Cause di un sapore dolce in bocca

Non sorprende se si osserva un gusto dolce in bocca tra gli amanti del cioccolato e di vari dessert. Ma le costanti sensazioni di dolcezza al mattino presto nelle persone che raramente consumano cibi contenenti zucchero dovrebbero sollevare dubbi. Le cause di questo fenomeno sono abbastanza spiegabili dalla medicina e spesso indicano la presenza di una malattia degli organi interni.

Sapore dolce in bocca: cause e trattamento

È importante sapere che la causa di un sapore dolce in bocca può essere un fallimento del metabolismo dei carboidrati e una diminuzione della produzione di insulina. In tali casi, l'ormone vitale riesce a elaborare solo una parte del glucosio disponibile nel corpo e il carboidrato rimanente si accumula nel sangue e può entrare in saliva in qualsiasi momento..

Le ragioni del gusto dolce in bocca possono essere:

  • problemi con il tratto gastrointestinale;
  • malattie infettive del tratto respiratorio;
  • lo sviluppo del diabete;
  • disturbi del sistema nervoso;
  • situazioni stressanti costanti;
  • smettere di fumare.

Cosa provoca un retrogusto dolce in bocca?

Considera ogni singola situazione in modo più dettagliato..

  1. Problemi gastrointestinali In questo caso, i sintomi di un gusto dolce in bocca sono regolarmente osservati dopo il sonno e sono spesso accompagnati da bruciore di stomaco. La ragione di ciò è una violazione del pancreas, che è responsabile della produzione di insulina. La mancanza di una quantità sufficiente di ormone nel corpo influisce sull'aumento della glicemia e una persona sente un sapore dolciastro attraverso la saliva.
  2. Malattie infettive del tratto respiratorio, in particolare la presenza di Pseudomonas aeruginosa nel corpo. Una caratteristica di tali microrganismi è la colonizzazione delle mucose e il ritorno di un gusto dolciastro. Il paziente sembra sentire la presenza costante di una piccola quantità di zucchero a velo nella sua bocca. Molto spesso, la comparsa di Pseudomonas aeruginosa è accompagnata da malattie dentali: carie, malattia parodontale, stomatite.
  3. Lo sviluppo del diabete è un'altra possibile ragione per la sensazione di dolcezza in bocca a causa di una quantità insufficiente di insulina nel corpo. In questo caso, si raccomanda di essere esaminato da un medico per stabilire un livello di zucchero nel sangue a digiuno..
  4. Disturbo del sistema nervoso. È noto che il nervo responsabile delle papille gustative si trova sotto la lingua e qualsiasi deviazione nel sistema nervoso può distorcere il segnale fornito al cervello. Una malattia infettiva o virale può anche influenzare il cambiamento di quantità di moto, quindi è consigliabile essere esaminati da un medico.
  5. Le situazioni stressanti sono regolarmente accompagnate da insonnia, irritabilità e affaticamento e possono spesso essere la causa di un sapore dolce in bocca. In tali casi, si consiglia di andare in vacanza e riposarsi..
  6. Smettere di fumare è la ragione più comune per i fumatori che decidono di combattere una cattiva abitudine. La nicotina è nota per essere dannosa per le papille gustative e attenua la loro suscettibilità. Quando una persona smette di fumare, le terminazioni nervose riprendono la loro funzionalità e il gusto del cibo consumato sembra essere più vivido. A volte è sufficiente mangiare un cucchiaio di zucchero in modo che il retrogusto corrispondente persista per tutto il giorno. In questo caso, non c'è motivo di preoccuparsi, se la dolcezza in bocca è spiacevole, puoi ucciderla con altri prodotti, ad esempio, mangiare un paio di chicchi di caffè.

Devo dire che il gusto può essere causato dal cibo e non necessariamente dolce. Il motivo è una dieta squilibrata, in cui i carboidrati assorbiti non hanno il tempo di essere assorbiti. È possibile incontrare una situazione simile dopo aver mangiato troppo, ad esempio durante le vacanze, al fine di normalizzare il gusto, è necessario aderire alla dieta per un certo tempo.

Metodi per affrontare un gusto dolce in bocca

  • c'è sempre la possibilità di normalizzare il gusto con altri alimenti;
  • poiché il problema nella maggior parte dei casi è associato a disturbi del tratto gastrointestinale, è necessario normalizzare la dieta quotidiana o seguire una dieta per un certo tempo;
  • Non trascurare il problema se persegue a lungo. È possibile che questo sia il risultato di una malattia infettiva o virale, quindi si consiglia di chiedere il parere di un medico e superare i test necessari;
  • se non è stata rilevata alcuna malattia a seguito di una visita medica, dovresti andare in vacanza per un po 'e limitarti a situazioni stressanti;
  • se il medico rileva una malattia, il medico prescriverà il trattamento appropriato. Quando la malattia scompare, il retrogusto perseguitato passerà..

Le ragioni del gusto dolce in bocca possono essere diversi fattori, tra cui gravi malattie. A questo proposito, non trascurare il problema ed è consigliabile sottoporsi a una visita medica.

7 patologie pericolose indicate da un sapore di amarezza in bocca

Un assaggio di amarezza in bocca che si presenta costantemente è un'occasione per stare attenti e andare dal medico per un esame. Un fenomeno spiacevole non indica sempre che si è sviluppata una grave malattia nel corpo, ma la percentuale di casi in cui le cause del suo aspetto sono completamente innocue è molto piccola. Il comitato editoriale del portale UltraSmile.ru ti consiglia di leggere l'articolo al fine di possedere informazioni utili su questo argomento ed eliminare possibili patologie nel tempo.

Ci possono essere molte cause di amarezza in bocca.

Cistifellea e malattie del fegato

Se il gusto dell'amarezza in bocca è diventato il tuo compagno costante, la prima cosa da escludere è il ristagno della bile, che si verifica a causa di patologie della cistifellea e del fegato. La bile viene prodotta nel fegato, quindi entra nella cistifellea, dove viene conservata fino a quando il cibo non entra nello stomaco. Questo fluido sano aiuta lo stomaco a digerire il cibo. Non appena fai un pasto, la bile entra nel duodeno: questo è un fenomeno naturale. Con patologie della cistifellea e del fegato, il liquido non esce completamente o ristagna, si forma molto e un sapore amaro appare in bocca.

Con le patologie, i nostri organi interni cercano di sbarazzarsi della bile e possono persino organizzare la sua "scarica di emergenza", motivo per cui parte del fluido entra nell'esofago e persino nella cavità orale.

Con la malattia del fegato, può causare amarezza.

Cosa significa amarezza in bocca? Il fenomeno può indicare lo sviluppo di colelitiasi, colecistite, epatite, cirrosi, tumori cancerosi, discinesia (alterata motilità della cistifellea). Sensazioni spiacevoli in bocca si verificano più spesso al mattino, non appena ti svegli e dopo aver fatto sport. Possono essere accompagnati da formicolio e disagio nell'ipocondrio destro, eruttazione, mucosa secca e disturbi digestivi. Un retrogusto amaro può essere miscelato con metallo o "ferro".

Malattie dentali

Il sapore amaro in bocca a volte ha ovvie ragioni per la comparsa di uomini e donne. Può essere causato da batteri patogeni che si moltiplicano a causa di scarsa igiene, malattie gengivali, sviluppo di gengivite e periodontite, carie, pulpite, periodontite. Quindi, in quasi tutti i casi, sarà accompagnato dalla comparsa di alitosi e potrebbero anche esserci segni di infiammazione della mucosa: sanguinamento e gonfiore delle gengive.

La malattia di gomma e il sanguinamento causano questo problema

Sindrome galvanica

C'era amarezza nella mia bocca e mi chiedo cosa significhi? Forse il problema sta nel fatto che hai dentiere fatte di metalli diversi in bocca.

Leggi l'articolo correlato: corrente elettrica in bocca. Scopri cosa fare per recuperare rapidamente.!

Il problema deve essere risolto, perché se tutto viene lasciato così com'è, la malattia progredirà, la salute generale potrebbe peggiorare e i disturbi nervosi possono iniziare.

La galvanosi può verificarsi da diversi metalli.

Malattie gastrointestinali

Cosa significa amarezza in bocca? È molto probabile che la causa di tutto sia stata una malattia del tratto gastrointestinale, che è accompagnata da un fenomeno come il reflusso. Ad esempio, gastrite, pancreatite, ulcera, colite, enterite. Il reflusso è il rilascio di acido nell'esofago e nella laringe dallo stomaco. Per sbarazzarsi di acido, le nostre ghiandole salivari iniziano a secernere la saliva alcalina, che elimina questo acido. Questa saliva ha un retrogusto molto amaro, accompagnato da bruciore di stomaco. Con tali patologie, la lingua acquisisce una tinta giallastra malsana.

Con una malattia del tratto gastrointestinale, compaiono un rivestimento giallo sulla lingua e un retrogusto sgradevole

Parassiti intestinali

Un assaggio di amarezza in bocca può indicare cause estremamente spiacevoli. Ad esempio, il fatto che i parassiti siano comparsi nel corpo (giardia o elminti, ossiuri e nematodi), che conducono la loro vita attiva. I parassiti si attaccano letteralmente al guscio interno dell'intestino tenue, che provoca la sua contrazione riflessa e danni ai tessuti. Di conseguenza, si verificano disturbi digestivi, si verificano patologie gastrointestinali.

I parassiti possono anche causare questo sintomo.

Al giorno d'oggi, catturare questi parassiti non è così facile, ma i bambini piccoli che tirano in bocca tutto ciò che è possibile e impossibile sono ancora abbastanza spesso vittime di parassiti e gli adulti possono infettarli. Le infestazioni da elmintici sono spesso indicate come malattia delle mani sporche..

Disturbi neuropsichiatrici

Se è amaro in bocca, sulla lingua e sulle labbra, questo può significare: una persona ha sviluppato grave depressione 1, stress cronico o schizofrenia.

Sorprendentemente, anche lo stress ordinario o la tensione nervosa possono contribuire alla comparsa di amarezza e la nostra fisiologia è la colpa di tutto: nel processo di un disturbo nervoso, tutti gli organi si stirano (questo è dovuto al rilascio di adrenalina e noradrenalina nel sangue), il tono della cistifellea è disturbato, si verifica uno spasmo muscolare.

Lo stress può farti stare male.

Malattia della tiroide

Quando l'amarezza in bocca è diventata un sintomo che ti accompagna costantemente, cosa significa? La ragione potrebbe risiedere nel lancio della bile nell'esofago, ma in questo caso questo fenomeno è provocato non dalla patologia del fegato e della cistifellea, ma da disturbi del sistema endocrino e squilibrio ormonale. Ad esempio, questo serve come uno dei sintomi di malattie come ipotiroidismo e ipertiroidismo e diabete mellito. Con il diabete, oltre all'amarezza, si può sentire una mucosa secca, ma al contrario aumenta la sudorazione: questi sono segni di un aumento della glicemia. Inoltre, con tutte le suddette patologie, periodicamente può comparire un sapore di iodio..

Una funzione anormale della tiroide può causare patologia

Cause di un retrogusto amaro non correlato a malattie gravi

  • l'uso di cibo scadente e stantio: un sapore amaro in bocca appare spesso a causa dell'uso di cibi scaduti o specifici. Ad esempio, i pinoli sono ricchi di grassi sani, ma se conservati per troppo tempo, i grassi in essi contenuti iniziano a ossidarsi e amari.,
  • mangiare troppo di notte: soprattutto se il cibo era oleoso e "pesante". Causa un fenomeno simile e prodotti che provocano una maggiore formazione di gas nell'intestino (cavoli, fagioli, muffin),
  • amore per le bevande gassate: champagne, acqua minerale con gas,
  • assunzione di alcol,
  • diminuita attività delle papille gustative: molto spesso questo problema è riscontrato dagli anziani, i cui ormoni cambiano con l'età e alcuni recettori diventano insensibili. C'è un problema per le persone che fumano, perché con costante esposizione al fumo sulla mucosa, si verifica la degenerazione delle papille gustative,
  • prendendo farmaci e decotti di erbe: coleretico, così come antifungini e antistaminici possono dare questo effetto,
  • gravidanza: un gusto di amarezza in bocca e le ragioni del suo aspetto nelle donne sono spesso associate proprio al portamento del bambino. Il sintomo è caratteristico per la seconda metà della gravidanza, poiché è durante questo periodo che il bambino in crescita e in via di sviluppo inizia a esercitare pressione sugli organi interni e a spostarli, aumentando la probabilità di reflusso biliare nell'esofago,
  • cambiamenti ormonali nel corpo: ad esempio, nelle donne in menopausa,
  • mancanza o eccesso di vitamine nel corpo: ad esempio, una mancanza di zinco o un eccesso di B12 contribuiscono alla comparsa di un sapore amaro.
La gravidanza provoca spesso nausea e amarezza in bocca

Il "carattere" dell'amarezza racconta il problema

Se c'è amarezza in bocca e pensa a cosa significhi tutto ciò, allora vedi la tabella sotto.

SintomoPossibile patologia
L'amarezza appare al mattinoÈ necessario controllare il fegato e la cistifellea
Il gusto accompagna costantementeMalattia dei calcoli biliari, colecistite, oncologia gastrointestinale, squilibrio ormonale, problemi alla tiroide, disturbi mentali
Un sintomo spiacevole appare dopo aver mangiatoPatologia dell'apparato digerente e del duodeno, uso di alimenti di scarsa qualità
Il sapore è presente situazionalmente, per un breve periodo.Sottoposto a terapia farmacologica, assunzione di antibiotici, fumo, allergie, stress
Amarezza + alitosiMalattie dentali (gengivite, stomatite, parodontite e malattia parodontale), problemi gastrointestinali.
Retrogusto amaro combinato con bruciore di stomacoMalattia da reflusso gastroesofageo

Tuttavia, ti consigliamo di non impegnarti ancora nell'autodiagnosi, ma di andare a un appuntamento con un medico che sarà in grado di confermare o confutare la diagnosi sulla base di esami del sangue, esame ed ecografia. Per cominciare, è meglio visitare un gastroenterologo, è anche necessario consultare un dentista che escluderà le malattie orali.

Gusto dolce in bocca: cause, cosa significa trattamento

Un cambiamento nella percezione del gusto è un segno che segnala il possibile sviluppo di varie patologie nel corpo. I disagi più comuni includono un gusto dolce in bocca, le cause della sua insorgenza nelle donne, negli uomini, i metodi diagnostici e i regimi di trattamento sono discussi in dettaglio nel materiale qui sotto..

Descrizione generale dell'anomalia

La sensazione di dolcezza presente nella cavità orale per un breve periodo dopo aver mangiato dessert è una reazione transitoria naturale delle zone del recettore che non ha alcun significato clinico. Solo la fantasia indica la necessità di visitare un medico: la presenza delle sensazioni gustative considerate in assenza dell'influenza di sostanze irritanti sugli analizzatori (cellule, i loro microvilli).

La patologia descritta può essere permanente (prolungata) e di breve durata. Si osserva solo al mattino o per tutto il giorno, si verifica in modo isolato o è accompagnato da sintomi aggiuntivi. Tra questi ultimi:

  • alitosi;
  • la comparsa di depositi densi di grigio sulla lingua;
  • pesantezza, fastidio allo stomaco.

Sfumature di sensazioni di gusto anormali vanno da agrodolce a zuccherino, latteo e agrodolce.

Ragioni per cui un retrogusto dolce appare in bocca

Le ragioni per la comparsa di un sapore dolciastro in bocca in pazienti di sessi diversi, l'età sono quasi identiche. Convenzionalmente, possono essere differenziati in 5 gruppi. Il primo include malattie localizzate in vari organi e tessuti. Tra loro:

  • malfunzionamenti del tratto gastrointestinale e della ghiandola tiroidea;
  • disordini neurologici;
  • malattie che colpiscono il sistema respiratorio;
  • malattie dentali.

Nel secondo gruppo di fattori che provocano l'apparizione in bocca di un persistente retrogusto dolciastro - dieta squilibrata, eccesso di cibo regolare.

Gli esperti distinguono le donne in gravidanza in determinate categorie di pazienti, nonché le persone con cattive abitudini che hanno ricevuto avvelenamento chimico dei pazienti.

Interruzione del tratto digestivo

Disturbi digestivi, gastrite, aumento dell'acidità dello stomaco, ulcera, MRGE, pancreatite - malattie che sono le cause più comuni di un gusto dolce in bocca.

Le condizioni patologiche elencate provocano l'ingresso del contenuto dell'organo muscolare cavo nell'esofago. Tra le conseguenze delle anomalie ci sono bruciore di stomaco, mal di testa, disagio nell'epigastrio, un retrogusto sgradevole nella cavità orale, aumento della saliva. Sollievo temporaneo dopo aver mangiato.

Disturbo del SNC, stress cronico

Disturbi neurologici (in particolare disturbi accompagnati da innervazione dei muscoli facciali), sovraccarico prolungato, mancanza di riposo adeguato sotto carichi eccessivi: si tratta di condizioni accompagnate da una sensazione di dolcezza in bocca dovuta allo sviluppo di cambiamenti nel funzionamento delle papille gustative. Il sintomo si osserva in combinazione con i principali segni della malattia: mancanza di appetito, mal di testa, depressione, vertigini.

Malattie endocrine

I problemi con la tiroide, il pancreas sono anche accompagnati dalla comparsa di un gusto dolce. Il disagio è permanente ed è causato da una violazione della penetrazione del glucosio nei tessuti vascolari, la saliva.

I cambiamenti nella percezione del gusto possono essere un segno del diabete. Nel diabete, un cambiamento nelle sensazioni del gusto è accompagnato da iperidrosi, sete, labilità mentale, prurito cutaneo, una forte riduzione (aumento) del peso corporeo.

Infezioni respiratorie

Il lavoro naturale dei recettori nelle patologie infettive delle lacune delle tonsille, dei polmoni o dei seni viene interrotto dall'attività delle colonie di microrganismi, a seguito della quale si forma un focus purulento. Il patogeno più pericoloso è considerato Pseudomonas aeruginosa, causando bronchite, polmonite. I principali segni di malattia sono:

  • mal di gola o petto;
  • respiro affannoso;
  • perdita di appetito;
  • un forte aumento della temperatura;
  • debolezza;
  • labbra secche.

Le malattie infiammatorie localizzate nel tratto respiratorio superiore spesso causano un sapore dolce in bocca e richiedono un trattamento sotto la supervisione di un medico. I tentativi di eliminare in modo indipendente tali disturbi sono carichi dello sviluppo di gravi complicazioni, tra cui la morte.

Malattie dei denti, cavità orale

Con lesioni della mucosa orale, stomatite, carie e forme avanzate di malattia parodontale, la crescita e lo sviluppo di colonie di agenti infettivi porta a un sapore dolce. Visitando il dentista, uomini e donne parlano della sensazione della presenza di zucchero a velo nel cielo (gengive), lamentano sanguinamento dei tessuti molli, dolore nell'area interessata, irradiamento su, giù, ai lati.

I tentativi di alleviare il disagio portano sollievo solo per un breve periodo. Le malattie dentali devono essere trattate solo da uno specialista.

Circostanze aggiuntive

La causa della dolcezza in bocca può essere:

  • Smettere di fumare. Le sostanze irritanti hanno un effetto più forte sui recettori rigeneranti..
  • Avvelenamento chimico. Pesticidi, piombo, fosgene influenzano le papille gustative, cambiando il principio del loro lavoro.

Le persone che consumano costantemente cibo spazzatura spesso soffrono anche di disagio nella cavità orale. I medici, rispondendo alle domande dei pazienti sul perché un sapore dolce e lattiginoso appare in bocca, chiamano i seguenti motivi:

  • Quantità eccessiva di carboidrati ricevuti (presenza nel menu giornaliero di carne, farina, piatti dolci, dolci).
  • eccesso di cibo.
  • La presenza nella storia di malattie che causano disturbi metabolici.

Cause di dolce sensazione al palato nelle donne

Nelle donne in gravidanza, può verificarsi disagio alla bocca a causa dello sviluppo del diabete gestazionale. A rischio:

  • donne sopra i 35 anni;
  • il gentil sesso, portando un grande frutto;
  • pazienti che soffrono di tossicosi patologica, obesità, malattie gastrointestinali.

La patologia influisce negativamente sulle condizioni del bambino, quindi la rilevazione di un gusto dolce in bocca al mattino o dopo aver mangiato segnala la necessità di un trattamento urgente da parte di un medico (ginecologo).

Cosa significa un gusto dolce in bocca a seconda della manifestazione

Il cattivo gusto ha varie forme di manifestazione. A seconda della "tonalità" della sensazione e del momento in cui si verifica, si può concludere che esistono varie malattie.

Quindi, il sapore dolce che appare in bocca dopo il risveglio è un segno significativo che indica il possibile sviluppo di infiammazione del pancreas. Con la progressione della malattia, l'interruzione del glucosio si interrompe, il che porta ad un aumento della glicemia.

I sintomi concomitanti dell'infiammazione del pancreas sono nausea, gonfiore, dolore gastrointestinale, irradiamento alla schiena. La pancreatite è indicata da frequenti rutti, eccessiva salivazione. La sensazione di gusto dolce che appare in bocca al mattino scompare dopo aver mangiato.

Il gusto agrodolce è un segno di sviluppo latente (asintomatico) del diabete, la presenza di uno stato prediabetico. Agrodolce - malattie del tratto biliare, danno epatico.

Diagnostica

Dopo aver rilevato il sintomo in questione, si consiglia di consultare un terapeuta o specialisti specializzati. Tra loro:

  • nutrizionista, gastroenterologo;
  • Dentista, ENT;
  • neurologo;
  • endocrinologo.

Il medico esaminerà e intervisterà il paziente, identificando una malattia che potrebbe portare a un sapore dolce permanente in bocca. Per confermare una diagnosi preliminare, potrebbero essere necessari i risultati di un esame del sangue, delle urine e di altri studi.

Per completare il quadro clinico ottenuto al fine di scoprire perché ci sono sensazioni spiacevoli, i metodi diagnostici strumentali aiutano: ultrasuoni degli organi interni, FGS, radiografia.

Trattare un retrogusto dolce in bocca

Il regime di trattamento è prescritto tenendo conto delle condizioni generali del paziente, della presenza di malattie croniche e concomitanti. Dopo il successo del trattamento della malattia di base, il disagio scompare.

Gli antibiotici, i farmaci antinfiammatori, gli antiacidi sono usati per fermare le patologie, a seconda del tipo di malattia. L'uso delle ricette della medicina alternativa aiuterà a consolidare il risultato raggiunto. Se la causa del gusto è nella malattia dentale, è necessario sottoporsi a un corso di trattamento in odontoiatria.

Sapendo perché c'è un retrogusto spiacevole, puoi fermarlo con successo sottoponendolo regolarmente a visita medica, correzione nutrizionale, rispetto del lavoro e riposo.

Se il sintomo non può essere evitato, è necessario contattare immediatamente la clinica: un risultato favorevole di eventuali malattie interne è possibile solo se si riceve una terapia tempestiva e di alta qualità.

Gusto dolce in bocca - cause e trattamento nelle donne e negli uomini

Ciò che provoca un senso di dolcezza in bocca senza motivo: come sbarazzarsi di un sintomo e iniziare a vivere una vita piena

Un sintomo come un retrogusto dolce in bocca sembra di solito qualcosa di irrilevante. Tuttavia, non tutto è così semplice qui, perché una sensazione periodica o costante di zuccherino segnala problemi nel corpo. Nell'articolo di oggi, ti diremo cosa dice il sapore dolce in bocca (glicogevzia) e come liberarsene.

Ciò che fa apparire una dolce sensazione in bocca

Le ragioni del gusto dolce in bocca possono essere diverse e possono anche "dire" al medico i disordini nel funzionamento degli organi interni, un eccesso di zucchero nel sangue o nel cibo. È chiaro che subito dopo un pasto - se hai appena mangiato una caramella, frutta, cioccolato, bevuto succo o soda, avrai una sensazione dolce in bocca, ma non per molto. E se appare regolarmente o è sempre presente e non ha nulla a che fare con l'ora del pasto, allora stiamo parlando di glicogevia. Successivamente, consideriamo i motivi principali per cui un gusto dolce appare nella cavità orale.

Errori nutrizionali

Con un aumento del consumo di dolci, pasticcini, snack, ecc. una grande quantità di carboidrati, in particolare i cosiddetti "semplici", entrano nel corpo. Nel processo di digestione, si decompongono rapidamente in glucosio e il suo volume supera seriamente le norme consentite. Pertanto, anche la composizione della saliva cambia: è satura di glucosio e una persona sente un retrogusto dolce in bocca. Con un eccesso di cibo regolare, un tale sintomo può persistere costantemente. Il pericolo è che il livello di glucosio nel sangue aumenti, ad es. aumento del rischio di diabete.

Fatto interessante! Alcune persone notano un cambiamento nelle sensazioni del gusto durante l'assunzione di integratori alimentari, vitamine, decotti alle erbe e alcuni medicinali. Qui è necessario contattare il proprio medico per regolare la dose di farmaci o sostituirli con analoghi.

Per qualche ragione che si limita alla nutrizione - una dieta per perdere peso o accelerare il recupero - può anche essere naturale per le persone provare un sapore stucchevole. Il fatto è che con una dieta a basso contenuto di carboidrati, il corpo cerca di "ottenere" energia da altri composti, quindi scompone intensamente gli acidi grassi. Di conseguenza, c'è una sovrasaturazione con corpi chetonici e altri prodotti metabolici che hanno un sapore zuccherino. Tali sintomi sono costantemente presenti e integrati da debolezza, letargia, vertigini e mal di testa..

Patologia del tratto digestivo, fegato e pancreas

Terapisti e gastroenterologi notano cambiamenti nelle sensazioni del gusto in pazienti con GERD (malattia da reflusso gastroesofageo), lesioni erosive e ulcerative dello stomaco o del duodeno (gastrite, gastroduodenite). Il retrogusto dolce può essere migliorato durante e dopo la flessione, gli squat, il sollevamento pesi, dopo una lunga posizione orizzontale - in tutte le condizioni quando la testa è a livello dello stomaco o leggermente più bassa. Il motivo è il lancio del contenuto dello stomaco nella cavità orale. Dopo essersi lavati i denti e aver sciacquato la bocca, la sugosità può sbiadire leggermente, ma non scomparirà del tutto..

È importante saperlo! Per problemi al pancreas, un sapore dolce in bocca appare di solito al mattino o durante lunghi periodi tra colazione, pranzo e cena. Inoltre, la persona sente pesantezza nell'addome, possono verificarsi vomito o vomito (dopo di ciò, il gusto succulento di solito si intensifica). Si nota anche dolore nell'ipocondrio destro: a proposito, lo stesso sintomo può anche essere con patologie del fegato, cistifellea.

Problemi dentali - carie, malattie gengivali

Nelle prime fasi della carie, della gengivite o della parodontite, una persona non ha un sapore dolce. Ma con la diffusione dell'infezione e la sconfitta di una più ampia area di smalto, dentina (nonché infiammazione del nervo dentale) o delle mucose, può formarsi il pus. Le masse purulente si accumulano nella cavità dentale, tra i denti, sotto le gengive. Cosa significa? Più contenuti purulenti, più forte è il sapore dolciastro in bocca, ed è più pronunciato al mattino prima di lavarsi i denti o per tutto il giorno - con trascuratezza dell'igiene orale. Inoltre, una persona avverte dolore ai denti da varie sostanze irritanti (acide, dolci, calde o fredde), dalla pressione, dalla chiusura delle mascelle.

Situazioni stressanti e lesioni neurologiche

Stress, aumento dell'ansia, esperienze portano a un "aumento" dell'ormone adrenalina e degli ormoni steroidei prodotti dalla corteccia surrenale. Ciò provoca un aumento del glucosio nel sangue e nella saliva. Pertanto, una persona che sperimenta un sovraccarico psico-emotivo (specialmente su base regolare), nota che in bocca si addolcisce. Allo stesso tempo, potrebbe esserci una sensazione di paura, brividi, vertigini, secchezza delle mucose nella cavità orale.

Su una nota! Spesso, i sintomi principali compaiono di notte e svaniscono un po 'dopo che una persona beve 1-2 bicchieri d'acqua. Dopo la stabilizzazione della condizione, scompaiono tutti i sintomi associati. Ma se persistono per più di una settimana, ha senso contattare uno psicologo o uno psicoterapeuta.

Il cambiamento o la perdita del gusto è possibile a causa di danni tossici o lesioni cerebrali traumatiche. Inoltre, può essere difficile per una persona muovere la mascella, deglutire e la secrezione di saliva diminuisce. Il recupero e la normalizzazione della percezione dipendono dalla natura della lesione, dal trattamento tempestivo di qualità e dal rispetto di tutte le misure di riabilitazione.

Malattie respiratorie e patologia ORL

Con mal di gola, tonsille, con sinusite, sinusite, nonché con ristagno di sangue nei polmoni o penetrazione negli alveoli, può apparire una sensazione di dolcezza in bocca. Questo sintomo è più comune nei pazienti con un decorso cronico della malattia. La massima manifestazione di un gusto dolce si osserva di solito al mattino, perché i liquidi patologici si accumulano nella gola o nel rinofaringe a notte.

È importante saperlo! Le malattie oncologiche del tratto respiratorio (inclusi polmoni, bronchi) possono anche causare un retrogusto dolce periodicamente in gola o in bocca.

Diabete latente o rivelato

Il diabete mellito è pericoloso perché a lungo potrebbe non manifestarsi con segni allarmanti e ci sono solo aspetti insignificanti: glicogeusia, secchezza delle fauci e sete, aumento dell'appetito. Ma in realtà, il corpo ha già iniziato a "malfunzionare" nel metabolismo dei carboidrati, che provoca il diabete. Se, nel tempo, la sensazione di zuccherino viene sostituita dall'amarezza e quindi appare l'odore dell'acetone dalla bocca, il medico può fare una diagnosi di chetoacidosi diabetica. Questa condizione è estremamente pericolosa perché se non trattata, ne derivano coma e morte. Pertanto, presta attenzione a ulteriori sintomi: debolezza senza causa, affaticamento, forti mal di testa.

Rifiuto di cattive abitudini

Negli uomini, un sapore dolce in bocca può essere il risultato di smettere di fumare, soprattutto se “l'esperienza del fumatore” è molto lunga. Qual è la ragione di ciò? Il fatto è che la nicotina e il fumo di tabacco hanno influenzato le papille gustative per anni, inibendole. E dopo aver smesso di fumare, la percezione del gusto viene gradualmente ripristinata. E spesso questo processo è accompagnato da una sensazione di stucchevole, specialmente nei primi mesi del passaggio a uno stile di vita sano.

Buono a sapersi! È anche possibile che dopo aver rinunciato alle sigarette, una persona voglia mangiare più spesso: vengono utilizzate caramelle, semi di girasole, snack che lasciano dietro una sensazione di dolcezza.

Il periodo di gravidanza nelle donne

Durante la gravidanza, lo sfondo ormonale cambia nelle donne, si verificano "cambiamenti" nel metabolismo. La tossicosi mattutina e la nausea nel primo trimestre possono causare un sapore dolce in bocca. E nel terzo trimestre, alcune donne in gravidanza presentano lo stesso sintomo, ma già a causa del diabete gestazionale (osservato nel 5-14% delle donne). Questa patologia è pericolosa in quanto può provocare malformazioni congenite e ipoglicemia (basso livello di glucosio nel sangue) in un bambino. Una futura madre può complicare seriamente il corso della gravidanza, fino alla morte del feto.

Quale medico dovrei contattare

Se una persona stessa non riesce a capire i motivi per cui è seguita da un alito dolce, così come in presenza di sintomi concomitanti, assicurati di consultare un medico:

  • al terapeuta: per eventuali sintomi, e il terapista invierà già al giusto specialista,
  • dal dentista: per dolore ai denti, sanguinamento e suppurazione delle gengive,
  • al gastroenterologo: per dolore addominale, nausea, bruciore di stomaco, presenza di placca nella lingua,
  • ENT: se le orecchie, la gola fanno male, c'è un naso che cola e allo stesso tempo mal di testa.

“Sono stato curato da un neurologo. Mi hanno scritto un mucchio di pillole e per qualche ragione olio di pesce. Dopo 3-4 giorni, mi sono reso conto che il cibo e persino l'acqua sono diventati un po 'stucchevoli. E anche come rimuovere questo dolce retrogusto in bocca non è chiaro. Perché lavarmi i denti e sciacquare con un risciacquo farmaceutico non ha aiutato. Ho dovuto andare di nuovo in clinica per scoprire le pillole, altrimenti potrebbe essere a causa loro. In generale, è risultato così. Smesso di bere olio di pesce e va tutto bene ".

Marina V., 31 anni, recensione dal sito stomatologiya.rf

Come va la diagnosi?

Prima di trattare la glicogevia, devi fare la diagnosi corretta, poiché le varie cause di un gusto dolce in bocca sono eliminate con metodi diversi: non esiste un universale. Pertanto, il paziente deve prima dire allo specialista i suoi sintomi (la loro natura e durata), quindi viene eseguito un esame della cavità orale. Successivamente, vengono assegnati gli esami:

  • analisi: sangue (generale e biochimico), urina, raschiatura dalle mucose o una macchia dalla gola,
  • FGS (fibrogastroscopia): durante l'esame, possono eseguire una biopsia,
  • Ultrasuoni della cavità addominale (compresi fegato, pancreas, cistifellea), bacino, reni,
  • esame neurologico: controllo dei riflessi, coordinazione,
  • imaging a risonanza magnetica (MRI) o elettroencefalogramma (EEG) per sospetti danni cerebrali.

Come viene trattata la glicogevzia

Nella maggior parte dei casi, in base ai risultati della diagnosi, è già chiaro cosa farà il medico durante il processo di trattamento. Potrebbe essere necessario indirizzare il paziente a uno specialista o a un altro medico. A seconda della causa del gusto dolce in bocca, i seguenti farmaci possono essere inclusi nel trattamento:

  • enzimi e antiacidi (pancreatina, Festal, Almagel): per migliorare la digestione e neutralizzare l'eccesso di acido cloridrico nello stomaco,
  • agenti antibatterici: nel trattamento di lesioni infiammatorie dell'apparato digerente, della gola, dei seni, dei polmoni, delle gengive. Diversi antibiotici possono essere prescritti contemporaneamente - ad esempio amoxicillina e metronidazolo,
  • farmaci per il diabete: a seconda del tipo di patologia, può essere insulina o farmaci che riducono lo zucchero,
  • sedativi e vitamine: per pazienti in situazioni stressanti.

Come trattamento dentale, vengono rimossi i tessuti cariati, i denti vengono puliti da pietra e placca, vengono sostituiti vecchi otturazioni e protesi, nonché il trattamento di restauro delle gengive.

Consigli sullo stile di vita: dieta, profilassi glicogeusia

Come misura preventiva 1 o in attesa dei risultati dei test prima del trattamento, gli esperti consigliano di seguire alcune semplici regole. Innanzitutto, è necessario limitare l'uso di dolci, amidacei, grassi. E la quantità di proteine, non di frutta e verdura acide, aumenta. In secondo luogo, dovresti bere una normale quantità di liquido al giorno. In terzo luogo, mantenere un'adeguata igiene orale: lavarsi i denti 2-3 volte al giorno con uno spazzolino e un dentifricio, usare risciacqui (farmacia o erbe) e un irrigatore per sciacquare gli spazi interdentali.

1 Ivashkina V.T., Gastroenterologia: raccomandazioni cliniche, 2009.

Dimmi, può esserci una sensazione di dolcezza in bocca dopo esserti lavato i denti? Adesso ce l'ho. Anche se la pasta su consiglio di un medico ha acquistato periodontax dal sangue nelle gengive.

Perché c'è sempre un sapore dolce in bocca?

Buon pomeriggio! Per circa 2 mesi, il sapore dolce in bocca è stato inquietante: ho iniziato gli esami con l'ecografia della cavità addominale, non ci sono patologie, quindi ho fatto una radiografia dello stomaco con contrasto, qui mi sono stati diagnosticati segni di gastrite cronica. Gastroptosi di grado 1. Il medico ha ordinato un esame del sangue. La lipasi è aumentata, il tasso di eterogeneità degli eritrociti in volume, i linfociti e i neutrofili segmentati sono abbassati. Insieme a un gusto dolce, ho dolori a livello intestinale, formazione di gas, feci sono frequenti o molto rare. Ho fatto una risonanza magnetica degli organi addominali, in conclusione, stasi biliare e lieve ingrossamento del fegato.

Malattie croniche: ICD

Al servizio della consultazione Chiedi a un medico di un gastroenterologo è disponibile su qualsiasi problema che ti riguarda. Medici esperti forniscono consulenze 24 ore su 24 e gratuitamente. Poni la tua domanda e ottieni subito una risposta!

7 casi in cui un cambiamento nel gusto indica una malattia pericolosa

Ragazzi, mettiamo la nostra anima in Bright Side. Grazie per,
che scopri questa bellezza. Grazie per l'ispirazione e la pelle d'oca..
Unisciti a noi su Facebook e VK

I nostri recettori sono in grado di distinguere 5 gusti principali: acido, dolce, salato, amaro e umami (piccante, più vicino alla carne). Tutto il resto sono solo sensazioni vicine al gusto. Si distinguono anche, dividendosi in sapori brucianti, aspri, grassi e metallici. Ma la distorsione o la perdita di questi gusti e sensazioni può essere un segno di gravi malattie e infezioni..

Noi di Bright Side abbiamo capito perché ci sono cambiamenti nel gusto e se vale la pena rivolgersi al medico non appena viene scoperto.

1. Completa perdita di gusto

Una completa perdita di gusto è anche chiamata agevzia. Può essere un sintomo di un naso che cola prolungato o si verifica con antibiotici. Ma, se è trascorso più di un mese dopo il trattamento e il gusto non è ancora guarito, visitare un medico. Un tale disturbo del recettore può causare:

  • lesioni alla testa (e conseguente danno al tessuto nervoso, al talamo e al nervo glossofaringeo);
  • infezioni del tratto respiratorio superiore;
  • ipotiroidismo;
  • Sindrome di Cushing;
  • diabete;
  • infezioni dentali;
  • cancro orale.

2. Troppo dolce

Se dopo una succosa bistecca o un'insalata generosamente condita senti un sapore dolce, dovresti preoccuparti della salute. Un tale sintomo può essere la prima campana di una malattia grave. Ad esempio:

  • avvelenamento con pesticidi o altri veleni chimici;
  • violazione della produzione di insulina e, di conseguenza, lo stadio iniziale del diabete;
  • danno infettivo o virale alle cellule nervose;
  • depressione, stress cronico;
  • malattie dentali che causano Pseudomonas aeruginosa (batteri che secernono sostanze dolci);
  • cancro ai polmoni.

3. Tutto è troppo salato

Le cause più probabili che possono provocare un gusto salato in bocca sono la scarsa igiene orale e la disidratazione, che una persona non sente. La carenza di liquidi latenti può essere causata dall'assunzione di farmaci, da bere alcolici o altre bevande dannose. Ma se ti lavi accuratamente i denti 2 volte al giorno, bevi abbastanza liquidi e non abusi delle bevande, allora c'è motivo di eccitazione:

  • malattie infettive e fungine del rinofaringe - ad esempio sinusite, in cui il muco accumulato nei seni nasali scorre nella bocca e provoca un sapore salato;
  • streptococchi, stafilococchi o pneumococchi che entrano nei dotti salivari e provocano una malattia delle ghiandole salivari.

4. È tutto troppo amaro

Se l'amarezza in bocca ti ha tormentato, specialmente al mattino, questo è il primo segnale per controllare il fegato e altri organi della cavità addominale. Questo può essere un normale rilassamento, che deve essere eliminato con l'aiuto di farmaci e una dieta speciale. Ma forse i motivi sono molto più gravi e richiedono cure mediche immediate:

  • malattie del fegato, della cistifellea e del tratto biliare;
  • colecistite cronica e malattia del calcoli biliari;
  • Intestino "pigro" (se sei un amante del cibo, soprattutto appoggiati a grassi e fritti);
  • menopausa;
  • danno al sistema nervoso (epilessia, sclerosi multipla).

Sapore dolce in bocca: cause

Un gusto dolce in bocca può essere causato da vari motivi. Nel caso in cui ciò sia dovuto al consumo di dolci, cioccolato, zucchero, parlano di una normale reazione naturale. In ogni altro caso, non correlato all'uso dei dolci, è necessario cercare la causa, poiché un sintomo simile può indicare malattie e processi patologici nel corpo.

Perché c'è un retrogusto dolce in bocca: ragioni

Le cause della comparsa di un sapore dolce in bocca nelle donne e negli uomini che non sono correlate all'assunzione di cibo sono le seguenti condizioni:

  • malattie del tratto gastrointestinale - i disturbi digestivi comportano debolezza costante e zuccheraggio in bocca. Un problema simile si riscontra più spesso nei pazienti che soffrono di malattia da reflusso, esofagite, gastrite con elevata acidità;
  • cattive abitudini - le persone che fumano spesso notano un retrogusto dolce in bocca dopo le sigarette;
  • avvelenamento del corpo con sostanze chimiche - i pesticidi che entrano nel corpo con il cibo possono causare un sapore dolciastro in bocca;
  • malattie del pancreas, del fegato e della cistifellea;
  • disturbi metabolici nel corpo;
  • diabete;
  • malattie della cavità orale e dei denti;
  • stress cronico.

Sintomi clinici di un gusto dolce in bocca

Di norma, un sapore dolciastro in bocca si verifica nei pazienti sullo sfondo di disturbi metabolici nel corpo, che si sviluppa con una dieta squilibrata, la predominanza di carboidrati "veloci" nella dieta e anche sullo sfondo di un eccesso di cibo costante. Spesso, insieme a un retrogusto dolce in bocca, compaiono altri sintomi clinici:

  • la comparsa di alitosi;
  • pesantezza allo stomaco;
  • placca grigia.

Attenzione! Presta attenzione alle condizioni della lingua al mattino dopo aver svegliato il paziente e non dopo aver mangiato.

Sapore dolce in bocca con acido

La comparsa di un sapore agrodolce in bocca si osserva con alterata tolleranza al glucosio, stato prediabetico e diabete mellito. I sintomi clinici concomitanti sono:

  1. minzione frequente;
  2. sete;
  3. bocca asciutta
  4. vertigini;
  5. cardiopalmus;
  6. sensazione di debolezza e affaticamento;
  7. aumento della sudorazione;
  8. odore di acetone dalla bocca.

In alcuni casi, lo sviluppo del diabete è nascosto, senza alcun sintomo clinico pronunciato, pertanto, tutti dovrebbero prestare attenzione alla comparsa di un sapore agrodolce in bocca e consultare immediatamente un medico in una situazione simile.

Gusto dolce dopo il risveglio

Quando visitano un medico, alcuni pazienti lamentano di avere un sapore dolce in bocca al mattino, dopo essersi svegliati e dopo aver mangiato scompare. Un fenomeno simile si osserva più spesso con l'infiammazione del pancreas o della pancreatite. Oltre al gusto dolce in bocca, possono verificarsi sintomi concomitanti:

  • dolore nella zona dello stomaco della natura della cintura - dando nella parte posteriore e tra le scapole;
  • nausea;
  • bruciore di stomaco;
  • eruttazione;
  • gonfiore e brontolio costante nell'intestino.

Sapore agrodolce in bocca

La comparsa di un sapore agrodolce in bocca è caratteristica delle malattie del fegato e del tratto biliare. In questo caso, il paziente può lamentare trazione e dolore sordo nell'ipocondrio destro, nausea, aumento della salivazione.

Vomito dolce dopo la bocca

Molte persone che hanno sperimentato nausea e vomito almeno una volta possono aver notato che dopo un'eruzione del contenuto dello stomaco, un retrogusto sgradevole o amaro rimane in bocca. Spesso ciò è dovuto all'ingestione di una piccola quantità di bile con vomito nella cavità orale, poiché al momento di un attacco di vomito, la cistifellea, l'intestino e altri organi del tratto gastrointestinale si contraggono riflessivamente.

Questo fenomeno può essere eliminato sciacquando la bocca con acqua pulita dopo un attacco di vomito. Se il gusto dolce persiste a lungo, si consiglia al paziente di consultare un medico per determinare la causa.

Gusto dolce in bocca durante la gravidanza

Dall'inizio di una nuova vita, si sono verificati colossali cambiamenti ormonali nel corpo della donna, quindi la comparsa di strani rumori insoliti nella sua bocca è la norma. Se c'è un sapore dolce in bocca che non è associato all'uso di zucchero o dolci, la futura mamma dovrebbe assolutamente consultare il suo ginecologo. Un sintomo simile si osserva spesso con lo sviluppo del diabete gestazionale. Questa malattia è insidiosa in quanto non si manifesta clinicamente in alcun modo, ma nel frattempo provoca disturbi circolatori nella placenta e negli arti inferiori della donna incinta, che porta a varie complicazioni della gravidanza. A rischio per lo sviluppo del diabete gestazionale comprendono:

  • donne che decidono la gravidanza dopo 35-40 anni;
  • gestanti che sono in sovrappeso e obese;
  • donne che danno più frutti contemporaneamente;
  • donne con polidramnios;
  • donne che in passato hanno dato alla luce bambini di peso superiore a 4000 g;
  • future madri che hanno malattie pancreatiche croniche.

Sapore dolce in bocca: quali potrebbero essere le conseguenze?

Se la causa del gusto dolce in bocca sono le malattie degli organi interni, la mancanza di una diagnosi e un trattamento tempestivi può portare alla formazione di processi maligni, allo sviluppo di complicanze e alla transizione della malattia in una forma cronica del corso. Particolarmente pericoloso è il sapore dolce del diabete, che viene ignorato, poiché la progressione della malattia provoca le seguenti complicazioni:

  • sviluppo di insufficienza renale;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • disturbi circolatori, con conseguente retinopatia, piede diabetico, cancrena, ictus ischemico ed emorragico;
  • sviluppo del coma diabetico.

Metodi diagnostici

Se il gusto dolce non scompare dopo aver sciacquato la bocca e lavato i denti e ti disturba costantemente, dovresti consultare un medico il prima possibile per scoprire i motivi.

Si consiglia di consultare un terapista. All'appuntamento, il medico raccoglierà una storia di vita e di malattia, condurrà un esame, nominerà un esame e invierà a specialisti ristretti se necessario - un endocrinologo, epatologo, gastroenterologo.

Quali test da fare quando assaggi i dolci in bocca?

Per scoprire le ragioni dell'apparizione di un sapore dolciastro in bocca, dovrebbero essere eseguiti esami del sangue dal dito e dalla vena. L'analisi biochimica (dalla vena ulnare) deve essere eseguita rigorosamente a stomaco vuoto in modo che gli indicatori siano affidabili.

Per valutare il lavoro del pancreas, del fegato e della cistifellea, sono inoltre prescritti numerosi studi:

  1. Ultrasuoni della cavità addominale;
  2. fibrogastroscopy;
  3. radiografia usando un mezzo di contrasto.

Trattare un retrogusto dolce in bocca

Se vengono rilevate malattie del pancreas e della cistifellea, al paziente verrà prescritto un trattamento adeguato. Nel caso in cui durante l'esame il paziente non abbia rivelato alcuna grave deviazione dalla norma e il sapore dolce in bocca persista, devono essere prese le seguenti misure:

  1. rivedere la dieta - includere più verdure, fibre, frutta, erbe, abbandonare i carboidrati e i muffin "veloci";
  2. osservare l'igiene orale, riparare tempestivamente le carie, trattare le malattie delle gengive e della lingua, sciacquare la bocca con acqua calda bollita dopo ogni pasto;
  3. limitare bruscamente o abbandonare completamente il caffè nero, l'alcool e il fumo.

Un sapore dolce in bocca può essere il sintomo iniziale e iniziale di una malattia grave, quindi non dovresti ignorare questo sintomo o auto-medicare. Se questo fenomeno persiste per diversi giorni ed è accompagnato da altri sintomi clinici, si consiglia di consultare un terapista.

Il gusto della malattia Come determinare la diagnosi in base al gusto in bocca

Dolcezza ossessiva

La dolcezza versata in bocca dalla torta appena mangiata è una sensazione molto piacevole. Ma, se la saliva di una persona continua a essere zucchero anche dopo un'aringa, anche dopo una gelatina di rafano, vale la pena considerare. Le ragioni per la comparsa di un costante sapore dolciastro in bocca possono essere:

avvelenamento con sostanze chimiche (ad esempio pesticidi o fosgene) - se, oltre al gusto dolce, una persona avverte debolezza e deterioramento del benessere e si rende conto che potrebbe aver avuto contatti con i veleni, è necessario consultare immediatamente un medico;

un cambiamento nel metabolismo dei carboidrati nel corpo e una violazione della produzione di insulina - con una mancanza di insulina nel sangue, lo zucchero si accumula nel sangue e nel fluido linfatico, penetra nella saliva e diventa dolce. Pertanto, la prima cosa quando appare un gusto dolce persistente è contattare un endocrinologo e donare sangue per lo zucchero. Dopotutto, il diabete può manifestarsi in questo modo. Il gusto agrodolce in bocca, specialmente la mattina, oltre a essere accompagnato da frequenti bruciori di stomaco, si presenta spesso con problemi al pancreas, in particolare con pancreatite;

danni ai nervi, compresi quelli infettivi e virali - eseguire un esame del sangue generale;

stress, depressione - quando la vita di una persona non è addolcita, gli ormoni dello stress iniziano a lavorare attivamente nel suo corpo, il che porta ad un aumento dei livelli di glucosio nel sangue. In questo caso, il retrogusto appare brevemente immediatamente dopo gli shock psico-emotivi;

Infezioni del tratto respiratorio e alcune malattie dentali provocate da Pseudomonas aeruginosa: questi batteri possono secernere sostanze dolci;

fumare - o meglio, il recente abbandono di questa abitudine.

Salito al limite

Frequenti bruciori di stomaco e eruttazioni acide spesso accompagnano la gravidanza: un utero in crescita preme sul diaframma e la pressione intra-addominale aumenta. Chi mangia molto di notte, anche al mattino, spesso incontra un sapore aspro in bocca. Ma se questi motivi non hanno nulla a che fare con esso, allora è meglio affrontare questo sintomo in modo specifico. Può verificarsi un persistente sapore di carne acida:

nelle malattie del tratto digestivo - spesso questo è un segno di gastrite iperacida, che è accompagnata da un aumento dell'acidità dello stomaco, del reflusso gastroesofageo e dell'ulcera gastrica. Se, oltre a un gusto specifico di una persona, i dolori nell'addome superiore sono inquietanti, nausea dopo aver mangiato, bruciore di stomaco, eruttazione acida, frequente diarrea o costipazione, debolezza, vale la pena visitare un gastroenterologo. E per non indovinare, devi fare una gastroscopia;

con problemi ai denti - con carie, gengivite, parodontite, oltre al sapore aspro in bocca, possono esserci mal di denti, gonfiore e sanguinamento delle gengive. Sbrigati dal dentista!

Ah, quanto sono amaro!

L'amarezza permanente in bocca si verifica in coloro che mangiano troppi cibi grassi e fritti o abusano di alcol, nonché in quelli che assumono antibiotici e medicinali allergici per lungo tempo. Ma, se la forte amarezza in bocca preoccupa costantemente, è necessario affrettarsi dal gastroenterologo e fare un'ecografia degli organi addominali (fegato e cistifellea). Le ragioni del gusto dell'amarezza in bocca:

patologia del fegato, della cistifellea e dei dotti biliari - la bile amara entra nell'esofago e nella bocca;

colecistite cronica e colelitiasi - possono anche esserci dolore sotto la costola destra, nausea e vomito.

Questo è il sale!

Molto spesso, la saliva diventa salata se una persona trascura l'igiene orale o semplicemente sperimenta la sete, che, a proposito, potrebbe non essere avvertita. La carenza di liquido latente spesso deriva dall'assunzione di farmaci, dal consumo di alcolici, caffè, tè, cola e anche dal fumo. Pertanto, con tali sensazioni, lavarsi i denti più accuratamente e bere almeno 8 bicchieri di acqua pulita al giorno. Ma, se ciò non aiuta, devi capire. Le ragioni del gusto salato possono essere:

malattie infettive e fungine del rinofaringe - ad esempio sinusite: il muco che si accumula nei seni nasali può defluire in bocca e provocare un retrogusto salato. In questo caso, è necessaria la consultazione con lo specialista ORL;

malattie delle ghiandole salivari, che si sviluppano a causa dell'ingresso di streptococchi, stafilococchi, pneumococchi nei dotti salivari. Andare dal dentista!