Profuso sanguinamento uterino

Il sanguinamento uterino profuso segnala lo sviluppo di una grave malattia e patologia nel corpo di una donna. Anche se lo spotting non è accompagnato da disagio, è comunque necessario chiedere aiuto al proprio medico. Il sanguinamento uterino abbondante non è unico per la cavità uterina. Possono verificarsi in luoghi in cui vi sono formazioni ulcerative..

La caratteristica principale di questa condizione patologica è il dolore grave e grave. Ci sono situazioni in cui si verifica un sanguinamento uterino abbondante durante le mestruazioni, quindi le donne non sono consapevoli della progressione della malattia.

Le mestruazioni devono essere ripetute a intervalli regolari. La sua durata non può superare i 7 giorni..

Sintomi e manifestazioni cliniche

Se compaiono i seguenti sintomi, dovresti cercare urgentemente l'aiuto di un medico.

  • Mestruazioni abbondanti e prolungate. Il volume di scarico sicuro non supera gli 80 ml.
  • A metà del ciclo, si verifica lo spotting con il sangue. Alcune donne le percepiscono come prima dell'inizio delle mestruazioni.
  • Nessun ciclo mestruale stabile stabilito.
  • Periodo della menopausa All'inizio, nelle donne, la funzione riproduttiva svanisce gradualmente. Un sanguinamento uterino abbondante può indicare la presenza di cancro.
  • Dopo un rapporto sessuale attivo, il sangue viene rilasciato.

Durante il sanguinamento uterino, è necessario prestare particolare attenzione al loro volume. Anche lo spotting può indicare la progressione di un tumore benigno.

Qual è il pericolo di gravi perdite di sangue

Con qualsiasi perdita di sangue pesante e intensa, le donne sono in grave pericolo.

  1. Lo sviluppo dell'anemia. Durante abbondante sanguinamento uterino nel sangue, il livello di emoglobina diminuisce e il numero di cellule del sangue diminuisce. Trasportano ossigeno a tutte le cellule.
  2. L'esito fatale è possibile con perdita di sangue pesante e intensa. In questo caso, devi chiamare urgentemente un'ambulanza, sdraiarti sulla schiena, mettere un cuscinetto riscaldante freddo sullo stomaco, bere molta acqua.
  3. Infezione Quando il sanguinamento uterino abbondante appare regolarmente, quindi tali cambiamenti indicano la presenza di microcricche nella cavità uterina. Possono trasmettere vari batteri e infezioni..

Sanguinamento durante la gravidanza e dopo un aborto

Il sanguinamento abbondante nella cavità uterina si verifica dopo:

  • curettage o aborto,
  • post-partum,
  • con aborto spontaneo,
  • se esiste una minaccia di aborto spontaneo e parto prematuro.

Durante l'aborto meccanico, l'integrità dello strato interno della cavità uterina è danneggiata. Il medico rimuove il feto attaccato, quindi c'è un alto rischio di un disturbo ormonale. I pazienti possono sviluppare il cancro, che spesso porta alla morte..

Dopo l'aborto, le donne hanno spesso sanguinamenti uterini profusi, quindi, dopo il deterioramento della salute e del benessere, è importante cercare immediatamente l'aiuto di un medico.

Un sanguinamento uterino abbondante dopo il parto può apparire per i seguenti motivi.

  • Con una debole contrazione dell'utero o ipotensione. La cavità uterina non sarà in grado di purificarsi durante i primi giorni dopo il processo di nascita, quindi tutti i residui escono a lungo.
  • La presenza di materiale residuo e post-parto. Vi è un alto rischio di infezione e la progressione del processo infiammatorio acuto.
  • Gravidanza extrauterina. In questo caso, l'ovulo fecondato non si attacca alla parete uterina, ma si trova nella tuba di Falloppio. Quando l'ovulo si sviluppa e cresce di dimensioni, si rompe il tubo. Le donne hanno un abbondante sanguinamento nella cavità uterina, che è accompagnata da una scarica abbondante.

Si possono distinguere i seguenti sintomi di una gravidanza extrauterina:

  • ritardo mestruale,
  • scarico vaginale intenso e abbondante,
  • dolore acuto nella parte bassa della schiena, nell'intestino o nell'anca.

Tracce di sangue possono essere prolungate o avvistate, la loro natura dipende dalle condizioni dell'utero e dal luogo di attaccamento del feto. Se l'embrione viola l'integrità della tuba di Falloppio, nei pazienti si apre un sanguinamento abbondante nell'utero. In questo caso, devi chiamare un'ambulanza.

Con una gravidanza extrauterina, una donna avverte tossicosi, vertigini, gonfiore del seno e cambiamenti nelle abitudini alimentari.

Disturbo ormonale

Un cambiamento nel background ormonale nelle donne si verifica a causa dei seguenti motivi:

  • dopo aver assunto farmaci ormonali,
  • aumento della quantità di estrogeni nel corpo,
  • disturbi della tiroide,
  • progressione dell'iperplasia.

Con la progressione del sanguinamento uterino abbondante, viene prestata particolare attenzione allo sfondo ormonale.

Regola il corretto funzionamento dell'ipofisi e dell'ipotalamo, che sono responsabili della produzione di ormoni. Se l'equilibrio neuropsicologico è disturbato nelle donne, la quantità di ormoni secreti diminuisce drasticamente.

Con tali violazioni, i pazienti non ovulano, quindi non si verifica una gravidanza. Il sanguinamento uterino profuso si verifica a causa di incontrollata o auto-somministrazione di farmaci ormonali. Ecco perché, prima di usarli, è importante consultare il proprio medico e superare i test necessari. Con l'uso prolungato di contraccettivi orali, la funzione del sistema genitale è compromessa. Con intenso scarico uterino profuso, c'è un alto rischio di morte.

Altri motivi

Oltre ai disturbi ormonali nel corpo, ci sono le seguenti cause di abbondante sanguinamento uterino.

  • Malattie e formazioni patologiche nell'utero. In questo organo genitale si sviluppano spesso fibromi, fibromi, tumori benigni e maligni, danni al tessuto mucoso o muscolare dell'utero.
  • Cattiva coagulazione del sangue.
  • Malattia del fegato.

Sanguinamento uterino profuso può verificarsi a seguito di situazioni stressanti, danni meccanici all'utero e un malfunzionamento sullo sfondo ormonale. Le donne devono venire regolarmente per un controllo di routine..

Metodi diagnostici e prevenzione

Sanguinamento uterino profuso può verificarsi anche durante il periodo di transizione o durante la menopausa. Tali cambiamenti patologici dovrebbero essere motivo di preoccupazione e cure mediche urgenti..

Il ginecologo sarà in grado di fare la diagnosi corretta e determinare la causa del sanguinamento uterino abbondante. I pazienti devono sottoporsi a tutti i test e sottoporsi a un esame completo.

I medici curettage la mucosa uterina. Questa procedura ti aiuterà a prendere materiale bioptico e fermare l'emorragia. Lo studio presentato non è stato condotto per pazienti che non hanno partorito..

Esistono diversi test che possono aiutare a determinare la causa esatta del sanguinamento uterino abbondante:

  • screening del cancro e ingrossamento uterino,
  • l'ecografia rivela malattie e patologie nascoste,
  • biopsia intrauterina cellulare.

Per fare una diagnosi accurata e corretta, potrebbe essere necessario consultare un medico ed endocrinologo. Il trattamento include.

  1. Assunzione di farmaci ormonali che aumentano le contrazioni uterine. Sono prescritti per la diagnosi di sanguinamento uterino pesante e prolungato..
  2. Mezzi per aumentare il livello di emoglobina.
  3. Terapia ormonale. Aiuta a eliminare gli squilibri ormonali al fine di eliminare il sanguinamento nell'utero.

Per prevenire il sanguinamento uterino profuso e lo sviluppo di malattie patologiche, è necessario andare regolarmente da un ginecologo per un esame di routine.

Sarà in grado di identificare malattie, neoplasie e altri problemi della cavità uterina nelle fasi iniziali del loro sviluppo.

Profuso sanguinamento uterino

Il sanguinamento uterino profuso è lo scarico di sangue dall'utero che non è correlato ai cambiamenti nel ciclo mestruale. La selezione è così abbondante e forte che spesso rappresenta una minaccia per la vita. Difficile sanguinamento uterino è difficile da perdere.

Questa condizione è un sintomo di molte malattie gravi e richiede cure mediche immediate, perché nel giro di poche ore o addirittura minuti collasso e sviluppo di shock emorragico a causa della perdita di sangue.

Le cause

Il sanguinamento uterino abbondante si verifica non solo a causa della maggiore permeabilità dei vasi sanguigni che forniscono sangue all'utero e alle ovaie. In uno stato normale, lo scarico del sangue dalla vagina è dovuto alla maturazione delle uova e alla loro preparazione alla fecondazione.

Le perdite cicliche, che durano da 3 a 7 giorni, con un intervallo di 21-28 giorni, sono fenomeni fisiologici, ma con la comparsa di straordinarie secrezioni di sangue e con profusione possono sospettare lo sviluppo di sanguinamenti uterini profusi.

Il sanguinamento uterino patologico può essere causato da cause extragenitali e genitali.

I primi includono:

  • infezioni come febbre tifoide, sepsi;
  • malattie del sistema sanguigno, in particolare disturbi del sistema di coagulazione del sangue:
  • vasculite, carenza di vitamine C e K;
  • malattia del fegato - insufficienza epatica cronica e il suo fulminante
  • una forma in cui si verifica una carenza di proteine ​​della coagulazione;
  • disturbi ormonali.

Le violazioni nel lavoro dei genitali femminili che invocano sanguinamenti uterini profusi includono:

  • Gravidanza extrauterina;
  • Distruzione dei tessuti uterini per vari motivi - stadiazione delle spirali e altri contraccettivi intrauterini;
  • Cambiamenti patologici nell'ovulo (nelle donne in gravidanza);
  • Distacco placentare;
  • Danni durante il parto;
  • La presenza di cicatrici e cicatrici sull'utero;
  • Scarico ritardato della placenta dopo il parto;
  • Neoplasie uterine: corionepithelioma, mioma e tumori maligni nella fase di decadimento;
  • Operazioni in cui questa condizione è una complicazione iatrogena (ad esempio, dopo la perforazione dell'utero durante il curettage);
  • adenomiosi;
  • Rotture di cisti ovariche;
  • Malattie infiammatorie a lungo termine: cervicite, vaginite;
  • Erosione cervicale;
  • Abuso sessuale
  • Uso incontrollato di contraccettivi orali.

Si può anche individuare il meccanismo psicosomatico per lo sviluppo di sanguinamenti uterini profusi. Con un grave sovraccarico emotivo, la produzione di ormoni sessuali femminili diminuisce, il che a sua volta porta a uno squilibrio ormonale e un funzionamento improprio di tutto il corpo, compreso l'utero.

Tuttavia, per lo sviluppo di emorragie profuse, non solo sono necessari fattori predisponenti, ma anche produttivi, ad esempio lo stato della diatesi emorragica o lo sviluppo di DIC.

complicazioni

L'utero è molto ben fornito di sangue. Con questo tipo di sanguinamento uterino patologico, una donna di solito perde molto sangue. Il sanguinamento uterino rivoluzionario (o abbondante) nel 75% dei casi costituisce una minaccia per la vita di una donna ed è un'indicazione per un intervento chirurgico di emergenza.

Ma anche con una laparoscopia eseguita correttamente o anche una laparotomia e un'emostasi correttamente eseguita, può svilupparsi anemia postemorragica cronica, specialmente sullo sfondo dell'infiammazione cronica, un ridotto sfondo immunitario. In tali condizioni, aumenta il rischio di infezione da sepsi, poiché cambia la permeabilità dei vasi sanguigni, sia per il sangue che per gli agenti infettivi.

Sintomi

Con abbondante sanguinamento uterino, le condizioni della donna peggiorano rapidamente. Si sviluppa un pronunciato pallore della pelle e delle mucose, il bluastro delle punte delle orecchie e del naso.

Compaiono dolori addominali versati, il suo gonfiore. Il sanguinamento uterino non può necessariamente verificarsi dal tratto genitale, poiché il sangue può anche fluire nella cavità addominale. Pertanto, il paziente ha sintomi di irritazione peritoneale.

Trattamento

Nel caso in cui venga rilevato un sanguinamento uterino abbondante nella fase preospedaliera, il paziente deve essere immediatamente ricoverato nel più vicino ospedale chirurgico.

Una donna dovrebbe essere sdraiata su una barella, con una vescica di ghiaccio sullo stomaco, e le ambulanze dovrebbero essere prese in ambulanza per mantenere la funzione cardiaca e mantenere il volume del fluido circolante per infusione endovenosa.

L'unico tipo di trattamento che può fermare un'emorragia profusa dagli organi genitali femminili è un'operazione urgente e di emergenza per motivi di salute.

Con tale sanguinamento uterino, il tasso di perdita di sangue è così alto che a volte diversi tovaglioli possono essere completamente saturi di sangue all'interno della ferita chirurgica e il volume totale della perdita di sangue può essere di un litro e mezzo o più.

Naturalmente, in tali condizioni, è impossibile smettere di sanguinare con emostasi ormonale, con criodistruzione o con farmaci come l'acido epsilon-aminocaproico o vicasol.

Con sanguinamenti profusi, molto spesso devi ricorrere alla chirurgia radicale, fino all'amputazione dell'utero, perché spesso questo è l'unico modo per salvare la vita di una donna.

Caratteristiche

Spesso in Runet puoi leggere vari materiali "calmanti" scritti da non specialisti, in cui la perdita di sangue abbondante viene mescolata con sanguinamento uterino disfunzionale, menorragia e altre condizioni che non minacciano direttamente per diversi minuti o ore di vita. Ad esempio, puoi leggere questo:

“Molto spesso, questa patologia si sviluppa sullo sfondo delle mestruazioni, che fuorvia le donne a spese del pericolo di questa condizione. Spesso, tale sanguinamento non si manifesta affatto - non ci sono fattori allarmanti. Una donna dovrebbe consultare un medico se nota tali sintomi:

  • allungamento del ciclo e scarico abbondante durante l'intero periodo delle mestruazioni;
  • evento straordinario di avvistamento;
  • grave debolezza, cattiva salute, indolenzimento delle mestruazioni;
  • avvistamento durante la menopausa;
  • la comparsa di secrezioni con sangue dopo il contatto sessuale.

Se il sanguinamento abbondante si apre durante le mestruazioni, possono comparire ulteriori sintomi: affaticamento, vertigini, apatia, pallore della pelle, una forte e costante diminuzione della pressione, tachicardia e perdita di coscienza. "

In realtà, una descrizione così vaga e inaffidabile è dovuta all'ignoranza del termine "profuso", che significa semplicemente un abbondante flusso di fluido. Quindi, c'è una diarrea grave e abbondante, a volte possono dirlo sul vomito, ma più spesso dicono "indomito" per quanto riguarda il vomito..

Il sanguinamento abbondante non può essere trascurato - anche se è interno, porterà sempre al collasso, abbassando la pressione e, nei casi più gravi, a shock.

Sanguinamento profuso: cos'è, uterino, sintomi, diagnosi, trattamento

Le cause

A seconda della localizzazione del processo, si distinguono i seguenti motivi per lo sviluppo di emorragie profuse:

  • Con un'ulcera allo stomaco, l'uso di determinati farmaci (salicilati, glucocorticoidi, agenti antipiastrinici e anticoagulanti), disturbi della dieta (cibi piccanti, alcool) possono provocare una patologia acuta..
  • Il fattore eziologico che provoca grave perdita di sangue nel sistema respiratorio è la tubercolosi, le bronchiectasie, un tumore maligno o un ascesso.
  • L'epistassi si verifica con processi atrofici, aumento della fragilità dei vasi sanguigni.

Cause comuni per qualsiasi perdita di sangue sono:

  • lesioni e contusioni;
  • prendendo fluidificanti del sangue;
  • disturbi della coagulazione;
  • distruzione dei tessuti da parte di tumori o metastasi;
  • rottura della cisti.

Spesso la causa di una grande perdita di sangue è il sanguinamento uterino abbondante. Si verifica a seguito di varie malattie, lesioni traumatiche, cambiamenti ormonali, gravidanza e parto difficili, gravidanza ectopica.

Climax

Il sanguinamento da menopausa non è la norma, anche se minore, e lo scarico abbondante di sangue è la prova di una grave malattia. Anche le mestruazioni dopo la sua assenza per un anno con la menopausa sono considerate una patologia. La causa della deviazione può essere:

  • fluidificazione del sangue;
  • neoplasie nella cervice o nella cavità uterina di natura benigna o maligna;
  • tumori ormonali in una posizione diversa;
  • tecomatosi (proliferazione) o carcinoma ovarico;
  • l'uso della terapia ormonale sostitutiva;
  • vene varicose della vagina.

A volte nel periodo in premenopausa, a causa dello sbiadimento del livello degli ormoni femminili, sullo sfondo di una violazione del ciclo regolare, può verificarsi una perdita di sangue al momento dell'inizio delle mestruazioni. Diventa abbondante e più lungo nel tempo..

Squilibrio ormonale

Si osserva un sanguinamento abbondante e una semplice scarica di sangue con un forte fallimento ormonale nel corpo di una donna. Questo succede nei seguenti casi:

  • violazione del controllo della produzione di ormoni nel sistema nervoso centrale (patologia ipofisaria);
  • infiammazione, cisti o gonfiore dell'ovaio;
  • cambiamenti dovuti a grave affaticamento, condizione dopo un'operazione grave, nel periodo postpartum, dopo un aborto.

L'emostasi ormonale può essere interrotta assumendo pillole ormonali, anticoncezionali o abortive. La probabilità di sanguinamento aumenta nelle donne che hanno una predisposizione ereditaria.

Taglio cesareo

Dopo un taglio cesareo, il sanguinamento non dovrebbe essere abbondante. Dovrebbe durare da circa 7 a 9 settimane, svanendo gradualmente. La perdita di sangue che dura più a lungo di questo periodo è una patologia e le sue cause sono:

  • porzioni endometriali rimanenti nella cavità uterina;
  • infiammazione purulenta;
  • scarse contrazioni uterine;
  • cuciture.

Sintomi

Qualsiasi sanguinamento grave è accompagnato da sintomi caratteristici. Nell'uomo, a seguito di disturbi trofici e apporto di ossigeno ai tessuti, si sviluppa quanto segue:

  • grave debolezza, affaticamento;
  • pallore della pelle;
  • sudorazione profusa;
  • vertigini, svenimento;
  • un forte calo della pressione;
  • aumento della frequenza cardiaca sullo sfondo di un impulso filamentoso.

Il sanguinamento uterino abbondante non è accompagnato da un forte dolore. A volte c'è pesantezza e tirando sensazioni nel bacino e nella parte bassa della schiena. Il danneggiamento di una nave di grandi dimensioni o di molti di quelli piccoli può portare a una rapida perdita di sangue in un breve periodo di tempo e morte.

Diagnostica

Con sanguinamento, sono necessari un esame del sangue per la coagulabilità e la determinazione del livello di ormoni. Sono in corso anche altri studi:

  • ultrasuono
  • esame ginecologico con palpazione bimanuale;
  • biopsia in presenza di una cisti o neoplasia;
  • raschiatura della mucosa;
  • esame cervicale.

Per chiarire alcuni dettagli, potrebbe essere necessario consultare un endocrinologo, un ginecologo, un chirurgo, un oncologo.

Ragioni: gravidanza e aborto

Tra i prerequisiti per tale scarico di sangue, come abbondante, il portamento di un bambino è spesso separato, spesso - accompagnato da processi patologici. Queste sono le situazioni:

  • Aborto postpartum.
  • Sviluppo fetale ectopico.
  • Aborto spontaneo.
  • Nascita pretermine, minaccia di aborto spontaneo.

Un aborto in caso di situazione frettolosa o inesperienza di un medico è un'invasione meccanica dell'organo riproduttivo. Oltre al fatto che l'integrità della copertura interna viene violata quando l'embrione attaccato ad essa viene rimosso, aumenta la probabilità di un disturbo ormonale. Per questo motivo, esiste il rischio di sviluppare una malattia oncologica (corionepithelioma), che presenta alti tassi di mortalità tra le donne malate.

Di norma, la paziente dopo l'aborto è consapevole della causa del conseguente sanguinamento abbondante, quindi, se la sua salute peggiora, si rivolge al medico curante (dopo un aborto, dovrebbe osservarlo durante i primi mesi, a seconda del periodo durante il quale è stata eseguita la procedura).

Dopo un parto riuscito, un sintomo pericoloso può manifestarsi anche per vari motivi:

  • Debole contrazione dell'utero, ipotensione. Per questo motivo, l'organo genitale non viene pulito nei primi giorni dopo il processo di nascita e il liquido fuoriesce a lungo.
  • Il resto del post-parto, quando alcuni elementi della placenta non si spengono immediatamente. Questo sintomo è pericoloso perché esiste un'alta probabilità di infezione, processi infiammatori acuti.
  • Gravidanza extrauterina. Un uovo fecondato non si attacca alla parete uterina, ma alla tuba di Falloppio. Sviluppandosi, l'ovulo cresce e rompe il tubo, viene rilasciata una grande quantità di sangue, che scorre nell'utero e da lì lascia attraverso la vulva.

I sintomi di una gravidanza extrauterina, che si manifestano sullo sfondo dello spotting, possono essere:

  1. Lungo ritardo delle mestruazioni.
  2. Sanguinamento genitale eccessivo.
  3. Il ritorno del dolore al lombare, all'anca, all'intestino.

Importante! La comparsa di tracce di sangue è lieve o, al contrario, prolungata e abbondante. Dipende dallo stato della gravidanza uterina - durante lo sviluppo dell'embrione si osserva una scarica più scarsa. Una grande perdita di sangue indica un aborto del tubo.

Una donna durante una gravidanza extrauterina nota gli stessi segni delle altre future mamme: tossicosi, ingrossamento e gonfiore delle ghiandole mammarie, cambiamento delle preferenze di gusto.

Durante la nascita pretermine, uno speciale "tappo" dal canale del parto può uscire gradualmente, in modo che una donna non noti una manifestazione specifica dell'apertura del canale del parto. Tuttavia, la consegna normale nel tempo è preceduta dal deflusso di liquido amniotico.

Immediatamente la futura mamma nel secondo o terzo trimestre è obbligata a chiamare l'assistenza medica di emergenza (con sanguinamento uterino abbondante)!

Nel primo trimestre, un tale segnale può essere il risultato di un aborto spontaneo a causa della disattenzione della donna stessa o di un esame non riuscito sulla sedia nella clinica prenatale.

Qual è il pericolo di gravi perdite di sangue

Con qualsiasi perdita di sangue pesante e intensa, le donne sono in grave pericolo.

  1. Lo sviluppo dell'anemia. Durante abbondante sanguinamento uterino nel sangue, il livello di emoglobina diminuisce e il numero di cellule del sangue diminuisce. Trasportano ossigeno a tutte le cellule.
  2. L'esito fatale è possibile con perdita di sangue pesante e intensa. In questo caso, devi chiamare urgentemente un'ambulanza, sdraiarti sulla schiena, mettere un cuscinetto riscaldante freddo sullo stomaco, bere molta acqua.
  3. Infezione Quando il sanguinamento uterino abbondante appare regolarmente, quindi tali cambiamenti indicano la presenza di microcricche nella cavità uterina. Possono trasmettere vari batteri e infezioni..

Sintomi di sanguinamento abbondante

La natura dello scarico è diversa, di solito sono indolori. Il volume di scarico varia ampiamente. Sanguinamento prolungato di tipo metrorragico con brevi intervalli irregolari si verifica dopo ritardi fino a 6 mesi. Ci sono perdite uterine prolungate (menometrorragia), che si verificano a intervalli di tempo regolari. Possibile sanguinamento dopo un rapporto sessuale.

La metorragia dovrebbe essere differenziata dall'inizio delle mestruazioni. Le dimissioni che durano più di una settimana sono solitamente accompagnate da altri sintomi e segni:

  • apatia e stanchezza;
  • emicranie frequenti;
  • pallore della pelle, sudore abbondante;
  • debolezza, vertigini, svenimento;
  • polso rapido a bassa pressione.

A seconda della causa della patologia, il dolore può essere osservato nell'area pelvica - tirando dolori nella parte inferiore dell'addome e nella regione lombare. Allo stesso tempo, le abbondanti secrezioni di colore chiaro o scuro includono un gran numero di coaguli. I prodotti per l'igiene vengono riempiti in un'ora, una donna deve cambiare i cuscinetti anche di notte.

Lo scarico abbondante prolungato dopo un aborto può indicare i rimanenti tessuti fetali nell'utero o l'inizio del processo infiammatorio. Con la crescita patologica della superficie interna dell'utero e la presenza di neoplasie, un forte sanguinamento con grumi e grumi è accompagnato da dolore. A volte lo scarico è scarso e sono macchie sanguinanti al di fuori del ciclo mestruale. Sono costantemente presenti, sebbene le condizioni generali non siano disturbate.

Trattamento

Il sanguinamento profuso viene trattato con l'aiuto di alcune misure terapeutiche, determinate dalla natura della deviazione. In alcuni casi, può essere prescritto un intervento chirurgico (se ci sono neoplasie nell'utero). I principali metodi di trattamento sono:

- aumento dell'emoglobina nel sangue;

- trattamento delle neoplasie uterine;

- stimolazione delle contrazioni uterine nel periodo postpartum;

- correzione del controllo delle nascite ormonale.

Quali diagnostici vengono utilizzati

Per stabilire la vera causa della violazione, è necessario ricorrere alla diagnostica. Viene effettuato il curettage diagnostico della mucosa uterina. Tale esame non è assegnato alle ragazze che non sono ancora diventate madri.
Inoltre, alle donne viene data la direzione di:

  • ultrasuono
  • biopsia delle cellule intrauterine;
  • esame del sangue.

Ulteriori studi sono selezionati individualmente.

Disturbo ormonale

Un cambiamento nel background ormonale nelle donne si verifica a causa dei seguenti motivi:

  • dopo aver assunto farmaci ormonali;
  • aumento della quantità di estrogeni nel corpo;
  • disturbi della tiroide;
  • progressione dell'iperplasia.

Con la progressione del sanguinamento uterino abbondante, viene prestata particolare attenzione allo sfondo ormonale.

Regola il corretto funzionamento dell'ipofisi e dell'ipotalamo, che sono responsabili della produzione di ormoni. Se l'equilibrio neuropsicologico è disturbato nelle donne, la quantità di ormoni secreti diminuisce drasticamente.

Con tali violazioni, i pazienti non ovulano, quindi non si verifica una gravidanza. Il sanguinamento uterino profuso si verifica a causa di incontrollata o auto-somministrazione di farmaci ormonali. Ecco perché, prima di usarli, è importante consultare il proprio medico e superare i test necessari. Con l'uso prolungato di contraccettivi orali, la funzione del sistema genitale è compromessa. Con intenso scarico uterino profuso, c'è un alto rischio di morte.

Quando è richiesto un medico

Visita urgentemente un medico se hai i seguenti sintomi:

  • mestruazioni prolungate, in cui fuoriescono più di 80 ml al giorno;
  • abbondante individuazione tra le mestruazioni;
  • grave violazione del ciclo mestruale;
  • sangue dopo il rapporto sessuale;
  • infertilità;
  • il sanguinamento è accompagnato da una serie di sintomi aggiuntivi.

Per le mestruazioni pesanti accompagnate da dolore, consultare il proprio ginecologo.

Tutti questi segni indicano una funzione riproduttiva compromessa.

Tutto dipende dagli ormoni?

Il sanguinamento abbondante, che viene secreto attraverso la vagina, dipende dallo stato emotivo della donna, dai processi neurofisiologici. Un tale sintomo può indicare problemi con la regolazione ormonale..

Disturbi ormonali

La violazione causata può essere dovuta a vari motivi, ma i più comuni sono i seguenti:

  1. Assunzione di farmaci ormonali che impediscono la gravidanza.
  2. L'aumento del contenuto di estrogeni che può essere osservato nelle donne dopo i 45 anni (quando la gravidanza non si verifica a causa di condizioni fisiologiche, ma alcune sostanze biologicamente attive femminili continuano ad essere escrete nella stessa misura di prima della menopausa).
  3. Disturbi della tiroide.
  4. Durante l'iperplasia (aumento della divisione cellulare endometriale), i tessuti muoiono più velocemente, accompagnato da una perdita di sangue abbondante.

L'importanza del background ormonale nello sviluppo della perdita di sangue nell'utero (specialmente abbondante) gioca un ruolo fondamentale, tutto dipende dalla funzione regolatoria dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria. Queste parti del cervello sono responsabili della produzione di ormoni, monitorano il mantenimento dello stato interno del corpo. In violazione dell'equilibrio neuropsicologico, anche la quantità di ormoni prodotti diminuisce.

Gli impulsi vengono trasmessi attraverso il midollo spinale alle ovaie, dove la fase di ovulazione viene “ritardata” in modo che non si verifichi la fecondazione. Approssimativamente secondo questo principio, alcuni farmaci ormonali agiscono quando il corpo viene "trasferito" artificialmente durante la menopausa.

Alcuni contraccettivi orali "giocano" con lo sfondo ormonale quando fanno finta di essere incinta..

Il sanguinamento uterino non identificato è il risultato di contraccezione incontrollata o selezionata in modo improprio. Prima di usare OK, è necessario consultare un medico e passare un'analisi appropriata per il contenuto di ormoni.

L'uso a lungo termine di tali farmaci può compromettere la funzione del sistema riproduttivo o avere un esito fatale con grave scarico di sangue.

Altri motivi

Oltre all'interferenza nella sfera ormonale, i motivi possono risiedere in un altro:

  • Malattie dell'utero. Crescite benigne (fibromi, fibromi), lesioni maligne, generali del tessuto mucoso o muscolare dell'organo genitale.
  • Bassa coagulazione del sangue, in cui le mestruazioni non possono finire per molto tempo.
  • Malattia del fegato.

Importante! Il sanguinamento uterino profuso può essere associato a qualsiasi motivo: dal più semplice (stress psicologico) - al serio (quando la capacità di avere figli e vivere la vita piena dipende da questo). Un viaggio in clinica ha 2 compiti: eliminare un sintomo spiacevole e affrontarne i motivi per curare ulteriormente un disturbo nascosto.

Sintomi associati

Se il sanguinamento si verifica durante le mestruazioni, allora ci sono sintomi di accompagnamento, grazie ai quali una donna può capire che ha processi patologici nel corpo:

- apatia e stanchezza;

- frequenti mal di testa;

- bassa pressione sanguigna di natura cronica;

- stato di svenimento e polso frequente;

- improvvisa perdita di coscienza e vertigini.

Sulla base di questi segni, si può giudicare la perdita cronica di sangue. Durante le normali mestruazioni, non compaiono, perché il corpo della donna reintegra facilmente la perdita di sangue fino a ottanta millilitri al mese. In presenza di tali sintomi, è necessario cercare la causa del disturbo. Naturalmente, dovresti consultare immediatamente un ginecologo se il sanguinamento inizia durante la gravidanza, dopo l'aborto, il parto, l'aborto spontaneo.

Aiuta con dimissione patologica

Se si verificano sintomi insoliti durante la fase mestruale o tra le mestruazioni, il rischio di sanguinamento durante la gravidanza, è necessario consultare un ginecologo. Questo vale per le ragazze della pubertà, le donne in postmenopausa. Solo uno specialista può identificare la causa del sanguinamento e prescrivere un trattamento adeguato.

In caso di insorgenza improvvisa di forti emorragie, è necessario cercare un aiuto di emergenza, se non esiste tale opportunità, consegnare immediatamente la donna al centro medico più vicino. Come fermare rapidamente il sanguinamento uterino da solo? Fermare la perdita di sangue non è facile; l'assistenza ospedaliera è fornita in ospedale. A casa, devi svolgere le seguenti attività:

  1. Una donna è meglio prendere una posizione orizzontale.
  2. Per evitare la perdita di coscienza, le gambe devono essere sollevate appena sopra la testa.
  3. Metti freddo sull'addome inferiore.
  4. Se possibile, controllare la pressione e l'impulso.
  5. Per reintegrare il fluido nel corpo, hai bisogno di un drink abbondante.
  6. Se per qualsiasi motivo l'aiuto viene ritardato, puoi assumere una compressa di uno degli agenti emostatici: vikasol, etamzilat, dicinone o tintura di ortica, pepe d'acqua, equiseto.

Quando il sanguinamento è rigorosamente controindicato douching, borsa dell'acqua calda e bagno. Le misure terapeutiche mirano a fermare l'emorragia. Quindi, con l'aiuto dei preparati per infusione, viene reintegrata la perdita di sangue. Successivamente, vengono stabilite ed eliminate le cause della condizione patologica..

La scelta del farmaco, la durata dell'uso è determinata dal medico. I contraccettivi ormonali sono usati per sanguinamento disfunzionale. Gli ormoni sono indicati per il trattamento delicato delle donne nullipare. Durante sanguinamento pesante, il tamponamento vaginale viene eseguito con farmaci.

Quando ci sono complicazioni dopo un aborto, con alcune malattie, durante la menopausa, il metodo di curettage viene più spesso usato, poiché è anche diagnostico. In alcuni casi, viene utilizzata la criodistruzione (cauterizzazione con azoto liquido) e viene utilizzato un laser. Con perdita di sangue pericolosa per la vita, l'utero viene completamente rimosso.

Per alleviare la condizione, una donna può usare rimedi popolari, ma solo in combinazione con farmaci e sotto la supervisione di un medico. Piante medicinali ampiamente utilizzate come ortica, achillea, sacca da pastore, knotweed, frutti di viburno.

Quali possono essere le conseguenze

La complicazione più pericolosa è la morte. Le possibili conseguenze includono anche:

  • stato di shock;
  • shock emorragico;
  • compressione di tessuti e organi.

Imparerai a conoscere le cause dell'emorragia uterina guardando questo video:

Il volume del sangue circolante diminuisce drasticamente. L'attività del sistema cardiovascolare è inibita. Alto rischio di infertilità. In alcuni casi, è necessario il ricovero urgente..

Sanguinamento durante la gravidanza e dopo un aborto

Il sanguinamento abbondante nella cavità uterina si verifica dopo:

  • curettage o aborto;
  • nel periodo successivo al travaglio;
  • con aborto spontaneo;
  • se esiste una minaccia di aborto spontaneo e parto prematuro.

Durante l'aborto meccanico, l'integrità dello strato interno della cavità uterina è danneggiata. Il medico rimuove il feto attaccato, quindi c'è un alto rischio di un disturbo ormonale. I pazienti possono sviluppare il cancro, che spesso porta alla morte..

Dopo l'aborto, le donne hanno spesso sanguinamenti uterini profusi, quindi, dopo il deterioramento della salute e del benessere, è importante cercare immediatamente l'aiuto di un medico.

Un sanguinamento uterino abbondante dopo il parto può apparire per i seguenti motivi.

  • Con una debole contrazione dell'utero o ipotensione. La cavità uterina non sarà in grado di purificarsi durante i primi giorni dopo il processo di nascita, quindi tutti i residui escono a lungo.
  • La presenza di materiale residuo e post-parto. Vi è un alto rischio di infezione e la progressione del processo infiammatorio acuto.
  • Gravidanza extrauterina. In questo caso, l'ovulo fecondato non si attacca alla parete uterina, ma si trova nella tuba di Falloppio. Quando l'ovulo si sviluppa e cresce di dimensioni, si rompe il tubo. Le donne hanno un abbondante sanguinamento nella cavità uterina, che è accompagnata da una scarica abbondante.

Si possono distinguere i seguenti sintomi di una gravidanza extrauterina:

  • mestruazioni ritardate;
  • scarico vaginale intenso e abbondante;
  • dolore acuto nella parte bassa della schiena, nell'intestino o nell'anca.

Tracce di sangue possono essere prolungate o avvistate, la loro natura dipende dalle condizioni dell'utero e dal luogo di attaccamento del feto. Se l'embrione viola l'integrità della tuba di Falloppio, nei pazienti si apre un sanguinamento abbondante nell'utero. In questo caso, devi chiamare un'ambulanza.

Con una gravidanza extrauterina, una donna avverte tossicosi, vertigini, gonfiore del seno e cambiamenti nelle abitudini alimentari.

Pericolo di patologia

Una delle complicanze più comuni del sanguinamento abbondante è lo sviluppo dell'anemia cronica. Questa deviazione è caratterizzata da una diminuzione dell'emoglobina e dei globuli rossi a livelli critici. La carenza di ossigeno di organi e tessuti porta allo sviluppo di patologie pericolose e persino fatali.

Con forti emorragie, c'è il pericolo di morte. È necessario chiamare un'ambulanza se la guarnizione deve essere cambiata ogni 2 ore o più spesso. Con tale sanguinamento, una donna può semplicemente sanguinare e un aiuto prematuro può trasformarsi in morte.

Inoltre, con sanguinamenti cronici profusi, il rischio di infezione è elevato. Le aree danneggiate dell'utero sono molto sensibili alle infezioni. L'infezione può anche essere fatale con un aiuto prematuro..

Varietà di sanguinamenti profusi

A seconda della localizzazione del processo patologico, i medici distinguono i seguenti tipi di sanguinamento abbondante:

Ti consigliamo di leggere: Cos'è il sanguinamento secondario

  • Gastrointestinale (una complicazione della perforazione di un'ulcera allo stomaco e un'ulcera duodenale).
  • Polmonare (si verifica a causa di cambiamenti distruttivi nei polmoni quando l'arteria polmonare è danneggiata).
  • Ginecologico (si sviluppa su uno sfondo di malattie dell'utero e delle sue appendici).
  • Ostetrico (sono una conseguenza di un periodo difficile di gravidanza e parto).
  • Nasale (osservato nelle malattie congenite associate a sistema emostatico compromesso e danni meccanici).

Di norma, con ogni tipo di sanguinamento abbondante, si verifica un danno all'arteria, caratterizzato dalla comparsa di sangue rosso, che pulsa quando fuoriesce. A causa della forte pressione, l'emorragia non si presta ad un arresto indipendente, quindi progredisce rapidamente.

Sanguinamento ulcerativo

La comparsa di una perdita di sangue abbondante è una formidabile complicazione dell'ulcera peptica dell'apparato digerente. Nella maggior parte dei casi, le ulcere penetranti dello stomaco e il duodeno sanguinano. Il sanguinamento ha una natura ricorrente, mentre l'intensità del successivo è più pronunciata. La perdita di sangue è osservata durante un'esacerbazione della patologia principale (stagione autunno-primavera).


Il sanguinamento massiccio si verifica a causa della rottura di un'arteria sul fondo di un'ulcera

Provocare fattori che contribuiscono allo sviluppo della perdita di sangue abbondante:

  • prendendo grandi dosi di alcol;
  • assunzione di farmaci glucocorticoidi, acido acetilsalicilico, anticoagulanti;
  • bruciore di ulcera.

La gravità del quadro clinico dipende dalla quantità di liquido perso. Si osservano i seguenti sintomi:

  • nausea;
  • vertigini;
  • grave debolezza;
  • vomito sanguinante (come i fondi di caffè);
  • pallore della pelle;
  • sudore freddo e appiccicoso;
  • debole riempimento dell'impulso;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • confusione.

Con ulcere duodenali, può verificarsi emorragia nella cavità intestinale. Un giorno o diverse ore dopo un'enorme perdita di sangue, appare melena (feci, che ricorda il colore del catrame) e, nei casi più gravi, le feci acquisiscono un colore ciliegia.

2-3 giorni dopo il sanguinamento, la temperatura corporea del paziente aumenta, il che indica una sindrome da intossicazione dovuta al sangue in decomposizione che si è accumulato nello stomaco.


L'endoscopia duodenale può coagulare un vaso sanguinante

Le misure terapeutiche comprendono la compensazione del liquido corporeo perduto mediante trasfusione di sangue appena citrato, plasma e cloruro di calcio. Il trattamento chirurgico nel periodo acuto può essere fatale.

Emorragia polmonare massiccia

L'emorragia polmonare è considerata abbondante, in cui la perdita di sangue circolante è di 500-600 ml al giorno. La condizione comporta una minaccia diretta per la vita del paziente a causa dello sviluppo di insufficienza respiratoria. La principale fonte di sanguinamento sono le arterie bronchiali. In presenza di un processo infiammatorio in forma cronica, si formano erosioni, che portano a danni ai vasi polmonari dilatati.


Sanguinamento massiccio dalle arterie bronchiali e debole dai vasi polmonari

Le cause dell'emorragia polmonare pesante sono:

  • tubercolosi polmonare;
  • bronchiectasie;
  • ascesso polmonare;
  • infezioni bronco-polmonari;
  • neoplasie;
  • fibrosi cistica;
  • aspergilloma.

Il paziente necessita di ricovero d'urgenza per terapia intensiva, che comprende le seguenti misure:

  • Controllo della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca.
  • Saturazione di ossigeno nel corpo.
  • Assunzione di sedativi.
  • Trasfusione di sangue di componenti e soluzioni del sangue.
  • Assunzione di antibiotici per malattie infettive.

La terapia conservativa è inefficace, quindi gli specialisti ricorrono a metodi chirurgici e procedure invasive. La broncoscopia viene eseguita principalmente per identificare la fonte del danno ed eliminare i coaguli di sangue..

Un moderno metodo innovativo è l'arteriografia selettiva con ulteriore chiusura meccanica delle arterie bronchiali. Questo metodo viene utilizzato durante l'emorragia o entro e non oltre 6-12 ore dal momento in cui si interrompe. La procedura si è dimostrata efficace, pertanto in alcuni centri medici è utilizzata principalmente.

Sanguinamento uterino pesante

Il sanguinamento uterino massiccio è una pericolosa complicazione delle malattie della sfera ginecologica. Di particolare pericolo sono le emorragie nelle ragazze durante la pubertà, così come nelle donne in menopausa. In alcuni casi, nei pazienti, il sanguinamento può iniziare contemporaneamente alle mestruazioni, quando le donne non sono consapevoli della presenza di processi patologici negli organi pelvici.


Sanguinamento uterino anomalo deriva dalla distruzione dei vasi sanguigni situati nel corpo o nella cervice

Esistono le seguenti cause di sanguinamento uterino pesante:

  • danno traumatico agli organi pelvici;
  • dopo il curettage delle pareti dell'utero;
  • gravidanza extrauterina;
  • assunzione incontrollata di contraccezione ormonale e anticoagulanti;
  • processo infiammatorio cronico;
  • malattie di lunga durata di natura infettiva;
  • neoplasie maligne;
  • malattie ematologiche;
  • disfunzione ormonale.

Di norma, il meccanismo dello sviluppo di una grave perdita di sangue consiste nella distruzione dei vasi sanguigni sia dell'organo stesso sia delle formazioni patologiche situate in esso. Con una gravidanza extrauterina, quando l'uovo si trova nel lume del tubo folico, si rompe, il che porta a un sanguinamento intra-addominale massiccio. La perdita di sangue in caso di processi infiammatori si verifica a causa di danni ai vasi endometriali.

Nella maggior parte dei casi, si osservano i seguenti sintomi nei pazienti:

  • dolore nell'addome inferiore;
  • crescente debolezza;
  • vertigini;
  • diminuzione della pressione sanguigna;
  • pallore della pelle.

Con manifestazioni di emorragia acuta, è urgente cercare cure mediche di emergenza. In ospedale, viene eseguita la terapia trasfusionale per compensare la quantità di sangue perso. Con questo tipo di sanguinamento, viene indicato un trattamento chirurgico, in cui viene rimossa l'area interessata.

Sanguinamento ostetrico

La perdita di sangue abbondante è accompagnata da una perdita di circa il 25% del sangue circolante, che si manifesta con un disturbo acuto del sistema emostatico. La gravità del sanguinamento ostetrico dipende dalla quantità di fluido biologico perso, nonché dalle condizioni del paziente e dal motivo per cui si è verificato. È in questa condizione che si osserva il più alto tasso di mortalità delle donne.


La causa principale di una massiccia perdita di sangue sono le condizioni patologiche associate alla placenta

La condizione patologica si sviluppa a causa di complicanze della gravidanza:

  • tossicosi tardiva;
  • condizioni anemiche in fase avanzata;
  • placenta previa;
  • rottura endometriale;
  • complicanze postpartum;
  • trauma alla nascita;
  • morte intrauterina del feto con una violazione del sistema emostatico.

Un sanguinamento eccessivo è caratteristico dell'aborto in movimento, quando c'è un distacco dell'uovo fetale situato nella cavità uterina. Rappresenta una minaccia per la vita di una donna se l'assistenza medica è ritardata..

Le cause

Sanguinamento abbondante può apparire a causa dell'influenza di vari motivi. Alcuni dei fattori più comuni sono:

- cambiamenti nella natura ormonale, quando possono verificarsi sanguinamenti dovuti all'uso incontrollato di farmaci ormonali, con malattie della ghiandola tiroidea, a causa di un forte calo degli estrogeni, con iperplasia;

- nel periodo postpartum, quando la patologia appare contemporaneamente all'ipotensione uterina, in presenza di residui placentare, lo sviluppo del processo infiammatorio;

- gravidanza ectopica, in cui il sanguinamento si apre a causa della rottura di una pipa nell'utero; mentre si notano sintomi come malessere, nausea, dolore acuto con rottura della tuba di Falloppio, mestruazioni ritardate;

- interruzione della gravidanza, quando la patologia può essere causata da difetti di integrità uterina, insufficienza ormonale, sviluppo del processo di infiammazione e infezione;

- patologia dell'utero di natura maligna e benigna;

- difetti emorragici: se il paziente ha una bassa coagulazione, il sangue non smette di fluire durante il periodo mestruale; una condizione simile è caratterizzata da sintomi come periodi prolungati e pesanti, sanguinamento dal naso, lividi in varie parti del corpo che hanno un'origine poco chiara;

- sottolinea che può avere un effetto negativo sul corpo femminile; a causa dello stress cronico si verificano squilibri ormonali, che incidono sempre sulla salute.

C'è anche un sanguinamento gastrico abbondante. Maggiori informazioni al riguardo di seguito.

L'emorragia dall'utero è una scarica di sangue abbondante. Questa condizione è particolarmente pericolosa in quanto possono svilupparsi condizioni gravi a causa della grave perdita di sangue. Devo dire che il sanguinamento abbondante non è considerato una patologia indipendente, ma si riferisce al numero di sintomi che segnalano un qualche tipo di malfunzionamento nella salute di una donna. Se lo interrompi, questo non aiuterà a sbarazzarti del vero problema, in relazione al quale una diagnosi dovrebbe essere eseguita urgentemente, dopo di che è necessaria una terapia qualificata.

Ragioni per il rifiuto

Sanguinamento profuso può verificarsi per diversi motivi. I più comuni sono considerati:

  • Cambiamenti ormonali Il sanguinamento può aprirsi con l'assunzione incontrollata di farmaci ormonali, patologie tiroidee, iperplasia, un forte salto di estrogeni.
  • Il periodo postpartum. La patologia si verifica sullo sfondo dell'ipotensione uterina, la presenza di residui della placenta, lo sviluppo del processo infiammatorio.
  • Gravidanza extrauterina. Il sanguinamento si apre a causa della rottura della tuba di Falloppio. I sintomi di una gravidanza extrauterina sono nausea, malessere, mestruazioni ritardate, forte dolore con una rottura del tubo.
  • Aborto. La causa della patologia può essere un danno all'integrità dell'utero, insufficienza ormonale, infezione e sviluppo del processo infiammatorio.
  • Patologie uterine benigne e maligne.
  • Patologia epatica.
  • Disturbo della coagulazione del sangue. Con bassa coagulazione, il sangue non può fermarsi durante le mestruazioni. I sintomi di questa condizione sono le mestruazioni abbondanti e prolungate, lividi sul corpo di origine sconosciuta, sangue dal naso.
  • Fatica. Lo stress può avere un effetto negativo sul corpo di una donna. A causa dello stress cronico, l'equilibrio ormonale viene disturbato, il che influisce inevitabilmente sulla salute delle donne.

Qual è la perdita di sangue abbondante? Il sanguinamento uterino abbondante è una scarica abbondante di sangue. Questa condizione è pericolosa per lo sviluppo di condizioni gravi a causa della grande perdita di sangue. Vale la pena notare che il sanguinamento patologico non è una patologia indipendente, è solo un sintomo che segnala un malfunzionamento nel corpo femminile. L'arresto del sanguinamento non allevia la vera patologia, per questo motivo, qualsiasi scarica sanguigna uterina richiede una diagnosi urgente e un trattamento qualificato.

Primo soccorso

Se il sanguinamento pesante inizia improvvisamente, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza. Se ciò non è possibile, consegnare immediatamente la vittima al centro medico. Ci sono modi per smettere di sanguinare da solo? Fare questo è abbastanza problematico, poiché possono fornire assistenza in condizioni stazionarie. Ma a casa, puoi aiutarti un po 'nei seguenti modi:

- una donna ha bisogno di sdraiarsi;

- per evitare la perdita di coscienza, è necessario sollevare le gambe leggermente sopra la testa;

- metti freddo sull'addome inferiore;

- se possibile, monitorare la frequenza cardiaca e la pressione;

- per reintegrare i liquidi nel corpo è necessaria una bevanda abbondante;

- con un ritardo nell'aiuto, si consiglia di bere una compressa di alcuni agenti emostatici - Dicinon, Etamzilat, Vikasol - o tintura di peperoncino, ortica, equiseto.

Quali sintomi sono possibili

La violazione è sia pronunciata che continua senza ulteriori manifestazioni. Il sintomo principale è il rilascio di grandi quantità di sangue.

Se non si inizia il trattamento, possono iniziare problemi di sonno.

Se non trattata, possono verificarsi sintomi di anemia che indicano una perdita di sangue abbondante:

  • sbiancamento della pelle;
  • debolezza;
  • riduzione delle prestazioni;
  • disturbi del sonno;
  • irritabilità.

Spesso la condizione è accompagnata da dolore addominale.