Come trattare il dolicosigma intestinale e cos'è?

Dolichocolon (DC) - un aumento della lunghezza dell'intestino crasso - è una delle patologie comuni di questa parte del tratto gastrointestinale. Il rilevamento di tale deviazione tra i bambini raggiunge il 30%. Non ci sono dati verificati per la diffusione della DC tra persone di mezza età e anziani..

Il numero di vittime della costipazione indica il frequente verificarsi di questo fenomeno e indica l'urgenza dell'argomento. L'anomalia è determinata nella metà dei pazienti esaminati che soffrono costantemente di costipazione e il 30% dei pazienti con ostruzione intestinale acuta (OKN) soffre di inversione di sigma, la cui mortalità raggiunge il 15%, con lo sviluppo di necrosi - 46%.

L'aumento della lunghezza del TC si chiama dolicoclone

L'essenza della patologia, le cause dello sviluppo, i sintomi e la diagnosi del dolicocolon

La situazione che complica la diagnosi, l'assistenza medica per il dolicoclone è una carenza di criteri di malattia imparziali. Fino ad ora, le dimensioni di un TC convenzionale e delle sue parti non sono state concordate. Una certa percentuale di scienziati ritiene che la forma acquisita del dolichocolon sia probabilmente contraria alle idee generalmente accettate sulla natura ereditata di questa caratteristica correlata alla patologia dell'ontogenesi.

Il dolicoclone è considerato una categoria di malattie estremamente eterogenee nella spiegazione dei sintomi - da riscontrate accidentalmente durante l'esame di un allungamento dell'intestino crasso con funzioni conservate a una condizione mortale terminale per il paziente con ripetute inversioni, la formazione di invaginazione intestinale.

Nel periodo attuale, non esiste una formulazione universalmente riconosciuta di un dolichocolon. La lunghezza standard dei due punti non è specificata.

Dolichoclone manca di sistematizzazione completa. L'approccio anatomico determina la patologia, in base alla lunghezza dell'intestino crasso, se supera la media.

Si distinguono le seguenti classi di dolicoclone:

  • Dolichosigma.
  • Dolichocolon lato sinistro.
  • Dolichotransversum.
  • Centro ricreativo per destrorsi.
  • Totale parziale DK.
  • Totale DK.
Che aspetto ha il dolichosigma?

In pratica, attribuiscono grande importanza all'approccio clinico alla classificazione, il cui risultato è la divisione del dolichocolon in specie:

  • dolichocolon senza sintomi.
  • dolichocolon con un disturbo del colon.
  • dolichocolon con complicazioni.

Il dolicoclone senza sintomi non provoca lamentele nei pazienti; l'evacuazione del contenuto intestinale non è compromessa.

Il principale sintomo clinico del dolichocolon con evacuazione compromessa diventa costipazione (costipazione). A volte il differimento dei movimenti intestinali per 72 ore è l'unica lamentela. I rinvii più lunghi sono associati a dispepsia, coliche nell'addome, aumento della formazione di gas con uno stato di salute turbato, disadattamento sociale e formazione di segni di ostruzione intestinale. Richiede già una dieta, un uso regolare di farmaci lassativi, la pulizia con una tazza Esmarch.

Il dolicoclone complicato è caratterizzato da ripetute torsioni intestinali, intussuscezione, nodulazione, è clinicamente espresso da un attacco di una forte ostruzione intestinale contenuta. Molto spesso ci sono colpi di scena del sigmoide, di tanto in tanto: il colon trasverso e il cieco.

È necessario scoprire se il paziente ha l'abilità di usare farmaci lassativi, condurre clisteri di pulizia; l'efficacia di queste attività. Identificare le malattie concomitanti, chiarire i sintomi per la diagnosi differenziale. I casi di ostruzione intestinale danno ragione di sospettare dolicocolon con complicazioni.

Dolichocolon si differenzia con le diagnosi:

  • G-Hirschsprung;
  • Megacolon primario;
  • Colite ischemica
  • Tumori del colon;
  • Costipazione di droga.
Rappresentazione visiva della malattia di Hirschsprung

Dolichocolon intestinale: trattamento negli adulti a seconda dei sintomi

La selezione della terapia con dolicocolon si basa sul tipo clinico di malattia. Il dolicocolon asintomatico non deve essere trattato, ma i pazienti devono essere informati della probabile insorgenza di costipazione in futuro, delle possibili complicanze, della necessità di normalizzare i movimenti intestinali.

La diagnosi di dolichocolon con evacuazione del colon compromessa è accompagnata da terapia conservativa:

  • inclusione di fibre alimentari nella dieta;
  • rispetto delle norme sul consumo di acqua;
  • terapia fisica;
  • fisioterapia: stimolazione elettrica, agopuntura;
  • uso di droga.
La terapia conservativa del dolichocolon comprende diverse misure efficaci, incluso l'approccio farmacologico

Farmaci da prescrizione che aumentano la quantità di contenuto intestinale (preparati di semi di piantaggine, cellulosa cristallina fine), lassativi osmotici (duphalac, magnesia, polietilenglicole), procinetici (cisapride, trimebutina).

La fibra alimentare inclusa nella dieta e i lassativi osmotici migliorano gradualmente le condizioni del paziente riducendo l'intossicazione, l'intensità della formazione di gas. Il forlax è meglio tollerato da altri pazienti.

L'inefficienza dei farmaci osmotici dà il via libera all'utilizzo di lassativi attivanti. I principali sono i farmaci, tra cui antrachinoni (senna, aloe, rabarbaro), complessi difenilmetanici (bisacodile, Na + picosolfato). Hanno un effetto procinetico, aumentano la secrezione di ormoni intestinali e riducono l'assorbimento inverso dei liquidi. La medicina tradizionale offre rimedi erboristici in tasse e oli: dal girasole al ricino.

Gli attuali sviluppi non hanno dimostrato l'effetto cancerogeno di questi farmaci. La possibilità di mutazioni neurodegenerative è messa in discussione con l'uso a lungo termine di farmaci lassativi di contatto. Il loro uso regolare è ragionevole se danno ai pazienti con dolichocolon una qualità di vita accettabile, mantenendo legami con la società, la professione.

La colica viene interrotta da antispasmodici selettivi (bromuro di pinaveria, mebeverina), antidolorifici non narcotici. La flatulenza esplicita viene livellata per mezzo di un aumento della tensione superficiale dei liquidi (simeticone).

Oltre ai farmaci, sono accettabili le tecniche di fisioterapia: stimolazione elettrica percutanea e anale dell'intestino, agopuntura, terapia laser. Il fallimento della terapia dolichocolon non invasiva con transito del colon compromesso porta a un intervento chirurgico alternativo.

La neuromodulazione sacrale è chiamata per eliminare la costipazione: uno stimolatore viene impiantato sotto la pelle del sacro, il che garantisce un'irritazione continua della corrente elettrica delle basse frequenze dei nervi sacrali. L'essenza dell'effetto della neuromodulazione non è stata studiata, in diversi esperimenti un aumento dell'impulso di defecare.

Trattamento chirurgico del dolicocolon

L'invasività deve essere il più delicata possibile, poiché il trattamento chirurgico della costipazione porta a risultati fisiologici controversi, il numero di problemi dopo l'intervento chirurgico raggiunge il 20%, la mortalità - fino al 2,6%.

Il trattamento chirurgico della DC prevede l'asportazione della sezione del colon con intervento subtotale, la colectomia con un'articolazione ileorettale. La rimozione del subtotale fornisce buoni indicatori fisiologici, rispetto alla colectomia, ma accelera il rinnovamento della costipazione. Il problema principale della colectomia è una stomia che dura tutta la vita..

Trattamento di dolicocolon complicato

Ai pazienti complicati con DC dovrebbe essere offerto il ricovero programmato in chemioterapia, considerando l'inevitabilità di un'altra ricaduta. Quando inversione, intussuscezione, nodulazione sono guidati dalle regole di trattamento dell'ostruzione intestinale strangolata. Cure non invasive: antispasmodici, analgesici, infusione endovenosa di elettroliti, klystir.

L'inversione lascia un'alternativa: la detorsione endoscopica. Se il metodo non è possibile, viene indicata una laparotomia urgente. La vitalità della parte dell'intestino, trascinata nell'inversione, nell'invaginazione, nella nodulazione, rende possibile limitare l'intervento chirurgico alla detorsia (raddrizzamento dell'invaginato o del nodo).

Quando si forma la necrosi del colon, viene eseguita la sua resezione. Il volume di rimozione, il metodo di completamento dell'intervento si basa sulla lunghezza del danno, sulle condizioni del paziente, sullo stadio di ostruzione, sulle patologie associate. L'attaccamento delle sezioni intestinali (mesosigmoplicazione, sigmopessia, cecopessia) è irrazionale, produce scarsi risultati fisiologici, recidive.

I pazienti sottoposti a interventi urgenti a causa di dolicocolon complicati devono essere esaminati a fondo e quindi operati come previsto

Gestione postoperatoria

Pazienti sottoposti a escissione del colon in connessione con DC, il primo stadio dopo l'intervento chirurgico viene eseguito senza caratteristiche, senza cure caratteristiche, misure di verifica.

I pazienti con dolichocolon sottoposti a trattamento chirurgico sono registrati nel dispensario. Aspetto per visita medica dell'operatore - due volte nel primo anno di osservazione con esame ogni anno successivo. Dopo l'intervento chirurgico, il paziente viene addestrato a monitorare i posti di evacuazione motoria del colon.

Prevenzione del dolichocolon

Data la natura congenita del dolichocolon, la prevenzione primaria non esiste. Il secondario include procedure per prevenire lo sviluppo della costipazione:

  • una dieta equilibrata contenente crusca, cereali, verdure fresche e frutta;
  • uso dosato e moderato di lassativi;
  • bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno;
  • Terapia fisica.

È importante passare tutto il tempo necessario in bagno, non frenare il desiderio di svuotare l'intestino.

previsione

Il trattamento chirurgico del dolicocolon con una violazione del transito attraverso il colon si distingue per risultati controversi: la ripresa della costipazione dopo la colectomia raggiunge il 10%.

Dolichocolon intestinale: cos'è e come trattare la malattia?

La costipazione permanente, un accumulo di gas intestinali, può essere causata non da una malattia, ma da una struttura irregolare degli organi interni. Dolichosigma così manifestato dell'intestino. I medici conoscono i modi per alleviare la condizione. Ma senza trattamento, il paziente dovrà affrontare gravi complicazioni con un forte deterioramento della salute.

L'essenza della malattia

Il dolicosigma è la struttura anormale della parte sigmoidea. Questa è l'ultima sezione dell'intestino che termina nel colon. Sotto l'anomalia si riferisce all'allungamento o all'aumento del diametro del lume intestinale.

In uno stato normale in un adulto, la lunghezza di questa sezione è di circa 24 a 46 cm. Con dolicosigma, ci sono altri 2 o 3 anelli aggiuntivi. Possono torcere, piegare a strati, piegare.

Con ciò interferiscono con il passaggio completo di feci, gas intestinali.

Secondo le statistiche mediche, ogni quarta persona ha tali deviazioni nella struttura dell'intestino. Sebbene gli indicatori dovrebbero essere più elevati, la complessità del rilevamento della malattia non determina accuratamente la malattia in tutti i casi. Nei bambini, la malattia è registrata nel 40% dei casi con problemi di costipazione.

Cause della malattia

Si distingue una forma congenita e acquisita della malattia. I medici non sono giunti a una conclusione inequivocabile sul momento dell'insorgenza della malattia. La prima ondata di diagnosi ha luogo alla nascita, la seconda dopo 45 anni.

Forse le persone hanno vissuto tutta la loro vita con una struttura intestinale anormale, ignara di ciò. Solo con l'inizio dei cambiamenti legati all'età nel sistema digestivo i sintomi del dolicosigma congenito iniziano a manifestarsi di nuovo.

Forma e cause

  • predisposizione ereditaria;
  • assunzione di droghe sintetiche in gravidanza;
  • malattia infettiva durante la gravidanza;
  • effetti negativi sul feto dell'ambiente, radiazioni;
  • malattie croniche dell'apparato digerente;
  • bassa attività fisica;
  • lavoro sedentario;
  • aumento del nervosismo, depressione persistente;
  • trattamento a lungo termine con potenti farmaci;
  • malnutrizione se enfatizzata su alimenti ricchi di carboidrati. L'uso di un gran numero di prodotti a base di carne;
  • cattive abitudini.

Lo sviluppo di questa malattia non è associato a un'infezione o a un processo infiammatorio. L'impulso per l'inizio può essere il processo di fermentazione prolungata o di decomposizione nell'intestino.

Compagni di malattia

Un disturbo che di solito inizia durante l'infanzia porta gradualmente a un cambiamento nel lavoro di altri organi. Errore del sistema digestivo, iniziano altri problemi. Con un ritardo nel movimento delle feci, l'accumulo di gas intestinali, inizia la disbiosi, altre deviazioni nel lavoro di digestione. I satelliti comuni della malattia sono gastrite, gastroduodenite e altri problemi digestivi..

Dolore costante, gonfiore frequente, aumento della formazione di gas mantiene una persona in tensione, abbassa il tono generale del corpo. Tutto ciò porta rapidamente allo sviluppo dello stress. Questa condizione è un fattore predisponente per lo sviluppo della gastrite..

L'immunodeficienza si verifica a causa dell'impossibilità della normale funzione intestinale. A poco a poco c'è un'adesione di eventuali infezioni, il corpo non può far fronte a loro. I sintomi di problemi intestinali si manifestano con eruzioni cutanee specifiche sulla pelle.

Nei bambini vengono rilevati anche pancreatite, colite, discinesia biliare, interruzione di altre parti dell'apparato digerente. Negli adulti, malattia varicosa, emorroidi.

Manifestazione di patologia

I sintomi di anomalie nella struttura dell'intestino possono essere lievi. Una persona malata non può nemmeno accorgersene. In alcuni casi, la malattia viene rilevata accidentalmente durante una diagnosi per un altro motivo..

Uno dei segni di allungamento dell'intestino sarà il dolore addominale. Il paziente non può indicare il luogo del dolore: fa male dappertutto, nell'intero stomaco. Più defecazione non è passata, più forte è la sensazione di dolore. Il dolicosigma intestinale negli adulti è accompagnato da dolore intorno all'ombelico e lasciato nella regione iliaca.

  • costipazione prolungata (in alcuni casi fino a un mese);
  • gonfiore;
  • scarso appetito;
  • aumento della formazione di gas;
  • rombo;
  • feci secche;
  • sensazione di pienezza nell'intestino;
  • attacchi di nausea, vomito è possibile;
  • pallore della pelle;
  • stanchezza, oppressione, stato di sonno;
  • respiro putrido;
  • nel linguaggio della placca bianca;
  • la perdita di capelli;
  • fragilità delle unghie;
  • le feci hanno un odore sgradevole, a volte contengono tracce di sangue.

Le feci nere indicano sanguinamento nell'intestino. In questo caso, è necessario cercare urgentemente un aiuto medico.

Misure diagnostiche

All'esame iniziale del bambino, il medico nota il pallore della pelle, lo stato letargico generale, il peso ridotto, il ritardo dello sviluppo. La sensazione dell'addome rivela gonfiore intestinale gonfio e fecale. Il metodo rettale mostra un retto vuoto: il corpo non è pronto per lo svuotamento anche con le feci in eccesso.

L'irrigografia ha dimostrato di essere un buon metodo. Questo è un metodo di esame radiografico che utilizza il contrasto, che consente di visualizzare tutti gli intestini di interesse. La tomografia computerizzata consente di esaminare in dettaglio ulteriori loop. Il dispositivo mostrerà lo spessore, il diametro del lume, la posizione, la forma e molti altri parametri necessari.

Un esame ecografico ti permetterà di esaminare gli anelli formati, le possibili aree espanse. La colonscopia esamina lo strato di superficie interna usando una sonda flessibile. Se necessario, il materiale verrà campionato per un ulteriore esame. Esaminare sangue, feci, rilevare infezioni, infiammazioni.

Quando si diagnostica il dolicosigma intestinale in un bambino, è necessario escludere appendicite cronica, entenite, agangliasi. Queste patologie hanno sintomi simili..

Metodi di trattamento

La struttura anomala dell'intestino inizia a essere trattata con metodi terapeutici, in casi speciali ricorrendo a un intervento chirurgico. I farmaci per adulti includono lassativi per liberare l'intestino, vitamine per mantenere il corpo e farmaci speciali per ridurre la formazione di gas intestinali. Con forte dolore, vengono prescritti antidolorifici.

Di solito, i clisteri sono prescritti al paziente, ma con un uso frequente, gli intestini cessano di svuotarsi naturalmente. Bisogna stare attenti quando si applicano clisteri. Non superare la norma raccomandata dal medico.

Ripristina con successo la motilità della stimolazione elettrica del colon. Si raccomanda anche un'attività fisica fattibile, uno speciale massaggio della parete addominale anteriore dell'addome..

Un metodo efficace è la procedura di idrocolonoterapia: questa è una pulizia che viene eseguita utilizzando un apparecchio specializzato.

L'intestino viene lavato con acqua con l'aggiunta di soluzioni minerali, erbe o microflora.

Caratteristiche dietetiche

Un complemento importante al trattamento conservativo è la dieta. Deve essere soddisfacente per compensare la mancanza di nutrienti. I prodotti dovrebbero stimolare la motilità quando possibile..

Regole per mangiare con dolichosigma:

  1. Pasti frequenti - almeno 6 volte al giorno.
  2. Non è permesso masticare a fondo il cibo, ingoiare pezzi di grandi dimensioni.
  3. Bere abbastanza acqua potabile pulita.
  4. Evitare di mangiare troppo, soprattutto nel pomeriggio.
  5. Uso obbligatorio di prodotti lattiero-caseari - yogurt, kefir.
  6. Includi verdure, verdure nel menu. Contengono magnesio, che influenza favorevolmente la motilità intestinale.
  7. Aggiungi olio vegetale al cibo.
  8. Succhi di verdura utili: carote, patate, cavoli.

Gli alimenti ricchi di fibre possono danneggiare il trattamento di un adulto. Nell'intestino malato, i processi infiammatori possono già iniziare, in cui tale cibo causerà un'esacerbazione. Questo problema è stato risolto nella diagnosi. Solo un medico dovrebbe prescrivere un trattamento; l'automedicazione è pericolosa.

operazione

In alcuni casi, è indicato un intervento chirurgico. Di solito viene eseguito in pazienti adulti..

Ragioni dell'operazione:

  • i loop aggiuntivi non possono essere raddrizzati;
  • c'erano rotture delle pareti dell'intestino;
  • avvelenamento del corpo a causa di feci in decomposizione;
  • i trattamenti conservativi non hanno dato risultati positivi.

Durante l'operazione, vengono rimossi anelli aggiuntivi, viene ripristinato l'afflusso di sangue, la normale motilità dei dipartimenti rimanenti. La chirurgia viene eseguita in anestesia generale. Tecnologia medica, dispositivi moderni per evitare complicazioni.

Fatte salve tutte le raccomandazioni del medico curante, una persona lascia l'ospedale in buona salute, con un intestino funzionante stabile. Entro 4 mesi è necessario aderire a una dieta, non sollevare pesi.

Possibili complicazioni

Se ritardata con il trattamento, la chirurgia, questa malattia porta a conseguenze pericolose. Una delle gravi complicanze è la perforazione, cioè un foro passante nella parete intestinale. Tutto ciò che è in quel momento nell'intestino penetrerà nel peritoneo. Questo porta all'infezione se non viene fornita assistenza tempestiva..

Seguirà la peritonite, è molto difficile combatterla. Il pus colpisce gli organi interni, alcuni devono essere rimossi per salvare la vita di una persona. Successivamente, ciò introduce alcune difficoltà nel funzionamento del corpo..

Il grosso problema sono le pietre fecali - masse fecali compresse. Hanno un forte odore sgradevole, tormentano il paziente con dolore, portano a un'ostruzione acuta, come conseguenza del trattamento prematuro di questa malattia.

Un'altra complicazione sono le lesioni purulente sulla pelle. Appaiono come risultato dell'azione di sostanze tossiche da feci in decomposizione dell'intestino. Gli ascessi cutanei sono un luogo di riproduzione per qualsiasi altro agente patogeno che viene colonizzato lì. Sulla pelle c'è un difetto estetico persistente che ha un odore sgradevole.

Il dolicosigma è una malattia spiacevole. È necessario trattare non appena vengono rilevati i primi sintomi. Buoni risultati sono mostrati dai metodi tradizionali di terapia. La medicina tradizionale serve a migliorare la salute del corpo, le sue ricette devono essere utilizzate con l'approvazione del medico curante.

Le previsioni per il recupero sono favorevoli. L'operazione non è considerata l'ultima misura della disperazione. Dopo di ciò, l'intestino viene ripristinato, inizia a funzionare bene. Dopo 4 mesi, la persona è autorizzata a mangiare tutto il cibo, fare normali attività, cioè il recupero arriva.

Dolichocolon intestinale adulto: determinazione e trattamento della patologia

Dolichocolon è un allungamento congenito di una o più parti anatomiche del colon. Nel 95% dei casi, il segmento sigmoideo è interessato - dolicosigma. La patologia porta alla costipazione cronica e aumenta il rischio di ostruzione intestinale acuta.

Quando si esaminano pazienti con alterazioni dei movimenti intestinali, ogni secondo rivela un lungo colon.

Le cause

Dolichocolon si riferisce a malformazioni congenite dell'apparato digerente ed è spesso combinato con altre anomalie dello sviluppo. Le cause esatte della patologia non sono note..

Fattori di rischio:

  • eredità;
  • l'età dei genitori al momento del concepimento è superiore a 35 anni;
  • effetti avversi sul feto durante la gravidanza: infezioni, droghe, alcool, raggi X, fattori domestici e di produzione;
  • deterioramento del flusso sanguigno uteroplacentare durante la gravidanza;
  • malattie endocrine croniche: diabete mellito, patologia delle ghiandole surrenali e delle ghiandole genitali.

Secondo alcuni scienziati, viene anche acquisito il dolichocolon. Suggerisci la sua connessione con clisteri frequenti, abuso di lassativi, cambiamenti legati all'età nella parete intestinale. Ma queste opere non hanno una base di prove..

Sintomi

Il dolichocolon è spesso asintomatico, la sua esatta prevalenza non è nota. Nelle donne, i primi segni di patologia compaiono durante la gravidanza, negli uomini - dopo 30 anni.

feci meno di ogni 3 giorni;

  • forti tentativi di defecazione;
  • feci solide sotto forma di grumi;
  • sensazione di movimento intestinale incompleto;
  • sensazione di ostruzione durante i movimenti intestinali;
  • dolore addominale periodicamente doloroso o crampo;
  • diminuzione dell'appetito;
  • gonfiore;
  • sintomi di intossicazione: debolezza, affaticamento, mal di testa, irritabilità.

Se queste lamentele ti danno fastidio per almeno 12 settimane negli ultimi 6 mesi, contatta il tuo gastroenterologo.

complicazioni

Secondo le statistiche, il dolichocolon nell'8% dei casi è la causa dell'ostruzione intestinale acuta. Il lungo colon ha anse aggiuntive e mobilità patologica.

Meccanismi di ostruzione:

la formazione di nodi dai cappi dell'intestino;

  • intussuscezione: l'introduzione di una sezione dell'intestino in un'altra;
  • inversione - rotazione del ciclo dell'intestino attorno all'asse dei vasi del mesentere.

L'apporto di sangue alla zona interessata è compromesso. Con una richiesta tardiva di aiuto medico, si sviluppa la necrosi intestinale, la peritonite, che spesso porta alla morte.

Anamnesi ed esame medico

Un gastroenterologo è coinvolto nella diagnosi di dolicocolon. Il medico scopre lamentele, anamnesi della malattia, frequenza dei movimenti intestinali, esperienza con l'uso di lassativi, clisteri. Una possibile anomalia intestinale è indicata dalla natura familiare della costipazione.

I pazienti hanno cambiamenti caratteristici nell'aspetto: fisico astenico, curvatura, asimmetria dei padiglioni auricolari, aracnodattilia (dita molto lunghe e sottili). Alla palpazione dell'addome, si verificano brontolio e dolore nella proiezione del colon.

Metodi di laboratorio

Con patologia semplice nelle analisi non ci sono cambiamenti specifici. Vengono prescritti studi di laboratorio per valutare le condizioni generali del paziente e la diagnosi differenziale del dolicocolon con altre malattie.

Metodi strumentali

Il dolichocolon può essere determinato solo mediante studi strumentali.

  • Irroscopia a doppio contrasto: al primo stadio, il bario viene iniettato nell'intestino con un clistere e vengono prese una serie di raggi X. Quindi, dopo aver svuotato l'intestino, viene introdotta l'aria, le immagini vengono ripetute. Utilizzando l'irrigoscopia, vengono valutate la lunghezza e la forma di tutte le parti del colon, la loro mobilità, posizione nella cavità addominale.

Colonscopia - un metodo endoscopico per l'esame del colon, consente di valutare le dimensioni di ciascuno dei suoi dipartimenti, lo stato della mucosa, la gravità delle pieghe, il tono, il looping.

  • Determinazione della velocità di avanzamento del mezzo di contrasto attraverso l'intestino - il paziente prende solfato di bario, quindi per 5 giorni a determinati intervalli viene preso con i raggi X dell'addome. Determina la velocità di passaggio del contrasto nell'intestino tenue e crasso. La conservazione del bario nell'intestino per più di 3 giorni indica dolicocolon.
  • La tomografia computerizzata (CT) dell'intestino è un moderno metodo di diagnosi delle radiazioni. Durante lo studio, il tubo a raggi X si muove e scatta foto dell'addome da diverse angolazioni. Le informazioni vengono trasmesse a un computer, dove un programma speciale forma un'immagine tridimensionale. Con l'aiuto della TC, viene valutato lo stato dell'intestino e viene rivelata la patologia degli organi vicini.
  • Misurazione intraoperatoria del colon - determinazione della dimensione dell'intestino durante l'intervento chirurgico, ad esempio per quanto riguarda l'ostruzione intestinale.

Trattamento

Il dolicocolon asintomatico non è considerato una malattia e non richiede trattamento. In caso di costipazione cronica, le misure terapeutiche ripristinano il movimento intestinale, migliorano il benessere..

Il trattamento dovrebbe essere completo e graduale. Per stimolare l'intestino, prova a muoverti di più: fai esercizi mattutini, cammina, iscriviti a una piscina o una palestra.

Dieta

Modifica la tua dieta e le tue abitudini alimentari.

Principi nutrizionali

Mangia regolarmente. Le lunghe pause nel cibo aumentano il rischio di complicanze. Non è un caso che l'inversione intestinale sia chiamata "malattia di un uomo affamato".

  • Mangia in un'atmosfera rilassata, lentamente.
  • Rispettare il regime alimentare. Per il normale funzionamento dell'intestino sono necessari 1,5-2 litri di liquidi al giorno, tenendo conto di primi piatti, verdure, frutta.
  • Includi cibi ricchi di fibre nella tua dieta..
  • Evita cibi troppo ruvidi. L'aumento della peristalsi può causare ostruzione intestinale.
  • Elimina gli alimenti che aumentano la formazione di gas nell'intestino. La flatulenza provoca dolore addominale.
  • Sono ammessi tutti i metodi di cottura..

Lista della spesa

ConsigliatoNon consigliato
  • grano saraceno e farina d'avena;
  • verdure fresche e bollite: cetrioli, pomodori, carote, zucchine, barbabietole;
  • frutti: prugne, albicocche, pere, mele, banane;
  • bacche: lamponi, fragole, ribes;
  • bevande di frutta, bevande di frutta, succhi di frutta e verdura;
  • latticini: yogurt, kefir appena preparato;
  • qualsiasi tipo di carne e pesce;
  • pane integrale: Borodinsky, Darnitsky.
  • riso, semola;
  • Cavolo bianco;
  • latte intero;
  • piselli, lenticchie;
  • frutti e bacche con effetto fissante: melograno, mirtilli, aronia;
  • gelatina;
  • muffin;
  • pasta;
  • cioccolato.

Regola l'elenco in base alle preferenze individuali e all'intolleranza al prodotto..

Medicinali

Lassativi: il trattamento inizia con preparati a base di fibre alimentari (Psillium, crusca di frumento, Mukofalk). Con inefficienza, vengono prescritti agenti osmotici: macrogol (polietilenglicole) e Dufalac (lattulosio). I farmaci irritanti (Bisacodyl, Senade) sono usati in modo limitato, poiché creano dipendenza.

  • Antispasmodici: riduce il tono dei muscoli intestinali lisci, allevia i crampi dolorosi (Papaverina cloridrato, Duspatalin, No-spa).
  • Agenti antischiuma: un mezzo per combattere la flatulenza, prescritto per il gonfiore (Espumisan, Sub Simplex).
  • Eubiotici (probiotici): i farmaci per la correzione della microflora del colon sono prescritti per la concomitante disbiosi (Linex, Helak forte, Bifilis).

Fisioterapia

  • agopuntura;
  • elettromiostimolazione cutanea e rettale;
  • terapia laser;
  • agopuntura.

Chirurgia

Con l'inefficacia del trattamento conservativo, si raccomanda un significativo peggioramento del benessere, si raccomanda un intervento chirurgico.

Tecniche di base:

  • resezione subtotale del colon - rimozione di tutte le parti dell'intestino ad eccezione della parte inferiore del segmento sigmoideo;
  • resezione segmentaria del colon - escissione di un reparto patologicamente alterato;
  • colectomia - rimozione dell'intero colon.

Con l'ostruzione intestinale, viene eseguita la detorsione endoscopica - inversione dell'inversione. Se la procedura è inefficace, viene eseguita una laparotomia, viene rimossa l'intussuscezione o l'inversione, il nodo viene districato dagli anelli e viene valutata la vitalità intestinale. Con la necrosi, l'area interessata viene rimossa..

previsione

L'efficacia del trattamento conservativo dipende dalla gravità dei cambiamenti nel colon. La frequenza della costipazione aumenta con l'età. Più giovane è il paziente, migliori saranno i risultati della terapia. La probabilità di recidiva di costipazione dopo il trattamento chirurgico è del 10%.

Dolichocolon: sintomi e trattamento

Quando si stabilisce una diagnosi per i pazienti adulti, non vi è alcuna connessione tra crescita, sesso, età, fisico e lunghezza del colon. Ad oggi, non esiste una classificazione universale, ma è possibile differenziarsi usando i principi anatomici e clinici..

La parte sigmoidea dell'intestino (dolicosigma) e il mesentere sono più spesso allungati. Secondo le statistiche, di tutti i pazienti con costipazione, al 50% viene diagnosticato il dolicocolon durante l'esame. Si distinguono i seguenti tipi di patologia: • Dolichosigma.
• Dolichocolon destro e sinistro.
• Dolichotransversum.

• Totale parziale e dolicocolon totale. La maggior parte degli specialisti considera l'allungamento del colon un'anomalia congenita..

Dal punto di vista dei principi clinici di classificazione, questa caratteristica può essere priva di manifestazioni cliniche o con alterata peristalsi del colon o essere considerata come dolicocolon con complicazioni (inversione intestinale, nodulazione e intussuscezione). A causa del fatto che aumenta il numero di curve, i cicli, il movimento intestinale è difficile durante la normale funzione motoria.

Sintomi e segni di dolichocolon

  • L'odore offensivo delle feci può indicare infiammazione e disbiosi.
  • Malattie con cui viene effettuata una diagnosi più frequente: megacolon, tumore, morbo di Hirschsprung, colite ulcerosa o pseudomembranosa.

Non possono esserci manifestazioni cliniche specifiche del dolicocolon; alcuni pazienti lamentano una mancanza di movimento intestinale per un massimo di tre giorni. La costipazione è un segno indiretto del dolicocolon. In questo caso, i sintomi associati sono tipici della ritenzione delle feci: • gonfiore;
• aumento della formazione di gas;
• dolore e disagio;
• debolezza;
• perdita di un normale riflesso a defecazione spontanea. Con un trauma alla mucosa intestinale con feci dure, la comparsa di spotting, il muco è possibile. Come con qualsiasi disturbo del tratto gastrointestinale, le condizioni della pelle, dei capelli e delle unghie peggiorano, c'è un odore sgradevole dalla bocca, convulsioni. Se non trattata, si verificano varie reazioni cutanee, comprese quelle allergiche. Molti pazienti notano un miglioramento del benessere se aderiscono a una corretta alimentazione, assumono regolarmente lassativi, anche per trattamenti locali, e usano clisteri detergenti. La costipazione con dolichocolon è permanente e talvolta viene diagnosticata fin dalla prima infanzia. Alcuni pazienti vanno dal medico solo dopo che la costipazione cronica è stata sostituita da diarrea e / o feci instabili, i disturbi sembrano peggiorare a causa di aumento della flatulenza, gonfiore e ritenzione di gas.
Quando si riscontra un'anamnesi, il medico presta sempre attenzione alla durata del processo patologico: una breve storia della malattia può indicare un processo tumorale nell'intestino o una stenosi di origine infiammatoria. Esistono numerosi fattori predisponenti: • assunzione di determinati farmaci: anestetici, antidepressivi, miorilassanti, droghe;
• lesioni e operazioni sull'intestino;
• lesioni organiche del sistema nervoso centrale;
• patologia endocrinologica;
• malattie parassitarie (tripanosomiasi americana);
• abuso di clisteri di pulizia;
• vegetarismo "duro";
• eredità gravata;
• stile di vita sedentario;
• patologia concomitante: emorroidi, vene varicose del bacino piccolo, discinesia biliare, pancreatite.

Caratteristiche caratteristiche della costipazione:

• movimento intestinale meno di 1 volta in 3 giorni;
• la necessità di sforzare;
• feci dure o feci simili a palle dense;
• la sensazione di un oggetto estraneo nel retto;
• la necessità di ulteriori misure per l'atto di defecazione. Questi segni devono essere presenti per 3 mesi su 12, la sequenza e la continuità non sono prese in considerazione. Se il paziente presenta due o più sintomi, è ragionevole condurre un esame per escludere o confermare il dolicocolon intestinale.
Un colon allungato e almeno un episodio confermato di inversione intestinale, intussuscezione o formazione di noduli sono valutati come dolicocolon complicato.

Misure diagnostiche

Esame fisico


Alla palpazione, prestare attenzione al dolore moderato nell'ombelico, nell'addome sinistro e inferiore, nella flatulenza. L'infiammazione unita è evidenziata da asimmetria, sintomi peritoneali, partecipazione limitata dell'addome all'atto della respirazione.

Diagnostica di laboratorio

I test di laboratorio per la diagnosi del dolichocolon non sono specifici, la diagnosi viene stabilita mediante esame strumentale.

Test che possono essere utili per stabilire una diagnosi:

• sangue per l'HIV;
• ricerca su citomegalovirus, tripanosomiasi;
• determinazione del livello di TSH;
• feci per sangue occulto;
• coprogramma;
• feci per disbiosi;
• screening per elminti;
• coltura di feci batteriche su Clostridium difficile e tossine A e B;
• analisi generale del sangue e delle urine;
• biochimica del sangue;
• determinazione del livello di acetilcolina (risultato positivo nella malattia di Hirschsprung).

Diagnostica strumentale

• colonscopia con possibile biopsia;

• irrigografia o colonografia virtuale;
• elettromiografia e sfinterterometria (studio delle capacità motorie). Ulteriori metodi di esame strumentale includono: • fibrogastroduodenoscopy (FGDS);
• ecografia della ghiandola tiroidea;
• TC e risonanza magnetica dell'addome e del bacino;
• Ultrasuoni della cavità addominale. Nel processo di ricerca diagnostica, potrebbe essere necessario consultare specialisti: chirurgo, oncologo, gastroenterologo, proctologo, specialista in malattie infettive, endocrinologo e genetica.

Trattamento Dolichocolon

Se non ci sono manifestazioni cliniche, non è richiesta una terapia conservativa o un trattamento chirurgico. Il paziente deve essere informato della possibile costipazione in futuro e delle tipiche complicanze. Per sbarazzarsi dei problemi con le feci, è necessario prestare attenzione allo stile di vita e alle caratteristiche nutrizionali, interrompere l'assunzione di farmaci che provocano costipazione.

Inoltre, è necessario un trattamento con farmaci che aumentano la quantità di feci. Se necessario, è consentito l'uso di lassativi, clisteri e agenti che migliorano la motilità intestinale. Il trattamento chirurgico è giustificato solo con lo sviluppo di complicanze o la loro alta probabilità.

Si ricorre anche alla correzione chirurgica se non vi è alcun effetto dalla terapia conservativa o se è intollerante..

Cibo al dolichocolon

Per normalizzare la condizione, prima di tutto, presta attenzione alla dieta con dolichocolon. Si consiglia ai pazienti di osservare i seguenti principi: 1. L'alimentazione deve essere bilanciata e contenere una quantità sufficiente di fibre: crusca, cereali integrali, verdure fresche, erbe e frutta. 2. Mangiare 4-5 volte al giorno, in piccole porzioni. 3. Rifiuto di carni grasse e pollame, preferenza per i piatti di pesce. 4. L'uso regolare di prodotti lattiero-caseari. 5. Preferenza per i grassi vegetali rispetto agli animali: è utile l'olio d'oliva, l'olio di semi di lino. 6. Esclusione dalla dieta dei seguenti prodotti: fagioli, cavoli, riso, patate, dolci, salsicce, conservazione. 7. Viene mostrato un aumento del regime alimentare: acqua, composte non zuccherate con prugne secche, mele, bacche, bevande alla frutta, decotti di erbe. Rifiuto da tè e caffè forti, alcool, kvas, bevande gassate. 8. Si consiglia di cucinare tutti i piatti con un leggero trattamento termico: al forno, al vapore, usando la cottura. Attività fisica regolare necessaria e assunzione di complessi multivitaminici.
È importante creare le condizioni per una visita in bagno tranquillo, senza ignorare l'impulso di defecare.

Terapia farmacologica

Nella fase iniziale vengono utilizzati farmaci ricchi di fibre alimentari: fitomucile, cellulosa microcristallina, alghe, crusca. Risultati positivi sullo sfondo della terapia dietetica, questi farmaci e una maggiore attività fisica compaiono entro un mese.

Con l'espansione del colon distale, i lassativi si combinano con clisteri regolari di un piccolo volume: da 200 a 600 ml, se necessario, a giorni alterni o 2-3 volte al mese.

Dai metodi fisioterapici di esposizione, ci sono buone recensioni da stimolazione elettrica intestinale, agopuntura, terapia laser.

Farmaci con dolichocolon

In alcuni pazienti, la fibra alimentare in combinazione con una dieta ad alta scoria non porta sollievo, ma provoca i fenomeni di flatulenza e disagio addominale. In questi casi, vengono utilizzati farmaci a base di polietilenglicole (Forlax)..

Per il dolore e l'aumento della formazione di gas, vengono utilizzati antispasmodici (Ditsetel, Duspatalin) ed Espumisan (Simethicon)..

In assenza di effetto, vengono prescritti lassativi stimolanti:

• bisacodile;
• picosolfato di sodio;
• Glaxena;
• Senade e altri.

In precedenza si credeva che l'uso a lungo termine di questi farmaci potesse portare a processi tumorali nell'intestino, danni al sistema nervoso intramurale.

Attualmente, secondo studi controllati, analisi della letteratura, vi sono prove che anche l'uso prolungato di lassativi, compresi quelli con un effetto stimolante, non porta allo sviluppo del cancro del colon-retto.

Va notato che l'uso a lungo termine di farmaci lassativi porta ad atonia del colon, megadoligosigma e megacolon, quindi, nei casi più gravi, decidono la questione del trattamento chirurgico.

Se viene diagnosticata la disbiosi intestinale, oltre allo schema includono eubiotici, la motilità viene normalizzata dall'appuntamento di procinetici (Trimebutina, Cisapride). Su raccomandazione di un neurologo, al regime terapeutico possono essere aggiunti antidepressivi, ipnotici e sedativi.

Uno dei modi moderni per migliorare la condizione con dolichocolon è la neuromodulazione sacra. L'azione è determinata dalla trasmissione costante di impulsi elettrici a bassa frequenza da parte di uno stimolatore sottocutaneo introdotto nei nervi sacrali mediante un elettrodo.

Cure ospedaliere

Il ricovero può essere pianificato (per esame ed eventuale intervento chirurgico secondo le indicazioni) ed emergenza (in caso di complicanze). L'operazione con dolichocolon implica l'asportazione di anelli intestinali "extra" con conseguente connessione senza soluzione di continuità, questa misura migliora la qualità della vita. Resezione del colon nel volume della resezione subtotale o colectomia con formazione di anastamosi ileorettale - le principali operazioni con dolicocolon.

Conseguenze indesiderabili dell'intervento chirurgico con dolichocolon: recidiva del 10% di costipazione, compromissione della funzionalità intestinale. Per la prevenzione delle complicanze batteriche nel periodo postoperatorio, vengono prescritti antibiotici e farmaci antinfiammatori, sotto le spoglie di agenti antifungini.

Dolichocolon nei bambini

I seguenti aspetti possono portare all'allungamento dell'intestino in un bambino: • abuso di alcol, nicotina, droghe durante la gravidanza;
• consumo eccessivo di prodotti da parte della madre contenenti sostanze tossiche e conservanti;
• esposizione alle radiazioni;
• infezioni virali trasferite;
• fattore ereditario. L'introduzione di alimenti complementari, la scelta sbagliata della miscela, il rifiuto dell'allattamento al seno - questi motivi sono importanti anche per un bambino del primo anno di vita. Dall'età di 3 a 6 anni, l'angoscia gastrointestinale diventa più evidente.

Sintomi di dolichocolon in un bambino

Questi includono: • dolore;
Brontolio nello stomaco;
• scarso sonno e appetito;
• letargia;
• stipsi;
• irritabilità, pianto;
• scarso aumento di peso. Aumento meno noto della temperatura corporea.

Trattamento del dolichocolon nei bambini

Il regime di trattamento dipende dallo stadio. Se la costipazione è rara, il benessere generale soffre leggermente, ad es. la malattia viene compensata, viene indicata una dieta e, se necessario, farmaci con un lieve effetto lassativo, clisteri con decotti di erbe. Nella fase di sottocompensazione, la gravità della malattia aumenta, grande difficoltà con il movimento intestinale, dolore acuto, mancanza di effetto di lassativi, segni iniziali di intossicazione, in questo caso, corretta alimentazione, clisteri di sifone, procinetici, antispasmodici, antidolorifici, eubiotici, vitamine (B6), B12, C, E, D, PP). Stadio di scompenso: è necessaria una grave manifestazione della malattia, è necessario un trattamento ospedaliero.
Le feci si verificano una volta alla settimana o meno, dolore addominale costante, asimmetria, gonfiore. Aumento dei sintomi di intossicazione: nausea, vomito. Negli indicatori clinici e di laboratorio, vengono registrati i cambiamenti: anemia, leucocitosi.

Il trattamento chirurgico nei bambini è estremamente raro: in casi complicati e in assenza dell'effetto della terapia conservativa.

Man mano che il bambino cresce, i disturbi intestinali possono essere compensati..

Trattamento Dolichocolon a casa

Dopo l'approvazione del medico, è possibile utilizzare ricette popolari per combattere la costipazione. Il noto olio di ricino ha un effetto lassativo. Può essere assunto nella sua forma pura, 30 ml una volta al giorno, a stomaco vuoto o aggiungere la stessa quantità alla birra calda e consumato durante la notte. 200 ml di kefir con 1 cucchiaio da dessert di olio d'oliva sono un'altra ricetta popolare con dolicocolon, consumata 30 minuti prima di coricarsi. Il sottaceto di cetriolo, preparato senza aggiunta di aceto e spezie, contribuisce anche alla normalizzazione delle feci. Prendi 200 ml 3 volte al giorno, per 4 settimane. Non è necessario aggiungere molto sale, vengono usati con cautela nei pazienti che soffrono di ipertensione. Elenchiamo le piante che aiutano con il dolichocolon, si ritiene che abbiano un effetto lassativo, antispasmodico, antinfiammatorio: • fieno;
• olivello spinoso;
• piantaggine;
• Semi di aneto.

Dolicocolon

Il dolichocolon è una malattia caratterizzata dall'allungamento di una o più sezioni dell'intestino crasso senza modificare il diametro della sua cavità e senza ispessire lo strato muscolare. La conseguenza di questo sviluppo anormale è una violazione della funzione di evacuazione dell'intestino, mentre la funzione motoria non cambia. La malattia si trova in adulti e bambini..

Dolichocolon è caratterizzato da un aumento della lunghezza dell'intestino crasso

Cause e fattori di rischio

Il dolichocolon può essere congenito o svilupparsi per tutta la vita. L'emergere di un dolichocolon congenito contribuisce a una serie di fattori che influenzano il feto durante lo sviluppo prenatale:

  • cattive abitudini della madre;
  • esposizione di una donna incinta a determinate sostanze chimiche;
  • malattie infettive durante la gravidanza.

Il rischio di dolichocolon aumenta con una storia familiare gravata.

Il dolichocolon acquisito può svilupparsi per i seguenti motivi:

  • stile di vita sedentario;
  • uso frequente di clisteri;
  • disturbi metabolici;
  • vegetarianismo;
  • infezioni virali passate.

Inoltre, la malattia può verificarsi sullo sfondo di discinesia biliare, disbiosi, emorroidi, vene varicose dell'intestino.

Forme della malattia

Secondo il principio clinico di classificazione, la malattia è divisa come segue:

  • dolicocolon asintomatico;
  • dolichocolon con violazione del transito attraverso l'intestino crasso;
  • dolichocolon complicato.

A - Malattia di Hirschsprung, b - megacolon idiopatico, c - dolicocolon La forma asintomatica della malattia non richiede metodi di trattamento specifici. Si consiglia al paziente di seguire le misure preventive per prevenire possibili complicanze..

A seconda della parte dell'intestino coinvolta nel processo patologico, si distinguono le seguenti forme di malattia:

  • dolichosigma;
  • dolichocolon destro;
  • dolichocolon lato sinistro;
  • dolichotransversum;
  • dolicocolon totale;
  • totale parziale di dolicocolon.

Fasi della malattia

Nel quadro clinico del dolichocolon, si distinguono tre fasi:

  1. compensata.
  2. Subcompensated.
  3. scompensata.

In assenza del trattamento necessario, il dolichocolon può portare a ostruzione intestinale, inibizione del riflesso della defecazione, intossicazione del corpo, malattie infiammatorie, sviluppo di neoplasie intestinali.

Sintomi

Con dolicocolon asintomatico, non ci sono manifestazioni specifiche della malattia.

I sintomi più comuni di dolichocolon:

  • costipazione regolare;
  • dolore addominale, aggravato dallo sforzo fisico e dalla permanenza prolungata in posizione eretta;
  • mal di testa;
  • diminuzione dell'appetito;
  • gonfiore, flatulenza;
  • dolore durante i movimenti intestinali;
  • sensazione di movimento intestinale incompleto.

Segni di dolichocolon - costipazione regolare e dolore addominale

Per dolicocolon complicato, lo sviluppo periodico di inversione intestinale, nodulazione e ostruzione intestinale a causa di ciò è caratteristico.

  • Vegetarismo infantile: benefici per la salute o danni?
  • 8 false affermazioni vegetariane
  • 4 principali cause di mancanza di appetito

Diagnostica

La diagnosi primaria di dolichocolon comprende una storia medica e metodi di esame manuale (palpazione). Per chiarire la diagnosi ed escludere altre patologie intestinali, vengono utilizzati i seguenti metodi hardware e di laboratorio:

  • irrigoscopia a doppio contrasto;
  • esofagogastroduodenoscopia;
  • proctografia;
  • colonscopia;
  • esame ecografico e tomografico degli organi pelvici e della cavità addominale;
  • sfinterterometria, elettromioometria;
  • analisi del sangue generale;
  • analisi delle feci per sangue occulto; e così via.

L'irrigoscopia a doppio contrasto è indicata per la diagnosi di dolicocolon.

È necessario condurre una diagnosi differenziale di dolichocolon con una serie di malattie con sintomi simili, vale a dire:

  • con neoplasie intestinali;
  • con megacolon;
  • con la malattia di Hirschsprung;
  • con processi infiammatori nell'intestino;
  • con colite ischemica;
  • con costipazione medica.

Il dolichocolon può essere congenito o svilupparsi per tutta la vita.

Trattamento

La scelta delle tattiche di trattamento dipende dalla forma e dallo stadio del dolichocolon.

La forma asintomatica della malattia non richiede metodi di trattamento specifici. Si consiglia al paziente di seguire le misure preventive per prevenire possibili complicanze..

Con una diagnosi di dolicocolon con presenza di evidenti violazioni del tratto gastrointestinale, è possibile prescrivere farmaci e (o) trattamenti chirurgici. La terapia a fasi complesse è preferita. In alcuni casi, viene effettuato in ospedale.

Il trattamento farmacologico consiste nel prendere lassativi, complessi vitaminici. In presenza di forti dolori, vengono interrotti con farmaci analgesici e antispasmodici..

Con forte dolore addominale, sono indicati antispasmodici e analgesici.

Il trattamento principale può essere integrato da fitoterapia, metodi fisioterapici (terapia laser, agopuntura), terapia fisica. Per accelerare il processo di movimento intestinale, è possibile prescrivere clisteri di sifone. È anche necessario seguire una dieta: dovresti abbandonare l'uso di dolci, legumi, riso, patate, cibo in scatola e cibi fritti.

Nelle gravi condizioni del paziente o in assenza dell'effetto della terapia farmacologica, l'intervento chirurgico è indicato da laparoscopia o laparotomia. Dopo l'intervento chirurgico, i pazienti sono soggetti a follow-up con una frequenza di esami nel primo anno dopo il trattamento chirurgico - 1 volta in 6 mesi, nel successivo - 1 volta all'anno.

Possibili complicazioni e conseguenze

In assenza del trattamento necessario, il dolichocolon può portare a ostruzione intestinale, inibizione del riflesso della defecazione, intossicazione del corpo, malattie infiammatorie, sviluppo di neoplasie intestinali.

previsione

Con una diagnosi e un trattamento tempestivi, la prognosi è favorevole..

Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo della malattia, nonché per ridurre il rischio di possibili ricadute e complicanze nei pazienti con dolicocolon, si raccomanda di osservare una serie di misure preventive, tra cui:

  • stile di vita attivo, attività fisica regolare e sufficiente;
  • normalizzazione della dieta;
  • bere abbastanza acqua;
  • abbandono dell'abitudine di sopprimere i movimenti intestinali;
  • igiene personale.