Discinesia biliare

La discinesia biliare nei bambini o la discinesia biliare è una diagnosi comune che viene presentata ai bambini con dolore addominale ricorrente. Cos'è ? È pericoloso? Come trattare? Rispondiamo a queste domande insieme.

La discinesia biliare nei bambini è una combinazione di sintomi clinici causati da malfunzionamenti della funzione motoria della cistifellea, dei dotti biliari e degli sfinteri.

Tale diagnosi viene fatta con una durata dei sintomi di almeno 3 mesi all'anno di osservazione.

DZHVP ha un codice secondo ICD.10 - K 82.8 La discinesia dei dotti biliari nei bambini è spesso annotata.

La frequenza di DZHVP primario nei bambini è del 10-15%, in altre malattie del tratto gastrointestinale, il DZHVP associato si verifica nei bambini nel 90% dei casi.

DZHVP - è un disturbo funzionale e non una malattia cronica in contrasto con la colecistite.

Discinesia biliare nei bambini

  • Mangiare all'asciutto.
  • Lunghi intervalli da un pasto all'altro.
  • Bassa assunzione di cibo o incoerenza nell'assunzione di cibo.
  • Infezioni: epatite virale, infezioni intestinali, elminti, parassiti.
  • Disturbi neurovegetativi.
  • Malformazioni congenite della cistifellea (nodi, costrizioni).
  • Chirurgia addominale.

Discinesia biliare nei sintomi dei bambini

  • Il dolore nell'ipocondrio destro è acuto o sordo, che appare dopo aver mangiato (specialmente fritto, oleoso, acuto) o dopo uno sforzo e dando alla spalla destra.
  • Possibile: nausea e vomito, una sensazione di amarezza nella cavità orale, alitosi.
  • Possibile aumento delle dimensioni del fegato, dolore durante la palpazione nell'ipocondrio destro lungo il bordo del fegato e nel punto della cistifellea.

Esistono 2 forme di DZhVP nei bambini ipercinetici e ipocinetici

Diagnostica

  • Ultrasuoni con colazione coleretica. Questo esame valuta il grado di riduzione del volume della cistifellea. È normale se la sua dimensione è ridotta di 1/2 - 2/3 di quella iniziale. Se il volume diminuisce di meno della metà - questa è la forma ipocinetica di DZhVP, se più di 2/3 - questa è la forma ipercinetica di DZhVP.
  • La scintigrafia epatobiliari dinamica è un metodo di prova che utilizza radiofarmaci di breve durata. Questo metodo consente di valutare la struttura anatomica e la funzione del tratto gastrointestinale. Il carico di radiazioni è minimo..
  • Il suono duodenale frazionato consente di valutare la funzione motoria della cistifellea.

Trattamento

La modalità corretta del giorno. L'alternanza di lavoro e riposo. Dormi almeno 7 ore al giorno. Moderata attività fisica. Evita lo stress e il superlavoro fisico.

Dieta

  • Modalità di alimentazione 5-6 r / d.
  • Tabella n. 5 Secondo Pevzner.
  • Carne magra, pollame, pesce, ricotta. La quantità di proteine ​​nella dieta è del 10-15% in più rispetto alla necessità di invecchiare.
  • Una diminuzione della dieta dei grassi del 10-20% della norma di età. Esclusione di grassi animali (come strutto, maiale, torte, pasticcini, panna acida, panna).
  • I cibi freddi possono causare spasmo degli sfinteri dell'intestino; pertanto, non sono raccomandati..
  • Escludere tutte le carni grasse, fritte, affumicate, funghi, cacao, cioccolato, caffè, bevande gassate, brodi forti.

Con la forma ipocinetica di DZHVP, sono necessari prodotti che aumentano la produzione di bile: verdura, frutta, uova, verdura e burro.

Con la forma ipercinetica di DZhVP, questi prodotti, al contrario, limitano.

Farmaco

Con una forma ipercinetica di DZhVP nei bambini sono raccomandati

  • Sedativi, bromo, valeriana, tranquillanti.
  • Antispasmodici (papaverina. No-spa) per alleviare il dolore. Trimedat (trimebutin) antispasmodico con azione procinetica.
  • Colagogo: colensim, allochol, holosas.

Con una forma ipocinetica di DZhVP nei bambini sono raccomandati

  • Fondi che stimolano il sistema nervoso del bambino: estratto di aloe, ginseng, pantocrina, eleuterococco.
  • Colocinetica: motilium (domperidone), magnesio solfato.
  • enzimi.
  • I tubi secondo Demyanov (o suono cieco) vengono usati 2-3 r / settimana. un corso di 10-12 tyubazh. Tubazh sono raccomandati in combinazione con coleretici interni per 2 settimane al mese per sei mesi. Ciò porta ad un sollievo del deflusso della bile dalla cistifellea e al ripristino del suo tono muscolare.

Il metodo di tubi secondo Demyanov

  • La tubatura viene eseguita la mattina dopo il sonno.
  • Usare acqua minerale senza gas, riscaldata a 35-36 ° C in una dose di 5 ml / kg di peso, o altri elementi di colinetica all'interno.
  • Un cuscinetto riscaldante caldo viene applicato alla regione della cistifellea (ipocondrio destro). Il bambino è disteso sul lato destro e lo giace per almeno 45 minuti.
  • L'effetto del tyubazha è stimato ricevendo una sedia immediatamente dopo il tyubazha.

Per i tububes possono essere utilizzati i seguenti colinetici: sorbitolo alimentare, xilitolo, mannitolo, magnesia solfato, acque minerali con moderato grado di mineralizzazione. Erbe medicinali con effetto colecinetico: fiori di sandwort, colonne con stimmi di mais, frutti di cinorrodo, fiori di tanaceto, frutti di cenere di montagna, fiori di camomilla, erba di centaury o una raccolta di queste erbe.

Discinesia biliare nei bambini

  • Nutrizione per età,
  • LFK del rafforzamento generale, orientamento tonico,
  • fisioterapia,
  • vitamine.

Come viene osservato un bambino con discinesia biliare nella clinica

Tabella n. 5 per sei mesi con successiva espansione.

Con il tipo ipocinetico di JVP

  • Colagogo per 2 settimane al mese - 3 mesi;
  • tyubazh con un minatore. acque o erbe coleretiche 1 r / sett -1 mese, corsi - 2 r / anno;
  • elettroforesi con magnesia solfata nell'ipocondrio destro 10-12 sedute 1 r / anno;
  • vitamine B1, B2, B6 in dosi di età di 2 settimane, corsi - 2 r / anno;
  • Terapia fisica.

Con il tipo ipercinetico di DZhVP

  • farmaci antispasmodici o anticolinergici per 2-3 settimane.
  • farmaci sedativi per 2 settimane, corsi - 2 r / anno;
  • fisioterapia termale per 10-12 procedure 2 volte l'anno.

Trattamento per i polli di San

DZHVP non è incluso nell'elenco delle malattie che sono un'indicazione per il recupero di un bambino in un sanatorio. E un certificato per ottenere un biglietto per il sanatorio non verrà rilasciato a un bambino con tale diagnosi, a meno che il bambino non abbia altre, più gravi malattie gastrointestinali (ad esempio gastrite cronica o colecistite).

Esame clinico nel gruppo II-III del conto. Nei primi sei mesi dopo che la diagnosi è stata stabilita, il bambino ha un gruppo di educazione fisica preparatoria, quindi quello principale. In assenza di lamentele, normalizzazione degli ultrasuoni, ecc. - un bambino con discinesia biliare viene rimosso dal dispensario dopo 1-2 anni.

Ora sai cos'è la discinesia biliare nei bambini. Stai in salute!

Discinesia del tratto biliare mcb 10. Codifica Jvp in mcb. Caratteristiche del trattamento nei bambini

Ora ogni cosa ha il suo nome: colecistite, pancreatite, epatite, colangite, gastrite, gastroduodenite, ecc. (Fonte ICD-10).

Il dolore nella metà destra dell'addome non ha alcuna relazione con il tratto biliare. Visita di nuovo il tuo dottore.

Ho 13 anni, DZHVP da 1 lezione, a volte ho questi stessi dolori, specialmente durante lo sforzo fisico. Dolore molto spesso?

Ho la stessa cosa, ma non ho ritenuto necessario consultare un medico, quindi è estremamente raro

Disfunzione della cistifellea 10

Una sindrome clinica caratterizzata da contrazione incoerente, eccessiva o insufficiente della cistifellea e dello sfintere di Oddi. La malattia è divisa in forma ipertonica (con ipertensione della cistifellea e / o del dotto cistico, presenza di spasmo dello sfintere di Oddi) e forma ipotonica (ipotensione della vescica, insufficienza dello sfintere di Oddi).

I compiti della terapia laser sono focalizzati sul ripristino della motilità del tratto biliare, sull'eliminazione dei fenomeni infiammatori nel tratto biliare e sugli organi associati. Le misure terapeutiche nel trattamento di questa malattia comprendono l'irradiazione diretta del tratto biliare, della cistifellea, del duodeno, l'impatto sulla zona di innervazione segmentale nella proiezione Th5 - Th9.

Nel piano tattico di trattamento, è necessario iniziare con l'irradiazione del duodeno e quindi procedere all'irradiazione del tratto biliare. Quando si sceglie un regime per l'irradiazione del tratto biliare e della cistifellea, è necessario aderire a un approccio differenziato a seconda della forma della malattia: con una forma ipertonica, vengono selezionate le frequenze entro Hz; con una forma ipotonica della malattia, le frequenze sono selezionate nell'intervallo.

Regimi di irradiazione delle zone di trattamento nel trattamento della discinesia biliare

La proiezione del duodeno, Fig. 106, pos. 3

MH60 (con - con ipo, u - con tipo iper-netico)

La proiezione del tratto biliare, Fig. 106, pos. 1

Spina dorsale, Th5-Th8, Fig. 106, pos. 5

La durata del corso del trattamento è pre-trattamento. È anche necessario un ciclo di terapia ripetuto dopo 3-6 settimane, quindi corsi di trattamento anti-ricaduta con un intervallo di 6 mesi.

Attenzione! Ti avvertiamo che Air Comfort LLC (http://uzormed.su) non è il nostro partner. I prodotti della nostra azienda non possono essere venduti a un prezzo inferiore rispetto ai prezzi al dettaglio consigliati. Pertanto, al fine di evitare ulteriori problemi con il servizio di garanzia, si consiglia di acquistare i nostri prodotti dai nostri partner ufficiali o direttamente dal produttore!

Altri dispositivi prodotti da PKP BINOM:

Listino prezzi

link utili

Contatti

In realtà: Kaluga, Podvoisky St., 33

CAP:, Kaluga, ufficio postale generale, casella postale 1038

JVP nei bambini # 8211; una malattia abbastanza comune. Questa abbreviazione significa discinesia biliare. Con questa malattia, il bambino ha vari disturbi nel lavoro della cistifellea. In particolare, la sua motilità è compromessa e si verificano vari processi degenerativi. Si noti che l'infiammazione ipocinetica della cistifellea è più suscettibile ai bambini in età scolare. Il codice per questo disturbo è microbico 10 # 8211; K82.0 Disturbi disfunzionali del sistema biliare (ICD 10 # 8211; classificazione internazionale delle malattie).

I farmaci del secondo gruppo sono progettati per migliorare la formazione della bile e stimolare la produzione di acido biliare. I medici suddividono condizionatamente la malattia in base al tipo di disturbo. Ci sono 4 tipi di disturbo # 8211; E, E1, E2 ed E3. Nel primo tipo, il paziente ha non solo disturbi nel lavoro della cistifellea, ma anche disturbi dello sfintere di Oddi. Con il tipo E2, il paziente ha solo malfunzionamenti nella cistifellea. Nel terzo tipo, si osserva solo il disturbo dello sfintere di Oddi. Con il tipo E3, il paziente ha un disturbo dello sfintere del pancreas.

Sintomi della malattia

  1. Affaticabilità rapida.
  2. Riduzione della disabilità.
  3. Irritabilità.

Se l'iperfunzione della cistifellea diventa la causa di jvp, la sindrome del dolore aumenta in modo significativo. Il bambino ha forti dolori taglienti e una sensazione di pesantezza appare nell'ipocondrio destro.

Trattamento del disturbo

Dieta discinesia

Dieta # 8211; un prerequisito per il trattamento di alta qualità di jvp. Si noti che nei bambini, il trattamento dietetico può anche migliorare il funzionamento del tratto gastrointestinale ed eliminare i fattori che hanno portato allo sviluppo di processi degenerativi.

Non puoi mangiare verdure che portano all'irritazione della mucosa gastrica, cioè cipolle e aglio. Dolci, cibi pronti, pasticceria fresca, funghi, noci, legumi e sottaceti sono anch'essi vietati. Anche a dieta, è indesiderabile bere tè nero, caffè, conservare succhi di frutta e bevande alcoliche.

Ancora una volta questi polipi nella cistifellea

Polipi della cistifellea e loro tipi

Polipo della cistifellea # 8212; proliferazione della mucosa, con un carattere benigno. Nel caso della cistifellea, queste neoplasie sono disponibili in diverse varietà:

  1. Colesterolo. Queste neoplasie sono composte da depositi di grasso. Spesso, questi polipi includono calcio e quindi sono molto simili alle pietre. Si formano a causa del metabolismo dei grassi alterato. Alcuni medici tendono a considerarli calcoli di colesterolo..
  2. infiammatorio Formata a causa dell'infiammazione # 8212; quindi la mucosa reagisce ad essa. La causa è la malattia infiammatoria cronica..
  3. Adenomatosa. Questa è una crescita eccessiva del tessuto ghiandolare.
  4. Papilloma # 8212; neoplasia che sembra una papilla.

Va notato che sebbene i polipi nella cistifellea siano considerati formazioni benigne, il rischio della loro degenerazione in un tumore maligno è abbastanza significativo. Secondo alcuni rapporti, può variare dal 10 al 30%.

Le cause del verificarsi di un fenomeno come i polipi nella cistifellea sono diverse e devo dire che non sono state completamente comprese. Il più comune:

  • malattie infiammatorie;
  • malnutrizione;
  • predisposizione ereditaria.

Fondamentalmente, questa condizione è asintomatica. Tipicamente, le sue manifestazioni sono associate ad altre malattie della colecisti e del fegato # 8212; discinesia biliare, colecistite, i cui sintomi sono più pronunciati. Pertanto, sono spesso identificati per caso.

Diagnosi e trattamento dei polipi

Il modo più accurato per rilevare i polipi nella cistifellea # 8212; fare un'ecografia. Questo metodo mostrerà il loro numero, posizione, dimensione. Con questa diagnosi, il polipo viene visualizzato sotto forma di una formazione arrotondata e proveniente dalla parete della cistifellea. A differenza delle pietre, la sua posizione non cambia quando cambia la posizione del corpo del paziente..

Oltre a tale studio, queste formazioni possono essere rilevate mediante tomografia computerizzata, risonanza magnetica, ecografia endoscopica. Questi metodi diagnostici possono rilevare il momento della trasformazione in un tumore maligno, che si mostrerà come una formazione volumetrica nel fegato. Per un quadro completo, i medici spesso prescrivono un esame completo per i pazienti # 8212; MRI + CT + ultrasuoni.

Il trattamento dei polipi nella cistifellea non è necessariamente chirurgico. Con la varietà di colesterolo, i farmaci sono possibili per un fenomeno come la poliposi della cistifellea. Per questo, il medico prescrive farmaci che diluiscono la bile, una dieta rigorosa e decotti di erbe coleretiche.

Se stiamo parlando di educazione con una dimensione non superiore a 1 cm, che allo stesso tempo ha una gamba, in questo caso è sufficiente controllo con l'aiuto degli ultrasuoni almeno una volta ogni 6 mesi. Ci sono casi in cui tali polipi semplicemente scompaiono nel tempo.

Con una dimensione del polipo superiore a 1 cm, che ha anche una base ampia, il controllo viene eseguito almeno una volta ogni 3 mesi Ciò è dovuto al fatto che sono proprio queste formazioni che tendono a essere maligne.

Le indicazioni per la rimozione dei polipi sono:

  • aumento delle dimensioni;
  • la presenza di un peduncolo vascolare nel polipo;
  • dimensioni oltre 1 cm;
  • manifestazioni cliniche # 8212; dolore, disturbi digestivi.

Nella medicina moderna, ci sono diversi metodi per rimuovere i polipi della cistifellea. Eccoli:

  1. Colecistectomia laparoscopica. Questo tipo di intervento chirurgico è minimamente invasivo. Viene eseguito sotto il controllo di un endoscopio, tuttavia, tale operazione può essere eseguita solo in alcuni casi..
  2. Colecistectomia laparoscopica aperta. Questo tipo di intervento chirurgico viene eseguito dal mini-accesso, ovvero un'incisione minima.
  3. Colecistectomia aperta Questo intervento richiede un po 'di preparazione e un lungo periodo di recupero..

Dieta per polipi della cistifellea

La nutrizione in tali neoplasie ha lo scopo di normalizzare il deflusso della bile e al fine di prevenire lo sviluppo di malattie del fegato e di altri organi del tratto gastrointestinale.

La dieta è abbastanza rigida. Limitazione di calorie # 8212; 2000 CC Gli alimenti contenenti colesterolo sono completamente vietati, specialmente con i polipi del colesterolo. Marinate, spezie, piatti affumicati, salati, funghi sono vietati. Non puoi mangiare legumi, spinaci. Prodotti semilavorati, conserve, muffin non sono raccomandati. Anche l'assunzione di sale dovrebbe essere limitata..

Cosa può essere usato per una malattia come la poliposi della cistifellea? Pollame bollito magro, manzo, cereali, pane essiccato o di ieri, uova strapazzate, prodotti a base di latte acido a basso contenuto di grassi. Puoi mangiare frutta non acida, verdure bollite.

Devi mangiare in piccole porzioni, spesso fino a 6 volte al giorno. La temperatura del cibo dovrebbe essere calda, cioè quella che faciliterà la sua rapida digestione. Ciò faciliterà l'uscita della bile e contribuirà in tal modo al fatto che i polipi non crescono e si formano nuovi. Bere modalità # 8212; fino a 2 litri al giorno. Puoi bere composte, bevande alla frutta, gelatina.

Come complemento del trattamento, è possibile utilizzare decotti di erbe con effetto coleretico # 8212; stimmi di mais, tanaceto, erba di San Giovanni, camomilla. Il brodo di rosa canina è molto utile..

Non fatevi prendere dal panico se avete polipi nella cistifellea, i cui sintomi sono lievi. Tuttavia, è necessario monitorare tali neoplasie e rispettare tutte le raccomandazioni del medico curante.

Segni e metodi di trattamento dell'ipertrofia giovanile in un bambino

La JVP nei bambini è una malattia abbastanza comune. Questa abbreviazione significa discinesia biliare. Con questa malattia, il bambino ha vari disturbi nel lavoro della cistifellea. In particolare, la sua motilità è compromessa e si verificano vari processi degenerativi. Si noti che l'infiammazione ipocinetica della cistifellea è più suscettibile ai bambini in età scolare. Il codice di questa malattia per mcb 10 - K82.0 Disturbi disfunzionali del sistema biliare (mcb 10 - classificazione internazionale delle malattie).

Cause e classificazione della malattia

Le ragioni di jvp possono essere diverse. Molto spesso, la malattia si verifica a causa di grave stress o epatite virale. Inoltre, la discinesia può apparire sotto l'influenza di varie infezioni. Le ragioni principali che contribuiscono allo sviluppo di questa malattia sono le seguenti:

I farmaci del secondo gruppo sono progettati per migliorare la formazione della bile e stimolare la produzione di acido biliare. I medici suddividono condizionatamente la malattia in base al tipo di disturbo. Esistono 4 tipi di disturbo: E, E1, E2 ed E3. Nel primo tipo, il paziente ha non solo disturbi nel lavoro della cistifellea, ma anche disturbi dello sfintere di Oddi. Con il tipo E2, il paziente ha solo malfunzionamenti nella cistifellea. Nel terzo tipo, si osserva solo il disturbo dello sfintere di Oddi. Con il tipo E3, il paziente ha un disturbo dello sfintere del pancreas.

Sintomi della malattia

I sintomi caratteristici della discinesia biliare sono i seguenti:

  1. Affaticabilità rapida.
  2. Riduzione della disabilità.
  3. Irritabilità.
  4. Mancanza di esercizio fisico o riduzione dell'attività motoria.
  5. In alcuni casi, il bambino sviluppa grave sudorazione e disturbi del ritmo cardiaco..

A volte la discinesia si verifica a causa di vari disturbi del tratto gastrointestinale. In questo caso, il bambino può avere una sensazione di pesantezza nell'addome. Nelle fasi gravi della malattia si verificano vomito, eruttazione, flatulenza. Inoltre, la frequenza delle feci può variare. Se la malattia è causata da varie disfunzioni autonome, i dolori addominali si intensificano solo. La localizzazione della sindrome del dolore può variare leggermente. Molto spesso, il dolore all'addome si intensifica di notte.

Trattamento del disturbo

Se la diagnosi è confermata, al paziente viene prescritta una terapia farmacologica complessa. Quando si scelgono le misure terapeutiche, il medico deve tenere conto delle caratteristiche individuali del paziente e della causa della malattia. Per il trattamento della discinesia, viene spesso utilizzata la terapia farmacologica. Inoltre, devi assolutamente cambiare la dieta e la modalità del bambino. I seguenti farmaci sono usati per trattare questo disturbo:

Successivamente, il trattamento viene integrato con farmaci speciali che aumentano il tono della cistifellea e allo stesso tempo riducono il tono del tratto biliare.

Xilitolo, colecistochinina e magnesio solfato sono riconosciuti come i migliori medicinali per questi scopi. Al fine di causare il rilassamento del tratto biliare, al paziente vengono prescritti i colonspasmolitici.

I migliori farmaci in questo gruppo sono Papaverina e Atropina. Se il paziente ha una maggiore motilità del tratto biliare, gli vengono prescritti antispasmodici e sedativi. Con una ridotta motilità, ricorrono all'uso di vari agenti tonici e colecinetici.

La terapia farmacologica inizia con l'uso di farmaci che hanno un effetto coleretico. Tutti i farmaci con azione coleretica sono convenzionalmente divisi in 2 gruppi. I mezzi del primo gruppo stimolano la funzione di formazione della bile del fegato. Spesso un bambino si lamenta di una sensazione di amarezza in bocca e di forte nausea. Se la causa era l'iperfunzione dello sfintere di Oddi, il bambino sviluppa forti dolori da taglio nell'ipocondrio destro.

Spesso, la pelle diventa gialla, appare il vomito. Nell'insufficienza acuta dello sfintere di Oddi, il dolore e altri segni della malattia compaiono più spesso dopo aver mangiato cibi grassi. In alcuni casi, il paziente sviluppa grave bruciore di stomaco e vomito..

Dieta discinesia

La dieta è un prerequisito per il trattamento di alta qualità di jvp. Si noti che nei bambini, il trattamento dietetico può anche migliorare il funzionamento del tratto gastrointestinale ed eliminare i fattori che hanno portato allo sviluppo di processi degenerativi.

Affinché il bambino si senta a suo agio, è necessario scegliere un menu in modo che riceva una quantità sufficiente di proteine, grassi e carboidrati. Con questa malattia, è possibile utilizzare i seguenti prodotti:

  1. Porridge. Questo prodotto è una fonte di fibre e carboidrati complessi. Le fibre alimentari contenute nei cereali stimolano il lavoro degli organi del tratto gastrointestinale. A dieta, si consiglia di dare la preferenza a grano saraceno, farina d'avena e orzo..
  2. Verdure. È meglio mangiare patate, carote, cavoli di Pechino e zucchine. A volte puoi diversificare la dieta con cetrioli e zucca. Inoltre, assicurati di integrare il menu con prezzemolo, spinaci e sedano..
  3. Latticini. Contengono un gran numero di batteri e proteine ​​utili. La ricotta senza grassi, lo yogurt e il formaggio magro sono i migliori..
  4. Frutta. Ad esempio, mangiare mele, pere, banane e agrumi è buono..
  5. Carne e pesce magri. Si noti che è meglio cucinare piatti di pesce e carne per una coppia. La preferenza dovrebbe essere data a pollo e tacchino. È desiderabile rimuovere la pelle dalla carne. Puoi diversificare la dieta con merluzzo, pollock, lucioperca e pesce persico.

A volte, per la terapia farmacologica, vengono scelti coleretici e medicinali, in cui c'è direttamente acido biliare. In alcuni casi, i medici possono ricorrere all'uso di medicinali sintetici o preparati a base di erbe. Durante la dieta devi mangiare una quantità limitata di uova di gallina. I medici ritengono che non si debbano mangiare più di 3-4 uova alla settimana. Inoltre, la dieta dovrebbe limitare l'uso di zucchero e semola. A dieta, è severamente vietato mangiare cibi grassi. I brodi di carne grassa devono essere completamente eliminati dalla dieta. Invece, sostituiscili con una zuppa di verdure a basso contenuto di grassi. Inoltre, il menu non dovrebbe essere carne e pesce grassi. È vietato mangiare storione, salmone, manzo, maiale, anatra e agnello. Anche le spezie e i cibi piccanti sono vietati.

DZHVP (discinesia biliare)

DZHVP (discinesia biliare) - una malattia che si sviluppa a causa di disfunzione d'organo, discinesia biliare (codice malattia ICD-10 - K83.9). La conseguenza di ciò è la secrezione errata della bile nel duodeno durante la digestione. La discinesia della cistifellea fa parte del gruppo di malattie dell'apparato digerente. Se compaiono sintomi sospetti, è necessario consultare uno specialista il prima possibile. Qualsiasi malattia può portare a gravi complicazioni. La terapia farmacologica tempestiva e correttamente selezionata (Ursofalk, Ursosan, Allohol) aiuterà a curare i pazienti adulti ed eviterà le conseguenze della malattia (esacerbazione della malattia, compromissione del funzionamento di altri organi). Per curare la malattia, i medici usano spesso l'omeopatia e i rimedi popolari (ad esempio, valeriana, olio di semi di lino, celidonia, menta piperita).

Definizione

La discinesia è una malattia che fa parte del gruppo di disturbi dell'apparato digerente. La malattia porta alla destabilizzazione dei dotti, a seguito della quale la bile non penetra nell'intestino nella quantità necessaria per una corretta digestione. Pertanto, vi è una violazione del duodeno, del sistema digestivo nel suo insieme. Lo sfintere Oddi regola il deflusso della bile direttamente dal fegato attraverso il dotto biliare verso il duodeno. Il lavoro dello Sfintere Oddi influenza l'attività della bolla nel suo insieme.

Classificazione

Per ogni tipo di malattia, la sintomatologia corrispondente è caratteristica. La malattia può svilupparsi in due forme:

  • ipomotore (corrisponde al processo ipocinetico);
  • ipermotore (corrisponde al processo ipercinetico).

Se una quantità insufficiente di bile entra nel duodeno, la malattia si chiama ipocinesia. Con un eccesso di bile, la malattia è classificata come ipercinesia.

Eziologia della malattia

I motivi principali del fallimento del sistema, i medici includono l'uso di un gran numero di cibi piccanti e grassi, sottaceti, cibi fritti, carni affumicate, bevande alcoliche. Inoltre, l'eccessiva irritabilità spesso porta alla comparsa di un disturbo.

La discinesia biliare può verificarsi dopo uno stress grave, causando spasmi nella cistifellea. A sua volta, ciò provoca il rilascio di bile direttamente nel duodeno. In tali casi, è possibile la pancreatite, che può portare al diabete..

Sintomatologia

DZHVP è caratterizzato da una serie di sintomi, tra cui sensazioni dolorose (può essere noioso e acuto), che possono manifestarsi sotto forma di convulsioni nella regione addominale, ipocondrio (sul lato destro). Il dolore è spesso dato alla spalla. Inoltre, il disagio si verifica vicino all'ombelico. Esistono altri sintomi di discinesia biliare: amarezza nella cavità orale, vomito.

Oltre ai principali segni (dolore nell'ipocondrio, nausea), durante lo sviluppo di questa malattia della colecisti, sono possibili nevrosi: nervosismo, lacrime, diminuzione del tono del corpo, il paziente è disturbato nel sonno, cambiamenti di umore drammaticamente, palpitazioni cardiache, aumento della sudorazione sono possibili. Il trattamento di questa malattia in Tibet, tra gli altri metodi terapeutici, prevede il ripristino del sistema nervoso.

A causa delle peculiarità dei disturbi nel lavoro della cistifellea, si distinguono 2 tipi: ipercinetico, ipocinetico. Ogni tipo di disturbo (ipotonico, ipermotore, forma ipomotoria) è caratterizzato da varie manifestazioni. Quindi, la discinesia del sistema biliare di tipo atonico è determinata dalla presenza di sensazioni dolorose dolorose che non hanno una posizione specifica.

La forma spastica del disturbo del dotto biliare è caratterizzata da dolori acuti e impunturati sul lato destro. Inoltre, questo tipo di malattia si manifesta sotto forma di dolore che viene dato alla scapola o alla spalla. La discinesia della colecisti è la malattia dell'apparato digerente più comune. Questo disturbo è la principale causa di colestasi, la formazione di calcoli nei modi, la cistifellea.

Sondaggio

Per stabilire un tipo di discinesia, è necessario condurre un'ecografia della regione addominale e una serie di altri studi. Gli specialisti prescrivono esami del sangue di laboratorio. Per determinare i cambiamenti nell'accorciamento dei percorsi (l'unità neuromotoria può essere alta o bassa), il paziente viene indirizzato a una speciale procedura di sondaggio o ultrasuoni. Prima dello studio, dovrebbe essere consumato cibo coleretico. Con l'aiuto di un esame completo, i medici stabiliscono il tipo di malattia (ipotonica) che colpisce il tratto biliare. La discinesia del tratto biliare durante la gravidanza richiede una diagnosi particolarmente approfondita.

Trattamento

È importante tenere conto del fatto che i metodi terapeutici sono determinati in base alle cause della malattia. Viene anche presa in considerazione una varietà di patologie del dotto biliare (ad esempio ipotonico). Il trattamento della discinesia biliare dovrebbe tenere conto del fatto che tali patologie si riferiscono a disturbi caratterizzati da dolore nel paziente (psicosomatici).

Pertanto, il trattamento prevede l'uso di metodi psicoterapici. Tuttavia, solo uno psicoterapeuta può prescrivere tale trattamento. Coloro che sono malati spesso considerano la malattia somatica e raramente cercano aiuto da un medico che si occupa di psicosomatici. Se il paziente lamenta depressione e depressione, gli vengono prescritti tranquillanti, antipsicotici e altri farmaci.

In futuro, il trattamento della discinesia biliare è determinato dalla forma della malattia. In particolare, con la varietà ipocinetica della malattia, il paziente deve passare all'alimentazione dietetica, compresi i piatti che hanno effetti coleretici e contengono minerali.

Durante la terapia, i medici prescrivono l'acqua, che include minerali. Bere acqua ogni giorno (3 tazze al giorno) 30 minuti prima dei pasti. Inoltre, con la malattia, il massaggio è efficace. L'attività fisica ha un effetto benefico sul corpo del paziente. Gli esperti raccomandano la terapia nei sanatori.

In alcuni casi, al paziente dovrebbe essere prescritto il suono, tali procedure aiuteranno a rimuovere lo scarico dalla bile. Il paziente aiuterà a normalizzare la dieta, il riposo, l'esclusione di determinati alimenti. A volte i medici prescrivono Ursofalk, Ursosan e Allohol. I medici spesso prescrivono l'omeopatia come farmaco aggiuntivo per i pazienti..

Rimedi popolari nel trattamento della discinesia biliare

I medici consigliano di utilizzare alcuni rimedi naturali, ad esempio decotti di erbe. Come parte del trattamento della discinesia, è consentito utilizzare decotti di iperico, menta piperita, coriandolo, celidonia, immortelle, valeriana, anice. Prima di mangiare, si consiglia di consumare succo di pompelmo.

Esistono altri mezzi, ad esempio il cardo mariano, la cui polvere contiene silimarina (un epatoprotettore che migliora il fegato, vie che rimuovono la bile). Un buon effetto coleretico si ottiene assumendo farmaci da semi di lino, immortelle, calendula e altre piante. I decotti alle erbe dovrebbero essere presi mezz'ora prima di mangiare.

Il sistema digestivo è influenzato positivamente dall'olio vegetale (semi di lino o di oliva) mescolato con succo di limone. Dovrebbe essere preso mezzo bicchiere prima dei pasti. Anche i semi di lino sono spesso usati. Dalla presenza di Omega-3, è semi di lino davanti ad altri vegetali.

Prognosi della malattia

Se il paziente aderisce alle raccomandazioni prescritte, dopo solo 1-2 settimane lo stato di salute migliora notevolmente. Lo sviluppo e il trattamento della discinesia biliare non sono meno influenzati dalla dieta del paziente e dalla sua resistenza allo stress.

Esistono molti metodi (ad esempio l'omeopatia), i farmaci (Ursofalk, Ursosan, Allohol) che influiscono efficacemente sul corpo del paziente.

ATTENZIONE! Le informazioni sul sito sono fornite solo a scopo informativo! Nessun sito può risolvere il tuo problema in contumacia. Si consiglia di consultare un medico per ulteriori consultazioni e trattamenti..

Codifica di DZHVP in ICD

I gastroenterologi e i terapisti usano spesso il codice LCI per ICD 10 per registrare e registrare questa patologia. La diagnosi viene confermata utilizzando metodi di ricerca strumentale e di laboratorio che rilevano violazioni del deflusso della bile dalla cistifellea.

Il trattamento di questa condizione patologica dovrebbe essere completo e con correzione obbligatoria della dieta.

Patologie del tratto biliare nell'ICD 10

La classificazione internazionale delle malattie della decima revisione comprende unità nosologiche, ognuna delle quali ha un proprio codice. La discinesia del tratto biliare secondo ICD 10 è sotto il codice K82.8.0 e si riferisce alla sezione "Altre malattie specifiche della cistifellea".

I seguenti fattori avversi possono essere la causa dello sviluppo della patologia:

  • errori nella dieta;
  • sfintere della disfunzione di Oddi;
  • disturbo di innervazione della colecisti;
  • predisposizione ereditaria alla colelitiasi.

In un bambino, la discinesia può svilupparsi a causa dell'immaturità della regolazione nervosa del tratto gastrointestinale, con l'età (con la giusta dieta), la malattia regredisce. I sintomi più significativi di questa condizione patologica sono nausea, sensazione di amarezza in bocca, pesantezza nell'ipocondrio destro e talvolta vomito. Le violazioni possono verificarsi in un tipo ipomotorio o ipermotore, che influenza le caratteristiche del quadro clinico. In ICD 10, DZHVP è nella stessa sezione di altre malattie dell'apparato digerente, poiché altre malattie infiammatorie e funzionali del tratto gastrointestinale possono apparire sullo sfondo di questa patologia.

Lascia una risposta Annulla risposta

  • Ha subito una gastroenterite acuta

L'automedicazione può essere pericolosa per la salute. Al primo segno di malattia, consultare un medico.

Centinaia di fornitori trasportano farmaci per l'epatite C dall'India alla Russia, ma solo M-PHARMA ti aiuterà ad acquistare sofosbuvir e daclatasvir e i consulenti professionisti risponderanno a tutte le tue domande durante il trattamento.

La discinesia biliare (discinesia biliare) è una malattia abbastanza comune. Le statistiche dicono che tra i pazienti che si rivolgono al gastroenterologo con lamentele sul funzionamento della cistifellea, a uno su sei viene diagnosticata questa diagnosi..

Cos'è la discinesia biliare

Alla malattia viene assegnato un codice ICD di 10 K 83,9 (violazione della cistifellea, riduzione della motilità). Oltre alla formazione di ristagno del segreto prodotto dal fegato o alla sua maggiore produzione.

La discinesia colpisce spesso il corpo femminile. Le statistiche mostrano che le ragazze dai 20 ai 40 anni con un fisico magro diventano pazienti con questa diagnosi. Il periodo di esacerbazione cade negli ultimi giorni del ciclo mestruale.

Poiché si osservano cambiamenti nelle proprietà della bile con questa malattia, vi è una violazione dell'assorbimento di vitamine liposolubili. Le donne che hanno problemi con il sistema genito-urinario o che sono spesso stressate hanno un rischio maggiore..

I medici dividono la discinesia in 2 forme principali: ipomotoria e ipertonica. Nel primo caso, stiamo parlando di abbassare il tono della cistifellea e nel secondo, rispettivamente, aumentando.

patogenesi

Ci sono molti fattori che provocano la comparsa e lo sviluppo della malattia. Convenzionalmente, possono essere divisi in due sottogruppi principali: secondario e primario (relativi ad essi):

  • Mancata osservanza sistematica a lungo termine di una dieta sana (eccesso di cibo, frequenti spuntini in fuga, abitudine di mangiare cibo secco, mangiare cibo appena prima di coricarsi, enfasi su cibi piccanti e grassi).
  • Violazioni dell'effetto regolatorio dei fattori umorali e del sistema nervoso sui dotti e sui processi biliari.
  • Stile di vita sedentario, mancanza di attività sufficiente, mobilità, sviluppo debole congenito della massa muscolare.
  • Disturbi del sistema cardiovascolare (distonia neurocircolatoria), nevrosi frequente, stress.

Le cause secondarie della discinesia biliare includono:

Nella maggior parte dei casi, la discinesia biliare non diventa un sintomo indipendente, ma di base. Il suo aspetto indica la formazione di calcoli o l'insorgenza di varie deviazioni nel funzionamento dell'organo, in particolare la pancreatite. La malattia può svilupparsi a causa dell'eccessivo consumo di cibi dannosi: fritti, grassi, dolci, alcolici. Gravi sconvolgimenti psicologici o esaurimento emotivo possono anche innescare l'insorgenza di JVP.

Esistono due forme di malattia:

  1. Il tipo ipocinetico di discinesia è caratterizzato dal rilassamento della cistifellea, dalla sua atonicità. Non si sta riducendo energicamente, il volume dell'organo sta crescendo troppo rispetto allo stato normale. A causa di tali modifiche si verifica un ristagno della bile, un cambiamento nella sua struttura chimica, che successivamente porta alla formazione di calcoli. Questa forma della malattia è molto più comune..
  2. Il tipo ipercinetico di discinesia è caratterizzato da un aumento del tono della cistifellea. L'organo produce una forte reazione all'ingestione di pezzi di cibo nel lume del duodeno - iniziano intense contrazioni, che pompano porzioni del segreto sotto forte pressione.

Poiché entrambe le forme di discinesia sono direttamente opposte l'una all'altra, gli approcci al loro trattamento differiranno in modo significativo.

Sintomi della malattia

Parlando dei segni di JVP, è importante ricordare che dipendono direttamente dal suo tipo.

Il seguente quadro clinico è caratteristico della discinesia in forma mista:

  • Nell'area dell'ipocondrio destro compaiono gravità e dolore.
  • Si verifica un disturbo delle feci: la costipazione si alterna alla diarrea.
  • Il paziente lamenta mancanza di appetito.
  • Il peso corporeo è costantemente fluttuante.
  • Sapore amaro in bocca.
  • Appare uno spiacevole rutto.
  • La palpazione dell'addome a destra aumenta il dolore.
  • Malessere generale osservato.
  • La temperatura aumenta leggermente.

I sintomi della discinesia ipertensiva sono i seguenti:

  • Una sensazione di pesantezza allo stomaco, che aumenta durante il mangiare.
  • Nausea che tormenta regolarmente.
  • vomito.
  • Dolore che appare nell'ipocondrio a destra, che indossa un personaggio fastidioso.
  • gonfiore.
  • Flatulenza.
  • Forte aumento di peso.
  • Riduzione dell'impulso e della pressione.
  • Aumento della sudorazione, salivazione.

La forma ipotonica di discinesia è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • Grave dolore acuto che si diffonde in tutto l'addome, estendendosi al braccio destro e alla schiena (nelle scapole).
  • Rifiuto del cibo.
  • Perdita di peso.
  • Ipertensione.
  • Tachicardia e dolore cardiaco.
  • Irritabilità.
  • Insonnia.

Oltre a un quadro clinico pronunciato corrispondente a malattie della direzione gastroenterologica, i pazienti lamentano la comparsa di problemi dermatologici. Eruzioni cutanee sulla pelle si verificano spesso anche sullo sfondo di disturbi del tratto gastrointestinale. In particolare, i pazienti notano un aumento del prurito, la pelle diventa secca e desquamata, a volte la formazione di bolle acquose.

Diagnosi accurata

Prima di curare la malattia, un gastroenterologo prescrive studi:

  • Analisi cliniche generali di urina, sangue.
  • Coprogram.
  • Esame delle feci per la presenza di giardia.
  • Test del fegato.
  • Ultrasuoni della vescica con la cosiddetta colazione gall.
  • Fibrogastroduodenoscopy.
  • Biochimica del sangue.
  • Esplorazione dell'intestino e dello stomaco con l'assunzione di porzioni di liquido per fasi.

L'esame ecografico è il metodo principale utilizzato per la diagnosi accurata della discinesia. Grazie a questo metodo, è possibile studiare le anomalie anatomiche e le caratteristiche strutturali dei dotti biliari e della vescica stessa, per rilevare calcoli e notare processi infiammatori. L'esecuzione di un test di carico consente di determinare la forma del DZhVP.

Dopo aver raccolto i risultati di tutti gli studi effettuati, il gastroenterologo stabilisce una diagnosi accurata e procede allo sviluppo di un corso terapeutico basato sui dati ottenuti..

Trattamento della discinesia biliare

Medicinali

Il trattamento negli adulti e nei bambini deve essere sotto la supervisione di un gastroenterologo, poiché il tipo di DZhVP influisce su ciò che deve essere assunto.

Gli antispasmodici sono prescritti solo a pazienti con una forma ipertensiva di discinesia. Aiutano a ridurre il tono e rilassare gli sfinteri che interferiscono con il deflusso libero della bile. Farmaci efficaci, il cui componente principale è Drotaverinum (No-shpa. Prendi 2 compresse 2-3 volte al giorno). La papaverina è adatta per alleviare gli attacchi lievi, è meno efficace.

Il colagogo è prescritto se non c'è colelitiasi. Questo gruppo di farmaci aumenta il volume della secrezione secreta, aumenta il tono della vescica, riduce lo stress degli sfinteri e dei dotti. Esiste una varietà di farmaci in questo gruppo in base alla composizione e al principale componente attivo, quindi è meglio affidare la scelta dell'agente al medico.

Il sistema nervoso autonomo è coinvolto nel processo regolatorio della motilità biliare. E quindi, la nomina di farmaci che aumentano o diminuiscono il suo tono.

La discinesia ipertensiva richiede l'inclusione di sedativi nel trattamento complesso, che comprende componenti vegetali (Persen, motherwort, valeriana). Inoltre, è necessario collegare i farmaci che inibiscono i processi che eccitano il sistema nervoso centrale.

La discinesia biliare ipotonica, al contrario, deve tonificare il sistema nervoso centrale, per il quale il medico prescrive eleuterococco o ginseng.

Fisioterapia

Quando viene prescritta una forma ipertensiva:

  • Ultrasuoni ad alta intensità.
  • Idrogeno solforato, radon o bagni di conifere.
  • Induttotermia (posizionamento dell'elettrodo a disco nell'ipocondrio a destra).
  • UHF e microonde.
  • Elettroforesi con novocaina.
  • Fangoterapia.
  • Applicazioni di paraffina o ozokerite.

Con il tipo ipotonico di discinesia, vengono utilizzati i seguenti:

  • Bagni di carbonio e perle.
  • Faradization.
  • Varie correnti.
  • Ultrasuoni a bassa intensità.

Rimedi popolari

Per il trattamento della discinesia biliare, si consiglia di bere acqua con vari gradi di mineralizzazione:

  • Alto (con forma ipomotoria), "Arzni" o "Essentuki n. 17".
  • Basso (con ipertonico), "Slavyanovskaya" o "Narzan".

Inoltre, le erbe coleretiche vengono utilizzate per migliorare il deflusso della secrezione..

Ecco alcune ricette efficaci:

  • Prendi un cucchiaio di celidonia, cinquefoil d'oca e foglie di menta. Tritare finemente e mescolare. Versare 1 tazza di acqua bollente. Insistere 30–45 minuti. Filtra attraverso la garza. Bere in 2 set.
  • Versare i germogli di betulla in una quantità di 300 g in un litro di acqua e far bollire a fuoco basso, lasciar riposare per un'altra ora sul fuoco. Quindi raffreddare e filtrare. Prendi mezzo bicchiere tre volte al giorno.

Dieta

Una corretta alimentazione aiuta nel trattamento di tutte le malattie gastroenterologiche. Inclusa discinesia biliare. Il cibo dovrebbe essere preso in piccole porzioni..

  • Frutta e verdura.
  • Porridge da qualsiasi cereale.
  • Pane tritato o di segale.
  • Zuppe sull'acqua.
  • Carne bollita.
  • Latticini.
  • Succhi appena spremuti.
  • Tè senza zucchero, ma con miele.

Cosa non mangiare:

  • Carne grassa e grassa cotta in padella.
  • Piatti piccanti.
  • Dolce.
  • Affumicato.
  • Legumi.
  • alcool.

Discinesia biliare nei bambini

Il trattamento della malattia nei bambini viene effettuato fino all'eliminazione assoluta dei processi stagnanti e dei segni di deflusso alterato della secrezione epatica. Se i dolori sono pronunciati, il bambino viene messo in ospedale per due settimane.

La discinesia nei bambini può portare allo sviluppo di complicanze:

  • Interruzione del tratto biliare.
  • La formazione di infiammazione della vescica, del pancreas, del fegato.
  • Formazione precoce di calcoli.

La diagnosi di DZhVP nel tempo consente di effettuare un trattamento completo del bambino. Sfortunatamente, il decorso della malattia nei bambini in età prescolare passa spesso in una forma latente e latente.

Prevenzione

In modo che la patologia non vada troppo lontano, i medici raccomandano di osservare semplici regole:

  • Fornisci un buon riposo e un sonno notturno di 8 ore.
  • Attività fisica alternativa con lavoro mentale.
  • Fare ginnastica.
  • Passeggiate più frequenti all'aria aperta.
  • Mangia bene: mangia più alimenti vegetali, cereali e meno pesce e carne cotti friggendo.
  • Evita situazioni che influenzano negativamente lo stato psico-emotivo.

La profilassi secondaria, necessaria dopo la comparsa della discinesia, richiede una diagnosi precoce. Per questo, è importante sottoporsi a regolari esami medici, quindi è più facile curare la malattia.

Opinione del dottore

La discinesia potenzialmente letale del tratto gastrointestinale non sopporta, ma influisce in modo significativo sulla sua qualità. Pertanto, è meglio rispondere in modo tempestivo ai sintomi che compaiono e adottare misure per eliminarli..

I gastroenterologi e i terapisti usano spesso il codice LCI per ICD 10 per registrare e registrare questa patologia. La diagnosi viene confermata utilizzando metodi di ricerca strumentale e di laboratorio che rilevano violazioni del deflusso della bile dalla cistifellea.

Il trattamento di questa condizione patologica dovrebbe essere completo e con correzione obbligatoria della dieta.

Patologie del tratto biliare nell'ICD 10

La classificazione internazionale delle malattie della decima revisione comprende unità nosologiche, ognuna delle quali ha un proprio codice. La discinesia del tratto biliare secondo ICD 10 è sotto il codice K82.8.0 e si riferisce alla sezione "Altre malattie specifiche della cistifellea".

I seguenti fattori avversi possono essere la causa dello sviluppo della patologia:

  • errori nella dieta;
  • sfintere della disfunzione di Oddi;
  • disturbo di innervazione della colecisti;
  • predisposizione ereditaria alla colelitiasi.

In un bambino, la discinesia può svilupparsi a causa dell'immaturità della regolazione nervosa del tratto gastrointestinale, con l'età (con la giusta dieta), la malattia regredisce. I sintomi più significativi di questa condizione patologica sono nausea, sensazione di amarezza in bocca, pesantezza nell'ipocondrio destro e talvolta vomito. Le violazioni possono verificarsi in un tipo ipomotorio o ipermotore, che influenza le caratteristiche del quadro clinico. In ICD 10, DZHVP è nella stessa sezione di altre malattie dell'apparato digerente, poiché altre malattie infiammatorie e funzionali del tratto gastrointestinale possono apparire sullo sfondo di questa patologia.

Modi di trasmissione della lamblia nei bambini e negli adulti:

  • attraverso l'acqua;
  • con cibo infetto;
  • contattare la famiglia.

Fattori provocatori che aumentano la probabilità di sviluppare la giardiasi nei bambini:

  • riduzione della funzione del sistema immunitario omeostatico;
  • ci sono patologie del sistema biliare di natura innata;
  • la funzione dell'attività enzimatica nel tratto digestivo è compromessa;
  • basso peso corporeo.

Il meccanismo di sviluppo della patologia

Le cisti patogene sono molto stabili. Non sono in grado di distruggere nemmeno l'aggressività dell'ambiente acido dello stomaco. Pertanto, quando ingeriti, penetrano con calma attraverso l'esofago nello stomaco e quindi nel duodeno. In questo luogo, ogni cisti si trasforma in due forme vegetative. I protozoi si attaccano alle pareti del duodeno 12 e dell'intestino tenue superiore. Questi sono gli habitat preferiti degli adulti.

  1. L'agente causale della malattia viene introdotto nel tessuto della parete intestinale, causando lo sviluppo di una reazione infiammatoria locale.
  2. I cambiamenti atrofici compaiono sulle mucose intestinali. L'epitelio è danneggiato. Il risultato è la comparsa della sindrome da malassorbimento, cioè si verifica un disturbo digestivo cronico, che si manifesta con una violazione dell'assorbimento e del trasporto di nutrienti.
  3. A causa della patologia dell'assorbimento di una serie di sostanze vitali, elementi, vitamine, il processo di sintesi degli enzimi della secrezione intestinale cambia, il che aggrava la condizione.
  4. Si sviluppa la patologia del tratto biliare.
  5. Un'adeguata produzione di immunoglobulina A viene interrotta, con conseguente riduzione delle difese dell'organismo.
  6. La giardiasi cronica nei bambini, sullo sfondo della quale viene ridotta l'immunità, porta allo sviluppo di patologie di tutti gli organi del tratto digestivo. Il processo è aggravato da un gran numero di sostanze tossiche formate a seguito del decadimento dei patogeni. Appare l'intossicazione cronica del corpo.

Classificazione

Pertanto, non esiste una classificazione internazionale ufficiale della malattia nei bambini. Gli autori dividono la patologia in base alla gravità del decorso (acuto, subacuto e cronico) e identificano gruppi di complicanze (mal di stomaco e intestino, segni extraintestinali di infezione da giardia, artrite, manifestazioni della pelle e analizzatore visivo).

Esiste un numero significativo di classificazioni di scienziati e specialisti russi, ma nessuno di questi considera pienamente l'infezione del corpo con la giardia come una malattia infettiva. I moderni medici delle malattie infettive aderiscono alla seguente classificazione. A seconda dei sintomi, si distingue una forma tipica e atipica. Il secondo è diviso in un corriere senza sintomi e uno che ha cancellato i segni clinici.

La forma clinica della malattia associata a danni al tratto gastrointestinale:

  • interstiziale - è espresso nei processi infiammatori del duodeno 12 e dell'intestino tenue superiore;
  • pancreatobiliary - colpisce principalmente il lavoro del fegato e del sistema biliare;
  • gastrico - prevalgono i sintomi della lesione gastrica;
  • combinato.

I sintomi influenzano non solo il tratto gastrointestinale, ma possono anche coprire altri sistemi e organi. Le seguenti sindromi si distinguono separatamente, sullo sfondo del quale predominano determinate manifestazioni cliniche: intossicazione allergica, dermatologica, astenenoneurotica, anemica. Esiste anche una versione mista, in cui le manifestazioni della patologia dello stomaco e dell'intestino sono combinate con il quadro clinico del danno ad altri organi e sistemi.

A seconda della gravità del decorso e della durata dei sintomi, si distingue una forma acuta della malattia, che dura fino a 30 giorni, subacuta - da 30 a 90 giorni e cronica - più di 90 giorni. Esiste una classificazione per quanto riguarda le complicanze della giardiasi. Le complicanze sono specifiche (orticaria, edema di Quincke, artrite, danno all'analizzatore visivo) e non specifiche (l'aggiunta di altre malattie che complicano il corso del processo patologico e l'insufficienza del metabolismo proteico).

Sintomatologia

I primi sintomi della giardiasi nei bambini compaiono entro 1-3 settimane dopo l'ingresso delle cisti nel corpo. Questo periodo si chiama incubazione. Si ritiene che più cisti patogene entrano nel corpo in uno sfondo di ridotta immunità, più luminoso è il quadro clinico della malattia. Una manifestazione acuta si verifica spesso in pazienti in età prescolare che sono stati infettati da membri della famiglia o in gruppi di bambini. Di norma, la diagnosi di giardiasi non viene fatta, perché il medico pensa all'infezione intestinale.

I genitori lamentano un aumento della temperatura corporea a 39 ° C e la comparsa di piccole eruzioni cutanee sulla pelle. L'eruzione cutanea è simile a quella che si verifica con la rosolia. C'è diarrea con impurità di muco, sintomi di disidratazione, nausea, vomito, riduzione dell'appetito, insonnia, flatulenza. Un quadro clinico vivido dura da due a tre giorni. Ciò dovrebbe dare al medico l'idea di giardiasi acuta, poiché le manifestazioni di infezione intestinale saranno più lunghe.

La forma cronica può essere cancellata (nella metà dei pazienti) e potrebbe non avere manifestazioni (in un quarto dei pazienti). I segni clinici chiari si verificano solo nel 15-30% dei casi. Se nei bambini l'infezione è diventata cronica, si verificano frequenti ricadute.

Le manifestazioni della giardiasi cronica sono:

  • l'aspetto di un rivestimento bianco sulla lingua;
  • flatulenza, una sensazione di gonfiore;
  • dolore alla palpazione del fegato e dell'area vicino all'ombelico;
  • epatomegalia (fegato ingrossato);
  • dolore alla palpazione dei punti della cistifellea.

In linea di principio, tutte le manifestazioni cliniche non sono specifiche, cioè possono essere caratteristiche della maggior parte delle malattie del tratto gastrointestinale e del sistema epatobiliare stesso; pertanto, è importante rilevare lamblia in un bambino nel tempo utilizzando metodi diagnostici di laboratorio.

Forma intestinale

La giardiasi è caratterizzata da un danno intestinale, il che significa che le manifestazioni dispeptiche si verificano più spesso di altre. La forma intestinale si manifesta con dolore all'addome, aggravato dalla palpazione, dolore alla destra sotto le costole, nausea e vomito, gonfiore, eruttazione, mancanza di appetito. I pazienti lamentano mal di testa. I genitori possono notare la comparsa di tic nervosi, scarso sonno, irritabilità. Negli adolescenti, viene stabilita una diagnosi concomitante di distonia vegetativa-vascolare a causa di frequenti picchi di pressione.

Nei pazienti in età prescolare, appare la diarrea, che dura 2-3 giorni, quindi può verificarsi stitichezza. Grumi di cibo non digerito sono determinati nelle feci. Nel decorso cronico della forma intestinale di giardiasi, i medici notano:

  • steatorrea;
  • segni di sindrome da malassorbimento;
  • ritardo nello sviluppo fisico;
  • perdita di peso;
  • eruzione cutanea sotto forma di dermatite e una reazione allergica.

La comparsa di giardia nei neonati e nei bambini più grandi è accompagnata da cambiamenti caratteristici della pelle, che sono la base per la nomina di esami specifici. I pazienti hanno un pallore elevato del viso, che contraddice le cifre dell'emoglobina nell'analisi del sangue generale, il colore della pelle è generalmente irregolare (alcune aree sono più gialle), la pelle è secca con formazione periodica di noduli e papule.

Il colore dei palmi e dei piedi è specifico. Innanzitutto, acquisisce una tonalità di mattone, quindi diventa arancione. Le condizioni della pelle e intorno alla bocca cambiano. C'è un'infiammazione del bordo rosso delle labbra, crepe, convulsioni, ecc. I cambiamenti influenzano anche l'attaccatura dei capelli. I capelli diventano deboli, fragili, a volte cambiano colore.

Forma epatobiliare

Si manifesta con la comparsa di giardia nel fegato nei bambini. La discinesia della cistifellea è caratteristica, contro la quale c'è una violazione del deflusso della bile. Successivamente, si uniscono infiammazione dello stomaco e del duodeno. Un lungo decorso della malattia in forma epatobiliare provoca reazioni infiammatorie dal pancreas e dal fegato. I pazienti lamentano sintomi simili a quelli con lo sviluppo della forma intestinale di giardiasi.

Forma astenoneurotica

  • mal di testa;
  • irritabilità;
  • disturbi del sonno;
  • fatica cronica;
  • labilità emotiva;
  • dolore al cuore.

Forma tossico-allergica

I genitori dei pazienti lamentano un'alta tendenza dei bambini a reazioni allergiche, resistenza testarda delle manifestazioni. I farmaci forti sono usati per fermare la condizione, poiché il corpo potrebbe non rispondere alla maggior parte dei farmaci. Nel 30% dei pazienti, un esame del sangue generale mostra un alto livello di eosinofili. Ciò si verifica a causa di reazioni allergiche a sostanze tossiche rilasciate durante la vita di vermi e protozoi.

Danni al cuore e ai vasi sanguigni

Questa forma di giardiasi è caratterizzata da dolore al petto e al cuore, alle articolazioni. I pazienti lamentano stanchezza costante.

Diagnostica

La diagnosi di giardiasi nei bambini viene effettuata nei seguenti casi:

  • diarrea di natura oscura;
  • patologia del tratto gastrointestinale di natura cronica;
  • nausea prolungata, non accompagnata da altri segni clinici;
  • una forte riduzione del peso corporeo;
  • una combinazione di umore depressivo con disturbi del tratto gastrointestinale;
  • manifestazioni cutanee (dermatite, orticaria, eczema, neurodermite);
  • stato di immunodeficienza;
  • infiammazione dei bronchi e asma bronchiale;
  • reazioni allergiche di tipo generale e locale di origine sconosciuta;
  • mantenere a lungo un alto livello di eosinofili nel sangue;
  • aumento prolungato della temperatura a indicatori subfebrilici di eziologia sconosciuta;
  • contatto con un paziente affetto da giardiasi o portatore.

Vi sono condizioni alle quali è obbligatorio lo screening per la presenza della malattia. L'elenco contingente comprende i bambini che frequentano la scuola materna, nonché gli studenti dai gradi 1 a 4. La diagnosi deve essere effettuata ogni anno: all'inizio della formazione della squadra e dopo una vacanza estiva. Inoltre, il personale che lavora negli istituti di istruzione prescolare deve essere esaminato prima dell'occupazione e annualmente.

Ciò include anche bambini e adolescenti iscritti a scuole, orfanotrofi, collegi, motel e campi sanitari. La ricerca viene effettuata al momento dell'ammissione e annualmente. L'esame obbligatorio è richiesto per i lavoratori dell'industria alimentare, i sanitari, le persone che hanno contattato un paziente o un corriere, nonché i pazienti sottoposti a trattamento ospedaliero o ambulatoriale (se indicato).

È possibile rilevare la giardia in un bambino e verificare se una persona è contagiosa con i seguenti metodi:

  • lo studio delle feci per la presenza di cisti di agenti patogeni;
  • rilevazione di cisti nella frazione liquida delle feci raccolte mediante raschiatura;
  • diagnosi del contenuto del duodeno 12;
  • Studi PCR per rilevare il DNA patogeno nelle feci e nella biopsia della mucosa duodenale;
  • Il metodo ELISA consente di determinare la presenza di antigeni ai patogeni.

Qual è il pericolo della comparsa della giardia nei bambini

Alcune complicanze della giardiasi si verificano nel 100% dei casi clinici, altre nel 50%. Ma, di regola, tutti i bambini in un modo o nell'altro soffrono di patologie concomitanti, poiché la giardiasi provoca una forte diminuzione dell'attività delle difese del corpo. Di cosa può soffrire un organismo per bambini? La disbiosi intestinale si verifica in quasi tutti i bambini malati, ogni secondo conferma un rallentamento del processo di sviluppo fisico.

Nel 100% dei casi, i pazienti soffrono di carenza vitaminica nel corpo. La maggior parte dei bambini per 3 o più mesi consecutivi soffre di raffreddore e soffre di tosse cronica prolungata. Questo spiega la necessità di registrazione non solo con uno specialista in malattie infettive, ma anche un allergologo, neurologo, pneumologo e gastroenterologo.

Principi di trattamento

Puoi leggere di più sul trattamento della giardiasi nei bambini in questo articolo..

Dieta

Medicinali

Gli esperti raccomandano di trattare la giardiasi in tre fasi. Il primo è preparatorio e dura fino a 14 giorni. Farmaci prescritti che migliorano il deflusso di bile, enterosorbenti, vitamine, enzimi, antistaminici, probiotici.

Nel periodo di recupero del trattamento (terzo) sono prescritti:

  • pre e probiotici;
  • vitamine e complessi vitaminici;
  • fitopreparazioni che supportano il lavoro del sistema epatobiliare;
  • adaptogens.

Valutazione dell'efficacia degli eventi

Durante la terapia è necessaria una valutazione periodica dell'efficacia delle misure. Durante il trattamento, vengono monitorati la temperatura corporea, la pressione sanguigna e la pressione sanguigna, la frequenza respiratoria e le feci. Se il bambino soffre di vomito e frequente diarrea, è importante controllare il suo peso corporeo. Ciò è particolarmente vero per i bambini nel loro primo anno di vita..

Una volta ogni 7-10 giorni, viene eseguito un prelievo di sangue (capillare e venoso) per la ricerca. Come identificare se il paziente si è ripreso o no? Determinazione tripla della presenza di lamblia nell'analisi delle feci o analisi mediante PCR o chiarimento della presenza di antigeni nei patogeni.

Cos'è la colica epatica: sintomi, cause e metodi di trattamento

Un forte dolore nella parte destra, estenuante con la sua intensità per diverse ore o addirittura giorni: ecco come si manifesta la colica epatica. Si verifica più spesso inaspettatamente, dopo una piacevole festa o il lavoro necessario in casa o su un terreno personale che richiede forza fisica.

In genere, tali attacchi richiedono un intervento urgente da parte della squadra di ambulanze. Tale dolore può essere il primo segnale di una violazione nel processo di deflusso della bile e nello sviluppo della malattia del calcoli biliari.

Sintomi della malattia

In previsione della colica biliare, è possibile notare alcuni segnali di avvertimento:

  • Nausea occasionale.
  • Lieve dolore doloroso sotto la costola inferiore destra.
  • Retrogusto amaro.
  • Cattivo rutto.

Se ignori questi sintomi, la malattia progressiva si manifesterà in modi più gravi:

Durante l'esame, il medico nota la comparsa di dolore con la pressione o toccando nella regione delle costole inferiori, della clavicola e della cistifellea. Alla palpazione, viene rilevato un fegato ingrossato.

Con tali sintomi, il paziente ha bisogno di cure di emergenza da parte del personale medico..

Le cause

I seguenti motivi possono provocare un attacco di dolore:

  1. Ulcera allo stomaco.
  2. Disfunzione della cistifellea.
  3. Colite.
  4. Appendicite.
  5. L'abbondanza di piatti grassi e l'amore per le spezie piccanti.
  6. Assunzione di cibo eccessiva.
  7. Uso frequente di bevande alcoliche.
  8. Indicatore di età. Gli attacchi di colica biliare si verificano spesso dopo 40 anni.
  9. Sovrappeso.
  10. Stress psicologico.
  11. Nelle donne, è probabile che si verifichino coliche negli ultimi mesi di gravidanza o nel primo periodo postpartum. L'aumento della circolazione sanguigna durante il ciclo mestruale può anche essere accompagnato da un attacco di dolore.

Dove si basa il dolore??

Trovare la posizione esatta della fonte del dolore durante la colica è difficile. Una sensazione di bruciore intenso e scoppio doloroso può diffondersi lungo il lato destro del corpo dalla cavità addominale alla spalla e può essere avvertita anche nella parte posteriore.

Quando si cerca di sondare il fegato, si determinano le sue dimensioni aumentate e il dolore della colecisti tesi.

Quale medico dovrei contattare?

Un attacco acuto di colica epatica viene rimosso con l'aiuto di un team medico chiamato.

Se non ci sono indicazioni per il ricovero, il paziente deve consultare un terapeuta da solo e senza indugio. Il medico, dopo aver familiarizzato con la storia medica e i sintomi, ti rimanderà a uno specialista - un gastroenterologo. Sulla base dei risultati del test, verrà prescritto un trattamento efficace..

Metodi diagnostici

Dopo essere stato esaminato da un medico e aver preso un'anamnesi, la diagnosi di colica epatica di solito non causa difficoltà dovute a sintomi caratteristici.

Per stabilire la causa principale della congestione biliare, vengono eseguiti ulteriori test diagnostici.

Esame del sangue

Un esame del sangue generale consente di identificare la presenza di processi infiammatori. Per questo, presta attenzione al numero di leucociti e all'ESR.

Viene prescritto un esame del sangue biochimico per determinare il livello di bilirubina, che può confermare la presenza di patologie nella cistifellea.

HemoTest

Un esame del sangue biochimico completo viene eseguito presso il laboratorio medico Hemotest, incluso lo studio di un elenco completo di enzimi epatici. Come risultato di tale studio, il funzionamento del fegato, della cistifellea e del pancreas diventa più chiaro.

In questo laboratorio, è possibile sottoporsi a un esame completo, compresi gli ultrasuoni e un emocromo completo.

Altre analisi

Per una definizione più accurata della malattia, è efficace l'uso dell'esame ecografico della cistifellea. Se c'è il sospetto di discinesia biliare, viene eseguita un'ecografia dopo aver mangiato tuorli di pollo crudi, che consente di determinare il grado di contrazione della cistifellea.

Se necessario, è possibile utilizzare la radiografia e la tomografia computerizzata..

Assistenza urgente di sequestro

Durante un attacco di dolore di colica, è necessaria una chiamata in ambulanza. I medici in arrivo saranno in grado di valutare la complessità della situazione sul posto e se è necessario ricoverare il paziente, dopo aver ridotto il dolore. Spesso usato tali farmaci:

  • Antidolorifici. Di solito si tratta di un'iniezione di Ketorol, Baralgin o Diclofenac.
  • Gli antispasmodici riducono lo spasmo dei dotti biliari. Ad esempio, no-spa, Spazmol.
  • La difenidramina migliora l'azione degli antispastici.
  • Antiemetici e soluzioni per ripristinare l'equilibrio idrico.

La differenza tra sintomi e diagnosi negli uomini e nelle donne

I sintomi della colica biliare sono quasi gli stessi sia negli uomini che nelle donne.

Gli uomini spesso contribuiscono all'insorgere di un duro lavoro fisico e all'abuso di alcol.

Le donne, secondo le statistiche, hanno maggiori probabilità di soffrire di calcoli biliari. La colica biliare accompagna spesso le donne che hanno partorito più di 40 anni. Ci sono esacerbazioni in pazienti che ricevono contraccettivi ormonali durante il ciclo mestruale, nonché nell'ultimo trimestre di gravidanza. Pertanto, quando si diagnostica la colica, è necessario assicurarsi che non vi siano malattie ginecologiche.

Metodi di trattamento

I pazienti con manifestazione acuta di colica biliare vengono sottoposti a trattamento sotto la supervisione di un medico nel dipartimento di gastroenterologia. Dopo aver fermato l'attacco, a tali pazienti viene prescritta una terapia farmacologica volta ad eliminare la causa primaria e ad alleviare i sintomi..

Un ulteriore appuntamento sarà quello di seguire una dieta rigorosa. Durante un attacco, al paziente viene mostrato anche il digiuno completo durante il giorno.

La chirurgia è il trattamento standard in situazioni difficili..

Come misura ausiliaria e di supporto, puoi usare la medicina tradizionale. Ma un tale trattamento sarà efficace con una manifestazione leggermente espressa della malattia o in remissione.

Nel periodo di recupero, vengono utilizzati il ​​riscaldamento e altre procedure di fisioterapia.

Farmaco

La medicina tradizionale può solo aiutare come adiuvante. Nei casi più gravi, questi agenti non avranno un effetto particolarmente efficace..

  • Un decotto di immortelle e fiori di camomilla, infuso per 30 minuti in acqua bollente aiuterà ad alleviare i crampi e ridurre l'infiammazione. Devi berlo 100 ml prima dei pasti tre volte al giorno per due settimane.
  • Lamblia grattugiata e cura la colecistite possono carote grattugiate, mescolate con un cucchiaio di miele. Questa pappa deve essere consumata ogni giorno per un mese..
  • Ma il succo di cipolla con miele (in parti uguali) può dissolvere i calcoli e migliorare il flusso della bile. Bevi il succo in un cucchiaio tre volte al giorno prima dei pasti.

Altri metodi

Se la terapia farmacologica dopo alcune ore non allevia i sintomi del dolore, devi ricorrere all'intervento chirurgico.

Per eliminare la causa di coliche, laparoscopia, rimozione di calcoli con litotripsia ad onde d'urto o metodo radicale, è possibile utilizzare la rimozione della cistifellea.

Farmaci per il dolore urgente per colica epatica

Cosa fare prima dell'arrivo del medico e come alleviare il dolore quando le cure mediche sono ritardate? A casa, puoi alleviare il corso dell'attacco, se ricordi l'algoritmo delle azioni con il primo soccorso al paziente.

  • Non procrastinare la chiamata di una squadra di ambulanze.
  • Posare il paziente sul lato destro e dargli la pace completa.
  • Escludere qualsiasi movimento e massaggio del punto dolente.
  • Oltre all'acqua, è vietato qualsiasi alimento.
  • Se non c'è dubbio che questa è colica epatica, puoi mettere un cuscinetto riscaldante caldo sotto il fegato.
  • Per alleviare il dolore, è necessario somministrare al paziente un'iniezione intramuscolare di Baralgin o qualsiasi antispasmodico, ad esempio No-shpa. L'assunzione di una compressa di nitroglicerina faciliterà la situazione..

In ogni caso, dovresti consultare un medico il prima possibile.

Giusta nutrizione

Affinché il trattamento porti a un risultato positivo, è necessario attenersi a una dieta rigorosa. Devono limitare l'uso di tali prodotti:

  • Prodotti affumicati e salsiccia.
  • Verdure senza trattamento termico.
  • Verdure piccanti e condimenti.
  • Legumi.
  • Carne e pesce ricchi di grassi.
  • Fritto in olio.
  • Cottura del grano.

Bevande alcoliche e caffè forte.

Senza paura, puoi mangiare:

  • Primi piatti in brodo vegetale o di pollo.
  • Pollame bianco.
  • Pesce bollito o al forno.
  • Contorni di porridge e cereali.
  • Verdure cotte.
  • Farina d'avena o crusca.
  • Tè debole, gelatina e frutta in umido.

Prevenzione

Per prevenire la ricaduta, vale la pena utilizzare semplici misure preventive. Sarà utile imparare a rispondere con calma a situazioni stressanti..

Le cattive abitudini sotto forma di fumo e bere dovrebbero essere sostituite da buone abitudini: sport e lunghe passeggiate.

La dieta e le visite regolari dal medico dovrebbero continuare indipendentemente dalla durata della remissione.

Diventa il primo a commentare.!

ICD 10

L'ICD è un sistema per classificare varie malattie e patologie.

Dalla sua adozione da parte della comunità internazionale all'inizio del 20 ° secolo, ha subito 10 revisioni, quindi l'attuale edizione si chiama ICD 10. Per la comodità di automatizzare il trattamento delle malattie, i codici sono crittografati, conoscendo il principio della loro formazione, è facile trovare qualsiasi malattia. Quindi, tutte le malattie dell'apparato digerente iniziano con la lettera "K". I seguenti due numeri indicano un organo o un gruppo specifico. Ad esempio, la malattia del fegato inizia con combinazioni K70 - K77. Inoltre, a seconda della causa della cirrosi, potrebbe avere un codice che inizia con K70 (malattia epatica alcolica) e K74 (fibrosi e cirrosi).

Con l'introduzione dell'ICD 10 nel sistema delle istituzioni mediche, la progettazione del congedo per malattia ha iniziato a essere condotta secondo le nuove regole, quando invece del nome della malattia viene scritto il codice corrispondente. Ciò semplifica la contabilità statistica e consente l'uso della tecnologia informatica per l'elaborazione di array di dati sia in generale che per vari tipi di malattie. Tali statistiche sono necessarie per analizzare il tasso di incidenza su scala regionale e statale, quando si sviluppano nuovi farmaci, determinano il volume del loro rilascio, ecc. Per capire con cosa una persona è malata, è sufficiente confrontare il record nel congedo per malattia con l'ultima edizione del classificatore.

Classificazione della cirrosi

La cirrosi è una malattia epatica cronica caratterizzata dalla sua insufficienza dovuta alla degenerazione dei tessuti. Questa malattia tende a progredire ed è irreversibile da altre malattie del fegato. Le cause più comuni di cirrosi sono l'alcol (35–41%) e l'epatite C (19–25%). Secondo l'ICD, 10 cirrosi è suddivisa in:

  • K70.3 - alcool;
  • K74.3 - biliare primario;
  • K74.4 - biliare secondario;
  • K74.5 - biliare non specificato;
  • K74.6 - altro e non specificato.

Cirrosi alcolica

La cirrosi indotta dall'alcool nell'ICD 10 ha il codice K70.3. È stato appositamente assegnato al gruppo di singole malattie, la cui causa principale è l'etanolo, il cui effetto dannoso non dipende dal tipo di bevande ed è determinato solo dalla sua quantità in esse. Pertanto, una grande quantità di birra farà lo stesso danno di meno vodka. La malattia è caratterizzata dalla morte del tessuto epatico, che si trasforma in cicatriziale, sotto forma di piccoli nodi, mentre la sua struttura adeguata viene disturbata e i lobuli vengono distrutti. La malattia porta al fatto che il corpo cessa di funzionare normalmente e il corpo è avvelenato da prodotti di decomposizione.

Cirrosi biliare primaria

La cirrosi biliare primaria è una malattia epatica correlata all'immunità. Secondo ICD 10, ha il codice K74.3. Le cause della malattia autoimmune non sono state stabilite. Quando si verifica, il sistema immunitario inizia a combattere con le proprie cellule nei dotti biliari del fegato, danneggiandole. La bile inizia a ristagnare, il che porta a un'ulteriore distruzione dei tessuti degli organi. Molto spesso, una tale malattia colpisce le donne, principalmente 40-60 anni. La malattia si manifesta con prurito cutaneo, che a volte si intensifica, che porta a pettini sanguinanti. Questa cirrosi, come la maggior parte degli altri tipi di malattia, riduce le prestazioni e provoca umore depresso e mancanza di appetito.

Cirrosi biliare secondaria

La cirrosi biliare secondaria si verifica a causa dell'esposizione alla bile, che si accumula nel corpo, non può uscirne. Secondo ICD 10, ha un codice K74.4. La causa dell'ostruzione dei dotti biliari può essere pietre o conseguenze dell'intervento chirurgico. Tale malattia richiede un intervento chirurgico per eliminare le cause dell'ostruzione. La procrastinazione porterà a continui effetti distruttivi degli enzimi biliari sul tessuto epatico e allo sviluppo della malattia. Gli uomini soffrono di questo tipo di malattia due volte più spesso, di solito tra i 25-50 anni, anche se si verifica anche nei bambini. Lo sviluppo della malattia richiede più spesso da 3 mesi a 5 anni, a seconda del grado di ostruzione.

Cirrosi biliare non specificata

La parola "biliare" deriva dal latino "bilis", che significa bile. Pertanto, la cirrosi associata a processi infiammatori nei dotti biliari, il ristagno della bile in essi e il suo effetto sul tessuto epatico è chiamato biliare. Se allo stesso tempo non ha le caratteristiche distintive di primario o secondario, allora è classificato secondo l'ICD 10 come cirrosi biliare non specificata. La causa di questi tipi di malattie possono essere varie infezioni e microrganismi che causano infiammazione del tratto biliare intraepatico. Nella decima edizione del classificatore, una tale malattia ha il codice K74.5.

Cirrosi altra e non specificata

Malattie che, secondo l'eziologia e i segni clinici, non coincidono con quelle precedentemente elencate, secondo l'ICD 10, viene assegnato il codice generale K74.6. L'aggiunta di nuove cifre consente la loro ulteriore classificazione. Quindi alla cirrosi non specificata nella decima edizione del classificatore viene assegnato il codice K74.60 e un altro - K74.69. Quest'ultimo, a sua volta, può essere:

  • criptogenetica;
  • micronodulare;
  • macronodulare;
  • tipo misto;
  • post-necrotica;
  • cavalletto.

DZHVP (discinesia biliare) - una malattia che si sviluppa a causa di disfunzione d'organo, discinesia biliare (codice malattia ICD-10 - K83.9). La conseguenza di ciò è la secrezione errata della bile nel duodeno durante la digestione. La discinesia della cistifellea fa parte del gruppo di malattie dell'apparato digerente. Se compaiono sintomi sospetti, è necessario consultare uno specialista il prima possibile. Qualsiasi malattia può portare a gravi complicazioni. La terapia farmacologica tempestiva e correttamente selezionata (Ursofalk, Ursosan, Allohol) aiuterà a curare i pazienti adulti ed eviterà le conseguenze della malattia (esacerbazione della malattia, compromissione del funzionamento di altri organi). Per curare la malattia, i medici usano spesso l'omeopatia e i rimedi popolari (ad esempio, valeriana, olio di semi di lino, celidonia, menta piperita).

Definizione

La discinesia è una malattia che fa parte del gruppo di disturbi dell'apparato digerente. La malattia porta alla destabilizzazione dei dotti, a seguito della quale la bile non penetra nell'intestino nella quantità necessaria per una corretta digestione. Pertanto, vi è una violazione del duodeno, del sistema digestivo nel suo insieme. Lo sfintere Oddi regola il deflusso della bile direttamente dal fegato attraverso il dotto biliare verso il duodeno. Il lavoro dello Sfintere Oddi influenza l'attività della bolla nel suo insieme.

Classificazione

Per ogni tipo di malattia, la sintomatologia corrispondente è caratteristica. La malattia può svilupparsi in due forme:

  • ipomotore (corrisponde al processo ipocinetico);
  • ipermotore (corrisponde al processo ipercinetico).

Se una quantità insufficiente di bile entra nel duodeno, la malattia si chiama ipocinesia. Con un eccesso di bile, la malattia è classificata come ipercinesia.

Eziologia della malattia

I motivi principali del fallimento del sistema, i medici includono l'uso di un gran numero di cibi piccanti e grassi, sottaceti, cibi fritti, carni affumicate, bevande alcoliche. Inoltre, l'eccessiva irritabilità spesso porta alla comparsa di un disturbo.

La discinesia biliare può verificarsi dopo uno stress grave, causando spasmi nella cistifellea. A sua volta, ciò provoca il rilascio di bile direttamente nel duodeno. In tali casi, è possibile la pancreatite, che può portare al diabete..

Sintomatologia

Manifestato sotto forma di convulsioni nella regione addominale, ipocondrio (sul lato destro).

DZHVP è caratterizzato da una serie di sintomi, tra cui sensazioni dolorose (può essere noioso e acuto), che possono manifestarsi sotto forma di convulsioni nella regione addominale, ipocondrio (sul lato destro). Il dolore è spesso dato alla spalla. Inoltre, il disagio si verifica vicino all'ombelico. Esistono altri sintomi di discinesia biliare: amarezza nella cavità orale, vomito.

Oltre ai principali segni (dolore nell'ipocondrio, nausea), durante lo sviluppo di questa malattia della colecisti, sono possibili nevrosi: nervosismo, lacrime, diminuzione del tono del corpo, il paziente è disturbato nel sonno, cambiamenti di umore drammaticamente, palpitazioni cardiache, aumento della sudorazione sono possibili. Il trattamento di questa malattia in Tibet, tra gli altri metodi terapeutici, prevede il ripristino del sistema nervoso.

A causa delle peculiarità dei disturbi nel lavoro della cistifellea, si distinguono 2 tipi: ipercinetico, ipocinetico. Ogni tipo di disturbo (ipotonico, ipermotore, forma ipomotoria) è caratterizzato da varie manifestazioni. Quindi, la discinesia del sistema biliare di tipo atonico è determinata dalla presenza di sensazioni dolorose dolorose che non hanno una posizione specifica.

La forma spastica del disturbo del dotto biliare è caratterizzata da dolori acuti e impunturati sul lato destro. Inoltre, questo tipo di malattia si manifesta sotto forma di dolore che viene dato alla scapola o alla spalla. La discinesia della colecisti è la malattia dell'apparato digerente più comune. Questo disturbo è la principale causa di colestasi, la formazione di calcoli nei modi, la cistifellea.

Sondaggio

Per stabilire un tipo di discinesia, è necessario condurre un'ecografia della regione addominale e una serie di altri studi. Gli specialisti prescrivono esami del sangue di laboratorio. Per determinare i cambiamenti nell'accorciamento dei percorsi (l'unità neuromotoria può essere alta o bassa), il paziente viene indirizzato a una speciale procedura di sondaggio o ultrasuoni. Prima dello studio, dovrebbe essere consumato cibo coleretico. Con l'aiuto di un esame completo, i medici stabiliscono il tipo di malattia (ipotonica) che colpisce il tratto biliare. La discinesia del tratto biliare durante la gravidanza richiede una diagnosi particolarmente approfondita.

Trattamento

È importante tenere conto del fatto che i metodi terapeutici sono determinati in base alle cause della malattia. Viene anche presa in considerazione una varietà di patologie del dotto biliare (ad esempio ipotonico). Il trattamento della discinesia biliare dovrebbe tenere conto del fatto che tali patologie si riferiscono a disturbi caratterizzati da dolore nel paziente (psicosomatici).

Pertanto, il trattamento prevede l'uso di metodi psicoterapici. Tuttavia, solo uno psicoterapeuta può prescrivere tale trattamento. Coloro che sono malati spesso considerano la malattia somatica e raramente cercano aiuto da un medico che si occupa di psicosomatici. Se il paziente lamenta depressione e depressione, gli vengono prescritti tranquillanti, antipsicotici e altri farmaci.

In futuro, il trattamento della discinesia biliare è determinato dalla forma della malattia. In particolare, con la varietà ipocinetica della malattia, il paziente deve passare all'alimentazione dietetica, compresi i piatti che hanno effetti coleretici e contengono minerali.

Durante la terapia, i medici prescrivono l'acqua, che include minerali. Bere acqua ogni giorno (3 tazze al giorno) 30 minuti prima dei pasti. Inoltre, con la malattia, il massaggio è efficace. L'attività fisica ha un effetto benefico sul corpo del paziente. Gli esperti raccomandano la terapia nei sanatori.

In alcuni casi, al paziente dovrebbe essere prescritto il suono, tali procedure aiuteranno a rimuovere lo scarico dalla bile. Il paziente aiuterà a normalizzare la dieta, il riposo, l'esclusione di determinati alimenti. A volte i medici prescrivono Ursofalk, Ursosan e Allohol. I medici spesso prescrivono l'omeopatia come farmaco aggiuntivo per i pazienti..

Rimedi popolari nel trattamento della discinesia biliare

I medici consigliano di utilizzare alcuni rimedi naturali, ad esempio decotti di erbe. Come parte del trattamento della discinesia, è consentito utilizzare decotti di iperico, menta piperita, coriandolo, celidonia, immortelle, valeriana, anice. Prima di mangiare, si consiglia di consumare succo di pompelmo.

Esistono altri mezzi, ad esempio il cardo mariano, la cui polvere contiene silimarina (un epatoprotettore che migliora il fegato, vie che rimuovono la bile). Un buon effetto coleretico si ottiene assumendo farmaci da semi di lino, immortelle, calendula e altre piante. I decotti alle erbe dovrebbero essere presi mezz'ora prima di mangiare.

Il sistema digestivo è influenzato positivamente dall'olio vegetale (semi di lino o di oliva) mescolato con succo di limone. Dovrebbe essere preso mezzo bicchiere prima dei pasti. Anche i semi di lino sono spesso usati. Dalla presenza di Omega-3, è semi di lino davanti ad altri vegetali.

Prognosi della malattia

Se il paziente aderisce alle raccomandazioni prescritte, dopo solo 1-2 settimane lo stato di salute migliora notevolmente. Lo sviluppo e il trattamento della discinesia biliare non sono meno influenzati dalla dieta del paziente e dalla sua resistenza allo stress.

Esistono molti metodi (ad esempio l'omeopatia), i farmaci (Ursofalk, Ursosan, Allohol) che influiscono efficacemente sul corpo del paziente.