Esame del sangue completo avanzato per vitamine (A, beta-carotene, D, E, K, C, B1, B2, B3, B5, B6, B9, B12)

Le vitamine sono micronutrienti vitali necessari per il normale funzionamento delle cellule, la respirazione dei tessuti, il metabolismo di proteine, grassi e carboidrati, il lavoro di vari sistemi enzimatici nel corpo e i processi redox. La carenza di vitamina influenza negativamente la salute umana e le funzioni di quasi tutti gli organi.

Vitamine liposolubili e solubili in acqua.

Sinonimi inglese

Complesso vitaminico; acqua e vitamine liposolubili.

Cromatografia liquida ad alte prestazioni con spettrometria di massa tandem.

Μg / l (microgrammi per litro), μg / ml (microgrammi per millilitro), ng / ml (nanogrammi per millilitro), pg / ml (picogrammi per millilitro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

  • Non mangiare per 8 ore prima dello studio, puoi bere acqua naturale pulita.
  • Non fumare per 30 minuti prima dello studio..

Panoramica dello studio

Le vitamine sono sostanze organiche essenziali necessarie all'organismo in piccole quantità. Fanno parte dei coenzimi coinvolti nelle reazioni redox, nella respirazione dei tessuti, nella sintesi di proteine, grassi e carboidrati, nella formazione di ormoni, nella crescita, nella maturazione e nella divisione delle cellule, nella formazione dei tessuti e nella protezione dalle infezioni. Secondo le proprietà biochimiche, le vitamine sono suddivise in idrosolubili (vitamine del gruppo B, vitamina C) e liposolubili (vitamine A, D, E, K).

Il corpo umano non è in grado di sintetizzare le vitamine da solo, non si accumulano (tranne per le vitamine A, D, E, B12) e pertanto è necessario assumere quotidianamente queste sostanze con gli alimenti. In una piccola quantità di vitamina K e B.3 sono sintetizzati dal microbiota del colon. Le vitamine si trovano, ad esempio, nel pane di segale, cereali, erbe, grano saraceno, fagioli, noci, lievito, tuorlo d'uovo, latte, carne, fegato, reni, funghi, oli vegetali, verdure e frutta. Durante il trattamento termico, l'esposizione alla luce, la loro quantità nei prodotti diminuisce. Crollano anche sotto l'influenza di alcol, nicotina, caffeina. Un eccesso di vitamine idrosolubili viene abbastanza facilmente escreto dal corpo, quindi l'ipervitaminosi B è estremamente rara. Le vitamine liposolubili possono accumularsi nel corpo e avere effetti tossici a dosi elevate.

La carenza di vitamina si verifica con una dieta squilibrata, malattie del tratto gastrointestinale, accompagnata da un assorbimento alterato di nutrienti, secrezione biliare o con un aumentato bisogno di metabolismo delle vitamine (ad esempio durante la gravidanza, l'allattamento).

Vitamina B1 (pirofosfato di tiamina) è un cofattore nelle reazioni di decarbossilazione degli aminoacidi, la conversione del piruvato in acetil coenzima A. Con carenza di tiamina, si verifica la malattia di beriberi, che è caratterizzata da esaurimento, lesioni neurologiche, aritmie, edema, insufficienza cardiaca.

Vitamina B2 (riboflavina) è necessario per la formazione e la conservazione dell'integrità dei globuli rossi, la sintesi di anticorpi, la respirazione dei tessuti. Insieme al retinolo B2 fornisce integrità della mucosa. Promuove l'assorbimento di ferro e vitamina B.6 dal cibo, previene lo sviluppo della cataratta. Con la sua mancanza, si verificano cheilite, stomatite angolare, dermatite seborroica.

Niacina (vitamina B3) è coinvolto in reazioni redox vitali, nel metabolismo di proteine, grassi e carboidrati, metabolismo delle purine, respirazione dei tessuti e degradazione del glicogeno. Ha un effetto ipolipemizzante, riduce il contenuto di lipidi aterogenici nel sangue, dilata i piccoli vasi sanguigni e migliora la microcircolazione. Soddisfare il bisogno di niacina da parte dell'organismo è fornito anche dalla sua sintesi di flora batterica intestinale dall'aminoacido essenziale triptofano in presenza di vitamina B6, riboflavina e ferro. Con l'assunzione insufficiente di niacina, la pelle, gli organi digestivi e il sistema nervoso sono interessati. Deficit in3 porta alla pellagra - una malattia che si manifesta come diarrea, dermatite, demenza e senza trattamento può essere pericolosa per la vita. Allo stesso tempo, quando si usano alte dosi di vitamina B3 c'è iperemia della pelle del viso e della metà superiore del corpo, vertigini, parestesia, aritmie, diarrea, pelle secca e mucose degli occhi, prurito della pelle.

Vitamina B5 (acido pantotenico) - un componente del coenzima A, necessario per il metabolismo di grassi e carboidrati. La carenza di questa vitamina influenza il lavoro di tutti i sistemi, in particolare del sistema nervoso, muscolare, del tratto gastrointestinale, del sistema escretore e della pelle.

Vitamina B6 (pyridoxal-5-phosphate) è un cofattore di aminotransferasi e decarbossilasi. Con carenza di piridossina, si verificano ingrossamento della pelle, seborrea, neuropatia periferica, anemia microcitica, indolenzimento della lingua e con ipervitaminosi - neuropatia sensoriale.

Vitamina B9 (acido folico) è necessario per la normale maturazione dei globuli rossi. Con la sua insufficienza si sviluppa l'anemia megaloblastica. Sullo sfondo della sindrome da malassorbimento, carenza B9 si verifica prima di altre ipovitaminosi. Una mancanza di acido folico nella madre può causare un disturbo della formazione del tubo neurale fetale.

Vitamina B12 (cianocobalamina) si trova in prodotti di origine animale, è in grado di accumularsi nel corpo. La sua insufficienza si osserva principalmente nei vegetariani. La violazione del suo assorbimento può verificarsi con malattie dello stomaco (gastrite autoimmune). Carenza b12, come l'acido folico, porta all'anemia megaloblastica, ma a differenza della carenza B9, provoca mielosi funicolare - una lesione degenerativa del midollo spinale.

La vitamina C è un antiossidante, un coenzima di molti processi metabolici, partecipa alla formazione di collagene, biosintesi della carnitina, assorbimento di ferro e conversione della dopamina in noradrenalina. Aiuta a rafforzare le proprietà protettive del corpo, migliora la risposta immunitaria nelle malattie infettive, guarigione delle ferite e crescita dei tessuti. Le sue fonti principali sono alimenti vegetali: cinorrodo, ribes nero, agrumi, verdure verdi (soprattutto broccoli), pomodori, patate, peperoni. Con una mancanza / eccesso di vitamina C, si sviluppa lo scorbuto, che si manifesta con disturbi nella formazione del tessuto connettivo, emorragie intradermiche, intraarticolari e intracavitarie, infiammazione e sanguinamento delle gengive, dolori articolari, perdita di capelli, pelle secca, grave debolezza e affaticamento, instabilità emotiva. Con l'assunzione insufficiente di vitamina C nei bambini, la crescita ossea è compromessa.

La vitamina A e il beta-carotene (provitamina A) sono necessari per la normale visione, crescita e differenziazione del tessuto epiteliale, crescita ossea, sviluppo fetale e funzionamento dei sistemi immunitario e riproduttivo. Il beta-carotene è un potente antiossidante che protegge le cellule dagli effetti dannosi dei radicali liberi, ha proprietà immunostimolanti e adattogene, previene l'insorgenza di neoplasie e malattie cardiovascolari, supporta i processi di restauro nell'epitelio della pelle e delle mucose e fornisce la formazione di rodopsina del pigmento visivo. Le fonti di carotene sono zucca, carota, patata dolce, cipolle verdi, acetosa, spinaci, lattuga, pomodori, peperoni rossi, broccoli, pompelmi, prugne, pesche. Il beta-carotene è liposolubile, quindi il suo assorbimento è migliorato se consumato con lipidi. Il fabbisogno giornaliero è di 2-7 mg. Una carenza di queste vitamine è accompagnata da uno sviluppo alterato di ossa e denti, secchezza e irritazione degli occhi, perdita di capelli, perdita di appetito, eruzioni cutanee, infezioni ricorrenti e visione notturna compromessa ("cecità notturna").

La vitamina D (calcitriolo) è un precursore dell'ormone responsabile del metabolismo del calcio e della regolazione della formazione ossea. Sotto l'influenza della radiazione ultravioletta nella pelle, viene convertita in forme attive che impediscono lo sviluppo di rachitismo nei bambini e l'osteoporosi e l'osteomalacia negli adulti. La sua carenza è associata a malattie cardiovascolari, oncologiche e autoimmuni. L'ipervitaminosi a lungo termine può causare calcificazione dei tessuti e danni ai reni..

La vitamina E è un antiossidante e un coenzima nei processi di formazione del collagene, è coinvolto nella regolazione dell'equilibrio lipidico, dell'espressione genica e delle funzioni neurologiche. Sullo sfondo della carenza di vitamina E, neuropatia periferica, miopatia.

La vitamina K è necessaria per la sintesi dei fattori della coagulazione del sangue. Con la sua carenza, si verifica sanguinamento e con un eccesso - anemia emolitica e iperbilirubinemia nei bambini.

Per una serie di ragioni diverse, può svilupparsi una carenza di determinate vitamine (ad esempio scorbuto, ariboflavinosi, pellagra, beriberi, rachitismo), ma si osserva più spesso una carenza multivitaminica. Disturbi digestivi, patologie del pancreas, del fegato e dell'intestino tenue portano a una riduzione dell'assorbimento di vitamine e provitamine dal cibo. Uno studio completo delle vitamine nel sangue consente di valutare l'apporto di tali sostanze essenziali nel corpo, di differenziare varie opzioni di ipo e ipervitaminosi, di comprovare le misure per la correzione della carenza vitaminica e di scegliere una dieta e una terapia adeguate.

A cosa serve lo studio??

  • Per la diagnosi di carenza di vitamine liposolubili e idrosolubili;
  • per la diagnosi differenziale di ipo e ipervitaminosi e condizioni clinicamente simili;
  • valutare l'equilibrio nutrizionale;
  • per la diagnosi di ipervitaminosi.

Quando è programmato uno studio?

  • Con sindrome da malassorbimento sullo sfondo di malattie del tratto gastrointestinale (celiachia, fibrosi cistica, malattia infiammatoria intestinale, patologia pancreatica, condizioni dopo resezione dello stomaco e / o dell'intestino tenue);
  • con segni clinici di carenza di vitamine idrosolubili e liposolubili (dermatite, diarrea prolungata, erosione e frequenti lesioni della mucosa, cheilite, stomatite, disturbi neurologici, anemia);
  • quando si esaminano pazienti affetti da malnutrizione, alcolismo o alimentazione parenterale;
  • con steatorrea (aumento del contenuto di grassi nelle feci a causa del loro insufficiente assorbimento nell'intestino).

Esame del sangue per vitamine e minerali

Gli oligoelementi e le vitamine sono necessari per il normale funzionamento del corpo. La carenza di queste sostanze vitali ha un effetto negativo sulla salute e provoca una serie di malattie caratteristiche..

Test, tipi di esami del sangue per le vitamine

La quantità di vitamine nel plasma o nel siero è determinata da:

  1. dalla ricerca biochimica,
  2. cromatografia liquida ad alta prestazione.
  3. Viene utilizzato anche un test immunosoassorbente enzimatico per le vitamine, ELISA, che amplia la gamma di studi..
  4. Il materiale biologico per l'analisi è plasma, siero di sangue, urina.

Cause di carenza di vitamina

Le cause della carenza vitaminica sono:

  1. nutrizione squilibrata,
  2. disturbi digestivi,
  3. alcune condizioni fisiologiche - gravidanza, allattamento.
  4. Le vitamine sono sostanze che influenzano tutti i processi biochimici nel corpo..

Indicazioni necessarie per l'analisi delle vitamine

Un esame del sangue o delle urine per le vitamine viene eseguito nei seguenti casi:

  1. gravidanza e allattamento;
  2. problemi ginecologici,
  3. per esempio, mestruazioni pesanti;
  4. periodo di crescita attiva e pubertà dei bambini;
  5. la comparsa di segni di iper- o ipovitaminosi;
  6. mono-diete;
  7. condizioni di lavoro dannose;
  8. territori ecologicamente sfavorevoli;
  9. resezione dello stomaco o dell'intestino,
  10. patologia del tratto gastrointestinale e del pancreas;
  11. dopo la chemioterapia;
  12. persone in stress prolungato.
  13. anziani.

Esame del sangue, vitamina B1, norma, deviazioni

La vitamina B1, o tiamina, favorisce la sintesi di aminoacidi, è attivamente coinvolta nel metabolismo dei carboidrati.

  • Con carenza di tiamina, si sviluppa una polineurite specifica.
  • Si trova in grandi quantità nel guscio e nel germe di semi di cereali e altre piante..
  1. Normalmente, il plasma sanguigno contiene 8-30 nmol / l,
  2. Sangue intero - da 70 a 180 nmol / l di tiamina.
  3. L'80% della vitamina è presente nei globuli rossi.

Indicatori, la norma della vitamina B2, valore

  1. Il valore standard della riboflavina nel sangue è compreso tra 5 e 50 nmol / l.
  2. La vitamina B2 (riboflavina) è comune in natura, fa parte delle cellule vegetali e animali.
  3. Una ricca fonte di riboflavina è il lievito, in particolare lievito di birra, latticini, fegato, reni e cuore.
  4. La vitamina B2 è coinvolta nell'ematopoiesi e nella respirazione dei tessuti, è responsabile delle condizioni della mucosa.
  5. Promuove l'assorbimento di acido folico e ferro dal cibo,
  6. previene la cataratta.

Analisi, norma e valore della vitamina B6

  • La vitamina B6 (piridossina) è coinvolta nel metabolismo degli aminoacidi,
  • responsabile dello stato del tessuto connettivo e muscolare,
  • migliora significativamente la funzionalità epatica.
  • La norma ha un valore compreso tra 20 e 125 nmol / l nel plasma sanguigno.

Vitamina B9, un elemento importante del sangue, normale

Vitamina B9, o acido folico, un elemento importante in tutti i processi metabolici del nostro corpo.

  • Vitamina B9 coinvolto nella maturazione dei globuli rossi.
  • Normalmente contiene 5,4-40,0 ng / ml B9.

Esame del sangue, vitamina B12, indicatori, normale

La vitamina B12, o cyancobalamin, è necessaria per l'ematopoiesi, con la sua carenza, la sintesi di DNA e RNA è interrotta..

  1. Il valore standard di cianocobalamina (vit. B12):
  2. varia da 210 a 911 pg / ml.
  3. L'unica vitamina che è sintetizzata dai microrganismi (batteri intestinali).
  4. Alcuni provengono da alimenti per animali..
  5. La fonte più ricca di fegato e reni.
  6. L'assorbimento della vitamina B12 richiede la presenza del fattore Castle, che viene prodotto nello stomaco.

Malattia da carenza di vitamina B12

La causa della carenza di cianobalamina può essere:

  1. Fattore intrinseco: malattie e resezione dello stomaco, infestazioni da elminti, carenza di acido folico.
  2. La causa esterna della carenza vitaminica può essere: con l'assunzione insufficiente di cibo, con anemia di donne in gravidanza, vegetariani, ecc..

Deficit in12 puo 'causare :

  • anemia macrocitica, caratterizzata da una diminuzione del numero di globuli rossi e dal loro aumento delle dimensioni.
  • Forse lo sviluppo della mielosi funicolare - danno alle cellule del sistema nervoso.
  • Lo studio è condotto per identificare le cause di danno ai sistemi e agli organi del sangue e del sistema nervoso.

Analisi, emocromo per vitamina C, normale

La vitamina C, o acido ascorbico, è un antiossidante attivo che è coinvolto nei processi redox nel corpo..

  1. Responsabile dell'assorbimento del ferro,
  2. stato del sistema immunitario,
  3. pareti dei vasi sanguigni.

Con carenza di vitamina C.

  1. aumenta la fragilità dei vasi sanguigni,
  2. si verifica ritardo della crescita,
  3. suscettibilità alle infezioni.
  4. Con una grande carenza, malattia gengivale, si verifica lo scorbuto.
  1. Il siero di sangue contiene normalmente da 0,04 a 0,2 mg / l di vitamina C..
  2. Il valore di 0,02 mg / l indica una carenza di acido ascorbico.

Una grande quantità di vitamina si trova nei cinorrodi, ribes nero, arance, limoni, peperoni rossi e altri frutti e verdure.

Un esame del sangue, un indicatore della norma della vitamina A

La vitamina A, retinolo, svolge un ruolo critico nel corpo umano. Appartiene al numero di vitamine liposolubili..

  • Le piante ricche di pigmenti carotenoidi hanno anche l'attività della vitamina A più pronunciata..
  • Le fonti di carotene sono carote, peperoni rossi, pomodori, olivello spinoso, cenere di montagna.
  • La vitamina A si trova nei prodotti di origine animale..
  • Il fegato e il grasso interno di merluzzo bianco, ippoglosso, balene, foche ne sono particolarmente ricchi..
  • Molta vitamina A e carotene contengono latte e derivati..

Il valore normativo in un esame del sangue:

  1. da 0,30 a 1,20 mg / l - per adulti,
  2. 0,18-0,70 mg / l - per bambini.

Attualmente, secondo la nomenclatura accettata, distinguere:

  1. retinolo (vitamina A1),
  2. deidroretinolo (vitamina A2),
  3. retina (vitamina A-aldeide),
  4. acido teinoico (acido di vitamina A).

Malattie da carenza di vitamina A.

Retinolo (Vitamina A)

  1. responsabile del sistema riproduttivo e immunitario,
  2. visione,
  3. fornisce integrità epiteliale.
  4. Il ruolo del retinolo nello sviluppo embrionale è importante.
  5. Con la sua partecipazione, si formano il cuore, il sistema osseo, le orecchie e gli occhi.
  6. Il retinolo trasmette segnali neurali al crepuscolo alla retina.

La carenza di vitamina A può causare malattie:

  1. pelle (fino alla dermatite),
  2. capelli (secchezza, assottigliamento e fragilità).
  3. La vista diminuisce al crepuscolo.
  4. Infiammazione congiuntivale e palpebre.
  5. Diminuzione dell'immunità.
  6. Un esame del sangue per la vitamina A è molto importante.
  7. La determinazione della carenza di vitamina A aiuterà a identificare la causa della malattia e ad equilibrare la dieta.

Perché è importante donare il sangue per la vitamina D.

La vitamina D (calciferolo) è coinvolta nel metabolismo del calcio e nella formazione del sistema scheletrico.

  • La carenza di calciferolo è molto pericolosa e può portare a gravi malattie: rachitismo nell'infanzia e osteoporosi in età adulta.
  • Non meno pericoloso è l'eccesso di questo composto, specialmente nei bambini.
  • Pertanto, è così importante fare un esame del sangue periodico per la vitamina D per prevenire lo sviluppo di queste malattie.

Emocromo con vitamina D.

  1. Norma fisiologica - da 30 a 100 ng / ml
  2. Lo svantaggio è compreso tra 10 e 30 ng / ml
  3. Carenza - da 0 a 10 ng / ml
  4. È possibile utilizzare un'unità di misura alternativa - nmol / l.
  5. La formula per convertire le unità: ng / ml moltiplicata per 2.496 = nmol / l

Indicazioni di malattia di vitamina D.

Viene eseguito un test del siero del sangue per la vitamina D per determinare l'assorbimento del calcio da parte dell'organismo. Gli studi sono prescritti per le indicazioni, che includono malattie:

Analisi, indicatori e norma della vitamina E

Vitamina E liposolubile - è un gruppo di tocoferoli. Si trova in prodotti di origine vegetale e animale, soprattutto in oli vegetali, mele, germe di grano, farina di grano, patate e fagioli.

  1. È un potente antiossidante.
  2. forma collagene,
  3. regola il metabolismo lipidico.
  4. Aiuta a normalizzare i processi metabolici nel miocardio e nel muscolo scheletrico.
  5. Riduce la frequenza e l'intensità degli attacchi di angina.
  6. La necessità di vitamina E aumenta durante la gravidanza.

Indicatori della norma del contenuto di vitamina E nel plasma sanguigno (siero):

  • La norma per gli adulti va da 5,0 a 20,0 mg / l.

Malattia in caso di carenza di vitamina E.

Con una carenza di vitamina E, l'attività dei sistemi enzimatici che sono funzionalmente associati alle membrane cellulari diminuisce. L'ipovitaminosi del tocoferolo (vitamina E) provoca:

  1. disfunzione del sistema nervoso periferico,
  2. miopatia scheletrica,
  3. disturbi visivi (retinopatia).
  4. La carenza di vitamina E può essere associata a disturbi gonadici negli uomini.

Indicatori, la norma di analisi per la vitamina K

La vitamina K si trova in molte piante verdi. È indispensabile nella sintesi dei composti della coagulazione del sangue..

  • Vitamina K sierica normale
  • varia da 0,10 a 2,20 ng / ml.

Video, aumento di peso, deficit visivo, tutto ciò è una mancanza di vitamina

Diagnostica, importanza dell'analisi della vitamina

A volte i medici non sono in grado di identificare la causa della malattia, che si trova in superficie ed è associata a un contenuto insufficiente di una determinata vitamina nel corpo. Il problema si risolve facilmente se

  • regolare la dieta
  • o utilizzare i preparati vitaminici necessari.

Per fare questo, devi:

  1. superare l'esame,
  2. ottenere i risultati dei test vitaminici.
  3. I risultati della ricerca consentiranno
  4. condurre una diagnosi differenziale di iper- o ipovitaminosi
  5. con un quadro clinico simile della malattia.
  6. Ciò fornirà l'opportunità di bilanciare dieta e trattamento..

Analisi quando è necessario controllare la presenza di oligoelementi nel sangue

Gli oligoelementi (essenziali) vitali includono:

  • ferro, zinco, molibdeno, rame, cromo,
  • selenio, iodio, cobalto, manganese.
  • Questi micronutrienti sono elementi strutturali
  • ormoni, enzimi, composti proteici.
  • Un esame del sangue per oligoelementi aiuterà
  • identificare non solo sostanze essenziali ma anche tossiche.

Come biomateriale per l'analisi, è possibile utilizzare non solo sangue, ma anche urina, capelli, unghie.

Analisi della trascrizione per oligoelementi

Decodifica di un esame del sangue, normale

Normalmente, il contenuto degli oligoelementi è impostato nei seguenti intervalli:

  1. ferro - 9-30 micromoli / l per donna,
  2. Da 12 a 31 μmol / L per gli uomini,
  3. 7-22 μmol / L per i bambini;
  4. molibdeno - 0,0004 - 0,0015 μg / ml;
  5. zinco - 0,75 - 1,50 μg / ml;
  6. Manganese - 0,007 - 0,015 μg / ml;
  7. selenio - 0,07 - 0,12 μg / ml;
  8. iodio - 2,0 - 50 mcg / ml.

Se gli indicatori sono al di sopra del normale

  • Eccesso significativo di alcuni indicatori,
  • come manganese e selenio,
  • può portare ad avvelenamento.

Se gli indicatori sono al di sotto del normale

La mancanza di alcuni componenti porta a varie malattie di organi e sistemi. Per esempio:

  1. la carenza di ferro porta all'anemia,
  2. iodio - malattia della tiroide,
  3. carenza di manganese provoca demineralizzazione ossea.

Preparazione per la procedura di prova

  1. se segui le regole di base prima di eseguire i test:
  2. astenersi dal mangiare;
  3. Non sottoporsi a procedure termiche;
  4. ridurre l'attività fisica;
  5. non bere alcolici e nicotina;
  6. astenersi dal prendere farmaci.

Cause di carenza di vitamine e oligoelementi nel sangue

Allo stato attuale, l'ipovitaminosi e la carenza di microelementi non sono una condizione rara del corpo..

  • È associato a un ricco ritmo di vita.,
  • nutrizione raffinata,
  • hobby di diete mono,
  • stress costante.
  • In queste condizioni, uno studio completo su
  • oligoelementi e vitamine identificheranno la causa della malattia
  • e ripristinare le risorse del corpo

Analisi per mancanza di vitamine D3, B12, E per un adulto e un bambino

Articoli di esperti medici

Le vitamine sono un numero di sostanze vitali, senza le quali è impossibile la normale attività di tutte le strutture cellulari. La mancanza di vitamine si riflette gravemente sugli indicatori generali della salute umana e sulle funzioni dei singoli organi. Ma non è sempre possibile capire perché si verifichi questa o quella disfunzione, in questi casi il medico consiglia di effettuare un'analisi per le vitamine al fine di scoprire la causa principale di cattiva salute o alcuni sintomi negativi.

Analisi completa della vitamina

Lo scopo principale delle vitamine è la regolazione dei processi metabolici e la normalizzazione di tutte le reazioni biologiche, chimiche e fisiologiche nel corpo.

Senza vitamine, ematopoiesi normale, lavoro di alta qualità del sistema nervoso, cardiovascolare, dell'apparato digerente e immunità umana sono impossibili.

Le vitamine prendono parte alla formazione di enzimi, ormoni, rafforzano il corpo in relazione agli effetti dell'intossicazione e di altri fattori irritanti.

Le vitamine sono presenti negli alimenti, ma in piccole quantità, quindi vengono denominate micronutrienti.

Né oligoelementi né aminoacidi essenziali possono essere classificati come vitamine..

La presenza della quantità richiesta di vitamine nel corpo dovrebbe essere presa abbastanza seriamente. Disturbi alimentari, digestione impropria, malattie prolungate e gravi e l'assunzione di determinati farmaci possono influenzare seriamente il contenuto vitaminico del corpo. Per evitare spiacevoli conseguenze sulla salute, è necessario consultare un medico e passare un'analisi completa delle vitamine - solo in questo modo sarà possibile trarre conclusioni sulla necessità di un'assunzione aggiuntiva di determinati preparati vitaminici.

Indicazioni di analisi vitaminica

Di norma, i medici raccomandano di effettuare un'analisi del contenuto di vitamine in caso di sospetta ipovitaminosi o carenza di vitamine.

  • L'ipovitaminosi è una condizione che si sviluppa quando l'assunzione insufficiente di determinate vitamine nel corpo. Questa condizione si forma gradualmente ed è spesso caratterizzata da irritabilità, affaticamento costante, ridotta concentrazione dell'attenzione, diminuzione dell'appetito, insonnia o sonnolenza. Con l'ipovitaminosi regolare, le prestazioni complessive diminuiscono, le condizioni della pelle e delle mucose peggiorano e l'immunità è compromessa. In alcuni casi, possono soffrire il sistema riproduttivo, le capacità intellettuali e fisiche, la crescita e lo sviluppo umano.
  • La carenza di vitamina è la versione più difficile della carenza di vitamina che può verificarsi con una prolungata assenza di vitamine nel cibo o se è impossibile assorbirle nel tratto digestivo. Ciò porta a un potente fallimento metabolico, soprattutto quando si tratta di bambini e adolescenti. I principali segni di carenza vitaminica possono essere chiamati:
    • letargia e pallore della pelle, tendenza alla secchezza;
    • secchezza e "mancanza di vita" di capelli, perdita di capelli;
    • perdita di appetito;
    • crepe sulle labbra, "morsi";
    • sanguinamento della mucosa orale, allentamento dei denti;
    • raffreddori spesso ricorrenti;
    • eccessiva irritabilità, affaticamento, indifferenza;
    • deterioramento dell'attività mentale;
    • difficoltà a dormire;
    • deficit visivo;
    • esacerbazioni frequenti di patologie croniche.

Inoltre, i medici raccomandano spesso di donare sangue per studiare il livello di vitamine durante i periodi in cui vi è un'alta probabilità della loro carenza: si tratta di periodi di gravidanza e allattamento, pubertà, ecc..

Formazione

Viene passata un'analisi delle vitamine, osservando le seguenti regole di preparazione:

  1. È meglio donare il sangue per la ricerca al mattino, a stomaco vuoto - preferibilmente a 8-11 ore. Dal momento dell'ultimo pasto, dovrebbero trascorrere almeno otto ore, ma non più di 14 ore. L'acqua (non gassata e senza additivi) è autorizzata a bere. Pochi giorni prima dell'analisi non può mangiare troppo.
  2. Se stai assumendo o hai recentemente assunto farmaci o vitamine, assicurati di avvisare l'assistente di laboratorio.
  3. Non bere alcolici il giorno prima dell'analisi e fumare - un'ora prima di prendere il sangue.

All'arrivo in laboratorio, si consiglia di sedersi per 10-15 minuti, calmarsi, riprendere fiato e solo dopo andare nella sala di trattamento per fare un'analisi. I sovraccarichi fisici ed emotivi non influiscono sulla composizione del sangue nel migliore dei modi.

Chi contattare?

Tecnica di analisi vitaminica

Il sangue per l'analisi delle vitamine viene prelevato da una vena, osservando condizioni sterili. Vengono normalmente eseguite le seguenti manipolazioni sequenziali:

  • contrassegnare la capacità di analisi, coordinare le informazioni con i dati del paziente, inserirle in un giornale speciale (regolare o elettronico);
  • il paziente si siede su una sedia accanto al tavolo di manipolazione;
  • la mano del paziente è fissata su un supporto speciale con il palmo rivolto verso l'alto, mentre l'articolazione del gomito deve essere raddrizzata al massimo (un rullo speciale o un cuscino rigido sono posizionati sotto di esso);
  • il paramedico mette un laccio emostatico nel mezzo 1/3 della spalla, tratta l'alcool con la pelle del gomito;
  • il paziente stringe e apre il pugno per la massima pienezza della vena ulnare, dopo di che lascia il pugno bloccato;
  • il paramedico perfora la vena, preleva il sangue per l'analisi, rimuove l'ago dalla vena e preme un batuffolo di cotone imbevuto di alcool nel sito di iniezione;
  • il paziente è invitato a piegare il braccio al gomito per circa cinque minuti in modo che si formi un coagulo nella zona di danno alla vena - ciò contribuirà a prevenire la formazione di un "livido" nel sito di iniezione.

Successivamente, il lavoratore posiziona la provetta etichettata con sangue in un contenitore appositamente progettato per questo scopo e lo invia per l'esame. Di solito ci vogliono 24 ore per ottenere risultati..

Analisi di vitamine e micronutrienti

Se le cattive abitudini ti sono estranee, conduci uno stile di vita mobile o persino sportivo, mangi bene e spesso esci all'aria aperta, quindi non hai quasi bisogno di un'analisi per vitamine e microelementi. Ma oggi questo è raro: le persone sono spesso caratterizzate da inattività fisica, mentre molti vivono in condizioni ambientali avverse e non conducono il giusto stile di vita. Pertanto, il deficit di tutti i tipi di sostanze utili per il corpo avviene ovunque. Sfortunatamente, non tutte le persone controllano il contenuto di vitamine e minerali essenziali nei loro corpi..

I medici consigliano di donare periodicamente sangue per tale analisi a tutti coloro che vivono in grandi insediamenti, soffrono di patologie croniche, nonché a bambini, adolescenti, donne in gravidanza e in allattamento e persone di età.

Tale analisi è particolarmente necessaria per le persone che sono spesso soggette a situazioni stressanti, nonché per coloro a cui piace "sedersi" su diete rigide o uniformi.

  • Un'analisi per la vitamina D non è considerata un tipo di studio obbligatorio: è prescritta solo per indicazioni. Di norma, tale analisi è appropriata per monitorare le condizioni dei bambini e delle donne durante la gravidanza.
  • L'analisi delle vitamine del gruppo B viene spesso utilizzata per diagnosticare malattie negli anziani, poiché l'assorbimento di queste vitamine può deteriorarsi con l'età. La carenza di vitamine del gruppo B porta a disturbi del metabolismo dei carboidrati, all'accumulo di acido lattico, a danni al sistema nervoso, a una violazione della contrattilità del miocardio e alla dispepsia.
  • Test della vitamina B.12 e l'acido folico può essere prescritto sia durante la gravidanza che in presenza di alcuni sintomi patologici, come disturbi digestivi, depressione prolungata, affaticamento, paresi, stomatite, frequenti mal di testa, forti dolori mestruali. Queste vitamine sono responsabili del funzionamento del sistema riproduttivo, delle condizioni dei capelli e della pelle, della memoria e della consapevolezza, dello scambio di grassi e carboidrati nel corpo.
  • Test della vitamina B.6 effettuato con una diminuzione dell'immunità, disturbi nervosi, malattie della pelle, convulsioni. Questa vitamina è liposolubile. È responsabile del metabolismo e della formazione delle strutture proteiche. Inoltre, la piridossina è coinvolta nella sintesi del cosiddetto ormone "felicità", che fornisce buon sonno, appetito e umore.
  • Test della vitamina B.9 più spesso effettuato sotto forma di un'analisi completa delle vitamine. Conosci il livello di acido folico: è la vitamina B.9 - può essere necessario durante la gravidanza, con frequenti infezioni virali respiratorie acute, con anemia, nel periodo postpartum, con sviluppo sessuale ritardato, con l'inizio della menopausa. Va anche tenuto presente che un eccesso di acido folico nel corpo può causare una carenza nel sangue di cianocobalamina - vitamina B12.
  • Test della vitamina B.2 può essere necessario nella diagnosi di malattie della pelle, ulcere e ferite lenta che guariscono, diabete, anemia e cirrosi. Inoltre, la vitamina viene distrutta sotto l'influenza delle bevande alcoliche, quindi spesso non è sufficiente per le persone che soffrono di alcolismo. La carenza regolare di vitamina è irta di stomatite, alopecia, indigestione, capacità mentale compromessa, crescita stentata.
  • Il test della vitamina E è spesso necessario per diagnosticare le cause dell'infertilità e altri disturbi del sistema riproduttivo. Inoltre, le informazioni sul contenuto di tocoferolo possono essere utili per i pazienti con aumento della trombosi, con disfunzione ormonale, con disfunzioni del sistema immunitario, con ipertensione, con segni precoci di invecchiamento. I principali sintomi della carenza di vitamina E sono: instabilità dell'umore, apatia, sterilità, comparsa di macchie dell'età sul corpo.

Analisi dei capelli per le vitamine

Nutrizione inadeguata, stress, uno stile di vita sedentario: tutti questi fattori insieme possono portare a un fallimento dell'equilibrio vitaminico e microelemento. Se il corpo è in questo stato per lungo tempo, ciò porta spesso a disturbi metabolici e allo sviluppo di varie patologie croniche. È possibile e necessario resistere a queste conseguenze, ma per questo è importante sapere quale sostanza nel corpo non è sufficiente.

L'analisi della vitamina è raccomandata per coloro che hanno un'immunità indebolita, ci sono disturbi mentali, l'attività fisica è compromessa. L'analisi dei capelli per le vitamine può essere eseguita a partire dall'età di tre anni, nonché per tutti gli adulti, specialmente durante il periodo di recupero dopo gravi malattie o interventi chirurgici.

Perché vengono usati i capelli? È semplice: lo stato biologico e chimico del corpo si riflette completamente nei capelli, mentre i capelli forniscono informazioni su questa condizione per diverse settimane, in contrasto con la composizione del sangue, che può cambiare in poche ore. Inoltre, la composizione chimica dei capelli non cambia anche durante il trasporto a lungo termine.

I capelli accumulano in sé tutte le vitamine e i minerali presenti nel corpo, riflettendo il quadro reale in poche settimane, il che rende l'analisi più accurata.

Analisi vitaminica in gravidanza

Un esame del sangue durante la gravidanza è una misura necessaria che ti consente di controllare il corso del processo di gestazione, la salute del nascituro e persino il corso del travaglio.

Affinché il feto si formi normalmente e la sua crescita e sviluppo non causino preoccupazione, si raccomanda che una donna superi tutti i test offerti dal medico. Altrettanto importante è la nutrizione durante la gravidanza - qualsiasi ostetrico-ginecologo può dirlo. Dalla dieta dipende direttamente da come si sentirà la donna e da come si svilupperà il bambino.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla presenza di tutte le vitamine e minerali importanti negli alimenti utilizzati. Il fatto è che la mancanza di nutrienti può causare vari problemi in un periodo fisiologico così importante.

Spesso i medici non si offrono di fare un'analisi per le vitamine, ma semplicemente prescrivono un complesso agente multivitaminico per ricostituire le riserve necessarie nel corpo. Tuttavia, in alcuni casi, devi sapere esattamente quale sostanza non è sufficiente: e quindi devi ricorrere all'aiuto delle analisi di laboratorio.

È particolarmente importante durante la gravidanza conoscere il livello di vitamine del gruppo B, vitamina D, E, A e acido folico.

Analisi vitaminica nei neonati

I test che consentono di controllare il livello di vitamine nel corpo possono essere eseguiti da tutti, anche dai neonati. È vero, solo un'analisi della vitamina D è considerata indicativa a questa età: questo è un componente importante che è necessario, prima di tutto, per il corretto sviluppo del sistema scheletrico e svolge anche altre funzioni significative:

  • prende parte alla sintesi di peptidi che stabilizzano l'equilibrio di insulina, pressione sanguigna, sistema nervoso;
  • rafforza la difesa immunitaria;
  • impedisce lo sviluppo di reazioni infiammatorie;
  • crea protezione contro la degenerazione cancerosa delle cellule;
  • previene lo sviluppo del diabete, l'artrite reumatoide, ecc..

Un medico può prescrivere un test di vitamina D per questi sintomi sospetti:

  • con carenza di calcio e un eccesso di fosforo nel sangue;
  • con sudorazione di palme, piedi, cuoio capelluto;
  • con maggiore eccitabilità e scarso appetito nel bambino;
  • con perdita di capelli sulla parte posteriore della testa;
  • con un brutto sogno.

Prestazione normale

Alcune vitamine agiscono come sostanze indipendenti e alcune esistono in un complesso - ad esempio, il gruppo vitaminico B. L'acido ascorbico e le vitamine B sono considerati idrosolubili e vitamine come A, E e D sono liposolubili..

Una mancanza sistematica di queste vitamine può causare gravi interruzioni nel corpo. Ad esempio, il fabbisogno giornaliero di vitamina A nell'organismo è di 900 microgrammi e, quando è carente, si sviluppa la ben nota malattia "daltonismo". Tuttavia, un livello in eccesso di questa vitamina non è meno pericoloso: durante la gravidanza, può portare a un sottosviluppo del feto e ad un'intossicazione generale..

La carenza di vitamine del gruppo B porta spesso alla comparsa di dermatite, disturbi mentali e fallimenti metabolici, compromissione della funzione visiva e della memoria, allopecia, artralgia.

Il sanguinamento frequente è caratteristico della carenza di acido ascorbico: la mucosa delle cavità nasali e orali è particolarmente soggetta a sanguinamento. La manifestazione più grave di carenza ascorbica è lo scorbuto..

Con una mancanza di vitamina D, si verifica un graduale ammorbidimento dell'apparato osseo, si sviluppano rachitismo.

Con una mancanza di tocoferolo (vitamina E), il lavoro dei sistemi nervoso e muscolare viene interrotto, appare l'anemia.

I test sulla vitamina D e B sono molto richiesti nei laboratori.12 e acido folico. Valori normali di queste vitamine:

  • D: da 25 a 80 ng per ml;
  • B12: da 187 a 883 ng per ml;
  • acido folico: da 3,1 a 20,5 ng per ml.

Le analisi per le vitamine possono essere eseguite, sia per ciascuna vitamina separatamente, sia come parte di uno studio completo, compresa la composizione microelementi del sangue. Si raccomanda di effettuare periodicamente un'analisi così completa per prevenire molte malattie associate a una carenza di vitamine e sostanze minerali nel corpo..

Apparato di analisi

È preferibile eseguire test vitaminici in complessi laboratori multidisciplinari dotati di moderne apparecchiature di precisione. Questa apparecchiatura è conforme agli standard internazionali esistenti. Inoltre, nei grandi laboratori si avvicinano sempre responsabilmente a qualsiasi tipo di diagnosi e usano anche reagenti di alta qualità per l'analisi.

Se vuoi assicurarti che il tuo laboratorio prescelto soddisfi i requisiti moderni, interessati a quale attrezzatura viene condotta la ricerca. È fantastico se gli assistenti di laboratorio utilizzano uno speciale analizzatore immunochemiluminescent, che può essere utilizzato non solo per test vitaminici, ma anche per test ormonali, esami del sangue per infezioni, marker di tumore cardiaco e persino marker di osteoporosi.

Con la disponibilità di buone attrezzature, è possibile effettuare manipolazioni mediche in modo qualità, sicuro e senza alcun disagio per il paziente. I risultati in questo caso sono estremamente precisi e chiari..

Aumenta e diminuisci i valori

Come determinare i risultati dei test per una particolare vitamina? Si consiglia di utilizzare la seguente tabella di valori di riferimento:

575 a 1725 mcg per litro

Livello di vitamina A.

0,3 a 0,8 mcg per ml

Da 100 a 850 ng per ml

45 a 103 ng per ml

Da 70 a 370 ng per ml

Da 3 a 36 ng per ml

Da 0,2 a 1,8 ng per ml

Da 7 a 52 ng per ml

Da 2,5 a 15 ng per ml

187 a 833 pg per ml

4 a 20 mcg per ml

Da 5 a 18 mcg per ml

25 a 80 ng per ml

Da 0,1 a 2,2 ng per ml

Un aumento del contenuto di vitamine si verifica quando vari preparati vitaminici vengono introdotti in modo errato o casuale nel corpo.

Un contenuto ridotto è caratteristico di molte malattie e condizioni:

  • digiuno, monoterapia;
  • malattie dell'apparato digerente, fegato;
  • problemi alimentari;
  • violazione dell'assorbimento di singole vitamine o aminoacidi;
  • la presenza di elminti;
  • periodo postoperatorio, periodo di riabilitazione;
  • malattie della tiroide, tumori, alcolismo cronico;
  • gravidanza e allattamento.

Al fine di mantenere la propria salute e prevenire lo sviluppo di varie malattie, è molto importante mantenere il livello necessario di vitamine e minerali nel corpo. L'alimentazione nutriente di alta qualità può "coprire" la necessità quotidiana di componenti utili.

Le vitamine donano a una persona bellezza, benessere, giovinezza, quindi è consigliabile controllarne il contenuto nel sangue. Per fare questo, devi solo fare periodicamente un'analisi per le vitamine, che aiuterà a determinare esattamente ciò che manca esattamente al nostro corpo..

Esame del sangue per vitamine e minerali

Un esame del sangue per vitamine e minerali non è un capriccio di un medico o di una clinica, che presumibilmente in questo modo attira denaro dal paziente. Solo questa analisi può mostrare con precisione ciò che sta accadendo nel corpo umano. Inoltre, ti dirà se i sistemi del corpo funzionano normalmente e rivelerà i primi sintomi di alcune malattie.

Cosa mostra l'analisi

Questa analisi indicherà:

  • stato funzionale degli organi;
  • processo infiammatorio attivo (più accurato di un esame del sangue generale);
  • violazione del metabolismo del sale d'acqua;
  • varie condizioni reumatiche;

Inoltre, questo studio aiuterà a diagnosticare e prescrivere in modo più accurato il trattamento corretto. Pertanto, vale la pena prendere sul serio questo tipo di analisi. E se il medico gli ha prescritto, devi passarlo.

Questo vale non solo per la banale carenza vitaminica che inizia in primavera. La carenza di vitamina è talvolta la causa di gravi malattie. Questa è perdita di capelli, insufficienza renale e persino oncologia.

Ovviamente, il ruolo principale in tutto ciò è svolto da una corretta alimentazione, ma in alcuni casi è addirittura impotente aiutare. Ad esempio, la gastrite o l'ulcera peptica dello stomaco non consente la normale produzione di vitamina B, c'è una sua carenza, sebbene una persona possa mangiare pane e latticini, che sono la principale fonte di questa vitamina.

Non è necessario confondere due concetti quali ipovitaminosi e carenza vitaminica, indicano condizioni diverse. La carenza di vitamina (ipovitaminosi) è una condizione del corpo causata da una carenza di vitamine. E le condizioni patologiche che si verificano quando vi è una carenza completa di qualsiasi vitamina nel corpo sono già chiamate carenze vitaminiche..

Indicazioni per l'analisi

Molto spesso, viene prescritto un esame del sangue per le vitamine alle donne in gravidanza, ai bambini durante la crescita intensiva, agli anziani, ai forti fumatori, alle persone con malattie croniche e a coloro che stanno vivendo un grande sforzo fisico..

Preparazione all'analisi

Esistono diversi tipi di tale analisi. Di norma viene consegnato una volta, quindi in laboratorio gli esperti dividono l'analisi in più componenti. Ciò ti consente di ottenere informazioni molto precise sulla condizione e sulla salute del corpo nel suo insieme..

Questo tipo di analisi non richiede alcuna preparazione speciale. Tuttavia, per ottenere dati più precisi, è necessario donare il sangue al mattino a stomaco vuoto.

Per tutti i tipi di vitamine nel sangue, esiste un certo intervallo normale di indicatori. Se qualche tipo di vitamina nel sangue durante i test non è sufficiente, la cifra sarà al di sotto del normale o, al contrario, se c'è un eccesso di vitamina, il valore supererà la norma.

I risultati dell'analisi devono essere interpretati solo da un medico. Ma ci sono normali indicatori che possono servire da guida.

Ecco alcune delle vitamine più comuni e il loro normale emocromo:

  • Vitamina A 0,3 - 0,43 mcg / ml;
  • vitamina D 25 - 80 mcg / l;
  • Vitamina E 5.0 - 18,0 μg / ml;
  • Vitamina K 0,1 - 2,2 mcg / L;
  • Vitamina C 4.0 - 20,0 mcg / ml.

Traccia analisi del sangue

Ci sono molti oligoelementi, ma i più interessanti sono potassio, calcio, ferro, rame, magnesio, zinco, selenio, silicio. Questi oligoelementi sono vitali per il nostro corpo..

La loro carenza può essere causata non solo dalla malnutrizione, ma anche dallo stress, dall'aumentata attività solare, dall'ecologia avversa e da altri fattori. Tutti questi motivi portano a uno squilibrio di microelementi, che si manifesta in un'immunità indebolita, un funzionamento alterato dei sistemi nervoso ed endocrino, oncologia e infiammazione dei tessuti. Devi ammettere che si tratta di deviazioni più serie di quanto possiamo immaginare..

Gli ultrasuoni e vari tomogrammi non sono in grado di identificare la mancanza di oligoelementi, mostrano solo la presenza della malattia stessa. Pertanto, un esame del sangue per oligoelementi è il modo più semplice ed efficace per trovare la causa della malattia. O forse anche prevenire la malattia stessa.

Esame del sangue per vitamina D

La vitamina D è di grande interesse tra le vitamine: un esame del sangue per la vitamina D è molto comune, poiché è difficile riconoscere una carenza di questa vitamina nelle fasi iniziali..

Segni di carenza di vitamina D:

  • fatica;
  • pianto;
  • irritabilità;
  • scarso appetito.

La funzione principale della vitamina D è garantire la normale crescita e lo sviluppo osseo. Nei bambini, questo impedisce lo sviluppo di una malattia come il rachitismo e negli adulti l'osteoporosi.

Tuttavia, i segni primari della carenza di vitamina D possono essere facilmente confusi con la carenza di vitamina di un'altra vitamina. Pertanto, è quasi sempre necessario un esame del sangue completo per vitamine e minerali..

Analisi del livello di vitamina: chi ne ha bisogno, obiettivi e tipi di test

Molte persone, almeno una volta nella vita, hanno "prescritto" complessi vitaminico-minerali per conto proprio, riferendosi a un lieve malessere o alla stanchezza prolungata. Nel nostro paese, si ritiene comunemente che tali farmaci possano aiutare a far fronte a molti disturbi diversi: dalla sonnolenza e dalla depressione a una carnagione opaca o una malattia gengivale. Molti sintomi sono attribuiti alla banale carenza di vitamina nel corpo. Ma è prudente non indovinare, ma verificare se si verifica davvero questa carenza, dopo aver superato un esame del sangue per il contenuto di vitamine.

Chi ha una carenza vitaminica

La persona media che vive in una megalopoli o in un altro insediamento di tipo urbano acquista cibo per sé in negozi e supermercati. Quindi, per la maggior parte, la sua dieta consiste in semilavorati e prodotti industriali.

E la dieta è integrata con verdure, frutta, in cui un certo numero di vitamine essenziali sono sempre lì.

Una grande quantità di ciò che acquistiamo negli imballaggi di fabbrica è arricchita con integratori vitaminici di generosi produttori per impostazione predefinita. Si tratta di una pasticceria, prodotti lattiero-caseari, un bambino, una dieta o qualsiasi alimento specializzato, ad esempio lo sport.

Nota: tali alimenti che mangiamo ogni giorno.

Le malattie acquisite, nonché i cambiamenti nel funzionamento di qualsiasi sistema nel corpo o alcune altre circostanze, possono causare uno squilibrio di sostanze vitaminiche.

Un gruppo a rischio speciale include:

  • bambini;
  • persone anziane;
  • donne in gravidanza o in allattamento;
  • persone con malattie speciali che comportano l'eliminazione, il decadimento, l'incapacità di sintetizzare o meno l'assimilazione di vitamine o sostanze che influenzano la loro produzione;
  • persone che hanno subito operazioni, esposizioni e altri effetti collaterali esterni.

Per evitare inutili dubbi nella vita di tutti i giorni, puoi fare un'analisi simile per determinare la concentrazione di vitamine e minerali nel corpo una volta all'anno.

Ciò che comporta uno squilibrio di sostanze minerali e vitaminiche nel corpo

La carenza di vitamina può effettivamente influire sul benessere generale o causare la manifestazione di eventuali sintomi di malattie. O, al contrario, essere una conseguenza diretta del disturbo.

Pertanto, è di vitale importanza identificare la causa, anche con l'aiuto di un'accurata analisi di laboratorio chimico..

Questa procedura è spesso incoraggiata dagli specialisti medici ed è obbligatoria nel determinare i sintomi di un gran numero di malattie..

La mancanza di uno o più elementi può manifestarsi in un modo molto diverso e portare serie complicazioni:

Carenza dei componenti del gruppo BMancanza di KSvantaggio PP
Colpisce le funzioni e le condizioni della pelle e delle mucose, i capelli, la sintesi degli enzimi, l'insorgenza di disfunzione del sistema nervoso e causa anche malattie agli occhi.Provoca malattie cardiache e aumenta il rischio di emorragia interna.Sintomi della pellagra, con lo sviluppo del quale ci sarà una carenza di altri oligoelementi e aminoacidi vitaminici.

Oltre a uno svantaggio, un'alta concentrazione di importanti vitamine è anche pericolosa per una persona. Questa condizione si chiama ipervitaminosi. Può causare intossicazione nel corpo o semplicemente avvelenamento. Ciò è dovuto all'alto contenuto di uno o più oligoelementi.

Un eccesso di sostanze vitaminiche provoca la comparsa di vari sintomi dolorosi nell'uomo:

Acido ascorbico aumentatoRetinolo sopra il normale
Può causare il diabete durante l'infanzia e influire negativamente anche sullo sviluppo intrauterino dei bambini.Può portare a compromissione dell'ematopoiesi e coagulazione del sangue. Può essere la causa dell'aumento dei livelli di altri oligoelementi, che aumenta il rischio di molte malattie..

Fattibilità di studi a livello di vitamina

Questi o altri elementi vitaminici-minerali, la loro quantità, influenzano molti processi organici e il lavoro di tutti i sistemi del corpo. Avere informazioni accurate sul loro eccesso o deficit contribuisce alla corretta diagnosi e sviluppo del giusto piano di trattamento..

Anche se sei preoccupato per un disturbo minore, questo non è un motivo per prendere una decisione indipendente di assumere preparati vitaminici-minerali. Dato che, legalmente, tali farmaci non sono medicinali, ma sono considerati integratori. Nessuna prescrizione richiesta per acquistarli.

Ma ciò non riduce in alcun modo il loro grave impatto sulla salute umana. In caso di disturbi, è necessario consultare un medico e coordinare con lui l'assunzione di eventuali integratori alimentari per adulti e soprattutto per i bambini.

I medici, prima di prescrivere capsule o compresse contenenti vitamine, anche a scopo preventivo, identificano il livello esistente di sostanze di interesse per i pazienti facendo riferimento a un'analisi in laboratorio.

Leggi anche
Quali sono le cause di carenza di vitamina D: sintomi della malattia
Il ruolo delle vitamine per il corpo è difficile da sopravvalutare. Una parte di essi che una persona riceve con il cibo, altri devono essere aggiunti.

Cosa ti serve per passare l'analisi

In condizioni di laboratorio, biomateriale umano, la sua composizione chimica viene esaminata per la presenza di determinati tipi di sostanze. Sulla base del risultato delle sue condizioni nel processo di interazione con i reagenti, vengono tratte delle conclusioni.

Possono essere adatti come materiale organico:

  • capelli;
  • Chiodi
  • sangue (siero).

A seconda del livello di vitamina che è necessario stabilire, lo specialista raccomanda questo o quel tipo di biomateriale per la consegna. La valutazione di capelli e unghie non rivelerà informazioni su tutti i tipi di oligoelementi, ma solo su alcuni.

Nella maggior parte dei casi, si consiglia di effettuare un controllo completo per confermare gli indicatori carenti o in eccesso. È adatto sia per la valutazione generale che per determinare il livello di deviazione dalle norme di specifici microelementi.

Metodi per rilevare lo squilibrio vitaminico

A seconda dell'attività, si applica quanto segue:

  • studi completi;
  • studi di gruppo;
  • vengono applicate misure per studiare i valori quantitativi di elementi specifici.

Con il metodo complesso, il prelievo di sangue viene eseguito una volta in ambito clinico e valutato da un gran numero di tipi di vitamine e composti minerali: A, E, D, K, gruppi B, C.

Tale controllo si basa su indicatori in tempo reale e mostra un quadro generale delle deviazioni di diversi tipi di sostanze. Sulla base di esso, vengono eseguite analisi del campione e viene studiata la concentrazione degli elementi del campione..

Cosa significano i valori di riferimento nelle analisi, i loro tipi

Negli studi, sono consentite deviazioni minime. Sono cancellati per reagenti, condizioni generali, attrezzature e metodi di valutazione, materiale biologico di origine.

A loro volta, i medici sono guidati dagli standard o dagli indicatori della norma accettata o dai valori di riferimento indicati nei moduli specializzati per le analisi di laboratorio. Questi valori di norma sono determinati da un numero specifico o mostrano valori intermedi "da e a".

Prepararsi per l'analisi

È necessaria la preparazione per il test per l'equilibrio delle vitamine. È stato stabilito un elenco di regole per una corretta preparazione:

  1. Vengono riportati farmaci e integratori regolari. Se i farmaci non sono stati assunti di recente costantemente, ma hanno natura temporanea, anche questo dovrebbe essere discusso. Secondo i requisiti generali, dovresti rifiutare di assumere farmaci due giorni prima della procedura. Ma questo punto viene sempre discusso con il medico curante.
  2. La raccolta del sangue per le procedure di valutazione del laboratorio deve essere eseguita a stomaco vuoto. Per questo motivo, viene offerta la mattina per raccogliere il materiale necessario. A stomaco vuoto - ciò significa che è fissato il tempo di astinenza da cibi e bevande - 6-10 ore. Per questa particolare analisi, si consiglia di digiunare per 8 ore..
  3. È richiesta l'astinenza dal fumo - almeno 30 minuti.
  4. Vale la pena prestare attenzione all'alimentazione nei prossimi giorni alla procedura. Meglio rinunciare all'alcool, al cibo, arricchito artificialmente con complessi minerali.

C'è qualche differenza su dove sottoporsi al test e quanto costerà?

Studi simili vengono condotti ovunque: sia nelle cliniche di bilancio che nelle cliniche commerciali mediche. Più spesso c'è una scelta tra servizio a pagamento e gratuito. Per ridurre i tempi per la diagnosi di tali studi sono registrati in cliniche retribuite.

Se vuoi provare a donare il sangue per controllare il livello di vitamine, su una base di bilancio, allora dovresti familiarizzare con l'elenco dei test gratuiti condotti nella clinica distrettuale. Ma in questo caso devi aspettare in fila.

Se il risultato è urgentemente necessario o nella regione per ragioni oggettive non è necessario un servizio gratuito necessario, dovrai seguire la procedura a pagamento.

Il costo della lavorazione di materiale biologico dipende dal numero di tipi di elementi testati. In media, nella regione centrale, il costo per controllare il livello di uno dei diversi tipi di vitamine è fissato da 400 a 5.000 rubli. Le analisi complete sono più economiche.

Tuttavia i prezzi variano a seconda della posizione del miele. organizzazione. Oltre a questo fattore, si deve tener conto del fatto che le cliniche commerciali stabiliscono un listino prezzi per analisi a caso. Un'opzione adatta si trova chiamando le organizzazioni mediche disponibili localmente.

La determinazione corretta e accurata della concentrazione di sostanze vitaminiche è utile per identificare le malattie e fare una diagnosi chiara. Sulla base dei sintomi, solo un medico sarà in grado di raccomandare un'analisi generale o nominare quegli elementi il ​​cui livello deve essere verificato. Lo studio di composti o componenti specifici aiuta il medico a ottenere un quadro completo e affidabile delle condizioni del paziente..