Che cos'è Escherichia coli - cause di rilevazione nelle urine, inoculazione su flora e striscio, sintomi e trattamento

Nell'intestino degli animali a sangue caldo, ci sono bastoncini innocui che sono di grande beneficio per chi lo indossa. Aiutano a sintetizzare le vitamine B e K. Tuttavia, E. coli provoca intossicazione alimentare di una persona, si verificano malattie del sistema genito-urinario e può portare alla morte del bambino, quindi i sintomi, le cause, la diagnosi della malattia e il trattamento sono ulteriormente discussi..

Che cos'è E. coli

L'infezione è un tipo di batteri a forma di bastoncino che appartiene al gruppo di quelli che vivono e si moltiplicano in assenza di ossigeno diretto. Hanno molti ceppi che si trovano nella microflora dell'intestino delle persone, aiutano a sbarazzarsi dei microbi dannosi e sintetizzano le vitamine. Alcune varietà di bastoncini possono causare:

  • avvelenamento;
  • colibacillosi;
  • disbiosi intestinale;
  • colpitis;
  • prostatite;
  • infiammazione del sistema genito-urinario, cistite;
  • meningite nei neonati.

In rari casi, le malattie infiammatorie possono causare complicazioni:

Come viene trasmesso

La malattia viene trasmessa per via fecale-orale. Mani sporche, scarsa igiene durante la cottura, frutta e verdura non lavate, acqua contaminata o carne non cotta (poco cotta) possono causarla. Il bestiame può essere un trasportatore, che viene coltivato per produrre latte e carne. Gli animali possono trasportare batteri o rilasciarli nell'ambiente attraverso le feci.

Esistono due tipi di infezione intestinale: non patogeni e patogeni. I primi vivono nel corpo umano, proteggendolo da germi e infezioni. La seconda causa varie infezioni e malattie intestinali. Si distinguono le seguenti varietà patogene:

  • Enteropatogeni, provocano malattie infiammatorie e infettive dell'intestino tenue nei bambini. In questo caso, la temperatura aumenta, si osservano feci molli e vomito.
  • Gli enteroinvasivi si manifestano con intossicazione alimentare acuta, che ricorda la dissenteria.
  • Enterotossigenico caratterizzato da diarrea acuta.
  • Enterohemorrhagic può sviluppare colite e un aumento della sindrome uremica in un bambino.

Sintomi

Con disbiosi intestinale, si osservano vari sintomi. Sono simili in donne, uomini e bambini, quindi non è difficile determinarli. Si osservano costipazione, diarrea, nausea, gonfiore, dolore addominale, vomito. Nei pazienti, le feci cambiano il loro odore in spiacevole, cosa che accade nella cavità orale. Compaiono affaticamento, debolezza, sonnolenza o viceversa insonnia, mancanza di appetito.

Tra le donne

Con una malattia nelle donne, l'infezione può penetrare attraverso la vagina o l'uretra, provocare uretrite e colpite. Se non può essere curato in tempo, la tensione rimane nel tratto genitale e nell'uretra. Il bastoncino è attaccato alla mucosa, non viene lavato via durante la minzione (anche se il flusso è forte) o le perdite vaginali. Se rimane lì, dopo un po 'sale agli organi del sistema urinario e riproduttivo. Lì può svilupparsi, causando malattie infiammatorie o croniche, come:

Si verificano i seguenti sintomi:

  • bruciore nella vagina;
  • abbondante scarica con un odore pungente spiacevole;
  • genitale o prurito.

Negli uomini

Negli uomini, la bacchetta penetra nell'uretra dopo il sesso anale senza preservativo o durante il sesso vaginale con una donna infetta. Penetra attraverso l'uretra verso altri organi del sistema genito-urinario, quando urina non viene lavato via, ma viene fissato sulla mucosa. I sintomi provocati dalla bacchetta sono i seguenti:

  • vomito con impurità verdi;
  • grave diarrea;
  • disagio nell'addome;
  • febbre;
  • perdita di appetito;
  • debolezza generale;
  • nausea.

Nei bambini

L'infezione è pericolosa per i neonati, i bambini di età superiore ai 12 anni: la bacchetta li infetta con un basso peso corporeo. Il ceppo viene trasmesso da adulti malati o portatori del patogeno, può arrivare al bambino durante il parto. In questo caso, l'infezione tende a urinare, fissandosi sulla mucosa. Con questa malattia, si osservano i seguenti sintomi:

  • calore;
  • diarrea acquosa giallo-arancio;
  • perdita di peso;
  • disidratazione del corpo;
  • diarrea con molta acqua;
  • vomito
  • la comparsa di focolai purulenti;
  • riduzione dell'immunità;
  • feci fetide.

Ragioni per l'apparenza

Le mucche, le capre possono trasportare ceppi patogeni che si manifestano con i sintomi di cui sopra. Le cause dell'allevamento possono essere:

  • frutta e verdura non lavate;
  • mani non lavate (violazione delle norme igieniche durante la cottura);
  • uso di acque reflue o contaminate per irrigazione o acqua potabile;
  • consumo di carne suina o ovina leggermente arrostita;
  • latte non bollito.

Cosa significa il rilevamento di E. coli in varie analisi?

È importante sapere che cosa significa la presenza di un microrganismo (Escherichia coli) in alcuni fluidi o secrezioni. Considera i principali segni di un organismo patogeno, le conseguenze e le cause della riproduzione. Se ci sono bastoncini nelle urine o striscio, il disturbo può essere registrato come patologia del tratto urinario e dei reni. Si consiglia di consultare un medico con i primi sintomi della malattia..

Nelle urine

La presenza di bastoncini nelle urine può apparire se non vengono seguite le norme igieniche, rapporti anali non protetti. Si attacca alle cellule epiteliali del tratto urinario, non si lava. L'analisi viene eseguita come segue: viene prelevata l'urina, che viene raccolta durante il cateterismo della vescica. Se i sintomi del paziente coincidono con la pielonefrite acuta, 1 ml di urina fresca contiene circa 104 bastoncini nel liquido.

In una macchia nelle donne

Se l'igiene non viene osservata, indossando biancheria intima attillata o sintetica o rapporti vaginali-anali non protetti, i bastoncini possono apparire e moltiplicarsi nei genitali. Negli uomini, questo porta all'infiammazione dei testicoli e delle sue appendici; nelle donne si verifica un'infiammazione della vagina, delle ovaie e dell'utero. Uno striscio è fatto dalla parete dell'utero, della vagina o dell'uretra. Se ci sono 20 leucociti nel campo visivo, l'analisi può indicare la presenza di un processo infiammatorio.

E. coli e gravidanza

I batteri durante la gravidanza entrano nel corpo dopo il rapporto senza preservativo. L'analisi dello striscio vaginale è la principale procedura diagnostica. Quando si raccolgono i test, il bastoncino può entrare nelle urine, ma il rilevamento di batteri non significa che la donna sia malata. In presenza di escherichia coli in coltura per una donna, viene esaminata la secrezione mucosa dalla vagina. I batteri possono arrivare al bambino dalla vagina della donna durante il parto, che, con la successiva infezione, provoca il rischio di meningite nel neonato.

Diagnosi di infezioni da E. coli

L'infezione viene diagnosticata sulla base di un esame batteriologico. Spesso, con un bastoncino nel materiale di ricerca, che è la parte principale della normale microflora intestinale, è molto difficile isolare una coltura pura di un batterio patogeno. Se si verifica un processo infiammatorio nel corpo, si raccomanda un trattamento urgente. Per ottenere il risultato dell'analisi usando:

  • fecale e vomito;
  • sangue;
  • urina
  • pus;
  • tamponi o raschiature prelevati dalle mucose dei genitali.

Trattamento

La terapia di questa malattia viene eseguita utilizzando antibiotici. In primo luogo, viene effettuata la coltura batteriologica per determinare la sensibilità agli antibiotici e decidere quali farmaci saranno efficaci in un determinato stadio della malattia. Il trattamento avviene entro 14 giorni. Un paio di mesi dopo un lungo ciclo di trattamento, viene eseguita una seconda analisi. Se ci sono bastoncini, il trattamento viene continuato con un altro antibiotico..

Nel trattamento dell'infezione intestinale, ai pazienti viene attribuita una dieta parsimoniosa:

  • zuppe acquose;
  • cereali sull'acqua;
  • pane bianco raffermo;
  • cracker;
  • verdure bollite;
  • pesce e carne a bassa percentuale di grassi bolliti.

Con vomito o diarrea, al paziente viene somministrata una soluzione di reidratazione di 400 ml per ogni momento di vomito o diarrea. Dai un'occhiata più da vicino a ciascun antibiotico:

  • Il farmaco Imipenem affronta bene i batteri nocivi. Il vantaggio di questo strumento è il suo costo e facilità d'uso (sotto forma di iniezioni). Il rovescio della medaglia è la possibile allergia del paziente alle penicilline o ad altre sostanze del farmaco, non è attribuita. Non può essere assunto nei bambini fino a 3 mesi, durante l'allattamento o nei bambini con insufficienza renale. Il farmaco viene erogato solo su prescrizione medica..
  • Ofloxacin è un farmaco antiaderente efficace. Il vantaggio di questo farmaco è l'uso orale (compresse o capsule), a basso prezzo. Meno: non può essere utilizzato per l'epilessia, dopo un ictus o un'infiammazione del sistema nervoso centrale, bambini di età inferiore ai 18 anni, durante la gravidanza, allergie ai componenti o durante l'allattamento. Può essere acquistato solo con prescrizione medica..

Dopo il recupero impiegano circa 2 settimane enterobrena, probiotici:

  • Polyphepan è un assorbente naturale che assorbe tutti i possibili bastoncini tossici. Inoltre, puoi acquistare senza prescrizione a basso costo. Meno: non può essere assunto con costipazione, gastrite, diabete mellito o allergia al principale o agli eccipienti.
  • Enterol è un probiotico che aiuta a normalizzare la microflora intestinale, è un agente antidiarroico. Inoltre, puoi acquistare a basso costo, senza prescrizione medica. Meno: non può essere assunto con un'allergia ai componenti principali o ausiliari del farmaco o ai pazienti con un catetere venoso centrale.

Trattamento di E. coli in ginecologia

Tutti hanno bisogno di sapere come trattare E. coli in ginecologia. Il processo di trattamento aiuta a rimuovere il processo infiammatorio degli organi genitali femminili. Il trattamento viene effettuato combinato, concentrandosi sulla terapia locale. Per sbarazzarsi di E. coli, si consiglia di:

  • lavare i genitali esterni con decotti di erbe;
  • eseguire un lavaggio terapeutico;
  • inserire supposte vaginali con nistatina;
  • partecipare all'irradiazione ultravioletta (fisioterapia sui genitali).

Nei casi più gravi, viene prescritto un farmaco:

  • vitamine
  • antibiotici
  • farmaci che rafforzano il sistema immunitario.

Prevenzione

Per non infettarsi con bastoncini dannosi, è necessario migliorare le condizioni sanitarie (prodotti puliti, acqua disinfettata, sapone per le mani di alta qualità). I bambini dovrebbero lavarsi accuratamente le mani e gli alimenti, da cui verranno preparati i piatti. Si consiglia di utilizzare salviettine umidificate e di eliminare il sapone antibatterico: riduce l'immunità, uccidendo i microbi benefici. Prova a cambiare asciugamani, accappatoi più spesso, lava spesso i piatti.

E. coli - sintomi e trattamento

Durante un lungo periodo di sviluppo evolutivo, si è formata una coesistenza reciprocamente vantaggiosa di vari sistemi: microflora, microrganismi e ambiente.

Il risultato di processi evolutivi è: la popolazione di tutti gli organi umani con vari microrganismi e batteri.

Un degno rappresentante di tali batteri è il batterio intestinale a forma di bastoncino - Escherichia coli. Versione abbreviata - E. Coli, se infezione.

caratteristiche generali

Da dove viene E. coli e di cosa si tratta? Escherichia è la principale flora aerobica dell'intestino umano. Ha preso il nome in onore dello scopritore, il pediatra di Escherich, che ha isolato il corpo dall'intestino dei bambini. Sembrano linee rette con estremità arrotondate di bastoncini. Sugli strisci prelevati, al microscopio, la localizzazione di singoli individui o accoppiati.

La temperatura di sviluppo ottimale è di 37 gradi. Come risultato della fermentazione degli enzimi, i carboidrati vengono decomposti in acido, o acido e gas. Crescono bene su semplici mezzi nutritivi. Causano molte malattie nell'uomo chiamate Escherichiosi.

Per alcuni abitanti, il fatto stesso della presenza di un'infezione da coli nel corpo è allarmante. E, tra E. Coli, è coinvolto nella lotta contro i batteri patogeni che entrano nel tratto digestivo, promuove attivamente i processi metabolici digestivi, è correlato allo sviluppo delle funzioni protettive del sistema immunitario.

Le popolazioni microbiche nel corpo hanno la proprietà dell'autoregolazione, fornendo equilibrio ecologico. Qualsiasi effetto avverso sul corpo umano provoca una reazione di microflora. La sua quantità e il cambiamento di qualità, che porta a uno squilibrio nel corpo.

Come risultato di tali reazioni, il sistema batterico enzimatico è in grado di clonare ceppi E. Coli simili e più aggressivi che causano patologie infettive - Escherichiosi:


  • enterite nell'intestino (processi infiammatori nell'intestino tenue);
  • sviluppo di colite (infiammazione del colon);
  • causare diarrea secretoria;
  • il danno da enterotossina alle mucose del tratto gastrointestinale causa sintomi di diarrea emorragica;
  • processi infiammatori nel peritoneo;
  • malattie uretrali;
  • patologia polmonare;
  • processi infiammatori nella membrana spinale.

Fattore eziologico

La principale causa di infezione è una violazione delle norme igieniche.

Esistono due tipi di trasmissione:


  1. 1) La vista dell'acqua si basa sull'introduzione di un'infezione nel corpo attraverso l'uso di acqua di bassa qualità o non bollita;
  2. 2) Via alimentare di trasmissione dell'infezione dovuta all'ingestione di alimenti contaminati.
I casi di intossicazione alimentare non sono rari. Come risultato della penetrazione nel tratto digestivo, non solo un ceppo aggressivo di Escherichia, ma anche i suoi prodotti metabolici che producono acidi organici. I prodotti contaminati da tossine sono velenosi per il corpo..

Il fattore eziologico nell'igiene è anche supportato dal fatto che nelle donne, quando si preleva uno striscio da una vigina, viene spesso rilevato un batterio intestinale a forma di bastoncino e viene diagnosticata la vaginosi batterica. Appare una scarica vaginale scura con un odore specifico.

Un percorso diretto per lo sviluppo della candidosi. Causa:


  • biancheria intima sporca;
  • igiene genitale inappropriata;
  • carta igienica di scarsa qualità.
Per lo stesso motivo, si verificano manifestazioni frequenti di processi infiammatori uretrali nelle donne - una conseguenza della presenza di bacilli di E. coli nel tratto urinario e di conseguenza nelle urine.

La localizzazione di Escherichia nella cavità dell'urea provoca:


  • grave processo infiammatorio;
  • danno allo strato epiteliale superiore;
  • la manifestazione di forti dolori e bruciore;
  • minzione frequente.

Sintomi di Escherichia coli

La latenza dell'infezione può durare fino a una settimana. Durante questo periodo, i primi sintomi di infezione da Escherichia coli potrebbero non apparire.

La manifestazione successiva è espressa da segni:


  • indigestione sotto forma di grave diarrea;
  • vomito verde;
  • febbre e ipertermia;
  • nausea e debolezza periodiche;
  • appetito alterato
  • manifestazioni di tirare dolore nell'addome.
A causa della pulizia spontanea dell'intestino, il quadro clinico può scomparire dopo un paio di giorni. Infezione adulta da E. Coli non richiede intervento di emergenza. È necessaria immediata assistenza medica per i bambini con sospetta infezione da colica, poiché la presenza di Escherichia nei bambini è mortale.

Varietà di Escherichia coli

Il meccanismo d'azione di un batterio intestinale dipende da un particolare ceppo di infezione da coli. Alcuni possono essere nel corpo senza conseguenze, altri, più aggressivi, causano una forma acuta o cronica di diarrea.

L'infezione intestinale è causata da cinque specie di E. Coli:


  1. 1) enterotossigeni Escherichia coli - una conseguenza del rilascio di enterotossine da parte di un gran numero di batteri che aderivano ai villi all'epitelio nella parte inferiore dell'intestino tenue. Forma grandi colonie. La formazione di una tossina termostabile a basso peso molecolare favorisce il rilascio di liquido biologico secreto dalle cellule nel lume intestinale.
    Manifestato da vomito, gastroenterite e diarrea secretoria.
  2. 2) E. coli enteropatogeno specie: questa specie è la causa più probabile di gastroenterite nei bambini. Una volta nello strato superiore della mucosa dell'intestino tenue, il batterio distrugge il suo epitelio e i villi intestinali, interrompendo l'assorbimento di acqua e enzimi nutritivi. Si manifesta come una grave forma di disturbo intestinale, che dura più di due settimane.
  3. 3) enteroinvasive vista - (Shigella). È caratterizzato da diarrea acquosa abbondante, dolore intestinale e feci sanguinolente. A causa della penetrazione, riproduzione e distruzione delle cellule epiteliali intestinali. Nei bambini, altera l'equilibrio elettrolitico, che minaccia lo sviluppo di disidratazione.
  4. 4) emolitica tipo di infezione - il tipo più grave di infezione che provoca l'inibizione delle funzioni motorie dello stomaco e dell'intestino, fino alla paralisi dei muscoli lisci di questi organi. Distrugge rapidamente lo strato mucoso del colon, causando diarrea con sangue (colite e colite emorragica)
  5. 5) enteroemorragica tipo di Escherichia - ha la capacità di penetrare rapidamente nelle cellule epiteliali, provoca la loro morte, provocando colite emorragica e patologia renale.

Infezioni uretrali

La formazione di infezioni da coli uropatogene è dovuta alla microflora intestinale. Penetrando nell'uretra e quindi nell'uretere, i batteri si moltiplicano intensamente sulla parte transitoria dell'epitelio. Ciò è facilitato da varie anomalie di natura anatomica o fisiologica che interferiscono con il normale flusso di urina..

Tra i bambini di età inferiore a un anno, i ragazzi sono colpiti e le ragazze durante la pubertà. Lo sviluppo nelle ragazze è più spesso associato all'insorgenza dell'attività sessuale. I fattori provocatori sono la mancanza di igiene e l'uso della contraccezione meccanica contraccettiva..

E. Coli nel sangue

La penetrazione dei batteri nel flusso sanguigno provoca la batteriemia. L'infezione può verificarsi a causa dell'invasione dei batteri e dell'ingresso nel flusso sanguigno attraverso le pareti dell'intestino, del tessuto linfoide, del sistema respiratorio, durante l'estrazione del dente e altre operazioni.

Nelle malattie infettive, l'agente patogeno entra nel flusso sanguigno attraverso ferite e graffi sulla pelle e sullo strato mucoso interno.

Le manifestazioni cliniche nei neonati sono espresse:


  • violazione del sistema di termoregolazione;
  • disturbi psicopatologici;
  • manifestazione di insufficienza respiratoria;
  • arresto respiratorio in un sogno;
  • vomito, diarrea e ittero;
  • aumento e cambiamento nel tessuto epatico
  • disordine del sonno.
Negli adulti, la batteriemia si manifesta:

  • ipotensione arteriosa;
  • spasmi
  • violazione della diuresi

Infiammazione del midollo spinale

E. coli, abbastanza spesso, è l'agente eziologico della meningite nei neonati, principalmente nei ragazzi nati con peso ridotto.

Il quadro clinico è espresso:


  • manifestazione di sonnolenza,
  • febbre e vomito;
  • diarrea e ittero;
  • disturbi neurologici residui.

Trattamento Escherichia coli

La presenza di E. coli è confermata sulla base dell'esame batteriologico di feci, vomito, secrezione mucosa. Un esame del sangue conferma o confuta lo sviluppo della sepsi.

Viene prescritta una soluzione liquida di reidrone e sorbenti. Il rispetto delle norme sanitarie, prevenendo la moltiplicazione delle infezioni negli alimenti e nell'acqua, proteggerà molti dalla manifestazione dell'escherichiosi.

Quale medico dovrei contattare per il trattamento?

Se, dopo aver letto l'articolo, supponi di avere sintomi caratteristici di questa malattia, allora dovresti chiedere il parere di un terapeuta.

E. coli

Cause e sintomi di E. coli

Che cos'è E. coli?

E. coli (Escherichia coli, E. coli) è un batterio a forma di bastoncino appartenente al gruppo degli anaerobi facoltativi (vive e si moltiplica solo in assenza di ossigeno diretto). E. coli ha molti ceppi, la maggior parte dei quali appartiene alla microflora intestinale naturale dell'uomo e aiuta a prevenire lo sviluppo di microrganismi dannosi e sintetizza la vitamina K. Tuttavia, alcune delle sue varietà (ad esempio il sierotipo O157: H7) possono causare avvelenamenti gravi, disbiosi intestinale e colibacteriosi.

La normale microflora intestinale comprende molti microrganismi, tra cui lattobacilli, enterococchi, streptococchi e così via. I ceppi di questi batteri sono in equilibrio, ma se quest'ultimo è in qualche modo disturbato, i microrganismi patogeni inizieranno a moltiplicarsi intensamente. Allo stesso tempo, vengono attivati ​​i processi di fermentazione e decadimento, causando lo sviluppo di gravi malattie.

Alcuni ceppi di Escherichia coli non solo causano malattie del tratto gastrointestinale, ma influenzano anche il sistema genito-urinario, provocano colpite, cistite, prostatite, meningite nei neonati e talvolta causano lo sviluppo di sindrome emolitica uremica, peritonite, mastite, polmonite e sepsi..

Cause delle malattie da E. coli

Disturbi digestivi, la moltiplicazione del sierotipo patogeno dell'Escherichia coli e la disbiosi possono verificarsi a causa di molte malattie dell'apparato digerente, in particolare il pancreas (pancreatite) e l'intestino (colite, enterocolite).

Inoltre, l'assunzione di alcuni antibiotici che sopprimono i microrganismi responsabili della prevenzione della propagazione della flora patogena può interrompere la normale microflora intestinale..

Per evitare disbiosi e disturbi digestivi, è necessario scegliere i giusti farmaci antibatterici, la loro dose e quei farmaci che proteggeranno la normale microflora intestinale.

L'infezione con ceppi patogeni di E. coli si verifica principalmente per via fecale-orale. Contribuisce allo sviluppo di malattie che violano le regole di igiene della cucina, l'uso di frutta e verdura sporche, l'uso di acqua per l'irrigazione, contaminati o rifiuti. È anche pericoloso mangiare carne scarsamente fritta o bere latte non cotto, perché mucche, capre, maiali e pecore possono essere portatori di ceppi patogeni di E. coli.

Sintomi di Escherichia coli

L'intossicazione alimentare causata da alcuni ceppi di Escherichia coli è pericolosa a causa delle tossine secrete da loro. Alcune di queste tossine sono potenzialmente fatali. Rileva i patogeni nelle mucose del tratto gastrointestinale e dei tessuti infiammati (focolai di infiammazione).

I sintomi di Escherichia coli diventano un quadro clinico dettagliato della disbiosi intestinale: oltre ai disturbi delle feci (costipazione, diarrea), il paziente ha nausea e vomito, gonfiore e dolore addominale. L'odore delle feci cambia, c'è un odore sgradevole dalla bocca. I sintomi di intossicazione generale includono affaticamento, debolezza, sonnolenza e mancanza di appetito..

Sbarazzarsi di Escherichia coli

Il trattamento per E. coli prevede l'assunzione di antibiotici appositamente selezionati. Molto spesso si tratta di farmaci del gruppo degli aminoglicosidi. Per rendere il trattamento più efficace, si raccomanda al paziente di seminare il contenuto dell'intestino. Se E. coli provoca diarrea, è necessario ripristinare l'equilibrio elettrolita dell'acqua mediante reidratazione. In generale, il trattamento dipende principalmente dal ceppo di E. coli..

Redattore esperto: Pavel Aleksandrovich Mochalov | D.M.N. terapista

Formazione scolastica: Istituto medico di Mosca I. M. Sechenov, specialità - "Affari medici" nel 1991, nel 1993 "Malattie professionali", nel 1996 "Terapia".

E. coli

Escherichia coli - un microrganismo che colonizza l'intestino della maggior parte dei mammiferi a sangue caldo (compresi gli esseri umani), mantenendo l'equilibrio della microflora intestinale. I batteri Gram-negativi scoperti nel XIX secolo dal microbiologo tedesco Escherich, ricevettero il nome in onore dello scopritore Escherichia coli.

Un gruppo di malattie associate a Escherichia coli causate da ceppi di batteri patogeni si chiama Escherichiosi. Agire come causa della malattia dell'intestino, dei reni e di altri organi. Ciò crea una serie di problemi nel campo della digestione, il sistema genito-urinario.

Caratteristiche generali del microrganismo

E. coli è colonizzato nel corpo umano dopo la nascita, rimane per tutta la vita. La presenza di ceppi non patogeni nell'intestino è la norma.

Nell'intestino umano, si verifica una simbiosi con un batterio che è direttamente coinvolto nella sintesi delle vitamine B e K. Il vantaggio del normale organismo del bacillo è di frenare la crescita della flora intestinale condizionatamente patogena (stafilococco), contribuendo ad eliminare le tossine dal corpo. Alcuni ceppi sono usati come probiotici per aumentare la difesa immunitaria, curare la diarrea nei neonati.

Normalmente, E. coli colonizza l'intestino crasso in un bambino. A volte i ceppi patogeni possono essere rilevati nello stomaco. Sebbene il microrganismo sia un anaerobico opzionale, è in grado di persistere nel suolo, nell'acqua. Il batterio vive nell'ambiente, viene trasmesso attraverso mani non lavate, acqua contaminata. Pertanto, è importante eseguire test per rilevare la presenza di contaminazione fecale. Un altro habitat è l'area urogenitale di uomini e donne.

Il genere Escherichia appartiene alla famiglia degli enterobatteri. Il più grande gruppo di varietà di microrganismi è benefico per il corpo. Alcuni ceppi sono di natura patogeni: compaiono numerose intossicazioni alimentari gravi, infezioni urogenitali. In gravi condizioni di immunodeficienza, quando E. coli si è diffuso in tutto il corpo, può portare allo sviluppo di meningite, sepsi.

Tipi di escherichiosi intestinale

Esistono più di 100 ceppi di microrganismi patogeni che possono causare lo sviluppo di infezioni intestinali. Sono state distinte 4 varietà di agenti patogeni dell'escherichiosi intestinale. Ciascuno dei microrganismi produce la propria varietà di tossine enterotrope, che causano gravi malattie che lasciano spiacevoli conseguenze per il corpo. I sintomi e il trattamento dei gruppi hanno caratteristiche distintive che determinano il tipo di agente patogeno.

  1. Le cellule di E. coli si attaccano alle cellule epiteliali dell'intestino crasso, iniziano a moltiplicarsi lì intensamente. Porta alla rottura dell'intestino.
  2. Un accumulo di liquido ed elettroliti viene rilasciato nel lume intestinale, che non ha il tempo di essere assorbito indietro. Perché una persona ha feci molli.
  3. Alcuni escherichiosi producono una tossina. Oltre ai sintomi della diarrea, si verifica la distruzione dei vasi della mucosa, si sviluppa la colite emorragica. Forse lo sviluppo della necrosi delle pareti dell'intestino crasso nella posizione del patogeno. Un sintomo clinico sono le feci molli con impurità di sangue e muco. Se l'E. Coli entra nella cavità addominale, può svilupparsi la peritonite.
  4. Se la diffusione avviene attraverso il flusso sanguigno, possono svilupparsi ascessi purulenti degli organi interni.
  5. E. coli provoca spesso infezioni del tratto urinario.
  6. Spesso si verifica negli organi genitali femminili - porta a un processo infiammatorio nell'utero, nelle ovaie.
  7. Non meno spesso, si sviluppa l'infiammazione degli organi della sfera genito-urinaria maschile.
  8. La varietà emolitica di Escherichia coli porta a gravi lesioni nei neonati, negli anziani.

A volte l'escherichiosi procede sotto forma di trasporto senza sintomi.

Il meccanismo di trasmissione di E. coli è fecale-orale. L'agente causale dell'escherichiosi - Escherichia coli patogeno - penetra nella cavità orale da mani sporche, attraverso frutta e verdura non lavate. La penetrazione di un microrganismo con carne, pesce a fuoco basso è possibile. Il corriere di Escherichia coli può essere bovini domestici, piccoli bovini, allevati per carne, latticini. Possibile trasmissione dell'agente patogeno nel latte attraverso acqua contaminata.

Puoi uccidere l'agente patogeno bollendo.

Clinica di Escherichiosi intestinale

Il periodo di incubazione per Escherichiosi dura 2-3 giorni. Al termine, si sviluppa il quadro clinico. I segni clinici di E. coli dipendono dal gruppo patogeno.

Escherichiosi enteropatogena

Infezione intestinale acuta causata da bacillo enteropatogeno. Spesso la malattia colpisce i neonati, i bambini dalla nascita a un anno. Una frequente manifestazione clinica è il vomito, frequenti feci molli. Il bambino inizia spesso a sputare, rifiuta il cibo. Il sonno del bambino è disturbato, diventa irrequieto. La malattia procede in una forma prolungata non intensamente.

Infezione da ceppi enterotossigenici

Questo tipo di lesione da E. coli ricorda un'immagine di intossicazione alimentare. Caratteristiche distintive: diarrea grave e frequente, vomito, dolore all'addome, nausea. La malattia colpisce adulti, bambini di tutte le età. Spesso visto dai viaggiatori.

Escherichiosi causata da ceppi enteroinvasivi

La forma clinica della malattia è simile alla clinica della dissenteria. L'agente causale penetra nel lume dell'intestino crasso, si attacca alle cellule epiteliali. Poi c'è la distruzione delle cellule epiteliali sotto l'influenza di un microrganismo patogeno, alterazioni delle funzioni intestinali nelle sezioni distali. Attraverso il danno nelle cellule epiteliali, le tossine batteriche scorrono nel flusso sanguigno. La sintomatologia della malattia è espressa da sintomi acuti di intossicazione. Le feci del paziente diventano liquide, acquose. Spesso nelle feci appare sangue, impurità del muco. Dolori spastici e tiranti si sviluppano nella parte inferiore dell'addome.

Malattie emolitiche di E. coli

Le tossine prodotte da questo tipo danneggiano i vasi della mucosa del colon. Si sviluppa un quadro di colite emorragica acuta. I coaguli di fibrina e globuli rossi si depositano sulle pareti del colon. In alcuni casi, si verifica la formazione di focolai di necrosi. L'agente patogeno può entrare nella cavità addominale, lo sviluppo di peritonite diffusa o limitata.

Clinica della lesione emolitica di Escherichia coli

L'emolizzazione dell'Escherichia coli colpisce le persone con una pronunciata riduzione delle difese immunitarie del corpo: neonati, in particolare neonati prematuri. Negli adulti, un bacillo emolitico si sviluppa spesso in età avanzata. La malattia colpisce le donne dopo il parto. La penetrazione delle tossine del patogeno nel flusso sanguigno porta a una violazione del microcircolo. Ecco come si forma la sindrome emolitica uremica.

  1. L'inizio della malattia è acuto. I sintomi di intossicazione sono espressi bruscamente. Le vene o i coaguli di sangue compaiono nelle feci.
  2. La massiccia distruzione da parte delle tossine di E. coli delle cellule endoteliali porta allo sviluppo di una sindrome grave - coagulazione intravascolare disseminata. La sindrome si manifesta con incollaggio patologico di piastrine. Il pallore della pelle è accompagnato da emorragia. La malattia rappresenta una minaccia per la vita del paziente..
  3. I tubuli renali e i glomeruli sono interessati. L'ischemia si verifica nei vasi dei glomeruli renali, deposizione di fibrina. Come risultato della necrosi glomerulare, si sviluppa il quadro clinico dell'insufficienza renale acuta. La quantità di urina escreta dai reni diminuisce drasticamente, anuria insorge.
  4. Come risultato del danno tossinico all'emolisi di E. coli dei globuli rossi, si sviluppa un tipo speciale di ittero emolitico. Sintomaticamente espresso nella colorazione della pelle di colore giallo limone..

Con l'approccio giusto e tempestivo al trattamento, la maggior parte dei pazienti riesce a ripristinare la normale funzionalità renale. In un quarto dei casi si sviluppa l'insufficienza multipla di organi. La condizione non è praticamente guarita, portando alla morte. La metà dei pazienti sviluppa edema cerebrale. Nell'analisi delle urine viene rilevata una quantità significativa di proteine, globuli rossi. L'anemia si sviluppa nel sangue - la quantità di emoglobina, i globuli rossi diminuisce.

Caratteristiche dell'escherichiosi nell'infanzia

Nei bambini, E. coli provoca lesioni infettive di diversa gravità. Manifestazioni gravi della malattia si verificano nei bambini del primo anno di vita che sono nati prematuri e con peso insufficiente. Un bambino può essere infettato da E. coli sia da un adulto malato che da un portatore che non ha manifestazioni cliniche.

L'insorgenza della malattia nei bambini è acuta. La temperatura corporea aumenta rapidamente, si sviluppano frequenti vomito indomito e feci molli. Le feci del paziente acquisiscono una tinta arancione brillante.

I prodotti di scarto tossici di Escherichia coli penetrano nel sangue delle cellule epiteliali danneggiate e portano allo sviluppo di tossicosi nel bambino. L'acidosi del sangue si sviluppa rapidamente. Sullo sfondo di vomito intenso e diarrea, il quadro clinico della disidratazione del bambino si accumula rapidamente. Il decorso prolungato della malattia porta allo sviluppo di enterite ulcerosa cronica o enterocolite.

Bambini di peso ridotto e neonati nati prematuri spesso soffrono di E. coli sotto forma di complicanze settiche. L'agente causale viene trasportato con il sangue e in tutto il corpo si formano focolai di infezione purulenta. Spesso c'è lo sviluppo della pneumosi intestinale e della polmonite. La tossicosi e la grave disidratazione provocano la morte.

L'infezione del bambino può verificarsi durante il parto quando passa attraverso il canale del parto di una madre infetta. In questo caso, si sviluppa spesso la meningite purulenta..

Rilevazione di Escherichia coli nelle urine

Se una persona non segue le regole di igiene personale, ha un aumentato rischio di E. coli nelle urine. Questo microrganismo ha la capacità di aderire alle cellule epiteliali del tratto urinario. Durante la minzione, l'agente patogeno non viene lavato via. Per raccogliere un test delle urine per la presenza di Escherichia al suo interno, viene eseguita una recinzione utilizzando un catetere urinario.

Il rilevamento di E. coli nelle urine non è ancora un segno di una malattia infettiva. La diagnosi può essere fatta solo se la presenza del paziente di agenti patogeni nelle urine è accompagnata da sintomi clinici.

Rilevazione di E. coli negli strisci vaginali

L'aspetto di E. coli in uno striscio è causato da una violazione delle più semplici regole di igiene personale, oltre a indossare biancheria intima attillata. Spesso la causa del suo aspetto è il sesso non protetto.

Nelle donne, l'infezione da ceppi patogeni di Escherichia coli porta allo sviluppo di malattie infiammatorie croniche degli organi genitali interni. E. coli in uno striscio nelle donne è accompagnato da sintomi clinici o presente sotto forma di trasporto. Allo stesso tempo, il corriere è in grado di rilasciare il microrganismo nell'ambiente e facilitarne la distribuzione.

È possibile rilevare Escherichia in ginecologia prendendo una macchia o raschiando dalla cervice o dalle pareti dell'uretra. La microscopia di uno striscio vaginale rivela sia la presenza che la quantità di Escherichia coli e segni indiretti di infiammazione - epitelio desquamato e globuli bianchi. Una reazione infiammatoria si manifesta con la presenza nel campo visivo di 10-15 leucociti. La gravità dell'infiammazione dipende dal numero di colonie dell'agente patogeno rilevate nelle colture della flora. Lo scarico vaginale con Escherichia coli è mucoso o purulento.

Principi di trattamento

La diagnosi di ceppi patogeni di Escherichia è complicata dal fatto che il materiale biologico ha un gran numero di normali cellule non patogene. Spesso una colonia di bacillo normale e patogeno ha lo stesso aspetto. Come trattare E. coli in un caso particolare dipenderà dai risultati di uno studio batteriologico.

Il trattamento delle malattie causate da vari tipi di Escherichia si basa principalmente su farmaci antibatterici. L'escherichia è più sensibile ai farmaci del gruppo dei fluorochinoloni e degli aminoglicosidi. L'effetto nel caso in cui trovassero Escherichia coli, dà terapia durante l'assunzione di amoxicillina. Il medicinale viene assunto per via orale e somministrato per via parenterale. La decisione su quale antibiotico è meglio prescritto dovrebbe essere presa sulla base della cultura della sensibilità..

I batteriofagi specifici hanno un effetto terapeutico efficace. Questi sono ceppi speciali di virus che distruggono l'agente causale dell'Escherichiosi e quindi curano rapidamente l'Escherichia coli.

La lotta contro i meccanismi patogenetici dell'escherichiosi consiste in misure volte ad eliminare l'intossicazione e reintegrare il volume di liquido perso dal corpo. Oltre all'acqua, anche i minerali devono essere reintegrati. Inoltre, un rifornimento intensivo di liquidi curerà i sintomi di intossicazione..

Sintomaticamente, il paziente deve eliminare il dolore e combattere i fenomeni di dispepsia. Spesso i genitori di bambini malati chiedono se è possibile somministrare antidolorifici ai propri figli. Non è consigliabile farlo fino a quando il medico non lo avrà esaminato, in modo da non macchiare il quadro clinico e non complicare la diagnosi. Inoltre, dopo un ciclo di trattamento, reintegrare la normale microflora intestinale con probiotici e mantenere un normale processo digestivo usando enzimi digestivi.

Puoi liberarti rapidamente di E. coli e un decotto di camomilla da farmacia. Uccide perfettamente la malattia. A casa, usa un decotto per bere o per uso esterno - lavaggi, lavaggi, ecc. Adatto per l'ingestione è un'erba fatta sotto forma di tè.

I sintomi e il trattamento negli adulti dipendono dalla forma clinica del processo patologico e dalla gravità della condizione. Non è consigliabile provare a trattare da soli l'Escherichiosi: questo può portare a un processo cronico e allo sviluppo di complicanze.

La prevenzione delle malattie consiste nell'osservare le norme di igiene personale e lavare accuratamente frutta e verdura prima di mangiare. Scaldare carne e latticini.

Escherichia coli: descrizione della specie, sintomi e metodi di trattamento

E. coli in latino si chiama Escherichia coli (E. coli) ed è un tipo di batterio che include specie patogene e non patogene. Le specie patogene di E. coli causano malattie infettive e infiammatorie del tratto digestivo, dei sistemi urinari e riproduttivi negli uomini e nelle donne.

Inoltre, esamineremo in dettaglio quali tipi di Escherichia coli entrano, quali sono le loro proprietà, le ragioni del loro ingresso nel corpo umano, i primi sintomi e i metodi di trattamento negli adulti.

Che cos'è E. coli?

E. coli (Escherichia coli) - batteri appartenenti al genere Escherichia e alla famiglia delle Enterobatteriacee. Questi microrganismi sono altamente resistenti, sono in grado di vivere per mesi in acqua, suolo, feci.

Un gruppo di malattie associate a Escherichia coli causate da ceppi di batteri patogeni si chiama Escherichiosi. Agire come causa della malattia dell'intestino, dei reni e di altri organi. Ciò crea una serie di problemi nel campo della digestione, il sistema genito-urinario.

I batteri si moltiplicano rapidamente e bene negli alimenti, specialmente nel latte e, quindi, mangiare infetti e seminati con Escherichia coli provoca infezione, seguita dallo sviluppo di una malattia infettiva e infiammatoria.

Classificazione

Le E. coli sono condizionatamente patogene (che includono l'Emolisi di E. coli) e patogene. Gli scienziati sono stati in grado di isolare più di cento ceppi patogeni di questo batterio, che sono stati successivamente suddivisi in quattro classi principali, vale a dire:

  • enteroinvasive;
  • enterotossigeni;
  • enteropatogeni;
  • enteroemorragica.

Questi microrganismi possono causare lo sviluppo di Escherichiosi - malattie di natura infettiva, che, secondo le statistiche, si trovano più spesso nei bambini e nelle donne (l'infezione viene trasmessa attraverso la via fecale-orale principalmente attraverso il cibo o l'acqua).

Il moduloCaratteristiche Escherichia coli
Escherichiosi enteropatogenaInfezione intestinale acuta causata da bacillo enteropatogeno. Spesso la malattia colpisce i neonati, i bambini dalla nascita a un anno. Spesso una manifestazione clinica:

Il bambino inizia spesso a sputare, rifiuta il cibo. Il sonno del bambino è disturbato, diventa irrequieto. La malattia procede in una forma prolungata non intensamente.

enterotossigeniQuesto tipo di lesione da E. coli ricorda un'immagine di intossicazione alimentare. Caratteristiche distintive:

  • diarrea grave e frequente,
  • vomito,
  • dolore addominale,
  • nausea.

La malattia colpisce adulti, bambini di tutte le età. Spesso visto dai viaggiatori.

enteroinvasiveL'E. Coli enteroinvasiva causa acute tossicodipendenze alimentari nei bambini e negli adulti, il cui decorso è simile alla dissenteria.
enteroemorragicaL'E. Coli enteroemorragico (emolitico, emolitico) causa colite emorragica nei bambini e negli adulti o sindrome emolitico-uremica (SEU). Entrambe le malattie richiedono un trattamento.

Ragioni per l'ingestione

E. coli esiste e si moltiplica nelle condizioni di una temperatura ambiente di 37 gradi. Si nutre nell'intestino con minerali e prodotti di decomposizione degli aminoacidi. Conserva la sua vitalità inserendo corpi idrici, suolo e prodotti..

Il genere Escherichia appartiene alla famiglia degli enterobatteri. Il più grande gruppo di varietà di microrganismi è benefico per il corpo. Alcuni ceppi sono di natura patogeni: compaiono numerose intossicazioni alimentari gravi, infezioni urogenitali. In gravi condizioni di immunodeficienza, quando E. coli si è diffuso in tutto il corpo, può portare allo sviluppo di meningite, sepsi.

La causa principale delle infezioni intestinali è il mancato rispetto delle norme igieniche.

Esistono 2 modi in cui l'infezione viene trasmessa:

  1. Acqua. L'infezione entra nel corpo attraverso l'uso di acqua non bollita o di bassa qualità.
  2. Alimentare. È caratterizzato dall'ingestione di alimenti contaminati. Con questo metodo di infezione, l'intossicazione alimentare si trova spesso in una persona che ha usato prodotti a base di semi per cucinare. Per il corpo umano, tale cibo è veleno.

Via orale Escherichia coli entra nel tratto intestinale da:

  • sporcizia sulle mani;
  • sporcizia su frutta e verdura;
  • carne non sufficientemente trattata termicamente;
  • acqua grezza contaminata;
  • latte crudo (secondo le statistiche, questo metodo di trasmissione è il più comune).

La trasmissione di contatti domestici è rara. Più spesso può essere osservato con un focolaio di eseciriosi in una stanza separata (ospedale di maternità, ospedale, scuola, ecc.). Uno dei modi più pericolosi per acquisire l'Escherichia coli è attraverso la trasmissione da madre a figlio durante il parto..

Sintomi di Escherichia coli

I sintomi dell'infezione da Escherichia coli si manifestano in modi diversi, quindi ogni classe di batteri patogeni deve essere considerata separatamente. Lo stato di salute di una persona infetta dipenderà dal gruppo di appartenenza e dalla frequenza con cui Escherichia coli si riproduce, e i sintomi delle malattie sono descritti di seguito..

I segni comuni di sviluppo di E. coli patogeni nel corpo includono sintomi come:

  • Violazione del processo digestivo;
  • Dolore all'addome;
  • Vomito e nausea;
  • Manifestazioni di flatulenza;
  • Alitosi dalla bocca;
  • Debolezza;
  • Sonnolenza;
  • Perdita di appetito;
  • Febbre;
  • Calo della pressione sanguigna.

A seconda del tipo di batteri, una persona nota la presenza di alcuni segni.

Sintomi che dipendono dal tipo di batteri

L'escherichiosi causata da bacilli enteroinvasivi provoca danni all'intestino crasso. La malattia si sviluppa con l'insorgenza di sintomi di intossicazione generale:

  • debolezze,
  • mal di testa,
  • brividi,
  • aumento della temperatura.

Poche ore dopo, dolori crampi nell'addome inferiore.

  • Si verifica la diarrea, le feci sono inizialmente acquose e abbondanti. Ma poiché il colon è interessato, si sviluppa la colite.
  • I sintomi di questa condizione sono frequenti feci molli o molli con una miscela di muco, strisce di sangue.

Questa variante di Escherichiosi è caratterizzata da un decorso benigno. La temperatura e le feci si normalizzano dopo 1-3 giorni.

Infezioni intestinali causate da Escherichia coli enteropatogeno negli adulti e nei bambini di età superiore ai 3 anni procedono come salmonellosi. Cioè, la malattia inizia in modo acuto:

  • appare la nausea,
  • vomito,
  • mal di stomaco,
  • la temperatura corporea aumenta moderatamente o leggermente.

Le feci diventano liquide, acquose e abbondanti e il paziente va in bagno 2-6 volte al giorno. Quando le feci di defecazione letteralmente spruzzano. L'infezione dura in media da 3 a 6 giorni, dopo di che si verifica il recupero.

L'Escherichia coli enterotossigenica è pericolosa in quanto può essere attaccata precisamente alla mucosa intestinale, interrompendo così in modo significativo il suo lavoro. L'infezione viene trasmessa attraverso mani o frutti non lavati, quindi i sintomi dei batteri intestinali nel corpo umano sono talvolta chiamati "diarrea del viaggiatore", che è accompagnata da:

  • diarrea acquosa senza sangue,
  • nausea,
  • dolore addominale parossistico.

Manifestazioni di infezione da infezione enteroemorragica:

  • Necrosi;
  • La presenza di coaguli di sangue (nelle feci);
  • Peritonite;
  • Diarrea (feci acquose).

I sintomi dell'infezione di un bambino sono più gravi, specialmente nei neonati o nei bambini con basso peso corporeo.

L'escherichia coli può causare malattie negli organi diversi dall'intestino. Nel tratto urinario, questo batterio può anche causare infiammazione. Per le ragazze e le donne, questo rischio è maggiore rispetto agli uomini, perché hanno una breve strada dall'intestino all'uretra.

complicazioni

Alcune varietà di bastoncini possono causare:

  • avvelenamento;
  • colibacillosi;
  • disbiosi intestinale;
  • colpitis;
  • prostatite;
  • infiammazione del sistema genito-urinario, cistite;
  • meningite nei neonati.

In rari casi, le malattie infiammatorie possono causare complicazioni:

È pericoloso ottenere batteri nella vagina della donna. Questo porta all'infiammazione genitale. Inizialmente, appare vulvovaginite o colpite. Se l'agente patogeno non viene eliminato in tempo, l'infezione sale alle tube di Falloppio e all'utero. Si sviluppa endometrite. Con l'ulteriore movimento dei batteri nel corpo, entrano nella cavità addominale, si osserva la peritonite.

La malattia causata da Escherichia coli si manifesta in diversi modi e può avere molte complicazioni sugli organi e sui sistemi del corpo. Pertanto, l'agente patogeno deve essere identificato il prima possibile e iniziare immediatamente il trattamento.

Diagnostica

L'infezione viene diagnosticata sulla base di un esame batteriologico. Spesso, con un bastoncino nel materiale di ricerca, che è la parte principale della normale microflora intestinale, è molto difficile isolare una coltura pura di un batterio patogeno. Se si verifica un processo infiammatorio nel corpo, si raccomanda un trattamento urgente. Per ottenere il risultato dell'analisi usando:

  • fecale e vomito;
  • sangue;
  • urina
  • pus;
  • tamponi o raschiature prelevati dalle mucose dei genitali.

Trattamento Escherichia coli

Come trattare E. coli? Il trattamento per le infezioni intestinali causate dalle coli è generalmente complesso e comprende i seguenti elementi:

  1. Antibiotici. La terapia antibatterica è la base per il trattamento di E. coli. Un determinato farmaco viene prescritto dopo aver determinato la sensibilità dei microrganismi ad esso. Molto spesso, si raccomandano antibiotici del gruppo cefalosporine: cefelim, cefalossina, levofloxacina. I farmaci vengono assunti in 5-10 giorni.
  2. I batteriofagi. Questi sono farmaci che uccidono i batteri in modo più delicato e sicuro degli antibiotici, ma non sono sempre efficaci. I batteriofagi includono Sextafag, Intesti -acteriophage, ecc..
  3. antidolorifici Se il dolore addominale è grave, vengono prescritti farmaci antidolorifici come No-shpa, Bral, Spazmalin, Nurofen. Tuttavia, non possono essere presi per molto tempo..
  4. I probiotici (Linex, Bifidumbacterin, ecc.) Aiutano a ripristinare il normale equilibrio di microrganismi patogeni e benefici nell'intestino.

Il trattamento dell'escherichiosi deve essere effettuato in ospedale:

  • Le infezioni lievi non richiedono antibiotici.
  • Nelle forme moderate di coli, vengono prescritti antibiotici dal gruppo dei fluorochinoloni (norfloxacina, ofloxacina).
  • Nell'escherichiosi grave, vengono attribuiti farmaci del gruppo di cefalosporine (cefotaxime), fluorochinoloni e aminoglicosidi.

Oltre a prendere antibiotici, il paziente deve seguire alcune regole di trattamento. Se il paziente ha diarrea o vomito, allora deve bere soluzioni di reidratazione senza fallo. Con il loro aiuto, il liquido e il sale persi vengono reintegrati..

Per ogni movimento intestinale e vomito, devono essere bevuti da 300 a 600 millilitri di soluzione di reidratazione. Per la sua preparazione, può essere utilizzata una polvere farmaceutica sotto forma di Trisol, Regidron, Glucosolan.

Per garantire il trattamento di massima qualità per le malattie infettive che si verificano quando appare E. coli, si consiglia di assumere enterosorbenti:

Rispetto di una dieta. Puoi curare E. coli con una dieta speciale. Il menu dovrebbe includere più cereali cotti sull'acqua, zuppe di muco, verdure bollite, carne magra e pesce al vapore.

È severamente vietato mangiare affumicati, cibi grassi e fritti, conserve, latte, frutta fresca, spezie.

Prevenzione

E. coli viene distrutto mediante cottura, cottura al forno, pastorizzazione. Tuttavia, questa regola è applicabile a condizione che la temperatura sia di almeno 70 ° C e che il processo continui per almeno 2 minuti. A differenza di altri, E. coli è caratterizzato da resistenza al freddo, ambiente acido, essiccazione e alta concentrazione di sale.

Azioni preventive per prevenire le malattie da Escherichia coli:

  • Igiene personale: lavaggio accurato delle mani e del viso dopo la strada e luoghi affollati, un approccio competente all'igiene intima.
  • Controllare la purezza dei cibi crudi utilizzati e riportare il latte e la carne in uno stato adeguato.
  • Bere solo acqua di qualità.
  • Uso di indumenti monouso negli ospedali.
  • Igiene degli animali e monitoraggio della salute.
  • Pulizia regolare dei locali con detergenti affidabili, ma non aggressivi.
  • Attenzione per i pasti negli esercizi di ristorazione e durante le vacanze nei paesi caldi.