra.

Spesso il problema risiede nel tratto gastrointestinale, ma è possibile la rottura di altri organi. Ci sono momenti in cui un sintomo non indica una malattia, ma appare come risultato di un carico pesante.

Se c'è dolore nell'ipocondrio destro, gonfiore, ci sono altri sintomi, quindi è necessario consultare un medico per condurre un esame e stabilire le cause.

Cause di gonfiore

Il gonfiore nell'addome inferiore a destra porta alla gente molte sensazioni spiacevoli e tutti cercano di sbarazzarsi del sintomo il più rapidamente possibile.

Per scegliere il giusto regime di trattamento, è importante determinare le cause e potrebbero esserci diversi:

  1. Gasatura nell'intestino. Molto spesso, la malnutrizione diventa un fattore stimolante, soprattutto se si abusa di dolci o burro.
  2. dysbacteriosis Con questa diagnosi, la flora intestinale benefica muore e i batteri patogeni vengono sostituiti, il sistema digestivo si guasta, la pesantezza inizia nel giusto ipocondrio, gonfiore e altre sensazioni spiacevoli.
  3. Infezioni intestinali e parassiti.
  4. Le malattie dell'apparato digerente, in particolare il gonfiore nell'addome inferiore a destra, appaiono quando il pancreas non funziona correttamente, quando il corpo manca di enzimi per la lavorazione dei prodotti.
  5. L'ostruzione intestinale porta all'incapacità di rimuovere correttamente i gas.
  6. Ingestione di grandi quantità di aria durante un pasto.

A volte il motivo è il risultato dell'uso abbondante di soda. Nei pazienti con gastrite o sindrome dell'intestino irritabile, il gonfiore in basso a destra appare abbastanza spesso, mentre il dolore scompare.

Cause del dolore

Il gonfiore nell'addome inferiore a destra è quasi sempre accompagnato da dolore. Se appare un tale sintomo, allora l'elenco dei motivi aumenta.

Il problema è caratteristico non solo per le malattie intestinali, ma anche per altri organi del tratto gastrointestinale. Inoltre, il dolore negli uomini appare meno spesso, a causa dell'assenza di giorni critici.

Durante le mestruazioni, le donne possono avere gonfiore nella cavità addominale e dolore nell'ipocondrio destro, tirando in natura o sotto forma di contrazioni.

In alcuni casi, il sintomo appare nel mezzo del ciclo mestruale, indicando l'ovulazione.

Tra le altre ragioni, possiamo distinguere:

  1. Stipsi Le feci ritardate portano ad un accumulo di feci e quando ce ne sono molte, compaiono pesantezza e dolore. Ciò è causato da una maggiore pressione su altri organi vicini..
  2. Infezione intestinale In presenza di batteri, si verificano non solo dolore e gonfiore, ma anche molti altri sintomi. I segni compaiono bruscamente e non scompaiono fino a quando non viene somministrato il trattamento per rimuovere i microrganismi..
  3. Malattie del sistema genito-urinario. I dolori sono doloranti in natura ed è possibile recuperare solo con l'aiuto dell'esposizione al calore e l'uso di antibiotici.
  4. La presenza di pietre. Con una tale malattia, il dolore è localizzato sul lato e si estende verso il basso dell'addome. In alcuni casi, i pazienti possono dire esattamente al 100% dove fa esattamente male.
  5. Ritenzione urinaria. Un problema simile si verifica con l'infezione del sistema genito-urinario o la comparsa di neoplasie.
  6. Sindrome dell'intestino irritabile. La patologia porta a gonfiore e dolore addominale. Per migliorare la condizione, è necessario utilizzare una dieta rigorosa.
  7. Prostatite negli uomini.
  8. Sanguinamento all'interno dell'addome, nel qual caso compaiono svenimenti e pallore della pelle.
  9. tumori.
  10. Infiammazione dell'appendicite.

Gonfiore e dolore nell'ipocondrio destro per i motivi descritti compaiono quasi sempre insieme.

Sintomi

Se il dolore e il gonfiore non sono in alcun modo associati alla malattia, non dovrebbero apparire ulteriori sintomi.

In presenza di malattie gastrointestinali, compaiono segni aggiuntivi:

  1. La sensazione di una pietra nello stomaco.
  2. Violazione delle feci e interruzioni della frequenza dei movimenti intestinali.
  3. Cambiamenti nella consistenza delle feci.
  4. Nelle feci compaiono pezzi di cibo che non potevano essere digeriti.
  5. Possibile diarrea, che appare 10 volte al giorno.
  6. L'appetito scompare.
  7. Nello stomaco brontolio costantemente.
  8. Dopo aver mangiato, inizia il bruciore dell'esofago.
  9. Eruttazione con un odore.

Se la causa si nasconde in violazione del fegato, i sintomi aggiuntivi includono:

  1. Nausea e vomito e nella massa stessa c'è la bile.
  2. Addominale.
  3. La pelle diventa gialla, il che può indicare epatite.
  4. Il peso del paziente è ridotto a causa di una forte perdita di appetito e di una frequente diarrea.
  5. Il corpo è costantemente debole e la fatica inizia rapidamente..
  6. Uomo infastidito.
  7. L'umore è in continua evoluzione.
  8. La temperatura aumenta e rimane nella regione di 37,2-37,8 gradi.
  9. Il fegato cresce di dimensioni.

Spesso un segno di gonfiore a destra e dolore indica infiammazione dell'appendicite. Per capire il 100%, è importante comprendere i principali sintomi dell'infiammazione:

  1. Nausea integrata dal vomito.
  2. Un forte aumento della temperatura, che aumenta con un deterioramento delle condizioni generali.
  3. Grave dolore addominale.
  4. Aumento della secrezione di sudore.
  5. Aumento di pressione.

Se ci sono tutti i sintomi e non vengono prese misure, è possibile un esito fatale. Spesso, i sintomi possono indicare osteocondrosi nella regione lombare..

Puoi confermare la malattia con i seguenti segni:

  1. Frequente mal di schiena.
  2. Fianchi.
  3. Stipsi.
  4. Nelle donne, il ciclo mestruale va fuori strada.
  5. L'attività sessuale è ridotta.

I sintomi possono essere integrati a seconda della gravità della malattia. Se il dolore e il gonfiore sono costanti e con l'esercizio fisico i sintomi diventano più forti, allora dobbiamo parlare della presenza di malattie del cuore o del sistema vascolare.

Sintomi caratteristici:

  1. Dispnea.
  2. Pesantezza sotto le costole, integrata dal dolore.
  3. Sbalzi di pressione.
  4. Pesantezza toracica.
  5. Nausea.
  6. Traspirazione pesante.

Se c'è il sospetto di almeno una malattia per questi sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico per aiutarti.

L'esame tempestivo consente di iniziare il trattamento in tempo, eliminando le conseguenze.

Diagnostica

Per determinare con precisione i motivi per cui il gonfiore appare sul lato destro dell'addome, è necessario cercare l'aiuto dei medici.

Faranno un esame completo, che comprende metodi di laboratorio e strumentali.

Prima di utilizzare metodi diagnostici, il medico effettua un esame e un sondaggio per raccogliere i reclami.

Tra i metodi diagnostici di laboratorio, ci sono:

  1. Analisi di sangue, urina e feci.
  2. Test del fegato.
  3. Test dell'epatite.

I metodi di esame strumentale includono:

  1. Ultrasuoni del tratto digestivo.
  2. TC e risonanza magnetica.
  3. Radiologia.
  4. Coprogram.
  5. Gastroduodenography.

Se non è possibile stabilire le cause esatte, vengono prescritti metodi di esame aggiuntivi..

Di conseguenza, il medico stabilisce le cause esatte e la diagnosi e seleziona anche il trattamento corretto.

Trattamento

Se una persona non ha dolore e appare solo gonfiore in basso a destra, i medici possono prescrivere Motilium.

Il farmaco consente di eliminare il sintomo e il normale lavoro digestivo. Inoltre, il medico stabilisce le seguenti regole:

  1. È necessario utilizzare una dieta rigorosa, che è prescritta da un medico. Il menu non dovrebbe includere cibi grassi, ingredienti a base di erbe crude, legumi, spezie. Tali alimenti irritano il tratto digestivo e possono portare a gas nell'intestino..
  2. È consentito cucinare al vapore o al vapore..

Se il gonfiore e il dolore nella parte destra appaiono a causa della carenza di enzimi, vengono utilizzati farmaci che ripristinano il livello di enzimi.

Questi mezzi includono Mezim e i suoi analoghi. Le pillole possono migliorare la digestione degli alimenti.

Oltre alle medicine, può essere utilizzata la medicina popolare. Per questo vengono utilizzati decotti e infusi a base di camomilla o aneto..

Se la stitichezza è la causa, possono essere necessari lassativi per pulire l'intestino..

La gravità nell'ipocondrio e nel dolore giusti può essere fermata con gli antispastici. Il più popolare e innocuo è No-shpa, Espumisan. Gli enzimi aiuteranno, vale a dire Pancreatinum.

Se il medico osserva cause più gravi durante la diagnosi, la persona va in ospedale, dopo di che può essere eseguito un intervento chirurgico.

Con diete rigorose che vengono utilizzate per la perdita di peso, il risultato è fame costante, gonfiore e dolore possono anche essere.

I preparati enzimatici e l'adeguamento nutrizionale aiuteranno i sintomi, ma gli antispasmodici e gli antidolorifici non daranno risultati.

Nelle donne con mestruazioni compaiono spesso dolore e gonfiore, ma il ginecologo dovrebbe scegliere personalmente la medicina.

Molto spesso, No-shpu e Spazmalgon sono prescritti per il sollievo. Durante la gravidanza, questi sintomi non dovrebbero disturbare, ma è meglio consultare un medico per un esame.

Per la prevenzione, è necessario ricordare alcune regole di base:

  1. Mantenere una corretta alimentazione in ogni momento in modo che non ci siano problemi in futuro..
  2. Almeno una volta all'anno, un medico viene esaminato per valutare lo stato di salute.
  3. Inizia il trattamento delle malattie in tempo e trattale fino alla fine.
  4. Conduci uno stile di vita attivo che migliora le condizioni generali e la motilità del tratto digestivo.
  5. Sbarazzarsi di cattive abitudini.

Regole semplici possono eliminare o ridurre la probabilità di sviluppare malattie gastrointestinali che portano a gonfiore e dolore..