Dieta numero 5 - prodotti, ricette e principi della tabella numero 5

L'alimentazione dietetica è uno dei metodi efficaci di trattamento e prevenzione di molte malattie. I sistemi di nutrizione medica presentano una serie di differenze significative rispetto alla dieta familiare di molte diete dimagranti con un intero elenco di fattori. Prima di tutto, è necessaria una dieta terapeutica per sostenere il corpo durante una malattia, inclusa una cronica, per ridurre il carico su un determinato organo interno. Inoltre, nello sviluppo della nutrizione terapeutica e preventiva, viene preso in considerazione non solo l'insieme dei prodotti consentiti, ma anche il metodo e il tempo di lavorazione dei piatti, la dieta e la frequenza dei pasti, la temperatura del piatto finito. In questo articolo vedremo come viene applicata la dieta numero 5 o, come viene anche chiamato, la tabella numero 5.

Per la prima volta, il terapista sovietico M.I. notò le peculiarità dell'influenza di questi fattori sul trattamento di malattie specifiche. Pevzner. Ha sviluppato 15 tavoli dietetici terapeutici per varie patologie interne. Nonostante il fatto che le diete siano state create nel 1920, oggi non hanno perso la loro rilevanza ed efficacia. Fino ad ora, specialisti medici di vari profili prescrivono diete per il trattamento e la prevenzione di una vasta gamma di malattie.

Scopo e descrizione della dieta

La dieta n. 5 è progettata per nutrire i pazienti affetti da malattie della cistifellea, del tratto biliare e del fegato. Il suo compito principale è la normalizzazione delle funzioni epatiche, rafforzando e facilitando il processo di secrezione biliare, migliorando la motilità intestinale, garantendo la massima rimozione del colesterolo dal corpo. Questo sistema alimentare esclude i prodotti che stimolano la secrezione di stomaco e pancreas, che ostacolano il fegato. La tabella n. 5 offre una buona alimentazione con un trattamento delicato per il fegato e la cistifellea. Seguire una dieta può abbassare il colesterolo e alleviare il metabolismo dei grassi.

La dieta n. 5 è raccomandata nelle seguenti condizioni:

  • epatite cronica e colecistite (senza esacerbazione);
  • colelitiasi;
  • colecistite cronica;
  • colite cronica (con tendenza alla costipazione);
  • cirrosi epatica (in assenza di funzionalità insufficiente);
  • colecistite acuta ed epatite (nella fase di recupero);
  • riabilitazione dopo la rimozione della cistifellea.

La dieta comprende alimenti con un normale contenuto di proteine ​​e carboidrati, i grassi (specialmente quelli refrattari) sono soggetti a restrizioni. La piena esclusione è soggetta a prodotti ad alto contenuto di colesterolo, purine, acido ossalico. Non puoi mangiare cibi fritti, poiché tutti i tipi di grassi (compresi gli oli vegetali) formano prodotti di ossidazione (agenti cancerogeni) durante la frittura, che sono estremamente dannosi per il fegato e la cistifellea. Non è consigliabile mangiare cibi ricchi di oli essenziali.

La composizione chimica della dieta quotidiana della tabella dietetica n. 5 comprende:

  • 80-100 g di proteine ​​(45% di verdura e 55% di origine animale);
  • 350-400 g di carboidrati (inclusi fino a 80 g di zucchero);
  • 80 g di grassi (30% di verdura e 70% di origine animale);
  • fino a 10 g di sale;
  • 1,5-2 l di acqua.

L'uso accettabile di zucchero sostituisce xilitolo o sorbitolo da 25 a 40 g al giorno. L'apporto calorico giornaliero della dieta è di 2400-2500 kcal. Dieta 4-5 pasti durante il giorno.

I principi di base della dieta

Lo scopo della dieta è massimizzare lo scarico del fegato e della cistifellea, pertanto, quando viene seguito, devono essere considerati i seguenti fattori:

  • la principale preferenza nella dieta è data ai prodotti proteici (principalmente) e ai carboidrati;
  • il contenuto di grassi nella dieta è ridotto il più possibile;
  • la cottura dovrebbe escludere la formazione di un agente cancerogeno (cuocere, cuocere, cuocere a vapore, talvolta in umido);
  • è meglio macinare o asciugare le verdure con un alto contenuto di fibre prima della cottura;
  • la carne dura o nervosa dovrebbe essere tritata il più finemente possibile;
  • Non friggere verdure e farina;
  • cibo fortemente freddo non è raccomandato;
  • prodotti esclusi che aumentano la formazione di gas, contenenti fibre grossolane, stimolando la secrezione di succhi digestivi;
  • l'assunzione di sale dovrebbe essere limitata;
  • si consiglia di bere liquido (acqua, tè debole) a stomaco vuoto.

Prodotti consentiti e vietati

I primi piatti e le zuppe sono una parte necessaria della dieta delle persone con patologie del fegato e della cistifellea, quindi hanno un posto speciale nella dieta n. 5. Le zuppe non hanno un grosso carico sul sistema digestivo e sono facilmente digeribili. Tuttavia, quando li prepari, è importante tenere conto di alcune sfumature: le migliori per la quinta tabella sono zuppe di verdure e latte con ingredienti finemente macinati o macinati.

Zuppe vegetariane con patate, carote, zucca, zucchine, farina d'avena, grano saraceno, semola, riso, orzo e vermicelli

Borsch su un brodo debole e non grasso con un'aggiunta minima di pomodoro Zuppa di cavolo vegetariana. Zuppa di barbabietola

Zuppe di latte con pasta, grano saraceno o riso

Zuppa di piselli liquida con un po 'di pisello

Se lo si desidera, aggiungere un po 'di burro (5 g) o panna acida a basso contenuto di grassi (10 g) alla zuppa

Zuppe di brodo di carne, osso o pesce saturi

Qualsiasi tipo di zuppa fredda, compresa l'okroshka

Zuppe con legumi, acetosa, spinaci

Porridge, cereali e primi piatti sono una delle basi della dieta della quinta tabella. La preferenza dovrebbe essere data ai cereali, che sono facilmente digeribili e non esercitano un grande carico sul sistema digestivo.

Porridge semi-viscoso schiacciato di semola, avena, grano saraceno, grano, miglio e riso

Piatti a base di cereali e pasta - casseruole, soufflé, budini con l'aggiunta di ricotta

Pilaf vegetariano dolce con frutta secca

Porridge di latte (durante la cottura, diluire la metà del latte con acqua per ridurre il contenuto di grassi)

Muesli e farina d'avena senza noci e additivi proibiti

Porridge e piatti di couscous e bulgur

Un po 'di burro, semi di lino interi o grattugiati possono essere aggiunti ai cereali

Tutti i tipi di legumi, comprese le lenticchie, sono soggetti ad esclusione dai prodotti a base di cereali.

Le graniglie di orzo e mais sono soggette a restrizioni

Paste con un uso minimo di grassi ed esclusione di cibi vietati

Pasta con salse piccanti, grasse, cremose e acide, pomodoro

Pasta con vari additivi

I piatti a base di carne e pesce forniscono al corpo proteine, vitamine del gruppo B, necessarie per le patologie del fegato e della cistifellea. Quando si scelgono piatti proteici, è importante considerare il metodo di cottura (cottura, cottura al vapore, vapore) e il contenuto di grassi dei prodotti.

Tutti i tipi di carne dietetica a basso contenuto di grassi - manzo, vitello, coniglio, pollame. Prima di cucinare l'uccello è necessario rimuovere la pelle da esso insieme al grasso sottocutaneo.

È meglio mangiare piatti di carne con il massimo del trito: soufflé schiacciato, cotolette al vapore o filetto di manzo, gnocchi, involtini di cavolo (senza pomodoro), gnocchi con carne macinata a basso contenuto di grassi. È buono mangiare carne che è ben cotta alla morbidezza con un pezzo intero.

Specie ittiche a basso contenuto di grassi - merluzzo, pollock, lucioperca, nasello, tonno. I consigli per cucinare sono gli stessi della carne: cuocere, cuocere a vapore, cuocere al forno, macinare (polpette, gnocchi).

I frutti di mare sono ammessi in quantità limitata: cozze, gamberi, calamari bolliti, ostriche fresche.

Tutti i tipi di frattaglie - fegato, rene, lingua, fegato

Tutti i tipi di carne e salsicce affumicate

Pesci grassi - pesce gatto, anguilla, trota, carpa

Conserve di pesce e carne

Bastoncini di sushi e granchio

Caviale granulare (rosso e nero)

Grasso culinario e montone

Grasso di maiale consentito in quantità limitata

Sono ammessi prodotti da forno con dieta n. 5, ma quando li si sceglie, è necessario tenere conto del contenuto di grassi del prodotto finale e del metodo di preparazione.

Ad esempio, tutti i piatti di pasta sfoglia non sono raccomandati a causa dell'elevato contenuto di olio e grassi di cottura. Il pane migliore di ieri.

Segale il pane integrale di ieri

Pane e panini con crusca

Biscotti non zuccherati, biscotti, pane senza additivi e conservanti

Pasticcini non commestibili con carne e pesce bolliti

Fette biscottate senza additivi e condimenti piccanti

Pan di Spagna - asciutto, senza guarnizioni di crema e marmellata

Pasta sfoglia e pasticceria

Piatti di farina fritti - frittelle, frittelle, ciambelle, torte

Anche il latte e i prodotti lattiero-caseari sono inclusi nella categoria dei prodotti proteici, possono e devono essere consumati tenendo conto del contenuto di grassi e dell'esclusione degli additivi vietati.

Divorziato con latte parzialmente o parzialmente scremato

Prodotti lattiero-caseari a bassa percentuale di grassi: kefir, yogurt (senza conservanti), ricotta. Limitare a 200 g al giorno

Piatti a base di ricotta - casseruole, gnocchi, soufflé, cheesecakes, budini

Varietà di formaggi a basso contenuto di grassi, feta

Panna acida a basso contenuto di grassi come condimento per vari piatti

Tutti i tipi di latticini grassi e prodotti lattiero-caseari

Formaggi piccanti, grassi, salati

Crema grassa, latte cotto fermentato, latte cotto

Le verdure sono uno dei cardini della dieta numero 5, ma ci sono molti alimenti illegali tra loro..

Tipi di verdure amidacee: patate, carote, zucchine, barbabietole, zucche, sedano, fagiolini, broccoli, cavolfiori e cavoli di Pechino. È necessario cucinare verdure o vapore, pulire, schiacciare, schiacciare prima dell'uso.

Fresco - Avocado, Cetrioli.

In quantità limitata - pomodori e peperoni (solo freschi). Possono essere aggiunti un po 'alle insalate, ma con una esacerbazione della malattia dovrebbero essere esclusi dalla dieta.

Tutti i tipi di funghi in qualsiasi forma.

Non puoi mangiare melanzane, cipolle, aglio, ravanelli, ravanelli, acetosa, asparagi, rabarbaro, zenzero.

Erbe e lattuga amare, acide, speziate, speziate - cipolle verdi, spinaci, prezzemolo, aneto, coriandolo, rucola.

Cavolo bianco e rosso fresco, consentito solo dopo trattamento termico in piccola quantità.

Tutti i tipi di verdure in salamoia e in scatola, compresi i piselli.

Frutta e bacche per malattie del fegato e della cistifellea possono essere consumate nella forma preparata mediante trattamento termico, utilizzata nelle composte. Ci sono una serie di limitazioni ed eccezioni per questa categoria di prodotti a causa dell'elevato contenuto di acidi della frutta..

Mele: mature, morbide, poco acide, preferibilmente pulite o cotte al forno

Banane: una al giorno

Prugne secche, albicocche secche, melone, papaia essiccata come additivo in muesli e cereali

Meloni freschi, ananas e papaia possono essere usati in piccole quantità per preparare macedonie.

Purea di frutta, gelatina, mousse, purea di frutta (ammessa per la quinta tavola)

Melograno in piccola quantità in assenza di emocromatosi

La maggior parte della frutta e bacche fresche sono lamponi, mirtilli rossi, mirtilli rossi, uva, cachi, pere, kiwi, fichi, tutti agrumi.

Tutti i tipi di noci e semi

Dolci e dessert per molti sono un must e un must completano una dieta regolare. Durante la dieta, puoi mangiare alcuni tipi di dolci in piccole quantità, ma molti tipi di dolci sono proibiti a causa dell'aumentato contenuto di grassi e del contenuto di sostanze che stimolano la secrezione di succhi digestivi.

Tipi non acidi di bacche bollite e cotte al forno

Frutta secca proprio così, ma è meglio fare composte, gelatina, mousse e gelatina da loro

Marmellata d'arance, marshmallow, delizia turca e dolci senza il contenuto di cacao, noci, sesamo e cioccolato

Caramelle morbide e caramelle

Biscotti di meringa e pan di zenzero (senza additivi e cacao)

Pan di Spagna secco (1 fetta al giorno)

Cioccolato, gelati, halva, torte, pasticcini, muffin e prodotti in crema

Dolci, barrette di cioccolato, cialde al cacao, semi di sesamo, noci, kozinaki

Dolci e pasticcini grassi, mandrino, sorbetto, latte condensato

Le uova di gallina e di quaglia possono essere utilizzate in insalate e pasticcini in quantità limitata. Puoi mangiare bollito duro o sotto forma di frittata proteica. Le proteine ​​sono preferite soprattutto in caso di esacerbazione. Scoiattoli fino a 2 pezzi., Tuorli - metà di un tuorlo nella composizione dei piatti. Non mangiare uova fritte.

In quantità limitata, è consentito l'uso di burro (fino a 30 g al giorno) e oli vegetali raffinati (10-15 g al giorno). Non mangiare carne di maiale, agnello, manzo, olio da cucina, oli vegetali non raffinati.

Informazioni su bevande, salse e stuzzichini quando si segue una dieta

Quando la dieta numero 5 viene utilizzata come trattamento o profilassi, è meglio usare insalate di verdure da verdure, vinaigrette e caviale di zucca consentiti come antipasti. Insalate di carne bollita, frutti di mare e aringhe a basso contenuto di grassi. Puoi cucinare pesce ripieno di verdure e aspic. Sono vietati ingredienti grassi, affumicati, speziati, in scatola.

Per migliorare il gusto dei piatti, puoi preparare salse a base di verdure consentite, salsa di frutta. È consentito utilizzare la salsa di soia in piccole quantità. Sono vietati tutti i tipi di spezie, maionese, salsa di pomodoro (ketchup, adjika), senape, aceto, rafano.

Nelle malattie del fegato e della cistifellea, è necessario ricordare l'importanza del regime alimentare e in questo caso l'acqua pura è fuori dalla concorrenza. Tuttavia, per diversificare la dieta, è possibile utilizzare:

  • tè nero debole con un po 'di zucchero o sostituto dello zucchero;
  • succhi appena spremuti, metà diluiti con acqua;
  • bevande e gelatine di frutta non acide;
  • brodo di rosa canina;
  • tè alla camomilla;
  • mousse e composte di purè.

Non sono ammessi caffè, cacao, bevande alcoliche, gassate, fredde, succhi di frutta, tè verde e tè di ibisco, foglie ed estratto di stevia. Tutti i tipi di bevande alcoliche e prodotti di fermentazione (kvas e birra) sono severamente vietati..

Tabella numero cinque: un menu di esempio per la settimana

Quando si preparano i piatti per la quinta tavola, è importante ricordare che dovrebbero essere schiacciati il ​​più possibile e puliti meglio. Il cibo non dovrebbe essere troppo caldo o freddo quando consumato, la temperatura neutra calda del cibo non irrita il tratto digestivo e non provoca processi negativi nel fegato. La modalità più ottimale di 5 pasti al giorno.

Menu di esempio per la settimana

Frittata proteica al vapore, farina d'avena o porridge di riso, tè

Borscht vegetariano, pasta con un po 'di burro aggiunto, cotolette di vapore

Pilaf con frutta secca, yogurt

Casseruola di ricotta, tè

Zuppa di verdure, pollo bollito con riso

Biscotti Galetny, tè

Purè di patate, pesce bollito o al vapore, insalata di verdure

Ricotta con panna acida e zucchero, crusca, tè

Kissel con purè di bacche

Zuppa di brodo di pollo debole con riso, porridge di grano saraceno, polpette

Porridge di farina d'avena con cavolfiore, crocchette di pesce

Syrniki al forno con panna acida, tè

Zuppa di patate con pasta, riso bollito, cavolo stufato

Biscotti, brodo di rosa canina

Munga il porridge con riso, pane, un panino con burro e formaggio

Zuppa di cavolo vegetariana, vinaigrette, porridge di grano saraceno

Alcuni frutti freschi (mele, prugne)

Porridge di grano saraceno, un pezzo di pesce al forno o farcito

Semola con latte, crusca, burro

Biscotti, marmellata di mele

Zuppa di pesce d'orzo, purè di patate, polpette di carne di pollame

Porridge di riso con carne al forno, insalata di verdure

Casseruola di zucca e mela, tè

Brodo di rosa canina, una fetta di biscotto secco

Zuppa di verdure con grano saraceno, pollo con riso

Bicchiere di yogurt da bere

Purea di cavolfiore, polpette di tacchino al vapore

Di notte, puoi bere un bicchiere di kefir magro o bere yogurt, camomilla con una piccola aggiunta di miele o un sostituto dello zucchero.

Esempi di ricette per la quinta tabella

Ricetta 1: zuppa di patate con riso e verdure

  • 2 patate medie;
  • 100 g di riso;
  • 1 cipolla piccola;
  • 1 carota media;
  • 50 g di broccoli;
  • sale qb.

Sbucciare e tagliare le patate a cubetti. Mettete in una padella e versate 2 litri di acqua fredda. Aggiungere il riso lavato, la cipolla tritata e dare fuoco.

Sbucciate e tritate le carote. Smontare i broccoli in piccole infiorescenze. Aggiungi le verdure nella padella. Cuocere la zuppa a fuoco basso fino a cottura. Sale dopo lo spegnimento. Al servizio, puoi versare 1 cucchiaino di olio vegetale.

Ricetta 2: polpette caucasiche con prugne secche

  • 150 g di polpa di manzo magra;
  • 2 cucchiai. cucchiai di latte;
  • 10 g di prugne (può essere sostituito con albicocca);
  • 1 cucchiaino di burro;
  • 1 uovo
  • 20 g di panna acida; sale.

È buono per pulire la carne da vene e grassi, quindi passare due volte attraverso un tritacarne. Versare le prugne (o albicocche) con acqua bollente e tenerle sul fuoco per un po 'fino a quando non si ammorbidiscono. Raffreddare, estrarre l'osso e tagliare a strisce sottili.

Nella carne macinata, aggiungi l'uovo, il latte, il burro ammorbidito e le prugne tritate (o l'albicocca). Salare e mescolare accuratamente tutti i componenti. Dividi la carne tritata in palline e cuoci in forno. Prima di servire, versare la panna acida e leggermente calda.

Ricetta 3: Cheesecakes con carote

  • 150 g di ricotta a basso contenuto di grassi (fino al 9%);
  • 50 g di carote;
  • 20 g di burro;
  • 5 g di semola;
  • 1 uovo
  • 20 g di zucchero;
  • 30 g di farina;
  • un pizzico di sale.

Grattugiare le carote sulla grattugia più fine, versare una piccola quantità di acqua bollente, aggiungere il burro e tenerlo un po 'sul fuoco. Aggiungi la semola e cuoci, mescolando continuamente fino a quando la semola è pronta.

Rimuovi la massa risultante dal fuoco e lascia raffreddare. Schiaccia la ricotta con l'uovo, lo zucchero e il sale, aggiungi la maggior parte della farina. Rimuovere la cagliata e la massa di carota raffreddata. Dividere l'impasto e formare le torte di formaggio, arrotolare la farina rimanente. Le Cheesecakes possono essere leggermente fritte nel burro, quindi portate in forno fino a cottura.

Consigli utili

La dieta è spesso uno dei componenti di un trattamento completo (farmacologico e fisioterapico). Nelle malattie croniche della dieta e nei principi della quinta tabella, è necessario rispettare un tempo piuttosto lungo per ripristinare la funzionalità epatica e migliorare la secrezione biliare. Parallelamente all'effetto del recupero e della normalizzazione delle funzioni digestive, a seguito della dieta n. 5, si verifica la perdita di peso, il metabolismo lipidico-grasso si normalizza.

Dopo il recupero, puoi permetterti alcuni tipi di alimenti proibiti, ma non abusare delle libertà. I tipi più dannosi di prodotti includono carni affumicate, cibi grassi, bevande alcoliche, è meglio abbandonarli completamente. È importante ricordare la dieta e non dimenticare di bere 1,5-2 litri di acqua ogni giorno. Nonostante la comprovata efficacia della quinta tabella, non è necessario prescriverla da soli, è meglio consultare un medico prima dell'uso.

Tabella dietetica n. 5A

Regole generali

La nutrizione clinica è un componente importante del trattamento generale, in particolare per le malattie del tratto gastrointestinale. La tabella dietetica numero 5A secondo Pevzner è prescritta nel periodo acuto di epatite, colecistite e con esacerbazione delle forme croniche di queste malattie. È anche raccomandato per patologie combinate: malattie del fegato, della cistifellea, dello stomaco e dell'intestino..

Lo scopo del suo scopo è termico, meccanico, chimico e risparmio di tutti gli organi digestivi. Crea la massima pace per il fegato, che è importante durante il periodo di esacerbazione e aiuta a normalizzare la sua funzione e il tratto biliare.

La tabella di base per queste malattie è la dieta n. 5 e questa tabella ne è una variante. La dieta 5 e 5A differiscono nel grado di risparmio meccanico e chimico, nei modi di preparare i piatti e quindi sono prescritti in diversi periodi di queste malattie - La tabella n. 5A è più delicata.

L'effetto meccanico dei prodotti alimentari è determinato dal grado di macinazione, dalla loro consistenza e volume, nonché dalla natura della lavorazione (cottura, stufatura o frittura). L'effetto chimico è dovuto alle sostanze che compongono i prodotti. I numerosi prodotti chimici e oli essenziali sono sostanze irritanti chimiche forti per il cibo. L'effetto termico minimo è esercitato dai piatti la cui temperatura è vicina alla temperatura corporea. Tutti questi punti sono presi in considerazione in questa tabella di trattamento..

  • Contiene vapore e piatti bolliti di carne contorta e verdure lesse tritate, solo alcuni piatti possono cuocere senza una crosta ruvida.
  • Stufati, stufati e fritti esclusi.
  • Organizza 5-6 pasti al giorno, in piccole porzioni.
  • Grassi (refrattari) e sale sono limitati e proteine ​​e carboidrati sono contenuti nella norma fisiologica (90 ge 350 g, rispettivamente).
  • Il contenuto di sostanze lipotropiche è aumentato (ricotta, siero di latte, latticello, grano saraceno, fibra, acidi grassi polinsaturi). Queste sostanze proteggono il fegato dalla degenerazione grassa, riducono il rischio di formazione di calcoli e riducono la deposizione di colesterolo nei vasi sanguigni..
  • Gli alimenti altamente estrattivi ricchi di purine e acido ossalico vengono completamente eliminati..
  • La fibra grezza negli alimenti non è consentita..

Le malattie infiammatorie della cistifellea sono la patologia più comune e molto spesso questa dieta è prescritta per la colecistite (acuta e esacerbazione di cronica). La colecistite ha una natura contagiosa, ma la causa del suo sviluppo è anche il ristagno della bile. La malattia è caratterizzata da dolore acuto nella fase acuta e il dolore può essere insopportabile. Quando si lancia la bile nello stomaco, si verifica la sindrome dispeptica (amarezza in bocca, nausea e vomito), è possibile flatulenza, diarrea o costipazione.

Nei primi giorni di esacerbazione, viene prescritto il digiuno completo per massimizzare il risparmio del tratto gastrointestinale. È consentito bere: tè debole, succhi diluiti, brodi di rosa selvatica. Il 3 ° giorno, il paziente viene trasferito nella Tabella n. 5B, che è indicato per il dolore intenso. Il soggiorno è fino a 6 giorni e in questo momento il paziente è in stretto riposo a letto. Dopo 7 giorni, viene mostrata una dieta espansa 5A, in cui il paziente è di 1-2 settimane.

Esclude:

  • prodotti che migliorano la fermentazione e il decadimento (legumi, miglio, cavolo in qualsiasi forma);
  • forti stimolanti della secrezione biliare e della secrezione gastrica (spezie, funghi, rafano, verdure in salamoia, senape, salati, cibi in salamoia);
  • frutti ricchi di fibre e acidi (agrumi, prugne acide, mirtilli rossi);
  • carni grasse, carni fritte e affumicate, fegato, cervelli, conserve, reni, stufati, salsicce, panna, ricotta grassa e acida;
  • caffè, cacao, bevande a gas.

La stessa dieta è prescritta dopo la rimozione della cistifellea o le operazioni sul fegato, ma non immediatamente. 12 ore dopo l'intervento, puoi bere solo acqua senza gas (fino a 500 ml al giorno). Il secondo giorno sono ammessi il kefir (non grasso), il tè non zuccherato e il kissel. Tutte le porzioni - non più di 0,5 tazze, che vengono assunte ogni 3 ore.

Dal quarto giorno, è già consentito mangiare fino a 8 volte al giorno in piccole porzioni (150 g ciascuno). Può essere purè di patate (semiliquido), purè di zuppa sull'acqua, frittata di proteine, pesce bollito grattugiato, gelatina di frutta. Di liquidi, sono ammessi succhi di frutta (mela, zucca) e tè con zucchero. Il quinto giorno vengono introdotti i biscotti e il pane integrale. Una settimana dopo l'operazione, aggiungere il porridge grattugiato (grano saraceno, farina d'avena), carne arrotolata bollita, ricotta, latticini e purea di verdure. Dalla terza settimana, il paziente viene trasferito nella Tabella n. 5A. Nell'epatite acuta, questa tabella è prescritta per 2-6 settimane.

Con la pancreatite, vengono seguiti gli stessi principi e restrizioni nutrizionali. Con l'esacerbazione, la quantità di proteine ​​diminuisce a 60-80 g, i grassi a 50-60 ge i carboidrati a 200-250 g, poiché stimolano la funzione del pancreas. Durante il periodo di recupero e con pancreatite cronica, viene fornita una maggiore quantità di proteine, specialmente con l'esaurimento (fino a 120 g), la quantità di grasso è al limite inferiore della norma (70 g) e i carboidrati (350 g), le sostanze estrattive (brodo di cavolo, carne e pesce sono necessariamente limitate) brodi) e fibra grezza di verdure. Tutti i piatti sono serviti bolliti o schiacciati a vapore. La tabella n. 5P, che ha due opzioni (cibo nel periodo acuto e senza esacerbazione pronunciata), è più conforme a questi requisiti..

indicazioni

  • epatite acuta e colecistite;
  • epatite cronica, colecistite e colelitiasi nella fase acuta;
  • epatite o colecistite con ulcera peptica concomitante, enterocolite con predominanza di diarrea e gastrite;
  • cirrosi epatica con insufficienza epatica inespressa.

Prodotti consentiti

La tabella dietetica 5A secondo Pevzner include:

  • Zuppe fatte solo su brodi vegetali con verdure grattugiate. Puoi cucinare zuppe di purè e zuppe di crema, zuppe di latte (il latte viene diluito con acqua). Nelle zuppe puoi mettere i cereali (semola, riso, ercole, ma è bene bollire o asciugare). È consentito tagliare le verdure molto finemente (patate, carote, zucca, zucchine), non è possibile friggerle per zuppe. Condisci le zuppe con panna acida, latte, panna, burro o farina appena essiccata.
  • Il pane integrale (I e II grado) è ammesso solo raffermo, in modo da prevenire il gonfiore. La dieta viene ampliata con l'introduzione di biscotti non al burro.
  • Manzo magro, vitello, coniglio, pollo. La carne di giovani animali e uccelli (vitello, polli) viene consumata in modo limitato, a causa dell'elevato contenuto di purine. La carne è consigliata in forma bollita e al vapore e solo prodotti tritati (polpette, polpette, polpette). Il pollo bollito può essere consumato in un pezzo.
  • Vapore magro e pesce bollito, sotto forma di cotolette e grumi.
  • Cereali, di cui sono preferibili semola, riso, grano saraceno, farina d'avena e farina d'avena. Il porridge viene bollito in acqua con l'aggiunta di latte e sfilacciato (ad eccezione della semola), a seguito del quale hanno una consistenza semiliquida. Puoi preparare soufflé e riso, nonché porridge di grano saraceno e farina di riso, che accelera il processo di cottura, poiché non è necessario macinare il piatto. Sono ammessi sottili vermicelli bolliti.
  • Latticini a basso contenuto di grassi: kefir, acidophilus, yogurt. Il latte in presenza di colite è scarsamente tollerato, quindi viene aggiunto solo ai piatti (omelette, cereali, salse, zuppe). Puoi mangiare una cagliata audace nella sua forma naturale e come parte di casseruole, soufflé, budini. La panna acida va solo come condimento per i piatti. È consentito l'uso di formaggi a pasta molle, ma in forma grattugiata.
  • Le omelette sono solo proteine. I tuorli sono limitati a uno al giorno e solo nei piatti.
  • Patate, carote, cavolfiore e barbabietole: vengono servite bollite e grattugiate, nonché soufflé. Zucchine e zucca possono essere consumate con fette cotte.
  • Puoi usare salse su brodo vegetale e brodo mucoso di cereali con l'aggiunta di panna acida e latte. Durante la cottura, non friggono la farina.
  • Frutti maturi, dolci e morbidi in forma grezza, schiacciati e naturali, cotti e bolliti. Da frutta e bacche puoi preparare bollito, gelatina, gelatina e mousse. Frutta secca.
  • Gelatina di latte, marmellata, zucchero, marshmallow, miele, marmellata.
  • Il burro viene introdotto nei piatti in natura. L'olio vegetale è ammesso con buona tolleranza anche nei piatti pronti.
  • Bevande: tè debole con limone e latte, caffè debole con latte, succhi dolci, infuso di cinorrodo, acqua da tavola senza gas.

Acqua minerale per dieta 5

Indicazioni per l'uso:
epatite cronica e colecistite in remissione, malattia del calcoli biliari, epatite acuta e colecistite nel periodo di recupero.

Caratteristiche generali della dieta:
la quantità di proteine, grassi e carboidrati è determinata dai bisogni fisiologici del corpo. Sono esclusi forti stimolanti della secrezione dello stomaco e del pancreas (estratti, prodotti ricchi di oli essenziali); grassi refrattari; cibi fritti; alimenti ricchi di colesterolo, purine. L'aumento del consumo di frutta e verdura migliora l'effetto coleretico di altri nutrienti, la motilità intestinale, fornisce la massima escrezione di colesterolo.

Valore energetico: 2200-2500 kcal.
Ingredienti: proteine ​​80-90 g, grassi 80-90 g, carboidrati 300-350 g.
Temperatura del cibo: solo cibi caldi, piatti freddi esclusi.

Tecnologia di cottura:
Piatti bolliti, meno spesso - al forno.

Dieta:
5-6 volte al giorno.

Succhi di frutta e bacche non acidi, succo di pomodoro, composta, kissel, tè debole e caffè con latte, brodo di rosa canina.
Grano, segale, pane "da dottore" e altre varietà di pasticcini o secchi di ieri, biscotti fatti con l'impasto.
Latte e tè con ricotta integrale, condensata, essiccata, scremata, panna acida in piccola quantità, formaggi delicati (russi, olandesi, ecc.). Si consigliano soprattutto ricotta a basso contenuto di grassi e prodotti derivati..
Varie zuppe su brodo vegetale con aggiunta di verdure, cereali, pasta. Latticini, zuppe di frutta.
Burro, olio vegetale fino a 50 g al giorno.
Prodotti a base di carne di manzo magro, pollo e altre varietà di pollame magro, bolliti o cotti dopo l'ebollizione, cotti a pezzi o tritati. Le salsicce sono latticini. Varie varietà a basso contenuto di grassi di pesce (merluzzo, luccioperca, luccio, carpa comune, merluzzo zafferano, nasello d'argento) in forma bollita o vapore.
Cereali sfusi e semi-viscosi, particolarmente consigliati avena e grano saraceno. Tutti i tipi di pasta cereali - casseruole, budini, contorni, zuppe.
Vari tipi di verdure, erbe, pomodori maturi; piselli in scatola; crauti non acidi.
Uova (non più di una al giorno) sotto forma di frittata proteica e aggiunte ai piatti.
Vari frutti e bacche, tranne molto acide, composte, gelatina, frutta in scatola, limone nel tè.
Zucchero, marmellata, miele.
Dagli antipasti: aringhe imbevute, caviale di spawn, aspic di pesce, insalate, vinaigrette.

prodotti da forno e pasticceria freschi (frittelle, frittelle, torte, torte fritte, ecc.);
grassi da cucina, strutto;
zuppe di carne, pesce, brodi di funghi;
acetosa, spinaci, ravanello, cipolla verde, ravanello;
carne grassa (manzo, agnello, maiale, oca, anatroccoli, pollo);
pesce grasso (storione, storione stellato, beluga, pesce gatto);
uova fritte e sode;
verdure in salamoia, cibo in scatola, carni affumicate, caviale;
senape, pepe, rafano;
mirtilli rossi, frutta acida e bacche;
gelati, prodotti in crema, cioccolato;
caffè nero, cacao, bevande fredde;
bevande alcoliche.

Cucinare prodotti per una dieta ha una serie di caratteristiche:

-Il pane viene preparato con farina di grano tenero 1-2, segale, carta da parati o farina seminata. Il pane non deve essere appena sfornato, è necessario prenderlo ieri o leggermente essiccato. Prodotti farinacei: torte al forno, biscotti, biscotti secchi.
-Di piatti freddi, si consiglia la carne. Insalate di pesce e verdure, vinaigrette, pesce bollito, varietà di formaggi magri non piccanti, alcuni tipi di salsicce.
-Primi piatti: latticini con pasta, verdure, cereali su un brodo di verdure, zuppe di frutta, borscht, zuppa di cavolo vegetariana, okroshka, zuppa di barbabietola.
-Le verdure e le patate possono essere consumate crude, bollite, cotte al forno e in umido. L'arco deve essere prima sbiancato. Le cipolle verdi e le cipolle tritate vengono aggiunte alle insalate e alle vinaigrette.
-Il porridge può provenire da diversi cereali. Il grano saraceno e la farina d'avena sono preferiti. Si usano anche pasta, pilaf con frutta secca, semole, budini con ricotta, carote.
-Le uova sono utilizzate in cucina. I tuorli possono essere consumati non più di uno al giorno. Le proteine ​​vengono utilizzate per preparare la frittata.
-Da prodotti lattiero-caseari, latte naturale, in polvere, condensato, vengono utilizzati vari prodotti lattiero-caseari. L'uso di ricotta grassa, latte con un contenuto di grassi del 6%, formaggio grasso salato è limitato.
-Uso raccomandato per la cottura e burro in natura e olio vegetale.
-Solo pesce magro - luccio, nasello, carpa, zafferano merluzzo, merluzzo. Il pesce può essere bollito, cotto dopo l'ebollizione, carne macinata, puoi cucinare cotolette, polpette, gnocchi, soufflé.
-Si consiglia carne non grassa: coniglio, pollo, tacchino. La carne viene consumata in forma bollita o cotta dopo l'ebollizione, nonché sotto forma di piatti di carne macinata. È consentito il pilaf con carne bollita, salsicce di latte.
-Le salse possono essere basate su decotti di verdure, panna acida, latte, frutti di bosco, frutta e verdura.
-Frutta e bacche possono essere consumate in modo diverso dall'acido come crudo, e quindi bollito o cotto.
-Puoi mangiare dolci: zucchero, dolci senza cioccolato, marmellata, caramelle. I dolci non possono essere portati via eccessivamente.
-Delle bevande, tè e caffè con latte, succhi dolci di frutta, verdura e bacche, si consiglia un brodo di rosa canina..

Di solito, una tale dieta prevede due colazioni, perché, con tali malattie, è preferibile un'alimentazione frazionata. Una parte dei piatti elencati non deve pesare più di 150 g! Le seguenti combinazioni sono più adatte per la colazione: ricotta con latte, porridge di grano saraceno sfuso con burro, pasta con carne magra, pesce bollito con casseruola di cavolo, porridge di farina d'avena con latte, frittata di proteine ​​del vapore, cotolette di carne senza carne senza grassi. Come seconda colazione, una mela in forma fresca o al forno, purea di carote con marmellata, ricotta a basso contenuto di grassi con panna acida sono perfetti. Questo numero di piatti è sufficiente per rendere la tua dieta settimanale varia e completa. Delle bevande, il tè al latte o al limone è considerato l'opzione più accettabile, il caffè dovrebbe essere evitato.

I principi fondamentali dei pasti in questa dieta sono leggerezza, proporzioni equilibrate delle sostanze essenziali del corpo, oligoelementi e vitamine, nonché un effetto benefico sulla motilità intestinale. Le porzioni per qualsiasi pasto non devono superare i 150 g! Per le tue cene, puoi scegliere i piatti preferiti dall'elenco accettabile: minestra di verdure (patate, cavoli, zucchine, carote, piselli, pomodori), zuppa di patate con farina d'avena, zuppa di vermicelli al latte, borscht vegetariano, zuppa di purè di Verdure, zuppa di cavolo vegetariana. Utili secondi piatti includono tagliatelle con carne, porridge di semola con burro, cotolette di vapore con tagliatelle, pesce al forno con verdure, carne in umido con carote e cipolle. Per dessert, puoi tranquillamente usare gelatina e bacche in umido, frutta fresca e secca.

Nel menu e nelle ricette della dieta n. 5 per una settimana, la cena ha un posto importante. Questo dovrebbe essere fatto due ore prima di coricarsi. Ottime opzioni per il penultimo pasto saranno il pesce bollito con purè di patate, porridge di riso al latte, semole di grano saraceno con latte, pasta con formaggio, porridge di semola con prugne, cheesecake con panna acida. Poco prima di coricarsi, puoi bere un bicchiere di kefir.

Tra i pasti principali sono ammessi spuntini leggeri. Mele, brodo di rosa selvatica con biscotti, gelatina, tè sono adatti per loro. Qualsiasi dieta richiede una consultazione preventiva con il medico!

Il numero di prodotti è espresso in grammi..

MENU CAMPIONE SETTIMANALE (DIETA N. 5)

LUNEDI
Prima colazione Ricotta con latte (ricotta - 100, latte - 50); porridge di grano saraceno sfuso con burro (cereali - 70, burro - 10, acqua - 150); tè al latte (latte - 50, acqua - 150).
Pranzo. Mela - 100.
Cena. Zuppa di verdure - vegetariana (patate - 50, cavolo fresco - 50, carote - 20, zucchine - 40, pomodori - 35, piselli - 20, radici - 15, verdure - 5, olio vegetale - 10, panna acida - 15, brodo vegetale - 300); tagliatelle con carne bollita (carne di manzo - 80, tagliatelle - 80, uovo - 1/4 pezzi, burro - 10, panna acida - 10); gelatina di mele (succo di mela - 50, farina di patate - 10, zucchero - 15, acqua - 150).
Uno spuntino pomeridiano. Tè, biscotti - 50.
Cena. Pesce bollito con purè di patate (filetto di merluzzo - 90, patate - 200, latte - 50, burro - 10); bicchiere di acqua minerale.
Per la notte. Bicchiere di kefir.

MARTEDÌ
Prima colazione Pasta con carne (carne di manzo - 80, pasta - 80, uovo - 1/4 pezzi, burro - 15, panna acida - 10); thé con latte.
Pranzo. Cagliata con latte.
Cena. Zuppa di patate con semole di Ercole (patate - 70, Ercole - 30, acqua - 350, carote - 20, olio vegetale - 15, prezzemolo - 5); involtini di cavolo con carne e riso bolliti (carne di manzo - 120, cavolo fresco - 160, riso - 10, panna acida - 10, olio vegetale - 5, concentrato di pomodoro - 5, farina - 5); gelatina di bacche (succo - 50, farina di patate - 10, zucchero - 15, acqua - 150).
Uno spuntino pomeridiano. Una mela.
Cena. Porridge di riso al latte (riso - 50, latte - 100, acqua - 150, burro - 5, zucchero - 5); formaggio - 50; bicchiere di acqua minerale.
Per la notte. Bicchiere di kefir.

MERCOLEDÌ
Prima colazione Pesce bollito - 90, porridge di latte d'avena (semole Hercules - 50, latte - 50, burro - 5, acqua - 100); thé con latte.
Pranzo. Casseruola di cavolo (cavolo - 200, semola - 15, uovo - 1/2 pz., Latte - 40, olio vegetale - 5, panna acida - 5).
Cena. Zuppa di latte con vermicelli (vermicelli - 40, latte - 200, burro - 5, zucchero - 5); carne bollita con carote in umido (carne di manzo - 100, carote - 150, olio vegetale - 10, latte - 50, farina - 3); composta di frutta secca (frutta secca - 20, zucchero - 15, acqua - 200).
Uno spuntino pomeridiano. Tè al limone, biscotti - 50.
Cena. Grano saraceno da porridge di grano saraceno (grano saraceno - 50, acqua - 50, latte - 50, ricotta - 50, burro - 5, zucchero - 5, uovo - 1/2 pz.); bicchiere di acqua minerale.
Per la notte. Bicchiere di kefir.

GIOVEDI
Prima colazione Frittata di proteine ​​del vapore (proteine ​​di un uovo, latte - 25, burro - 10); porridge di riso al latte; thé con latte.
Pranzo. Ricotta con panna acida (ricotta - 100, panna acida - 20).
Cena. Borsch vegetariano (cavolo fresco - 80, carote - 20, barbabietole - 150, concentrato di pomodoro - 5, farina - 3, olio vegetale - 15, panna acida - 10, zucchero - 3, acqua - 300); carne bollita con purè di patate (carne di manzo - 100, patate - 200, latte - 50, burro - 10); composta di frutta secca.
Uno spuntino pomeridiano. Tè al limone, biscotti - 50.
Cena. Pasta bollita con burro (pasta - 80, burro - 10); formaggio - 50; bicchiere di acqua minerale.
Per la notte. Bicchiere di kefir.

VENERDÌ
Prima colazione Insalata di carote e mele crude (carote - 75, mele - 60, zucchero - 5, olio vegetale - 15); cotolette di carne al vapore cotte in salsa di latte (carne - 75, pane - 15, latte - 50, farina - 3); tè.
Pranzo. Mela cotta.
Cena. Purea di zuppa di patate (patata - 100, latte - 200, olio vegetale - 10, farina - 5); pesce bollito con cavolo in umido (pesce - 100, cavolo - 200, olio vegetale - 20); frutta fresca (mela o susina) - 200.
Uno spuntino pomeridiano. Un bicchiere di brodo di rosa canina, biscotti - 50.
Cena. Cereali di grano saraceno; bicchiere di acqua minerale.
Per la notte. Bicchiere di kefir.

Archivio medico: salute e malattia

Dieta numero 5

Sono ammessi piatti bolliti e al forno con un normale contenuto di sale. Il cibo non dovrebbe essere troppo caldo o freddo..

L'ottimale è considerato 5-6 pasti al giorno, in casi estremi, è necessario mangiare cibo almeno 4 volte al giorno.

Le zuppe sono consentite su brodo vegetale con l'aggiunta di cereali o pasta, oltre a latte e frutta. Le zuppe su brodo di carne, pesce o funghi dovrebbero essere escluse.

Puoi mangiare carne magra, pollame, salsicce di latte. La carne deve essere bollita, può essere cotta dopo l'ebollizione, è consentita la carne macinata al vapore. È vietato mangiare qualsiasi carne grassa (agnello, maiale, anatra, ecc.), Nonché carni affumicate..

Le varietà a basso contenuto di grassi sono consentite dai pesci: pesce persico, merluzzo zafferano, luccio, merluzzo bianco, carpa comune, nasello d'argento. Il pesce deve essere bollito o cotto a vapore. Puoi anche mangiare aringhe inzuppate, pesce in gelatina. Le specie ittiche grasse - come beluga, stellate sturgeon - storione - devono essere escluse. Inoltre, non dovresti mangiare pesce in scatola e caviale (tranne che per la distanza).

Puoi mangiare varie verdure (compresi pomodori maturi) e verdure, crauti non acidi e piselli in scatola. Sono consentite insalate e vinaigrette. Acetosella, ravanello, ravanello, funghi, legumi, verdure in salamoia e cipolle dovrebbero essere esclusi.

La dieta quotidiana dovrebbe contenere circa 400-500 g di carboidrati, 100-150 g di proteine ​​e 70-80 g di grassi ed essere 3000-3500 kcal.

Le uova sono consentite solo sotto forma di frittata proteica o come additivo nei piatti. Non puoi mangiare più di 1 uovo al giorno. Le uova sode e le uova sode sono severamente vietate..

Consentiti pasta, cereali (soprattutto avena e grano saraceno), piatti con l'aggiunta di farina.

Dai prodotti lattiero-caseari, puoi utilizzare latte intero, condensato, ricotta scremata, formaggi delicati, panna acida (in piccole quantità). Latte in polvere vietato.

Dai grassi, sono ammessi verdura e burro in una quantità non superiore a 50 g al giorno. Non è possibile utilizzare vari grassi di cottura, strutto.

Il pane dovrebbe essere scelto ieri cotto o essiccato. Sono ammessi cookie senza biscotti. Torte, pasticcini e in generale prodotti con panna, nonché pane fresco, frittelle, frittelle, torte e altri prodotti a base di pasta di burro, sono vietati..

Puoi mangiare qualsiasi tipo di bacche e frutta, tranne quelle acide. Utili anche frutta in umido, gelatina, succhi di frutta (incluso il pomodoro), frutta in scatola. Il limone è consentito in piccole quantità. Puoi bere tè e caffè debole con latte, un brodo di rosa canina.

Qualsiasi bevanda alcolica, anche a bassa gradazione alcolica, caffè nero, cacao, bevande fredde e gassate è severamente vietata. Puoi aggiungere zucchero, miele o marmellata in piccole quantità a tè, altre bevande e piatti. Cioccolato e gelato dovrebbero essere esclusi.

I succhi di frutta sono molto utili per chi soffre di epatite. Tuttavia, i succhi freschi non devono essere abusati..

La medicina tradizionale per l'epatite raccomanda l'uso della polpa di anguria come medicinale. Contiene sali di potassio, acidi folici, ascorbici, nicotinici e inorganici e migliora la funzionalità epatica.

Il tè verde è un prodotto molto salutare. Contiene vitamine C, PP, K, gruppo B, iodio, potassio, rame, aiuta a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, ha un effetto antibatterico.

La melanzana aiuta a ridurre il colesterolo nel fegato, nel sangue e nei vasi sanguigni, quindi non è vietato mangiare con l'epatite.

Per costipazione sistematica, si consiglia di consumare più alimenti ricchi di fibre: pomodori, zucchine, carote, cetrioli, noci, se questi alimenti non sono proibiti dalla dieta.

Migliora l'intestino bevuto a stomaco vuoto. Se lo desideri, puoi aggiungere del miele.

Nella medicina tradizionale per l'epatite, si consiglia di utilizzare le foglie e i frutti delle fragole. Le foglie di fragola contengono olio essenziale, tannini, acido ascorbico, tracce di alcaloidi, in bacche - acidi citrico, folico, malico, ascorbico, salicilico e fosforico, pectina, carotene, olio essenziale, tracce di vitamina Bi, manganese e ferro.

Lunedi
1a colazione:

  • porridge di farina d'avena - 200 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • marmellata - 30 g;
  • caffè con latte - 250 ml.
  • zucca al forno - 200 g;
  • succo di mela - 250 ml.
  • insalata (crauti, carote, piselli) - 150 g;
  • zuppa di latte con pasta - 250 ml;
  • cotoletta di vitello - 200 g;
  • purè di patate - 150 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • gelatina - 250 ml.
  • banana - 1 pz.;
  • composta di pesche - 250 ml.
  • filetto di merluzzo bollito - 200 g;
  • spezzatino di verdure - 200 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;

martedì
1a colazione:

  • spaghetti - 200 g;
  • salsa di pomodoro - 30 g;
  • apple - 1 pz.;
  • tè al latte - 250 ml.
  • aringa bagnata - 100 g;
  • patate lesse - 150 g;
  • composta di frutta secca - 250 ml.
  • vinaigrette - 150 g;
  • zuppa di verdure - 250 ml;
  • petto di pollo bollito - 200 g;
  • riso bollito - 150 g;
  • pane di grano secco - 1 fetta;
  • infuso di rosa canina - 250 ml.
  • pera - 1 pz.;
  • acqua minerale senza gas - 250 ml.
  • spezzatino di verdure - 200 g;
  • tortino di pesce al vapore - 200 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • succo di pomodoro - 250 ml.
  • composta di frutta - 250 ml.

mercoledì
1a colazione:

  • porridge di grano saraceno con latte - 200 g;
  • un panino (pane secco, burro, formaggio, prezzemolo e aneto) - 1 pz.;
  • tè al limone - 250 ml.
  • purea di ricotta - 200 g;
  • panna acida - 30 g;
  • kefir - 150 ml.
  • insalata (cetrioli, pomodori, prezzemolo, lattuga, olio vegetale) - 150 g;
  • zuppa su brodo vegetale con riso - 250 ml;
  • manzo bollito - 200 g;
  • Zucchine al forno - 150 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • succo di frutta - 250 ml.
  • arancione - 1 pz.;
  • acqua minerale senza gas - 250 ml.
  • filetto di merluzzo bollito - 200 g;
  • purè di patate - 150 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • tè al limone - 250 ml.

giovedi
1a colazione:

  • ercole - 200 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • marmellata - 30 g;
  • caffè con latte - 200 ml.
  • pesce in gelatina - 200 g;
  • piselli - 150 g;
  • composta di frutta secca - 250 ml.
  • insalata (crauti, carote, verdure) - 150 g;
  • zuppa di purea di frutta - 250 ml;
  • carne di tacchino bollita - 200 g;
  • pasta - 200 g;
  • succo di pomodoro - 250 ml.
  • albicocche secche - 150 g;
  • acqua minerale senza gas - 200 ml.
  • riso con gamberi - 200 ml;
  • arancione - 1 pz.;
  • succo di pesca - 250 ml.

Venerdì
1a colazione:

  • porridge di semola - 200 g;
  • un panino (pane integrale, burro, caviale) - 1 pz.;
  • tè al latte - 200 ml.
  • budino di zucca - 200 g;
  • biscotti - 2 pezzi.;
  • composta di frutta - 200 ml.
  • insalata (pomodori, cetrioli, gamberi, formaggio, olio vegetale) - 150 g;
  • zuppa di latte con vermicelli - 250 ml;
  • soufflé di pollo - 200 g;
  • purè di patate - 200 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • gelatina - 250 ml.
  • albicocca - 1 pz.;
  • acqua minerale senza gas - 200 ml.
  • manzo bollito, cotto con pomodori - 200 g;
  • spezzatino di verdure - 200 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • tè al limone - 250 ml.

Sabato
1a colazione:

  • porridge di mais - 200 g;
  • un panino (pane integrale, burro, formaggio, prezzemolo) - 1 pz.;
  • caffè con latte - 200 ml.
  • budino di cagliata - 200 g;
  • succo di mela - 250 ml.
  • insalata (pomodori, cetrioli, formaggio, olio vegetale) - 150 g;
  • zuppa di verdure con riso - 250 ml;
  • coniglio bollito, cotto con carote e panna acida, - 200 g;
  • riso bollito - 150 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • tè al limone - 250 ml.
  • Pera al forno in stagnola con confettura e burro - 1 pz.;
  • acqua minerale senza gas - 200 ml.
  • cotoletta di pollo al vapore - 200 g;
  • pasta - 200 g;
  • salsa di pomodoro - 30 g;
  • apple - 1 pz.;
  • tè verde con latte - 250 ml.

Domenica
1a colazione:

  • salsicce da latte - 200 g;
  • un panino (pane integrale, burro, aringhe ammollate, fetta di pomodoro) - 1 pz.;
  • tè al limone - 200 ml.
  • purea di ricotta - 150 g;
  • panna acida - 30 g;
  • composta di frutta secca - 250 ml.
  • vinaigrette - 150 g;
  • zuppa di purè di patate - 250 ml;
  • cotoletta di manzo al vapore - 200 g;
  • Zucchine al forno - 200 g;
  • pane integrale, leggermente essiccato, - 1 fetta;
  • tè al limone - 250 ml.
  • albicocca - 3 pezzi.;
  • acqua minerale senza gas - 200 ml.
  • pesce bollito e grigliato con pomodori - 200 g;
  • riso bollito - 150 g;
  • pane di grano secco - 1 fetta;
  • cetriolo - 1 pz.;
  • tè al limone e miele - 250 ml.
GiornoColazioneCenaHigh tea