Gastrite antrale e dieta

17 novembre 2016, 12:06 0 2.971

Le malattie gastrointestinali richiedono una dieta speciale. La gastrite antrale non fa eccezione. La dieta per la gastrite antrale include un elenco di alimenti consentiti e vietati, requisiti di cottura. Riduce il disagio intestinale, il dolore e previene la malattia. Hai solo bisogno di capire le caratteristiche e i limiti della dieta.

Gastrite antrale e dieta

Questo tipo di gastrite è localizzato nella mucosa dello stomaco - nella regione dell'antro, vicino al processo a 12 dita. Una persona malata sviluppa infiammazione e aumenta la concentrazione di acidi. Tutto ciò provoca nausea, feci compromesse, debolezza. Il dolore si verifica a stomaco vuoto, sembra uno spasmo. Amaro o altro retrogusto spiacevole si presenta in bocca.

La causa di questo disturbo sono i batteri. La loro crescita provoca malnutrizione, alcol, infezioni, stress. Altre patologie del tratto gastrointestinale possono anche causare: gastroenterite, avvelenamento. La gastrite antrale è divisa in forma acuta e cronica, in cui il danno è causato a tali tipi:

  1. Con gastrite superficiale, il danno si verifica solo nella parte superiore della mucosa e non si estende a strati più profondi.
  2. Con erosivo - le ghiandole sono danneggiate e si formano cicatrici.
  3. Con iperplastica: si verifica un aumento del volume della mucosa, si verificano neoplasie (cisti, polipi). I tumori interferiscono con il normale consumo.
  4. Con focale - l'infiammazione inizia solo nei fuochi e non influisce sull'intera superficie della mucosa.

A seconda della forma della malattia, del suo decorso e delle caratteristiche di ciascun organismo, il medico sviluppa un menu speciale. Ha lo scopo di fermare i sintomi spiacevoli e impedire che il flusso diventi più pesante. L'obiettivo principale è ridurre l'irritazione di uno stomaco già danneggiato.

Cosa è permesso?

Gli alimenti consentiti dipendono dalla forma di gastrite. Ad esempio, con un'esacerbazione di un disturbo, le regole nutrizionali sono più rigorose. Con la gastrite cronica, puoi praticamente tutto tranne verdure crude, frutta e altri prodotti contenenti fibre grossolane. Dovresti scartare le spezie e limitare il sale. Puoi cucinare in qualsiasi modo, evitando solo una crosta croccante.

Nella fase acuta, puoi:

  1. Latticini a basso contenuto di grassi.
  2. Alcuni dolci: gelatina, miele, zucchero, gelatina.
  3. Carne (sotto forma di purè di pollo, manzo e altre carni magre).
  4. Porridge (con aggiunta di latte o sull'acqua).
  5. Zuppe di semola, riso o orzo.
  6. Uova (bollite, al vapore o sotto forma di frittata).

Il cibo dovrebbe essere grattugiato con una consistenza liquida. Per ridurre il carico sul tratto digestivo è necessario mangiare spesso, ma in piccole porzioni. Va ricordato che quando si verifica un attacco, si consiglia di astenersi del tutto dai primi giorni dal cibo. È consentito solo bere. È necessario purificare il corpo..

Cosa no?

Non categoricamente in nessuna forma:

  1. Tabacco e alcolici.
  2. Verdure e frutta crude, bacche acide, succhi di frutta. Tutto ciò aumenta l'acidità e complica il decorso della malattia..
  3. Carni grasse, latticini ad alto contenuto di grassi (maiale, formaggi a pasta dura e simili).
  4. Spezie, troppo acide, salse grasse sono vietate. Ad esempio, maionese, ketchup e prodotti simili.
Torna al sommario

Nutrizione di base

  1. Devi mangiare cibo tritato.
  2. Bere molta acqua naturale per tutto il giorno.
  3. Devi mangiare spesso, ma in piccole porzioni, masticando accuratamente.
  4. Con gastrite superficiale, è consentito utilizzare tè e infusi di erbe medicinali, succhi di verdura. Ad esempio, i succhi di patate o cavoli si sono dimostrati efficaci. Sono presi in una certa dose a stomaco vuoto. Un decotto di semi di lino può ridurre il dolore. Un tale strumento avvolge le pareti dello stomaco, le protegge dalla distruzione. Agisci favorevolmente e preparati a base di erbe con menta, camomilla, sambuco e altre erbe. Raccoglierà e dirà in dettaglio come prenderli, il medico curante.
  5. La dieta è importante da combinare con uno stile di vita sano e un trattamento farmacologico..

Inoltre, anche nella fase di recupero, una persona ha bisogno di prevenzione, la cui base è un'alimentazione corretta e sana. Anche se non c'è dolore e sintomi di malessere, è importante astenersi dal mangiare cibi troppo grassi e affumicati.

Devi mangiare moderatamente e ad un certo momento, preferibilmente la presenza di primi piatti. E, naturalmente, escludi l'alcol. I prodotti di decomposizione dell'alcool influenzano in modo aggressivo la mucosa gastrica, quindi i sintomi della gastrite appariranno di nuovo.

Dieta gastrite antrale

La loro penetrazione nella mucosa porta allo sviluppo di processi infiammatori, aumento della secrezione e acidità nello stomaco. In poche parole, l'equilibrio acido-base dell'antro è disturbato. Il muco perde la viscosità necessaria per la lavorazione degli alimenti. Il lavoro delle ghiandole è rotto, quindi una persona avverte bruciore di stomaco e pesantezza.

Ci affrettiamo a ricordare che ai primi sintomi della gastrite, è necessario consultare urgentemente uno specialista, altrimenti la malattia può acquisire una forma degenerativa-distrofica, che può causare cicatrici sulla mucosa. Ciò porta alla fase successiva, più seria, alla difficoltà di spostare il cibo nell'intestino..

Tipi di gastrite dell'antro

Si tratta di malattie ricorrenti a lungo termine con alterazioni infiammatorie e distrofiche della mucosa gastrica. La lesione primaria è considerata una malattia indipendente, mentre quella secondaria presenta una malattia infettiva, non infettiva o intossicazione.

Molto spesso, la diagnosi di "gastrite cronica" è asintomatica e si manifesta durante un'esacerbazione.

Le cause

La gastrite dell'antro provoca il batterio Helicobacter pylori. Raramente, la malattia è causata dall'attività di altri microrganismi o da un fungo. La gastrite dell'antro si sviluppa sotto l'influenza di fattori esterni e interni..

Durante il normale funzionamento dello stomaco, gli enzimi speciali e il muco vengono secreti nell'antro della ghiandola. Queste sostanze abbassano il livello di acido cloridrico nel nodulo alimentare. Spostando l'equilibrio del pH in un ambiente alcalino, aiuta a trasportare il cibo nel duodeno.

Come risultato della vita dei microrganismi Helicobacter pylori, l'urea viene trasformata in ammoniaca, che viola l'equilibrio acido-base dell'antro.

Il muco perde la viscosità necessaria per la lavorazione degli alimenti. Il lavoro delle ghiandole è interrotto.

Helicobacter pylori viene trasmesso con mezzi domestici. Molte persone ce l'hanno. Con una forte immunità non provoca ansia, ma se è indebolito, il batterio può causare infiammazione dell'antro.

L'infiammazione della mucosa si verifica anche in combinazione con altri fattori: in violazione della dieta, consumo di alcol, fumo, con terapia prolungata con farmaci ormonali, farmaci antinfiammatori, composti chimici sulla mucosa, radiazioni, infezioni parassitarie, virali. Sforzo psicologico, le caratteristiche fisiologiche portano anche alla gastrite dell'antro.

Pertanto, è molto importante proteggere il corpo da tutti i lati e consultare un medico in modo tempestivo.

Sintomi di gastrite antrale

Il quadro clinico è visibile con una forma esacerbata della malattia. Esistono sintomi locali, locali (specificamente correlati allo stomaco) e generali.

I segni locali includono:

  • Dispepsia gastrica - dolori spasmodici e sensazione di bruciore nell'epigastrio, eruttazione, nausea, bruciore di stomaco, sapore aspro in bocca, mancanza di appetito.
  • Dispepsia intestinale - una sedia instabile: costipazione o sollievo, brontolio, gonfiore. 1-3 ore prima di un pasto o dopo un attacco di dolore.

Segni comuni:
  • debolezza,
  • irritabilità,
  • aritmia,
  • ipertensione,
  • cardialgia,
  • pesantezza sotto la costola sinistra,
  • temperatura, brividi,
  • debolezza dovuta a intossicazione, ecc..

Spesso la fase acuta è confusa con l'avvelenamento, ma a differenza della seconda, la gastrite indugerà per un tempo più lungo. Ecco perché è così importante consultare uno specialista per eventuali sintomi, piuttosto che prescrivere l'automedicazione.

Diagnosi della malattia

Se trovi uno dei suddetti segni, devi sbrigarti a vedere un gastroenterologo.

Uno specialista valuterà la condizione in base ai reclami e farà una diagnosi preliminare. Successivamente, viene prescritto un esame per identificare la causa e il grado di gastrite antrale.

Include diverse fasi:

  • La gastroscopia (ingoiando una lampadina) viene eseguita utilizzando un endoscopio.
  • Biopsia. Durante la gastroscopia, viene prelevato un campione di tessuto per l'esame.
  • Ultrasuoni digestivi
  • Test del respiro per elicobatteriosi
  • Analisi di sangue, urina, feci
  • Determinazione del bilancio del pH
  • Valutazione della funzione di evacuazione motoria del tratto gastrointestinale
  • Lo studio della motilità del tratto gastrointestinale superiore

È importante non ignorare e rispettare ciascuno di questi punti per fare una diagnosi corretta. Dopo tutto, un trattamento di alta qualità dell'invidia dalla diagnosi corretta.

complicazioni

La gastrite antrale può trasformarsi in una forma cronica, di cui sarà difficile liberarsi. Ci sono anche altre conseguenze negative della malattia: sanguinamento gastrico, diffusione ad altri organi vicini, ulcere, polipi e neoplasie maligne.

Tutte queste sono conseguenze pericolose della negligenza del tuo corpo. Possono verificarsi con automedicazione, mancanza di trattamento, se non vengono seguite le raccomandazioni del medico curante. Non consentire questo e ai primi segnali, contattare gli specialisti.

Ulcera gastrica: cause e sintomi principali

Trattamento della gastrite antrale dello stomaco

Come accennato in precedenza, il paziente deve sottoporsi a un trattamento completo, che sarà diretto a tutti i patogeni. Pertanto, raggiungeremo una ripresa di successo.

Il complesso di procedure comprende: l'assunzione di farmaci, una dieta rigorosa, la fisioterapia, i rimedi popolari (per il mantenimento) secondo le indicazioni dell'intervento chirurgico.

Nella forma acuta, i sintomi si fanno sentire abbastanza chiaramente. Il paziente ha un forte deterioramento. Con grave erosione, ci può essere sanguinamento e questo richiede necessariamente un trattamento ospedaliero sotto la supervisione di medici. Dopo aver alleviato i sintomi acuti, il trattamento può essere continuato a casa..

Se segui le raccomandazioni dei medici, l'erosione sulla mucosa gastrica può trascinarsi per 1,5-2 settimane (la forma avanzata con sanguinamento impiega più tempo a guarire).

Durante il periodo di remissione, è necessario mantenere la salute con una corretta alimentazione (la dieta deve essere bilanciata per proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali, il cibo non deve irritare la mucosa) e i rimedi popolari. Questa è la strada per il ripristino e la manutenzione di qualità del tratto gastrointestinale.

Trattamento farmacologico

Claritromicina, Amoxicillina, Metronidazole (Trichopolum), Tetraciclina

Assegna, di regola, per 10-14 giorni. Allo stesso tempo, si consiglia di ridurre il consumo di tabacco per un'analisi accurata per controllare i batteri Helicobacter..

Fosfalugel, Rutatsid, Almagel Neo, Rennie, Gastal, Maalox, ecc..

Il loro compito principale è quello di neutralizzare l'acido del succo gastrico. Una volta nel corpo, avvolgono lo stomaco e alleviano il dolore. Tuttavia, questi fondi non sono destinati al trattamento a lungo termine, ma solo per alleviare i sintomi, poiché dopo la cessazione dell'azione, l'acido ritorna di nuovo. Un effetto collaterale può essere costipazione..

Omeprazole, Emanera, Nexium, Gastrozole, Orthanol, Nolpaza, Control, Sanpraz

Hanno una efficacia più lunga rispetto ai farmaci antiacidi, sebbene non diano un'azione immediata. Rallentano la secrezione di acido e danno guarigione ai tessuti colpiti. Si consiglia di assumere preparati di calcio, poiché i PPI riducono il suo funzionamento nel corpo.

Rimedi popolari

Sebbene la medicina tradizionale non possa sostituire una terapia a tutti gli effetti, non può essere esclusa come adiuvante. I metodi domestici affrontano bene il trattamento del dolore, la rimozione dell'infiammazione e possono anche prevenire il ripetersi della malattia. Vale la pena notare che anche questi metodi sono fortemente raccomandati per essere utilizzati rigorosamente sotto la supervisione di un medico..

Queste semplici ricette aiuteranno a mantenere un tratto digestivo sano. Ma non dimenticare che la medicina tradizionale è buona con moderazione e sotto la stretta supervisione di uno specialista.

I grani di lino sono oleosi, quindi il brodo è viscoso e denso, quasi come una gelatina. Avvolge le pareti dello stomaco, riduce l'infiammazione, allevia lo spasmo e il dolore. I cereali grezzi non possono essere consumati, sono grossolani e, al contrario, possono irritare lo stomaco.

1-2 cucchiaini di lino versare 200 ml di acqua bollente e insistere per 20-30 minuti. Filtrare e prendere 30 minuti prima dei pasti ¼ di tazza.

La radice di liquirizia riduce l'acidità, allevia l'infiammazione e il dolore. Versare un cucchiaio di radici di liquirizia con 1 tazza di acqua bollente, cuocere a bagnomaria per 30 minuti dal momento dell'ebollizione, lasciare fermentare. Sforzo. Portare acqua bollente a un volume di 1 tazza. Prendi 1 cucchiaio 5 volte al giorno.

Menta, piantaggine, camomilla leniscono, anestetizzano, alleviano l'infiammazione. Su 10 gr. versare 200 g di foglie. acqua bollente, insisto. Bevi 1 cucchiaio 3-4 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti.

Dieta per gastrite antrale

A seconda dell'abbandono della malattia, la dieta presenta diverse varianti. È necessario aderire a tale nutrizione per molto tempo fino a quando il tessuto danneggiato non viene completamente ripristinato..

Anche i tempi dei pasti saranno diversi dal solito. Porzioni rare, ma dense, così come spuntini veloci, dovranno essere dimenticate. Devono mangiare spesso, ma in modo frazionario (5-6 volte al giorno). Questo riduce il carico sullo stomaco. Con la gastrite, dovresti masticare accuratamente il cibo e non ingerire pezzi di grandi dimensioni, poiché il cibo ben macinato viene digerito meglio.

La consistenza dovrebbe essere il più morbida possibile, trattata termicamente (al forno, bollita o al vapore). È meglio macinare pezzi di grandi dimensioni, in modo che sia più facile per uno stomaco malato affrontarli. Si ritiene inoltre che una dieta liquida sia molto efficace nel trattamento della gastrite erosiva, vale a dire che le zuppe sono soprattutto cereali.

È necessario astenersi dagli alimenti che provocano l'appetito e aumentare l'acidità (spezie, snack, sottaceti, carni affumicate, grassi, fritti, ecc.) È inoltre necessario controllare l'assunzione di sale, deve essere ridotto al minimo.

La temperatura del cibo dovrebbe essere vicina alla temperatura corporea, non troppo calda, non troppo fredda, poiché grandi differenze rallentano il processo di recupero del tessuto interessato.

Quindi, ciò che è necessario per un recupero di qualità:

  • mangiare frequente;
  • piccole porzioni di cibo;
  • rispetto del regime di temperatura;
  • masticazione completa dei prodotti;
  • rispetto del regime di consumo idrico;
  • inclusione nella dieta di cibi schiacciati e schiacciati;
  • rifiuto di prodotti che possono causare danni meccanici, termici, chimici alle pareti irritate dello stomaco.

Prodotti proibiti:

  • agrumi;
  • latticini ad alto contenuto di grassi;
  • frutta e verdura fresca;
  • frutti di bosco;
  • carne grassa, pesce, frutti di mare;
  • formaggio;
  • funghi;
  • prodotti da forno con farina di frumento, pasta sfoglia;
  • spezie, spezie, condimenti;
  • salse, ketchup, maionese;
  • zucchero;
  • bevande alcoliche;
  • tè forte, caffè, cacao;
  • succhi di agrumi.

Dieta per diverse forme di gastrite atrofica dello stomaco

Una malattia come la gastrite atrofica è una patologia piuttosto complessa, poiché insieme al processo infiammatorio si verifica l'atrofia della mucosa e dei tessuti ghiandolari. Le cellule e i tessuti dello stomaco cambiano gradualmente la loro struttura fino alla morte completa o parziale, che influenza direttamente la funzione digestiva. Disturbi: secrezione della mucosa, produzione di enzimi, degradazione e assorbimento delle sostanze necessarie per il corpo. Nel tempo, lo stomaco smette di "mangiare" qualsiasi cibo e la percentuale di nutrienti che entrano nel corpo diventa inaccettabilmente piccola. Di conseguenza, non solo il sistema digestivo soffre, ma l'intero corpo umano.

Come può aiutare una dieta curativa

Con un cambiamento nella nutrizione, il lavoro degli organi danneggiati può essere facilitato. Dovresti mangiare cibo innocuo, quindi il corpo sarà dotato di elementi utili e vitamine; il passaggio del cibo avverrà più rapidamente attraverso il tratto gastrointestinale. Inoltre, lo stomaco sarà più facile da lavorare, il che ridurrà il dolore.

Gli obiettivi dei cambiamenti nutrizionali:

  • fermare l'iperplasia della mucosa gastrica;
  • ripristino della motilità e secrezione dello stomaco;
  • normalizzazione della funzione intestinale;
  • stabilizzazione dell'emoglobina nel sangue.

Principi dietetici per varie forme di malattia

In questo articolo, parleremo di quale dieta dovrebbe essere seguita per vari tipi di malattie, in modo che sia più efficace per la gastrite atrofica e in quali situazioni può essere prescritta, oltre ad analizzare le possibili opzioni per menu e razioni giornaliere durante il trattamento della malattia.

Dieta per gastrite atrofica cronica

La forma cronica della malattia è una malattia a lungo termine che richiede un trattamento a lungo termine. Un fattore stimolante nello sviluppo della malattia è una dieta impropria, l'uso di bevande alcoliche, l'uso frequente di droghe: tutto ciò viola la produzione naturale di acido cloridrico e enzimi digestivi..

Con l'atrofia della mucosa, qualsiasi gastroenterologo insisterà su una dieta. Il cibo delicato è generalmente raccomandato. I cambiamenti degenerativi nelle pareti dello stomaco riducono molto spesso la produzione di acido cloridrico, quindi il cibo consumato dovrebbe contribuire alla sua produzione, migliorare la funzione enzimatica del sistema digestivo. È necessario controllare l'assunzione di tutte le vitamine e i nutrienti necessari con il cibo.

Dieta per gastrite atrofica focale

La gastrite focale è caratterizzata dalla formazione di zone di atrofia delle pareti dello stomaco. In altre parole, nello stomaco ci sono aree che cessano di svolgere la funzione secretoria, poiché il tessuto ghiandolare è parzialmente sostituito dall'epitelio.

Molto spesso, nella forma focale della malattia, viene prescritta la dieta n. 1a, dopo un po 'il paziente passa alla dieta n. 2. Inoltre, si consiglia di bere acqua minerale, come Narzan, Essentuki-4 o Essentuki-17, 15-20 minuti prima dei pasti.

Si consiglia di bere tisane a base di foglie di piantaggine, erba di San Giovanni, assenzio mezz'ora prima dei pasti.

È vietato bere alcolici, nonché alimenti e prodotti alimentari che possono danneggiare la mucosa gastrica già sofferente. Se tali misure non vengono prese, il trattamento può durare a lungo o non avere alcun effetto..

Dieta con gastrite atrofica diffusa

La diagnosi di una forma diffusa della malattia nella maggior parte dei casi significa che non ci sono ancora gravi problemi distrofici nello stomaco. Questo è un tipo di forma transitoria, quando il danno alla mucosa è ancora superficiale, ma sono già state osservate aree locali di degenerazione del tessuto ghiandolare. I sintomi di un disturbo della funzione secretoria delle cellule ghiandolari in questa fase sono già evidenti.

La dieta consigliata è la tabella numero 2. Attiva la funzione delle ghiandole. I piatti sono preparati con l'aiuto di ebollizione, stufato o cottura, ma non devono essere fritti. Non utilizzare prodotti troppo freddi o prodotti a trama ruvida (a grana grossa).

La dieta alimentare numero 2 può essere molto varia, usando prodotti a base di carne e pesce. Latticini, prodotti farinacei sono ammessi. Uova cotte come omelette al vapore o bollite.

Assicurati di includere abbastanza frutta e verdura nella tua dieta..

Dieta per gastrite atrofica con bassa acidità

L'acidità ridotta appare a seguito di processi atrofici nella mucosa gastrica. L'entità del danno può dipendere dalla dimensione dell'area danneggiata. Le cellule ghiandolari perdono gradualmente la loro capacità di produrre acido, il che aiuta il cibo a essere processato e digerito. Inoltre, la produzione di muco e di enzimi, a causa della quale avviene il processo di assimilazione dei nutrienti, è ridotta.

Cambiare dieta è il passo più importante nel trattamento della gastrite a bassa acidità. La dieta dovrebbe includere alimenti che stimolano la produzione di succo gastrico. Tra questi prodotti ci sono carne magra, pesce, succhi di frutta appena spremuti, piatti di frutta e verdura. Alimenti proibiti che possono causare processi di fermentazione nel tratto digestivo: prodotti da forno freschi, latte intero, ecc. Il cibo dovrebbe essere variato, ma l'eccesso di cibo dovrebbe essere rigorosamente escluso: i pazienti con gastrite atrofica mangiano frazionalmente, cioè spesso in piccole porzioni. Questo ti consente di non appesantire lo stomaco.

Dieta per gastrite atrofica con elevata acidità

Lo sviluppo della gastrite atrofica con elevata acidità è direttamente correlato alla nutrizione, cioè questa patologia appare sullo sfondo della malnutrizione. Ciò significa che, prima di tutto, il paziente deve apportare modifiche al suo menu..

In effetti, con qualsiasi tipo di gastrite, sono esclusi i cibi piccanti, fritti e grassi. Non dimenticare le cattive abitudini che dovrebbero essere eliminate: fumare e bere.

Mangia almeno cinque volte durante il giorno. Con un'esacerbazione della dieta, aderire ad almeno 3 mesi.

Escludere dalla dieta alimenti che formano acidi: funghi, ravanelli, carne grassa, cibi fritti, agrumi, uva, soda, caffè, pane nero, spezie, cipolle, aglio, senape. Non lasciare che il cibo rimanga a lungo nello stomaco: per questo motivo sono esclusi i cibi caldi, freddi e pesanti.

Si consiglia di utilizzare latte fresco scremato. I frutti crudi sono meglio sostituiti con bolliti o al vapore, nonché purè di patate o composte. Porridge di riso, mango, farina d'avena sono i benvenuti. Tutti i prodotti sono preferibilmente macinati, ad esempio, in un frullatore.

Dieta per gastrite atrofica con acidità normale

I pazienti con normale acidità di succo gastrico mangiano secondo il principio del decorso della malattia: con le esacerbazioni, la dieta diventa più rigorosa e durante i periodi di remissione si indebolisce.

Quando la malattia peggiora, si consiglia di utilizzare principalmente i cosiddetti primi piatti “mucosi” preparati con l'aggiunta di riso, semole di orzo. È consentito mangiare farina d'avena nel latte o nell'acqua. Mangiare piccole dosi, ma abbastanza spesso.

Se prevalgono le feci molli, si consiglia di bere succhi appena spremuti di melograno, corniola, mirtillo, ribes nero, pera.

Con costante costipazione, l'enfasi è sull'uso di succhi di carote, albicocche, barbabietole con l'aggiunta di purè di verdure. Si consiglia inoltre di utilizzare prodotti a base di latte fermentato (freschi).

Non puoi mangiare dolci, chicche. Si consiglia di bere il tè verde tra i pasti (ma non durante i pasti).

Dieta per gastrite atrofica antrale

Molto spesso, in tali casi, viene prescritta la tabella n. 1a, specialmente con dolore acuto. Questa dieta dovrebbe essere seguita per 10-12 giorni. L'obiettivo è ridurre l'irritazione e l'eccitabilità riflessa della mucosa gastrica. Il cibo è permesso tritato in uno stato di purè di patate. Di norma, gran parte della dieta consiste in cereali macinati, zuppe di crema e piatti a base di prodotti lattiero-caseari: ricotta, yogurt, budini.

Dopo la dieta n. 1a, il paziente passa alla dieta n. 1, che aiuta a ripristinare la mucosa danneggiata. Questa è una variante relativamente avanzata della nutrizione, il cui scopo è di normalizzare la secrezione e la motilità del sistema digestivo. Gli alimenti ricchi di fibre non sono raccomandati, quindi tutte le verdure e la frutta sono servite solo in forma trasformata (bollite, cotte, gelatina, ma non crude).

Dieta per gastrite iperplastica atrofica

La gastrite ipertrofica atrofica è accompagnata dalla comparsa di formazioni sulla superficie della mucosa gastrica - queste possono essere lesioni cistiche o polipose. Fattori come il consumo di alcol, cibi sintetici innaturali, reazioni allergiche agli alimenti sono considerati la causa della malattia..

I nutrizionisti raccomandano alimenti dietetici, ad eccezione della dieta di cibi che irritano le pareti interne dello stomaco. Questi sono tutti cibi grassi, sottaceti, muffin e farina, cibi acidi e piccanti, frutta e verdura crude. È anche necessario rinunciare a sigarette e alcol.

Menu per la settimana

Primo giorno (lunedì)

  • 1 colazione: semola, uovo sodo, tè con rosa canina;
  • 2 colazione - soufflé di mele;
  • Pranzo: zuppa di vermicelli, pancetta bollita con panna acida, gelatina di albicocche;
  • Snack - biscotti, tè;
  • Cena - ricotta con yogurt;
  • Prima di andare a letto - un bicchiere di latte.

Secondo giorno (martedì)

  • 1 colazione - porridge con mela e cannella, tè;
  • 2 colazione - una fetta di ricotta;
  • Pranzo - zuppa con polpette di carne, purè di patate e carne, succo di carota;
  • Merenda pomeridiana - mezza mela cotta con ricotta;
  • Cena - ricotta con panna acida, tè con miele;
  • Prima di andare a letto - un bicchiere di latte.

Terzo giorno (mercoledì)

  • 1 colazione - casseruola di riso, tè verde;
  • 2 colazione - mirtilli con miele;
  • Pranzo: zuppa di pollo, tagliatelle con carne, composta di frutta;
  • Spuntino - purè di patate;
  • Cena: un pezzo di pesce bollito, gelatina;
  • Prima di andare a letto - un bicchiere di latte.

Quarto giorno (giovedì)

  • 1 colazione - vermicelli con formaggio, cacao;
  • 2 colazione - budino di mele;
  • Cena: zuppa di riso, cotolette di grano saraceno con patate, frutta in umido;
  • Spuntino: marmellata, tè verde;
  • Cena - casseruola di patate e pesce, tè;
  • Prima di andare a letto - un bicchiere di latte.

Quinto giorno (venerdì)

  • 1 colazione - una porzione di gnocchi pigri con panna acida, tè;
  • 2 colazione - mousse ai frutti di bosco;
  • Pranzo: zuppa di cavolo fresca, cotoletta di pollo al vapore, tè con ribes;
  • Spuntino - un'insalata di carote e mele con panna acida;
  • Cena - salsiccia al latte con riso, tè;
  • Prima di andare a letto - tè con miele.

Sesto giorno (sabato)

  • 1 colazione - uova strapazzate, tè con biscotti
  • 2 colazione - purea di pesche
  • Cena: zuppa di cavolo e carota, polpette di patate al ragù, composta
  • Spuntino - marshmallow, cacao
  • Cena - un pezzo di lingua bollita con patate, composta
  • Prima di andare a letto - un bicchiere di latte.

Settimo giorno (domenica)

  • 1 colazione - casseruola di formaggio, tè;
  • 2 colazione - mousse di banana;
  • Pranzo - brodo di pesce, petto di pollo al forno con purè di cavolfiore, tè;
  • Tè pomeridiano - gelatina con biscotto;
  • Cena - polpette con riso, tè alla fragola;
  • Prima di andare a letto - un bicchiere di latte.

Cosa posso mangiare con gastrite atrofica

  • Pane e prodotti farinacei: pane integrale (I o II grado), sotto forma di cracker o cracker, biscotti secchi. Non più di 2 volte a settimana: torte con riso, mela, ricotta o ripieni di carne refrigerati.
  • Zuppe sull'acqua, su un debole brodo di prodotti ittici, verdure o povero di grassi, con l'aggiunta di cereali, polpette, patate. Zuppe di verdure senza aggiunta di sottaceti e prodotti in salamoia, zuppa di purè, zuppa cremosa.
  • Prodotti a base di carne: salsicce dietetiche, carni bianche senza pelle e strato di grasso, lingua, paste.
  • Pesce di mare con grassi minimi.
  • Latticini: yogurt fresco, ricotta, formaggio fatto in casa, una piccola quantità di panna acida, panna e latte scremato fresco.
  • Oli vegetali.
  • Frittata al vapore o uova sode.
  • Piatti di verdure a base di zucca, patate, cavoli, zucchine, pomodori, barbabietole, carote. Stufati, purè di patate, polpette di verdure al vapore o al forno.
  • Piatti di cereali in brodo, acqua, latte (diluito con acqua). Porridge, budini, frittelle e cotolette, pilaf.
  • Caviale di storione in gelatina.
  • Frutta e frutti di bosco e piatti di frutta: in purè di patate o al forno, nonché gelatine, cocktail, mousse, gelatina, composta, marmellate, marmellate, miele.
  • Tè ai frutti di rosa selvatica (ibisco), succo appena spremuto (diluito con acqua), tè al latte, cacao.
  • Verdure (aneto, coriandolo, prezzemolo).

Cosa non dovrebbe essere usato per la gastrite atrofica

  • Pane appena sfornato, dolci freschi, focacce, pasticcini, torta alla crema.
  • Zuppe di piselli, fagioli. Okroshka, sottaceti, piatti grassi, borsch.
  • Prodotti a base di carne: prodotti affumicati, conserve (in umido, in scatola).
  • Pesce grasso, pesce con ossa, pesce in scatola, pesce salato e affumicato.
  • Latticini: cibi ricchi di grassi, latte non diluito.
  • Margarina, grassi animali.
  • Verdure crude, ravanelli, aglio e cipolle, funghi, sottaceti e sottaceti, verdure in salamoia.
  • Legumi.
  • Ketchup, maionese, salse, aceto.
  • Gelato, cioccolato, panna, noci.
  • Bevande gassate, kvas, succo d'uva, alcool.

Il cibo dietetico proposto a prima vista può sembrare piuttosto rigoroso, tuttavia, questo non è del tutto vero. Molti pazienti alla fine si abituano così tanto ai nuovi principi della nutrizione che non vogliono più tornare all'uso di cibi grassi e affumicati. In effetti, molte delle complessità di questa dieta si basano sui principi di una dieta sana normale: l'esclusione di cibi dannosi, il massimo di cibi sani e facilmente digeribili. Ecco perché una dieta con gastrite atrofica aiuta non solo a ripristinare la mucosa dell'apparato digerente, ma ha anche un effetto benefico su tutto il corpo.

Ricette dietetiche per gastrite atrofica

Quale interessante e gustoso può essere preparato per il paziente di diversificare il menu noioso e monotono? Portiamo alla vostra attenzione una piccola selezione di piatti deliziosi e salutari..

Cotolette di vapore ad aria

Ingredienti: 1 kg di patate, 0,5 kg di cavolfiore bollito, 1 carota, una cipolla, un uovo, cracker, sale.

Tagliare il cavolo bollito a cubetti, aggiungere l'olio di semi di girasole con cipolle e carote tritate. Prepara le purè di patate, mescolale con il cavolo, aggiungi l'uovo e il pangrattato. Dalla risultante "carne macinata" ricavare cotolette, cospargere di pangrattato e vapore.

Ingredienti: un po 'di zucchero vanigliato, 2 cucchiai. cucchiai di cacao, zucchero, due tuorli d'uovo, un bicchiere di marmellata, 600 ml di panna acida, 3 cucchiai. cucchiai di gelatina, 3 tazze d'acqua, un po 'di succo di limone.

1) Il primo strato. Versare la gelatina in acqua fredda, lasciare gonfiare, quindi scaldare un po '. Sbattere i tuorli con ½ tazza di zucchero fino a farli brillare, aggiungere un po 'di succo di limone, vanillina o zucchero vanigliato, mescolare. Aggiungi 200 ml di panna acida e un bicchiere di gelatina, mescola. Metti la miscela in frigorifero fino a quando non si congela..

2) Il secondo strato. Mescolare 200 ml di panna acida con zucchero (1-2 cucchiai), aggiungere un bicchiere di marmellata tritata, un bicchiere di gelatina, mescolare. Versare il composto nella gelatina già congelata e di nuovo in frigorifero.

3) L'ultimo strato. 200 ml di panna acida + ½ cucchiaio. zucchero + cacao + aggiungere la gelatina rimanente, mescolare. La miscela viene aggiunta ai due strati di gelatina congelati sotto forma di un terzo strato e posta in frigorifero fino a quando non si indurisce completamente. Prima dei pasti, tagliare in porzioni.

Patè Di Melanzane

Ingredienti: melanzane, 2 cipolle, 2 uova (bollite), sale e pepe, olio vegetale (circa 40 g).

Le melanzane cuociono intere. Dopo che la melanzana è pronta, rimuovere la metà con un cucchiaio, rimuovere anche la buccia. Friggere la cipolla un po 'in padella. Nel frullatore, mescola melanzane, uova sode, cipolle. Sale e pepe a piacere. La pasta è pronta: puoi spalmarla su un brindisi.

Gastrite antrale con dieta bruciore di stomaco

Caratteristiche con diverse forme di malattia

Prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi, i frutti maturi dovrebbero apparire quotidianamente sul tavolo del paziente, indipendentemente dalla forma della malattia

A seconda del tipo di lesione atrofica dello stomaco, gastroenterologi e nutrizionisti hanno compilato una nutrizione terapeutica ottimale.

Non solo l'alimentazione dipende dal tipo di lesione, ma anche dai sintomi e dal trattamento della gastrite atrofica.

Corso cronico

Questa forma è caratterizzata da un processo lento, la secrezione gastrica viene prodotta male, le pareti dell'organo si assottigliano e si infiammano. Lo scopo della dieta: aiutare a ripristinare i tessuti danneggiati, stimolare la produzione di succo, ma non peggiorare la condizione.

La gastrite atrofica cronica è soggetta a esacerbazioni. Durante questi periodi, dovresti seguire una dieta rigorosa, nella fase di remissione il menu è autorizzato a diversificare.

Lesione focale

Bere acqua minerale mezz'ora prima di un pasto stimola perfettamente la secrezione gastrica, evitando un aumento di acidità

Con questa forma, le singole parti dello stomaco sono interessate, quindi i sintomi possono manifestarsi a volte in modo acuto, a volte scompaiono completamente. Lo scopo della dieta è di aiutare a ripristinare le aree colpite, prevenire la formazione di nuovi focolai di infiammazione, sostenere la produzione di secrezioni gastriche.

Cosa fare per questo:

  • bere acqua minerale stimolando la secrezione gastrica almeno mezz'ora prima dei pasti;
  • il componente principale della dieta sono le zuppe di purè leggere con verdure, carne magra bollita;
  • tra i pasti, dovresti bere tè di erbe medicinali che hanno proprietà antinfiammatorie e riparatrici.

Se la forma focale è accompagnata da un aumento dell'acidità, nel menu vengono introdotti prodotti e piatti avvolgenti, prevenendo l'irritazione dell'epitelio con un eccesso di succo gastrico. Queste sono zuppe di muco, gelatina, è utile mangiare banane, pere sotto forma di purè di patate.

La gastrite focale si manifesta con dolore. In questo caso, viene assegnata la tabella n. 1, viene mostrato l'uso di piatti liquidi, purea dai prodotti più leggeri e delicati.

Forma diffusa

I cereali occupano un posto importante nell'alimentazione dietetica, ma non tutti di seguito. Zuppe, cereali, casseruole preparate con riso, avena, grano saraceno

Il miglio, l'orzo perlato, le scatole sono troppo aggressive e maleducate

Con questo tipo di malattia, le ghiandole responsabili della produzione di secrezione gastrica sono principalmente colpite

È importante stimolare il processo, per questo, un brodo di cinorrodo, prodotti a base di latte acido, una varietà di cereali viscosi sull'acqua (serviti rigorosamente un po 'caldi), frutta e verdura vengono utilizzati ogni giorno. Assicurati di bere regolarmente acqua minerale

Forma antrale

La gastrite atrofica antrale è spesso accompagnata da un forte dolore. I medici nella fase acuta prescrivono una tabella n. 1 o 1a, dopo 2-3 settimane è consentito seguire una dieta secondo Pevzner n. 2, ma i cetrioli, nonché i pomodori, il tè nero, i brodi di carne, dovrebbero essere esclusi. I piatti vengono serviti ad una temperatura confortevole in forma di purea, carne e pesce - pasta, soufflé.

Bassa acidità

I succhi di frutta e verdura con lesioni atrofiche dello stomaco stimolano l'appetito, la digestione, forniscono vitamine e minerali

Una caratteristica della dieta per la gastrite a bassa acidità è l'uso di acqua a digiuno e succhi di verdura freschi (cavoli, carote, patate). Lo stomaco da solo non affronta bene la trasformazione degli alimenti, quindi il paziente dovrebbe essere abituato a masticare anche purè di patate grattugiato. È utile bere cicoria per aumentare il tono generale, stimolare il metabolismo. Il resto della dieta non cambia: cereali, zuppe, verdure, purea di frutta, carne magra, gelatina, frutta in umido.

Alta acidità

La gastrite atrofica con maggiore acidità dello stomaco viene diagnosticata molto più spesso. Con questa forma di malattia, tutti gli alimenti che stimolano il rilascio di acido gastrico vengono rimossi dalla dieta: cipolle, aglio, agrumi, bacche acide, uva, pane di segale, kefir e latte fermentato ad alto contenuto di grassi. La priorità sono i cereali viscosi sull'acqua, le zuppe di purè, la gelatina.

La dieta per la gastrite con elevata acidità di qualsiasi forma è diversa e richiede uno studio attento.

Antrum funzioni

I compiti e le funzioni del dipartimento dello stomaco, situato vicino al duodeno 12, sono i seguenti:

  • mescolando e macinando a fondo il contenuto in una sospensione omogenea.
  • spingendo il contenuto gastrico attraverso lo sfintere pilorico nell'intestino tenue.
  • mantenendo un pH ottimale in questa sezione dello stomaco. L'ambiente normale nella cavità gastrica è acido e l'intestino è alcalino. Quando lo sfintere pilorico viene aperto, il liquame alimentare viene rilasciato dallo stomaco con un basso pH nell'intestino con un ambiente alcalino.

Per una transizione graduale e atraumatica alla mucosa gastrointestinale da un mezzo all'altro, le cellule dell'antro producono muco e producono un ambiente alcalino. Mantenendo così l'equilibrio acido-base.

Le cellule e le ghiandole del dipartimento in questione producono bicarbonati, neutralizzando parzialmente HCl, ormoni ed enzimi necessari sia per la digestione locale che per l'intero organismo.

Una dieta senza aggravamento

La dieta per la gastrite cronica, accompagnata da un'acidità normale / elevata al di fuori del periodo di esacerbazione, si basa sulla tabella di trattamento n. 1. Nella diagnosi di bassa acidità, la tabella n. 2 viene presa come base dell'alimentazione dietetica..

  • restrizione dei piatti che aumentano la secrezione di succo gastrico - brodi saturi, cibi piccanti, tutti i condimenti, senza eccezione, verdure fresche;
  • rifiuto di piatti / prodotti difficili da digerire;
  • il cibo è servito in forma bollita e schiacciata - un'eccezione: pesce;
  • il cibo dovrebbe essere comodamente caldo - sono vietati piatti freddi / caldi;
  • restrizione salina;
  • 5-6 pasti al giorno in piccole porzioni: prima di coricarsi è necessario un bicchiere di latte caldo.

La durata della dieta numero uno è di due o tre mesi. Successivamente, al raggiungimento di una remissione stabile, il paziente viene trasferito al tavolo generale. Tuttavia, è necessario continuare a seguire molte raccomandazioni sulle limitazioni. Questo vale per il rifiuto di piatti / condimenti / salse piccanti. Con un livello aumentato di acidità, è vietato mangiare molti carboidrati facilmente digeribili. Questi includono tutti i dolci. Aiuta a ridurre l'attività secretoria dei recettori gastrici..

Prodotti consentiti e vietati

L'elenco dei prodotti consentiti è piuttosto ampio, che offre una varietà di menu paziente. Con gastrite erosiva, procedendo con un indicatore aumentato / normale del livello di acidità del succo gastrico, al paziente viene prescritta la dieta n. 1 secondo Pevzner.

Il primo tavolo secondo Pevzner consente:

  • Zuppe Di Verdure. Per cucinare vengono usati decotti di patate e verdure. Per addensare, puoi assumere purea di verdure, riso bollito con cura, semola, farina d'avena e grano saraceno.
  • Zuppa di latte con pasta.
  • Zuppe di purè con pollo o altra carne dietetica. Il burro è permesso in tutti i piatti.
  • Piatti di carne al vapore / bolliti. Nella gastrite cronica, senza esacerbazione, saranno ammessi manzo, agnello, maiale senza grasso, pollame, fegato e lingua. Può essere usato per cucinare qualsiasi piatto..
  • Pesce senza pelle e povero di grassi. Prima di servire, il prodotto viene bollito o cotto a vapore.
  • Il pane integrale o i cracker fatti in casa di ieri. Biscotti, pasticcini senza cottura (non più di una volta alla settimana).
  • Contorni: semola, grano saraceno, riso, farina d'avena, pasta.
  • Porridge su latte / acqua. La groppa deve essere bollita con cura (quando viene servita deve essere viscosa) o asciugata (una regola obbligatoria per il grano saraceno).
  • Soufflé di vapore e budini di ricotta.
  • Verdure - patate, carote, cavolfiore, piselli, barbabietole. Assicurati di bollire. Pulisci prima di servire. Usato per guarnire. I pezzi hanno permesso di servire zucca bollita, zucchine, pomodori dolci maturi.
  • Latticini: latte, panna, yogurt, ricotta e kefir (entrambi non acidi), ricotta, panna acida.

Tra gli antipasti accettabili ci sono insalate di verdure e carne bollite, pasta di fegato, salsiccia dottore / bollita, filetto di pesce. I dessert dovrebbero avere un sapore dolce senza acidità, ad esempio, puoi servire purea di bacche con semola, precotta in una doppia caldaia. Le bacche e la frutta devono essere cotte al forno o bollite. Sono usati per preparare purè di patate, composte, gelatina, gelatina.

Dalle bevande, puoi servire succhi di frutta dolci, un decotto di rosa canina, tè con l'aggiunta di latte / panna, caffè debole con latte. I seguenti prodotti / piatti dovrebbero essere completamente esclusi o significativamente limitati dal menu:

  • verdure ad alto contenuto di fibre;
  • carne grassa - maiale, agnello, oca / anatra;
  • carni affumicate;
  • brodi grassi;
  • zuppa di cavolo, okroshka, borsch;
  • acetosa, aneto, prezzemolo, cipolle - possono causare irritazione della mucosa gastrica;
  • funghi;
  • verdure in salamoia, sottaceti - migliorare la secrezione;
  • cereali - miglio, orzo, mais, scatola;
  • pane fresco, dolci;
  • gelato, cioccolato;
  • acido a piacere frutta / bacche;
  • panna acida (limitata).

Seguire una dieta aiuta a ridurre al minimo il rischio di recidiva. La gastrite cronica antrale durante un'esacerbazione viene trattata con la dieta n. 1 A. Dopo che i sintomi si attenuano, il paziente viene trasferito al tavolo di trattamento n. 1.

Patogenesi: il meccanismo di sviluppo della malattia

Per quanto riguarda il meccanismo di sviluppo della gastrite antrale, la colpa è del batterio Helicobacter pylori. Di norma, l'infezione del corpo si verifica attraverso la famiglia. La particolarità degli elicobatteri è che producono una serie di enzimi che possono cambiare l'ambiente che li circonda. Come dimostrano gli studi medici, questo microrganismo si trova nel tratto gastrointestinale in quasi tutte le persone (90% delle persone), ma non mostra sempre la sua attività. Helicobacter pylori è l'unico microrganismo del suo genere che può esistere a lungo in un ambiente aggressivo dello stomaco. Grazie al film protettivo, il batterio si protegge dal succo gastrico.

Con lo sviluppo della malattia e l'insorgenza di batteri patogeni nella parte inferiore dello stomaco, aumentano la loro attività, inibendo il lavoro delle ghiandole. L'urea, che si trova direttamente nello stomaco, l'ureasi lo scompone in ammoniaca e la mucinasi riduce la viscosità del muco gastrico. In tali condizioni favorevoli, i batteri nocivi passano facilmente il muco protettivo ed entrano nell'epitelio gastrico antrale.

Sotto l'influenza dell'ammoniaca e un ambiente favorevole, il batterio si moltiplica attivamente, distruggendo le funzioni delle ghiandole dello stomaco. Il reparto pilorico non è più in grado di produrre normalmente bicarbonati (mezzo alcalinizzante). Di conseguenza, l'acidità del succo gastrico inizia ad aumentare e aumentare, causando danni ad altre parti dello stomaco. Nel luogo in cui vi è un grande accumulo di batteri, si forma gradualmente un fuoco erimato di natura infettiva. Inoltre, la maggior parte delle cellule potrebbe morire..

Trattamento gastrite granulare

Nella maggior parte dei casi, il termine "gastrite granulare" viene utilizzato per descrivere il quadro endoscopico che il medico della diagnostica funzionale vede quando esegue la fibrogastroduodenoscopia. È caratterizzato da cambiamenti focali nella mucosa sotto forma di piccole sporgenze. Il trattamento della gastrite granulare ipertrofica è sintomatico, poiché la causa della malattia non è chiara.

La base della terapia è:

  • l'uso di antibiotici: con un test positivo per Helicobacter pylori (claritromicina, amoxicillina);
  • preparati enzimatici: per migliorare la digestione (Mezim, Creonte);
  • antispasmodici: per ridurre il dolore (no-spa);
  • terapia dietetica razionale: rifiuto di cibi grassi, fritti, piccanti, pasti in piccole porzioni - 4-5 volte al giorno;
  • smettere di fumare e bere alcolici;
  • creazione del massimo comfort psicologico: - evitare lo stress, normalizzare il lavoro e il riposo, dormire almeno 8 ore al giorno, trascorrere più tempo all'aperto.

Dieta per il trattamento della gastrite granulare

La dieta nel trattamento della gastrite granulare dovrebbe essere variata ed equilibrata nella composizione, contenere tutte le vitamine e i minerali necessari

Il successo del trattamento dipende dal rigoroso rispetto delle raccomandazioni nutrizionali. La scelta della dieta per la gastrite granulare varia a seconda del grado di acidità del succo gastrico.

Raccomandazioni generali sulla dieta per la gastrite granulare:

  • il cibo deve essere accuratamente masticato, il cibo deve essere preso lentamente;
  • le porzioni dovrebbero essere piccole;
  • 5-6 pasti al giorno sono i benvenuti;
  • la dieta dovrebbe essere variata ed equilibrata nella composizione, contenere tutte le vitamine e i minerali necessari;
  • il cibo dovrebbe essere caldo (la temperatura troppo alta o bassa irrita la mucosa);
  • farina, fritta, speziata, affumicata e in scatola;
  • è necessario rinunciare a alcol, fumo, caffè;
  • metodi di cottura come la cottura e lo stufato sono i benvenuti;
  • con bassa acidità, utilizzare brodi ricchi, frutta agrodolce, acqua minerale senza gas, vietata con elevata acidità.

Questo tipo di gastrite è pericoloso per le sue complicanze, l'ipertrofia della mucosa può provocare sanguinamento gastrico o lo sviluppo di tumori, quindi non dovresti posticipare la visita dal medico al minimo sospetto dell'insorgenza della malattia.

Menu dietetico per gastrite antrale per una settimana

La dieta per un paziente con gastrite da antrum erosiva si basa sul tipo di patologia e sui fattori correlati. Questa forma della malattia è sostituita da esacerbazione e remissione. L'antro si verifica su uno sfondo di acidità ridotta o aumentata. C'è un menu per ogni fase del trattamento..

Cibi fritti, salse, grassi dovrebbero essere esclusi dal menu

Importante! Con gastrite erosiva, devi seguire una dieta rigorosa per 1-3 mesi. Quindi la dieta può essere diversificata.. La dieta nel trattamento della gastrite dell'antro dovrebbe essere discussa con il medico, raccomanderà le diete

Un menu approssimativo viene presentato ogni giorno della settimana. Lunedi:

La dieta nel trattamento della gastrite dell'antro deve essere discussa con il medico, raccomanderà le diete. Un menu approssimativo viene presentato ogni giorno della settimana. Lunedi:

  • colazione - frittata di vapore nel latte;
  • pranzo - zuppa di riso con brodo di carne, crackers, mele al forno con ricotta e miele;
  • merenda pomeridiana - semola con zucca, bacca di bacche;
  • cena - purea di zucchine, polpette di pesce.

Martedì, con una dieta, puoi cucinare:

  • colazione - farina d'avena sull'acqua con fettine di mora, fragole;
  • pranzo - minestra di pasta cotta in brodo di pollo, banana, biscotti;
  • merenda pomeridiana - frullato di frutta e latte, frittelle di ricotta con uvetta, cotte al forno;
  • cena - spicchi di patate bollite, pollo tritato e cotolette di ricotta.
  • colazione - porridge di grano saraceno con miele e una fetta di burro, brodo di rosa canina;
  • pranzo - zuppa di pesce pollock con patate e piccoli spaghetti, purea di zucca, un'ora debole con essiccatori;
  • tè pomeridiano - latte, uovo sodo, pane;
  • cena - spezzatino di verdure con pezzi di pollo, manzo al forno, gelatina.

Giovedì, il menu è simile al seguente:

  • colazione - uova strapazzate, composta di frutta secca, cracker;
  • pranzo - zuppa di cavolo, cavolfiore di patate e zucchine;
  • merenda pomeridiana - casseruola di ricotta con pesche, latte;
  • cena - nasello al forno con carote, insalata di barbabietole con semi di lino e burro.

Venerdì, preparare:

  • colazione - porridge di riso nel latte, una fetta di burro, biscotti, tè;
  • pranzo - zuppa di pasta di tacchino, casseruola di zucca;
  • tè pomeridiano - porridge di miglio;
  • cena - kissel ciliegia, cotolette di riso con pollo.

Sabato puoi creare un menu simile:

  • colazione - farina d'avena con uvetta e prugne secche;
  • pranzo - zuppa di grano saraceno, cotolette di riso;
  • merenda pomeridiana - una banana;
  • cena - gelatina di bacche, latte.

La domenica è prevista come segue:

  • colazione - casseruola di grano saraceno con ricotta;
  • pranzo - frittata al vapore, polpette di pesce, gelatina;
  • tè pomeridiano - semola;
  • cena - soufflé di carne, tè, rotolo.

Caratteristiche del trattamento della gastrite antrale

Antrum è una parte della sezione finale dello stomaco. Contiene ghiandole e produce anche bicarbonati e muco. I bicarbonati alcalinizzano il cibo e il muco impedisce allo stomaco di digerire se stesso. Un'altra funzione di questo organo è il motore. La peristalsi muscolare getta cibo nel duodeno e quindi nell'intestino tenue.

Durante il processo infiammatorio che si svolge in questa parte, c'è una violazione delle cellule ghiandolari, nonché un aumento della funzione secretoria che forma l'acido. La gastrite antrale appartiene al gruppo B e ha una causa batterica. Molto spesso, il processo infiammatorio si verifica sullo sfondo del batterio Helicobacter pylori, che si sviluppa attivamente sulla superficie della mucosa gastrica.

Le ragioni principali che contribuiscono allo sviluppo della malattia possono essere chiamate eccesso di cibo al momento di coricarsi, bere bevande forti (tè, caffè, alcool), cibo spazzatura (piccante, salato, fritto).

Molto importante nel trattamento della gastrite è la terapia dietetica che include una corretta alimentazione razionale, il cibo dovrebbe essere delicato e non sokogonny

Nella versione avanzata del decorso della malattia, può verificarsi sanguinamento. Vale la pena notare che la gastrite antrale cronica può portare a tali conseguenze, che non si manifestano così chiaramente, ma gradualmente.

La gastrite, caratterizzata da una sconfitta dell'antro, richiede un approccio speciale. Il trattamento deve essere selezionato esclusivamente da uno specialista e solo dopo un'attenta diagnosi del paziente. A causa del fatto che una malattia come la gastrite dell'antro ha una causa batterica, la prima cosa da fare è eliminare i fattori che hanno causato questo problema.

Il trattamento consiste nell'assunzione di antibiotici speciali che inibiscono lo sviluppo di batteri. In combinazione con la terapia antibatterica, vengono utilizzati farmaci speciali che riducono il livello di acidità nello stomaco, oltre a avvolgere l'intera membrana mucosa del farmaco, ad esempio almagel.

Il trattamento farmacologico può essere combinato con metodi alternativi per combattere la gastrite. Quindi, per questo, puoi prendere decotti di erbe che aiutano a ripristinare la funzione dello stomaco. Puoi bere decotti di menta piperita, erba di San Giovanni, semi di semi di cumino, piantaggine, fiori di tiglio, camomilla o frutti di finocchio. Aiutano a calmare lo stomaco stesso, così come il sistema nervoso, che spesso diventa una delle cause delle malattie dello stomaco..

Anche la terapia dietetica è molto importante, che include una corretta alimentazione razionale. Il cibo dovrebbe essere delicato e non sokogonny. Allo stesso tempo, i cibi fritti, grassi, salati, piccanti e affumicati dovrebbero essere esclusi. Tutti i piatti sono meglio cotti o al vapore. Gelatina molto utile, composte di frutta secca e tisane.

  • http://www.gastroscan.ru/patient/disease/01/07/
  • https://gastrit.guru/lechenie/antrum-gastrit.html
  • https://kprf-msk.ru/3807-antralniy-gastrit-s-atrofiey-slizistoy.html
  • https://www.krasotaimedicina.ru/diseases/zabolevanija_gastroenterologia/antral-gastritis
  • http://www.yod.ru/articles/id_4387/
  • https://otgastrita.ru/zheludok/antrum-gastrit.html
  • https://gigiena-center.ru/antralnyj-atroficheskij-gastrit-zhel.html
  • https://www.blogoduma.ru/antrum-gastrit

Gastrite antrale: trattamento

Con esacerbazioni, la gastrite antrale viene solitamente trattata in ospedale. Dopo il ricovero in ospedale, al paziente viene prescritta una dieta terapeutica (tabella n. 1B). A seconda del decorso e della dinamica della malattia, la dieta si espande alla tabella di trattamento n. 1 in 2-3 settimane o 1-2 mesi.

La dieta della gastrite antrale comprende i seguenti prodotti:

  • Purea di cereali cotta su un brodo di muco;
  • Fette biscottate in quantità non superiore a 100 g al giorno;
  • Pesce e carne sono solo varietà a basso contenuto di grassi;
  • Prodotti lattiero-caseari, ad eccezione delle bevande a base di latte acido, ricotta a basso contenuto di grassi e formaggi;
  • Grano saraceno, semola, farina d'avena schiacciata;
  • Uova di gallina per un importo non superiore a 3 al giorno;
  • Verdure amidacee sotto forma di purè di patate;
  • Soufflé di bacche e frutta, gelatine e mousse (non sono ammessi frutti freschi);
  • Verdura o burro come additivo per i piatti principali;
  • Tè deboli, gelatina di latte, succhi naturali diluiti con acqua (in rapporto 1: 1), brodo di rosa canina.

Un divieto categorico si applica a dolciumi, frutta e verdura fresca, bevande gassate, caffè e cacao, alcool.

Quando si espande la dieta nella tabella di trattamento n. 1, il menu comprende zuppe leggere di verdure e carne, biscotti secchi e pane secco, biscotti, yogurt e acidofilo, kefir grasso non acido, alcune verdure - zucchine, zucca, piselli, cavolfiore. Sono ammessi spuntini freddi e caldi con una consistenza cremosa a base proteica: paste, salsiccia di dottore, carne macinata, ecc..

Un prerequisito per una terapia efficace è il trattamento della gastrite antrale con farmaci volti alla distruzione di microrganismi patogeni - agenti patogeni. Sfortunatamente, Helicobacter pylori si adatta rapidamente ai comuni farmaci antibatterici, quindi devono essere variati e dosati..

Il regime di trattamento per Helicobacter pylori comprende l'assunzione di antibiotici dei seguenti gruppi:

  • nitroimidazoli;
  • macrolidi;
  • penicilline;
  • Le tetracicline.

Gli inibitori della gastrite dell'antro possono essere integrati con inibitori della pompa protonica omeprazolo, lansoprazolo, esomeprazolo, rabeprazolo, ecc. (I nomi commerciali sono Omez, Neo-Zekst, Khairabesol, Emanera, ecc.).

Ai pazienti viene prescritta una terapia antinfiammatoria. Con spasmi gravi, vengono prescritti antispasmodici - principalmente papaverina e drotaverina. Per ottimizzare la peristalsi, sono indicati farmaci antiemetici, ad esempio antagonisti del recettore della dopamina. Nucleosidi e steroidi anabolizzanti sono usati come farmaci riparativi..

Un ruolo importante nel trattamento della gastrite di tipo B è svolto dalla fisioterapia:

  • Elettroforesi medicinale e galvanizzazione dello stomaco;
  • Terapia ad ultrasuoni anestetico;
  • Terapia diadinamica per eliminare i sintomi dispeptici;
  • Bere terapia con acque minerali;
  • Fangoterapia.

Con gastrite con alta acidità, viene inoltre prescritto:

  • Farmaci antisecretori (Almagel, Ranitidine, Gastrin, Pyrene, ecc.);
  • Agenti enzimatici (Festal, Mezim, Pancreatin, ecc.);
  • Agenti avvolgenti (Smecta, Diosmectite, ecc.).

Il resto della terapia è classica..

La gastrite con bassa acidità è atrofica. Il suo trattamento è fondamentalmente diverso e prevede i seguenti farmaci:

  • Enzimi di Chyme;
  • Preparati di acido cloridrico;
  • Plantaglucid (farmaco a base di piantaggine);
  • Terapia vitaminica per iniezione (con un deficit di B12);
  • Preparazioni di bismuto o alluminio.

La somiglianza con il trattamento del primo tipo di patologia è solo nell'uso di antibiotici e inibitori della pompa protonica, e talvolta - antagonisti del recettore della dopamina.

Tra i rimedi popolari nel trattamento della gastrite da Helicobacter pylori vengono utilizzati:

  • Decotti di semi di lino;
  • Decotti di camomilla, menta e iperico;
  • Olio di olivello spinoso;
  • Koalin (argilla bianca);
  • Carnitina;
  • Succo di patate e cavolo;
  • Infuso di radici di bardana.

I prodotti elencati sono presi internamente. La molteplicità, il dosaggio e la durata del corso sono concordati con il medico, nonché la fattibilità dell'uso della medicina tradizionale.

Gastrite catarrale dello stomaco e suo trattamento

Molto spesso, la causa della gastrite catarrale è una dieta malsana e un eccessivo entusiasmo per le diete, in particolare il digiuno, l'alcol e gli alimenti piccanti. Alla fine di un tale modo di mangiare e al passaggio a un regime sano, la mucosa gastrica, di regola, torna autonomamente al suo stato precedente.

A causa di gravi disagi e dolori, la gastroscopia nel periodo acuto non viene quasi mai prescritta. Per l'esame, viene utilizzato il metodo elettrogastrografico. Dei sintomi esterni si distinguono uno stato depressivo generale, affaticamento, perdita di forza e perdita di appetito. Una caratteristica distintiva di questa varietà di gastrite è il rapido sviluppo dei sintomi.

Quindi, già 2-3 ore dopo l'assunzione di prodotti che irritano la mucosa o altri fattori negativi che colpiscono lo stomaco, compaiono i seguenti sintomi:

  • dolore allo stomaco e ipocondrio sinistro;
  • eruttazione con un odore aspro;
  • nausea, a volte vomito;
  • placca grigia;
  • salivazione eccessiva;
  • alitosi;
  • mal di testa;
  • deterioramento generale.

La diagnosi di gastrite catarrale viene effettuata mediante ultrasuoni del sistema digestivo

Se il vomito si è aperto, è spesso possibile trovare muco, bile o strisce di sangue nel suo contenuto. In alcuni casi, gli attacchi di gastrite catarrale possono essere accompagnati da febbre, diminuzione della pressione sanguigna e vertigini. Con un trattamento adeguato e tempestivo, i sintomi regrediscono e la condizione si normalizza di 2-3 giorni.

Diagnosi e trattamento della gastrite catarrale

La diagnosi di gastrite catarrale viene effettuata mediante ultrasuoni del sistema digestivo. La gastroscopia in questo caso non è richiesta. Oltre a un esame visivo, il medico prescrive i test necessari. Sulla base dei dati ottenuti, viene stabilita una diagnosi accurata e viene prescritto il trattamento necessario..

Se lo stadio acuto della gastrite è accompagnato da vomito frequente, viene prescritta una terapia di reidratazione per ripristinare l'equilibrio perduto di liquidi e sale. In caso di dolore, viene interrotto con farmaci analgesici. Se questa forma di gastrite si è sviluppata a seguito di infezione, viene eseguita una terapia antibatterica..

Il trattamento della gastrite catarrale richiede una soluzione operativa con l'aiuto e sotto la supervisione di specialisti qualificati

Con un trattamento adeguato, il miglioramento si verifica in un paio di giorni. Il recupero completo richiederà circa una o due settimane.

In questo caso, è importante seguire la dieta prescritta dal medico, mangiare bene, non bere alcolici e prodotti dannosi (piccanti, affumicati, in salamoia, ecc.). Se il trattamento non viene avviato in tempo, la gastrite catarrale può assumere una forma cronica, il cui trattamento è più difficile e il periodo di recupero richiede più tempo

Per prevenire lo sviluppo di questo tipo di gastrite, è necessario osservare le regole di igiene quando si mangiano alimenti

È importante utilizzare solo alimenti freschi e di buona qualità.

È necessario abbandonare le cattive abitudini. Non solo l'alcol, ma anche il fumo di tabacco sono le sostanze irritanti più forti per le mucose. Cerca di non mangiare troppo o di essere coinvolto in diete rigide

E un'altra regola importante: non essere nervoso ed evitare lo stress, poiché influenzano anche in modo significativo lo stato del sistema digestivo

Gastrite atrofica: alimentazione, dieta, menu giornaliero

Questa malattia è molto insidiosa. La malattia è molto difficile da diagnosticare e, di conseguenza, iniziare a trattare in modo tempestivo, poiché la prima fase della malattia procede in una forma latente, impercettibilmente, senza sintomi. Spesso la gastrite si presenta dopo che un certo cibo entra. Il primo segno di gastrite è un'eruzione con un odore specifico. Inoltre, dopo aver mangiato, si sviluppano altri sintomi, ad esempio brontolio nell'addome, costipazione o, al contrario, feci molli. La malattia è accompagnata da:

  • letargia;
  • sonnolenza
  • fatica
  • perdere peso, nonostante il contenuto calorico totale sia normale.

Oltre all'anemia, compaiono segni esterni della malattia, come:

  • capelli fragili;
  • fragilità delle unghie;
  • eccessiva secchezza (oleosità) della pelle.

Spesso la malattia si manifesta con la formazione di ferite purulente sul corpo, convulsioni agli angoli della bocca, placca nella lingua. Ciò è dovuto a una carenza di vitamine sullo sfondo della malattia. La malattia di solito si sviluppa in quelle persone che assumono farmaci senza controllo, mangiano molti grassi e fritti o abusano di lassativi. E se diversi decenni fa la gastrite atrofica veniva diagnosticata solo nelle persone anziane, oggi la gastrite è "più giovane" e sempre più giovani soffrono di questa malattia. La terapia della gastrite atrofica comporta restrizioni dietetiche. È indispensabile rimuovere il cibo dalla dieta che richiede una migliore digestione. Questi sono tutti i prodotti sopra elencati, nonché:

La tabella dietetica dovrebbe includere prodotti che stimoleranno la produzione di acido e aumenteranno anche la riduzione dell'appetito del paziente. Oltre alla cottura a vapore, i cibi possono essere cotti in forno, bolliti e stufati. Non è necessario escludere il sale, ma è meglio privilegiare il sale marino. La dieta dovrebbe consistere principalmente in:

  • zuppe di purè;
  • porridge di latte di avena, semola, riso;
  • prosciutto;
  • salsicce da latte;
  • Pollo;
  • carne magra;
  • un coniglio;
  • burro, verdura, olive;
  • caviale nero;
  • aringhe imbevute;
  • nasello;
  • merluzzo;
  • crema
  • prodotto kefir;
  • panna acida;
  • prodotti cagliati;
  • formaggi magri;
  • uova
  • pane azzimo;
  • bacche e frutti bolliti;
  • tè debole;
  • succhi naturali;
  • cacao;
  • miele;
  • marmellata;
  • gelatina;
  • gelatina;
  • acqua minerale senza gas.

Dopo aver finito la dieta, dopo un po 'di tempo, dovresti iniziare ad aumentare la secrezione di succo nello stomaco. Per questo, ci sono una serie di farmaci. Tuttavia, puoi utilizzare il metodo popolare comprovato: il succo di patate. Deve essere bevuto tre volte al giorno in un bicchiere prima dei pasti. Le mele verdi grattugiate aiutano bene. Il menu di un giorno raccomandato dai medici è il seguente:

  1. Colazione: purea di zucca con un cucchiaio di miele, casseruola di ricotta, una tazza di tè con una fetta di limone. Invece di casseruole, potrebbero esserci uova strapazzate o pancetta di patate.
  2. Pranzo: brodo di pollo con pasta, filetto di pesce bollito o carne bollita. Carota Guarnita Guarnita.
  3. Spuntino: infuso di cinorrodo con biscotti.
  4. Ultimo pasto: cotolette di coniglio al vapore con purè di patate. Farina d'avena, una tazza di tè con latte.

Puoi fare uno spuntino con un panino con pane secco con burro e formaggio magro. I piatti non dovrebbero essere caldi; il cibo dovrebbe essere consumato in una forma calda. È necessario non solo osservare rigorosamente la dieta proposta, ma anche ascoltare te stesso. Ad esempio, se una persona ha mangiato la zuppa di cavolo e non ha notato i sintomi della malattia, non puoi aver paura di includerli nella dieta. Poiché la gastrite atrofica non è completamente trattata, è possibile alleviare la condizione seguendo una dieta terapeutica.

Antral è un tipo di gastrite che colpisce la parte inferiore dello stomaco. È necessario trattare questa malattia sotto la supervisione di un gastroenterologo. Il medico raccomanda una serie di misure, compresa l'alimentazione medica.

Seguire una dieta con gastrite antrale è una delle condizioni più importanti per migliorare il benessere. Scopriamo come comporre correttamente una dieta.