Sintomi e trattamento della gastroduodenite negli adulti

Una sensazione di disagio, nausea e dolore costanti nella regione epigastrica negli adulti possono essere sintomi di gastroduodenite. Che cos'è e come gestirlo in modo più dettagliato nell'articolo.

Cos'è la gastroduodenite?

La Gastroduodenite è un'infiammazione della regione pilorica dello stomaco e del duodeno. Un tipo di gastrite.

Il principale agente causale è l'Helicobacter pylori, che, se ingerito, si moltiplica e provoca infiammazione nel tratto digestivo.

Si stima che 23 donne su 100 adulte e 18 uomini su 100 sviluppino gastroduodenite per tutta la vita..

Con l'età, aumenta la probabilità che Helicobacter pylori colonizzi lo stomaco: quasi il 60% delle persone con più di 60 anni nei paesi occidentali è infetto da un batterio.

Forme di gastroduodenite, cause e sintomi

La Gastroduodenite in base a sintomi, decorso ed eziologia è divisa in acuta e cronica.

La forma acuta di gastroduodenite

Si manifesta come infiammazione della mucosa dello stomaco e del duodeno. Si verifica una volta, ma se non trattato, può svilupparsi in una forma cronica. Le ragioni possono essere come i batteri Helicobacter pylori e i disturbi del tratto digestivo.

Cause di gastroduodenite acuta:

  • infezioni gastrointestinali;
  • spesso prendendo farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • disturbi endocrini;
  • predisposizione ereditaria;
  • alimentazione impropria, mangiare cibi caldi e piccanti;
  • malattie croniche del fegato, dei reni, del pancreas;
  • abuso di alcool.

È diviso in primario (sorto sotto la pressione di fattori esterni) e secondario (il catalizzatore è una malattia cronica del corpo).

Nella gastroduodenite acuta, i sintomi possono manifestarsi improvvisamente. Questo di solito è il risultato di un sovradosaggio di antidolorifici, intossicazione alimentare o infezioni gastrointestinali acute..

Segni di gastroduodenite acuta:

Il sintomo più comune è il dolore epigastrico, che viene spesso descritto dai pazienti come bruciore. A volte questo dolore bruciante si estende allo sterno. Potrebbe anche esserci una sensazione di leggera sazietà, singhiozzo, flatulenza.

Forma cronica di gastroduodenite

È difficile e può essere trattato a lungo. Conduce a un disturbo del pancreas, disturbi autonomici.

Cause di gastroduodenite cronica:

  • malattie croniche del tratto digestivo;
  • malattie del fegato, pancreas;
  • fallimento renale cronico;
  • come conseguenze della forma acuta non trattata.

I sintomi della gastroduodenite cronica sono meno pronunciati rispetto alla forma acuta:

  • a volte mal di stomaco;
  • nausea;
  • l'alitosi persiste;
  • disturbi autonomici: sudorazione, disturbi del sonno, irritabilità.

Nonostante il crimine di sintomi, la malattia regredisce.

Possibili complicanze della gastroduodenite

L'infiammazione in una mucosa gastrica gravemente danneggiata può andare in un'ulcera allo stomaco o in un'ulcera duodenale. Ciò può causare sanguinamento o rottura dello stomaco (perforazione)..

A causa di una mucosa gastrica danneggiata, con gastroduodenite, aumenta il rischio di sviluppare il cancro allo stomaco.

Quali esami devi superare?

Per la diagnosi, il gastroenterologo raccoglie una storia generale, viene eseguito un esame endoscopico delle pareti del duodeno.

Esame endoscopico della mucosa intestinale

Per rilevare la gastroduodenite, viene eseguita l'esofagogastroduodenoscopia delle pareti dello stomaco e dell'intestino superiore. Per fare ciò, un tubo con una telecamera all'estremità viene inserito attraverso l'esofago, che trasmette lo stato degli organi al monitor. Condotto da un endoscopista qualificato.

Prima della procedura, è necessario escludere l'uso del cibo per 12 ore, informare il medico dell'intolleranza dei farmaci, se presente, della presenza di malattie croniche e allergie. In ambito ospedaliero, al paziente possono essere prescritti sedativi la sera prima della procedura. Prima della procedura, la gola viene trattata con un anestetico.

Prima di iniziare lo studio, a una persona viene dato un boccaglio da afferrare con i denti e un tubo verrà inserito attraverso di esso. Dopo che il tubo flessibile è stato inserito nell'esofago, una piccola quantità d'aria viene trasferita attraverso il dispositivo, il che aiuterà ad espandere le pareti per una migliore visibilità. Molti hanno paura di soffocare durante lo studio, ma ciò non è possibile in nessun caso.!

Altro metodi di indagine:

  • Esame istologico: dopo che il tubo è stato completamente inserito nell'intestino, il medico esegue una biopsia del tessuto mucoso. Per chiarezza, il biomateriale viene prelevato al confine del tessuto sano con diverse aree interessate..
  • Manometria antroduodenale: aiuta a studiare la motilità dell'apparato digerente superiore mentre registra la pressione nello stomaco.
  • Indagine sulla funzione secretoria: esistono metodi di ricerca sonda e probabili. Tenuto a stomaco vuoto. Per rilasciare la secrezione desiderata dallo stomaco, viene somministrata una soluzione di istamina allo 0,1% o pentagastrina allo 0,025%. A differenza del primo farmaco, il secondo non provoca effetti collaterali come mal di testa, nausea, vertigini e tachicardia del cuore. Pertanto, la pentagastrina viene spesso somministrata.
  • Elettrogastrografia: eseguita per valutare la funzione motoria dello stomaco. A stomaco vuoto, al paziente viene fatta una colazione di prova, composta da una fetta di pane e un bicchiere di tè caldo. Successivamente, applicare le ventose. Uno sull'area lungo la linea mediana dell'addome, l'altro sul piede destro.
  • Esame ecografico: aiuta a vedere le condizioni della mucosa dello stomaco e dell'intestino, per valutare la loro funzione motoria. Il giorno prima della procedura, tutti i prodotti che formano gas sono esclusi: legumi, cavoli, pane bianco, verdure e frutta. In un ospedale, possono essere prescritti farmaci che riducono il gas (Smecta, Espumisan).
  • Radiografia: uno specialista prende una serie di immagini per escludere altri processi cronici e patologici. È prescritto in rari casi a causa della nocività della procedura. Può essere eseguito con e senza mezzo di contrasto. Indicato per la differenziazione di ulcere, cancro allo stomaco. Un prerequisito per la preparazione è a stomaco vuoto e intestino. Per fare questo, smetti di mangiare in 12 ore e, se necessario, prendi un detergente delicato (ad esempio Dufalac). Se necessario, l'uso di agenti che formano gas che espandono le pareti della mucosa. Le foto vengono scattate in tre proiezioni durante la posizione orizzontale del paziente.

Poiché l'infezione con il batterio Helicobacter pylori è spesso nascosta dietro la gastroduodenite, vengono prescritti ulteriori studi:

  • Test dell'alito elicobatterico: i pazienti assumono un preparato di urea contenente atomi di carbonio C13 o C14 appositamente marcati (C è il simbolo dell'elemento di carbonio nella tavola periodica). In caso di infezione da Helicobacter pylori, i batteri convertono l'urea secernendo anidride carbonica marcata con C13 o C14.

Trattamento di Gastroduodenite

La terapia della gastroduodenite è lunga, graduale. Il recupero potrebbe richiedere mesi. Molto dipenderà dallo stadio, dalla terapia scelta, dallo stile di vita del paziente.

Il trattamento comprende una dieta rigorosa, farmaci e terapia sintomatica..

Nutrizione

Il cibo con gastroduodenite ha successo al 60%.

Regole nutrizionali di base:

  • il cibo dovrebbe essere caldo, in nessun caso caldo. È anche vietato mangiare cibi freddi;
  • mangia lentamente, masticando attentamente ogni cucchiaio di cibo. Gli spuntini veloci in fuga sono inaccettabili;
  • cibo frazionario, sei volte. Il cibo dovrebbe essere alimentato regolarmente nello stomaco in piccole porzioni;
  • è inaccettabile utilizzare dolci, bibite, patatine, patatine fritte, pepite, cibi scortesi per l'intestino;
  • rifiuto di alcol, fumo;
  • l'eccezione di grassi, fritti, condimenti.

Con la gastroduodenite sono ammessi i seguenti prodotti:

  • pesce magro abbinato, carni magre;
  • colture di cereali;
  • da prodotti lattiero-caseari - ricotta, kefir;
  • pane di farina integrale;
  • dolci: miele, pastiglia, frutta secca, composte fatte in casa;
  • zuppe magre, cereali.

In alcuni casi, la gastroduodenite può comportare la necessità per un po 'di passare completamente alla nutrizione liquida per proteggere lo stomaco. Molte persone con gastroduodenite adattano automaticamente la propria dieta in base al proprio benessere..

Per un elenco completo delle raccomandazioni del nutrizionista, vedere il video di 2 minuti "mangia con gastrite".

farmaci

Nel trattamento della gastroduodenite, vengono utilizzati i seguenti agenti:

  • Terapia antibiotica contro i batteri Helicobacter pylori - Metronidazole, Clarithromycin, Amoxicillin (usato solo con gastroduodenite HP-positiva).
  • I farmaci che neutralizzano l'azione degli acidi biliari, lisolecitina con gastroduodenite da reflusso e gastroduodenite provocati dall'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei (Aspirina, Indometacina) - Colestiramina, Magalfil 800 sono prescritti (usati solo in caso di assunzione di farmaci (FANS)).
  • Farmaci che normalizzano l'avanzamento del nodulo alimentare nel tratto digestivo - Motilium, Cerucal, Raglan, Metoclopramide, Trimedat. (usato per diarrea, vomito, sensazione di pesantezza nell'epigastrio).
  • Terapia antisecretoria per ridurre l'acidità del succo gastrico (usato per la gastroduodenite con acidità alta o normale del succo gastrico) - inibitori della pompa protonica (Omeprazolo, Omez, Nexium), bloccanti del recettore dell'istamina H2 (Ranitidina, Famotidina, Zantak, Atzilok, Kvamatoxid, Ulf, Nizatidina) e antagonisti dei recettori colinergici M1 (Pirenzepina, Gastrozem, Pirene).
  • Preparati per aumentare l'acidità del succo gastrico, con la sua diminuzione - Plantaglucid, Limontar.
  • Antiacidi per alleviare il dolore, ridurre l'acidità del succo gastrico e proteggere la mucosa gastrica - Almagel, Alumag, Vicalin, Vikair, Gastal, Gastrofarm.
  • Preparati di prostaglandine per ridurre l'acidità del succo gastrico - Misoprostol (usato solo negli adulti invece della terapia antisecretoria).
  • Gastroprotettori per accelerare il ripristino della struttura normale e proteggere la mucosa gastrica - Actovegin, Biogastron, Dalargin, Carbenoxolone, Liquiriton.
  • Rimedi per il bismuto per proteggere la mucosa gastrica e alleviare l'infiammazione - Peptobismol, Novbismol, De-Nol.
  • Antidolorifici (antispasmodici) - Halidor, Gastrocepin, Buscopan, No-Shpa, Papaverin, Platifillin (usato per alleviare il dolore).

La terapia farmacologica è prescritta in un complesso, in caso di esacerbazione - in un ospedale sotto supervisione.

Prevenzione e raccomandazioni

Non è difficile indovinare che il componente principale della prevenzione è una corretta alimentazione. Qualsiasi persona, e ancora di più se ha una storia di una singola manifestazione di gastroduodenite acuta, dovrebbe essere esclusa dal menu:

  • acuto
  • cibi fritti;
  • marinate, salse piccanti;
  • zucchero;
  • alcol;
  • cibo grasso.

Poiché il fumo influisce anche sulla mucosa gastrica, ha senso abbandonare la dipendenza per evitare la gastroduodenite. Se assumi regolarmente farmaci che causano danni allo stomaco (ad esempio, antidolorifici del gruppo FANS), dopo aver consultato un gastroenterologo, può essere consigliabile interrompere l'assunzione di farmaci e parlare di alternative.

Farmaco per Gastroduodenite

La Gastroduodenite è un processo infiammatorio che coinvolge contemporaneamente la patologia della parete dello stomaco e del duodeno. I preparati per il trattamento della gastroduodenite sono prescritti a seconda delle cause della formazione del disturbo, che può diventare - malnutrizione, infezione con il batterio Helicobacter pylori, nonché dipendenza a lungo termine da cattive abitudini.

La malattia esiste in diverse forme: acuta e cronica. Da ciò ne consegue che i tempi della terapia farmacologica differiranno. Nel primo caso - fino a quando il quadro clinico non è completamente eliminato, nel secondo - solo nella fase di esacerbazione, che è spesso stagionale.

Inoltre, un tale disturbo si verifica molto spesso con un aumento del livello di acido cloridrico, motivo per cui, al fine di normalizzare l'acidità, dovrebbero essere coinvolti i preparati.

Solo un medico può prescrivere uno o un altro gruppo di farmaci, a seconda degli obiettivi della terapia:

  • normalizzazione dei disturbi cortico-viscerali: è indicato l'uso di adattogeni e sedativi;
  • normalizzazione della secrezione di acido cloridrico. Con bassa acidità, gli stimolanti vengono utilizzati per tutto il mese e con acido elevato, che si verifica più volte più spesso, sono indicati farmaci anticolinergici, bloccanti dell'istamina, antiacidi e PPI;
  • l'eliminazione dei disturbi dell'evacuazione motoria viene effettuata utilizzando procinetici;
  • il ripristino dell'equilibrio tra i fattori di difesa e di aggressione si ottiene utilizzando i citoprotettori e le prostaglandine sintetiche;
  • l'eliminazione della gastroduodenite cronica, la cui causa è diventata un batterio patologico, viene effettuata da farmaci antibatterici.

Inoltre, il trattamento differirà, a seconda dei risultati dei test volti a rilevare i batteri Helicobacter pylori..

Terapia di eradicazione

L'unico indicatore per l'uso della terapia di eradicazione è identificare l'effetto patologico del batterio patogeno. Tali tattiche mirano a ridurre il numero di questo microrganismo o la sua completa eliminazione.

Questo approccio al trattamento comprende farmaci volti a ridurre il livello di acidità e antibiotici. Esistono terapie di prima e seconda linea, che sono prescritte in assenza di efficacia della prima. Pertanto, l'eliminazione della malattia in modo simile consisterà in:

  • assunzione di farmaci PPI per una settimana, nonché due antibiotici: amoxicillina e claritromicina;
  • l'uso di un inibitore della pompa protonica, come durante le tattiche di prima linea, due antibiotici - Tetraciclina e Metronidazolo, nonché un farmaco contenente la sostanza efficace del bismuto.

Dopo il completamento della terapia di eradicazione della gastroduodenite negli adulti, si raccomanda l'uso di farmaci antisecretori per dieci giorni, nelle dosi prescritte dal gastroenterologo. Un gruppo simile di medicinali comprende:

L'assunzione dei suddetti farmaci è indicata indipendentemente dalle cause della formazione della malattia, perché possono essere utilizzate in varie forme della malattia. Lo schema di combinazione di tali gruppi di sostanze e il loro dosaggio è calcolato solo da uno specialista, altrimenti i medicinali possono solo aggravare il decorso della malattia.

Trattamento della malattia senza Helicobacter pylori

Diversi gruppi di farmaci sono coinvolti nell'eliminazione di una tale malattia. Nei casi con maggiore acidità del contenuto gastrico, gli antiacidi sono la base. Sono necessari non solo per ridurre il livello di acido cloridrico, ma anche per eliminare la manifestazione del dolore. Tali prodotti contengono alluminio, motivo per cui non richiedono un uso a lungo termine. Devono essere bevuti dopo ogni pasto, tre volte al giorno. I farmaci più popolari sono:

Proteggono non solo gli organi colpiti dalla gastroduodenite, ma avvolgono anche l'esofago, che è anche abbastanza spesso esposto a una patologia simile. Nonostante l'effetto positivo, tali sostanze hanno effetti collaterali derivanti dall'uso prolungato. Possono diventare - grave debolezza muscolare e condizione offuscata, nonché encefalopatia - sviluppandosi solo quando si verifica una malattia renale sullo sfondo di tale disturbo.

Date queste conseguenze dalla loro assunzione, gli antiacidi sono prescritti per le forme acute acute e l'esacerbazione della gastroduodenite cronica.

Tra le droghe dei bloccanti dell'istamina con livelli elevati di acido cloridrico, si distinguono la ranitidina e la famotidina, che non è inoltre vietata somministrare ai bambini, tuttavia, in tali casi, deve essere preso in considerazione un dosaggio speciale. Ranitidina: trecento grammi due volte al giorno. È caratterizzato dal fatto che è nominato per un periodo piuttosto lungo - fino a due mesi. Famotidina - indicata per bambini di età superiore ai dodici anni, quaranta grammi al giorno. Il dosaggio per i pazienti adulti è fissato dal medico curante.

Poiché il trattamento con tali farmaci è lungo, vale la pena ridurre gradualmente il volume e interrompere la medicina. Altrimenti, esiste la probabilità di sviluppare una sindrome da astinenza, che è caratterizzata da un forte aumento del livello di acidità, che a sua volta provoca una esacerbazione dei sintomi o una ricaduta di tale malattia.

La Gastroduodenite con aumento della secrezione può essere trattata con IPP, i rappresentanti più brillanti di questo gruppo sono:

Tali farmaci per la gastroduodenite sono indicati per l'uso anche da parte dei bambini..

Tale malattia è spesso accompagnata dalla formazione di ridotta motilità dell'intestino e dello stomaco, reflusso e duodenostasi. Il trattamento del disturbo di base e di tali condizioni si ottiene utilizzando la procinetica: sono bloccanti del recettore della dopamina, motivo per cui i bambini sono ammessi. Queste sostanze includono:

  • Cerucal - influenza la motilità e promuove una promozione più rapida del contenuto dello stomaco nel duodeno 12;
  • Domperidone: ha un pronunciato effetto antiriflesso.

I preparati di bismuto sono anche indicati per eliminare la malattia. Non solo influenzano favorevolmente le pareti degli organi colpiti, ma contribuiscono anche ad un aumento della produzione di muco, grazie al quale si forma un film protettivo sulla superficie del duodeno e dello stomaco. Spesso ai pazienti viene prescritto De-Nol, che, in interazione con antibiotici, aiuta l'insorgenza rapida della fase di remissione. Usalo per quattro settimane.

L'unica differenza tra il trattamento farmacologico di una malattia con bassa acidità sarà l'uso di preparati enzimatici, ad esempio Betacid, per normalizzare l'acidità.

Regime di trattamento

L'eliminazione della gastroduodenite negli adulti con l'uso di farmaci deve necessariamente essere accompagnata da metodi concomitanti, il principale dei quali è la fisioterapia.

Quando si verifica una malattia con un basso livello di acido cloridrico, vengono mostrate l'elettroforesi del calcio, la galvanizzazione e l'influenza della corrente dinamica. In caso di forma cronica, vengono utilizzati elettrosleep, magnetoterapia, trattamento dell'acqua ed esposizione al calore.

E ne consegue che il regime di trattamento, oltre all'assunzione di farmaci, includerà:

  • mantenere uno stile di vita sano;
  • rispetto dietetico;
  • fisioterapia;
  • intervento chirurgico - utilizzato in casi gravi.

Come trattare la gastroduodenite è determinato solo da un gastroenterologo, individualmente per ciascun paziente. Ciò è dovuto al fatto che solo uno specialista dopo una serie di esami di laboratorio e strumentali può identificare le cause di tale disturbo, la forma del corso e anche il livello di acidità del succo gastrico. Sulla base di questo, prescrivere i gruppi di farmaci necessari e stabilire il loro dosaggio giornaliero. La combinazione di automedicazione, in particolare per il trattamento dei bambini, può portare a gravi conseguenze.

Quali farmaci sono usati per trattare la gastroduodenite in un paziente adulto

Con lo sviluppo acuto di qualsiasi malattia, è necessario l'uso di farmaci efficaci. La Gastroduodenite in questo corso non fa eccezione. È impossibile eliminare la manifestazione dei sintomi senza farmaci. Il trattamento della gastroduodenite con l'aiuto di farmaci viene eseguito tenendo conto delle condizioni generali del paziente e della presenza di patologie concomitanti. I farmaci vengono selezionati solo dopo l'esame.

Con la gastroduodenite, la mucosa soffre

Quando è necessario il trattamento

Di solito, con lo sviluppo acuto della malattia, è necessario il riposo a letto. La selezione dei farmaci viene effettuata in base alla causa della gastroduodenite, alla profondità del danno alle pareti dello stomaco, al duodeno e al livello di secrezione di succo gastrico. Nel trattamento di farmaci coleretici, anticolinergici, bloccanti dell'istamina, procinetici o antiacidi. La scelta del trattamento spetta sempre al medico curante.

Tuttavia, dopo il sollievo delle manifestazioni acute, le misure terapeutiche non finiscono qui. Il trattamento per una malattia cronica è necessario anche durante il periodo di remissione. Ci sono molti farmaci raccomandati per l'uso a lungo termine. Spesso usato per alleviare gli spasmi Duspatalin. È prescritto non solo per la gastroduodenite acuta, ma anche nel trattamento di una forma cronica.

Nutrizione come condizione principale per un trattamento efficace

Indipendentemente dal tipo di gastroduodenite, deve essere trattata in modo tempestivo, poiché la patologia può portare a un'ulcera o un cancro. La regola principale della terapia complessa è il rispetto di una dieta parsimoniosa.

I pazienti non dovrebbero mangiare molto caldi

Seguire una dieta con gastroduodenite dovrebbe essere abbastanza rigoroso. Non mangiare cibi troppo freddi e caldi. Quando si mangia, è necessario masticare a fondo. Il cibo dovrebbe essere frazionario e in termini quantitativi - almeno cinque volte al giorno.

Le principali regole nutrizionali sono riassunte nella seguente tabella..

PuòNon consigliato
Carote, patate, cavolfiore e zucchine. Devono essere consumati al forno o bolliti. Queste verdure sono meglio utilizzate per purè di patate..Cavolo bianco, cetrioli, rape, funghi, legumi, melanzane, ravanello, pomodori, acetosa.
Olio, sia raffinato che vegetale e panna, da utilizzare in piccole quantità per cucinare.Grassi. Non solo il maiale e l'agnello, ma anche il pollo e la margarina non sono raccomandati per l'uso. Salo in qualsiasi forma.
Marshmallows, un po 'di miele, marmellata.Cioccolato e confetteria, dolci vari (torte, muffin) e marmellata.
Mele, solo le varietà non acide possono essere consumate dopo la cottura. Mirtilli e banane, fragole e ribes nero possono essere inclusi nel menu a poco a poco. Le composte vengono preparate da loro, vengono preparate gelatine e gelatine.Mele acide e agrumi, datteri e melograni.
Succhi di fragole, banana o carote. Bevi solo in piccole quantità. Con il loro uso, è consigliabile preparare un tè debole senza aggiungere zucchero (una lattina). Bevi acqua minerale come "Polyana Kvasova" o "Borjomi" (ma non prima di un'ora e mezza o due ore dopo aver mangiato).Succhi: albicocca, arancia, multivitaminico, mela e pompelmo. Caffè e tè forti.

Nel menu dei pazienti con gastroduodenite, è possibile includere i seguenti piatti:

  • Zuppa di purè di patate. Devono essere cotti su una varietà di brodi magri: verdure, pollo o pesce.
  • Manzo o pollame magri bolliti. Puoi anche cucinare le cotolette, ma non possono essere fritte e il vapore può essere cucinato.

È buono mangiare pesce bollito magro

  • Pesce bollito Dovrebbe essere non grasso. Puoi mangiare caviale nero.
  • Uova crude e frittate fatte da loro.
  • Ricotta non acida, panna acida, panna, latte e yogurt.
  • Porridge fortemente bollito. Puoi mangiare grano saraceno, semola e riso.
  • Pane: è possibile sia bianco che grigio, ma dovrebbe essere leggermente essiccato, cracker (non di pasta di burro).
  • Decotti, cacao, cotto nel latte, succhi freschi.
  • Le verdure, così come la frutta utilizzata per le insalate, devono essere grattugiate o bollite.

Dalla dieta, tutti i cibi fritti, piccanti, salati, affumicati, in scatola, cioccolato e condimenti dovrebbero essere completamente eliminati. Non bere bevande alcoliche..

Tale dieta presenta alcuni vantaggi, ad esempio quando viene seguita, non c'è mai una forte fame. Il sistema digestivo si sta gradualmente normalizzando e i processi metabolici stanno migliorando. La nutrizione include poco, ma alla portata di tutti i pazienti.

Devi rifiutare il cioccolato

Le regole di base del trattamento

La terapia della gastroduodenite è sempre individuale per ogni paziente. Il medico tiene conto dei sintomi della malattia, delle condizioni generali del paziente, della gravità della patologia e della presenza di malattie concomitanti. Lo specialista determina il tipo di trattamento che deve essere somministrato al paziente, ovvero sceglie la terapia ambulatoriale o ambulatoriale. Successivamente, il medico determina quale regime deve essere osservato dal paziente: reparto, letto o semi-letto. Quindi viene prescritto il cibo dietetico e vengono prescritti i medicinali necessari..

Di solito ricoverare in ospedale tutti i pazienti con dolore acuto, con sanguinamento nello stomaco o nell'intestino, nonché in caso di gastroduodenite erosiva o in presenza di patologie concomitanti che sono difficili. L'esacerbazione della malattia richiede una stretta aderenza al riposo a letto (da tre a cinque giorni).

Il trattamento farmacologico è prescritto in base alla forma della patologia, all'età del paziente e al livello di acidità (pH).

Farmaci per normalizzare l'acidità

Ci sono molti fattori che causano uno squilibrio nello stomaco. In questo caso, il pH può risultare aumentato o significativamente ridotto. Un trattamento efficace può essere prescritto solo dopo aver determinato il contenuto quantitativo di acido cloridrico nello stomaco.

Puoi alleviare la condizione con i farmaci, ad esempio Gaviscon

I preparati che aiutano a normalizzare l'equilibrio del pH includono:

  • Antiacidi. Questi medicinali sono usati per la gastroduodenite superficiale. Hanno una proprietà avvolgente e neutralizzante gli acidi. Questi sono Gaviscon, Omez, Fosfalugel, Omeprazole o Maalox. I medici preferiscono i farmaci che non vengono assorbiti nel corpo, mentre i farmaci non influenzano una persona in modo negativo e non causano effetti collaterali. Tali medicinali sono disponibili in varie forme. Queste sono sospensioni e compresse, nonché polveri, che consente a ciascun paziente di scegliere un'opzione conveniente. Il medicinale viene assunto quattro volte al giorno, ogni ora dopo un pasto. L'ultimo uso del farmaco dovrebbe essere prima di coricarsi.
  • Gli agenti enzimatici sono prescritti per la gastroduodenite, che è accompagnata da bassa acidità. Questi farmaci contribuiscono alla produzione aggiuntiva di acido, aumentando il suo tasso alla normalità. Tra questi medicinali vengono spesso utilizzati Betacid, Proserin o Calcium Gluconate..
  • M-anticolinergici. I farmaci vengono utilizzati per ridurre la secrezione delle ghiandole gastriche. Tra i farmaci di questo gruppo, ci sono sia farmaci non selettivi che selettivi. I primi, bloccando i recettori colinergici, includono Metacina e Atropina solfato. A causa dell'effetto non selettivo, si manifestano numerosi effetti collaterali. L'uso di farmaci selettivi (Pirene, Pirenzepina, Gastrozem) riduce il rilascio di acido, aiuta a ridurre la quantità di pepsinogeno rilasciato. Migliora l'afflusso di sangue allo stomaco e l'attività motoria delle sue pareti.

In alcuni casi, è indicato l'assunzione di omeprazolo

  • H2 - bloccanti dell'istamina. Questi sono medicinali antisecretori. Tali farmaci includono cimetidina, famotidina, ranitidina. Disponibile sotto forma di soluzioni o polvere per la loro preparazione, nonché compresse. I bloccanti di H2 hanno un'efficacia inferiore agli inibitori della pompa protonica, ma sono utilizzati a causa di caratteristiche genetiche o per motivi di costo.
  • Inibitori della pompa protonica. Sono utilizzati nel trattamento di patologie acido-dipendenti e appartengono a farmaci antisecretori. Questo è un moderno gruppo di medicinali, utilizzato anche per la rilevazione di Helicobacter pylori. Uno dei farmaci più comunemente usati in questo gruppo è l'omeprazolo..

antibiotici

Quando una malattia si sviluppa a causa di un batterio (il più delle volte è Helicobacter pylori), vengono prescritti antibiotici che possono colpire molti microrganismi. Tra questi: l'amoxicillina o Alpha Normix. Usa spesso metronidazole. Gli antibiotici riducono il rischio di infezione secondaria da parte dei batteri rilevati.

Se la patologia si è sviluppata a causa di altri agenti patogeni, non vengono utilizzati agenti antibiotici.

Preparazioni di buste (citoprotettori)

Le medicine avvolgenti a base di bismuto sono abbastanza popolari. Tra questi ci sono Bismofalk, Vikair, De Nol. Il bismuto favorisce la formazione di un rivestimento protettivo sulle mucose. La sostanza ha un effetto antisettico avvolgente, astringente e leggero sul tratto digestivo. Con una forma erosiva di gastroduodenite, De-Nol è spesso prescritto. Il medicinale contribuisce all'efficace guarigione della mucosa danneggiata.

De Nol - un moderno farmaco che aiuterà a proteggere la mucosa

Trattamento sintomatico

Con un'esacerbazione della malattia, si verifica nausea, accompagnata da vomito, gonfiore e dolore sono inquietanti. Se si manifesta grave flatulenza, il farmaco Espumisan viene utilizzato per eliminare questo sintomo. Il medicinale è disponibile in capsule di gelatina.

Se il forte dolore ti disturba, sono necessari antispasmodici e gastroprotettori. In caso di danno motorio, vengono utilizzati procinetici che normalizzano la funzione della digestione. In effetti, per ogni sintomo appena manifestato, il medico seleziona alcuni farmaci:

  • Antidolorifici. Per alleviare il dolore acuto, vengono utilizzati vari antispasmodici e analgesici. Spesso viene prescritto No-shpa o Drotaverin. Questi farmaci influenzano l'intestino, vale a dire i suoi muscoli. Questi medicinali eliminano i crampi. Quando si assumono antispasmodici, la motilità dell'apparato digerente non è compromessa.
  • Adaptogeni e sedativi. Questi fondi vengono utilizzati per eliminare efficacemente i disturbi cortico-viscerali.

La metoclopramide aiuterà a normalizzare il lavoro del tratto digestivo

  • Procinetici. I medicinali di questo gruppo sono necessari per ripristinare le funzioni di evacuazione motoria compromesse. Il loro uso consente di normalizzare le prestazioni della muscolatura liscia. Dei farmaci spesso prescritti, Metoclopramide, Motilium, Motilak dovrebbero essere distinti.
  • Probiotici I preparati contengono microcolture vive che hanno un effetto positivo sulla microflora nell'intestino. A tal fine, può essere prescritto Linex, Acylact o Bifidumbacterin..

Le regole di base del trattamento complesso

Nel processo di trattamento della gastroduodenite, il cui agente causale è il batterio Helicobacter, viene prima eseguita l'esposizione a farmaci come Omeprazole e Phosphalugel. Sono usati in associazione con amoxicillina. Il paziente prende questi medicinali per circa sette giorni, quindi il medico effettua un secondo esame. Nei casi in cui il batterio è presente nel paziente, dicono che non ci sono risultati attesi dal trattamento. In questo caso, viene eseguita la seconda linea di terapia. Le medicine vengono sostituite.

Ricorda che per eventuali problemi devi prima consultare un medico, non puoi assumere farmaci da solo

Forse la nomina di De Nola in collaborazione con Alpha Normix e Metronidazole. Regime di trattamento approssimativo: De-Nol tre volte al giorno e antibiotici - due volte al giorno. Il dosaggio esatto può essere indicato solo da uno specialista. La terapia viene eseguita fino a due settimane, fino a quando il paziente non è completamente guarito. Non dobbiamo dimenticare l'osservanza di una dieta corretta. Solo con una terapia complessa puoi recuperare rapidamente. La dieta ti consentirà di ripristinare rapidamente la mucosa interessata. Per un rapido recupero, è necessario seguire tutte le raccomandazioni del proprio medico.

Il video contiene informazioni sul farmaco De-Nol e analoghi esistenti:

Gastroduodenite cronica Trattamento e prevenzione sul palcoscenico. Regimi di eradicazione di H. pylori

L'obiettivo del trattamento della gastrite cronica e della gastroduodenite

L'obiettivo principale del trattamento è la normalizzazione dello stato funzionale e morfologico delle cellule della mucosa dello stomaco e del duodeno per ottenere una remissione a lungo termine e stabile della malattia.

Il primo stadio: le misure terapeutiche mirano a ridurre gli effetti dei fattori di aggressione (soppressione del fattore acido-peptico, eradicazione di H. pylori, sollievo dell'ipermotore e disfunzione del sistema nervoso centrale e autonomo).

Il secondo stadio: il trattamento si concentra sul ripristino della resistenza della mucosa dello stomaco e del duodeno.

Il terzo stadio: trattamento ricostruttivo (preferibilmente non farmacologico) per normalizzare lo stato funzionale e morfologico delle cellule della mucosa dello stomaco e del duodeno.

Indicazioni per il ricovero in ospedale

È possibile trattare la gastrite cronica nella fase acuta come ambulatoriale o in day hospital. Indicazione per ricovero in ospedale - forte dolore, quadro clinico di sanguinamento gastrico con gastroduodenite erosiva, una situazione traumatica o condizioni socialmente sfavorevoli a casa.

Principi generali per il trattamento della gastrite cronica e della gastroduodenite

Una componente obbligatoria del trattamento dei bambini che soffrono di gastrite cronica e gastroduodenite cronica è l'osservanza di un regime e una dieta medici e protettivi, la cui scelta dipende dalla patologia associata, dallo stadio della malattia e dalla natura dei farmaci prescritti. Quindi, con un'esacerbazione della malattia, la dieta dovrebbe essere parsimoniosa (tabella n. 1 secondo Pevzner) e se il bambino riceve bismuto colloidale dicotato di tripotassio (de-nol), viene mostrata una dieta priva di latte (tabella n. 4), come nel caso della patologia intestinale.

Farmaci per gastrite cronica e gastroduodenite

La scelta dei farmaci dipende dalla gravità dei sintomi clinici della malattia, dal coinvolgimento di altri organi e sistemi nel processo patologico, in particolare il tratto gastrointestinale, la presenza di infezione da H. pylori, l'analisi dei risultati del trattamento precedente, lo stato funzionale dello stomaco e lo stato vegetativo.

Tra i farmaci attualmente usati per trattare la gastrite cronica e la gastroduodenite cronica, i più noti sono gli antiacidi che riducono l'acidità del contenuto gastrico attraverso l'interazione chimica con acido cloridrico nella cavità dello stomaco. L'efficacia degli antiacidi è valutata dalla capacità di neutralizzare l'acido, nei farmaci moderni, che varia da 20-105 mEq / 15 ml di sospensione. La capacità quotidiana di neutralizzare l'acido degli antiacidi dipende dal tipo di farmaco, dalla forma di dosaggio e dalla frequenza di somministrazione.

Prove pubblicate che gli antiacidi non solo riducono l'acidità del contenuto gastrico, ma aumentano anche le proprietà protettive della mucosa stimolando la sintesi di prostaglandine e il fattore di crescita epidermica. La preferenza è data agli antiacidi non assorbibili che agiscono dal meccanismo della capacità tampone. Questi farmaci neutralizzano e assorbono l'acido cloridrico più lentamente, ma non hanno effetti collaterali sistemici..

Gli antiacidi sono sicuri, classificati come farmaci OTC, ma hanno effetti collaterali e interazioni farmacologiche..

Il più grande effetto terapeutico tra gli antiacidi è posseduto dai farmaci contenenti alluminio (idrossido di alluminio, idrossido di magnesio, simeticone e fosfato di alluminio), che hanno un rapido effetto sintomatico, hanno una comoda forma di rilascio (gel, compresse masticabili) e buone caratteristiche organolettiche, ma contribuiscono allo sviluppo della costipazione, in in alcuni casi, l'assorbimento degli enzimi è disturbato e viene provocata l'ipofosfatemia. Gli antiacidi contenenti alluminio e idrossido di magnesio sono molto richiesti, il fosfato di alluminio (maalox) è più noto. A causa del rapporto ottimale di alluminio e magnesio, questo antiacido influisce favorevolmente sulla funzione motoria intestinale.

L'idrossido di alluminio, l'idrossido di magnesio è prescritto un cucchiaio dosatore 3 volte al giorno per 2-3 settimane, simeticone - un cucchiaio dosatore 3 volte al giorno per 2-3 settimane, fosfato di alluminio - all'interno di una confezione 3 volte al giorno ( per bambini di età inferiore a 5 anni - 0,5 pacchetti 3 volte al giorno) per 2-3 settimane.

Gli antiacidi sono prescritti 1 ora dopo un pasto, limitati alla fine dell'azione tampone del cibo durante la massima secrezione gastrica, 3 ore dopo un pasto per ricostituire l'equivalente antiacido, ridotto a causa dell'evacuazione del contenuto gastrico, di notte e immediatamente dopo il sonno prima di colazione.

In varie situazioni cliniche, è necessaria una selezione individuale di un adeguato preparato antiacido, tenendo conto delle peculiarità del ritmo di produzione dell'acido cloridrico in base al pHmetro.

I farmaci antisecretori occupano un posto importante nel trattamento della patologia gastroduodenale. Questi includono anticolinergici M periferici, bloccanti dei recettori H2, inibitori della pompa protonica.

Nella pratica pediatrica, i farmaci anticolinergici M selettivi sono più spesso usati, il cui effetto antisecretorio è piccolo, di breve durata e spesso accompagnato da reazioni avverse (secchezza delle fauci, tachicardia, costipazione, ecc.). I bloccanti dell'istamina H2 hanno un effetto antisecretivo più potente; sono preferiti i farmaci di seconda e terza generazione (ranitidina, famotidina).

La ranitidina per bambini viene prescritta per via orale a 300 mg al giorno in 2 dosi per 1,5-2 mesi. La famotidina per i bambini di età superiore ai 12 anni è prescritta per la somministrazione orale di 20 mg 2 volte al giorno.

Il trattamento con i bloccanti dei recettori dell'istamina H2 dovrebbe essere lungo (> 3-4 settimane) con una graduale riduzione della dose del farmaco (nello stesso periodo) per escludere la sindrome da astinenza, caratterizzata da un forte aumento del rilascio di acido e una ricaduta precoce della malattia. Nuovi studi hanno dimostrato che i bloccanti dei recettori dell'istamina H ^ mantengono un livello di pH superiore a 4,0 per non più del 65% del tempo di osservazione, la dipendenza si sviluppa rapidamente a loro, il che limita la loro efficacia.

Inibitori della pompa protonica come omeprazolo, lansoprazolo, pantoprazolo, rabeprazolo ed esomeprazolo. hanno un effetto inibitorio altamente selettivo sulla funzione di formazione degli acidi nello stomaco. Gli inibitori della pompa protonica non agiscono sull'apparato recettore della cellula parietale, ma sull'enzima intracellulare H + K + -ATPase, bloccando il lavoro della pompa protonica e la produzione di acido cloridrico.

Tutti gli inibitori della pompa protonica sono profarmaci selettivi inattivi. Dopo l'ingestione, vengono assorbiti nell'intestino tenue, entrano nel flusso sanguigno e vengono trasportati nel sito d'azione - la cellula parietale della mucosa gastrica. Per diffusione, gli inibitori della pompa protonica si accumulano nel lume dei tubuli secretori. Qui passano nella forma attiva - sulfenamide, che si lega ai gruppi SH di H +, K + -ATPase, formando un legame covalente. Le molecole enzimatiche sono irreversibilmente inibite, a causa delle quali la secrezione di ioni idrogeno è possibile solo a causa della sintesi di nuove molecole H +, K + -ATPase.

Per il trattamento della gastrite cronica a e della gastroduodenite cronica, agli inibitori della pompa protonica sono prescritti 1 mg / kg di peso corporeo per i bambini. Al di sotto dei 5 anni vengono utilizzate forme solubili (MAPP) di omeprazolo o esomeprazolo. Nei bambini più grandi, vengono utilizzate tutte le forme di dosaggio..

Il rabeprazolo più velocemente di altri inibitori della pompa protonica si concentra nella forma attiva (sulfanamide), esercitando un effetto inibitorio dopo 5 minuti dalla somministrazione. Esomeprazolo (Nexium) - isomero S dell'omeprazolo.

L'indicazione principale per la nomina dei bloccanti dei recettori dell'istamina H2 e degli inibitori della pompa protonica è l'elevata funzione di formazione degli acidi dello stomaco.

Preparazioni protettive locali - citoprotettori, compresi i preparati di sucralfato e bismuto colloidale.

Il sucralfato (disaccaride solfatato combinato con idrossido di alluminio) interagisce con un difetto della mucosa, formando un film che protegge dall'azione del fattore acido-peptico per 6 ore. Il farmaco lega isolecitina, pepsina e acidi biliari, aumenta il contenuto di prostaglandine nella parete dello stomaco e aumenta la produzione di muco gastrico. Il sucralfato è prescritto in una dose di 0,5-1 g 4 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti e di notte.

I preparati di bismuto colloidale (de-nol) sono vicini al sucralfato dal meccanismo d'azione. Oltre a quanto sopra, i preparati di bismuto colloidale inibiscono l'attività di H. pylori, grazie alla quale questi agenti sono ampiamente usati nel trattamento anti-Helicobacter pylori.

Prokinetics - regolatori della funzione di evacuazione motoria. Con patologia gastroduodenale, spasmo, gastro- e duodenostasi, reflusso duodenogastrico e gastroesofageo, si verificano spesso sindrome dell'intestino irritabile; questi sintomi richiedono un'adeguata correzione medica.

I farmaci antireflusso più efficaci attualmente utilizzati in pediatria sono i bloccanti dei recettori della dopamina, che includono metoclopramide (cerucal) e domperidone (motilium). L'effetto farmacologico di questi farmaci è di aumentare la motilità antropororica, che porta ad un'evacuazione accelerata del contenuto dello stomaco e ad un aumento del tono dello sfintere esofageo inferiore. Quando si prescrive metoclopramide alla dose di 0,1 mg per 1 kg di peso corporeo del bambino 3-4 volte al giorno, si verificano spesso reazioni extrapiramidali, che limitano l'uso del farmaco.

Il domperidone ha un pronunciato effetto antireflusso, praticamente non provoca disturbi extrapiramidali. Motilium è prescritto in una dose di 0,25 mg / kg sotto forma di sospensione o compresse 15-20 minuti prima dei pasti e prima di coricarsi (3-4 volte al giorno). Il farmaco non può essere combinato con antiacidi, poiché l'assorbimento dell'acido è necessario per il suo assorbimento.

Preparati per il trattamento dell'infezione da H. pylori nei bambini

Bitruth tripotassium dicitrate (de-nol) - 4 mg / kg.

Amoxicillina (flemoxin solutab) - 25-30 mg / kg (

Supporto in legno a colonna singola e metodi di rinforzo dei supporti angolari: supporti VL - strutture progettate per mantenere i cavi all'altezza richiesta da terra, acqua.

Trattamento di Gastroduodenite

La Gastroduodenite è una malattia gastrointestinale abbastanza complessa che richiede un trattamento a lungo termine. Poiché questo disturbo del sistema digestivo influisce su molte funzioni del corpo, il processo di trattamento deve essere eseguito in modo completo. Al fine di curare completamente la malattia, è necessario considerare tutti i suoi aspetti.

Principi di terapia delle malattie

La Gastroduodenite è una malattia di eziologia infiammatoria, che copre il duodeno e lo stomaco pilorico. La malattia può avere un decorso acuto e cronico, a seconda di quale metodo di terapia è determinato.

Quanto la malattia deve essere trattata in un caso o nell'altro, il medico determina, tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo, della sua suscettibilità ai farmaci, della forma della patologia. Lo specialista può determinare la degenza ospedaliera o ambulatoriale del paziente, che viene anche decisa in base alla forma di gastroduodenite.

Uno dei principali metodi utilizzati nel trattamento della malattia è una dieta..

Quale dovrebbe essere la nutrizione del paziente, viene determinata tenendo conto dell'acidità del succo gastrico. Ad esempio, se c'è un'acidità aumentata, sarà necessario aderire a una dieta n. 1a e n. 1b. Se viene diagnosticata la gastroduodenite cronica, è necessario includere nella dieta il maggior numero possibile di prodotti con azione sokogonnym (dieta numero 2). La durata totale di una corretta alimentazione è determinata dal medico curante.

Il trattamento ospedaliero è prescritto per il dolore intenso, con sanguinamento nel tratto digestivo (che viene spesso osservato con lo sviluppo di gastroduodenite erosiva). Un bambino con una tale diagnosi è necessariamente determinato in condizioni stazionarie in una situazione sfavorevole a casa, varie situazioni traumatiche.

In caso di esacerbazione della malattia, è necessario osservare un rigoroso riposo a letto per 5 giorni. Dopo la scomparsa del dolore e delle sindromi dispeptiche, una persona può tornare al loro solito stile di vita, ma ciò non significa che la terapia sia completata: come prima, dovrai osservare una corretta alimentazione e assumere i farmaci prescritti dal tuo medico.

Trattamento farmacologico

Il trattamento conservativo della duodenite include l'uso di antibiotici, con un aumento del livello di acidità degli antiacidi, nonché farmaci per attivare i processi riparativi. Possono anche essere prescritti farmaci enzimatici, antispasmodici e sedativi..

Molto spesso, gli antibiotici sono usati per distruggere i batteri Helicobacter pylori:

  • Claritromicina;
  • metronidazolo;
  • Meristan;
  • amoxicillina;
  • Farmaci tetracicline.

Gli antiacidi sono anche prescritti per il trattamento della gastroduodenite - farmaci la cui azione è volta a ridurre l'acidità gastrica..

In caso di atrofia dei tessuti mucosi, vengono utilizzati preparati di bismuto, che differiscono per le caratteristiche astringenti e la capacità di creare un film protettivo sulle aree interessate della mucosa. I più comunemente usati sono De Nol, Peptobismol, Novbismol.

Per eliminare le sensazioni dolorose, vengono utilizzati antispasmodici, con un funzionamento alterato del sistema nervoso, è consigliabile l'uso di sedativi. Tra gli antispasmodici utilizzati, No-Shpu, si può distinguere Papaverin.

Altri farmaci sono anche usati per trattare la malattia:

  1. Con infiammazione a seguito dell'assunzione di farmaci - Colestiramina, Magalfil 800.
  2. Medicinali per migliorare la promozione del cibo attraverso l'apparato digerente - Metoclopramide, Motilium, Raglan, Tserukal.
  3. Preparati del gruppo di bloccanti dei recettori dell'istamina H2 - Ranitidina, Zantak, Ranisan, Atzilok, Famotidina.
  4. Medicinali che aumentano il livello di acidità del succo gastrico - Plantaglucid, Limontar.
  5. Inoltre, possono essere prescritti farmaci come Solcoseryl, Actovegin, Liquiriton, Sucralfate. Hanno proprietà riducenti..

Il regime di trattamento specifico è determinato dal medico in base al tipo, allo stadio e alle caratteristiche dell'infiammazione.

Gastroduodenite: trattamento nei bambini

Questa malattia nei bambini è spesso combinata con altre patologie della digestione, il che rende difficile identificare i suoi sintomi. La Gastroduodenite nei bambini si verifica principalmente a causa della malnutrizione, l'assunzione di alcuni farmaci, le allergie alimentari e l'influenza di fattori psicogeni, che sono aggravati da una predisposizione genetica.

La terapia della malattia nei bambini è sempre complessa e viene eseguita dopo aver identificato la fonte del suo aspetto. Un posto importante è occupato dalla psicoterapia, che dovrebbe essere svolta non solo per il bambino, ma anche per i suoi genitori, specialmente se il paziente è in adolescenza.

Misure generali per la gastroduodenite nei bambini:

  • Più spesso fai passeggiate all'aria aperta dopo i pasti;
  • La durata del sonno notturno dovrebbe essere di almeno 8 ore;
  • Non assumere la posizione in orizzontale dopo aver mangiato;
  • Non esercitare dopo aver mangiato;
  • Segui una dieta, tenendo conto della forma di acidità del succo dello stomaco, dello stadio della malattia;
  • Esecuzione di terapia farmacologica, tenendo conto della funzione secretoria dello stomaco (antibiotici, antiacidi, istamine, antispasmodici, sedativi, vitamine, bile e agenti enzimatici).

Se si sceglie il trattamento giusto, la gastroduodenite nei bambini viene facilmente eliminata..

Preparati per la normalizzazione dell'acidità

Con la gastroduodenite, la funzione secretoria dello stomaco è compromessa, può essere aumentata o diminuita. Con bassa acidità, vengono prescritti farmaci contenenti acido cloridrico e la pepsina enzimatica, nonché farmaci che stimolano la loro produzione aggiuntiva.

Questi includono:

  • Betatsid;
  • Prozerin;
  • Gluconato di calcio;
  • Limontar;
  • Etimizole;
  • Plantaglucid.

Con la gastroduodenite ipoacida, vengono prescritti stimolanti della secrezione gastrica per 3-4 settimane.

Con la gastroduodenite con maggiore acidità del succo gastrico, vengono utilizzati farmaci che bloccano la produzione di acido cloridrico e pepsina. Tale azione è esercitata da M-anticolinergici, bloccanti del recettore H2-istamina, inibitori della pompa protonica (PPI). Gli ultimi due gruppi di medicinali sono principalmente utilizzati, poiché sono caratterizzati da un'elevata selettività, minori effetti collaterali. Dei bloccanti dell'istamina H2, sono prescritti farmaci di seconda e terza generazione (ranitidina e famotidina). È consentito prenderli per un massimo di due mesi e il ritiro del farmaco deve essere graduale a causa di una riduzione graduale del dosaggio, altrimenti è possibile provocare un aumento ancora maggiore di acidità e esacerbazione della malattia.

Da IPP, farmaci basati su:

  • omeprazolo (Omez, Ultop, Losek);
  • rabeprazole (Pariet, Rabelok, Zulbeks);
  • esomeprazolo (Nexium, Emanera, Ezera);
  • pantoprazolo (Nolpaza, Pantex, Ultra);
  • lansoprazolo (Lanzap, Lansoprol).

Gli IPP hanno la più alta attività antisecretoria, sono ben tollerati e praticamente non causano effetti collaterali. Devi prenderli nella fase di esacerbazione della malattia e per alcune settimane dopo la scomparsa dei sintomi.

Con una maggiore acidità, antiacidi contenenti alluminio e idrossidi di magnesio, il carbonato di calcio viene utilizzato per neutralizzare l'eccesso di acido cloridrico, ridurre il suo effetto aggressivo sulla mucosa infiammata e alleviare i sintomi dolorosi. Non vengono assorbiti nel tratto digestivo, hanno un effetto avvolgente locale, contribuiscono al ripristino della mucosa interessata. Disponibile sotto forma di compresse, polvere, sospensione, gel.

I più efficaci per la gastroduodenite iperacida sono:

Gli antiacidi sono generalmente prescritti per il trattamento della gastroduodenite superficiale, quando l'infiammazione colpisce solo lo strato mucoso, che si manifesta sotto forma di ispessimento delle pieghe, leggero gonfiore e iperemia. Questa forma della malattia è considerata la più comune. Il corso del trattamento con antiacidi durante le riacutizzazioni è di 2-3 settimane, vengono prese un'ora dopo aver mangiato e di notte. Il loro uso è indicato anche per il bruciore di stomaco se, oltre alla gastroduodenite, si verifica reflusso di esofagite.

Agenti antibatterici

Gli antibiotici sono prescritti solo se si stabilisce che l'infezione da Helicobacter pylori è diventata la causa della malattia. Data l'elevata stabilità di questo agente patogeno, viene eseguita una terapia di eradicazione completa con due agenti antibatterici di diversi gruppi, nonché PPI e altri farmaci. Il corso terapeutico dura dai 7 ai 14 giorni.

I farmaci antimicrobici che sopprimono la sintesi di proteine ​​vitali in una cellula batterica sono efficaci contro l'infezione da Helicobacter pylori:

  • Claritromicina (Klacid, Fromilide);
  • Amoxicillina (Flemoxin);
  • Azithromycin (Sumamed);
  • metronidazolo;
  • Nifuratel (Macmirror);
  • furazolidone;
  • Rifaximin (Alpha Normix);
  • levofloxacina.

La Gastroduodenite associata a Helicobacter pylori è caratterizzata da un quadro clinico pronunciato. È impossibile curarlo completamente senza l'uso di antibiotici ad ampio spettro. Dopo la fine della terapia di eradicazione prescritta, devono sottoporsi a test ripetuti per la presenza di batteri per valutare il successo del trattamento.

antispastici

Gli antispasmodici per la gastroduodenite vengono utilizzati solo se necessario, per alleviare un attacco di dolore. In questo caso, non si riferiscono a rimedi, ma a rimedi sintomatici..

Sono prescritti i seguenti farmaci:

Questi farmaci alleviano lo spasmo, rilassano i muscoli lisci del tratto digestivo, il che porta a una diminuzione del dolore. In questo caso, la funzione motoria del tratto digestivo, necessaria per spostare il grumo di cibo, non viene disturbata. Alcuni di essi, ad esempio Duspatalin, influenzano positivamente il funzionamento del tratto biliare, migliorando il deflusso della bile.

Preparativi per la normalizzazione dell'attività motoria

L'infiammazione dello stomaco e del duodeno porta alla disfunzione motoria-evacuazione del tratto digestivo, che si manifesta con reflusso dal duodeno 12 allo stomaco, dallo stomaco all'esofago, crampi, alterata pervietà del grumo alimentare attraverso gli sfinteri.

Per eliminare questi problemi, ripristinare il tono muscolare liscio corretto, vengono utilizzati farmaci che stimolano la motilità gastrointestinale o procinetici:

  • metoclopramide;
  • Tserukal;
  • Domperidone;
  • Motilium;
  • Trimedate;
  • Raglan;
  • Motilak.

I procinetici aiutano a liberarsi di costipazione, diarrea, nausea, vomito, gonfiore e altri spiacevoli sintomi di infiammazione dello stomaco e dell'intestino. Dovrebbero essere bevuti prima di mangiare. Di solito prescritto un corso della durata massima di quattro settimane.

Mezzi per proteggere e accelerare la rigenerazione della mucosa

Con la gastroduodenite, per accelerare la guarigione della mucosa come parte della terapia complessa, è necessario assumere farmaci dal gruppo di citoprotettori che proteggono da fattori irritanti che aumentano la produzione di muco e stimolano i processi rigenerativi. Sono particolarmente importanti nella forma erosiva della malattia, quando sono presenti difetti della superficie della mucosa..

Sono prescritti i seguenti farmaci:

  • Sucralfate (Venter), forma un film protettivo sulle aree danneggiate della mucosa che impedisce il contatto con l'acido;
  • I mezzi a base di sali di bismuto (De-Nol, Vikair, Bismofalk), hanno un effetto astringente, antimicrobico, citoprotettivo, migliorano il metabolismo cellulare, accelerano la rigenerazione cellulare;
  • Actovegin, attiva il metabolismo cellulare, aumenta il flusso di glucosio e ossigeno alle cellule, migliora l'afflusso di sangue ai tessuti, che aiuta ad accelerare il processo di rigenerazione;
  • Vitamine antiossidanti (E, C, A, coenzima Q10), migliorano il funzionamento del sistema immunitario, aiutano a ripristinare la mucosa dello stomaco e dell'intestino tenue, neutralizzano l'effetto distruttivo sulle cellule dei radicali liberi e riducono la permeabilità dei vasi sanguigni.

Dieta per gastroduodenite

Il rispetto di alcune regole nutrizionali è uno dei principi fondamentali del trattamento della gastroduodenite. Lo scopo principale della dieta sarà ripristinare la funzionalità gastrica compromessa (sia motoria che secretoria), oltre a influenzare positivamente la struttura della mucosa.

In generale, l'alimentazione dovrebbe essere diversificata, sana ed equilibrata. Allo stesso tempo, la dieta n. 2, che può essere prescritta in tutti i periodi della malattia, ad eccezione delle esacerbazioni, è la pietra angolare della nutrizione medica. Consideriamo più in dettaglio questa dieta e i prodotti ammessi e vietati per questa malattia..

Pane e prodotti farinacei

È meglio mangiare pane secco o di ieri. Sono ammessi biscotti secchi e non biscotti. Sono consentite torte con uova, carne bollita, mele, riso e marmellata. Vietati sono i prodotti farinacei di pasta sfoglia e pasticceria, nonché pane fresco.

Si consiglia di cuocerli su pesce o brodo di carne poveri di grassi e deboli. Inoltre, come base, puoi prendere decotti di funghi e verdure. Le zuppe devono essere condite con verdure tritate finemente, purè di cereali o noodles. Sono ammessi zuppa di cavolo fresco, borsch e barbabietola, ma tutte le verdure dovrebbero essere tritate finemente. Sotto il divieto - piselli, fagioli, zuppe di latte e okroshka.

Carne e pollame

Possono essere consumate varietà a basso contenuto di grassi senza pelle e tendini. È meglio cuocere o bollire la carne. Se si suppone la frittura, non è consigliabile utilizzare la panatura, è meglio friggere in un uovo. La preferenza dovrebbe essere data a vitello, carne di coniglio, polli e tacchino. Da frattaglie, è consentita la lingua bollita. È vietata tutta la carne ricca di tessuto connettivo e grasso. Si raccomanda inoltre di limitare l'agnello e il maiale.

Praticamente sono ammesse tutte le specie ittiche a basso contenuto di grassi. È meglio bollire intero o in un pezzo, stufare, cuocere o friggere senza usare l'impanatura. Escludere tutti i pesci grassi, affumicati e salati.

Latticini

Il latte acido, il kefir e altri prodotti caseari sono i benvenuti. Il formaggio può essere consumato in forma grattugiata, è consentita anche la ricotta fresca. Panna e latte vengono aggiunti ai piatti.

Puoi cucinare varie omelette: al vapore, fritte (senza crosta) o al forno. È meglio mangiare uova alla coque. Uova sode.

Cereali

Saranno utili vari cereali fatti con acqua o con un po 'di latte. Puoi anche cuocere i cereali nel brodo di carne. Sono ammessi budini al forno e al vapore, cotolette al vapore o fritte senza crosta. I legumi sono vietati e le farine di orzo perlato, miglio, mais e orzo dovrebbero essere limitate.

Verdure

Puoi mangiare zucchine, patate, carote, zucca, cavolfiore e barbabietole. Se c'è tolleranza, allora puoi piselli e cavolo bianco. Tutte le verdure dovrebbero essere stufate, bollite o cotte al forno. Servili meglio sotto forma di casseruole, purè di patate, budini. Anche le verdure fresche sono utili, ma solo in forma finemente tritata e aggiunte ai piatti. Non sono consentite verdure crude e crude, salate e in salamoia, ravanelli, cipolle, peperoni, ravanelli, rutabaga, cetrioli, aglio.

Frutta e cibi dolci

Si consiglia di consumare tutte le bacche e i frutti maturi in forma di purea. Solo i frutti molto morbidi possono essere consumati crudi. Preparazione di gelatina, frutta in umido, mousse, gelatina. Sono consentite mele al forno e composta di frutta secca in umido. Limoni e arance possono essere aggiunti in gelatina o tè. Sotto il divieto sono tutte le varietà grossolane di bacche e frutti in forma grezza. Le bacche con chicchi grandi non sono raccomandate - ribes rosso, lamponi. Sono esclusi anche uva spina, fichi, datteri, crema e prodotti al cioccolato, gelati.

Salse, spezie

È consentita la salsa di panna acida, così come il bianco con il limone. Delle spezie puoi usare cannella, vaniglia. Durante la cottura, puoi aggiungere verdure tritate finemente (prezzemolo, aneto), una piccola foglia di alloro. Tutte le salse piccanti e grasse, il pepe, la senape, il rafano sono vietati.

Le bevande

Puoi bere il tè con limone, cacao e caffè con l'aggiunta di latte. Consentiti succhi di frutta, verdura e bacche diluiti con acqua. Saranno utili brodi di crusca e rosa canina. Vietato da bevande kvas e succo d'uva.

Con l'esacerbazione della gastroduodenite sullo sfondo di un'acidità aumentata o normale del succo gastrico, è necessario seguire la dieta n. 1 e con un'acidità ridotta - dieta n. 2. Dopo la normalizzazione della salute e il sollievo dell'esacerbazione, è possibile passare alla dieta n. 15, adatta a qualsiasi tipo di gastroduodenite, che si consiglia di osservare fino al completamento cure (almeno sei mesi).

La dieta n. 15 in composizione e varietà di prodotti è vicina alla dieta di una persona sana, ma mantiene la regola dell'alimentazione frequente e frazionaria (mangia almeno 4 - 5 volte al giorno in piccole porzioni), mangiando solo cibi e bevande caldi (non freddi e non caldi) così come il rifiuto del cibo secco, fritto, speziato, speziato e in scatola.

Le diete n. 1, 2 e 15 sono combinate dai seguenti requisiti generali:

  • Bere e mangiare dovrebbe essere consumato solo caldo (non caldo e non freddo);
  • Quando si preparano i pasti, non usare le spezie con un sapore speziato, speziato e qualsiasi altro sapore deciso;
  • Tutti i piatti dovrebbero essere morbidi, piccoli pezzi di cibo;
  • Dovresti mangiare spesso e frazionalmente: mangia 5-6 volte al giorno in piccole porzioni (una porzione per un singolo pasto non dovrebbe essere più di due manciate);
  • Tra i pasti, devono essere osservati intervalli approssimativamente uguali - 2-3 ore;
  • Non intervalli tra i pasti per più di 3 ore;
  • La cena dovrebbe essere entro e non oltre 2 ore prima di coricarsi..

La dieta numero 15 prevede di assumere regolarmente cibi sani in piccole porzioni 4-5 volte al giorno. Inoltre, secondo la dieta n. 15, la soda (snack (patatine, patatine, ecc.), Piatti di fast food (sandwich, hamburger, patatine fritte, ecc.), Maionese, ketchup, caffè dovrebbero essere esclusi dalla dieta., tè forte, marinate, sottaceti, carne e pesce in scatola, nonché spezie piccanti e calde. Tutti gli altri piatti e bevande durante i periodi di remissione possono essere consumati senza paura, ma in piccole quantità..

La dieta n. 1 deve essere osservata durante i periodi di esacerbazione della gastroduodenite cronica con acidità aumentata o normale del succo gastrico.

La dieta n. 2 è raccomandata durante i periodi di esacerbazione della gastroduodenite cronica con bassa acidità del succo gastrico.

Metodi alternativi di trattamento

Un'ottima aggiunta al complesso trattamento della gastroduodenite può essere ricette di medicina alternativa. Prima di usare decotti, infusi e altri mezzi, dovresti assolutamente consultare il tuo medico.

Per il trattamento della gastroduodenite, puoi prendere la radice di prezzemolo (fresca o asciutta), macinare accuratamente, versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare in infusione per 8-10 ore. Il farmaco viene assunto in un cucchiaio 4 volte al giorno.

Anche la camomilla ha un effetto terapeutico: un cucchiaio di colore di camomilla viene immerso in un bicchiere di acqua calda, insistito per mezz'ora, preso in un bicchiere ogni sera.

La calendula viene spesso utilizzata anche per la gastroduodenite: 2 cucchiai di fiori di calendula devono essere riempiti con 2 tazze di acqua bollente, filtrare e consumare 100 ml tre volte al giorno dopo un'ora. Invece di calendula, puoi usare il galanga, l'efficacia del trattamento per questo non diminuirà.

200 g di foglie di aloe lavate e tritate devono essere combinate con la stessa quantità di miele e alcool, lasciate in un luogo buio e asciutto per l'infusione per 10 giorni. Prendi un cucchiaio 15 minuti prima di ogni pasto.

Trattamento della gastroduodenite cronica

Spremere il succo di patate rosse (senza rimuovere la buccia). Bere mezzo bicchiere mezz'ora prima dei pasti tre volte al giorno. Il corso dura un mese e mezzo. In questo caso, è necessario prendere il succo per dieci giorni, quindi dieci giorni per mettere in pausa e quindi alternare il trattamento con interruzioni;

Tè per eliminare la bile. Consiste in un cucchiaio di un orologio a tre foglie e un cucchiaino di mirto bolognese. Questa miscela viene versata con 200 ml di acqua e fatta bollire per circa dieci minuti. Prende un bicchiere prima dei pasti tre volte al giorno.

Trattamento della gastroduodenite erosiva

Il miele (200 ml) viene miscelato con foglie di aloe macinate (200 ml). Si aggiungono 200 ml di alcol. La miscela viene refrigerata per dieci giorni. Un cucchiaio della miscela viene preso prima di ogni pasto;

Succhi di patate, cavoli e carote vengono assunti ogni mattina a stomaco vuoto, mezzo bicchiere di ogni tipo di bevanda.

Il trattamento a base di erbe può essere combinato con farmaci, ma prima di ciò dovresti consultare un medico.