Dolore nella parte destra delle costole: cause e trattamento

Anche una persona perfettamente sana una volta ha affrontato un sintomo spiacevole come il dolore nel dio giusto sotto le costole.

Il contatto abbastanza stretto dell'ipocondrio destro con gli organi interni di una persona, così come la struttura più densa, rende difficile determinare una diagnosi chiara, quindi durante eventuali sintomi dolorosi di qualsiasi tipo sul lato destro sotto le costole, non dovresti rimandare il viaggio al medico.

Cause di dolore nell'ipocondrio destro

L'ipocondrio giusto è considerato una protezione più affidabile per un numero sufficiente di organi interni.

Prima di tutto, i dolori nella parte destra indicano le seguenti malattie:

  • Fegato (epatite o cirrosi);
  • Pancreas;
  • Ghiandola surrenale;
  • L'intestino;
  • Colonna vertebrale (osteocondrosi);
  • Costole (crepe o fratture delle costole);
  • Polmone destro (carcinoma polmonare o polmonite);
  • Le aperture;
  • Nervi periferici;
  • Rene destro (urolitiasi, pielonefrite);
  • Cistifellea.

Tuttavia, al fine di identificare correttamente la causa di questi sintomi dolorosi nella parte destra o nella schiena, è necessario prestare attenzione alla natura e alla posizione del dolore.

Sintomi

Nella parte destra sotto le costole, il dolore può avere un diverso tipo di carattere:

Tenendo conto del dolore stesso e dei sintomi associati, è possibile identificare esattamente quell'organo interno interessato.

Forte dolore

Il dolore intollerabile, infernale e molto grave sul lato destro è caratteristico di malattie, ad esempio fegato, reni o cistifellea.

Malattia della cistifellea. Il dolore piuttosto forte a destra fa cercare al paziente un'altra posizione comoda. Oltre a tutto ciò, potrebbero esserci i seguenti sintomi:

  • Febbre;
  • Vomito frequente, che peggiora solo la situazione, ma non la allevia;
  • Ingiallimento delle proteine ​​oculari e della pelle intorno agli occhi;
  • Nausea.

La colica epatica è un dolore abbastanza forte e acuto alla schiena, che è insopportabile, si attenua principalmente durante l'assunzione di sostanze antispasmodiche.

Nelle malattie del fegato, i sintomi come le palpebre ingiallite e il bianco degli occhi sono principalmente caratteristici.

Lesioni al fegato - questo è quando il dolore diventa sempre più forte nel momento in cui il paziente assume una posizione orizzontale.

Puoi osservare i segni di una certa perdita di sangue (con debolezza, povertà della pelle e delle mucose, bassa pressione, il polso è molto molto rapido, vertigini).

I reni sono dolori indescrivibili, questo si nota quando una persona corre da un posto all'altro e cerca una posa comoda. Di norma, questi dolori sono spiegati proprio dall'urolitiasi, poiché tutto dipende dal luogo in cui si verifica il dolore, il dolore può essere prodotto sia nella parte superiore che in quella inferiore dell'ipocondrio sul lato destro. Oltre a tutto ciò, potrebbero esserci anche i seguenti sintomi:

  • Minzione costante;
  • Vomito (manifestato contemporaneamente al dolore);
  • gonfiore.

Dolore acuto

Acuto, o come è anche chiamato dolore da pugnale, che è in grado di apparire inaspettatamente ed è considerato un sintomo di un'ulcera allo stomaco nello standard.

Con dolore acuto, il paziente assume una posizione orizzontale con le gambe premute allo stomaco.

Oltre a tutto ciò, il suo paziente è anche tormentato da:

  • Diarrea e costipazione;
  • Nausea e vomito;
  • Bruciore di stomaco e eruttazione acida.

Dolore acuto

Un forte dolore nella parte destra che entra nella cosiddetta "cintura" è considerato il segno iniziale di pancreatite acuta già in via di sviluppo in quel momento. La causa di questa esacerbazione di questa malattia può essere considerata un consumo eccessivo di un gran numero di bevande alcoliche con cibi grassi e dolci. Tale dolore acuto nella pancreatite acuta è caratterizzato da intensità - a quel tempo il dolore non si attenua con un cambiamento nella posizione del corpo o nella tosse. La pancreatite presenta i seguenti sintomi:

  • Vomito frequente
  • Nausea;
  • Intossicazione grave (lievi emorragie sui lati e intorno all'ombelico, blu su viso e corpo, pelle marmorizzata sullo stomaco).

Durante l'accumulo di pus dietro il diaframma si manifesta un forte dolore nella parte destra sotto le costole nell'area della scapola o della clavicola. Il dolore stesso sta diventando più forte e insopportabile con movimenti improvvisi, tosse, starnuti, respiro. Il sollievo può arrivare solo in posizione orizzontale, pur trovandosi sul lato destro (importante). Possibili sintomi della malattia:

  • Febbre;
  • Intossicazione corporea.

Il dolore acuto tra le costole, che ricorda se stesso ad ogni movimento o anche un leggero tocco sulla pelle, è solitamente caratteristico del fuoco di Sant'Antonio, che è considerato una malattia virale, si manifesta in una forma piuttosto dolorosa sotto forma di un'eruzione cutanea lungo i nervi infetti dal virus finali (specialmente nell'area intercostale). Prima della manifestazione dell'eruzione cutanea, il paziente può avvertire una sorta di debolezza e dolore abbastanza doloroso nell'ipocondrio destro o addirittura sinistro, nonché un'alta temperatura corporea.

Dolori opachi, doloranti e tiranti

Un dolore lancinante, dolorante e sordo nella parte destra sotto le costole può solo dire che questa è una manifestazione di una malattia epatica cronica, che è considerata un sintomo dello sviluppo di tumori maligni e benigni.

Oltre al dolore sordo e tirante, si può osservare quanto segue:

  • Insufficienza epatica;
  • ittero;
  • Compromissione della circolazione sanguigna.

Con tutto ciò, il dolore dolente e sordo è considerato un segno delle seguenti malattie:

  • Nelle donne, infiammazione delle appendici;
  • Infiammazione intestinale;
  • Un aumento delle dimensioni della milza;
  • Rene policistico nella parte destra;
  • Tumori maligni del polmone, reni, pancreas, cistifellea.

Dolore alle cuciture

Le sensazioni dolorose sotto le costole sul lato destro, passando in una forma di cucitura, che diventano più profonde e più forti delle precedenti, con ogni respiro profondo o tosse, sono considerate un segno di polmonite del lato destro. Spesso il dolore diverge completamente sul lato destro e il momento specifico della sua manifestazione è molto difficile da determinare. Ci sono sintomi correlati:

  • Temperatura corporea elevata;
  • Costipazione e diarrea;
  • Triangolo nasolabiale pallido o blu;
  • Eruzione cutanea erpetica sul lato destro;
  • Fiato corto.

Mal di schiena

Il dolore sotto le costole sul lato destro può indicare problemi al rene o al pancreas.

Durante il processo di infiammazione dei reni, il paziente può manifestare un certo sintomo di Pasternatsky (accompagnato da una sindrome del dolore molto acuta, anche con un piccolo colpo dalla parte posteriore del bordo inferiore del palmo della mano).

Durante la colica renale, il dolore sotto le costole sul lato destro è parossistico e intenso, e può tormentare fino a un certo punto quando il paziente non può essere a riposo e cambia costantemente posizione.

Durante una malattia come l'urolitiasi, il dolore si diffonde nella parte bassa della schiena e in tutta la vertebra.

Il dolore a destra sotto la costola durante il processo infiammatorio del pancreas (in altre parole, con pancreatite) si manifesta in modo inaspettato, la sua intensità non cambia e ha la forma di una manifestazione sotto forma di una cintura. Le cause del processo infiammatorio del pancreas possono essere considerate un disturbo metabolico, l'abuso di bevande alcoliche insieme a cibi grassi, complicazioni dopo l'intervento chirurgico ed esacerbazione di malattie croniche.

Mal di destra proprio sotto le costole davanti

Quando fa male sul lato destro sotto le costole, questo è già considerato un sintomo di una malattia delle seguenti malattie:

  • Polmoni (polmonite o infiammazione);
  • Fegato (epatite, cirrosi, tumori, degenerazione delle cellule grasse);
  • Stomaco del duodeno (ulcera peptica, erosione o gastrite);
  • Cistifellea (colecistite acuta o cronica).

Al momento della sconfitta dei polmoni, i dolori sulla destra sotto le costole sono impunturati e si intensificano con ispirazione e tosse, e con tutto ciò, il fenomeno di accompagnamento saranno tutti i tipi di segni di febbre (debolezza o febbre), distinguendo tutto questo da altre patologie degli organi interni nel dio giusto sotto le costole.

Durante il danno alla cistifellea, il paziente avverte un dolore molto forte principalmente nella scapola e nel pancreas giusti. Con la colecistite incoraggiata, gli stessi sintomi del dolore scorrono lungo le costole giuste.

Quando si verifica dolore dolente o sordo sotto il lato destro, questo può parlare e significare solo danni al fegato. Spesso, i seguenti sintomi di ittero lo accompagnano (quando i bianchi degli occhi e la pelle intorno agli occhi assumono una tinta giallastra), solo i tumori benigni sono un'eccezione.

Durante un'ulcera del duodeno e dello stomaco, il dolore si verifica davanti al lato destro sotto le costole, che passa nella parte posteriore e nella parte bassa della schiena. Le sensazioni dolorose diventano leggermente opache durante la pressione, quindi il paziente può provare sollievo quando si trova in posizione orizzontale (sdraiato a pancia in giù) o semplicemente accovacciato.

Dolore in basso a destra sotto le costole

Il dolore sotto le costole sul lato destro è considerato un segno di un processo infiammatorio:

  • Rene destro. (In caso di colica renale, il dolore non ha una localizzazione specifica e si verifica assolutamente nell'intero ipocondrio destro, questo numero include anche la colonna vertebrale e la parte bassa della schiena);
  • Stomaco e duodeno - con la cosiddetta ulcera, il dolore passa dalla zona epigastrica al fondo dell'ipocondrio destro;
  • Intestino (o, per essere più precisi, l'appendice). Il sintomo principale è il dolore acuto e acuto sul lato destro. Con tutto ciò, la natura del dolore dirà al paziente la probabile rottura dell'appendice, quindi è necessario andare in ospedale molto rapidamente.

Oltre a tutto ciò, il dolore sotto le costole sul lato destro può manifestarsi anche nella persona più sana mentre cammina. Tutto ciò viene fuori quando il paziente è sottoposto a stress insoliti sul suo corpo. In una vena completa, che si trova sotto le costole inferiori destra, il flusso sanguigno aumenta e aumenta. Inoltre, il dolore può verificarsi in pendenze e curve molto acuminate, se le ossa delle costole confinano con gli organi interni.

Diagnostica

Indipendentemente dal tipo di dolore sotto le costole, solo uno specialista altamente qualificato può stabilire una diagnosi assolutamente accurata. È necessario condurre esami presso il terapista locale, che, se necessario, indirizzerà il paziente a un esame aggiuntivo e più dettagliato al prossimo medico.

La diagnosi del dolore nell'ipocondrio destro comporta una serie di passaggi seguenti:

  • Esame manuale (in altre parole, palpazione). Un fegato e un rene infiammati saranno ben palpati e le patologie della cistifellea renderanno lo studio più doloroso;
  • Esame di laboratorio e successivamente il processo di ospedalizzazione;
  • Intervistato (storia), in questo sondaggio, il medico scoprirà dal paziente tutte le informazioni di cui ha bisogno sulle malattie croniche e infiammatorie di una persona;
  • Oftalmico, occhi, tegumento della pelle (presenza di ittero)

Come trattare il dolore sotto le costole nella parte destra

La parte destra, o meglio le sue costole, è, per così dire, una "parete protettiva" che protegge, prima di tutto, organi interni come fegato, intestino, pancreas e cistifellea. Tutti questi organi all'interno sono molto vicini e strettamente adiacenti l'uno all'altro, quindi la causa principale del dolore nella parte destra è molto difficile da determinare.

Il primo principio del trattamento è una visita tempestiva a uno specialista (medico locale, oncologo, chirurgo, gastroenterologo).

Puoi ridurre il dolore da solo con l'aiuto dei seguenti farmaci antispasmodici:

  • Nitroglicerina (tre gocce sono sufficienti per un pezzo di zucchero raffinato o 1 compressa sotto la lingua);
  • No-spa (due compresse tre volte al giorno);
  • Per via sottocutanea (un millilitro di promedolo e un millilitro zero, fino a un decimo di percento della sospensione di atropina; due millilitri di no-shpa e cinque milligrammi di baralgin).

È vietato utilizzare impacchi caldi quando non si conosce la diagnosi, è possibile collegare solo un pezzo di ghiaccio all'area interessata, ma ciò deve essere fatto se questo ghiaccio anestetizzerà sicuramente il luogo.

Va ricordato che se il dolore del paziente è accompagnato da segni come nausea e vomito, allora un urgente bisogno di chiamare un'ambulanza. Abbastanza spesso, con un elenco di malattie, è necessaria un'invasione chirurgica urgente (con infiammazione dell'urolitiasi o della cistifellea, gravi lesioni al fegato).

Quando il medico ti ha già diagnosticato, oltre ai farmaci, puoi utilizzare metodi di trattamento alternativi:

  • Se il fegato fa male, mescola cinquecento milligrammi di miele con due cucchiai di cannella in polvere. È necessario prendere questa composizione un cucchiaio dopo e naturalmente prima di mangiare;
  • Se la milza fa male - 1 grammo di latte materno ogni giorno o un brodo di rosa selvatica;
  • Se la cistifellea fa male - un brodo di patate, è necessario bollire le patate nelle loro uniformi, dopo di che non versare acqua, cessare. È necessario lasciare riposare quello che è successo e dopo averlo bevuto tre volte al giorno, due cucchiai.

Prevenzione

Affinché il dolore non si trasformi in un massacro su un tavolo chirurgico (operativo), è necessario applicare le solite e, soprattutto, semplici regole di prevenzione:

  • Non abusare di cibi salati, piccanti e grassi, nonché di alcol;
  • Ogni anno è necessario condurre una visita medica completa, un esame ecografico degli organi per conoscere costantemente tutte le malattie croniche, le loro condizioni e il trattamento naturale;
  • Per il dolore iniziale, consultare immediatamente un medico (specialista).

Il dolore sul lato destro sotto le costole è considerato un sintomo piuttosto pericoloso che "agiterà costantemente la mano" su gravi malattie degli organi interni, pertanto, nell'incontro iniziale con tali segnali, è necessario consultare immediatamente un medico altamente qualificato.

Perché la schiena nella parte destra sotto le costole fa male? Siamo alla ricerca di motivi, selezioniamo il trattamento, siamo impegnati nella prevenzione

Bussato a lato? Tira sotto la costola e dà nella parte posteriore? Rafforza quando si sposta e scompare, se trovi una posizione comoda? Il mal di schiena sotto le costole può essere molto diverso, tuttavia, come le cause che le causano.

Il tempo di lettura stimato è di 20 minuti. Spendilo per la salute della tua schiena! Dopotutto, gli investimenti devono essere competenti.

Soddisfare

In questo articolo considereremo i principali tipi di dolore da costola e malattie correlate, parleremo di trattamento e prevenzione e consiglieremo anche alcuni esercizi molto semplici ed efficaci (video) che ti aiuteranno a dimenticare il dolore per sempre. Una schiena sana è facile!

Quasi tutti almeno una volta hanno sentito dolore nella parte destra della schiena sotto le costole. Un leggero formicolio o un'increspatura grave, un dolore sordo o tagliente, un cingolo o una concentrazione in un punto e un ritorno, è familiare? E tu cosa hai fatto? Urgentemente corse dal dottore per un esame? Non sono sicuro. Dopotutto, puoi fare molto più semplice: cerca i motivi su Internet, "lanciati" antidolorifici, aspetta che tutto vada via e... dimentica, come se nulla fosse successo! Sei d'accordo ?! Ma invano! Il mal di schiena sotto la costola destra non è una sciocchezza o una coincidenza. Questo è un segno che dà al tuo corpo. Il segnale che i processi interni vengono avviati o interrotti e più velocemente si intraprendono azioni competenti, maggiori sono le possibilità di evitare complicazioni e, in effetti, dimenticare il dolore sotto le costole per sempre.

Video sulle cause del dolore nell'ipocondrio

Perché il lato destro fa male: capiamo le cause del mal di schiena sotto le costole

Il dolore nell'ipocondrio può verificarsi all'improvviso: da trauma, sovraccarico, tensione intensa, affaticamento muscolare - e quindi essere il risultato di un processo infiammatorio che si verifica nel corpo.

Di seguito analizzeremo le principali cause di dolore sul lato sotto la costola destra e i sintomi che le indicano.

Importante! Questo elenco non è esaustivo. Con dolore costante o crescente nell'ipocondrio destro, è necessario consultare immediatamente un medico!

Lesioni costali

Causa: lividi, fratture, crepe e altri danni alle ossa costali.

Sintomi: con lievi lesioni (lividi o crepe) il dolore può essere debole, tirando, causando disagio e intensificandosi quando viene premuto o premuto. Nel caso di lesioni più gravi (ad esempio una frattura), il dolore diventa costante, premendo, riempiendo letteralmente l'intero ipocondrio e passando alla schiena. Una persona può lamentare difficoltà respiratorie, diventando blu nell'area colpita.

Diagnosi: un esame radiografico aiuterà a confermare la presenza di lesioni

Nervi pizzicati, nevralgia intercostale

Cause: malattie del sistema nervoso, tensione muscolare, microtrauma, complicanze delle malattie della colonna vertebrale

Sintomi: dolore acuto allo sterno e all'ipocondrio, che si manifesta all'improvviso e si intensifica con movimenti, curve, tosse e starnuti. Spesso il dolore è unilaterale (appare a destra o a sinistra), accompagnato da crampi, formicolio, bruciore.

Diagnosi: per identificare la nevralgia intercostale, è necessario un esame completo, inclusi test, ultrasuoni, risonanza magnetica, ECG.

Malattie polmonari

Ragioni: malformazioni polmonari, ereditarietà, cattive abitudini (fumo), natura virale e batterica delle malattie (bronchite, polmonite, tracheite, tubercolosi), processi infiammatori (ad esempio pleurite), ecc..

Sintomi: il dolore si verifica nell'ipocondrio e restituisce, può essere aggravato dall'inalazione. La respirazione diventa pesante, la febbre e il blu del triangolo nasolabiale sono possibili.

Diagnosi: radiografia, test di laboratorio

Osteocondrosi ed ernia

Ragioni: deformazione e distruzione dei dischi intervertebrali a seguito di lesioni, carichi eccessivi sulla colonna vertebrale, uno stile di vita sedentario e altri motivi.

Sintomi: con l'osteocondrosi lombare, il mal di schiena sotto le costole è quasi sempre presente, ma provoca il massimo disagio dopo l'esercizio e durante l'attività fisica. A seconda dello stadio dell'osteocondrosi, il dolore può intensificare e dare agli arti. In casi particolarmente gravi (ad esempio, con un'ernia intervertebrale), sono possibili problemi di coordinazione, fino alla ridotta capacità motoria.

Diagnostica: alcuni segni puoi determinare tu stesso l'osteocondrosi, tuttavia solo un medico può stabilire la diagnosi e lo stadio della malattia.

Malattie digestive

Cause: malattie del tratto gastrointestinale, fegato, pancreas.

Sintomi: la natura del dolore e i sintomi correlati possono variare a seconda della malattia:

  • Ulcera, gastrite: sono possibili mal di schiena e ipocondrio, nausea e disturbi digestivi
  • Epatite, cirrosi e altre malattie del fegato: il lato destro sotto le costole fa male, la circolazione sanguigna è disturbata
  • Pancreatite: dolore alla cintura, persistente dopo cibi grassi.
  • Colecistite: il dolore è localizzato a sinistra e dà alla schiena, accompagnato da febbre, letargia, perdita di appetito.

Diagnosi: esame da parte di un medico, palpazione e successivo esame.

Malattie oncologiche

Ragioni: cancro dello stomaco e del pancreas

Sintomi: con tumori maligni, pronunciato, è possibile tirare il mal di schiena sotto le costole sia a sinistra che a destra.

Diagnosi: per escludere la natura oncologica del dolore, è necessaria una biopsia.

Nefropatia

Cause: compromissione della funzionalità renale (pielonefrite, urolitiasi, nefroptosi, ecc.).

Sintomi: il lato destro sotto la costola fa male, dà nella parte posteriore. Vengono aggiunti frequenti impulsi di urinare (o, al contrario, difficoltà), un cambiamento nel colore e nella composizione dell'urina, la temperatura corporea può aumentare, i linfonodi aumentano.

Diagnostica: esame, ecografia, analisi

Infiammazione dell'appendice

Ragioni: ostruzione del retto, natura batterica.

Sintomi: dolore acuto, lancinante nella parte destra, nausea, vomito, febbre. Possibile "migrazione" del dolore attraverso l'addome nella parte bassa della schiena.

Diagnosi: esame e palpazione, ultrasuoni.

La natura del dolore: cosa significa dolore nell'ipocondrio?

La natura del dolore può dire molto. Come fa male, dove fa male, durata e intensità - tutto ciò indica diversi processi che si svolgono all'interno.

Abbiamo cercato di generalizzare la natura del dolore nell'ipocondrio e di associarlo a possibili malattie.

Parte anteriore sotto le costole

Come: fa male sotto le costole nella parte anteriore dell'addome, sul lato, dolore, trazione, dolore costante, può intensificarsi dopo aver mangiato.

Possibili cause: malattie dell'apparato digerente, fegato, cistifellea

Sintomi concomitanti: nausea, vomito, amarezza in bocca, gonfiore, alterazione del processo di digestione, funzione intestinale, ecc..

Di nuovo sotto le costole

Come: fa male sotto le costole nella parte posteriore, dà al lato e nella parte bassa della schiena.

Possibili cause: patologia della ghiandola surrenale, nevralgia, osteocondrosi lombare ed ernia, pielonefrite, neoplasie, lesioni.

Sintomi concomitanti: infiammazione, crampi, debolezza generale del corpo.

Dolore acuto e acuto

Tipo: improvvisa, natura irregolare del dolore; dolore parossistico, penetrante e aggravato dalla deambulazione, movimenti improvvisi.

Possibili cause: lesioni, appendicite acuta, compromissione della funzione cardiaca (ad esempio, infarto del miocardio), elmintiasi, complicanze da herpes.

Sintomi concomitanti: disturbi digestivi, disturbi del tratto digestivo.

Dolore alle cuciture

Come: crampi e formicolio ai lati, spesso si verificano dopo l'esercizio e un'intensa attività fisica (corsa, educazione fisica, ecc.).

Possibili cause: tra le malattie che provocano tale dolore, spesso malattie polmonari o epatiche.

Sintomi correlati: febbre, blu della regione nasolabiale, difficoltà respiratoria.

Dolore sordo, doloroso, tirante

Come: lieve dolore e disagio, che nel tempo può trasformarsi in un dolore sordo costante che persiste in quasi tutte le posizioni.

Possibili cause: dolore doloroso prolungato nell'ipocondrio, di norma, è caratteristico delle malattie croniche del tratto gastrointestinale (duodenite, colecistite, ulcera), patologie epatiche (cirrosi, epatite), reni (pielonefrite), ecc..

Sintomi concomitanti: nausea, perdita di appetito, disturbi digestivi.

Circostanze in cui c'è dolore nell'ipocondrio

Di norma, il dolore nell'ipocondrio è sempre associato a qualsiasi azione. Diamo un'occhiata alle possibili relazioni causa-effetto.

Quando ti muovi e cammini

Niente panico! Analizza le tue azioni. Hai eseguito esercizi intensi (corsa, ciclismo, aerobica)? Hai mangiato così tanto di recente? Va tutto bene con l'intestino?
Se il dolore è comparso all'improvviso, non è regolare o lo hai riscontrato per la prima volta, è probabile che la circolazione sanguigna sia stata semplicemente disturbata durante il carico (in altre parole, respiravi in ​​modo errato). Fermati, calmati, fai un respiro. Prendi una posa rilassata. Lasciarlo andare? Buona e giusta! No? Quindi - dal medico!

Quando inclinato

Se avverti un forte dolore nella parte bassa della schiena quando ti inclini (e ti pieghi non fa parte della palestra), dovresti probabilmente parlare di malattie della colonna vertebrale: osteocondrosi, ernia, lesioni, spostamento delle vertebre.
Notare se il dolore è associato a sovraccarico o ipotermia? Quindi la causa può essere i processi infiammatori (nevralgia, nervi schiacciati).
Altri possibili fattori scatenanti includono appendicite, ulcere e malattie del fegato..

Dopo il caricamento

È importante distinguere tra formicolio parossistico, che appare poco dopo l'inizio dello sforzo fisico e dolore intenso derivante da un sovraccarico.
Nel primo caso, il dolore è acuto, ma passa a riposo. Niente di critico: modifica il tuo programma di nutrizione e allenamento.
Nella seconda situazione, c'è la possibilità di lesioni, distorsioni e danni al sistema spinale. Per escluderli, consultare un medico.

Durante l'inalazione

Se il dolore si intensifica quando si inala e il processo respiratorio è difficile, la causa potrebbe essere una malattia polmonare. Pensa: forse hai avuto di recente un raffreddore o una malattia infettiva? La tosse accompagna il dolore? Limitare l'attività fisica e iscriversi al medico - non scherzare con la respirazione.

Durante la gravidanza

Durante la gravidanza, le donne sperimentano spesso dolore e disagio nella parte destra sotto le costole a causa dello spostamento degli organi interni. In assenza di patologie (nella madre e nel bambino), non puoi preoccuparti: dopo la nascita, tutto tornerà alla normalità. Tuttavia, se il dolore è forte e persistente, è meglio sottoporsi a un esame con uno specialista.

Autodiagnosi e trattamento: cosa fare se il lato della costola fa periodicamente male?

Solo un professionista può determinare con precisione la causa del mal di schiena sotto la costola destra, ad es. medico. MA sei in grado di facilitare notevolmente il suo compito preparandoti per la visita. Per fare questo, ascolta te stesso e rispondi alle seguenti domande:

  • Dove fa male esattamente? Prova l'area del corpo in cui è localizzato il dolore, nonché le "zone" in cui migra.
  • Come ti fa male? Descrivi i tuoi sentimenti: forte dolore / lieve dolore, acuto / sordo, costante / pulsante... Prova a trovare un confronto - "fa male, come se...". Non scherzo, può aiutare molto!
  • Quando fa male? A che punto si verifica il dolore? Quando si intensifica, quando si abbassa? Ti consigliamo in particolare di creare un "diario del dolore", il medico dirà "grazie".
  • Cosa aiuta Cosa fai per far sparire il dolore o ridurlo? Cambio di postura, posizione, dieta, regime di attività fisica, pomate, pillole, massaggi: tutto è importante!
  • Qualcos'altro? Pensa se ci sono altre informazioni importanti che sono (o a prima vista, non) correlate al dolore nell'ipocondrio. Meglio dire e "perdere" che non dire e perdere qualcosa di significativo.

Metodi e programma di trattamento è esclusivamente un medico. Tutto ciò che raccomandiamo di fare da soli è alleviare il dolore nella fase acuta. Antidolorifici (analgesici, antispasmodici, antinfiammatori), rimedi popolari (unguenti, impacchi, riscaldamento) e speciali affrontare il compito esercizi per alleviare il mal di schiena acuto

Tuttavia, la loro scelta deve essere affrontata con cautela.

Principi della schiena sani

Cosa pensi significhi una schiena sana? Ne siamo certi: il segreto di una colonna vertebrale sana è lo stress moderato e ragionevole, la prevenzione regolare e un buon stile di vita. Quindi ciascuno di vertebre e dischi intervertebrali ti servirà fedelmente per molti anni!

Noi, il team di Drevmass, evidenziamo tre principi chiave per una schiena sana:

  1. Allungamento spinale (trazione)
  2. Rafforzamento muscolare
  3. Miglioramento della circolazione sanguigna

Come osservare questi principi - nelle condizioni di un intenso programma di lavoro, "scomparsa" in ingorghi e gadget 24/7? Purtroppo, non è sempre possibile trovare 30 minuti di ginnastica quotidiana...

Esiste una soluzione: uno speciale simulatore Drevmass, la cui efficacia è confermata da test e certificazioni. Solo 5 minuti al giorno - e molto presto sentirai il risultato!

Soprattutto per te, abbiamo preparato un'istruzione video con gli esercizi più semplici ed efficaci che puoi iniziare a fare dal primo giorno di allenamento sul simulatore Drevmass:

Come funziona il trainer Drevmass??

Il simulatore si basa su una serie di rulli appositamente progettati, anatomicamente corretti di diversi diametri. Grazie al loro lavoro coordinato e graduale, il simulatore Drevmass ti consente di:

  • allungare in modo ottimale e completo tutte le parti della colonna vertebrale e rimuovere rapidamente il carico dai dischi, influenzando così la causa della malattia e non solo eliminando il dolore e le conseguenze;
  • migliorare la circolazione sanguigna e l'alimentazione dei tessuti del sistema spinale;
  • rafforzare il corsetto muscolare, aumentare l'elasticità e la resilienza dei dischi intervertebrali e normalizzare il tono generale del corpo.

Inoltre, Drevmass è estremamente facile da usare, ma ha un effetto curativo molto efficace sulla colonna vertebrale. Raccomandiamo un simulatore per la prevenzione e il trattamento di malattie esistenti in ogni famiglia..

Provata! L'efficacia di Drevmass è verificata - da noi personalmente e dai nostri clienti! Ne dubito? Guarda recensioni quelli che hanno già risolto i loro problemi grazie al simulatore

Una schiena sana è facile!

Se vuoi consultare la prevenzione e il trattamento indipendente delle malattie della schiena con l'aiuto di simulatori Drevmass professionali, saremo lieti di risponderti chiamando la hotline gratuita 8 800-700-37-79 o e-mail [email protected]

Puoi anche ordinare richiamata o lascia il tuo recensione / suggerimento (Link).

Speriamo che questo materiale ti sia stato utile e ti auguriamo buona salute e lunga vita.!

Il tuo team Drevmass

Dolore nell'ipocondrio giusto: possibili cause e conseguenze

Perché il lato destro sotto le costole fa male

Il dolore nell'ipocondrio destro indica sempre che c'era un malfunzionamento nel lavoro degli organi interni situati in questo posto. Ma altrettanto spesso, la sindrome del dolore può essere associata al fatto che la patologia progredisce negli organi di una diversa localizzazione e sotto la costola il dolore si irradia o "dona via".

Molto spesso, il dolore nell'ipocondrio destro è causato da patologie dei seguenti organi:

  • cuori.
  • Fegato.
  • Intestino tenue e crasso.
  • Cistifellea.
  • polmoni.
  • Pancreas.
  • Colonna vertebrale.

Molto spesso, il dolore nell'ipocondrio destro di fronte si verifica su uno sfondo di malattie del fegato. Ciò è dovuto a processi infiammatori che causano lo stiramento della membrana fibrosa del fegato contenente recettori del dolore. Di norma, i dolori sono noiosi, scoppiando. Inoltre, nella parte destra può verificarsi una sensazione di pesantezza. Le patologie più comuni sono l'epatite, che sono accompagnate da segni di intossicazione generale del corpo. Questa sensazione di debolezza, nausea, perdita di appetito, vomito. Un'altra patologia pericolosa del fegato, accompagnata da dolore, è la cirrosi. Questa malattia è caratterizzata dalla morte delle cellule d'organo e da un cambiamento nella sua struttura..

Le malattie della cistifellea e del tratto biliare portano al dolore nell'ipocondrio destro. In questo caso, il dolore è acuto e crampi in natura. Possono irradiarsi in altri luoghi. Le convulsioni acute sono spesso accompagnate da febbre. La colecistite cronica è generalmente caratterizzata da dolore sordo a destra, oltre a sintomi aggiuntivi come amarezza in bocca, nausea periodica, appetito turbato e gonfiore. Molte malattie intestinali sono accompagnate da dolore nella parte destra dell'ipocondrio..

Il dolore può essere diverso:

  • La colite è caratterizzata da dolori spastici, acuti, dispepsia, flatulenza.
  • La malattia di Crohn porta all'infiammazione dell'intero intestino. In questo caso, il dolore, che si osserva inizialmente nella parte destra dell'ipocondrio, si diffonde gradualmente in tutto l'addome.
  • Inoltre, il dolore nella parte destra accompagna spesso un attacco acuto di appendicite. In questo caso, il dolore può gradualmente cadere. La loro caratteristica è che quando si fa clic sullo stomaco, la sindrome del dolore si intensifica. A volte il dolore nella parte destra è così grave che provoca il vomito..

Il dolore nell'ipocondrio anteriore sul lato destro può essere osservato anche nei seguenti casi:

  • con processi tumorali. Il dolore versato nell'ipocondrio si intensifica gradualmente; peggiora gradualmente le condizioni generali di una persona;
  • con malattie cardiache. Di norma, la sindrome del dolore sta bruciando o cucendo; inoltre, può verificarsi pesantezza sotto le costole;
  • con malattie respiratorie. I danni ai polmoni e al diaframma causano dolore acuto, che è notevolmente migliorato dalla tosse e dalla respirazione profonda, nonché quando si cambia la posizione del corpo;
  • con malattie neurologiche. I dolori di solito sono doloranti in natura e durante l'esacerbazione si manifestano da una sindrome del dolore da cucitura ad un certo punto;
  • con malattie della colonna vertebrale e del sistema muscolo-scheletrico. I dolori sordi di solito aumentano con flessione e respiri profondi.

Molto spesso, il dolore nell'ipocondrio destro dietro si verifica con la malattia renale. In tali casi, è solitamente intenso e parossistico..

La colica renale può verificarsi con urolitiasi, prolasso del rene, traumi e altre condizioni patologiche. Il dolore intollerabile può persistere da alcuni minuti a diversi giorni. A riposo, tali dolori non si placano. Possono irradiarsi nella parte bassa della schiena e nell'area genitale.

Il dolore alla schiena sul lato destro può ferire con l'urolitiasi. Di solito si verificano dolori acuti e acuti quando le pietre o la sabbia iniziano a muoversi. Accompagnato da dolore e pielonefrite, che è caratterizzata da infiammazione del rene. Questa malattia può manifestarsi in forma cronica e acuta. Nella pielonefrite cronica si osservano dolori opachi doloranti, che sono accompagnati da minzione frequente. Gli attacchi acuti della malattia sono caratterizzati da forte dolore, febbre e brividi..

Dovrebbero anche essere distinte le seguenti patologie che portano al verificarsi di dolore costante nella parte destra della regione lombare:

  • Necrosi della papilla renale.
  • Paranefrite acuta superiore.
  • Carcinoma renale.

Il dolore nell'ipocondrio destro si verifica spesso con malattie del sistema respiratorio e può essere un sintomo delle seguenti patologie:

Pleurite del lato destro. Dolore, cuciture e intenso, si irradia al collo e alla spalla. Aumentano con la respirazione e la tosse, nonché con qualsiasi movimento.

Processo oncologico nel polmone destro. C'è un dolore lancinante persistente. Inoltre, sono sempre presenti mancanza di respiro e tosse secca parossistica.

Pneumotorace. La malattia è caratterizzata da un accumulo di gas nella cavità pleurica. Può essere innescato da un trauma o verificarsi spontaneamente. Sullo sfondo di un forte dolore, si verifica sempre un disturbo della funzione respiratoria..

Il dolore nel quadrante superiore destro è spesso un sintomo di pancreatite cronica. Questa malattia è caratterizzata da dolore alla cintura. Inoltre, il dolore moderato può essere localizzato lateralmente nella fase iniziale dell'epatite. Il dolore sul lato destro nell'ipocondrio può essere un sintomo di fuoco di Sant'Antonio, che è associato a un danno alle terminazioni nervose.

Altre patologie che si manifestano come dolore nell'ipocondrio destro dal lato possono essere distinte:

  • diverticolite intestinale, quando vi è una sporgenza locale della parete intestinale. I sintomi in questo caso possono spesso essere confusi con segni di appendicite;
  • ostruzione intestinale, mentre il dolore può irradiarsi nell'addome inferiore;
  • duodenite;
  • colelitiasi;
  • infiammazione degli ureteri;
  • colecistite cronica.

Nelle donne, il lato dell'ipocondrio destro può ferire a causa di annessite, torsione o rottura di una cisti dell'ovaio destro, gravidanza ectopica o endometriosi.

Il dolore nella parte destra non è sempre associato a condizioni patologiche. Molti hanno notato che può verificarsi dopo uno sforzo fisico intenso. Di norma, ciò accade più spesso nelle persone non preparate per loro. Ciò è causato da un eccessivo allungamento del tessuto epatico dovuto al flusso sanguigno verso l'organo. A volte questo sintomo può manifestarsi dopo un pasto pesante..

Molto spesso, il dolore nella parte destra dell'ipocondrio si verifica quando nasce il bambino. Di norma, ciò si verifica nel secondo e terzo trimestre di gravidanza. Ciò è dovuto al fatto che un utero in espansione esercita una pressione sugli organi situati sul lato destro di esso. Inoltre, il progesterone, che è responsabile del mantenimento della gravidanza, è in grado di espandere i dotti biliari e portare al ristagno della bile.

Il dolore sotto le costole nelle donne sul lato destro può verificarsi alla fine del ciclo mestruale, a causa di uno squilibrio ormonale. Le sensazioni del dolore si verificano spesso durante l'assunzione di contraccettivi ormonali.

Malattie accompagnate da dolore nell'ipocondrio destro

Il dolore nell'ipocondrio destro può verificarsi per una serie di motivi. Per eliminarlo, è necessario sottoporsi a una diagnosi in una struttura medica. Ma possiamo individuare le cause più importanti del dolore di tale localizzazione.

Molto spesso, il dolore sul lato destro è un sintomo della malattia del calcoli biliari. Tale patologia è caratterizzata dalla formazione di calcoli biliari. Le ragioni possono essere diverse, tra cui malnutrizione, lavoro sedentario o squilibrio ormonale. La presenza di calcoli nella cistifellea interrompe l'organo. Le sensazioni di dolore diventano molto forti quando le pietre iniziano a muoversi e ferire i dotti biliari. In tali momenti si verifica un intenso dolore parossistico. Quando le pietre si fermano, il dolore si attenua.

Una forte sensazione di dolore si manifesta in un ascesso del fegato. Per questa patologia, è caratteristico che si forma un ascesso nei tessuti degli organi. Inoltre, causano vari tipi di dolore e altre patologie epatiche (epatite, cirrosi).

Un sintomo di colecistite è anche il dolore a destra. Il dolore in questa patologia può essere di natura diversa a seconda della forma della malattia..

A volte, i dolori caratteristici nell'ipocondrio destro sono accompagnati da ulcera peptica dello stomaco e del duodeno. Una caratteristica del dolore è che si osservano dopo aver mangiato o a stomaco vuoto. Il dolore può intensificarsi sullo sfondo di uno sforzo fisico. Ulteriori sintomi di questa patologia sono bruciore di stomaco, eruttazione e vomito. Nel tempo, se la terapia non viene eseguita, può svilupparsi un guasto e si può osservare un deterioramento significativo..

Sintomi caratteristici del dolore a destra

Il dolore sul lato destro può manifestarsi in diversi modi. E questo ci consente di suggerire in precedenza la presenza di una particolare patologia.

Il dolore acuto nell'ipocondrio destro è un fenomeno pericoloso. Quando si verifica un tale sintomo, è urgente chiamare un'ambulanza. Le lacrime nel fegato, nei reni e nell'intestino possono provocare dolore acuto. Ma il verificarsi di una tale patologia è solitamente associato a situazioni estreme, quindi l'aiuto viene fornito in modo tempestivo.

Inoltre, il dolore acuto può causare esacerbazione di malattie come colecistite, pancreatite e appendicite. Molto spesso in questi casi compaiono nausea e vomito e la temperatura aumenta. Quando i dolori acuti non si attenuano, ma si trasformano in pulsanti, ciò indica che l'infiammazione nell'organo si sta intensificando. Un processo infiammatorio in via di sviluppo può portare alla formazione di un ascesso intestinale. Quando si rompe, il pus può diffondersi attraverso la cavità addominale, causando peritonite. Questa complicazione è pericolosa per la vita..

I dolori da taglio sono caratterizzati da perforazione intestinale. Può essere scatenato dalla malattia di Crohn o dalla colite ulcerosa. Anche una condizione pericolosa è la perforazione di un'ulcera allo stomaco e un'ulcera duodenale..

Una tale patologia come l'ostruzione intestinale si sviluppa gradualmente. È caratterizzato da lunghi periodi di dolore doloroso, accompagnato da costipazione e gonfiore. Possibile vomito e ritenzione di gas. Senza il trattamento necessario, l'ostruzione intestinale può provocare dolori acuti ai crampi.

Un dolore acuto e insopportabile può essere un sintomo di un blocco dei dotti biliari con una pietra. In questo contesto, si verifica un'infiammazione della cistifellea, quindi quando il dolore acuto si attenua, una sensazione di scoppio rimane nell'ipocondrio destro.

Il dolore sordo nell'ipocondrio destro può avere un'intensità diversa. Di norma, le persone tendono ad abituarsi, e questo è molto pericoloso. Dovrebbe essere chiaro che con dolori doloranti costanti si sviluppano processi potenzialmente letali. Con un dolore costante moderato di natura dolorante, è necessario consultare un medico il prima possibile.

I dolori sordi sono di solito un sintomo di epatite cronica, cirrosi, malattie parassitarie, colecistite cronica e pielonefrite e altre gravi patologie. Possono essere diagnosticati solo sulla base di analisi ed esami hardware. Le malattie oncologiche degli organi interni provocano anche dolore sordo.

Come alleviare il dolore a casa

Puoi alleviare il dolore nell'ipocondrio giusto solo nei casi in cui viene fatta una diagnosi accurata. È severamente vietato prendere le misure da soli in caso di dolore alla destra nell'ipocondrio.

Ma se la malattia viene diagnosticata ed è nella fase acuta, allora alcune misure possono essere prese per alleviare la sindrome del dolore. Quindi, con la colecistite, è consentito assumere antispasmodici. I farmaci speciali dovrebbero alleviare i sintomi concomitanti, come bruciore di stomaco, aumento della formazione di gas. È molto importante durante un'esacerbazione della colecistite osservare un rigido riposo a letto per diversi giorni. Questo si stabilizzerà.

Con esacerbazione di malattie del tratto intestinale, si consiglia di non assumere alcun farmaco. Per alleviare il dolore, è meglio usare rimedi popolari. In particolare, puoi bere il tè di camomilla. Si consiglia di assumere tale bevanda curativa mezz'ora dopo aver mangiato per un giorno. Il tè di camomilla riduce l'infiammazione, la formazione di gas ed elimina altri sintomi spiacevoli.

Non puoi prendere alcuna misura, ma devi chiamare un'ambulanza se il dolore nell'ipocondrio destro è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • Vomito incessante.
  • Svenimento o perdita di coscienza.
  • Transizione del dolore acuto in dolore di natura angusta.
  • Il verificarsi di sanguinamento uterino nelle donne.
  • La presenza di tracce di sangue nel vomito, nelle urine e nelle feci.
  • Alta temperatura.

Sullo sfondo di questi sintomi, l'assunzione di antidolorifici può aggravare la condizione. Inoltre, i farmaci possono offuscare il quadro generale, rendendo difficile un'ulteriore diagnosi..

È severamente vietato utilizzare scaldini caldi per alleviare il dolore nell'ipocondrio giusto. Ma gli impacchi freddi possono ridurre il dolore. Sebbene non dovresti tenerli a lungo al posto della localizzazione del dolore.

Quale medico contattare

È impossibile stabilire autonomamente la causa del dolore nell'ipocondrio giusto. Dovresti assolutamente visitare un terapista. Dopo l'esame, il medico prescriverà i test e gli esami iniziali, dopodiché deciderà a quale specialista rivolgersi al paziente..

Quando si visita un medico, è necessario rispondere alle domande del medico, indicare la posizione del dolore. In questo caso, è necessario notare un punto specifico o concentrarsi sul fatto che l'area del dolore è sfocata. Si consiglia di ricordare quando si è verificato per la prima volta il dolore alla destra nell'ipocondrio. È anche importante segnalare se l'insorgenza del dolore è stata improvvisa o graduale. Un ruolo importante nella diagnosi delle malattie è giocato anche dal fatto che il dolore cessi periodicamente o se sia costantemente presente. Dovrai anche descrivere la natura del dolore.

Anche con il medico sarà necessario discutere altri punti importanti, vale a dire:

  • Quanto è peggiorato il tuo appetito.
  • Il cambiamento di peso è avvenuto?.
  • Ci sono costipazione o diarrea.
  • Il colore delle urine è cambiato.

Sarà necessario raccontare lo stile di vita. Di norma, i medici saranno interessati a questioni come il fumo e il consumo di alcolici, nonché l'uso incontrollato di droghe.

Obbligatorio per la diagnosi iniziale è un esame del sangue generale. Alcuni indicatori al suo interno possono indicare la presenza di un processo infiammatorio. Viene eseguita anche un'analisi delle urine, che esclude o conferma un'infezione del tratto urinario, in particolare lo sviluppo della pielonefrite.

Se si sospetta una patologia polmonare, viene eseguita una radiografia del torace. L'ecografia consente di esaminare gli organi addominali al fine di rilevare il loro aumento delle dimensioni. Un esame molto efficace è una risonanza magnetica. Grazie ad esso, è possibile rilevare danni ai tessuti molli..

Se viene confermata una patologia gastrointestinale, ad esempio ulcera peptica, duodenite, colite, colecistite, pancreatite, un gastroenterologo dovrebbe effettuare ulteriori trattamenti. Quando vengono rilevati problemi con il sistema cardiovascolare, come cardiomiopatia, malattia coronarica o pre-infarto, il paziente avrà bisogno di un trattamento urgente da parte di un cardiologo.

Dovresti sapere quali patologie sono trattate da altri specialisti strettamente mirati:

  • malattia del fegato - all'epatologo;
  • malattia renale - al nefrologo;
  • quando vi è il sospetto di patologia delle ghiandole surrenali, sarà necessario consultare un endocrinologo;
  • patologie polmonari - con un pneumologo;
  • nevralgia intercostale - al neuropatologo.

Un rinvio viene dato al traumatologo se si sospetta una lesione costale. Se si sospetta l'oncologia, consultare un oncologo..

La necessità di ricovero urgente e diagnosi in un istituto medico sorge nei seguenti casi:

Con la comparsa di dolori acuti e acuti nell'ipocondrio destro.

In presenza di dolore costante e doloroso per più di un'ora con tendenza ad intensificarsi.

Con dolori di cucitura che si verificano durante il movimento e non scompaiono entro mezz'ora.

Con la comparsa di dolore sordo, accompagnato da vomito con sangue.

Con qualsiasi tipo di dolore che accompagna un battito cardiaco accelerato, sbiancamento della pelle, diminuzione della pressione sanguigna, difficoltà respiratorie e vertigini.

Cosa c'è nella parte destra di una persona nell'addome inferiore? Sotto le costole davanti e dietro?

Il verificarsi di qualsiasi dolore segnala una violazione delle funzioni del corpo. Se fa male nella parte destra, devi aiutare la tua salute. A volte è sufficiente aderire a una determinata dieta e il dolore passerà. Ma ci sono momenti in cui l'ambulanza è indispensabile. Cosa c'è nella parte destra di una persona, perché fa male in quest'area, leggi l'articolo.

Dolore sotto le costole a destra

Vari fattori possono essere la causa del dolore in questa zona del corpo. Consideriamo alcuni di essi. Cosa c'è nella parte destra di una persona sotto la costola?

  • Questo è soprattutto il fegato. Se è in buona salute, non si verifica dolore sotto le costole a destra, ad eccezione delle lesioni quando una persona ottiene costole contuse o qualche tipo di organo interno, incluso il fegato. Le donne in gravidanza hanno spesso questo tipo di dolore. Ciò è dovuto allo sviluppo fetale. Nel processo di crescita, aumenta di dimensioni e comprime gli organi all'interno di una persona. Causa dolore.
  • Cosa c'è nella parte destra di una persona? La causa del dolore nella parte destra può essere la cistifellea. Quando si infiamma, le sue pareti si addensano, il che rallenta significativamente il deflusso della bile. Ciò provoca un aumento dell'organo e inizia a esercitare una pressione sul fegato, che mette immediatamente sotto pressione le costole. Allo stesso tempo, una persona avverte un dolore sordo e dolente sulla destra sotto le costole. È particolarmente evidente durante il movimento..
  • Il dolore nell'ipocondrio a destra può essere un segno di una malattia come l'herpes zoster. Inoltre, una persona si sente male, la sua temperatura aumenta, le eruzioni cutanee compaiono sulla pelle.
  • Cosa c'è nella parte destra di una persona? In questa zona ci sono molti organi: appendice, rene destro, appendici nelle donne e altri. Varie malattie di questi e altri organi danno dolore al lato destro. Può essere epatite, colecistite, pielonefrite, polmonite, infiammazione dell'intestino e del pancreas, tumori al fegato e ai polmoni a destra.
  • Cosa c'è nella parte destra di una persona sotto le costole nella parte posteriore? Questa domanda sorge quando senti dolore in quest'area. La causa può essere un'infiammazione o un tumore nel rene, situato a destra, urolitiasi, trombosi dei vasi del rene. Tale dolore appare con l'infiammazione del pancreas. Solo si diffonderà nell'ipocondrio ancora a sinistra e davanti.
  • Spesso il dolore nell'ipocondrio a destra si verifica in una persona sana nel processo di movimento. Il fatto è che durante lo sforzo fisico, aumenta il flusso sanguigno e il rilascio di una maggiore dose di adrenalina nel sangue. Per questo motivo, la dimensione degli organi situati all'interno aumenta. Cominciano a schiacciarsi a vicenda. Questo provoca dolore alle costole a destra. Le stesse sensazioni a volte sorgono se una persona si piega o gira bruscamente. Questo di solito scompare rapidamente. In caso contrario, il nervo intercostale viene pizzicato. Assicurati di contattare uno specialista per assistenza.
  • Il dolore alle costole a destra può apparire a seguito di una forte contrazione degli organi. Questa condizione si chiama crampi. Il dolore crescente indica la presenza di processi infiammatori negli organi, il taglio - sul sanguinamento interno, l'intasamento dei vasi sanguigni. La persona deve essere immediatamente portata in ospedale.

Cause di dolore alla schiena a destra

  • Malattie ginecologiche nelle donne.
  • Lo stadio iniziale della prostatite negli uomini.
  • Osteomielite. La malattia è accompagnata da dolore doloroso. Il paziente ha bisogno di un esame approfondito, fino alla radiografia ossea.
  • Lesione, livido, caduta.
  • Pietre nei reni.
  • Ernia.
  • Tubercolosi renale.
  • Quando si verifica il dolore, sorge la domanda, cosa c'è nella parte destra di una persona dalla parte posteriore? Qui ci sono organi come i polmoni, i reni. Il dolore alla schiena può indicare polmonite del lato destro, pielonefrite, epatite, colecistite.
  • Deformità spinale. Può essere la scoliosi, che forma una cattiva postura in una persona. Più spesso i bambini sono affetti da questa malattia..

Quando una persona ha bisogno di ricovero in ospedale?

  • Quando c'è un dolore acuto continuo nella parte destra per quaranta minuti.
  • Se c'è dolore nell'addome a destra, che alla fine si diffonde sull'addome e lo dà ad altri organi. Il vomito con il sangue si apre, compaiono secchezza e amarezza in bocca, la temperatura aumenta.
  • Se c'è un dolore sotto nella parte destra, che si intensifica quando si cammina e non si placa entro mezza giornata.
  • Quando fa male proprio nell'ipocondrio.
  • Una persona si sente debole, svenuta, con le vertigini.
  • Proprio da dietro, dolore acuto.
  • L'addome a sinistra e a destra è molto doloroso, dà alla parte bassa della schiena. Urine di sangue.

Cosa provoca dolore insopportabile nell'ipocondrio giusto?

Cosa c'è nella parte destra di una persona? La foto presentata per la revisione dimostra chiaramente la posizione degli organi interni a destra, dove si trova il fegato: rene, polmone, appendice, appendici nelle donne e altro ancora. Quando si verifica dolore acuto acuto, può verificarsi quanto segue:

  • Rottura del rene o sua omissione.
  • Violazione del fegato a causa della sua lesione.
  • Rottura della cistifellea.

Aiuta a diagnosticare il dolore nell'ipocondrio giusto

Ogni persona può aiutare autonomamente, mediante l'osservazione, a fare la diagnosi corretta. Perché ti serve:

  1. Determina il più accuratamente possibile dove fa male.
  2. Imposta tutti i punti in cui il dolore si diffonde.
  3. Correggi il potere del dolore.
  4. Comprendi la natura: dolore costante o parossistico. Luogo di localizzazione, dolore, trazione, tiro o accerchiamento.
  5. Determina quali fattori influenzano l'aumento del dolore: inalazione o espirazione profonda, tosse, movimenti improvvisi, starnuti.
  6. Identifica ciò che aiuta a ridurre il dolore o eliminarlo completamente: caldo o freddo, farmaci o trovare il corpo in una determinata posizione.

Classificazione del dolore

Quando si verifica il dolore, la domanda è cosa si trova nella parte destra di una persona. Molto spesso, la localizzazione del disagio nella parte destra è associata a un malfunzionamento di quegli organi che si trovano in questa zona. Ma molto spesso il dolore è astuto e appare lontano dall'area problematica. Lì si sviluppa e inizia a dare a quei luoghi in cui il suo aspetto non era affatto previsto. Quindi, il dolore a destra nell'addome superiore può apparire a seguito di appendicite acuta, sebbene il processo stesso sia nella parte inferiore.

  • Il dolore, anche nella parte destra, può essere improvviso, forte, acuto, sordo, tirando.
  • Possono durare diverse ore o giorni o possono fermarsi improvvisamente..
  • I dolori sono crampi. Una tale manifestazione di essi è spesso osservata con una forte contrazione dei muscoli degli organi cavi.
  • Dolore persistente associato allo stiramento del guscio delle singole strutture.
  • La crescita, di norma, accompagna i processi infiammatori nel corpo.

Ma devi sempre ricordare: non importa quale sia la natura del dolore e ovunque si verifichi, dovrebbe sempre causare ansia e far prendere sul serio la propria salute.

Cosa causa dolore addominale in basso a destra?

Nella maggior parte dei casi, ciò è dovuto a varie malattie femminili e appendicite. Considera alcune malattie accompagnate da dolore nell'addome inferiore:

  • Gravidanza extrauterina. Si osserva quando l'ovulo si sviluppa non nell'utero, ma al di fuori di esso. Quasi sempre, questo accade nella tuba di Falloppio: destra o sinistra. Questo porta al suo allungamento. A poco a poco, le pareti del tubo diventano più sottili e si rompono. Fino a quando ciò non è accaduto, una donna soffre di dolore sordo nell'addome inferiore. Se il feto si sviluppa nel tubo destro, il dolore si verifica sulla destra.
  • Cosa c'è nella parte destra di una persona nell'addome inferiore? Una donna ha un'ovaia e una tuba di Falloppio in quest'area. Un dolore acuto, improvvisamente apparso nell'addome inferiore a destra può essere un sintomo di malattie come la torsione della cisti, il tumore benigno o maligno.
  • Cosa c'è nella parte destra di una persona sotto? Questa appendice e altri organi. Sono già stati menzionati. Quindi, molto spesso all'inizio dello sviluppo dell'appendicite acuta c'è una localizzazione confusa del dolore. Spesso non appare nella parte inferiore, ma nella parte superiore dell'addome a destra.

Cosa fare con il dolore nel lato a destra?

Prima di tutto, abbandonare l'automedicazione prima di fare una diagnosi accurata. Se prendi anche dei farmaci, consulta prima il tuo medico. La malattia può essere annullata, ma, senza conoscere le ragioni della sua insorgenza, è completamente impossibile curarla. Sul lato destro ci sono organi che sono molto importanti per la vita umana. Anche una leggera deviazione dalle loro attività funzionali porta a gravi conseguenze. Pertanto, è meglio combinare gli sforzi degli specialisti medici e le osservazioni personali piuttosto che curarsi. Succede che i farmaci prescritti da un medico non aiutano. In questo caso, il paziente ha bisogno di un esame aggiuntivo.

È indipendentemente necessario identificare ciò che provoca dolore nel lato a destra. Se ciò si verifica dopo aver mangiato cibi grassi, fritti o affumicati, dovrebbe essere escluso dalla dieta. Se l'aggravamento è dato da farmaci prescritti da un medico, devono essere sostituiti. La cosa principale è che non è necessario posticipare la diagnosi. Qualsiasi malattia rilevata nelle fasi iniziali dello sviluppo è più facile da trattare..