Regole alimentari per gastroduodenite, dieta e menu

La Gastroduodenite è un'infiammazione combinata della mucosa gastrica e del duodeno. A volte procede con l'erosione dello stomaco. E in presenza di esofagite da reflusso - ed erosione dell'esofago. Poiché la malattia è associata al tratto gastrointestinale, con la gastroduodenite viene prescritta una dieta, che implica il rifiuto di un numero di prodotti irritanti della mucosa.

Le principali cause di gastroduodenite, forme di patologia

Esistono diverse cause di gastroduodenite, sia esterne che interne.

  • Errori nella dieta e violazione della dieta.
  • Infezione da Helicobacter pylori.
  • Allergia al cibo.
  • Reazione all'assunzione di corticosteroidi, glicosidi cardiaci, farmaci antinfiammatori non steroidei.
  • Cattive abitudini: caffè, abuso di alcol, fumo, soprattutto a stomaco vuoto.
  • Lavora con rischi professionali: sali di metalli pesanti, fumi tossici.
  • Predisposizione genetica
  • Aumento della produzione di acido cloridrico nello stomaco.
  • Reflusso duodeno-gastrico.
  • Riduzione della produzione di muco nello stomaco.
  • Malattie del pancreas e del fegato.
  1. Speziato, sviluppato da alimenti di scarsa qualità o sostanze tossiche in un paio di giorni,
  2. Cronico, insorgente sullo sfondo di un'altra patologia: pancreatite, colecistite.

Sintomi e diagnosi

La principale manifestazione della malattia è il dolore epigastrico, acuto o doloroso. Pienezza e pesantezza nell'addome, perdita di appetito, nausea, bruciore di stomaco, eruttazione, alitosi al mattino.

Inoltre - disturbo delle feci: la costipazione si alterna alla diarrea. Si può notare gonfiore. Spesso - debolezza, aumento dell'irritabilità, insonnia.

In presenza di sanguinamento da erosione è possibile: nel vomito si notano coaguli di sangue scuro, le feci sono di color catrame.

Con sanguinamento prolungato - segni di anemia: debolezza, sonnolenza, pallore delle mucose e della pelle, diminuzione dell'emoglobina nel sangue.

La diagnosi viene effettuata sulla base di endoscopia, ultrasuoni degli organi addominali e metodi di ricerca di laboratorio: test del respiro per l'attività dell'ureasi, feci per sangue occulto e antigeni di Helicobacter, siero del sangue per anticorpi contro batteri, test di biopsia.

Dieta per gastroduodenite

Nel trattamento dell'esacerbazione della gastroduodenite cronica, la dieta e la dieta sono importanti. La malattia può manifestarsi con un'acidità sia bassa che elevata. Ma ci sono alcune regole generali che sono le stesse per entrambe le forme. Possono essere utilizzati in presenza di esofagite da reflusso e malattie concomitanti - pancreatite..

Regole nutrizionali

Il cibo dovrebbe essere frequente (almeno 5 volte al giorno) e frazionario - le porzioni dovrebbero essere piccole: il cibo dovrebbe essere ridotto in una manciata. Inoltre, non dovrebbe essere troppo caldo o troppo freddo e dovrebbe avere una consistenza abbastanza confortevole per la digestione.

In caso di esofagite da reflusso, non è consigliabile andare a letto immediatamente dopo aver mangiato.

Al mattino, si consiglia di bere un bicchiere di succo di patate o carote a stomaco vuoto. Ciò "innescerà" il sistema digestivo, migliorerà l'appetito e ridurrà l'alta acidità. L'ultimo pasto dovrebbe essere due ore prima di coricarsi in modo che non si verifichino "dolori della fame"..

Fabbisogno dietetico per gastroduodenite

  • fritto, salato, acido, speziato,
  • unta, condimenti, maionese da negozio e ketchup,
  • alcool, caffè, bevande gassate.

Inoltre - tutti i tipi di cavolo, legumi, cibi cotti, fast food, verdure crude con un alto contenuto di fibre.

  • minestre su carne magra o brodi di pollame,
  • zuppe di purè,
  • cereali, in particolare le mucose (Ercole),
  • latticini, panna acida a basso contenuto di grassi,
  • verdure al vapore o bollite,
  • cotolette di vapore, carne magra bollita o pesce,
  • frutti dolci,
  • cheesecakes, gnocchi, omelette.

Da bere - composte, gelatina, acqua pura, tè.

Inoltre, gli alimenti possono ridurre o aumentare l'acidità. E questo deve essere considerato quando si sceglie una dieta. L'acidità aumentata ridurrà l'uso di latte caldo, porridge di grano saraceno, anguria, melone, pasta, ricotta a basso contenuto di grassi, banana, patate, uova crude, pane bianco.

E barbabietole e cioccolato aumenteranno l'acidità.

Diete consigliate per la gastroduodenite - tabella numero 1, che è divisa in:

  • 1A (purè liquido, principalmente con moderata gravità e riposo a letto),
  • 1B: in condizioni meno acute e modalità a mezzo letto - il cibo dovrebbe avere una consistenza di purea.

Entrambi i tavoli contengono brodi deboli, zuppe di purè, vari soufflé per una coppia. Devi mangiare almeno 5 volte al giorno. Questi sono quattro pasti principali e due in più: uno spuntino tra colazione e pranzo e due ore prima di coricarsi.

Dieta per gastroduodenite, un menu per una settimana

Di seguito sono riportate le opzioni di menu per la settimana..

Lunedi

Porridge di farina d'avena nel latte. Ricotta a basso contenuto di grassi. Tè con cracker.

Mela cotta. Yogurt.

Purea di zuppa di zucca. Cotolette di pollo al vapore con verdure in umido. Gelatina di bacche. Pane.

Mela cotta. Tè.

Pesce al forno con riso bollito. Farina d'avena nel latte. Tè al miele.

martedì

Frittata. Mela cotta. Thé con latte.

Barbabietole al forno (con alta acidità). Yogurt.

Zuppa di grano saraceno su brodo di pollo. Pesce al forno con verdure. Gelatina di farina d'avena con cracker.

Gelatina. Pera dolce.

Gnocchi pigri. Cagliata. Brodo di rosa canina.

mercoledì

Porridge di Ercole nel latte. Ricotta a basso contenuto di grassi. Caffèlatte.

Zuppa di verdure. Casseruola con carne. Gelatina di bacche.

Mela cotta. Yogurt.

Pollo bollito con purè di patate. Cagliata. Composta.

giovedi

Porridge di grano saraceno con latte. Mela cotta. Caffèlatte.

Cagliata. Brodo di rosa canina.

Zuppa di purè con zucchine. Pesce bollito con spezzatino di verdure. Composta di biscotti.

Gelatina Di Frutta. Yogurt.

Cheesecakes con marmellata. Porridge di grano saraceno (fatto). Tè al miele.

Venerdì

Farina d'avena nel latte. Fiocchi di latte. Caffèlatte.

Mela cotta. Gelatina di farina d'avena.

Zuppa con polpette. Soufflé di carne. Pera dolce Composta di frutta secca.

Biscotti con brodo di rosa canina.

Pesce con soufflé di verdure. Cagliata. Tè al miele.

Sabato

Uova strapazzate. Mela cotta. Caffèlatte.

Purea di zuppa di zucca. Pesce al forno con verdure. Gelatina di bacche.

Pancakes con cagliata. Gelatina. Tè con biscotti.

Domenica

Porridge di riso al latte. Ricotta a basso contenuto di grassi. Caffè con latte e biscotti.

Gelatina di frutti di bosco con biscotti.

Zuppa di brodo di pollo. Pollo bollito con purè di patate. Brodo di rosa canina con cracker.

Yogurt. Mela cotta.

Cheesecakes con panna acida. Kissel con biscotti.

Tabella numero 5

Quando la gastroduodenite si verifica con malattie del fegato e della cistifellea, viene utilizzata la tabella n. 5. Le indicazioni per l'uso di questa dieta sono colecistite cronica, epatite cronica, malattia del calcoli biliari, colecistite acuta, il periodo di convalescenza dopo epatite acuta. Una dieta può essere prescritta se il paziente non ha una patologia intestinale pronunciata.

Tale dieta esclude l'uso di:

  • cibi grassi, salati, piccanti, fritti,
  • cibo in scatola,
  • brodi di carne, pesce e funghi.
  • fagiolo,
  • caffè, cacao, cioccolato, carruba,
  • bevande gassate e fredde,
  • muffin, pane fresco, frittelle,
  • latticini grassi.

Frutta e bacche fresche, noci, eventuali salse sono controindicate.

La dieta per la gastroduodenite nei bambini si basa sugli stessi principi degli adulti. Quando guarito dalla malattia, una dieta simile dovrebbe essere seguita per un altro uno e mezzo o due anni.

Gastroduodenite: dieta esacerbante, menu settimanale

La dieta con gastroduodenite nella fase acuta è uno dei componenti importanti di un trattamento di successo. Significa rinunciare a determinati alimenti ed eliminare le cattive abitudini. Con una corretta alimentazione, il recupero arriverà molto più velocemente. Pertanto, è indispensabile rispettare tutte le prescrizioni selezionate individualmente dal proprio medico..

Caratteristiche della nutrizione con gastroduodenite nella fase acuta

La Gastroduodenite è una malattia accompagnata da infiammazione nella parte superiore del duodeno o della mucosa gastrica. Nella pratica medica, la malattia è considerata una delle varietà di gastrite cronica. La malattia si verifica latentemente con recidive periodiche. Lo stadio di esacerbazione è accompagnato da disagio e dolore nell'addome. In alcuni casi, c'è pesantezza nella cavità addominale e nausea. La ricaduta della gastroduodenite provoca malnutrizione e consumo eccessivo di bevande alcoliche. Pertanto, per eliminare i sintomi, è necessario ripristinare la dieta.

La base del trattamento è un cambiamento nella dieta. Quando si sceglie una dieta, vengono prese in considerazione la forma e lo stadio della gastroduodenite. Inoltre, vengono prescritti farmaci anti-infiammatori e vitamine del gruppo B. Ai pazienti in età matura viene mostrato acido nicotinico iniettabile. La dieta con esacerbazione della gastroduodenite cronica richiede il rispetto delle seguenti regole:

  • Esclusione dalla dieta di cibi troppo caldi e troppo freddi;
  • le porzioni sono ridotte alle dimensioni di un pugno;
  • tutte le normali bevande vengono sostituite con acqua minerale;
  • l'assunzione di cibo viene effettuata contemporaneamente;
  • i dolci vengono scambiati con miele;
  • il numero di pasti è aumentato a cinque volte al giorno;
  • mastica tutto con cura.

Il principio principale della nutrizione per la gastroduodenite nella fase acuta si basa sull'inclusione nella dieta di piatti che hanno un effetto avvolgente sulla mucosa. Questo la proteggerà da fattori fastidiosi. È inoltre necessario orientare tutte le azioni per ridurre l'acidità dello stomaco. Se c'è un'intolleranza individuale ai prodotti lattiero-caseari, il trattamento terapeutico prevede l'uso di enzimi.

Mangiare con una dieta nella fase di esacerbazione della gastroduodenite dovrebbe essere senza fretta. È severamente vietato ingerire grossi pezzi di cibo senza masticarli. I piatti sono preferibilmente serviti in forma grattugiata e bollita. Dopo aver lasciato il tavolo dovrebbe esserci una leggera sensazione di fame.

Menu dietetico per gastroduodenite nella fase acuta

Quando si compila un menu di esempio nella fase di esacerbazione della gastroduodenite, viene preso in considerazione un elenco di prodotti proibiti e consentiti. Le sfumature della dieta coincidono in gran parte con le basi di una corretta alimentazione. Prima di tutto, dovresti abbandonare il fast food e il fast food. Si sconsiglia inoltre di mangiare cibi contenenti aromi e coloranti. È altrettanto importante monitorare una dieta equilibrata. Il menu deve contenere necessariamente purea di verdure, zuppe magre e carne al vapore. Gli alimenti piccanti ed eccessivamente salati devono essere eliminati. Come dessert usare solo quelli che contengono gelatina o purea di frutta. È meglio evitare verdure crude, bacche e frutta. Possono essere irritanti per la mucosa infiammata dell'apparato digerente..

Nella fase di esacerbazione della gastroduodenite erosiva, la dieta sarà ancora più severa. Implica l'uso di cereali, latticini e carni magre. La possibilità di mangiare frutta e verdura dovrebbe essere trovata individualmente dal proprio medico. Durante l'attivazione della fase acuta della malattia, è necessario eseguire periodicamente test e sottoporsi a un esame ecografico per monitorare la situazione.

Prodotti consentiti

Prima di creare un menu per il periodo di malattia, è necessario acquisire familiarità con l'elenco dei piatti consentiti. Questo creerà il menu più adatto per il periodo di esacerbazione della malattia. I prodotti ammessi includono:

  • bacche trattate termicamente;
  • latticini;
  • prodotti di farina raffermo;
  • varietà a basso contenuto di grassi di carne e pollame (tacchino, vitello, pollo, carne di coniglio);
  • tutti i tipi di cereali;
  • uova
  • dessert contenenti gelatina (pastille, gelatina e marshmallow);
  • composte e decotti alle erbe;
  • casseruole.

Dai piatti di cui sopra è possibile creare un menu adatto anche in assenza di tempi supplementari. Un altro vantaggio non trascurabile di tale cibo è la sua disponibilità. È importante ricordare che il trattamento termico non significa friggere.

Se nella fase di attivazione della malattia una persona non può mangiare, è necessario garantire l'assunzione sufficiente di liquidi nel corpo. Ciò contribuirà a prevenire la disidratazione. Come bevande, dovresti usare un brodo di rosa canina, un tè forte con zucchero o acqua naturale. I brodi di carne grassa sono severamente vietati durante questo periodo..

Prodotti proibiti

Alcuni prodotti nella fase di attivazione della gastroduodenite devono essere rimossi dal tuo frigorifero, spostando la tua attenzione su piatti più sani. L'elenco dei prodotti vietati comprende:

  • pane integrale e muffin freschi;
  • bevande gassate;
  • sottaceti;
  • carne grassa e brodi di pesce;
  • bevande alcoliche;
  • salse e spezie pronte;
  • funghi;
  • carne grassa;
  • caffè forte.

È particolarmente importante evitare la formazione di gas nell'addome nella fase di esacerbazione della gastroduodenite. Per fare ciò, abbandonare tutti i prodotti che danno un tale effetto. È anche indesiderabile mangiare cibo che contribuisce alla comparsa di bruciore di stomaco e dolore addominale. La dieta nella fase di esacerbazione della gastroduodenite prevede l'uso di soli prodotti facilmente digeribili. Al momento dell'acquisto di prodotti finiti dovrebbe prestare attenzione alla sua composizione. Qualsiasi additivo che esalta il gusto e il colore del prodotto è estremamente indesiderabile per i pazienti con gastroduodenite.

Dieta con esacerbazione della gastroduodenite per una settimana

Al fine di semplificare il processo di abituarsi a un nuovo stile di vita, è necessario pianificare la dieta in anticipo. Ciò consentirà di non deviare dal circuito di potenza. Essere a dieta con esacerbazione della gastroduodenite, è necessario aderire al menu specificato.

Dieta per gastroduodenite

Regole generali

La Gastroduodenite è un'infiammazione combinata della mucosa della parte inferiore (parte pilorica) dello stomaco e della parte superiore del duodeno. È la vicinanza anatomica di questi organi e spesso la comunanza di fattori eziologici (la presenza di Helicobacter), che contribuisce al coinvolgimento secondario della mucosa duodenale nel processo patologico. Questa malattia è un tipo di gastrite cronica..

Esistono forme acute e croniche della malattia, ma a livello familiare, la maggior parte delle persone per gastroduodenite indica una forma cronica della malattia, che dura a lungo con periodi alternati di remissioni ed esacerbazioni, che viene percepita come "gastroduodenite acuta".

La dieta per la gastroduodenite è il componente più importante del processo di trattamento e dipende dalla forma e dal tipo di malattia (gastroduodenite superficiale "catarrale", eritematica, erosiva), nonché dai dati sulla metrica pH dello stomaco. I principi generali della nutrizione per gastrite e duodenite sono: massima protezione della mucosa di un organo compromesso da qualsiasi tipo di fattore dannoso. Ciò si ottiene eliminando gli alimenti che richiedono una lunga digestione dalla dieta, il cibo viene servito in uno stato omogeneizzato (bollito, grattugiato, pappa) ed è anche necessario masticare accuratamente il cibo.

Non è consentito servire cibo in uno stato eccessivamente caldo / freddo. Gli alimenti che causano irritazione chimica (cibi grassi e fritti, affumicati, marinate, spezie e salse, cibi in scatola, verdure crude, alcool) sono esclusi dalla dieta, l'assunzione di sale è limitata.

varietà

La nutrizione per la gastroduodenite cronica è prescritta secondo determinati schemi, in sequenza a seconda della forma e della fase della malattia, dell'acidità del succo gastrico.

Dieta per gastroduodenite nella fase acuta

Un'esacerbazione della gastroduodenite su uno sfondo di acidità aumentata o normale richiede la nomina della dieta n. 1 e delle sue varietà. Il primo giorno viene mostrato il digiuno completo con l'assunzione di piccole quantità di liquido (acqua bollita, tè senza zucchero). Per 2-3 giorni il paziente viene trasferito nella Tabella n. 1A.

Il valore energetico della dieta a livello di 1800 kcal. La riduzione delle calorie viene effettuata principalmente riducendo l'assunzione di carboidrati e in piccola parte - proteine ​​e grassi.

Cibi proibiti e cibi che eccitano la secrezione e irritano la mucosa gastrica. Il cibo è cotto a vapore o bollito, servito in una forma schiacciata o simile a una pappa, non sono ammessi piatti troppo caldi / freddi. L'assunzione di sale è limitata a 6-8 grammi..

Pasti soggetti a riposo a letto, frazionari. Bevi circa 1,5 litri di liquido. Nei giorni 6-8, al fine di stimolare la rigenerazione della mucosa gastrica // pancreas, il paziente viene trasferito alla dieta 1B.

Pasti soggetti alla modalità mezzo letto. Il valore energetico si riduce principalmente a causa della limitazione della quantità di carboidrati, con un normale contenuto di proteine ​​e grassi. Zuppe sul brodo mucoso. Cibi duri, stimolanti, esclusi cibi caldi e freddi.

Il cibo viene cotto a vapore o bollito, servito in uno stato omogeneizzato. Il sale è limitato. La durata della dieta 1 e 1B è determinata da molti fattori, inclusa la forma di gastroduodenite. Quindi, con la gastroduodenite superficiale, dato che solo la mucosa è coinvolta nel processo infiammatorio e che le strutture rimanenti dello stomaco e dell'intestino sono funzionalmente sufficienti e non influenzate, il periodo di digiuno e dieta può essere relativamente breve.

Con la gastroduodenite erosiva, in cui esistono già difetti sulla superficie della mucosa (erosione), aumentano anche la durata del digiuno e la durata della dieta n. 1A, 1B e n. 1. A questo proposito, con gastrite e duodenite erosiva, che è considerata una condizione pre-ulcera, è necessario soddisfare più rigorosamente tutti i requisiti della nutrizione medica.

Successivamente, viene assegnata la tabella n. 1. Dieta energetica e fisiologicamente completa senza un notevole risparmio meccanico. Non pulire il cibo. Il menu comprende piatti con vari trattamenti termici: bolliti, in umido, cotti senza crosta e grado di macinatura. Il sale è leggermente limitato. Nutrizione frazionata, in porzioni ridotte. Man mano che le condizioni del paziente migliorano, il menu si espande..

Sono consentite insalate di verdure bollite, formaggio dolce, salsicce per il medico e il latte. L'unico pane bianco di ieri. Di grassi, sono preferiti olio di semi di girasole e olio di lino raffinato. Dai porridge - si raccomandano riso (fetta) avena e grano saraceno. È necessario astenersi dalla pasta. Solo carne dietetica (pollo, coniglio, tacchino). Uova - sotto forma di frittata di vapore.

Dai prodotti lattiero-caseari è consentita una piccola quantità di ricotta a basso contenuto di grassi. L'opportunità di includere latte intero e panna nella dieta è dubbia. È utile includere i succhi di verdura nella dieta. Mangiare frutta e bacche crude è indesiderabile. Nuovi piatti vengono gradualmente introdotti nella dieta, le porzioni vengono aumentate e presto il paziente viene trasferito alla Tabella n. 15.

La Gastroduodenite nella stragrande maggioranza dei casi si verifica su uno sfondo di acidità normale / aumentata. In caso di gastroduodenite in pazienti con bassa acidità nella fase di recupero, il trattamento del paziente viene regolato con la nomina della Dieta n. 2. Oltre a fornire al paziente una buona alimentazione, il suo compito comprende una moderata stimolazione della funzione secretoria del tratto digestivo e la normalizzazione della funzione motoria del tratto intestinale. Per fare questo, la dieta aumenta il contenuto di alimenti ricchi di fibre e tessuto connettivo e estende anche i tipi di trattamento termico dei prodotti: al forno, bolliti, in umido, fritti senza formazione di crosta.

Sono ammessi brodi bolliti di funghi, carne e pesce. La dieta comprende verdure e bacche agrodolci (fragole, ribes, lamponi, mirtilli rossi), agrumi, latticini acidi, salse su brodi vegetali (besciamella con limone, panna acida, funghi) e spezie, prezzemolo, aneto, sedano. L'uso di burro e oli vegetali raffinati è in aumento. Fisiologicamente, una dieta completa (3000 Kcal). Dieta: 4-5 volte senza eccesso di cibo. Il menu del cibo per la gastroduodenite ipoacida è indicato nella sezione corrispondente.

indicazioni

  • Dieta 1A - nella fase di esacerbazione della gastroduodenite cronica;
  • Dieta 1B - dopo la dieta 1A;
  • Dieta n. 1 - gastroduodenite in remissione ad acidità normale / alta;
  • Dieta n. 2 - gastroduodenite in remissione con bassa acidità.

Prodotti consentiti

I primi piatti sono preparati principalmente a muco e purè. Puoi cucinare su un brodo di carne / pesce vegetale o debole, dopo di che il contenuto viene pulito attraverso un setaccio. Il burro viene aggiunto alle zuppe preparate. Manzo magro, pollo, coniglio, pesce magro (carpa, pesce persico) vengono cotti a vapore, bolliti o stufati con acqua aggiunta.

Per guarnire utilizzare cereali (grano saraceno, semola, riso), nonché tacchino, vermicelli. Le verdure (cavolfiore, patate, barbabietole, zucca, zucchine, carote) vengono servite bollite o in umido.

Burro, oli vegetali vengono aggiunti ai piatti finiti. Sono ammessi solo pane integrale e cracker bianchi. Cuocere a vapore solo frittate o uova alla coque.

I frutti dolci possono essere solo sotto forma di gelatina, gelatina o frutta in umido. La ricotta a basso contenuto di grassi può essere consumata nella sua forma naturale, nonché in forma di soufflé e casseruole. Da dessert e bevande: marshmallow, biscotti, marmellata (non acida), miele, tè debole con latte, prodotti a base di latte acido.

Dieta per gastroduodenite

Gastroduodenite e gastrite sono molto simili nei sintomi e nel trattamento. La Gastroduodenite è un'opzione più pericolosa...

Molto spesso, un malfunzionamento dello stomaco non è preso sul serio. Se appare spesso disagio quando si mangia cibo e digestione, è necessario leggere la gastroduodenite.

Caratteristiche della malattia e dei suoi tipi

La prevalenza di questa malattia è di facile comprensione. La maggior parte delle persone non può evitare stress, cattive abitudini, malnutrizione e eccesso di cibo, mangiare una grande quantità di cibi grassi e di scarsa qualità. In molti casi, le malattie dell'intestino e del duodeno potrebbero non dipendere dalla dieta e dallo stile di vita di una persona. Il batterio Helicobacter pylori si diffonde attraverso la saliva e penetra nella mucosa gastrica, indipendentemente dallo stato del sistema immunitario. La presenza di questo batterio e tutte le malattie ad esso associate possono essere determinate mediante endoscopia..

Gastroduodenite e gastrite sono molto simili nei sintomi e nel trattamento. La Gastroduodenite è un'opzione più pericolosa, perché non solo lo stomaco (come nella gastrite) è danneggiato, ma anche il duodeno.

Ci sono vari gradi di cambiamenti nelle ghiandole e danni alla mucosa. Cambiamenti superficiali - gastrite non atrofica, trasformazioni più profonde (fino a una condizione precancerosa) - gastrite atrofica.

La forma della malattia determina la scelta del trattamento. Con la gastroduodenite, a volte è sufficiente solo una dieta nella sua forma alleggerita, e a volte non puoi fare a meno del supporto medico.

È necessario prestare attenzione a tali possibili sintomi della malattia:

  • fame dopo aver mangiato o viceversa - sazietà prematura;
  • nausea;
  • bruciore di stomaco, gonfiore;
  • vomito frequente dopo aver mangiato;
  • bruciore e pesantezza allo stomaco;
  • salivazione abbondante;
  • vomito color caffè e feci molli nere (indicative di sanguinamento interno);
  • costante mancanza di appetito;
  • eruttazione.

Linee guida nutrizionali generali

  • consumare di più cibi liquidi e caldi;
  • escludere fast food;
  • sono vietati semilavorati e conserve;
  • un'alimentazione separata ha un effetto positivo sulla digestione del cibo;
  • pesce e carne affumicati e grassi devono essere completamente rimossi dalla dieta;
  • il cibo dovrebbe entrare nello stomaco solo in una forma calda. Il cibo troppo caldo o freddo irrita la mucosa;
  • lo stesso vale per i cibi acidi. In caso di ridotta acidità dello stomaco, è consentito l'uso di alimenti moderatamente acidi. Questi non includono frutta e verdura in salamoia;
  • la razione dovrebbe essere basata su prodotti schiacciati (polpette tritate, purè di patate, zuppe di purè);
  • acqua frizzante e caffè forte, il tè non è meno distruttivo per qualsiasi tipo di gastrite;
  • ravanello, ravanello, cipolle, aglio, funghi, legumi sono prodotti proibiti per questa malattia;
  • i piatti piccanti sono rigorosamente controindicati;
  • puoi mangiare solo la metà del solito pasto completo alla volta. Sono 200-300 g di cibo. Tali piccole porzioni al giorno dovrebbero essere 5-6.

Oltre a tutto quanto sopra, è necessario fare attenzione con l'assunzione di farmaci steroidei e non steroidei. Spesso sono la causa di una delle forme più pericolose di gastrite: la gastrite emorragica.

Un buon supporto nel ripristino dello stomaco e dell'intestino sarà il rifiuto di cattive abitudini e alcol.

Dieta numero 2

(per acido dello stomaco basso)

I componenti di questa dieta stimolano delicatamente la secrezione di succo gastrico:

  1. Brodi a basso contenuto di grassi e non concentrati.
  2. Carne e pesce magri. Prima di preparare qualsiasi piatto di carne, è meglio tagliare e bollire la carne. Quindi diventerà ancora più snello e innocuo.
  3. Sottaceti e cavoli. Strofina le verdure attraverso un setaccio o in un frullatore.
  4. Verdure leggermente fritte ma senza crosta.
  5. Qualsiasi cereale, tranne l'orzo perlato e il miglio. La farina d'avena e il porridge di semola sono particolarmente preziosi..
  6. Solo verdure trattate termicamente. Alcuni pomodori freschi sono ammessi.
  7. Tutti i prodotti lattiero-caseari fermentati.
  8. Burro - 10-30 g al giorno. È più utile sostituirlo con verdure.
  9. Uova alla coque o strapazzate.
  10. Frutti maturi (in particolare agrumi e uva).
  11. Piatti su gelatina e agar.
  12. Diversi tipi di tè.
  13. Dai dolci, sono ammessi prodotti morbidi non grassi da bacche, frutta e latte: marshmallow, marshmallow, miele, marmellata, gelatina. Il tè può essere aromatizzato con zucchero o consumato con caramelle.
  14. Tutti i tipi di succhi devono essere diluiti.
  15. Qualsiasi pasticceria fresca è vietata. Puoi avere un po 'di cracker leggeri ("d'oro" sono dannosi).

Per una corretta alimentazione con gastroduodenite, è utile includere nella dieta verdure, frutta, succhi, erbe e oli vegetali. Danno un effetto coleretico. Ad esempio: barbabietola rossa, succo di limone, anguria e melone, olivello spinoso e olio di semi di girasole, rosa canina, radice di tarassaco.

Per i piatti di carne, è meglio prendere carne di manzo, maiale magro, pollo, tacchino. Per piatti a base di pesce, sono adatti nasello, orata, pesce persico, merluzzo, gamberi, pollock e altre varietà magre.

Dieta numero 1

Il problema dell'aumento dell'acidità è molto più comune, così come lo è la dieta n. 1 per questo disturbo, che differisce dalla dieta 2 in quanto proibisce anche tutto l'acido, compresi gli agrumi e le bacche. Vale anche la pena limitare i prodotti lattiero-caseari (kefir, panna acida). Puoi avere un sacco di ricotta (400 g) e latte (3 pile). È molto utile ridurre l'acidità per bere patate, succo di banana, mangiare farina d'avena, bere piccole porzioni di brodo d'avena.

Dalle prescrizioni di queste due diete, non dovresti partire per almeno 1 mese, preferibilmente 3. In caso di gastroduodenite cronica, dopo il corso della dieta e il raggiungimento di un notevole miglioramento della salute, puoi introdurre gradualmente verdure e frutta crude, più carne e pesce e cibi solidi. Per non tornare alla forma acuta di gastrite e gastroduodenite e non iniziare la malattia, è necessario anche dopo aver completato il corso per escludere tutto acuto, in scatola, affumicato e grasso.

Nutrizione approssimativa per gastroduodenite per una settimana

Una porzione deve essere consumata due volte (pausa 1-2 ore). Tra il pasto principale, puoi mangiare un po 'di frutta, ricotta, kefir (con bassa acidità), una tazza di tè, latte.

GiornoColazioneCenaCena
LunediPorridge di semola, cracker leggero con ricotta, tèZuppa di riso con polpette, verdure al vapore con olio vegetale, succo di banana e fragolaPorridge di grano saraceno con un cucchiaio di burro, un'insalata di barbabietole bollite grattugiate, cheesecakes con yogurt (o latte, se aumenta l'acidità dello stomaco)
martedìGnocchi pigri, arancia (o banana)Sottaceto (se non possibile - zuppa di verdure con patate, carote, zucchine, piselli), polpette di pesce magro e purè di patate, composta (con la dieta n. 1 - di frutti non acidi).Gelatina di bacche con panna, tè
mercoledìMele al forno, farina d'avena, brodo di rosa caninaCavolo (se non possibile - brodo di pollo debole con tagliatelle), pesce al vapore magro, purea di verdure con olio vegetale, marshmallowKissel e biscotti
giovediFarina d'avena, cracker con burro e marmellata, tisanaZuppa di gnocchi, riso tondo bianco, aspic di manzo, insalata di pomodoriCasseruola di ricotta con yogurt (o latte), biscotti
VenerdìFarina d'avena con burro, macedonia (dieta n. 1 - senza agrumi)Zuppa di pollo e grano saraceno, soufflé di carne con pomodori, pastigliaTagliatelle con latte o brodo, verdure in umido (zucchine, peperoni, piselli, carote, patate), tè

Ricette per dieta per gastrite e gastroduodenite:

  1. Decotti mucosi avvolgenti di cereali. Questi decotti vengono preparati facendo bollire i cereali per lungo tempo (il riso e la farina d'avena sono i migliori) e leggermente salati. Devi beverli quando non c'è possibilità di mangiare a causa del dolore e dell'esacerbazione della malattia. Se il picco di esacerbazione è passato, puoi provare a cospargere questi decotti con latte, ma misurali con cucchiai, solo per rendere la massa più appetibile.
  2. Cereali d'avena, riso, grano saraceno nel latte e acqua. Un po 'di sale e zucchero renderanno il gusto equilibrato e piacevole. Puoi aggiungere olio.
  3. Zuppa di purè di patate. Per la loro preparazione, carote, patate, zucchine e cereali vengono bollite e macinate, salate. Alla fine viene aggiunto un po 'di verdura o burro.
  4. Omelette e budini. Possono essere cotti al forno o al vapore in una pentola a cottura lenta. Il budino di semola viene preparato come segue: il porridge di semola nel latte con zucchero e sale viene raffreddato, vengono aggiunte uova, scorza, un po 'di vaniglia. Meglio cucinare il budino, quindi è più morbido.
  5. Piatti di carne morbida: soufflé, polpette, cotolette al vapore, aspic. Per cucinare il soufflé di pollo, devi bollire la carne (30 min), aggiungere alcune uova, latte. Sbattere tutto questo in un frullatore, salare, aggiungere un po 'di verdure. In una doppia caldaia, il soufflé viene cotto a 200 ° C per circa 30 minuti.
  6. Dolce. Gelatina molto gustosa, gelatina, ricotta con miele e latte, cheesecakes. Per preparare le torte di formaggio, la ricotta e le uova vengono macinate attraverso un setaccio, sale, aggiungi zucchero, semolino e cotte in una doppia caldaia o sotto forma di cotolette su un syt su acqua bollente.

È importante saperlo

Nella fase di esacerbazione della gastroduodenite, puoi provare a morire di fame. Il corpo stesso suggerisce quando è necessario questo passaggio: una persona non ha fame. Devi farlo correttamente. Dovrebbe esserci un periodo preparatorio e un ingresso graduale in una dieta completa (ma ancora dietetica). Sono richiesti igiene del corpo di alta qualità e tempo all'aria aperta. Se lo si desidera, il digiuno può essere integrato con clisteri quotidiani. Non puoi morire di fame con un forte indebolimento del corpo, l'anoressia.

  1. La fase preparatoria dura 2-3 giorni. Ogni giorno devi bere piccole parti di 1 litro di kefir a basso contenuto di grassi (con bassa acidità) o riso, brodo di avena (con alto).
  2. Fame. Può essere secco (senza acqua potabile) o ordinario (con acqua minerale non gassata o bollita). 4-5 giorni sono sufficienti. Altro può già far male.
  3. Ingresso in una dieta normale. Questa fase è la stessa del preparatorio: bere brodo di cereali per diversi giorni. Dopodiché, ancora qualche giorno - cereali bolliti liquidi e purè di zuppe. La prossima è la solita dieta n. 1 o 2.

Le diete descritte sono adatte alla perdita di peso. Tale nutrizione è piena, vitamina.

Se segui una dieta sotto forma di un corso completo con gastroduodenite e ti avvicini alla selezione di ingredienti alimentari in modo creativo (ma nel quadro delle prescrizioni), otterrai sicuramente buoni risultati.

Cosa puoi mangiare con la gastroduodenite e cosa non puoi mangiare

Nella gastroduodenite acuta e cronica, è necessario aderire alla nutrizione dietetica, e questo richiede una conoscenza accurata di cosa si può mangiare e cosa non si può mangiare con la gastroduodenite.

Con una esacerbazione della malattia, le esigenze alimentari vengono notevolmente ridotte.

Ci sono posizioni simili che sono consentite in qualsiasi fase della gastrite..

Tuttavia, ci sono serie differenze. Pertanto, è importante sapere esattamente quali verdure, frutta, pasticcini, cereali e altri prodotti si possono mangiare con la gastroduodenite e quali dovrebbero essere scartati.

Principi nutrizionali generali per la gastroduodenite

Nel decorso acuto della malattia, viene prescritta una dieta con risparmio meccanico e chimico (fino al 2003 era il n. 1 a, b secondo Pevzner). Le sue caratteristiche:

  1. Le uova possono essere solo sotto forma di frittata di vapore o alla coque.
  2. Tutti i piatti sono sottoposti a ulteriore lavorazione meccanica. Hanno una consistenza di purea.
  3. Da frattaglie consentite fegato e lingua.
  4. Il numero di pasti è aumentato a 6. Sono richiesti i brodi, ma solo verdure, non pollo o carne. Porzione ridotta.

Dopo la fase di esacerbazione, ciò che può essere mangiato con la gastroduodenite ha un aspetto più attraente:

  • polpette di vapore,
  • brodi cotti su vitello magro o pollame;
  • mele cotte;
  • polpette di carne al vapore;
  • zuppe di purè, composte;
  • latte e ricotta;
  • stufato di verdure;
  • frutti e bacche;
  • uova bollite

Tutti questi prodotti con un decorso lieve di gastroduodenite diventano accettabili, ma solo in piccoli volumi.

Dopo la fase di esacerbazione, il numero di pasti rimane invariato per 10-14 giorni. Quindi puoi ridurre il loro numero.

Importante: l'alcol non è compatibile con la dieta, che dovrebbe essere seguita dai pazienti con gastroduodenite.

Per la preparazione di insalate con gastroduodenite, puoi usare cavolfiore, broccoli, una piccola quantità di patate bollite, carote, pomodori senza semi e buccia, mentre tutte le verdure vengono consumate solo in forma di purea.

Per le malattie dello stomaco, la maionese e gli oli vegetali non vengono utilizzati per il rifornimento di carburante. In via eccezionale, è consentita una piccola quantità di olio d'oliva.

Delle bevande, ai pazienti con gastroduodenite sono consentite gelatina, tè caldo debole, brodo di rosa canina, bevande a base di erbe e frutta cotta per dolci. La quantità di zucchero al giorno è limitata a 30 grammi..

Per ottenere una dinamica di trattamento positiva, è molto importante che i pazienti con gastroduodenite sappiano esattamente cosa non si può mangiare o cosa si può fare, ma solo in piccole quantità.

Prodotti consentiti


Con la gastroduodenite, puoi mangiare i seguenti alimenti:

  • pane di ieri o bianco secco;
  • biscotti di farina d'avena;
  • un decotto di rosa canina, melissa, camomilla, supponiamo anche un bicchiere di gelatina o composta per uno spuntino pomeridiano;
  • lo stufato di verdure o le insalate sono fatti usando zucche, pomodori, cavolfiore, patate, cetrioli;
  • oli vegetali in un volume limitato;
  • latte e ricotta;
  • sono consentite la frittata di vapore e le uova alla coque, ma le uova fritte dovranno essere abbandonate;
  • cereali - semola, farina d'avena, grano saraceno;
  • carne magra di pesce, coniglio, pollo, agnello, vitello bollito e poi grattugiato.

Prodotti proibiti

È impossibile per i pazienti durante l'esacerbazione, ma durante il periodo di remissione è indesiderabile mangiare un elenco abbastanza ampio di alimenti. Con la gastroduodenite, è vietato mangiare quanto segue:

  • Pane di segale, cottura al forno, bignè, eventuali prodotti da forno freschi. Dalla cottura con gastroduodenite, puoi solo prodotti secchi o ieri, sempre senza zucchero;
  • Verdure con gastroduodenite - cavolo fresco o in umido (cavolfiore consentito), rutabaga, rape, cipolle, ravanelli, mentre è possibile mangiare pomodori e cetrioli, la decisione del medico in ogni caso viene presa individualmente. Escludere tutti in salamoia, in salamoia;
  • Frutta e bacche - non c'è un divieto diretto, da loro puoi cucinare kissel per il tè del pomeriggio. Limitare la quantità se consumata fresca;
  • Bevande gassate, alcool, tè forte, caffè;
  • Legumi;
  • Aglio;
  • Cibo in scatola - salsicce, salsicce, salsicce grasse, pesce in scatola. Escludere tutte le carni affumicate, compresi i prodotti secchi.
  • Noci, nocciole e altri non grattugiati.
  • Le uova sode sono inoltre vietate durante il periodo di esacerbazione della gastroduodenite.

Prodotti consigliati per la gastroduodenite

Nel decorso acuto della malattia, è consigliabile utilizzare zuppe su decotti vegetali. Aggiungono carne di vitello, pollo, coniglio e agnello precotta, poi grattugiata. Si consiglia di rifiutare carne di maiale, anatra, oca, agnello.

Si raccomandano anche tisane, brodo di rosa canina. Per i secondi vengono utilizzati cereali bolliti in acqua o latte magro..

Puoi diversificare il menu per la gastroduodenite con piatti come cotolette al vapore, gnocchi pigri, una pasta di vitello bollito e verdure.

Esempio di menu di un giorno

La nutrizione durante l'esacerbazione della malattia e nella fase della sua attenuazione è leggermente diversa. Nella fase iniziale, il cibo è accuratamente sfilacciato in una consistenza pastosa.

Quando la malattia si attenua, il cibo porta gradualmente al solito modo di cucinare.

Il menu durante l'esacerbazione è il seguente:

  1. Colazione - 200 ml di latte, la dieta lo consente solo in forma bollita, in alternativa - un brodo di rosa canina con pane di ieri;
  2. La seconda colazione è un bicchiere di gelatina di albicocche secche o altra frutta secca da quelle che possono essere utilizzate per la gastroduodenite; le verdure non sono presenti in questo pasto;
  3. Il pranzo è composto da diversi piatti. Comprende pesce o carne grattugiato, zuppe di purè su brodo vegetale. Inoltre, con la gastroduodenite, puoi bere un tè caldo e debole, poiché i cereali usano i seguenti cereali: semola, grano saraceno, farina d'avena;
  4. Per uno spuntino di metà mattina, è consigliabile servire la gelatina. Sostituirlo con mele verdi al forno in forma di purè;
  5. La cena per le malattie dello stomaco è divisa in due dosi. Il primo è alle 18:00. Di norma, si tratta di circa 100 g di pesce bollito, 200 g di porridge viscoso e un bicchiere di tè debole. Seconda cena appena prima di coricarsi - 1 tazza di latte bollito.

La Gastroduodenite è un tipo di gastrite cronica. Una malattia comporta infiammazione della mucosa...

Nutrizione per la gastroduodenite: cosa si può mangiare, menu per una settimana

La dieta per la gastroduodenite è uno degli elementi principali della terapia complessa. Assicurati di seguire una dieta rigorosa durante il periodo di esacerbazione, un'ulteriore corretta alimentazione al fine di prevenire le ricadute. La dieta promuove il rapido recupero, normalizza la microflora, aumenta le funzioni protettive del corpo, ripristina la piena digestione.

I principi di tutti i tipi di dieta per la gastroduodenite

  • Esclusione dalla dieta di alimenti a lunga digestione;
  • Servire cibo in forma bollita o schiacciata;
  • Servire i piatti in una forma calda, rifiutando di usare cibi eccessivamente caldi e freddi;
  • Sei pasti al giorno a un'ora rigorosamente definita;
  • Limitazione dell'assunzione di sale;
  • Rifiuto da prodotti grassi, fritti, affumicati, in salamoia, da spezie e spezie, da alcol e prodotti in scatola.

Il tipo di dieta utilizzato nel trattamento di diversi tipi di gastroduodenite dipende dall'acidità del succo gastrico, dalla forma e dallo stadio della malattia.

Il tasso medio giornaliero di cibo per la gastroduodenite cronica dovrebbe includere:

  • 10 g di verdure e 60 g di proteine ​​animali;
  • 80 g di grassi;
  • 230 g di carboidrati.

Sulla base delle informazioni di cui sopra, l'elenco dei prodotti consentiti per una dieta per la gastroduodenite è il seguente:

  • succo di frutta e frutta;
  • pasta, cereali;
  • frutta secca;
  • crema di latte;
  • amido;
  • zucchero;
  • carne di pollo, pesce;
  • uova
  • panna acida;
  • tè.

L'apporto calorico giornaliero medio con questa dieta è di 1900 chilocalorie.

I principi fondamentali dell'alimentazione dietetica per la gastroduodenite sono i seguenti:

  • ridurre al minimo gli alimenti indigeribili (funghi, banane, cozze);
  • Si consiglia vivamente di non lasciarsi coinvolgere dalle prelibatezze, ma piuttosto preferire i piatti della cucina nazionale;
  • mangiare da 4 a 6 volte al giorno, in piccole porzioni;
  • è auspicabile che ci siano interruzioni uguali tra ogni pasto;
  • il cibo dovrebbe essere preferibilmente a temperatura ambiente;
  • usa il dolce solo nella sua forma naturale (miele, marmellata);
  • da bevande minerali e acqua purificata senza gas è raccomandato.

Quando si è a dieta per il trattamento della gastroduodenite, si consiglia di consumare i piatti come segue:

  • brodi vegetali, di carne e di pesce a basso contenuto di grassi;
  • zuppe di purè;
  • cotolette di vapore e polpette;
  • uova sode e frittate;
  • formaggio scremato;
  • succhi di frutta appena spremuti;
  • decotti di erbe;
  • tè debole;
  • purea di frutta e verdura;
  • miele, marmellata, marmellata.

Indicazioni per la scelta di una dieta

Per varie forme di malattia, è necessario utilizzare la dieta n. 1 con le sue varietà o la dieta n. 2. Durante il periodo di recupero, dopo l'interruzione dei sintomi principali, è prescritta la dieta n. 15.

La scelta del sistema di alimentazione - le principali indicazioni:

  • Dieta n. 1 - viene utilizzato durante il trattamento della gastroduodenite in remissione ed esacerbazione sullo sfondo di un'acidità aumentata o normale del succo gastrico;
  • Dieta n. 1a - utilizzata nella fase di esacerbazione della malattia con elevata acidità;
  • Dieta n. 1b - applicata dopo la dieta precedente;
  • Dieta n. 2 - viene utilizzato durante il trattamento della gastroduodenite in remissione ed esacerbazione sullo sfondo della ridotta acidità del succo gastrico.
  • La dieta n. 15 praticamente non differisce dall'alimentazione di una persona normale che conduce uno stile di vita sano, tranne per il fatto che mantiene un'alimentazione frazionata in piccole porzioni. Inoltre, praticando il rifiuto di snack in movimento, da cibi fritti, affumicati e in scatola, spezie e alcol. Il cibo usato in questa dieta dovrebbe essere caldo o avere una temperatura "ambiente".

Dieta numero 5 per gastroduodenite

La dieta per la gastroduodenite ha diverse varianti.

La gastrroduodenite deve essere accompagnata da un trattamento non solo diretto del duodeno e dello stomaco, ma anche del fegato e del tratto biliare. Oltre alla dieta principale numero 1, è necessario attenersi alla dieta numero 5.

Quando la gastroduodenite, di norma, sono prescritte le tabelle n. 1 e 5. Quest'ultima è destinata alla misericordia chimica del fegato, alla normalizzazione del fegato e dei dotti biliari e al miglioramento della secrezione biliare con una buona alimentazione. La dieta stessa con gastroduodenite comporta una diminuzione dei grassi refrattari, con un normale apporto di proteine ​​e carboidrati. Tutti i prodotti sono cotti e cotti e vengono puliti carne aguzza e verdure amidacee.

La dieta terapeutica n. 5 per la gastroduodenite esclude il consumo di carne suina e bovina, agnello e anatroccoli, strutto e grassi da cucina. Inoltre non raccomandano di mangiare carne d'oca, frattaglie, affumicati e salsicce, cibo in scatola, pesce salato.

La dieta numero 5 prevede la cottura di carne e pesce magri: carne di manzo giovane, coniglio, carne di maiale magra, ma anche coniglio, pollo e tacchino. Dal pesce - tutte le varietà magre e magre.

Puoi usare burro puro e raffinato in forma pura e in cucina, aggiungere cannella e vanillina.

Escludere pane fresco, torte fritte o pasta sfoglia dai prodotti da forno. Di dolci, frutta secca e gelatine, mousse e frutta in umido, meringhe e marmellata, caramelle, miele. Sostituisci lo zucchero con sorbitolo..

Con la dieta n. 5, crema e latte, latte fermentato e panna acida fatta in casa, formaggio salato e grasso non possono essere, ma sono possibili kefir e acidophilus, yogurt e ricotta e formaggio magro. Nel cibo, puoi aggiungere metà del tuorlo al giorno.

Devi dare la preferenza a zuppe e cereali. E quando cucini le zuppe, dovresti abbandonare i brodi ripidi.

Dieta numero 1 per gastroduodenite

La tabella di dieta n. 1 è raccomandata per le malattie dello stomaco e del duodeno, sia durante l'esacerbazione che nella fase di recupero. Inoltre, può essere raccomandato a pazienti con esacerbazione della gastrite cronica o con gastrite acuta.

Questa dieta per la gastroduodenite è più spesso utilizzata già nell'ultima fase del trattamento dell'esacerbazione, perché non ci sono prodotti che eccitano la secrezione gastrica. In base a questa dieta, viene mantenuta la normale alimentazione, tuttavia il tratto gastrointestinale è più parsimonioso, le ulcere guariscono meglio, la secrezione gastrica è normale, l'infiammazione diminuisce.

Dieta per gastroduodenite acuta

La forma acuta di gastroduodenite si verifica quando si verifica una dieta malsana, cioè quando una persona mangia in viaggio, si asciuga, consuma eccessivamente alcol e cibi grassi, preferisce carni affumicate e cibi in scatola, le bevande gassate prevalgono nella dieta. È anche importante sapere che la gastroduodenite può verificarsi a causa del fatto che il cibo entra nel corpo freddo o troppo caldo. È altrettanto importante sapere che la gastroduodenite acuta appare anche sullo sfondo di stress, fumo costante, abuso di droghe, ecc..

Se questa forma di malattia raggiunge, si raccomanda innanzitutto al paziente di astenersi dal mangiare per diversi giorni. Durante questo periodo, è meglio dare la preferenza al bere, da cui si può distinguere il tè zuccherato o l'infuso di rosa canina. È importante che la bevanda sia leggermente calda.

Dopo questo periodo, il paziente passa al cibo, secondo la dieta per la gastroduodenite cronica.

Dieta per gastroduodenite cronica

La determinazione tempestiva della malattia, nonché l'eliminazione dei sintomi principali, è una garanzia che contribuisce alla normalizzazione della salute umana. Tuttavia, non bisogna dimenticare che dal momento in cui viene diagnosticato il paziente, la possibilità di tornare a uno stile di vita e un sistema di alimentazione familiare ma dannoso è impossibile.

In primo luogo, perché la malattia stessa è il risultato di una dieta impropria e sbilanciata, in cui prevalgono cibo spazzatura, dieta povera, ecc..

In secondo luogo, i malfunzionamenti nel corpo dal tratto gastrointestinale, dal pancreas, dallo stomaco, ecc., Raramente scompaiono senza lasciare traccia. Di norma, la gastroduodenite, se non trattata e trascurata dalle raccomandazioni del medico, ritorna di nuovo.

Nella forma cronica della malattia, è necessario bere molta acqua, in piccole porzioni, per escludere prodotti che possono irritare la mucosa, cioè tabù per condimenti e spezie, salse, carni affumicate e cibo in scatola, funghi. Il tabù riguarda i cibi fritti, così come i cereali: grano, orzo perlato, grano, formaggio e verdure.

Si consiglia di mangiare verdure trattate termicamente

Dieta per esacerbazione della gastroduodenite

Quando la forma acuta della malattia è già passata, si raccomanda al paziente di introdurre porridge mucosi nella dieta. Può essere porridge di semola o farina d'avena, porridge di riso o grano saraceno - purè. È molto utile mangiare zuppe. È anche possibile introdurre carne e pesce magri nella dieta, ma devono essere schiacciati. La nutrizione deve essere ingerita almeno 5 volte, cioè frazionalmente.

È anche importante mantenere l'equilibrio del bere introducendo nella dieta gelatina, tè debole, leggermente dolce o un brodo di rosa canina nella dieta.

La dieta per la gastroduodenite esclude cacao e bibite grezze, salse e spezie, frutta e verdura crude, prodotti dolciari e farinacei, nonché alcol.

Dieta per gastroduodenite con elevata acidità

La malattia può essere accompagnata da una motilità letargica dello stomaco e da una riduzione della produzione di acido e viceversa - aumentata. Quest'ultima forma richiede un'attenzione speciale, poiché l'abbondante produzione di acido provoca la comparsa di ferite - piaghe sulla parete dello stomaco, che è irto di sviluppo di ulcere. Pertanto, al paziente viene raccomandata la nutrizione frazionaria, con un intervallo di tempo uguale tra l'alimentazione, allo stesso tempo. I piatti devono essere cotti, preferibilmente al vapore o al forno o cotti. I cibi pronti dovrebbero essere caldi.

È necessario mantenere un equilibrio alimentare, bere sia composte che gelatina, nonché succhi di frutta, tè al latte o un brodo di rosa canina.

La dieta per la gastroduodenite comprende latticini e formaggi a pasta molle, mousse e gelatine, pasta e cereali, cracker e biscotti, salsicce o prosciutto cotti, zuppe di purè e frutta cotta. Varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce. Di verdure, solo piselli e aneto, come complemento alla zuppa.

Dieta con gastroduodenite erosiva

La gastroduodenite erosiva implica la formazione di erosione sulle pareti dello stomaco e del duodeno, pertanto la dieta raccomandata per la gastroduodenite dovrebbe aiutare ad eliminare l'effetto sulla mucosa. Ciò significa che con l'aiuto della nutrizione, gli effetti termici e chimici dovrebbero essere ridotti. Lo scopo di questa dieta è saturare il corpo con sostanze nutritive, insieme alla minima irritazione dello stomaco e alla rapida digestione del cibo.

Il pasto dovrebbe essere diviso in 6 o 7 volte al giorno, eliminando completamente sale e condimenti. Puoi mangiare ricotta, kefir non acido e panna. Mucous cereali e zuppe, omelette. Carne e pesce devono essere varietà a basso contenuto di grassi, devono essere accuratamente macinate e cotte a vapore.

Di verdure, devi dare la preferenza a zucca e barbabietole, carote e cavolfiore. Frutti Al Forno.

Dieta per gastroduodenite superficiale

Questa forma della malattia si sviluppa a causa della gastrite. Molto spesso, la causa dello sviluppo della gastroduodenite superficiale è il mancato rispetto delle regole elementari dell'assunzione di cibo, nonché una corretta alimentazione. Con gastroduodenite superficiale, è necessario mangiare 5 volte al giorno, in piccole porzioni di cibo.

Per mitigare il decorso della malattia, così come i suoi sintomi, la dieta dovrebbe includere la ricotta e il latte a basso contenuto di grassi, carne e pesce a basso contenuto di grassi, verdure bollite - barbabietole e carote, patate e piselli, nonché purea di frutta e gelatina. Da bere - acque minerali alcaline e composte.

Tale dieta dura con gastroduodenite per almeno 3 mesi.

Dieta per gastroduodenite atrofica

La forma atrofica di gastroduodenite implica una violazione della secrezione, cioè l'acidità del succo gastrico diminuisce.

Con questa forma di sviluppo del disturbo, si raccomanda una dieta terapeutica per la gastroduodenite n. 2, che implica l'introduzione nella dieta del pane integrale di ieri e non di dolci ricchi. Zuppe e cereali cotti su brodi vegetali o di carne deboli, purea di frutta. I latticini e i prodotti a base di latte acido non sono grassi (ad eccezione del latte), così come la carne e il pesce. Puoi usare miele e limone..

L'alimentazione dovrebbe essere costituita da alimenti frazionati, solidi e liquidi, presi separatamente a intervalli uguali nel tempo.

Dieta per pancreatite e gastroduodenite

Le malattie associate alla digestione e al tratto intestinale, in un modo o nell'altro, sono associate al fatto che la maggior parte delle persone trascura le regole di base del mangiare e le raccomandazioni per una corretta alimentazione. Di conseguenza, lo sviluppo di malattie come pancreatite e gastrite, ulcere, gastroduodenite, ecc..

Nel caso della pancreatite, sullo sfondo di un'esacerbazione o dello sviluppo di gastroduodenite, è necessario dare riposo e riposo al pancreas per almeno 3 giorni. Durante questo periodo, è necessario bere tè e decotti. E solo dal quinto giorno puoi aggiungere la purea di verdure da carote e patate. La preferenza dovrebbe essere data a zuppe e prodotti lattiero-caseari..

Dieta per gastrite e gastroduodenite

Qualsiasi forma pronunciata di gastrite e gastroduodenite richiede una dieta parsimoniosa, l'esclusione di sigarette e bevande alcoliche e l'esclusione di alimenti che contengono fibre grossolane, bevande gassate, spezie e spezie, latte.

La nutrizione dovrebbe essere frazionaria e almeno 5-6 volte al giorno (puoi 7-8). È necessario bere circa 1.500 ml di liquido al giorno, da cui bere tè verde o tè con l'aggiunta di limone, decotti di bacche ed erbe, gelatina e frutta in umido, succhi freschi e il contenuto calorico degli alimenti per il giorno dovrebbe essere di 2800 kcal.

Tutti gli alimenti devono essere trattati termicamente, ad eccezione di stufati, grattugiati o macinati.

Dieta per gastroduodenite e colecistite

Quando la colecistite si unisce alla gastroduodenite, come suggeriscono i gastroenterologi, è necessario seguire una dieta in modo da neutralizzare l'eccesso di acido cloridrico e l'azione coleretica. A proposito, la colecistite è una malattia della cistifellea. Quindi nel carico di infiammazione con gastroduodenite, gli organi dovrebbero essere a riposo. Pertanto, una tale dieta per la gastroduodenite, di norma, contiene frutta non acida, latticini e piatti a base di verdure con ricotta, carne e pesce bolliti, elaborati con cura e macinati.

Non raccomandano di mangiare pane e dolci freschi, uova e funghi crudi, affumicati e cibi in scatola, varietà grasse di pesce e carne.

Dieta per la gastroduodenite nei bambini

È molto importante prendere tutte le misure possibili per la gastroduodenite nei bambini, perché una reazione tempestiva è la chiave per un bambino non ancora nato.

Va ricordato che nella forma acuta, il bambino dovrebbe mangiare almeno 6 volte al giorno. E per la prima volta, 5 giorni - la dieta più parsimoniosa dovrebbe essere mantenuta.

Il primo giorno di esacerbazione, è necessario dare una bevanda calda. Dal secondo giorno, puoi introdurre brodo di riso, brodo vegetale e cracker nella dieta. Il terzo giorno, puoi dare a tuo figlio farina d'avena o porridge di riso e biscotti secchi. Il quarto giorno, puoi preparare purea di verdure da carote, zucche e patate, insieme a polpette di vapore, cracker e mela cotta. Il quinto giorno di dieta ti consente di espandere la dieta aggiungendo casseruola di ricotta, purea di frutta, ecc..

Opzioni di menu settimanali

Di seguito è una dieta 1a prescritta per un attacco acuto.

LunedimartedìmercoledìgiovediVenerdìSabatoDomenica
Prima colazionelatte, uovo alla coque, gelatinauova strapazzate, latte, salsa di meleuovo alla coque, gelatina, latteuovo alla coque, latteUovo alla coque, latte, salsa di meleuovo alla coque, latte, gelatinaUovo alla coque, salsa di mele, latte
Pranzoporridge di grano saraceno, succo di fruttaporridge di cereali, succo di fruttaporridge di riso, succo di fruttaporridge di grano saraceno, salsa di melefarina d'avena, succo di fruttaporridge di orzo perlato schiacciatoporridge di riso, succo di frutta
Cenazuppa di riso, carne contorta, gelatina di frutta seccazuppa di semola, carne contorta, gelatina di frutta seccazuppa di avena, carne contorta, gelatina di frutta seccazuppa di latte di farina d'avena, carne contorta, kisselzuppa di latte di riso, carne contortazuppa di avena, carne contorta, gelatina di frutta seccazuppa di semola, carne contorta, gelatina di frutta secca
High teauovo alla coque, latteuovo alla coque, latteUovo alla coque, latte, salsa di meleuovo alla coque, lattericotta, lattesalsa di mele, lattelatte
Cenazuppa di latte di semola, tè al limonezuppa di riso, tè, marmellatazuppa di latte, tè, marmellatazuppa di semola, kisselzuppa di semola, uova strapazzate, tè, fetta di limonetè alla zuppa di semolazuppa di avena, uova strapazzate, tè con marmellata
Merendalattelattelattelattelattelattelatte

Non sostituire i prodotti indicati nel menu. Alcune verdure con 1a e 1b sono meglio non mangiare. Quindi, la zucca non è raccomandata per la bassa acidità e un pomodoro viene tagliato prima di mangiarlo.

Cachi e cicoria sono controindicati nei soggetti con gastrite erosiva. Da cereali e legumi, evitare piselli, miglio.

In caso di dubbi su prodotti specifici, consultare il medico.

Un'altra opzione dietetica

Il menu per la settimana potrebbe essere simile al seguente:

  1. Lunedi. Per colazione, puoi cucinare il porridge di riso con latte a metà con acqua e una mela cotta con ricotta. Per pranzo - zuppa di verdure e polpette di vapore. Per cena, cuoci il grano saraceno con pesce bollito.
  2. Martedì. Colazione - farina d'avena nel latte, gelatina di frutti di bosco. Cena: riso bollito e carne bollita, brodo di rosa canina o cicoria prodotta. Cena - purea di verdure, un bicchiere di tè debole.
  3. Mercoledì. Colazione: ricotta a basso contenuto di grassi, tè o gelatina di frutta. Pranzo - soufflé di carne al forno. Cena - porridge di grano saraceno con carne magra.
  4. Giovedi. Colazione - semola e ricotta a basso contenuto di grassi. Pranzo - zuppa con ercole, cotoletta al vapore. Cena - budino di riso, crackers.
  5. Venerdì. Colazione - casseruola di ricotta, banana, tè. Pranzo: zuppa di riso, purea di verdure, cotoletta al vapore. Cena: macedonia di frutta, riso e latte in casseruola.
  6. Sabato. Colazione - porridge di farina d'avena, mela cotta. Pranzo: zuppa con grano saraceno, purea di verdure, carne magra bollita. Cena - verdure in umido, pesce al forno.
  7. Domenica. Colazione - ricotta con fragole, pranzo - porridge di riso e gelatina, cena - purè di verdure e carne bollita.

Deliziose ricette salutari

Il cibo non dovrebbe essere monotono. Anche con prodotti sani puoi cucinare cibi sostanziosi e gustosi. Includi nel tuo menu ricette per zuppe, dessert, piatti principali. Tra i più popolari ci sono i seguenti:

  1. Polpette. Cuocere la carne tritata dal pollo. Mescolare con porridge di riso grattugiato. Aggiungi una piccola quantità di latte. Forma delle palline dal composto. Lessali fino a cottura in acqua bollente..
  2. Mele cotte. Solo le varietà agrodolci sono adatte per questo piatto. Rimuovi l'anima dalla mela. Cospargere leggermente il foro risultante con zucchero a velo. Metti la frutta in forno a bassa temperatura. Non appena si forma una pelle rosea, rimuovila. Versare un po 'di miele. Servire al tavolo.
  3. Macedonia. Qualsiasi frutto non acido è adatto per la sua preparazione. È meglio dare la preferenza a banane, mele, pesche. Aggiungi delle fragole. Tritare finemente tutti gli ingredienti. Versare yogurt o latte naturale leggero. Ricorda che mangiare una simile insalata è spesso indesiderabile, ma una volta ogni pochi giorni possono ben curarsi.
  4. Mousse ai frutti di bosco. Usa bacche diverse da quelle proibite. Sciacquali accuratamente. Spremi il succo. Portare a ebollizione la miscela di succo, bacche e acqua. Filtra la composizione. Riporta a ebollizione il liquido rimanente. Metti un po 'di zucchero e semola. Ricorda di mescolare costantemente. Dopo che la miscela si è leggermente raffreddata, sbattila. Disporre in una ciotola.
  5. Brodo vegetale. Tagliare le patate e le carote a cubetti. Far bollire per circa 25 minuti a fuoco basso. Successivamente, lasciare fermentare il brodo per circa 15 minuti. Filtro. Su un tale brodo puoi cucinare qualsiasi zuppa di cereali.
  6. Stufato di pesce. Scegli un pezzo adatto di pollock, melù, merluzzo o branzino. Salala. Distruggi le carote e il sedano in cerchio. Macina un po 'di aneto. Metti il ​​pesce in una padella con un fondo spesso. Versare in acqua o brodo vegetale. Stendi le verdure. Metti il ​​pesce fuori per circa mezz'ora a fuoco basso.
  7. Vinaigrette leggera. Per lui avrai bisogno di: barbabietole, carote e patate. Cuocere le verdure in una doppia caldaia e tritarle. Mescolare l'insalata. L'olio di semi di lino può essere una medicazione.
  8. Zuppa Di Semola Fai bollire mezza tazza di latte. Versare lentamente un cucchiaio di semola. Cuocere per circa 20 minuti, mescolando continuamente. Inserisci 20 grammi di burro e un cucchiaino di zucchero semolato.
  9. Gnocchi pigri. Schiaccia la ricotta con un setaccio. Versa un cucchiaio di farina, un cucchiaino di zucchero e un uovo. Impastare la pasta. Rotolare una salsiccia fuori da esso. Tagliare in piccoli pezzi. Bollire i giri risultanti in acqua bollente per 5 minuti. Servire con panna acida a basso contenuto di grassi.
  10. Zuppa di carote. Uova, carote, farina, brodo di carne magro, burro. Lessare le carote nel brodo finito fino a quando non è pronto, estrarlo e grattugiarlo su una grattugia fine. Friggere la farina e mescolare accuratamente con le carote. Unire la miscela risultante con il brodo. Bollire, aggiungere le uova di gallina leggermente sbattute, aggiungere il burro.
  11. Zuppa di verdure su brodo di carne. Broccoli di cavolo, carote, pomodori, zucchine, brodo di carne, panna acida a basso contenuto di grassi, sale. Nel brodo preparato, cuocere le verdure finché sono tenere, salare, aggiungere la panna acida.
  12. Pesce al forno con purè di patate. Qualsiasi pesce bianco magro, patate, burro, sale. Lessare le patate, il soffitto, aggiungere sale e olio. Pezzi di pesce al forno.
  13. Petto di pollo con verdure. Bollire le verdure consentite, cuocere il petto di pollo in una pentola a cottura lenta, versare il burro.
  14. Cheesecake ai frutti di bosco. Ricotta a pasta molle, farina d'avena, bacche dolci, burro, dolcificante per uova, gelatina. Macina la farina d'avena in un frullatore e mescola prima con proteine, poi tuorlo e dolcificante. Aggiungi la ricotta e mescola. Nella forma preparata (ingrassare le pareti con burro), distribuire la miscela risultante e introdurre la gelatina precedentemente diluita in acqua, mescolare e mettere in forno per 40 minuti.
  15. Kefir + bevanda alla fragola. Kefir 1%, zucchero semolato, fragole (fragole). Risciacquare accuratamente le bacche con acqua e sistemarle. Versare lo zucchero per un'ora. Versare il kefir e sbattere con un frullatore fino a ottenere una schiuma densa. Freddo.