Feci grandi e grasse. Qual è la ragione e cosa minaccia?

A volte una cacca può essere così grande che una visita alla toilette si trasforma in tormento infernale. Ogni millimetro di una tale cacca porta con sé forti dolori che alcune persone li confrontano con quelli generici. Inoltre, feci troppo spesse a volte danneggiano l'ano ed è seguita da sanguinamento. A volte un movimento intestinale deve essere diviso in più fasi, defecando gradualmente un'altra porzione di feci ad ogni visita in bagno. In questo articolo analizzeremo perché le feci diventano così grandi e quali misure dovrebbero essere prese per evitare la comparsa di cacca spessa.

Perché compaiono grandi feci?

La cacca grande e spessa che è difficile da spostare nell'intestino è un chiaro segno di costipazione.

Nella scala di feci di Bristol, si distinguono 2 tipi di feci spesse:

  • Una grande e spessa torba a forma di salsiccia, ha una struttura grumosa. Il diametro di tali feci raggiunge 3-4 cm Il movimento intestinale può causare forti dolori a causa del fatto che il diametro dell'ano è inferiore a 5 cm ed è molto allungato durante i movimenti intestinali. Tali feci sono del secondo tipo sulla scala delle feci e indicano movimenti intestinali abbastanza rari..
  • Il secondo tipo di cacca grande è simile al precedente, ma ha un diametro più modesto da 2 a 4 cm e presenta crepe sulla superficie. La defecazione è anche accompagnata da dolore, l'ano è molto allungato fino a quando compaiono delle crepe. Sulla base dei dati della scala, la cacca di queste dimensioni appartiene al terzo tipo. Tali feci suggeriscono che i movimenti intestinali si verificano più spesso delle feci del secondo tipo, ma ci sono costipazione nascosta.

Ciò che minaccia una grande feci?

Oltre al dolore durante i movimenti intestinali, merda di grandi dimensioni contribuisce allo sviluppo di varie malattie. A causa della costante pressione sulla parete intestinale, una persona può sviluppare una sindrome dell'intestino irritabile. Il lungo ristagno di feci nell'intestino porta all'intossicazione del corpo. Si verifica il processo di decadimento e le tossine dannose entrano nel corpo. Ciò porta a un deterioramento dell'immunità, del benessere e contribuisce anche allo sviluppo di malattie infettive. A causa delle feci stagnanti, aumenta il carico sugli organi interni, in relazione a questo c'è uno squilibrio ormonale, si sviluppano malattie cardiovascolari e si sviluppano le stesse malattie infettive.

A causa della difficoltà del movimento intestinale, la pressione viene esercitata sull'ano, causando infiammazione delle emorroidi, ragadi anali e sanguinamento.

Le ragioni per la formazione di cacca spessa

Come accennato in precedenza, le feci di grandi dimensioni sono tutti segni di costipazione. Le ragioni che hanno portato alla costipazione sono molte e non sempre ovvie..

Le cause più comuni della formazione di cacca di grandi dimensioni sono:

  • disbiosi;
  • Alimentazione scorretta e assunzione di cibo nell'asciugatrice;
  • Stile di vita sedentario;
  • Stress frequente;
  • Assunzione di farmaci che causano costipazione;
  • Disturbo della motilità intestinale.

Si noti che l'automedicazione non è necessaria. È meglio consultare un medico, non c'è nulla di vergognoso in questo.

Grande cacca in un bambino

Nei bambini, nella maggior parte dei casi, tutto è uguale a quello degli adulti. Ma molto spesso, i bambini fanno la cacca di grandi dimensioni a causa dello stress emotivo. La psiche dei bambini è piuttosto traballante e facilmente vulnerabile. Si preoccupano delle piccole sciocchezze che non sembrano essere. Condizioni sfavorevoli in famiglia, problemi a scuola, difficile contatto con i coetanei: tutto ciò può portare a costipazione sotto forma di cacca molto grande che provoca dolore. Ancora una volta, un'alimentazione e farmaci inadeguati possono facilmente interrompere i processi digestivi del corpo del bambino.

I genitori dovrebbero tenere conto del fatto che il corpo del bambino soffre di malattie molto più fortemente di un adulto, poiché non è ancora forte. Pertanto, si consiglia di monitorare periodicamente le feci del bambino..

In effetti, il problema della formazione di grandi feci è molto rilevante e comune. Molte persone quotidianamente soffrono e avvertono dolore selvaggio quando usano il bagno per la maggior parte. Allo stesso tempo, non hanno fretta di consultare un medico, a seguito del quale, oltre alla costipazione, si sviluppano altre gravi malattie, che dovranno essere combattute a lungo. Pertanto, non dovresti automedicare e aspettare fino a quando il "cazzo becca", andare dal medico, prescriverà un esame completo e stabilirà la vera causa. Sulla base di questo, il trattamento sarà già prescritto.

Sempre con te sito sulla cacca. Sollievo!

Ciò che è considerato normale feci in un adulto?

Per ognuno di noi, il corpo funziona a modo suo. Le feci di una persona dipendono dalla dieta e dallo stato di salute. In questo articolo, parleremo in dettaglio di quella che è considerata una sedia normale..

Co-autore, editore ed esperto medico - Anastasia Sergeevna Varennikova.

Data ultimo aggiornamento: 19/11/2019.

Numero di movimenti intestinali

ok.png

Per un adulto, le feci normali sono considerate senza sforzo prolungato 1 volta in 1-2 giorni o 2 volte al giorno. Dopo il movimento intestinale, si verifica una sensazione di comfort e movimento intestinale completo e l'impulso scompare completamente. Alcune circostanze esterne - riposo a letto, cambiamento dell'ambiente abituale, necessità di utilizzare una nave, estranei in compagnia - possono rallentare o aumentare la frequenza di questo processo.

no.png

La deviazione dalla norma è considerata l'assenza di movimenti intestinali entro 3 giorni (costipazione) o feci molto frequenti - fino a 5 volte al giorno o più (diarrea).

La quantità giornaliera di feci

ok.png

Con una dieta mista, la quantità giornaliera di feci può variare ampiamente. La cifra media è di circa 150-400 g. Si noti che quando si mangiano prevalentemente alimenti vegetali, la quantità di feci può aumentare, la diminuzione degli animali.

no.png

Un aumento o una diminuzione significativa della massa delle feci è una specie di allarme. Le principali cause di polipecale (aumento delle feci) includono:

  • l'uso di grandi quantità di fibre;
  • malattie dello stomaco, accompagnate da una violazione della digestione delle proteine;
  • malattie intestinali, accompagnate da un ridotto assorbimento di cibo, acqua e aumento della peristalsi, nonché secrezione di essudato infiammatorio e muco nel lume intestinale (enterite, polipi);
  • malattia del fegato, della vescica gastrica e dei dotti biliari che porta ad alterata secrezione biliare e assorbimento nel colon;
  • malattia del pancreas con insufficienza della sua funzione esocrina (digestione insufficiente di proteine ​​e grassi);
  • alta assunzione di fibre.

I motivi principali per ridurre la quantità di feci includono:

  • la predominanza di alimenti facilmente digeribili nella dieta;
  • riduzione della quantità di cibo consumato;
  • la presenza di costipazione, in cui a causa del lungo ritardo delle feci nel colon e del massimo assorbimento di acqua, la quantità di feci diminuisce.

Isolamento delle feci e il suo nuoto in acqua

ok.png

La materia fecale dovrebbe essere facile da distinguere..

no.png

Se le feci non affondano e sono scarsamente lavate via, ciò può indicare che contiene una grande quantità di grasso non digerito o che si accumulano molti gas.

Colore delle feci

ok.png

Con una dieta mista, le feci sono marroni..

no.png

L'ombra marrone scuro delle feci può indicare la presenza di violazioni della digestione del cibo nello stomaco, colite, dispepsia putrefattiva. Inoltre, questo colore prevale con costipazione e seguendo una dieta a base di carne..

Il marrone chiaro si osserva con una maggiore motilità intestinale, seguendo una dieta a base di latte e verdure.

L'arancia si osserva quando si consumano beta-carotene e alimenti ad alto contenuto di esso (ad esempio zucca, carote, ecc.).

Un colore rossastro si verifica con sanguinamento dall'intestino inferiore (con ragadi anali, emorroidi, colite ulcerosa, ecc.), Nonché con barbabietole.

Il colore verde si osserva quando consumato in una grande quantità di acetosa, spinaci, lattuga, con maggiore motilità intestinale o presenza di disbiosi.

Le feci di colore giallo chiaro indicano un passaggio molto rapido di feci attraverso l'intestino.

Colore nero - con sanguinamento dal tratto gastrointestinale superiore (cirrosi, ulcera peptica, cancro del colon), deglutizione del sangue durante sanguinamento polmonare o nasale, durante l'assunzione di carbone attivo e preparati di bismuto, mangiare mirtilli, ribes.

Durante l'assunzione di integratori di ferro può verificarsi un colore nero-verdastro delle feci..

Uno sgabello bianco-grigiastro indica che pochissima bile entra nell'intestino o non entra affatto (pancreatite acuta, blocco del dotto biliare, cirrosi epatica, epatite, ecc.).

Coerenza (densità) delle feci

ok.png

Normalmente, la sedia è morbida e decorata. Le feci devono essere costituite per il 70% da acqua, per il 30% da residui di alimenti trasformati, da cellule intestinali desquamate e da batteri morti.

no.png

La presenza di patologia è indicata da feci liquide, schiumose, unguenti, molli, semi-fluide, eccessivamente dense o stucco.

  • Le feci simili a pappa - con aumento della peristalsi, infiammazione o aumento della secrezione nell'intestino, possono essere associate al consumo di grandi quantità di alimenti vegetali.
  • Le feci "dense" molto dense - osservate con costipazione e disidratazione, possono essere un segno di un'ostruzione meccanica nel retto.
  • Peloide - osservato nelle malattie del pancreas, una forte diminuzione del flusso della bile nell'intestino, può essere associato ad un aumento del consumo di cibi grassi il giorno prima. Le frequenti feci di unguento possono essere un sintomo di malattia del pancreas, insufficienza della secrezione biliare.
  • Liquido - notato con passaggio accelerato di feci, malassorbimento o digestione del cibo nell'intestino tenue, è un sintomo di toxicoinfezione, infezione intestinale acuta, avvelenamento.
  • Schiumoso - osservato quando i processi di fermentazione nell'intestino prevalgono sul resto.

Sgabello simile a una pappa: pericolo di perdite prolungate

Solo i bambini e le persone con un pensiero limitato possono ridere quando si tratta di movimenti intestinali. Un adulto dovrebbe comprendere il fatto che le feci sono il prodotto finale della scomposizione dei nutrienti e un riflesso dello stato di salute dell'apparato digerente, nonché dell'intero corpo. A volte un movimento intestinale sotto forma di feci molli diventa un sintomo pericoloso..

Defecazione: normale e deviazioni

In una persona sana, in media, non si verificano più di tre movimenti intestinali al giorno. In questo caso, la massa totale delle feci di un adulto è compresa tra 200 e 900 grammi. Questa è una miscela costituita da proporzioni approssimativamente uguali di residui di nutrienti, succhi digestivi di scarto e microrganismi.

Un aumento del volume e del peso delle feci si verifica a causa di un aumento dell'assunzione di liquidi o di malattie associate a un assorbimento alterato del cibo. Normalmente, le feci secondo la scala di Bristol dovrebbero apparire come una salsiccia morbida e liscia senza tubercoli e sparsi e avere un odore sgradevole, ma non offensivo. In altri casi, possiamo parlare di deviazioni nel sistema digestivo. Tuttavia, molte persone sognano solo movimenti intestinali perfetti..

Le feci sono un prodotto multicomponente dell'attività vitale dell'intestino, delle ghiandole digestive e della microflora.

Cause di feci molli

Non sempre un rilascio rapido dalle feci è la norma. Feci simili a poltiglia, rapido bisogno di defecare, feci molli: tutto ciò può essere un sintomo di una condizione patologica. Tale facilità di svuotamento, ripetuta regolarmente ogni giorno, porta spesso con sé un pericolo.

Cosa può dire la tua sedia: video

Feci frequenti simili a porridge, a volte abbondanti:

  • un segno di indigestione a causa di una dieta selezionata in modo improprio;
  • evidenza di processi infiammatori nell'intestino;
  • possibile violazione dell'assorbimento dei nutrienti dal cibo. Lo sgabello moloso appartiene al sesto tipo sulla scala di Bristol

L'abbondanza di assunzione di liquidi può anche essere uno dei motivi per la comparsa di feci molli. Ma c'è un altro aspetto dell'occorrenza di una tale sedia. Questo è un assorbimento e assorbimento insufficiente dei liquidi da parte dell'organismo, che porta alla disidratazione. Va ricordato che molte malattie cambiano la natura delle feci. Ed è ammorbidito, a volte feci molli che sono la prova di tali condizioni. Le ragioni, ahimè, sono molte:

  • disbiosi causata da allergie, infezioni, antibiotici, ormoni, farmaci coleretici, lassativi e / o carenza vitaminica;
  • malattie infettive: batteriche, virali, parassitarie; L'infezione da ameba dissenterica può causare feci molli
  • malattie infiammatorie croniche degli organi interni: fegato, cistifellea, intestino, stomaco, pancreas;
  • dieta selezionata in modo improprio con una grande quantità di fibre;
  • interruzioni ormonali con appetito alterato;
  • insufficienza congenita di enzimi digestivi (intolleranza alimentare) per la scomposizione di alcuni nutrienti (lattosio, glutine, caseina);
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • tubercolosi;
  • malassorbimento (malassorbimento di nutrienti nell'intestino);
  • Morbo di Crohn; Morbo di Crohn - una malattia autoimmune che può colpire tutte le parti del tratto gastrointestinale e causare la comparsa di feci molli
  • oncologia di varie parti dell'intestino;
  • avvelenamento acuto di varie eziologie e gravità;
  • aumento della motilità intestinale (motilità);
  • aumento della fermentazione nello stomaco e nell'intestino;
  • situazioni stressanti con alta produzione di adrenalina;
  • La "diarrea dei viaggiatori" è associata a un brusco cambiamento nei piatti familiari e nell'acqua potabile.

I movimenti intestinali possono essere omogenei o eterogenei. A volte particelle di feci a volte dense e solide escono accompagnate da muco denso o liquido fetido.

Densità

I movimenti intestinali mushy possono variare nel carattere:

  • le feci schiumose indicano la presenza di processi di fermentazione nel corpo. Può apparire bevendo pesantemente birra e kvas;
  • con una forte diminuzione del flusso della bile nell'intestino sullo sfondo della presenza di calcoli o infiammazione del pancreas, si possono osservare feci oleose sciolte;
  • le feci di porridge liquido sono presenti nei casi di disturbi della digestione nell'intestino tenue per vari motivi, nonché a causa del passaggio accelerato delle feci;
  • le feci liquefatte come una purea di piselli possono essere la prova di una malattia così pericolosa come la febbre tifoide;
  • una feci incolore di consistenza come un brodo di riso è un segno caratteristico del colera;
  • la presenza nelle feci di inclusioni di argilla o masse grigie si osserva con un difficile deflusso di bile dal fegato e dalla cistifellea, che porta a una violazione della rottura dei grassi;
  • le feci acquose possono indicare un consumo eccessivo di acqua o altri liquidi.

Negli adulti, il colore delle feci dal giallo-marrone al cioccolato fondente è considerato normale, a seconda del livello di bilirubina (pigmento biliare) in esse. Inoltre, le feci possono cambiare colore in base al cibo o alla medicina consumati:

  • il colore arancione può provocare l'uso di un gran numero di zucche, carote, albicocche, agrumi;
  • una tinta rossastra appare sullo sfondo dell'uso di barbabietole, ribes rosso;
  • le feci verdi compaiono dopo aver preso preparazioni di ferro, mangiando spinaci, lattuga, acetosa, piselli freschi;
  • il colore nero si verifica dopo l'uso di carbone attivo, preparati di bismuto, nonché grandi volumi di ribes nero, mirtillo, chokeberry.

In altri casi, le feci molli di altri colori anomali sono prove di patologia:

  • il marrone chiaro indica un aumento della motilità intestinale, possibili processi putrefattivi;
  • i colori giallo chiaro e bianco-grigiastro sono caratteristici dell'infiammazione del fegato, della cistifellea, del blocco del dotto biliare;
  • il colore giallo brillante può essere una conferma della presenza di infiammazione dell'intestino tenue della natura del rotavirus;
  • le feci catramose, nere e marrone-nere sono caratteristiche di infiammazione del colon, ulcera peptica, cancro al colon, sanguinamento del naso e dei polmoni durante la deglutizione del sangue, infiammazione delle pareti dello stomaco; Le feci nere possono indicare sanguinamento da un'ulcera allo stomaco
  • una tinta rossastra può dare feci di sanguinamento dall'intestino inferiore (emorroidi, colite ulcerosa, ragadi anali);
  • il colore verde indica aumento della motilità intestinale, disbiosi, avvelenamento, dissenteria, intossicazione dopo l'assunzione di antibiotici.

I cambiamenti nel colore delle feci in ciascun caso devono essere valutati rigorosamente individualmente, tenendo conto dell'età, dello stato di salute, della natura dell'alimentazione e dello stile di vita del paziente, nonché della presenza di altri sintomi. Con un brusco cambiamento nel benessere generale di una persona, non rimandare la visita dal medico.

Sedia - indicatore di salute - video

Odore

Non dovrebbe solo valutare visivamente il tipo di feci. A seconda della presenza di varie malattie, della qualità degli alimenti utilizzati, la gravità dei processi di assimilazione delle feci ha un certo odore:

  • feci fetide - evidenza diretta di pancreas alterato, diminuzione del flusso biliare, riproduzione microbica;
  • l'odore putrefattivo indica disturbi nel funzionamento dello stomaco e dell'intestino, processi putrefattivi, consumo eccessivo di alimenti proteici;
  • l'odore aspro delle feci è caratteristico per il consumo abbondante di prodotti contenenti zucchero, bevande a base di lievito e cottura al forno;
  • l'odore dell'olio rancido è caratteristico della presenza di decomposizione batterica dei grassi nell'intestino; Bile - il principale fattore nella scomposizione dei grassi nell'intestino
  • l'assenza quasi completa di odore può indicare un'evacuazione accelerata del contenuto dall'intestino tenue.

Fattori aggiuntivi

Le feci suine possono avere caratteristiche aggiuntive:

  • aspetto mattutino prolungato regolare, accompagnato da abbondante flatulenza, la presenza di inclusioni patologiche può indicare gravi disturbi digestivi. Se il sollievo è sporadico, appare di rado, allora stiamo parlando di malnutrizione o uso di droghe con effetto lassativo;
  • frequenti movimenti intestinali sono la prova di una varietà di disturbi. Vari fattori possono provocare una situazione simile: inosservanza delle norme igieniche, infezione da infezione intestinale, esacerbazione di malattie croniche dell'apparato digerente. Parallelamente a frequenti impulsi di defecazione, possono essere presenti dolore, crampi, nausea, febbre, attacchi di vomito, perdite di sangue o purulente. Tutto ciò richiede un esame obbligatorio sotto la supervisione di uno specialista; Il rotavirus è la causa più comune di feci molli.
  • la presenza di muco durante l'assegnazione di feci simili a porridge è un segno di cambiamenti interni nel sistema digestivo. Un sintomo simile può verificarsi quando si mangiano alimenti (un gran numero di prodotti lattiero-caseari, cereali mucosi, bacche). A volte il muco nelle feci viene rilevato sullo sfondo della penetrazione di un'infezione batterica nell'intestino (batteri dissenteri di Shigella).

Con tali sintomi, è necessario consultare urgentemente un medico per identificare la vera causa e il suo trattamento.

Formazione di gas

L'uscita di gas durante lo svuotamento del retto è la norma. Questo è il risultato della vita di vari microrganismi che popolano l'intestino umano. La quantità di gas dipende direttamente dalla quantità di cibo non digerito che entra nel colon.

Normalmente, potrebbe esserci un aumento dei gas sullo sfondo di:

  • forte consumo di dolci e muffin;
  • consumo pesante di alimenti contenenti fibre;
  • mangiare una grande quantità di cibo che stimola i processi di fermentazione: pane, kvas, birra;
  • deglutire una grande quantità d'aria mentre si mangia;
  • bibite gassate.

Ragioni per uno sgabello molle - video

Metodi diagnostici

Assolutamente tutti gli indicatori delle feci possono dire della presenza di malattie, dieta, presenza di problemi, uso di droghe.

Le feci aiutano a fare una diagnosi quando altri risultati di ricerca e analisi non sono in grado di farlo. Quando si diagnosticano malattie, è molto importante identificare tempestivamente la natura delle feci simili a porridge. I principali segni che consentono di giudicare la presenza di infezione sono:

  • aumento della temperatura corporea;
  • la presenza di impurità nelle feci;
  • forte disidratazione del corpo;
  • occorrenza di massa della malattia.

Esiste una scienza speciale della coprologia, che si occupa dello studio delle feci. Viene esaminato al microscopio, viene determinata la quantità di grasso, globuli bianchi, muco, globuli rossi e fibre. Tutto ciò aiuta a identificare la patologia, la presenza di infezione, parassiti, neoplasie. Il coprogramma standard prevede la ricerca e la determinazione della presenza di sangue, bilirubina e sterkobilina. Durante uno studio di laboratorio microscopico vengono rilevate feci, parassiti, inclusioni patologiche, cellule del sangue, microbi, fibre del tessuto connettivo.

Le feci contengono molti componenti che possono far luce sulla causa della malattia.

Durante lo studio, viene determinato l'equilibrio acido-base:

  • elevata acidità dovuta alla presenza di processi di fermentazione;
  • l'ambiente alcalino si verifica solo con un intenso decadimento e l'assenza di digestione del cibo.

Nel processo di ricerca delle cause delle feci papillari, vengono eseguite le seguenti misure diagnostiche:

  • rilevazione del sangue occulto nelle feci;
  • identificazione dei vermi e delle loro uova;
  • identificazione di protozoi;
  • istituzione di presenza nelle feci:
    • microrganismi tifofaratifoidi;
    • Cisti di Giardia;
    • Pseudomonas aeruginosa;
    • agente causativo di tubercolosi;
    • Escherichia coli;
    • vibrazione di colera;
    • cocchi di vario tipo;
  • rilevazione di pigmenti ed enzimi. Le feci diventano di colore scuro a causa della presenza del pigmento della stercobilina, il successore dell'emoglobina distrutta dei globuli rossi.

Il tipo più comune di diagnosi è seminare feci per disbiosi. Questo studio ci consente di identificare nel corpo del paziente non solo la presenza di microbi patogeni e condizionatamente patogeni, ma anche una possibile carenza di lattobacilli e bifidobatteri, necessari per la vita normale. Per rilevare sostanze tossiche, viene utilizzato il metodo della cromatografia gas-liquido delle feci. Si basa sulla separazione del materiale biologico in parti con la successiva analisi di tutti i componenti.

Per scoprire le vere cause dell'aspetto di una feci molli regolari e prolungate, vengono effettuati vari studi sugli organi addominali: radiografia, ultrasuono, tomografia.

Trattamento

Dopo aver condotto l'esame necessario, identificando le cause della malattia, il medico prescriverà un trattamento adeguato. Di solito, la terapia è complessa e consiste di diversi componenti.

Terapia farmacologica

I seguenti farmaci aiuteranno a normalizzare il lavoro del tratto digestivo, a migliorare la loro funzionalità e ripristinare la densità delle feci..

Agenti farmacologici usati per eliminare le feci di liquame - tabella

Gruppo farmacologicoEnterosorbentsprebioticiantisecretorioPreparativi per la normalizzazione della peristalsiCarminativoantispasticiantidepressiviAdditivi biologicamente attivi
Esempi di droga
  • Smecta;
  • Carbonio assorbente;
  • Polysorb;
  • Polyphepan;
  • Filterum.
  • Bifikol;
  • Lattobatterino;
  • Lysobact;
  • Linex;
  • Riolaflora Balance;
  • Bifiform;
  • Halicforte.
  • Nolpase;
  • Omez;
  • omeprazolo;
  • Emaner.
  • Sulgin;
  • furazolidone;
  • Enterol;
  • Imodium;
  • Trimedate;
  • Enterofuril;
  • Intetrix
  • Phthalazole;
  • Nitrofungin.
  • Pepsan-R;
  • Motilium;
  • Espumisan
  • Colofort.
  • Bruscopan;
  • Duspatalin;
  • No-shpa;
  • Halidor;
  • drotaverine;
  • papaverina;
  • Lo prese;
  • Spazgan.
  • imipramina;
  • Amitriptilina;
  • fluoxetina;
  • Sertalitin;
  • Fevarin.
  • Loclo
  • Bifidophilus;
  • Nutricon;
  • Litovita;
  • Gastrofilin.

Se la causa delle feci molli è una grave malattia, il medico prescriverà farmaci per trattare la condizione. È possibile che siano necessari antibiotici, enzimi pancreatici, sedativi e antifungini e corticosteroidi. Nei casi più gravi, è necessario il ricovero in ospedale.

Farmaci usati per eliminare le feci di liquame - galleria fotografica

Ricette di medicina tradizionale

Esistono numerose ricette della medicina tradizionale per alleviare la condizione di un paziente che soffre di frequenti movimenti intestinali e di feci molli. I seguenti consigli sono i più popolari:

  1. Infuso di corteccia di quercia. Un bicchiere di acqua bollente viene versato in 1 cucchiaio di materiale vegetale. Insistere per 1 ora, quindi filtrare. La bevanda risultante viene presa 1-2 cucchiai 3-5 volte al giorno.
  2. Brodo di riso. Un brodo denso viene preparato dai cereali di riso (preferibilmente schiacciato) senza aggiungere sale, olio o condimento. Il prodotto ricevuto viene assunto per tutto il giorno per ¼ di tazza ogni 3-4 ore.
  3. Brodo di mirtilli essiccato. Un cucchiaio di materia prima viene versato in un bicchiere di acqua bollita calda, portato a ebollizione, bollito per 5 minuti. La bevanda risultante viene filtrata e raffreddata. Prendi invece il tè più volte al giorno.
  4. Tè alla camomilla. Per un bicchiere d'acqua, viene preso 1 cucchiaio di materiale vegetale. La miscela viene fatta bollire per 10 minuti, raffreddata, filtrata. Il brodo risultante viene bevuto sotto forma di tè prima dei pasti 2-4 volte al giorno.
  5. Decotto di buccia di melograno. La buccia essiccata del frutto viene schiacciata. Versare 1 cucchiaino di materie prime con un litro di acqua bollente e far bollire a bagnomaria per 30-40 minuti. Raffreddare, filtrare e utilizzare durante il giorno 3-5 volte 2 cucchiaini.

Per consolidare l'effetto dei farmaci utilizzati, è inoltre possibile utilizzare tisane a base di erbe e piante medicinali:

Rimedi popolari per l'eliminazione di uno sgabello molle - galleria fotografica

Dieta

Quando compaiono feci simili a porridge, i seguenti prodotti dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • latte;
  • succedanei del fruttosio e dello zucchero;
  • legumi;
  • bevande gassate;
  • frutta e verdura fresca;
  • spezie e spezie;
  • caffè;
  • cibi grassi;
  • alcol;
  • la cottura;
  • pane fresco;
  • funghi;
  • succhi di frutta;
  • cibo in scatola;
  • carni affumicate.

Alimenti da escludere dalla dieta - galleria fotografica

I seguenti prodotti devono essere presenti nella dieta:

  • pane raffermo;
  • cracker;
  • uova sode;
  • varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce;
  • piatti a vapore e bolliti;
  • composte e gelatina;
  • banane
  • Mela cotogna;
  • cachi;
  • fiocchi di latte;
  • Mele cotte
  • porridge di purea o mucose;
  • zuppa di purè;
  • brodi magri;
  • carote fresche.

Prodotti consigliati - Galleria fotografica

Dopo un uso prolungato della dieta, è necessario passare gradualmente all'uso di alimenti che sono stati temporaneamente esclusi dalla dieta. Verdure fresche, frutta, bacche e succhi naturali devono essere inclusi nel menu con cautela, in piccole porzioni..

Azioni preventive

Al fine di prevenire la comparsa di feci molli ammorbidite, è necessario osservare alcune misure:

  • bere solo acqua bollita o purificata;
  • osservare le regole di igiene personale;
  • preparare il cibo in conformità con le norme e le norme sanitarie.

Un ulteriore incentivo per il recupero sarà il rifiuto delle cattive abitudini e il mantenimento di uno stile di vita sano. Bere molta acqua (almeno 2 litri), dividere i pasti, camminare all'aria aperta aiuterà a far fronte ai problemi. Yoga, nuoto, passeggiate, meditazione aiuteranno ad alleviare lo stress e ad alleviare gli effetti di fattori ambientali negativi..

Conseguenze e complicazioni

In assenza di un trattamento tempestivo, la situazione è piena di gravi conseguenze:

  • deterioramento in condizioni generali;
  • la comparsa del dolore;
  • carenza vitaminica;
  • improvvisa perdita di peso;
  • disidratazione.

Qualsiasi deviazione dalla norma è irta dello sviluppo di processi patologici. Gli sgabelli simili a porridge non fanno eccezione. La presenza di questo problema richiede cure mediche. L'automedicazione è inaccettabile.

5 consigli per rendere le feci regolari e vivere più a lungo

Ognuno ha avuto costipazione almeno una volta nella vita e il 30-50% della popolazione soffre di costipazione costante. Parleremo della regolarità delle feci, cosa è normale, come migliorare la situazione, chi contattare e quali esami passare se la costipazione non scompare.

Soddisfare

Come funziona e quanto è normale una sedia.?

In breve, nell'intestino crasso, i resti del cibo vengono mescolati, l'acqua viene assorbita, le feci si formano e si spostano verso l '"uscita" - il retto, dove il muro viene allungato, appare un bisogno di defecare e le feci vengono rimosse.

Perché lo sai? Per distinguere la norma dalla non norma. Le feci regolari sono un segno di buona digestione e promuovono la salute e la longevità..

Perché le feci passino completamente attraverso l'intestino, sono necessarie almeno 20 ore e un massimo di 3 giorni. Quando lo sgabello è più a lungo nei due punti, diventa duro, come una "pecora". Pertanto, se visiti il ​​bagno meno di una volta ogni 3 giorni e le feci sono simili alle prime 2 immagini, questa è costipazione. Vedi quali feci sono considerate normali (tipi 3 e 4):

Se vuoi usare il bagno di notte, questi sono segni di malattia. Poiché le contrazioni del colon - peristalsi, compaiono al mattino, di notte l'intestino "riposa". Consultare un medico, non trattarsi se durante i movimenti intestinali si ha la sensazione che:

  • hai "qualcos'altro rimasto" nell'intestino, nessun senso di sollievo
  • devi spingere
  • vuoi ma non puoi andare in bagno
  • tutto è "bloccato" nello stomaco
  • ti fa incazzare
  • bisogno di aiutare a svuotare l'intestino
  • questa condizione dura più di sei mesi e la situazione peggiora.

Qual è il pericolo di costipazione "ordinaria"?

Il ritardo sulla sedia non è così innocuo. La costipazione è la causa di molti problemi di salute:

  1. Le emorroidi peggiorano, compaiono ragadi anali, il rischio di prolasso rettale aumenta - in 7 pazienti su 10.
  2. Appare un disturbo funzionale - sindrome dell'intestino irritabile.
  3. Ci sono fattori predisponenti per lo sviluppo di colite, allergie.
  4. Il corpo non riceve le vitamine e i minerali necessari.
  5. Il paziente diventa irritabile, soffre di depressione e nevrosi.
  6. Spesso preoccupato per la sindrome da stanchezza cronica.

Coloro che soffrono di costipazione sono ad aumentato rischio:

  • diverticolosi del colon (protrusione e assottigliamento della parete intestinale) e sue complicanze, fino alla perforazione dell'intestino e della peritonite - ogni quinto
  • i polipi intestinali si trovano in ogni decimo
  • tumore del colon e del retto - uno su venti.

Non prenderlo agli estremi - trattare la costipazione in tempo.

5 consigli da un gastroenterologo per coloro che vogliono sbarazzarsi della costipazione

Suggerimento n. 1: cambia il tuo stile di vita

Se vuoi liberarti della costipazione, non mangiare troppo, mangiare fast food e berlo con soda, sederti per giorni in ufficio, innervosirti e non dormire la notte. L'intestino "ama" il cibo giusto, la regolarità nella sua assunzione - 3-4 volte al giorno e un ambiente calmo, senza estremi.

Suggerimento numero 2: scegli una dieta

All'uscita "ottieni" le conseguenze di ciò che hai ricevuto "all'ingresso". Ci sono prodotti che rendono le feci più morbide e l'intestino ti fa lavorare più attivamente. Includere nella dieta: oli vegetali, succhi di verdura appena spremuti, prodotti a base di latte acido - kefir fresco, cereali friabili con frutta secca, zuppe, frutta, verdure crude e trasformate, fibre sane. Sono vietate carni fritte, grasse, affumicate, conservanti e altri "prodotti chimici" nei prodotti.

Suggerimento n. 3: bere abbastanza liquidi

Certo, hai sentito che "devi bere molto". Ma quanto basta? Gli scienziati hanno stabilito la norma: 30 ml per 1 kg di peso corporeo ideale (nella rete è possibile trovare un calcolatore di massa corporea e, sostituendo i dati, calcolarlo). Il fluido deve essere caldo in modo che possa entrare rapidamente nell'intestino e aggiungere miele all'acqua..

Suggerimento numero 4 - non sdraiarsi sul divano

Se trascorri giorni in ufficio e la sera - guardando la TV o "bazzicando" su Internet, gli intestini possono organizzare uno "sciopero". Affinché la sedia sia regolare, l'attività fisica almeno un'ora 3 volte a settimana è la migliore via d'uscita. Non puoi dedicare così tanto tempo, non c'è modo di visitare la sala? Cammina, sali le scale, usa ogni minuto per restare in forma.

Suggerimento numero 5: non curarti, consulta un medico

Quando il kefir, le prugne a digiuno e l'acqua calda con il miele non aiutano, ma è tempo di vedere un medico:

  • nelle feci hai notato sangue
  • l'aspetto delle feci è cambiato: sottile o simile a un nastro
  • l'insufficienza intestinale è apparsa improvvisamente, soprattutto dopo 50 anni
  • soffri di stitichezza, dimagrisci molto e la tua dieta rimane la stessa
  • ha dolore addominale o fastidio prima o dopo i movimenti intestinali
  • la costipazione sostituisce la diarrea
  • c'erano dolori nel retto
  • l'appetito è peggiorato, è comparsa l'avversione per alcuni alimenti
  • ti stanchi più velocemente
  • non capisci perché la temperatura aumenta
  • soffri di costipazione e ci sono stati casi di cancro al colon e al retto, colite ulcerosa, morbo di Crohn in famiglia.

In conclusione, alcuni casi clinici interessanti della nostra pratica:

Costipazione e... tiroide: dov'è la connessione?

Una ragazza di 23 anni si è rivolta a noi. Si è scoperto che era preoccupata per la costipazione per 1,5 anni! La nostra dottoressa ha intervistato attentamente la paziente e ha scoperto che durante la gravidanza, 3 anni fa, aveva una disfunzione tiroidea, ma nulla ha disturbato e nessun trattamento è stato effettuato.

Lo abbiamo esaminato più approfonditamente e abbiamo scoperto che la tiroidite autoimmune era la causa della costipazione - una situazione comune nelle donne, quando il corpo “attacca” la propria ghiandola tiroidea, si rompe gradualmente e il livello degli ormoni diminuisce. Uno dei sintomi della tiroidite autoimmune è la costipazione. Il nostro endocrinologo ha prescritto un trattamento, la funzione tiroidea è tornata alla normalità e lavorare con un gastroenterologo ha prodotto risultati: la costipazione era sparita.

Costipazione e qualcos'altro

Un paziente di 67 anni è venuto da noi con lamentele di costipazione. I lassativi non hanno aiutato. Il dottore lo esaminò, ma non trovò deviazioni significative. Tuttavia, l'età e la natura dei reclami erano allarmanti e il paziente è stato inviato per un esame dettagliato..

Nell'analisi del sangue, è stata rilevata una riduzione dell'emoglobina, un aumento dell'ESR e del sangue occulto nelle feci utilizzando un test ultra sensibile per il sangue occulto nelle feci "Colon View". Abbiamo eseguito una colonscopia - esame dell'intestino usando un endoscopio flessibile e rivelato un tumore dell'intestino. Fortunatamente, siamo riusciti in tempo.

Il paziente è stato operato con successo ed è sotto la supervisione di un gastroenterologo e oncologo..

Come e come possiamo aiutarti?

  1. Consultare uno specialista competente: il nostro gastroenterologo ti esaminerà in dettaglio, se necessario, nominerà ulteriori consultazioni di specialisti correlati e monitorerà il processo di trattamento, dalla prima visita al risultato.
  2. Identificare la causa della costipazione: disponiamo di tutte le attrezzature necessarie di una classe di esperti e di diagnostici altamente qualificati per condurre un esame dettagliato: analisi, ultrasuoni, esami endoscopici.
  3. Risparmia tempo e denaro: per scoprire perché l'intestino si rifiuta di lavorare regolarmente, abbiamo creato una conversazione gratuita con un gastroenterologo per programmare un esame. Se sei preoccupato per i sintomi, ma non sai da dove iniziare, ti verrà assegnato il giusto spettro di ricerca nella conversazione..

La costipazione è la causa e l'effetto di molte malattie. Un medico competente aiuterà a capirli. Non dovresti prescrivere lassativi a te stesso, essere coinvolto in clisteri e "fare una visita" a un gastroenterologo. Puoi perdere qualcosa di importante e perdere tempo prezioso. Non correre rischi - contatta uno specialista.

Analisi fecale generale (coprogramma)

Feci

descrizione generale

Le feci si formano nell'intestino crasso. Consiste in acqua, i resti di cibo presi e il tratto gastrointestinale separati, i prodotti della conversione di pigmenti biliari, batteri, ecc. Per la diagnosi delle malattie associate all'apparato digerente, lo studio delle feci in alcuni casi può essere cruciale. L'analisi generale delle feci (coprogramma) comprende l'esame macroscopico, chimico e microscopico.

Esame macroscopico

quantità

In patologia, la quantità di feci diminuisce con costipazione prolungata causata da colite cronica, ulcera peptica e altre condizioni associate ad un aumento dell'assorbimento di liquidi nell'intestino. Con processi infiammatori nell'intestino, colite con diarrea, evacuazione accelerata dall'intestino, la quantità di feci aumenta.

Consistenza

Consistenza densa - con costipazione costante dovuta all'eccessivo assorbimento di acqua. Consistenza liquida o simile a una pappa - con aumento della peristalsi (a causa dell'assorbimento insufficiente di acqua) o con abbondante secrezione di essudato infiammatorio e muco da parte della parete dell'intestino. Consistenza labirintica - con pancreatite cronica con insufficienza esocrina. Consistenza schiumosa - con processi di fermentazione migliorati nel colon e formazione di una grande quantità di anidride carbonica.

Il modulo

La forma di feci sotto forma di "grossi grumi" - con una lunga permanenza di feci nel colon (disfunzione ipomotoria del colon nelle persone con uno stile di vita sedentario o che non mangiano cibi ruvidi, nonché nel cancro del colon, nelle malattie diverticolari). La forma sotto forma di piccoli grumi - "feci di pecora" indica uno stato spastico dell'intestino, con fame, ulcera allo stomaco e ulcera duodenale, un carattere riflesso dopo appendicectomia, con emorroidi, fessura dell'ano. A forma di nastro o "a matita" - per malattie accompagnate da stenosi o spasmo grave e prolungato del retto, con tumori del retto. Feci non formate - un segno di sindrome da maldigestione e malassorbimento.

Se si esclude la colorazione delle feci con cibo o droghe, i cambiamenti di colore sono molto probabilmente dovuti a cambiamenti patologici. Bianco-grigiastro, argilloso (feci acoliche) si verifica con ostruzione del tratto biliare (pietra, tumore, spasmo o stenosi dello sfintere di Oddi) o con insufficienza epatica (epatite acuta, cirrosi). Feci nere (catramose) - sanguinamento dallo stomaco, dall'esofago e dall'intestino tenue. Colore rosso pronunciato - con sanguinamento dal colon e dal retto distali (tumore, ulcere, emorroidi). Essudato infiammatorio di colore grigio con scaglie di fibrina e pezzi della mucosa del colon ("brodo di riso") - con colera. La natura gelatinosa di un colore rosa intenso o rosso con amebiasi. Nelle feci tifoidi, le feci sembrano "zuppa di piselli". Con processi putrefattivi nell'intestino, le feci sono di colore scuro, con dispepsia fermentativa - giallo chiaro.

limo

Quando il colon distale (in particolare il retto) è interessato, il muco si presenta sotto forma di grumi, corde, nastri o massa vitrea. Con l'enterite, il muco è morbido, viscoso, mescolato con le feci, gli conferisce un aspetto gelatinoso. Il muco che copre le feci formate all'esterno sotto forma di grumi sottili si verifica con costipazione e infiammazione dell'intestino crasso (colite).

Sangue

Quando sanguina dal colon distale, il sangue si trova sotto forma di vene, brandelli e coaguli sulle feci formate. Il sangue scarlatto si verifica quando si sanguina dalle parti inferiori del sigmoide e del retto (emorroidi, ragadi, ulcere, tumori). Le feci nere (melena) si verificano con sanguinamento dal sistema digestivo superiore (esofago, stomaco, duodeno). Il sangue nelle feci può essere rilevato con malattie infettive (dissenteria), colite ulcerosa, morbo di Crohn, tumori del colon in decomposizione.

Il pus sulla superficie delle feci si verifica con grave infiammazione e ulcerazione della mucosa del colon (colite ulcerosa, dissenteria, decadimento del tumore intestinale, tubercolosi intestinale) spesso insieme a sangue e muco. Il pus in grandi quantità senza una miscela di muco si osserva all'apertura di ascessi para-intestinali.

Avanzi di cibo non digerito (Lientorrea)

L'isolamento di residui di cibo non digerito si verifica con grave insufficienza della digestione gastrica e pancreatica.

Ricerca chimica

Reazione di feci

Si nota una reazione acida (pH 5,0-6,5) durante l'attivazione della flora iodofila, che forma anidride carbonica e acidi organici (dispepsia fermentativa). La reazione alcalina (pH 8,0-10,0,0) si verifica con una digestione insufficiente del cibo, con colite con costipazione, bruscamente alcalina con dispepsia putrefattiva e fermentativa.

Reazione ematica (reazione di Gregersen)

Una reazione positiva al sangue indica sanguinamento in qualsiasi parte del tratto gastrointestinale (sanguinamento dalle gengive, rottura delle vene varicose dell'esofago, lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale, tumori di qualsiasi tratto gastrointestinale in fase di decadimento).

Risposta alla stercobilina

L'assenza o la forte riduzione della quantità di stercobilina nelle feci (reazione negativa alla stercobilina) indica ostruzione del dotto biliare comune con una pietra, compressione da un tumore, stenosi, stenosi da coledoch o una forte riduzione della funzionalità epatica (ad esempio, nell'epatite virale acuta). Un aumento della quantità di stercobilina nelle feci si verifica con massiccia emolisi dei globuli rossi (ittero emolitico) o aumento della secrezione biliare.

Reazione di bilirubina

L'identificazione della bilirubina invariata nelle feci di un adulto indica una violazione del processo di ripristino della bilirubina nell'intestino sotto l'azione della flora microbica. La bilirubina può comparire con rapida evacuazione del cibo (un forte aumento della motilità intestinale), grave disbiosi (sindrome da eccessiva crescita batterica nel colon) dopo l'assunzione di farmaci antibatterici.

Reazione di Vishnyakov-Tribule (alle proteine ​​solubili)

La reazione di Vishnyakov-Tribule viene utilizzata per rilevare un processo infiammatorio latente. Il rilevamento di proteine ​​solubili nelle feci indica un'infiammazione della mucosa intestinale (colite ulcerosa, morbo di Crohn).

Esame microscopico

Fibre muscolari - con striature (invariate, non digerite) e senza striature (alterate, digerite). Un gran numero di fibre muscolari alterate e invariate nelle feci (creatorrea) indica una violazione della proteolisi (digestione delle proteine):

  • in condizioni accompagnate da acloridria (assenza di libertà di Hcl. nel succo gastrico) e achilia (completa assenza di secrezione di HCl, pepsina e altri componenti del succo gastrico): pangastrite atrofica, condizione dopo resezione gastrica;
  • con evacuazione accelerata del chime alimentare dall'intestino;
  • in violazione della funzione pancreatica esocrina;
  • con dispepsia putrefattiva.

Tessuto connettivo (resti di vasi non digeriti, legamenti, fascia, cartilagine). La presenza di tessuto connettivo nelle feci indica l'insufficienza degli enzimi proteolitici dello stomaco ed è osservata con ipo e acloridria, achilia.

Il grasso è neutro. Acido grasso. Sali di acidi grassi (saponi)

L'aspetto nelle feci di una grande quantità di grassi neutri, acidi grassi e saponi si chiama steatorrea. Questo succede:

  • con insufficienza pancreatica esocrina, un ostacolo meccanico al deflusso del succo pancreatico, quando la steatorrea è rappresentata da grasso neutro;
  • con una violazione del flusso di bile nel duodeno e con una violazione dell'assorbimento di acidi grassi nell'intestino tenue nelle feci, si trovano acidi grassi o sali di acidi grassi (saponi).

Fibra vegetale

Digeribile: si trova nella polpa di verdure, frutta, legumi e cereali. La fibra indigeribile (buccia di frutta e verdura, peli di piante, epidermide di cereali) non ha valore diagnostico, poiché non vi sono enzimi nel sistema digestivo umano che la scompongono. Si trova in grandi quantità durante la rapida evacuazione del cibo dallo stomaco, acloridria, achilia e in caso di sindrome da crescita batterica in eccesso nel.

Amido

La presenza di una grande quantità di amido nelle feci si chiama amilorrea e si osserva più spesso con aumento della motilità intestinale, dispepsia fermentativa, meno spesso con digestione pancreatica esocrina.

Microflora iodofila (clostridi)

Con un gran numero di carboidrati, i clostridi si moltiplicano intensamente. Un gran numero di clostridi è considerato come disbiosi fermentativa.

Epitelio

Un gran numero di epitelio cilindrico nelle feci si osserva nella colite acuta e cronica di varie eziologie.

globuli bianchi

Un gran numero di leucociti (di solito neutrofili) è osservato nell'enterite acuta e cronica e nella colite di varie eziologie, lesioni ulcerative necrotiche della mucosa intestinale, tubercolosi intestinale, dissenteria.

globuli rossi

La comparsa di globuli rossi invariati nelle feci indica la presenza di sanguinamento dal colon, principalmente dalle sue sezioni distali (ulcerazione della mucosa, tumore in decomposizione del retto e del colon sigmoideo, ragade anale, emorroidi). Un gran numero di globuli rossi in combinazione con leucociti ed epitelio cilindrico è caratteristico della colite ulcerosa, della malattia di Crohn con danno al colon, poliposi e tumori del colon.

Uova Di Verme

Le uova di nematode, nastro largo, ecc. Indicano la corrispondente invasione elmintica.

Protozoi patogeni

Le cisti di ameba dissenterica, Giardia, ecc. Indicano una corrispondente invasione di protozoi.

Cellule di lievito

Trovato nelle feci quando trattato con antibiotici e corticosteroidi. L'identificazione del fungo Candida albicans viene effettuata durante la semina su terreni speciali (terreno Saburo, Microstix Candida) e indica un'infezione fungina dell'intestino.

Ossalato di calcio (cristalli di acido ossalico calce)

Rilevazione di cristalli - un segno di acloridria.

Cristalli di trifosfato (magnesia fosforica di ammoniaca)

Cristalli di trifosfato trovati nelle feci (pH 8.5-10.0) immediatamente dopo la defecazione indicano un decadimento avanzato delle proteine ​​nel colon.

norme

Esame macroscopico

ParametroNorma
quantitàIn una persona sana, una media di 100-200 g di feci viene escreta al giorno. Normalmente, le feci contengono circa l'80% di acqua e il 20% di solidi. Con una dieta vegetariana, la quantità di feci può raggiungere i 400-500 g al giorno, quando si utilizza cibo facilmente digeribile, la quantità di feci diminuisce.
ConsistenzaNormalmente, le feci decorate hanno una consistenza densa. Le feci simili a poltiglia possono verificarsi normalmente ed è dovuto all'assunzione di alimenti principalmente vegetali.
Il moduloCilindrico normale.
OdoreNormalmente, le feci hanno un odore lieve, che si chiama fecale (ordinario). Può intensificarsi con la predominanza di prodotti a base di carne negli alimenti, con dispepsia putrefattiva e indebolirsi con una dieta a base di latte e verdura, costipazione.
ColoreNormalmente, le feci sono marroni. Quando si mangiano latticini, le feci diventano marroni gialle e la carne è marrone scuro. L'assunzione di cibi vegetali e alcuni farmaci possono cambiare il colore delle feci (barbabietole - rossastre; mirtilli, ribes nero, more, caffè, cacao - marrone scuro; bismuto, macchie di ferro sgabello nero).
limoNormalmente assente (o scarso).
SangueNormalmente assente.
PusNormalmente assente.
Avanzi di cibo non digerito (Lientorrea)Normalmente assente.

Ricerca chimica

ParametroNorma
Reazione di feciNormalmente neutro, meno spesso leggermente alcalino o leggermente acido. La nutrizione proteica provoca uno spostamento nella reazione al lato alcalino, dai carboidrati - agli acidi.
Reazione ematica (reazione di Gregersen)Negativo normale
Risposta alla stercobilinaPositivo normale.
Reazione di bilirubinaNegativo normale.
Reazione di Vishnyakov-Tribule (alle proteine ​​solubili)Negativo normale.

Esame microscopico

ParametroNorma
Fibre muscolariNormalmente assente o singolo nel campo visivo.
Tessuto connettivo (resti di vasi non digeriti, legamenti, fascia, cartilagine)Normalmente assente.
Il grasso è neutro. Acido grasso. Sali di acidi grassi (saponi).Quantità normalmente assente o scarsa di sali di acidi grassi.
Fibra vegetaleNormalmente, singole celle in n / a.
AmidoNormalmente assente (o singole cellule di amido).
Microflora iodofila (clostridi)Normalmente, raro in rari casi (normalmente, la flora iodofila vive nella regione ileocecale del colon).
EpitelioCellule normalmente assenti o singole dell'epitelio cilindrico in p / z.
globuli bianchiNormalmente, non ci sono o singoli neutrofili in p / z.
globuli rossiNormalmente assente.
Uova Di VermeNormalmente assente.
Protozoi patogeniNormalmente assente.
Cellule di lievitoNormalmente assente.
Ossalato di calcio (cristalli di acido ossalico calce)Normalmente assente.
Cristalli di trifosfato (magnesia fosforica di ammoniaca)Normalmente assente.

Malattie in cui il medico può prescrivere un'analisi delle feci totali (coprogramma)

Emorroidi croniche

Con le emorroidi, le feci hanno la forma di piccoli grumi ("feci di pecora" indica uno stato spastico dell'intestino). A causa del sanguinamento, le feci hanno un colore rosso pronunciato, sangue scarlatto e globuli rossi leggermente modificati possono essere presenti in esso..

Ragade anale

Con una fessura nell'ano, le feci possono formare la forma di piccoli grumi ("feci di pecora" indica una condizione spastica dell'intestino). A causa di sanguinamento nelle feci, si possono notare sangue scarlatto e globuli rossi leggermente modificati..

Morbo di Crohn

Con la malattia di Crohn, è possibile rilevare il sangue nelle feci. La reazione di Vishnyakov-Tribule rivela una proteina solubile in essa. La malattia di Crohn con danno al colon è caratterizzata dalla presenza nelle feci di un gran numero di globuli rossi in combinazione con globuli bianchi ed epitelio cilindrico.

Diverticolosi colica

Con la malattia diverticolare, a causa della lunga permanenza di feci nel colon, assume la forma di "grossi grumi".

Ulcera duodenale

In caso di ulcera duodenale, le feci hanno la forma di piccoli grumi ("feci di pecora" indica una condizione spastica dell'intestino).

Ulcera allo stomaco

Con un'ulcera allo stomaco, le feci hanno la forma di piccoli grumi ("feci di pecora" indica una condizione spastica dell'intestino).

Pancreatite cronica

Nella pancreatite cronica con insufficienza esocrina, le feci possono avere una consistenza oleosa.

Anemia emolitica

Con ittero emolitico (anemia) a causa della massiccia emolisi dei globuli rossi, aumenta la quantità di stercobilina nelle feci.

Neoplasie benigne del colon

Con un tumore accompagnato da sanguinamento dal colon distale, le feci possono avere un pronunciato colore rosso. Con i tumori in decomposizione del colon, puoi trovare sangue nelle feci. Il pus sulla superficie delle feci si verifica con grave infiammazione e ulcerazione della mucosa del colon (decadimento del tumore intestinale) spesso insieme a sangue e muco. Con un tumore del colon in fase di decadimento dovuto a sanguinamento, la reazione al sangue (reazione di Gregersen) è positiva.

Elmintiasi intestinale

Con l'invasione elmintica nelle feci, ci sono uova di nematode, nastro largo, ecc..

Cirrosi epatica

Con insufficienza epatica, inclusa cirrosi, feci bianco-grigiastro, argilla (acolica).

Colite ulcerosa

Con la colite, si nota il muco che copre le feci formate all'esterno sotto forma di grumi sottili. Con la colite ulcerosa, è possibile rilevare il sangue nelle feci; pus sulla superficie delle feci spesso con sangue e muco; proteina solubile nella reazione di Vishnyakov-Tribule; un gran numero di globuli bianchi (di solito neutrofili); un gran numero di globuli rossi in combinazione con globuli bianchi ed epitelio cilindrico.

Stipsi

Con costipazione prolungata causata da colite cronica, ulcera peptica e altre condizioni associate a un maggiore assorbimento di liquidi nell'intestino, la quantità di feci diminuisce. Con costipazione costante a causa dell'eccessivo assorbimento di acqua, la consistenza delle feci è densa. Con costipazione, si può notare il muco che copre le feci formate all'esterno sotto forma di grumi sottili.

Malignità del colon-retto

La forma di feci sotto forma di "grossi grumi" - con una lunga permanenza di feci nel colon - è nota nel cancro del colon. Colore rosso pronunciato delle feci - con un tumore, accompagnato da sanguinamento dal colon e dal retto distali. Il sangue nelle feci può essere rilevato con tumori in decomposizione del colon. Il pus sulla superficie delle feci si verifica con grave infiammazione e ulcerazione della mucosa del colon (decadimento del tumore intestinale) spesso insieme a sangue e muco. Un esame del sangue positivo (reazione di Gregersen) indica sanguinamento con un tumore del colon nella fase di decadimento. Un gran numero di globuli rossi in combinazione con leucociti ed epitelio cilindrico è caratteristico delle neoplasie maligne del colon.

Sindrome dell'intestino irritabile, colite cronica

Con la colite con diarrea, la quantità di feci aumenta. La quantità di feci diminuisce con costipazione prolungata causata da colite cronica. Il muco che copre le feci formate all'esterno sotto forma di grumi sottili si verifica con la colite. La reazione alcalina (pH 8,0-10,0,0) si verifica con colite con costipazione. Un gran numero di leucociti (di solito neutrofili) è osservato con colite di varie eziologie.

Colera

Nel colera, le feci hanno l'aspetto di un essudato infiammatorio di colore grigio con scaglie di fibrina e pezzi della mucosa del colon ("brodo di riso").

amebiasi

Con l'amebiasi, le feci sono rosa o rosse sature di gelatina.

Tifo

Quando le feci della febbre tifoide sembrano una "zuppa di piselli".

Ulcera peptica dello stomaco e del duodeno

Con costipazione prolungata causata da ulcera peptica, la quantità di feci diminuisce. In caso di ulcera duodenale e ulcere allo stomaco, le feci hanno la forma di piccoli grumi ("feci di pecora" indica una condizione spastica dell'intestino).

  • Facebook
  • cinguettio
  • odnoklassniki
  • vkontakte
  • Youtube
  • posta

  • Diagnosi online
    © Intellectual Medical Systems LLC, 2012-2020.
    Tutti i diritti riservati. Le informazioni sul sito sono legalmente protette; la copia è punibile dalla legge.

    Pubblicità, cooperazione: [email protected]

    Il sito non è responsabile per il contenuto e l'accuratezza del contenuto pubblicato dagli utenti sul sito, recensioni dei visitatori del sito. I materiali di questo sito sono solo a scopo informativo. Il contenuto del sito non sostituisce la consulenza professionale di un medico specialista, la diagnosi e / o il trattamento. L'automedicazione può essere pericolosa per la salute.!