Feci nelle feci di un bambino: che cos'è, le cause dell'apparenza e come trattare?

L'amido è un polisaccaride che si scompone nelle sue parti costitutive (monosaccaridi), assorbito dall'intestino del bambino. Con disturbi del tratto gastrointestinale, i feci si trovano nei grani delle feci. Nella pratica medica, questa disfunzione si chiama amilorrea. Per chiarire la diagnosi, viene eseguito un esame coprologico per la presenza di amido nelle feci del bambino.

Cause di amido nelle feci di un bambino

La scissione di saccaridi complessi inizia nella cavità orale sotto l'azione dell'enzima amilasi prodotto dal tratto gastrointestinale. I processi catalitici continuano all'interno dell'intestino, lo zucchero complesso si scompone in glucosio, che passa attraverso la parete dell'intestino tenue nel sangue.

I carboidrati complessi non sono presenti nelle feci in un corpo sano..

Si trovano nelle malattie dell'apparato digerente. L'eziologia dell'amido nelle feci umane:

  • ridotta quantità di amilasi;
  • infiammazione della parete intestinale, accompagnata dalla promozione di masse digerite dello stomaco senza assorbimento;
  • patologia della funzione digestiva dell'intestino causata da una violazione del processo di assimilazione dell'amido (dispepsia fermentativa);
  • violazione della digestione nello stomaco causata da un processo infiammatorio (gastrite, ulcera) o una ridotta quantità di succo gastrico;
  • infiammazione, necrosi, atrofia pancreatica;
  • ragioni fisiologiche: sottosviluppo delle funzioni secretorie delle ghiandole, accompagnato da una diminuzione della produzione di enzimi (nei bambini fino a un anno);
  • dieta vegetale negli adulti;
  • rilevazione nei neonati dopo aver nutrito la madre con prodotti vegetali;
  • assumere farmaci con carboidrati complessi o farmaci che inibiscono l'assorbimento di sostanze.

Importante! L'amilorrea, che si sviluppa con una riduzione dell'assorbimento dell'amido nei bambini fino a un anno, non richiede trattamento. Questa è una condizione fisiologica che scompare dopo 3 anni..

Diagnosi di amilorrea

In presenza di amido nelle feci del bambino, l'unica manifestazione clinica è il dolore allo stomaco. La patologia è determinata dal laboratorio. La diagnosi delle feci nelle feci di un bambino viene effettuata attraverso un coprogramma che valuta:

  • attività enzimatica dell'apparato digerente;
  • funzione escretoria dello stomaco e dell'intestino;
  • attività di microflora intestinale;
  • la presenza di infiammazione del tratto digestivo;
  • la presenza di parassiti (uova di vermi, protozoi).

Per diagnosticare la presenza di amido nelle feci di un bambino, viene raccolto immediatamente dopo l'atto di defecazione, utilizzando piatti puliti appositamente progettati per l'analisi.

Attenzione! È vietato raccogliere materiale utilizzando lattine improvvisate, scatole di fiammiferi. Non sono sterili, contengono microrganismi estranei..

I medici della diagnostica di laboratorio clinica esaminano lo stato esterno e i parametri microscopici del materiale. L'amido fecale in un bambino viene rilevato dopo microscopia a striscio..

Nei bambini di età inferiore ai 2 anni, la presenza di 2-3 unità di polisaccaridi rilevate al microscopio è considerata la norma.

Se c'è molto amido nelle feci di un bambino, viene eseguita una vagliatura completa che determina il tipo di polisaccaridi.

Regole per l'analisi delle feci in un bambino

Pochi giorni prima dell'analisi delle feci per l'amido, è necessario seguire una dieta priva di proteine ​​(ridurre la quantità di carne, latticini), rimuovere patate e prodotti che cambiano il colore delle urine e delle feci (barbabietole) dalla dieta. Se viene eseguito un test delle feci in un bambino allattato al seno, la mamma cambia la sua dieta.

Quando l'amido appare nell'analisi delle feci, il bambino viene inviato a un gastroenterologo.

Caratteristiche dell'analisi delle feci in un bambino, i principali indicatori

Se si sospetta una disfunzione gastrointestinale, il medico prescrive un'analisi fecale, poiché l'amilorrea non può essere sospettata dall'aspetto del bambino. Con l'aiuto dell'analisi fecale, non solo viene confermata la diagnosi, ma verrà anche selezionato il trattamento. Quando si eseguono i test, tenere conto degli indicatori:

  • la quantità di materiale (a seconda dell'età e del peso della persona);
  • forma (normale - cilindrica);
  • consistenza (con sufficiente utilizzo di acqua, è morbida);
  • Colore marrone);
  • odore specifico;
  • cibo rimanente;
  • scarico che è assente nelle persone sane (globuli rossi, pus);
  • parassiti, le loro uova.

Vengono effettuati studi chimici per determinare l'acidità (f) delle feci e dei prodotti di decomposizione, che dovrebbero essere assenti (globuli rossi, proteine, bilirubina). Nei bambini sani, l'acidità fecale (ph) varia da leggermente alcalina a leggermente acida. Per un risultato accurato del coprogramma delle feci, le feci vengono esaminate al microscopio. Determina la presenza di saccaridi complessi che sembrano microscopi al microscopio..

La causa dell'amilorrea dipende dal tipo di amido rilevato nelle feci del bambino, nessuno di essi non deve essere osservato negli escrementi.

  1. Amido intracellulare: è ricoperto da una membrana che si rompe sotto l'azione degli enzimi. Completamente digeribile. La presenza di questo tipo indica una funzionalità intestinale compromessa, una ridotta peristalsi. Il carboidrato viene evacuato prima di essere assorbito..
  2. Amido extracellulare - rilevato con mancanza di amilasi nell'apparato digerente, produzione insufficiente di succo gastrico.

Sulla base del coprogramma delle feci ricevuto, il medico curante selezionerà la terapia in base alla storia raccolta. Tiene conto dell'età del paziente.

Importante! Quando si trasferisce il materiale raccolto, viene firmata l'età del paziente, la presenza di una piccola quantità di carboidrati complessi (amido) nei bambini di età inferiore ai 2 anni è la norma.

Trattamento di amilorrea

Se nel bambino viene rilevata una piccola quantità di chicchi di amido nelle feci, la sua alimentazione viene corretta. Se il bambino viene allattato al seno, la dieta della madre viene modificata, la composizione qualitativa del latte materno dipende dalla sua alimentazione in caso di epatite B.

Il trattamento dell'amilorrea nei bambini con contenuto di polisaccaridi nelle feci e concomitanti disturbi alimentari viene effettuato da un gastroenterologo. Il trattamento dipende da parametri eziologici.

  1. Con un'alimentazione scorretta, viene prescritta una dieta con cibi senza amido.
  2. In caso di violazione del pancreas del bambino, vengono prescritti enzimi.
  3. La disbatteriosi è trattata con farmaci che migliorano la microflora intestinale.
  4. Con l'infiammazione del tratto gastrointestinale, viene eseguita una proiezione completa..

Una corretta alimentazione dopo l'amido viene rilevato nelle feci di un bambino

Per ridurre la quantità di amido nelle feci di un bambino, i cereali, i cavolfiori, i legumi, i dolci, le noci, le patate, la pasta e altri cibi ricchi di amido sono esclusi dalla dieta. Escludere inoltre carote, zucca, barbabietole, zucchine, melanzane, fragole, melone, mela. Lì il numero di polisaccaridi è inferiore, ma con una grave patologia, dovrebbero essere scartati..

Consentito mangiare cibi contenenti proteine: carne, latticini, uova. Dalle verdure mangiano pomodori e cetrioli.

Farmaci per l'amilorrea nei bambini

Quando si scelgono i farmaci, vengono presi in considerazione l'età del bambino, il peso e la patologia rivelata della funzione digestiva. Pediatri e gastroenterologi raccomandano i seguenti gruppi di farmaci per il trattamento dell'amilorrea nei bambini:

  • preparati contenenti enzimi gastrointestinali (Pancreatina, Creonte, Mezim);
  • Lassativi, non dipendenza (Dufalac);
  • probiotici (Linex, Normobact-L);
  • rimedi per la diarrea (Smecta).

Il medico può prescrivere il farmaco, determinando la durata del suo corso individualmente in base ai risultati dell'analisi. Quando si utilizzano farmaci, non è possibile regolare autonomamente il dosaggio del farmaco.

Se viene rilevata amilorrea nei bambini, l'automedicazione è esclusa. La mamma può danneggiare seriamente il tratto digestivo scegliendo il farmaco sbagliato o il suo dosaggio. Dopo il trattamento da un gastroenterologo e una dieta, la prognosi della malattia è favorevole.

Ricercatore presso il Laboratorio per la prevenzione dei disturbi della salute riproduttiva dell'Istituto di medicina del lavoro intitolato a N.F. Izmerov.

Feci nelle feci in un bambino e in un adulto: cosa significa, cause, trattamento

Feci nelle feci di un bambino: cosa significa, quali conseguenze può avere e cosa bisogna fare?

La presenza di amido nelle feci si chiama amilorrea. L'amilorrea in alcuni casi è un sintomo di una malattia dell'apparato digerente o della loro disfunzione causata da un'altra causa, e in altri è considerata una delle normali opzioni che non richiedono alcun trattamento.

Se i bambini più grandi e gli adulti consumano troppe verdure e frutta, così come altri alimenti ricchi di amido, trovano spesso grani di amido non digeriti nelle feci..

Cause di amilorrea

L'amido è un carboidrato complesso che entra nel corpo principalmente con alimenti vegetali. La sua scissione inizia già nella cavità orale al momento della masticazione del cibo, sotto l'influenza dell'enzima amilasi contenuto nella saliva. Ulteriore digestione dell'amido continua nell'intestino tenue, dove è già influenzato dall'amilasi del succo pancreatico. Alla fine, l'amido si decompone in zuccheri semplici che entrano nel flusso sanguigno..

Le cause dell'amido nelle feci nei bambini e negli adulti possono essere:

  • consumo significativo di alimenti ricchi di amido;
  • diarrea (in questo caso, l'amido non ha il tempo di scomporre in glucosio a causa dell'avanzamento troppo veloce del chimo nell'intestino);
  • enterite acuta o cronica;
  • pancreatite acuta o cronica;
  • atrofia pancreatica;
  • dispepsia fermentativa.

Nelle verdure e nella frutta, l'amido si trova all'interno delle cellule. Durante la masticazione e nello stomaco sotto l'azione del succo gastrico, le membrane cellulari vengono distrutte, il che contribuisce al rilascio di granuli di amido.

Il rilevamento dell'amido extracellulare nelle feci indica una carenza di amilasi o un avanzamento troppo rapido del nodulo di cibo nell'intestino. La presenza di amido intracellulare nelle feci in un adulto o in un bambino indica possibili patologie dello stomaco, che sono accompagnate da una diminuzione della sua funzione secretoria.

Diagnosi di amilorrea

La presenza di granuli di amido non digerito nelle feci viene rilevata durante l'analisi generale delle feci. In un coprogramma normale, l'amido, così come i globuli bianchi, i globuli rossi, le proteine, la bilirubina e il muco, dovrebbero essere assenti.

L'amilorrea non è una malattia indipendente. Il suo aspetto può essere dovuto a molti fattori. Ad esempio, la presenza di amido non digerito nei bambini dei primi anni di vita (1-2 anni) è spiegata dall'immaturità fisiologica del loro sistema digestivo, quindi, in questo caso, l'amilorrea non è una patologia.

Il trattamento farmacologico è prescritto solo se l'amilorrea si sviluppa sullo sfondo di una patologia del sistema digestivo..

Se i bambini più grandi e gli adulti mangiano troppe verdure e frutta, così come altri alimenti ricchi di amido (gelatina, pasticcini, cereali), spesso trovano anche feci di amido non digerito nelle feci. E in questo caso, questo non è immediatamente considerato come un segno inequivocabile di patologia. Tuttavia, dato che l'amilorrea può anche essere un sintomo di laboratorio di alcune malattie dell'apparato digerente, la sua identificazione richiede un ulteriore esame, che di solito comprende:

  • ripetute analisi generali delle feci;
  • esame batteriologico delle feci;
  • studio delle feci per disbiosi;
  • esame ecografico del pancreas, del fegato e della cistifellea;
  • FEGDS (fibroesophagogastroduodenoscopy);
  • determinazione dell'acidità gastrica.

Quando si raccolgono le feci per la ricerca sul contenuto di amido (come parte del coprogramma), è importante seguire le regole per la preparazione, la raccolta e la conservazione del materiale. La loro violazione può causare risultati falsi, a causa dei quali è difficile la corretta diagnosi delle malattie dell'apparato digerente, la nomina di un trattamento adeguato è ritardata.

Trattamento di amilorrea

Poiché la presenza di granuli di amido nelle feci è una variante della norma nei bambini dei primi anni di vita, non viene prescritto alcun trattamento.

Se l'amilorrea è causata da un eccesso di cibo a base di carboidrati, al paziente viene prescritta una nutrizione terapeutica. I cibi ricchi di amido sono esclusi dal menu:

  • legumi;
  • cereali;
  • noccioline
  • pasta;
  • patate;
  • tutti i tipi di cottura;
  • gelatina.

Inoltre, è necessario limitare l'uso delle seguenti verdure: carote, barbabietole, zucca, zucchine, melanzane, cavolfiore, mele, melone, fragole.

In un coprogramma normale, l'amido, così come i globuli bianchi, i globuli rossi, le proteine, la bilirubina e il muco, dovrebbero essere assenti.

Le diete consigliate includono latte e prodotti lattiero-caseari, uova, cetrioli, pomodori, cavolo bianco e carne magra.

Va tenuto presente che alcuni produttori senza scrupoli usano l'amido come addensante nella produzione di prodotti lattiero-caseari (yogurt, panna acida, gelato). Pertanto, se a un bambino o un adulto viene diagnosticata una pronunciata violazione dell'assimilazione dell'amido, è meglio rifiutare di acquistare questi prodotti nei negozi e prepararli da soli.

Il trattamento farmacologico è prescritto solo se l'amilorrea si sviluppa sullo sfondo di una patologia del sistema digestivo. La terapia mira a curare la malattia di base, che ha causato un'assimilazione insufficiente dell'amido. A seconda delle indicazioni, al paziente vengono prescritti farmaci dei seguenti gruppi:

  • agenti enzimatici;
  • eubiotici, pro e prebiotici;
  • Acidin-pepsina;
  • agenti antidiarroici;
  • farmaci antielmintici;
  • batteriofagi.

Oltre al trattamento farmacologico, è indicata la terapia dietetica..

Video da YouTube sull'argomento dell'articolo:

Istruzione: laurea presso l'Istituto medico statale di Tashkent con una laurea in cure mediche nel 1991. Ripetutamente ha seguito corsi di formazione avanzata.

Esperienza lavorativa: anestesista-rianimatore del complesso di maternità della città, rianimatore del dipartimento di emodialisi.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Durante il funzionamento, il nostro cervello spende una quantità di energia pari a una lampadina da 10 watt. Quindi l'immagine di una lampadina sopra la tua testa al momento dell'apparizione di un pensiero interessante non è così lontana dalla verità.

In passato sbadigliare arricchisce il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata smentita. Gli scienziati hanno dimostrato che sbadigliando, una persona raffredda il cervello e ne migliora le prestazioni.

Nel Regno Unito, esiste una legge in base alla quale il chirurgo può rifiutare di eseguire l'operazione sul paziente se fuma o è in sovrappeso. Una persona dovrebbe abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico.

Anche se il cuore di una persona non batte, allora può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò per 4 ore dopo che il pescatore si perse e si addormentò sulla neve.

Il sangue umano "scorre" attraverso i vasi sotto una tremenda pressione e, se viene violata la sua integrità, può sparare fino a 10 metri.

James Harrison, 74 anni, residente in Australia, è diventato donatore di sangue circa 1.000 volte. Ha un raro gruppo sanguigno, i cui anticorpi aiutano a sopravvivere i neonati con grave anemia. Pertanto, l'australiano ha salvato circa due milioni di bambini.

Oltre alle persone, solo una creatura vivente sul pianeta Terra - i cani, soffre di prostatite. Anzi, i nostri amici più fedeli.

Le persone abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese..

Ci sono sindromi mediche molto interessanti, come l'ingestione ossessiva di oggetti. Sono stati trovati 2.500 oggetti estranei nello stomaco di un paziente affetto da questa mania.

Il primo vibratore è stato inventato nel 19 ° secolo. Lavorava su un motore a vapore e aveva lo scopo di curare l'isteria femminile..

Durante la vita, la persona media produce non meno di due grandi pozze di saliva.

Per dire anche le parole più brevi e semplici, usiamo 72 muscoli.

Lo stomaco umano fa un buon lavoro con oggetti estranei e senza intervento medico. Il succo gastrico è noto per dissolvere anche le monete..

Il peso del cervello umano è circa il 2% del peso corporeo totale, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno..

Con una visita regolare al lettino abbronzante, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

Questa primavera sta testando sia i nostri nervi che l'immunità! Ci sono molti fattori che causano stress e lo stress, a sua volta, è molto indebolito.

Feci nelle feci che significa cause di aumento dell'amido nelle feci dei neonati

L'amido nelle feci di un bambino è di due tipi:

  1. L'amido intracellulare nelle feci di un bambino - si forma a causa di processi accelerati che si verificano nell'intestino tenue. Gli alimenti ricchi di fibre semplicemente non hanno il tempo di rompersi fino alla fine e vengono escreti dal corpo in una forma non digerita, che provoca la comparsa di amido intracellulare.
  2. Amido extracellulare nelle feci in un bambino - appare in caso di malfunzionamento del pancreas o dello stomaco. Non produce la giusta quantità di amilasi contenuta nella saliva. La malattia è accompagnata da una mancanza di succo gastrico, per la completa scomposizione dei carboidrati complessi, che porta alla comparsa di amido extracellulare.

Diagnosi di amilorrea

La diagnosi dei disturbi della digestione dell'amido viene effettuata attraverso un'analisi generale delle feci di laboratorio chiamata coprogramma. L'analisi è uno studio completo delle proprietà fisiche e chimiche delle feci, l'identificazione di varie inclusioni.

La decodifica del coprogramma può indicare due tipi di amido.

  1. Intracellulare - contenuto all'interno delle membrane delle cellule vegetali. Normalmente, dovrebbe essere completamente digerito, assente da prodotti vitali. La ragione della comparsa dell'amido intracellulare è l'evacuazione troppo rapida del contenuto intestinale, a seguito della quale gli enzimi non hanno il tempo di scomporre un carboidrato complesso.
  2. Extracellulare: grani di amido, che devono anche essere completamente digeriti. Si trova con una mancanza di amilasi nella saliva, con una ridotta attività di amilasi prodotta dal pancreas, con una ridotta secrezione di succo gastrico.

Le cause dell'amido extracellulare nelle feci

Questa sostanza è granuli di amido non digeriti provenienti da cellule che sono crollate..

Un indicatore normale è considerato se l'amido extracellulare è assente nel biomateriale. Ciò è dovuto al fatto che esiste una corretta scomposizione della sostanza da parte degli enzimi del tratto gastrointestinale.

L'analisi delle feci consente di identificare la patologia del sistema digestivo

L'aumento delle feci nelle terminologie mediche si chiama amilorrea. Si verifica a causa di disfunzione del tratto gastrointestinale.

Le ragioni principali per lo sviluppo di questa condizione sono:

  • Carenza di saliva di amilasi - un enzima digestivo
  • Diminuzione della secrezione di succo gastrico
  • Diminuzione dell'attività dell'amilasi prodotta dal pancreas

Le possibili cause delle feci nelle feci includono le seguenti patologie:

  • L'enterite è un processo infiammatorio nelle pareti intestinali, a seguito del quale le masse alimentari si muovono più velocemente lungo il tratto digestivo
  • Gastrite e altre malattie associate a disfunzione dello stomaco
  • Dispepsia fermentativa
  • Disbiosi intestinale che influenza l'assorbimento dell'amido
  • Infiammazione o atrofia del pancreas, come la pancreatite

Tra le cause più comuni di amilorrea c'è un aumento della peristalsi dell'intestino tenue e della sua malattia.

Nei neonati, l'amido si trova di solito anche nelle feci, ma questo fenomeno non è considerato una condizione patologica ed è associato al funzionamento immaturo delle ghiandole secretorie..

I fattori che influenzano questa condizione sono:

  • Eccessivo consumo di cibo, che include amido (patate, banane, pere)
  • Applicazione prima di passare l'analisi dei farmaci contenenti questo componente
  • Cattiva alimentazione
  • Bere e fumare eccessivi
  • Vivere in una zona di avversa situazione ambientale

Solo uno specialista esperto può rilevare il motivo principale della comparsa di fecola extracellulare nelle feci. A seconda di lei, stabilirà le giuste tattiche di trattamento.

Feci di amido in un bambino

L'amido è un composto chimico complesso che entra nel corpo principalmente dagli alimenti vegetali. Le feci nelle feci di un bambino si osservano quando il funzionamento degli organi del tratto gastrointestinale fallisce, a causa del quale i processi di scissione sono peggiorati. Un gran numero di granuli di questa sostanza nei prodotti di scarto umani sono chiamati amilorrea..

Feci di amido

Il primo stadio della rottura dell'amido si verifica nella bocca umana. La nostra saliva contiene l'enzima amilasi, che inizia il processo di digestione. Il processo di scissione continua quindi nell'intestino. Questo carboidrato complesso si decompone in glucosio per contatto con l'enzima pancreatico. L'amido viene completamente assorbito dall'organismo in presenza di una quantità sufficiente di amilasi e secrezione pancreatica. In un bambino di età inferiore a 1 anno, la rilevazione dei granuli di amido non è sempre associata alla malattia. Nei neonati, ciò può verificarsi a causa di una maturazione funzionale incompleta delle ghiandole interne che producono enzimi. Per i bambini, l'amilorrea è considerata normale. Molto spesso, la patologia non richiede terapia, poiché scompare da sola dopo un po '. L'amilorrea viene diagnosticata conducendo uno speciale test di laboratorio chiamato coprogramma. Come risultato dello studio, vengono analizzate le proprietà fisiche e chimiche del biomateriale. L'identificazione di varie impurità. Quando si decifrano le analisi, vengono indicati due tipi di amido:

  1. Amido intracellulare Contiene i gusci interni delle cellule vegetali. Con il normale funzionamento del tratto digestivo, questo tipo di carboidrati viene completamente digerito. A causa del passaggio accelerato del cibo non digerito attraverso l'intestino, gli enzimi potrebbero non avere il tempo di decomporre una sostanza complessa, il che porta al rilevamento delle sue tracce nel biomateriale del bambino.
  2. Amido extracellulare. Questi sono cereali non digeriti da cellule vegetali distrutte. Il coprogramma di una persona sana non rivelerà questa sostanza nel biomateriale.

Cause di amido elevato

Dopo ulteriori analisi, vengono trovate le principali cause di amilorrea. Questa patologia può essere innescata da:

  • carenza di amilasi nella saliva,
  • una piccola quantità di succo gastrico,
  • carenza di enzimi pancreatici.

Un sacco di amido nelle feci di un bambino può indicare lo sviluppo di patologie. Tali malattie includono:

  1. L'enterite è una malattia dell'intestino tenue e della sua peristalsi. A causa dello sviluppo della patologia, il cibo digerito inizia a muoversi molto rapidamente attraverso il tratto digestivo.
  2. Gastrite e altre malattie che portano a mal di stomaco.
  3. Dispepsia fermentativa.
  4. Atrofia o infiammazione del pancreas.
  5. Assorbimento di amido alterato a causa di disbiosi intestinale.

I seguenti fattori possono influenzare i risultati di un coprogramma:

  1. Consumo eccessivo di patate, pere, banane e altri prodotti, tra cui l'amido.
  2. Malnutrizione.
  3. Vivere in una zona con condizioni ambientali avverse.

Ai bambini non sono raccomandati farmaci contenenti carboidrati amidacei, perché le cause di scarsi risultati del coprogramma risiedono spesso nel loro uso.

Cosa fare

Non provare a trattare la patologia da solo. Immediatamente devi contattare un gastroenterologo. Il medico prescriverà studi speciali.

Il coprogramma aiuterà a comprendere in dettaglio le cause alla radice di un malfunzionamento nel lavoro del tratto digestivo del bambino.

Per il trattamento dell'amilorrea, è necessario modificare la dieta, per cominciare si consiglia di limitare l'uso di frutta e verdura contenente la sostanza. Nella maggior parte dei casi, il trattamento farmacologico con farmaci che ripristinano la microflora intestinale non può essere evitato. Questi includono probiotici e lassativi di lieve azione, che contribuiscono alla normalizzazione del sistema digestivo. Se il pancreas non funziona correttamente, al bambino vengono assegnati complessi enzimatici: Pancreatina, Festal, Mezim. I mezzi possono essere prescritti per il trattamento di varie patologie dell'intestino e dello stomaco. Il corso del trattamento e i farmaci utilizzati sono determinati dal medico curante in base alla causa dell'amilorrea.

Se la malattia appare in un bambino fino a un anno

Nei neonati (fino a un anno), l'amilorrea non è necessariamente associata alla presenza di alcuna malattia.

Se il bambino è allattato al seno, l'amido non dovrebbe essere in linea di principio. La presenza di amido nelle feci nei bambini è considerata la norma, poiché le ghiandole secretorie a questa età non sono ancora sufficientemente sviluppate..

L'amilorrea si risolve con l'invecchiamento. L'unica cosa che puoi fare è regolare la dieta..

Si raccomanda di ridurre l'uso di patate, pere, banane e altri alimenti ricchi di amido. Se non riesci a risolvere il problema in questo modo, il bambino deve essere mostrato al gastroenterologo, ricordalo per il futuro.

Trattamento

Il medico curante effettua un ciclo di trattamento, a seconda dell'età del bambino e delle cause della malattia.

Prima di tutto, la dieta del bambino viene ricostruita. Rappresentanti di legumi, cereali vari, prodotti farinacei, pasta, patate, cavolfiore, patata dolce, noci (arachidi, anacardi, mandorle, pistacchi), carote, melone, melanzane, barbabietole, mele, zucchine. Non è possibile escludere completamente questi prodotti dalla dieta. Basta dimezzare il loro consumo.

I medici consigliano di aumentare il consumo di latticini, uova, pomodori, cetrioli, carni magre e cavoli bianchi. Se vedi il latte come parte della panna acida, un amido addensante - rifiuta questo prodotto.

Se tale dieta non ha il risultato desiderato, è necessario contattare nuovamente il medico in modo che nomina un ulteriore esame. Dopo di lui, può prescrivere farmaci. Nel caso di Ameloria, può consistere in:

  1. Probiotici. Utilizzato nel restauro della microflora intestinale. Questi farmaci migliorano il funzionamento del tratto gastrointestinale e prevengono i disturbi delle feci. Questi includono: Florin Forte, Linex, Bificol, Bifiform, Lactobacterin, Bifidumbacterin.
  2. Batteriofagi: questi farmaci hanno una "proprietà selettiva". Mantengono intatta la microflora e uccidono solo i batteri patogeni. Rappresentanti: batteriofago Intesti, batteriofago stafilococcico.
  3. Enzimi: con la loro produzione insufficiente, avrai bisogno di farmaci speciali che attivano questo processo. Rappresentanti chiave: Pancreatin, Festal, Panzinorm, Mezim.
  4. Antielmintico - Albendazole, Pirantel, Levamisole, Mebendazole.
  5. Antidiarroico - mirato solo a correggere le feci problematiche. I farmaci più popolari: Hilak Forte, Normobact, Lactobacterin, Enterol.

Se il trattamento farmacologico fallisce e i chicchi di amido rimangono nelle feci, il gastroenterologo prescriverà uno studio più approfondito. Per questo, il bambino subisce un'ecografia addominale e una gastroscopia. La seconda, molto spiacevole e allo stesso tempo la parte più accurata dell'esame.

Non automedicare. Non solo puoi lasciare la posizione del bambino nelle stesse condizioni, ma anche esacerbarla. Coordinare eventuali azioni con il proprio medico.

Se si osservano disturbi delle feci, gastrite, pancreatite, enterite o disbiosi in un bambino con amilorrea, è necessario trattarlo in modo completo. Altrimenti, l'effetto sarà trascurabile. Con la comparsa di dolore nell'intestino o nello stomaco, al bambino devono essere somministrati antidolorifici: nemisulide, paracetamolo, ibuprofene.

L'analisi fecale per un neonato va eseguita due volte all'anno. Se il bambino ha più di 3 anni, puoi limitarti a un esame durante l'anno. In caso di chicchi di amido nelle feci di un bambino, consultare immediatamente il medico.

Extracellulare

Vai al Catalogo dei farmaci

Torna al catalogo dei termini medici

Extracellulare - (extracellulare) - situato o derivante dall'esterno della cellula; per esempio, il fluido extracellulare è il fluido che circonda le cellule.;

Trovato in 158 domande:

gastroenterologo
15 aprile 2019 / Hope / Ryazan Region

... - Un sacco
Rast. fibra esagerata. - singolo nel campo visivo
Amido intracellulare - non rilevato.
Amido extracellulare - non rilevato.

Norme della flora iodofila. - singolo nel campo visivo
Patol di flora iodofila. - singolo nel campo visivo
... Aperto

gastroenterologo
18 maggio 2016 / Sergey

... digerire. IN PICCOLA QUANTITÀ
L'amido intracellulare non viene rilevato
Amido extracellulare con moderazione

Norme della flora iodofila. IN QUANTITÀ MODERNA
Flora Iodofila... aperta

gastroenterologo
24 febbraio 2016 / Vera / Belgorod

... non parlando. in piccole quantità
Cresce. fibra esagerata. single in vista
L'amido intracellulare non viene rilevato.
L'amido extracellulare non viene rilevato.
Norme della flora iodofila. single in vista
Patol di flora iodofila. single in vista
... Aperto

gastroenterologo
18 febbraio 2016 / Irina / Mosca

... NUMERO
Rast. fibra troppo cotta SINGOLO IN VISIONE
Amido intracellulare IN PICCOLA QUANTITÀ
Amido extracellulare IN PICCOLA QUANTITÀ
Norma della flora iodofila IN PICCOLA QUANTITÀ
Patol di flora iodofila, IN PICCOLA QUANTITÀ
... Aperto

gastroenterologo
23 gennaio 2016 / svetlana... / Omsk

....
Marrone chiaro.
forte odore fecale
muscolo fibra senza striscia +
indigesto. cellulosa +++
amido extracellulare +++
flora iodofila patologica (cocchi e bastoncini) +++
melma... aperta

gastroenterologo
25 dicembre 2015 / Irina / San Pietroburgo

... a zero. Non mi lamento particolarmente dell'intestino.
Test effettuati a dicembre: l'urina è normale. Coprogramma - amido extracellulare 2, fibra vegetale digeribile - 3. Sangue: colesterolo - 5,8, il resto della biochimica è normale. Esame del sangue clinico: emoglobina -... aperta

urologo
20 dicembre 2015 / alim / infezione

dottore ciao dimmi per favore. Ho avuto un'infezione sessualmente mi è stato detto di bere tavanic 500 mil ho bevuto 10 giorni dimmi cosa dovrei fare dopo? Aperto

20 dicembre 2015 / alim

1 Micoplasma genitalium
Ureaplasma spp. (Ur.parvum+
Ur.urealyticum / T-960
Staphylococcus epidermidis 10 ″ 6
Specie di Acinetobacter 10 ″ 6
Globuli bianchi 20-50
Diplococchi extracellulari (striscio Gram raccomandato) è quello che ho trovato

urologo
4 dicembre 2015 / alim / help come recuperare

1 Micoplasma genitalium
Ureaplasma spp. (Ur.parvum+
Ur.urealyticum / T-960
Staphylococcus epidermidis 10 ″ 6
Specie di Acinetobacter 10 ″ 6
Globuli bianchi 20-50
Diplococchi extracellulari (striscio Gram raccomandato) aperti

gastroenterologo
8 ottobre 2015 / A / Mosca

... analisi delle feci - coprogramma

Coerenza - molliccia
Modulo: non formato

Amido extracellulare - leggermente
Amido intracellulare - leggermente
Ossalati - singoli
Flora iodofila normale -... aperta

gastroenterologo
14 luglio 2015 / Olga / Mosca

... acidi grassi (sapone) -no Fibre vegetali non digerite-moderatamente Fibre vegetali digerite -modernamente Amido extracellulare-moderatamente Amido intracellulare-unità Cristalli-no Cristalli di carbone attivo-no Cristalli carichi di Charcot... aperto

gastroenterologo
24 giugno 2015 / Ekaterina... / Fantastico

... giorno Catherine ha 35 anni. Aiuta a capire i risultati del caprogramma, nell'analisi sono stati trovati 3+ blastospore, amido extracellulare - una piccola quantità, fibra digeribile - una piccola quantità, fibre muscolari senza striature - una quantità moderata... aperto

gastroenterologo
14 marzo 2015 / Tatyana / San Pietroburgo

... esaurimento 2 grassi neutri 1 acidi grassi 2 saponi 1 fibra digeribile - 1 fibra non digeribile 2 amido extracellulare 1 flora iodofila 1 SANGUE tutto è normale tranne l'alfa-amilasi-113 e i granulociti immaturi 0.1 dopo questo terapista... apri

gastroenterologo
24 febbraio 2015 / Yana / Mosca

... UN SACCO
Rast. fibra esagerata. UN SACCO
Amido intracellulare SINGOLO IN VISIONE
Amido extracellulare IN PICCOLA QUANTITÀ
Norme della flora iodofila. SINGOLO IN VISIONE
Patol di flora iodofila. SINGOLO IN CAMPO... aperto

Possibili conseguenze e prognosi per la vita

La comparsa di amido nelle feci non è una malattia, ma solo un sintomo.

È importante non solo rimuovere i fenomeni negativi, ma anche eliminarne la causa. Senza trattamento, i disturbi nel funzionamento dello stomaco, dell'intestino e del pancreas sono minacciati dalle seguenti condizioni:

  • perdita di peso progressiva;
  • Anemia da carenza di ferro;
  • avitaminosi.

Tutte queste condizioni sono associate a un'insufficiente digestione del cibo e portano alla rottura degli organi interni.

L'amilorrea causata dalla patologia del pancreas richiede un'attenzione speciale. Questo organo è molto sensibile alle influenze negative e fallisce facilmente. La complicazione più pericolosa è la necrosi pancreatica. La completa cessazione del pancreas minaccia la morte.

La prognosi per l'amilorrea dipende dalla sua causa e dalla gravità della patologia. Prima viene individuata la fonte del problema e viene eseguito il trattamento, maggiori sono le possibilità di un risultato favorevole.

Che cos'è un coprogramma e perché viene eseguito

È quasi impossibile fare una diagnosi corretta, notare la presenza di una malattia senza eseguire determinati test. La coprologia fecale è uno dei metodi di ricerca più popolari, più veloci e più convenienti. Questa analisi di laboratorio viene eseguita in quasi tutti gli ospedali..

Le masse fecali, le loro caratteristiche fisiche e la composizione chimica possono dire molto sul lavoro del corpo. In particolare, studiando i risultati, il medico può identificare le caratteristiche del tratto digestivo umano. Inoltre, i test vengono utilizzati nella diagnosi di malattie del fegato e della cistifellea, del pancreas, dello stomaco. L'analisi delle feci nei bambini aiuta il pediatra a ottenere un quadro generale dello sviluppo del tratto digestivo, della presenza di fallimenti metabolici. Lo studio è indispensabile nella diagnosi di elmintiasi, nonché nella rilevazione di sanguinamento gastrointestinale latente.

Non ci sono molte malattie degli organi interni per la diagnosi differenziale di cui non è necessario ottenere un coprogramma. Il medico può ordinare un esame per verificare la presenza di amido nelle feci, se vi sono tracce di infestazioni da elminti, proteine ​​o sangue occulto, ecc. È del tutto naturale chiedersi se lo studio richieda una preparazione specifica. Alcune regole ti aiuteranno a ottenere i dettagli esatti:

  • Alcuni giorni prima del campionamento, si consiglia di seguire una dieta di base e sana. Dalla dieta, vale la pena escludere verdure colorate, pesce, carne grassa e, naturalmente, cibi con coloranti alimentari.
  • Se stai assumendo farmaci senza la possibilità di interrompere la terapia per diversi giorni, assicurati di informare il tuo medico.
  • Il recinto non può essere effettuato per le donne durante le mestruazioni: è meglio aspettare fino alla fine.
  • Nel caso in cui la defecazione sia un problema (ad esempio, con costipazione), non usare lassativi o clisteri, in quanto ciò può distorcere i risultati dei test. Meglio aspettare un movimento intestinale naturale.

I risultati delle analisi dipendono in gran parte dalla corretta preparazione e raccolta dei campioni. Quindi come prendere le feci? Non c'è nulla di complicato nella procedura. Per raccogliere campioni, si consiglia di acquistare uno speciale contenitore di plastica con coperchio. Tali contenitori sono venduti in quasi tutte le farmacie. Sono dotati di una comoda spatola per la raccolta delle feci..

Prima della procedura, vale la pena lavare, altrimenti durante lo studio possono essere rilevati organismi batterici insoliti, cellule epiteliali, composti chimici, che, ovviamente, influenzeranno l'ulteriore processo diagnostico. La recinzione viene eseguita immediatamente dopo i movimenti intestinali..

Secondo gli assistenti di laboratorio, un'analisi completa richiede materiale nella quantità di un cucchiaino. Campioni più piccoli potrebbero non essere sufficienti per tutti i test. Le feci devono essere inviate al laboratorio il più presto possibile - entro 5-7 ore dalla raccolta. Più a lungo viene immagazzinato il biomateriale, meno è probabile che ottenga risultati accurati, poiché sotto l'influenza di fattori ambientali (luce, temperatura, aria) alcuni componenti chimici delle feci vengono distrutti, il che porta alla distorsione delle informazioni. Il contenitore del campione deve essere conservato nel frigorifero..

Se viene eseguito un coprogramma nei neonati, non si consiglia ai genitori di prelevare campioni di feci dal pannolino: è meglio mettere prima un pannolino pulito sotto il bambino. In assenza di uno speciale contenitore di plastica, i campioni possono essere collocati in un barattolo di vetro, ma prima devono essere sterilizzati.

informazioni di base

L'amido è una sostanza che si trova spesso negli alimenti (alimenti vegetali). Questo è un carboidrato complesso che, essendo in una pianta in crescita, lo protegge dalle basse temperature e attiva lo sviluppo delle fibre vegetali in primavera.

L'amido contiene i seguenti prodotti:

  • porrige di riso,
  • fiocchi d'avena,
  • Mais,
  • Grano,
  • patate,
  • piselli,
  • fagioli,
  • kvass,
  • pane di segale.

Quando si mangia cibo, questo polisaccaride inizia a rompersi anche nella cavità orale, con l'aiuto di enzimi contenuti nella saliva. Nello stomaco, il succo gastrico lo scompone. Dopo questi processi, l'amido si trasforma in glucosio e viene completamente assorbito dall'organismo. Questo vale sia per il corpo adulto che per il bambino.

Se l'amido nel coprogramma nel bambino è stato trovato in grandi quantità, allora hai a che fare con la malattia di amilorrea. A volte, la comparsa di un tale problema è causata da alimenti complementari pesanti che sono stati introdotti nella dieta del bambino troppo presto, con malattie del tratto gastrointestinale.

Feci di amido in un bambino

Le cause dell'amilorrea possono essere divise in due gruppi, generale ed età.

  • disturbi delle feci (diarrea),
  • malattie dello stomaco (nella maggior parte dei casi, gastrite),
  • malfunzionamento del pancreas,
  • disbiosi,
  • mangiare grandi quantità di cibi ricchi di amido,
  • pancreatite (acuta e cronica),
  • enterite.

Fino a un anno

L'amilorrea nei neonati non significa che il bambino sia malato. Quando un bambino viene allattato al seno, l'amido non può essere alimentato con il cibo. Il suo aspetto nelle feci è associato alla mancanza di formazione delle ghiandole segrete. Con il processo di crescita, l'amilorrea passa da sola. Per sbarazzarsi di questo problema il prima possibile, è possibile ricostruire la dieta del bambino. Ridurre la frutta e la verdura amidacee..

Dopo un anno

All'età di uno, la dieta del bambino inizia a ricostituire con vari prodotti. Questa è la ragione principale per la comparsa di amilorrea. Introduci con molta attenzione nuovi alimenti nella nutrizione del bambino. Se il problema persiste, ridurre alcuni tipi di frutta e verdura..

Dopo 2 anni

A 2 anni, l'insorgenza di amilorrea è associata a compromissione del funzionamento dell'intestino tenue. Per verificarlo, è necessario sottoporsi a un esame.

Se l'apparecchiatura non mostra problemi e disturbi associati al funzionamento del tratto gastrointestinale, non saranno necessari farmaci. È sufficiente visitare un gastroenterologo e con il suo aiuto elaborare una dieta dettagliata del bambino. Prende una dieta individuale. Dopo qualche tempo, il bambino dovrà nuovamente superare un test delle feci. Se rimangono cereali ricchi di amido, il pediatra dovrebbe prescrivere un esame aggiuntivo.

Dopo 3 anni

Più l'età è avanzata, più sono le cause. Dopo tre anni, l'amilorrea può indicare non solo anomalie dell'apparato digerente o malnutrizione. Questa malattia può segnalare la presenza di gastrite o pancreatite. Per determinare la causa esatta, il bambino deve sottoporsi a un esame approfondito dell'intero sistema digestivo.

Caratteristiche fisiche delle feci come evidenziato da deviazioni

Prima di procedere con lo studio della composizione chimica delle feci, il tecnico di laboratorio deve studiare e inserire le caratteristiche fisiche nel questionario. Per fare un buon coprogramma, non sono meno importanti.

A proposito, il paziente può notare alcuni disturbi solo da solo. Ad esempio, ci sono norme medie sulla quantità giornaliera di feci. Per un adulto, questo è 100-200 g. Naturalmente, stiamo parlando di quei casi in cui il paziente segue la dieta corretta:

  • si osserva il rilascio di meno di 100 g di escrementi al giorno con costipazione di diversa origine;
  • più di 200 g spesso indicano infiammazione della mucosa intestinale, evacuazione accelerata delle masse alimentari, assunzione insufficiente di bile;
  • se una persona rilascia più di 1 kg di escrementi al giorno, ciò indica una grave insufficienza pancreatica.

Un altro fattore importante è la coerenza. Le feci sono all'80% di acqua. Con la diarrea, questa cifra sale al 95%, ma la costipazione è accompagnata da una diminuzione della quantità di liquido al 70-65%. Normalmente, le feci di un adulto decorato, hanno una consistenza densa. Cosa può dire l'analisi:

  • feci semi-liquide abbondanti con impurità oleose possono indicare un assorbimento alterato di grasso nell'intestino;
  • le feci pastose appaiono con bile insufficiente e ridotta secrezione nel pancreas;
  • escrementi molli e molli indicano processi di fermentazione migliorati, colite, enterite;
  • le feci liquide compaiono con disturbi digestivi nell'intestino tenue;
  • si osservano feci solide a forma di nastro o spirale con costipazione, emorroidi e formazione di tumori nel colon;
  • feci semifluide e schiumose caratteristiche della colite fermentativa e della sindrome dell'intestino irritabile.

Un fattore importante per la diagnosi è il colore delle feci:

  • le feci marrone chiaro indicano l'evacuazione accelerata del contenuto intestinale;
  • le feci di una tonalità rossastra sono osservate con infiammazione e ulcerazione della mucosa del colon;
  • con disturbi motori e digestivi nell'intestino tenue, i pazienti spesso notano che le feci diventano gialle;
  • le feci bianche possono indicare l'ostruzione del dotto biliare;
  • nelle malattie del pancreas, le feci possono acquisire un'ombra grigia o giallo-grigia.

Per quanto riguarda altri segni, prestano attenzione all'odore. Naturalmente, dipende principalmente dal cibo e dalla quantità di alimenti proteici consumati.

Questo è un fattore soggettivo, sebbene non debba essere ignorato. Ad esempio, la presenza di un odore acido può indicare dispepsia fermentativa. Una forte puzza è caratteristica delle malattie del pancreas e del deflusso alterato della bile. E con l'avanzamento accelerato delle masse alimentari, le feci hanno un odore caratteristico di acido butirrico.

Dovrebbe essere chiaro che le caratteristiche fisiche dipendono direttamente dall'alimentazione. Ecco perché pochi giorni prima del test, si consiglia di passare a alimenti semplici e sani. Mangiare troppo, una dieta rigorosa, l'uso di coloranti e conservanti: tutto ciò può distorcere i risultati..

Separatamente, vale la pena evidenziare un parametro come pH. La reazione delle feci dovrebbe essere neutra - i suoi valori vanno da 6,8 a 7,6. Se i dati dell'analisi non sono normali, sono possibili le seguenti violazioni:

  • una reazione leggermente alcalina si verifica sullo sfondo di disturbi digestivi nell'intestino tenue;
  • la reazione alcalina può indicare malattie del pancreas, disturbi digestivi nello stomaco, aumento dell'attività secretoria nell'intestino crasso, colite ulcerosa;
  • la reazione bruscamente alcalina, di regola, è osservata con fenomeni dispeptici putrefattivi;
  • un ambiente acido pronunciato, al contrario, indica dispepsia associata a processi di fermentazione intensiva nell'intestino;
  • ambiente moderatamente acido associato a malassorbimento di acidi grassi.

A proposito, in un bambino, le feci possono dare una reazione acida, specialmente se il neonato è alimentato artificialmente - questo è dovuto alla composizione della miscela di latte, quindi non dovresti preoccuparti in anticipo. Una diagnosi accurata richiede ulteriori informazioni..

Principali indicatori dell'analisi fecale

Lo studio delle feci e la determinazione della sua composizione chimica, proprietà fisiche si chiama coprogramma.

Tale analisi è prescritta per la diagnosi delle condizioni patologiche dell'apparato digerente.

I principali indicatori inclusi nello studio includono:

  • Il modulo
  • Colore
  • Odore
  • Consistenza
  • Muco o sangue
  • Reazione di feci
  • Fibre muscolari invariate e alterate
  • Cibo non digerito rimanente
  • globuli rossi
  • Fibra digeribile (vegetale)

Osserva anche l'assenza o la presenza nel materiale biologico di amido extracellulare e intracellulare, leucociti, proteine, bilirubina, funghi simili a lieviti, cristalli, acidi grassi, detriti, clostridi, flora iodofila, grassi neutri.

Per quanto riguarda l'amido nelle feci, si possono trovare due tipi di carboidrati complessi nel materiale biologico:

Cosa fare se l'amido si trova nelle feci di un bambino

Naturalmente, molti genitori sono preoccupati per la questione di cosa fare se l'amido si trova nelle feci di un bambino. L'amilorrea è così pericolosa? Indipendentemente dall'età del paziente, la presenza di carboidrati negli escrementi richiede ulteriori studi.

Prima di tutto, è necessario eliminare la causa, che si tratti di enterite, disbiosi, pancreatite o altri disturbi. Naturalmente, l'amilorrea richiede una correzione dietetica. In particolare, si raccomanda di limitare la quantità di prodotti contenenti amido (questo vale per patate, pane, dolci, ecc.). Se il paziente ha un'attività enzimatica insufficiente, deve assumere preparazioni enzimatiche appositamente selezionate..

Lo studio degli escrementi è una procedura semplice ma molto istruttiva, che è parte integrante della diagnosi. Tuttavia, non dovresti interpretare i suoi risultati da solo. Qualunque cosa si trovi durante l'analisi, che si tratti di amido nelle feci, alto contenuto di proteine, tracce di sangue, i risultati devono essere mostrati a uno specialista esperto. Un coprogramma da solo non è sufficiente per fare una diagnosi - sono necessari ulteriori test.

Le feci nelle feci vengono rilevate sulla base della ricerca coprologica standard.

Un tale sintomo può essere interpretato in diversi modi - in alcuni casi sarà una delle opzioni per la norma, e in altri - un segno di disfunzione o una malattia in via di sviluppo del sistema digestivo.

Feci nelle feci che significa cause di aumento dell'amido nelle feci dei neonati

L'amido nelle feci di un bambino è di due tipi:

  1. L'amido intracellulare nelle feci di un bambino - si forma a causa di processi accelerati che si verificano nell'intestino tenue. Gli alimenti ricchi di fibre semplicemente non hanno il tempo di rompersi fino alla fine e vengono escreti dal corpo in una forma non digerita, che provoca la comparsa di amido intracellulare.
  2. Amido extracellulare nelle feci in un bambino - appare in caso di malfunzionamento del pancreas o dello stomaco. Non produce la giusta quantità di amilasi contenuta nella saliva. La malattia è accompagnata da una mancanza di succo gastrico, per la completa scomposizione dei carboidrati complessi, che porta alla comparsa di amido extracellulare.

Causa di amilorrea

Il cibo inizia a essere digerito anche nella cavità orale, dove gli enzimi della saliva scompongono una piccola quantità di carboidrati complessi. Quindi un nodulo di cibo entra nello stomaco. Le fasi finali della distruzione delle molecole di amido si verificano nel duodeno.

Di conseguenza, i carboidrati semplici formati vengono assorbiti nel sangue e distribuiti nelle cellule e il substrato non digerito viene escreto attraverso il colon. Con una mancanza di attività enzimatica, infiammazione e altri processi avversi, il sistema digestivo non può assorbire tutte le sostanze.

  • Pancreatite, in cui l'intestino non ha abbastanza enzimi. Di conseguenza, le funzioni del tratto digestivo vengono violate.
  • Disturbi della microflora intestinale. Le fibre vegetali e altri carboidrati complessi sono parzialmente assorbiti dai batteri benefici del colon. Lo squilibrio di microrganismi nell'organo porta all'amilorrea.
  • Malattie infiammatorie dell'apparato digerente. Vi è una violazione della scissione parietale di sostanze.
  • Eccessiva quantità di alimenti vegetali nella dieta dei bambini. Il corpo in via di sviluppo non richiede fibre in eccesso.
  • Morbo di Crohn, sindrome dell'intestino irritabile e altri disturbi digestivi. Anche il cibo ben digerito può essere escreto invariato..

In presenza di patologie infiammatorie nelle feci, c'è anche un eccesso di muco. Test di laboratorio più sofisticati aiutano a determinare più accuratamente il meccanismo di formazione dell'amilorrea..

Diagnosi di amilorrea

La diagnosi dei disturbi della digestione dell'amido viene effettuata attraverso un'analisi generale delle feci di laboratorio chiamata coprogramma. L'analisi è uno studio completo delle proprietà fisiche e chimiche delle feci, l'identificazione di varie inclusioni.

La decodifica del coprogramma può indicare due tipi di amido.

  1. Intracellulare - contenuto all'interno delle membrane delle cellule vegetali. Normalmente, dovrebbe essere completamente digerito, assente da prodotti vitali. La ragione della comparsa dell'amido intracellulare è l'evacuazione troppo rapida del contenuto intestinale, a seguito della quale gli enzimi non hanno il tempo di scomporre un carboidrato complesso.
  2. Extracellulare: grani di amido, che devono anche essere completamente digeriti. Si trova con una mancanza di amilasi nella saliva, con una ridotta attività di amilasi prodotta dal pancreas, con una ridotta secrezione di succo gastrico.

Diagnostica

La composizione chimica delle feci viene determinata usando un coprogramma. Questo studio può prescrivere un pediatra se si sospetta una malattia digestiva. Se nel materiale si trova un eccesso di carboidrati complessi, è necessario ottenere ulteriori consigli specialistici.

  • Il tipo intracellulare di sostanza secreta dalle cellule vegetali. Un eccesso di questo composto viene escreto dal tratto gastrointestinale umano invariato durante i processi digestivi accelerati, quando l'intestino non è in grado di elaborare tutti i substrati. Un livello aumentato di tale sostanza viene anche rilevato con un'infiammazione a livello intestinale..
  • La forma extracellulare di una sostanza che deve essere suddivisa in composti semplici. L'assorbimento e la degradazione di questa sostanza sono compromessi dalla mancanza di enzimi e altre malattie funzionali del tratto gastrointestinale. A questo proposito, con un aumento del livello di carboidrati liberi, è necessario sottoporsi a esami strumentali e di laboratorio del sistema digestivo.

La concentrazione di sostanze nell'analisi potrebbe essere inaccurata, quindi il pediatra può prescrivere un secondo coprogramma.

Le cause dell'amido extracellulare nelle feci

Questa sostanza è granuli di amido non digeriti provenienti da cellule che sono crollate..

Un indicatore normale è considerato se l'amido extracellulare è assente nel biomateriale. Ciò è dovuto al fatto che esiste una corretta scomposizione della sostanza da parte degli enzimi del tratto gastrointestinale.

L'analisi delle feci consente di identificare la patologia del sistema digestivo

L'aumento delle feci nelle terminologie mediche si chiama amilorrea. Si verifica a causa di disfunzione del tratto gastrointestinale.

Le ragioni principali per lo sviluppo di questa condizione sono:

  • Carenza di saliva di amilasi - un enzima digestivo
  • Diminuzione della secrezione di succo gastrico
  • Diminuzione dell'attività dell'amilasi prodotta dal pancreas

Le possibili cause delle feci nelle feci includono le seguenti patologie:

  • L'enterite è un processo infiammatorio nelle pareti intestinali, a seguito del quale le masse alimentari si muovono più velocemente lungo il tratto digestivo
  • Gastrite e altre malattie associate a disfunzione dello stomaco
  • Dispepsia fermentativa
  • Disbiosi intestinale che influenza l'assorbimento dell'amido
  • Infiammazione o atrofia del pancreas, come la pancreatite

Tra le cause più comuni di amilorrea c'è un aumento della peristalsi dell'intestino tenue e della sua malattia.

Nei neonati, l'amido si trova di solito anche nelle feci, ma questo fenomeno non è considerato una condizione patologica ed è associato al funzionamento immaturo delle ghiandole secretorie..

I fattori che influenzano questa condizione sono:

  • Eccessivo consumo di cibo, che include amido (patate, banane, pere)
  • Applicazione prima di passare l'analisi dei farmaci contenenti questo componente
  • Cattiva alimentazione
  • Bere e fumare eccessivi
  • Vivere in una zona di avversa situazione ambientale

Solo uno specialista esperto può rilevare il motivo principale della comparsa di fecola extracellulare nelle feci. A seconda di lei, stabilirà le giuste tattiche di trattamento.

Possibili cause di violazione

Durante il normale funzionamento del sistema gastrointestinale, la digestione dell'amido viene completata nell'intestino tenue e le feci non contengono i suoi residui. I seguenti disturbi del tratto digestivo possono provocare amilorrea:

  • fallimento funzionale del pancreas;
  • enterite;
  • dispepsia fermentativa;
  • accelerazione della digestione;
  • gastrite
  • pancreatite
  • atrofia pancreatica.

L'amido in un coprogramma viene spesso rilevato nelle persone la cui dieta consiste principalmente di alimenti vegetali. Se un bambino fosse testato, la nutrizione della madre avrebbe potuto influire. Analisi degli affetti e preparazioni contenenti questo carboidrato complesso.

Se nelle feci si trova amido extracellulare, la causa viene ricercata in violazione della produzione di amilasi: ciò indica problemi con la secrezione dello stomaco. Gli enzimi sono prodotti dal pancreas e i problemi devono essere ricercati in questo corpo..

Feci di amido in un bambino

L'amido è un composto chimico complesso che entra nel corpo principalmente dagli alimenti vegetali. Le feci nelle feci di un bambino si osservano quando il funzionamento degli organi del tratto gastrointestinale fallisce, a causa del quale i processi di scissione sono peggiorati. Un gran numero di granuli di questa sostanza nei prodotti di scarto umani sono chiamati amilorrea..

Feci di amido

Il primo stadio della rottura dell'amido si verifica nella bocca umana. La nostra saliva contiene l'enzima amilasi, che inizia il processo di digestione. Il processo di scissione continua quindi nell'intestino. Questo carboidrato complesso si decompone in glucosio per contatto con l'enzima pancreatico. L'amido viene completamente assorbito dall'organismo in presenza di una quantità sufficiente di amilasi e secrezione pancreatica. In un bambino di età inferiore a 1 anno, la rilevazione dei granuli di amido non è sempre associata alla malattia. Nei neonati, ciò può verificarsi a causa di una maturazione funzionale incompleta delle ghiandole interne che producono enzimi. Per i bambini, l'amilorrea è considerata normale. Molto spesso, la patologia non richiede terapia, poiché scompare da sola dopo un po '. L'amilorrea viene diagnosticata conducendo uno speciale test di laboratorio chiamato coprogramma. Come risultato dello studio, vengono analizzate le proprietà fisiche e chimiche del biomateriale. L'identificazione di varie impurità. Quando si decifrano le analisi, vengono indicati due tipi di amido:

  1. Amido intracellulare Contiene i gusci interni delle cellule vegetali. Con il normale funzionamento del tratto digestivo, questo tipo di carboidrati viene completamente digerito. A causa del passaggio accelerato del cibo non digerito attraverso l'intestino, gli enzimi potrebbero non avere il tempo di decomporre una sostanza complessa, il che porta al rilevamento delle sue tracce nel biomateriale del bambino.
  2. Amido extracellulare. Questi sono cereali non digeriti da cellule vegetali distrutte. Il coprogramma di una persona sana non rivelerà questa sostanza nel biomateriale.

Cause di amido elevato

Dopo ulteriori analisi, vengono trovate le principali cause di amilorrea. Questa patologia può essere innescata da:

  • carenza di amilasi nella saliva,
  • una piccola quantità di succo gastrico,
  • carenza di enzimi pancreatici.

Un sacco di amido nelle feci di un bambino può indicare lo sviluppo di patologie. Tali malattie includono:

  1. L'enterite è una malattia dell'intestino tenue e della sua peristalsi. A causa dello sviluppo della patologia, il cibo digerito inizia a muoversi molto rapidamente attraverso il tratto digestivo.
  2. Gastrite e altre malattie che portano a mal di stomaco.
  3. Dispepsia fermentativa.
  4. Atrofia o infiammazione del pancreas.
  5. Assorbimento di amido alterato a causa di disbiosi intestinale.

I seguenti fattori possono influenzare i risultati di un coprogramma:

  1. Consumo eccessivo di patate, pere, banane e altri prodotti, tra cui l'amido.
  2. Malnutrizione.
  3. Vivere in una zona con condizioni ambientali avverse.

Ai bambini non sono raccomandati farmaci contenenti carboidrati amidacei, perché le cause di scarsi risultati del coprogramma risiedono spesso nel loro uso.

Cosa fare

Non provare a trattare la patologia da solo. Immediatamente devi contattare un gastroenterologo. Il medico prescriverà studi speciali.

Il coprogramma aiuterà a comprendere in dettaglio le cause alla radice di un malfunzionamento nel lavoro del tratto digestivo del bambino.

Per il trattamento dell'amilorrea, è necessario modificare la dieta, per cominciare si consiglia di limitare l'uso di frutta e verdura contenente la sostanza. Nella maggior parte dei casi, il trattamento farmacologico con farmaci che ripristinano la microflora intestinale non può essere evitato. Questi includono probiotici e lassativi di lieve azione, che contribuiscono alla normalizzazione del sistema digestivo. Se il pancreas non funziona correttamente, al bambino vengono assegnati complessi enzimatici: Pancreatina, Festal, Mezim. I mezzi possono essere prescritti per il trattamento di varie patologie dell'intestino e dello stomaco. Il corso del trattamento e i farmaci utilizzati sono determinati dal medico curante in base alla causa dell'amilorrea.

Seni e mancanza di patologia

In un coprogramma in un neonato, l'amido viene rilevato abbastanza spesso, ma questa non è una patologia. Un bambino di età inferiore a 1 anno non ha ghiandole secretorie completamente formate. A questo proposito, un organismo fragile non digerisce l'amido, rimuovendo i suoi resti con le feci.
Non sempre, anche nei bambini più grandi, la presenza di amido dovrebbe destare preoccupazione. Esistono diverse situazioni in cui viene rilevato nelle analisi, ma non rappresenta una minaccia.

Il componente amidaceo nelle feci può essere influenzato da:

  • consumo eccessivo di cibo, che contiene amido e carboidrati complessi (vari alimenti per bambini, le miscele spesso li contengono),
  • assunzione di farmaci (molte compresse usano l'amido come base),
  • nutrizione impropria e sbilanciata,
  • ecologia avversa, ecc..

Puoi trovare la vera causa dell'amido in coprologia e screening professionale..

Il tuo compito, come genitori premurosi, è di vedere un medico al primo sospetto di amilorrea: scoprirà i motivi, fornirà raccomandazioni sul trattamento e ripristinerà il normale funzionamento dell'apparato digerente del bambino.

L'esame periodico delle feci è sempre utile. Pertanto, non dimenticare di visitare un medico e, ai fini della prevenzione, verificare se tutto è buono per la salute del tuo bambino, se hai scelto il cibo giusto e quali nutrienti riceve con il cibo.

Se la malattia appare in un bambino fino a un anno

Nei neonati (fino a un anno), l'amilorrea non è necessariamente associata alla presenza di alcuna malattia.
Se il bambino è allattato al seno, l'amido non dovrebbe essere in linea di principio. La presenza di amido nelle feci nei bambini è considerata la norma, poiché le ghiandole secretorie a questa età non sono ancora sufficientemente sviluppate..

L'amilorrea si risolve con l'invecchiamento. L'unica cosa che puoi fare è regolare la dieta..

Si raccomanda di ridurre l'uso di patate, pere, banane e altri alimenti ricchi di amido. Se non riesci a risolvere il problema in questo modo, il bambino deve essere mostrato al gastroenterologo, ricordalo per il futuro.

Trattamento di amilorrea

Se nel bambino viene rilevata una piccola quantità di chicchi di amido nelle feci, la sua alimentazione viene corretta. Se il bambino viene allattato al seno, la dieta della madre viene modificata, la composizione qualitativa del latte materno dipende dalla sua alimentazione in caso di epatite B.

Il trattamento dell'amilorrea nei bambini con contenuto di polisaccaridi nelle feci e concomitanti disturbi alimentari viene effettuato da un gastroenterologo. Il trattamento dipende da parametri eziologici.

  1. Con un'alimentazione scorretta, viene prescritta una dieta con cibi senza amido.
  2. In caso di violazione del pancreas del bambino, vengono prescritti enzimi.
  3. La disbatteriosi è trattata con farmaci che migliorano la microflora intestinale.
  4. Con l'infiammazione del tratto gastrointestinale, viene eseguita una proiezione completa..

Una corretta alimentazione dopo l'amido viene rilevato nelle feci di un bambino

Per ridurre la quantità di amido nelle feci di un bambino, i cereali, i cavolfiori, i legumi, i dolci, le noci, le patate, la pasta e altri cibi ricchi di amido sono esclusi dalla dieta. Escludere inoltre carote, zucca, barbabietole, zucchine, melanzane, fragole, melone, mela. Lì il numero di polisaccaridi è inferiore, ma con una grave patologia, dovrebbero essere scartati..

Trattamento

Il medico curante effettua un ciclo di trattamento, a seconda dell'età del bambino e delle cause della malattia.

Prima di tutto, la dieta del bambino viene ricostruita. Rappresentanti di legumi, cereali vari, prodotti farinacei, pasta, patate, cavolfiore, patata dolce, noci (arachidi, anacardi, mandorle, pistacchi), carote, melone, melanzane, barbabietole, mele, zucchine. Non è possibile escludere completamente questi prodotti dalla dieta. Basta dimezzare il loro consumo.

I medici consigliano di aumentare il consumo di latticini, uova, pomodori, cetrioli, carni magre e cavoli bianchi. Se vedi il latte come parte della panna acida, un amido addensante - rifiuta questo prodotto.

Se tale dieta non ha il risultato desiderato, è necessario contattare nuovamente il medico in modo che nomina un ulteriore esame. Dopo di lui, può prescrivere farmaci. Nel caso di Ameloria, può consistere in:

  1. Probiotici. Utilizzato nel restauro della microflora intestinale. Questi farmaci migliorano il funzionamento del tratto gastrointestinale e prevengono i disturbi delle feci. Questi includono: Florin Forte, Linex, Bificol, Bifiform, Lactobacterin, Bifidumbacterin.
  2. Batteriofagi: questi farmaci hanno una "proprietà selettiva". Mantengono intatta la microflora e uccidono solo i batteri patogeni. Rappresentanti: batteriofago Intesti, batteriofago stafilococcico.
  3. Enzimi: con la loro produzione insufficiente, avrai bisogno di farmaci speciali che attivano questo processo. Rappresentanti chiave: Pancreatin, Festal, Panzinorm, Mezim.
  4. Antielmintico - Albendazole, Pirantel, Levamisole, Mebendazole.
  5. Antidiarroico - mirato solo a correggere le feci problematiche. I farmaci più popolari: Hilak Forte, Normobact, Lactobacterin, Enterol.

Se il trattamento farmacologico fallisce e i chicchi di amido rimangono nelle feci, il gastroenterologo prescriverà uno studio più approfondito. Per questo, il bambino subisce un'ecografia addominale e una gastroscopia. La seconda, molto spiacevole e allo stesso tempo la parte più accurata dell'esame.

Non automedicare. Non solo puoi lasciare la posizione del bambino nelle stesse condizioni, ma anche esacerbarla. Coordinare eventuali azioni con il proprio medico.

Se si osservano disturbi delle feci, gastrite, pancreatite, enterite o disbiosi in un bambino con amilorrea, è necessario trattarlo in modo completo. Altrimenti, l'effetto sarà trascurabile. Con la comparsa di dolore nell'intestino o nello stomaco, al bambino devono essere somministrati antidolorifici: nemisulide, paracetamolo, ibuprofene.

L'analisi fecale per un neonato va eseguita due volte all'anno. Se il bambino ha più di 3 anni, puoi limitarti a un esame durante l'anno. In caso di chicchi di amido nelle feci di un bambino, consultare immediatamente il medico.

Trattamento di amilorrea

Poiché la presenza di granuli di amido nelle feci è una variante della norma nei bambini dei primi anni di vita, non viene prescritto alcun trattamento.

Se l'amilorrea è causata da un eccesso di cibo a base di carboidrati, al paziente viene prescritta una nutrizione terapeutica. I cibi ricchi di amido sono esclusi dal menu:

  • legumi;
  • cereali;
  • noccioline
  • pasta;
  • patate;
  • tutti i tipi di cottura;
  • gelatina.

Inoltre, è necessario limitare l'uso delle seguenti verdure: carote, barbabietole, zucca, zucchine, melanzane, cavolfiore, mele, melone, fragole.

In un coprogramma normale, l'amido, così come i globuli bianchi, i globuli rossi, le proteine, la bilirubina e il muco, dovrebbero essere assenti.

Le diete consigliate includono latte e prodotti lattiero-caseari, uova, cetrioli, pomodori, cavolo bianco e carne magra.

Va tenuto presente che alcuni produttori senza scrupoli usano l'amido come addensante nella produzione di prodotti lattiero-caseari (yogurt, panna acida, gelato). Pertanto, se a un bambino o un adulto viene diagnosticata una pronunciata violazione dell'assimilazione dell'amido, è meglio rifiutare di acquistare questi prodotti nei negozi e prepararli da soli.

Il trattamento farmacologico è prescritto solo se l'amilorrea si sviluppa sullo sfondo di una patologia del sistema digestivo. La terapia mira a curare la malattia di base, che ha causato un'assimilazione insufficiente dell'amido. A seconda delle indicazioni, al paziente vengono prescritti farmaci dei seguenti gruppi:

  • agenti enzimatici;
  • eubiotici, pro e prebiotici;
  • Acidin-pepsina;
  • agenti antidiarroici;
  • farmaci antielmintici;
  • batteriofagi.

Oltre al trattamento farmacologico, è indicata la terapia dietetica..

Video da YouTube sull'argomento dell'articolo:

Extracellulare

Vai al Catalogo dei farmaci

Torna al catalogo dei termini medici

D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Extracellulare - (extracellulare) - situato o derivante dall'esterno della cellula; per esempio, il fluido extracellulare è il fluido che circonda le cellule.;

Trovato in 158 domande:

gastroenterologo 15 aprile 2020 / Speranza / regione di Ryazan

... - in grandi quantità Rast. fibra esagerata. - singolo nel campo visivo Amido intracellulare - non trovato. Amido extracellulare

Norme della flora iodofila. - singolo nel campo visivo della flora patologica iodofila. - single in vista... aperto

gastroenterologo 18 maggio 2020 / Sergey

... digerire. IN PICCOLE QUANTITÀ L'amido intracellulare non viene rilevato. L'amido extracellulare

con moderazione

Norme della flora iodofila. IN NUMERO MODERATO Flora iodofila... aperta

gastroenterologo 24 febbraio 2020 / Vera / Belgorod

... non parlando. in una piccola quantità cresce. fibra esagerata. singolo nel campo visivo L'amido intracellulare non viene rilevato. Amido extracellulare

non trovato. Norme della flora iodofila. isolato nel campo visivo Patolo di flora iodofila. single in vista... aperto

gastroenterologo 18 febbraio 2020 / Irina / Mosca

... NUMBER Rast. fibra digerita SINGOLO NEL CAMPO DELLA VISIONE Amido intracellulare IN PICCOLA QUANTITÀ Amido extracellulare

IN UN PICCOLO IMPORTO La flora iodofila è normale. IN UN PICCOLO IMPORTO La flora iodofila è patol. IN UN PICCOLO IMPORTO... apri

gastroenterologo il 23 gennaio 2020 / Svetlana... / Omsk

... Marrone chiaro odore muscolare fortemente fecale. fibra senza striature + indigeribile. fibra +++ amido extracellulare

+++ flora iodofila patologica (cocchi e bastoncini) +++ muco... aperto

gastroenterologo 25 dicembre 2020 / Irina / San Pietroburgo

... a zero. Non mi lamento particolarmente dell'intestino. Test effettuati a dicembre: l'urina è normale. Coprogramma - amido extracellulare

2, fibra vegetale digeribile - 3. Sangue: colesterolo - 5,8, il resto della biochimica è normale. Esame del sangue clinico: emoglobina -... aperta

urologo il 20 dicembre 2020 / alim / infezione

dottore ciao dimmi per favore. Ho avuto un'infezione sessualmente mi è stato detto di bere tavanic 500 mil ho bevuto 10 giorni dimmi cosa dovrei fare dopo? Aperto

20 dicembre 2020 / alim

1 Mycoplasma genitalium Ureaplasma spp. (Ur.parvum + Ur.urealyticum / T-960 Staphylococcus epidermidis 10 ″ 6 Acinetobacter specie 10 ″ 6 Globuli bianchi 20-50 Diplococchi extracellulari

(Gram striscio consigliato) è quello che ho trovato

urologo 4 dicembre 2020 / alim / aiuto come recuperare

1 Mycoplasma genitalium Ureaplasma spp. (Ur.parvum + Ur.urealyticum / T-960 Staphylococcus epidermidis 10 ″ 6 Acinetobacter specie 10 ″ 6 Globuli bianchi 20-50 Diplococchi extracellulari

(Gram striscio consigliato) aperto

gastroenterologo 8 ottobre 2020 / A / Mosca

... analisi delle feci - coprogramma

Coerenza - forma molle - non formata

- amido leggermente intracellulare - leggermente ossalati - flora iodofila normale isolata -... aperta

gastroenterologo 14 luglio 2020 / Olga / Mosca

... acidi grassi (sapone) -no Fibre vegetali non digerito-moderatamente Fibre vegetali non digerito-moderatamente Amido extracellulare

-moderatamente Amido intracellulare-unità Cristalli-no Cristalli di carbone attivo-no Cristalli di Charcot-Leida... aperto

gastroenterologo 24 giugno 2020 / Catherine... / Cool

... giorno Catherine ha 35 anni. Aiuta a capire i risultati del caprogramma, 3+ blastospore trovati nell'analisi, amido extracellulare

-piccola quantità, fibra digeribile - piccolo numero, fibre muscolari senza striature-numero moderato-... aperto

gastroenterologo 14 marzo 2020 / Tatyana / San Pietroburgo

... esaurimento 2 grassi neutri 1 acidi grassi 2 saponi 1 fibra digeribile - 1 fibra digeribile 2 amido extracellulare

1 flora iodofila 1 SANGUE tutto è normale, tranne per l'alfa-amilasi-113 e i granulociti immaturi 0.1 dopo questo terapista... apri

gastroenterologo 24 febbraio 2020 / Yana / Mosca

... IN GRANDE QUANTITÀ Rast. fibra esagerata. IN GRANDE QUANTITÀ Amido intracellulare SINGOLO NEL CAMPO DELLA VISIONE Amido extracellulare

IN UNA PICCOLA QUANTITÀ Flora di norme iodofile. SINGOLO NEL CAMPO DELLA VISIONE Flora patologica iodofila. SINGOLO IN CAMPO... aperto

Coprologia: decodifica e indicatori normali

Dopo aver effettuato le analisi necessarie, viene redatto un questionario speciale. Esistono molte caratteristiche fisiche e chimiche diverse che la coprologia prende in considerazione. La decodifica e l'interpretazione dei dati ottenuti è compito del medico. Tuttavia, puoi vedere come dovrebbero idealmente apparire i risultati:

  • feci di colore marrone e consistenza densa, senza muco sparpagliato, petti di cibo e sangue, senza odore eccessivamente fetido o pungente;
  • il normale contenuto di acqua nelle feci è dell'80%;
  • la reazione del pH dovrebbe essere neutra;
  • i leucociti, la bilirubina, le proteine ​​e l'amido nell'analisi delle feci dovrebbero essere assenti;
  • è consentita una piccola quantità di fibra muscolare.

Naturalmente, la quantità di dati nel questionario può variare a seconda delle istruzioni del medico. Ad esempio, se è necessario passare le feci ai carboidrati, l'assistente di laboratorio esegue reazioni non solo alla presenza di amido, ma anche alla sua varietà. Lo stesso vale per gli esami del sangue occulto..

Possibili conseguenze e prognosi per la vita

La comparsa di amido nelle feci non è una malattia, ma solo un sintomo.

È importante non solo rimuovere i fenomeni negativi, ma anche eliminarne la causa. Senza trattamento, i disturbi nel funzionamento dello stomaco, dell'intestino e del pancreas sono minacciati dalle seguenti condizioni:

  • perdita di peso progressiva;
  • Anemia da carenza di ferro;
  • avitaminosi.

Tutte queste condizioni sono associate a un'insufficiente digestione del cibo e portano alla rottura degli organi interni.

L'amilorrea causata dalla patologia del pancreas richiede un'attenzione speciale. Questo organo è molto sensibile alle influenze negative e fallisce facilmente. La complicazione più pericolosa è la necrosi pancreatica. La completa cessazione del pancreas minaccia la morte.

La prognosi per l'amilorrea dipende dalla sua causa e dalla gravità della patologia. Prima viene individuata la fonte del problema e viene eseguito il trattamento, maggiori sono le possibilità di un risultato favorevole.

Amido extracellulare e intracellulare: qual è la differenza?

I granuli di amido nel coprogramma possono essere in due versioni:

  • Amido intracellulare Racchiuso all'interno della cellula sotto la membrana. Normalmente, le membrane cellulari sottili vengono completamente scomposte e assorbite nell'intestino. La comparsa di amido intracellulare indica un'eccessiva produzione di succo gastrico o un aumento dei processi di fermentazione nell'intestino. Queste condizioni prevengono la rottura delle cellule e la secrezione di amido..
  • Amido extracellulare. Sono elementi di membrana non digeriti da cellule distrutte. Normalmente, l'amido extracellulare dovrebbe essere scisso dall'amilasi, un enzima pancreatico. Il suo aspetto parla di insufficienza d'organo secretoria. Questo sintomo si verifica anche con il rapido passaggio del cibo attraverso l'intestino, quando l'enzima non ha semplicemente il tempo di entrare nel lavoro.

    L'amido entra nel corpo umano insieme ai cibi vegetali. La digestione dell'amido inizia nella cavità orale. Qui viene scisso dall'enzima amilasi ed entra nell'intestino tenue sotto forma di grani. Nel processo di passaggio del tratto digestivo, anche l'amilasi del pancreas colpisce l'amido..

    Normalmente, l'amido nelle feci non dovrebbe essere. In un adulto sano, si rompe completamente quando passa attraverso l'intestino tenue. È consentita la comparsa di amido nelle feci nei bambini fino a un anno..

    Il rilevamento di granuli di amido in un coprogramma indica un'insufficienza dell'intestino tenue. Ciò suggerisce che il corpo non affronta il suo lavoro e che la digestione del cibo non è completa.

    Analisi delle feci sul disgruppo: l'essenza, la preparazione e la consegna dell'analisi

    Una persona in buona salute condizionale può sperimentare amilorrea transitoria. Le feci nelle feci vengono rilevate in tali condizioni:

    • Assunzione eccessiva di cibi ricchi di fibre (incluso un forte passaggio a una dieta vegetariana).
    • Diarrea non cronica del tratto digestivo.

    L'amilorrea persistente indica lo sviluppo della patologia:

    • Violazione della funzione escretoria del pancreas. La produzione inadeguata dell'enzima amilasi si verifica nella pancreatite e nell'atrofia degli organi.
    • Enterite - infiammazione dell'intestino tenue.
    • Gastrite con aumento della produzione di succo gastrico.
    • Malattia intestinale accompagnata da diarrea.

    In tutte queste situazioni, si osserva un trattamento insufficiente del nodulo alimentare con amilasi, che porta alla comparsa di grani di amido nelle feci.

    Che cos'è un coprogramma e perché viene eseguito

    È quasi impossibile fare una diagnosi corretta, notare la presenza di una malattia senza eseguire determinati test. La coprologia fecale è uno dei metodi di ricerca più popolari, più veloci e più convenienti. Questa analisi di laboratorio viene eseguita in quasi tutti gli ospedali..

    Le masse fecali, le loro caratteristiche fisiche e la composizione chimica possono dire molto sul lavoro del corpo. In particolare, studiando i risultati, il medico può identificare le caratteristiche del tratto digestivo umano. Inoltre, i test vengono utilizzati nella diagnosi di malattie del fegato e della cistifellea, del pancreas, dello stomaco. L'analisi delle feci nei bambini aiuta il pediatra a ottenere un quadro generale dello sviluppo del tratto digestivo, della presenza di fallimenti metabolici. Lo studio è indispensabile nella diagnosi di elmintiasi, nonché nella rilevazione di sanguinamento gastrointestinale latente.

    Non ci sono molte malattie degli organi interni per la diagnosi differenziale di cui non è necessario ottenere un coprogramma. Il medico può ordinare un esame per verificare la presenza di amido nelle feci, se vi sono tracce di infestazioni da elminti, proteine ​​o sangue occulto, ecc. È del tutto naturale chiedersi se lo studio richieda una preparazione specifica. Alcune regole ti aiuteranno a ottenere i dettagli esatti:

    • Alcuni giorni prima del campionamento, si consiglia di seguire una dieta di base e sana. Dalla dieta, vale la pena escludere verdure colorate, pesce, carne grassa e, naturalmente, cibi con coloranti alimentari.
    • Se stai assumendo farmaci senza la possibilità di interrompere la terapia per diversi giorni, assicurati di informare il tuo medico.
    • Il recinto non può essere effettuato per le donne durante le mestruazioni: è meglio aspettare fino alla fine.
    • Nel caso in cui la defecazione sia un problema (ad esempio, con costipazione), non usare lassativi o clisteri, in quanto ciò può distorcere i risultati dei test. Meglio aspettare un movimento intestinale naturale.

    I risultati delle analisi dipendono in gran parte dalla corretta preparazione e raccolta dei campioni. Quindi come prendere le feci? Non c'è nulla di complicato nella procedura. Per raccogliere campioni, si consiglia di acquistare uno speciale contenitore di plastica con coperchio. Tali contenitori sono venduti in quasi tutte le farmacie. Sono dotati di una comoda spatola per la raccolta delle feci..

    Prima della procedura, vale la pena lavare, altrimenti durante lo studio possono essere rilevati organismi batterici insoliti, cellule epiteliali, composti chimici, che, ovviamente, influenzeranno l'ulteriore processo diagnostico. La recinzione viene eseguita immediatamente dopo i movimenti intestinali..

    Secondo gli assistenti di laboratorio, un'analisi completa richiede materiale nella quantità di un cucchiaino. Campioni più piccoli potrebbero non essere sufficienti per tutti i test. Le feci devono essere inviate al laboratorio il più presto possibile - entro 5-7 ore dalla raccolta. Più a lungo viene immagazzinato il biomateriale, meno è probabile che ottenga risultati accurati, poiché sotto l'influenza di fattori ambientali (luce, temperatura, aria) alcuni componenti chimici delle feci vengono distrutti, il che porta alla distorsione delle informazioni. Il contenitore del campione deve essere conservato nel frigorifero..

    Se viene eseguito un coprogramma nei neonati, non si consiglia ai genitori di prelevare campioni di feci dal pannolino: è meglio mettere prima un pannolino pulito sotto il bambino. In assenza di uno speciale contenitore di plastica, i campioni possono essere collocati in un barattolo di vetro, ma prima devono essere sterilizzati.

    Possibili complicanze e prognosi

    La prognosi è favorevole, gli indicatori sullo sfondo di un trattamento adeguato scompaiono completamente.

    Se l'amilorrea non viene trattata, in un bambino piccolo possono comparire le seguenti condizioni:

    • arresto della crescita, mancanza di peso corporeo;
    • ritardo dello sviluppo: difficoltà di analisi, percezione di nuove informazioni;
    • carenza di vitamina e tutte le complicazioni ad essa associate.

    Amilorrea: presenza nelle feci di una quantità significativa di granuli di amido. Questa sindrome può essere dovuta ad alcune abitudini alimentari o malattie del canale digestivo. L'eliminazione dell'amilorrea comporta la neutralizzazione o la correzione della causa che ha innescato questi cambiamenti.

    La steatorrea e la creatorrea sono spesso rilevate con l'amilorrea..

    Quantità eccessive di granuli di amido (contenuto di amido) nelle feci possono essere dovute a motivi patologici e non patologici..

    Tra le ragioni fisiologiche, cioè non correlate alla patologia del corpo umano, si dovrebbero considerare le opzioni per una dieta specifica. Un rifiuto completo di carne e prodotti animali (vegetarismo o veganismo) comporta l'uso di soli prodotti a base vegetale, compresi quelli contenenti amido. Il loro eccesso e predominanza nella dieta porta alla comparsa di amilorrea.

    • carenza congenita di enzimi che assicurano la digestione dell'amido (amilasi di saliva e pancreas);
    • malattie del pancreas, accompagnate dalla sua insufficienza funzionale (enzimatica) (infiammazione, formazione di tumore, necrosi pancreatica e sue conseguenze);
    • alterata motilità dell'intestino tenue, a seguito della quale il cibo si sposta troppo rapidamente verso il colon e non viene digerito correttamente;
    • malattie dello stomaco con maggiore acidità, che si traduce nella neutralizzazione dell'amilasi salivare all'interno della cavità dello stomaco.

    Diagnosticare le condizioni di cui sopra può essere solo uno specialista: un medico di famiglia o un gastroenterologo. Per confermare o confutare una diagnosi particolare, è necessario un laboratorio completo e un esame strumentale.

    Non ci sono segni clinici specifici di amilorrea. Il paziente può prestare attenzione ai sintomi ben noti della salute del canale digestivo, vale a dire:

    • gonfiore, flatulenza;
    • una sensazione di disagio, dolore diffuso diffuso di moderata intensità;
    • raramente nausea e vomito;
    • diversi (2-3) atti di movimento intestinale al giorno;
    • feci abbondanti con un odore fetido sgradevole, aree di cibo non digerito sono visivamente visibili;
    • con una patologia esistente da tempo - perdita di peso a causa del cattivo assorbimento dei nutrienti.

    Se uno dei suddetti segni è apparso una volta, non preoccuparti. Se tali sintomi compaiono regolarmente o persistono per un lungo periodo di tempo, è necessario un aiuto specialistico.

    Nella diagnosi complessa della sindrome di amilorrea, vengono utilizzati i seguenti:

    • esami clinici generali del sangue e delle urine;
    • test biochimici (emilasi ematica, diastasi delle urine, glucosio, bilirubina e sue frazioni, proteine ​​ematiche totali e sue frazioni);
    • coprogramma ripetuto (micro e macroscopia delle feci);
    • Ultrasuoni degli organi all'interno della cavità addominale;
    • fibrogastroduodenoscopia con una valutazione dell'acidità del succo gastrico;
    • Radiografia del canale digestivo con un mezzo di contrasto per valutare la funzione di evacuazione motoria intestinale.

    Come risultato delle informazioni ricevute, il medico sarà in grado di concludere sulla sconfitta di una particolare sezione del canale digestivo.

    La diagnosi di fermentopatie ereditarie è molto complicata e costosa, eseguita solo in grandi centri medici. Vengono utilizzate tecniche genetiche immunochimiche e molecolari complesse..

    I metodi conservativi sono usati per migliorare la digestione dei carboidrati.

    Dieta alimentare

    Non implica un rifiuto una tantum di qualsiasi prodotto, ma un cambiamento completo nella dieta abituale.

    prodotti sponsorizzatiProdotti consigliati
    • latticini;
    • frutta e verdura di stagione;
    • piatti a base di cereali e cereali (grano saraceno, farina d'avena, orzo, miglio)
    • patate;
    • riso;
    • pasta;
    • muffin e confetteria;
    • cioccolato

    È consentito limitare la quantità di prodotti contenenti amido e non abbandonarli completamente. Non sono previste restrizioni al regime alimentare e alla preparazione culinaria dei piatti.

    farmaci

    Il medico può prescrivere preparati enzimatici che sostituiscono le funzioni pancreatiche, ad esempio:

    Con aumento dell'acidità dello stomaco sono raccomandati:

    • bloccanti della pompa protonica (rabeprazolo, pantoprazolo, lansoprazolo);
    • Almagel, Phosphalugel.

    Con eccessiva motilità intestinale, si raccomandano preparati a base di domperidone.

    L'amilorrea da sola non può portare a complicazioni, poiché è una sindrome e non una malattia indipendente. Dovremmo parlare di complicazioni se la causa dell'amilorrea è una malattia del pancreas. Lo scenario peggiore possibile è la necrosi pancreatica con un possibile esito fatale..

    informazioni di base

    L'amido è una sostanza che si trova spesso negli alimenti (alimenti vegetali). Questo è un carboidrato complesso che, essendo in una pianta in crescita, lo protegge dalle basse temperature e attiva lo sviluppo delle fibre vegetali in primavera.

    L'amido contiene i seguenti prodotti:

    • porrige di riso,
    • fiocchi d'avena,
    • Mais,
    • Grano,
    • patate,
    • piselli,
    • fagioli,
    • kvass,
    • pane di segale.

    Quando si mangia cibo, questo polisaccaride inizia a rompersi anche nella cavità orale, con l'aiuto di enzimi contenuti nella saliva. Nello stomaco, il succo gastrico lo scompone. Dopo questi processi, l'amido si trasforma in glucosio e viene completamente assorbito dall'organismo. Questo vale sia per il corpo adulto che per il bambino.

    Se l'amido nel coprogramma nel bambino è stato trovato in grandi quantità, allora hai a che fare con la malattia di amilorrea. A volte, la comparsa di un tale problema è causata da alimenti complementari pesanti che sono stati introdotti nella dieta del bambino troppo presto, con malattie del tratto gastrointestinale.

    Amilorrea e steatorrea


    Nel caso in cui un bambino in un'analisi coprologica delle feci mostri segni come steatorrea, amilorrea, creatorrea e una grande quantità di muco, possiamo parlare di diverse malattie del tratto gastrointestinale. Quando questa sintomatologia appare in un bambino, è necessaria una diagnosi differenziale. Solo con l'aiuto di esso sarà possibile identificare più accuratamente quale patologia ha causato lo sviluppo di questi disturbi e prescrivere, sulla base di questo, una terapia adeguata. Molto spesso, tali segni indicano lo sviluppo della pancreatite cronica.

    La steatorrea, caratterizzata da un eccessivo contenuto di grassi nelle feci, dovrebbe essere valutata in questo caso con un metodo quantitativo o qualitativo, che consente di determinarne la quantità totale e, sulla base di ciò, selezionare le misure terapeutiche appropriate. Se nell'analisi delle feci viene rilevata una quantità significativa di fibra digeribile e di amido, ciò indica che l'amilorrea sviluppata nelle briciole indica un danno all'epitelio secretorio situato nell'intestino tenue o una patologia delle parti iniziali del colon.

    Spesso, la sindrome di amilorrea si verifica anche quando un bambino sviluppa malnutrizione causata da fame quantitativa o qualitativa, a seguito della quale si verificano cambiamenti significativi nel corpo dei bambini. Il digiuno qualitativo appare a causa di un'alimentazione artificiale impropria, a causa della quale mancano vitamine e sostanze nutritive essenziali e la mancanza di risorse alimentari o un calcolo errato del contenuto calorico contribuisce all'emergenza di quantità.

    Il rilevamento di feci come l'amilorrea e la steatorrea nelle analisi fecali può anche indicare enterocolite cronica che si sviluppa nelle briciole, che deve essere differenziata dalle enzimopatie congenite e dalla dissenteria prolungata. Oltre ai disturbi digestivi, i sintomi costanti di questa patologia nei giovani pazienti saranno anche una sensazione di pienezza nell'addome, gonfiore, brontolio nell'intestino, grave flatulenza.

    Trattamento dell'amilorrea nei bambini

    Prima di iniziare il trattamento dei segni patologici in un bambino, è necessaria una diagnosi differenziale. Solo con l'aiuto di esso può essere rivelata la vera causa della comparsa di inclusioni estranee nell'analisi delle feci che indicano la presenza di amilorrea e steatorrea. Per valutare la morfologia del pancreas, nonché i possibili disturbi strutturali, è necessaria un'ecografia. Questo ci consente di escludere la presenza di processi tumorali, formazioni locali, edema e cambiamenti diffusi nelle sue dimensioni..
    La terapia delle patologie accompagnata da segni di disturbi digestivi ha lo scopo di prevenire le esacerbazioni della malattia di base e il ripristino delle funzioni intestinali. La base delle misure dovrebbe essere la nutrizione dietetica, nonché la nomina di pro e prebiotici, preparati enzimatici e multivitaminici. Gli antibiotici per l'amilorrea sono prescritti solo per indicazioni rigorose. Tra i metodi terapeutici aggiuntivi, vengono utilizzati terapia fisica, fisioterapia, agenti sintomatici, fitoterapia.

    Una dieta obbligatoria ha lo scopo di eliminare i fattori che contribuiscono sia all'esacerbazione della malattia di base sia allo sviluppo di segni di amilorrea. Sono vietati brodi forti, cibi affumicati, speziati, salati e grassi. Se il bambino affetto da questa patologia viene allattato al seno, la dieta dovrebbe essere rivista dalla madre. È inoltre necessaria un'alimentazione parziale, spesso in porzioni minime e l'uso di una quantità sufficiente di acqua minerale. La prognosi per un trattamento adeguato e tempestivo delle malattie che hanno causato amilorrea in tutte le fasi della riabilitazione è favorevole.

    Feci di amido in un bambino

    Le cause dell'amilorrea possono essere divise in due gruppi, generale ed età.

    • disturbi delle feci (diarrea),
    • malattie dello stomaco (nella maggior parte dei casi, gastrite),
    • malfunzionamento del pancreas,
    • disbiosi,
    • mangiare grandi quantità di cibi ricchi di amido,
    • pancreatite (acuta e cronica),
    • enterite.

    Fino a un anno

    L'amilorrea nei neonati non significa che il bambino sia malato. Quando un bambino viene allattato al seno, l'amido non può essere alimentato con il cibo. Il suo aspetto nelle feci è associato alla mancanza di formazione delle ghiandole segrete. Con il processo di crescita, l'amilorrea passa da sola. Per sbarazzarsi di questo problema il prima possibile, è possibile ricostruire la dieta del bambino. Ridurre la frutta e la verdura amidacee..

    Dopo un anno

    All'età di uno, la dieta del bambino inizia a ricostituire con vari prodotti. Questa è la ragione principale per la comparsa di amilorrea. Introduci con molta attenzione nuovi alimenti nella nutrizione del bambino. Se il problema persiste, ridurre alcuni tipi di frutta e verdura..

    Dopo 2 anni

    A 2 anni, l'insorgenza di amilorrea è associata a compromissione del funzionamento dell'intestino tenue. Per verificarlo, è necessario sottoporsi a un esame.

    Se l'apparecchiatura non mostra problemi e disturbi associati al funzionamento del tratto gastrointestinale, non saranno necessari farmaci. È sufficiente visitare un gastroenterologo e con il suo aiuto elaborare una dieta dettagliata del bambino. Prende una dieta individuale. Dopo qualche tempo, il bambino dovrà nuovamente superare un test delle feci. Se rimangono cereali ricchi di amido, il pediatra dovrebbe prescrivere un esame aggiuntivo.

    Dopo 3 anni

    Più l'età è avanzata, più sono le cause. Dopo tre anni, l'amilorrea può indicare non solo anomalie dell'apparato digerente o malnutrizione. Questa malattia può segnalare la presenza di gastrite o pancreatite. Per determinare la causa esatta, il bambino deve sottoporsi a un esame approfondito dell'intero sistema digestivo.

    Le cause

    A seconda dell'età del bambino, l'aspetto dell'amido nelle feci può essere un indicatore sia patologico che fisiologico..

    Cause non patologiche

    Normalmente, l'amido può essere rilevato nelle feci in:

    • Bambino fino a un anno. L'amido extracellulare e intracellulare può essere rilevato, poiché il sistema digestivo non è ancora maturo, molti prodotti alimentari vengono introdotti per la prima volta. L'insufficienza pancreatica enzimatica è una variante della norma, in assenza di altri segni clinici di patologia: febbre, diarrea, vomito e così via..
    • Bambino fino a 2 anni. L'amido intracellulare può essere rilevato con feci frequenti. A questa età, il bambino passa dall'allattamento al tavolo comune e la motilità del tubo gastrointestinale si adatta ai cambiamenti. Se il latte o una miscela adattata vengono digeriti rapidamente, i prodotti convenzionali dovrebbero rimanere più a lungo nella cavità del tubo gastrointestinale. Ciò può portare al fatto che anche la parete cellulare non ha il tempo di dissolversi.

    Se insieme alla rilevazione dell'amido nelle feci, la madre nota altri segni patologici (vedi sotto, "Sintomi concomitanti"), allora dovrebbe essere effettuato un esame più approfondito.

    Cause patologiche

    • infezioni intestinali;
    • pancreatite di varie eziologie;
    • gastrite o gastropatia;
    • elmintiasi;
    • malattia infiammatoria intestinale: enterite, colite ulcerosa;
    • dispepsia fermentativa e squilibrio nella microflora intestinale;
    • sindrome dell'intestino irritabile.

    Come utilizzare il test rapido per il rotavirus da una farmacia?

    Caratteristiche fisiche delle feci come evidenziato da deviazioni

    Prima di procedere con lo studio della composizione chimica delle feci, il tecnico di laboratorio deve studiare e inserire le caratteristiche fisiche nel questionario. Per fare un buon coprogramma, non sono meno importanti.

    A proposito, il paziente può notare alcuni disturbi solo da solo. Ad esempio, ci sono norme medie sulla quantità giornaliera di feci. Per un adulto, questo è 100-200 g. Naturalmente, stiamo parlando di quei casi in cui il paziente segue la dieta corretta:

    • si osserva il rilascio di meno di 100 g di escrementi al giorno con costipazione di diversa origine;
    • più di 200 g spesso indicano infiammazione della mucosa intestinale, evacuazione accelerata delle masse alimentari, assunzione insufficiente di bile;
    • se una persona rilascia più di 1 kg di escrementi al giorno, ciò indica una grave insufficienza pancreatica.

    Un altro fattore importante è la coerenza. Le feci sono all'80% di acqua. Con la diarrea, questa cifra sale al 95%, ma la costipazione è accompagnata da una diminuzione della quantità di liquido al 70-65%. Normalmente, le feci di un adulto decorato, hanno una consistenza densa. Cosa può dire l'analisi:

    • feci semi-liquide abbondanti con impurità oleose possono indicare un assorbimento alterato di grasso nell'intestino;
    • le feci pastose appaiono con bile insufficiente e ridotta secrezione nel pancreas;
    • escrementi molli e molli indicano processi di fermentazione migliorati, colite, enterite;
    • le feci liquide compaiono con disturbi digestivi nell'intestino tenue;
    • si osservano feci solide a forma di nastro o spirale con costipazione, emorroidi e formazione di tumori nel colon;
    • feci semifluide e schiumose caratteristiche della colite fermentativa e della sindrome dell'intestino irritabile.

    Un fattore importante per la diagnosi è il colore delle feci:

    • le feci marrone chiaro indicano l'evacuazione accelerata del contenuto intestinale;
    • le feci di una tonalità rossastra sono osservate con infiammazione e ulcerazione della mucosa del colon;
    • con disturbi motori e digestivi nell'intestino tenue, i pazienti spesso notano che le feci diventano gialle;
    • le feci bianche possono indicare l'ostruzione del dotto biliare;
    • nelle malattie del pancreas, le feci possono acquisire un'ombra grigia o giallo-grigia.

    Per quanto riguarda altri segni, prestano attenzione all'odore. Naturalmente, dipende principalmente dal cibo e dalla quantità di alimenti proteici consumati.

    Questo è un fattore soggettivo, sebbene non debba essere ignorato. Ad esempio, la presenza di un odore acido può indicare dispepsia fermentativa. Una forte puzza è caratteristica delle malattie del pancreas e del deflusso alterato della bile. E con l'avanzamento accelerato delle masse alimentari, le feci hanno un odore caratteristico di acido butirrico.

    Dovrebbe essere chiaro che le caratteristiche fisiche dipendono direttamente dall'alimentazione. Ecco perché pochi giorni prima del test, si consiglia di passare a alimenti semplici e sani. Mangiare troppo, una dieta rigorosa, l'uso di coloranti e conservanti: tutto ciò può distorcere i risultati..

    Separatamente, vale la pena evidenziare un parametro come pH. La reazione delle feci dovrebbe essere neutra - i suoi valori vanno da 6,8 a 7,6. Se i dati dell'analisi non sono normali, sono possibili le seguenti violazioni:

    • una reazione leggermente alcalina si verifica sullo sfondo di disturbi digestivi nell'intestino tenue;
    • la reazione alcalina può indicare malattie del pancreas, disturbi digestivi nello stomaco, aumento dell'attività secretoria nell'intestino crasso, colite ulcerosa;
    • la reazione bruscamente alcalina, di regola, è osservata con fenomeni dispeptici putrefattivi;
    • un ambiente acido pronunciato, al contrario, indica dispepsia associata a processi di fermentazione intensiva nell'intestino;
    • ambiente moderatamente acido associato a malassorbimento di acidi grassi.

    A proposito, in un bambino, le feci possono dare una reazione acida, specialmente se il neonato è alimentato artificialmente - questo è dovuto alla composizione della miscela di latte, quindi non dovresti preoccuparti in anticipo. Una diagnosi accurata richiede ulteriori informazioni..

    Sintomi concomitanti

    La comparsa di amido nelle feci in un adulto è accompagnata dai seguenti sintomi:

    • diarrea;
    • flatulenza: aumento della formazione di gas nell'intestino;
    • rombo e gonfiore;
    • la comparsa di dolore intorno all'ombelico;
    • nausea, vomito è possibile;
    • perdita di peso (con un lungo corso di patologia).

    Con l'amilorrea, le feci sono abbondanti, spesso con un odore pungente. Resti di cibo non digerito possono essere visti nelle feci.

    Il coprogramma è l'unico metodo per rilevare i grani di amido nelle feci. Un'analisi può essere prescritta quando compaiono eventuali reclami relativi a un malfunzionamento del tratto digestivo. Se nel coprogramma si riscontrano anomalie, viene prescritto un ulteriore esame:

    • Esami clinici generali del sangue e delle urine. Aiutano a valutare lo stato generale di salute e identificare vari disturbi nel funzionamento degli organi interni.
    • Esame del sangue biochimico. Di particolare importanza è la determinazione dei marcatori del fegato e del pancreas: vengono valutati anche i livelli di glucosio nel sangue, ALT, AST, bilirubina, proteine ​​totali, ecc..
    • Ultrasuoni della cavità addominale. Consente di valutare le condizioni di stomaco, anse intestinali, pancreas, fegato e cistifellea.
    • Radiografia del tratto digestivo (anche con contrasto). Aiuta a valutare l'ostruzione intestinale e la funzione di evacuazione.
    • Esami endoscopici. La fibrogastroduodenoscopia è prescritta per sospetta patologia gastrica. Durante lo studio, puoi valutare visivamente le condizioni dell'organo, prendere il materiale per la ricerca, determinare l'acidità del succo gastrico.

    Analisi delle feci per Helicobacter pylori: come passarlo correttamente?

    I dati ottenuti consentono di diagnosticare e determinare le tattiche di trattamento.

    Il trattamento dipenderà dalla patologia identificata, dalla sua gravità e dal ritmo di sviluppo. Se non vengono rilevati disturbi organici, l'amilorrea viene riconosciuta come funzionale. In questa situazione, sono indicati solo la dieta e il monitoraggio regolare da parte di un gastroenterologo. Con l'amilorrea patologica, i farmaci vengono aggiunti alla terapia.

    Al centro della nutrizione nella patologia del pancreas e dell'intestino tenue c'è il rifiuto di cibi piccanti, fritti e troppo grassi. Si raccomanda che tutti i piatti siano cotti a vapore, bolliti o cotti in forno. Ridurre il normale volume di porzioni, saranno utili pasti frequenti e frazionari. Spesso, seguire una dieta consente di eliminare il problema ed evitare la terapia farmacologica.

    prodotti sponsorizzatiProdotti consigliati
    • carne e pesce bolliti;
    • brodo secondario e brodo vegetale;
    • cereali: miglio, farina d'avena, grano saraceno;
    • latticini (con buona tolleranza;
    • bacche, frutta e verdura di stagione (eccetto quelli che formano gas e i lassativi).
    • carne e pesce fritti;
    • brodi di carne forti;
    • riso;
    • latte intero;
    • verdure (patate, cavoli, legumi), frutta (uva, albicocca).

    La dieta non dovrebbe essere un'azione una tantum, ma un'abitudine per la vita. L'unico modo per evitare l'esacerbazione della patologia cronica e prevenire la progressione della malattia.

    farmaci

    • Enzimi che facilitano la digestione e sostituiscono l'amilasi pancreatica.
    • Farmaci che riducono l'acidità del succo gastrico - antiacidi.
    • Mezzi che rallentano la motilità intestinale.
    • Farmaci antidiarroici.
    • Sorbenti (per la diarrea causata da una malattia infettiva intestinale).

    Dopo aver ceduto alle esacerbazioni sono assegnate:

    • Vitamine per migliorare l'immunità e mantenere il tono generale del corpo.
    • Probiotici per ripristinare la normale flora intestinale e prevenire la disbiosi.

    Il regime di trattamento è determinato da un gastroenterologo tenendo conto della patologia identificata.

    Principali indicatori dell'analisi fecale

    Lo studio delle feci e la determinazione della sua composizione chimica, proprietà fisiche si chiama coprogramma.

    Tale analisi è prescritta per la diagnosi delle condizioni patologiche dell'apparato digerente.

    I principali indicatori inclusi nello studio includono:

    • Il modulo
    • Colore
    • Odore
    • Consistenza
    • Muco o sangue
    • Reazione di feci
    • Fibre muscolari invariate e alterate
    • Cibo non digerito rimanente
    • globuli rossi
    • Fibra digeribile (vegetale)

    Osserva anche l'assenza o la presenza nel materiale biologico di amido extracellulare e intracellulare, leucociti, proteine, bilirubina, funghi simili a lieviti, cristalli, acidi grassi, detriti, clostridi, flora iodofila, grassi neutri.

    Per quanto riguarda l'amido nelle feci, si possono trovare due tipi di carboidrati complessi nel materiale biologico:

    Amido extracellulare e intracellulare

    Quando decodifica il coprocitogramma, l'assistente di laboratorio indica il tipo di amido che si trova nelle feci:

    • Amido intracellulare È contenuto all'interno della cellula vegetale, che entra nel tratto digestivo con alimenti vegetali. Con la peristalsi normale, la membrana cellulare ha il tempo di dissolversi sotto l'influenza dei succhi gastrici e intestinali e l'amido non dovrebbe normalmente essere rilevato. Se la peristalsi viene accelerata, il chimo non ha il tempo di essere sufficientemente elaborato e l'amido intracellulare in transito passa attraverso l'intero tubo intestinale. Pertanto, il rilevamento di questo tipo di amido indica una motilità intestinale accelerata, mentre la carenza enzimatica potrebbe non esserlo.
    • Amido extracellulare. Se l'amido trovato nelle feci non è coperto da una membrana cellulare, allora si chiama extracellulare. Tale amido si trova in assenza di un enzima amilasi che può scomporre carboidrati complessi. Pertanto, la presenza di amido extracellulare può indicare insufficienza pancreatica.

    Trattamento per bambini

    La terapia viene eseguita sulla base di dati di analisi fecale..

    L'amilorrea non indica sempre una malattia. Se c'è poco amido negli escrementi, non ci sono problemi digestivi, quindi non viene assorbito a causa della malnutrizione. Si consiglia di modificare la dieta, ma per cominciare si consiglia di limitare l'uso di cibi ricchi di amido (noci, pasta, dolci, meloni, fragole).

    La terapia principale è una dieta, un'assunzione limitata di frutta e verdura contenente amido.

    Nei neonati nelle feci si trovano anche grani di amido, se non allattati al seno. Questo non è considerato anomalie associate al sottosviluppo delle ghiandole secretorie e all'insufficienza degli enzimi gastrointestinali. Producono pochi enzimi. L'amilorrea passerà da sola, un bambino piccolo crescerà.

    Aiuta il bambino adattando la dieta. Il menu è limitato a zuppe di patate e purè di patate. Le patate vengono sostituite con zucchine e banane e pere (contengono anche molto amido) con meno mele amidacee, albicocche e pesche. Se la dieta è corretta, ma rimangono problemi con le feci, consultare un pediatra.

    In un bambino di un anno, l'amido nelle feci indica che il suo sistema digestivo non può far fronte alla sua quantità nel cibo del bambino. Ancora una volta, regola la potenza. Le mamme devono essere sicure che non ci siano eccessi negli alimenti ricchi di amido negli alimenti complementari per i bambini..

    A 2 anni, l'amilorrea provoca spesso un aumento della motilità intestinale. In assenza di altre lamentele, sviluppa una dieta con un medico,

    A 3 anni, la causa dell'amido nelle feci è una dieta squilibrata e malattie gastrointestinali.

    Negli adolescenti, le feci nelle feci sono spesso un segnale di problemi nell'intestino tenue. Se il bambino non si lamenta del funzionamento dell'apparato digerente, il contenuto di amido nelle feci è minimo, quindi non preoccuparti.

    Se sono presenti altri disturbi digestivi (diarrea, mal di stomaco), è necessario un esame dettagliato da parte di un gastroenterologo. Diagnosticare e trattare una malattia rilevata dell'apparato digerente.

    I farmaci sono prescritti quando l'amilorrea si sviluppa sullo sfondo della patologia digestiva. La terapia mira a curare la malattia di base, a causa della quale l'amido è scarsamente assorbito. Secondo le indicazioni sono offerti:

    • enzimi: con la passività del pancreas, l'enzima è prescritto per il bambino: pancreatina, Panzinorm, Festal, Mezim;
    • probiotici: la disbiosi può essere trattata con farmaci che ripristinano la microflora intestinale e normalizzano il sistema digestivo: Florin, Dufalac, Probifor, Linex, Hilak;
    • i farmaci antidiarroici - per i disturbi delle feci, Bifiform, Enterol sono adatti;
    • farmaci antielmintici - per i bambini dagli elminti danno Pirantel, Mebendazole;
    • batteriofagi: moderni antimicrobici con agenti antibatterici naturali.

    Dopo il trattamento, l'amido nelle feci scompare o il numero di grani in esso diminuisce.

    Amilorrea negli adulti

    L'amilorrea può verificarsi non solo nei bambini, ma anche negli adulti. E lascia che accada meno spesso, non dovresti notarlo. È necessario agire come nel caso di qualsiasi patologia: quando si conferma la presenza di amido, è necessario iniziare immediatamente il trattamento.
    Dato che tutti gli organi si formano in un adulto, il sistema digestivo deve elaborare completamente l'amido in assenza di problemi di salute. Questo processo inizia anche nel momento in cui il cibo entra in bocca, perché l'enzima digestivo amilasi si trova nella saliva in ogni persona.

    Successivamente, l'amido inizia a muoversi lungo il tratto gastrointestinale, entra nell'intestino tenue, viene digerito, dove si trasforma in glucosio a seguito dell'esposizione alla secrezione pancreatica. L'intestino tenue è il luogo nel corpo in cui questa sostanza è completamente assorbita..

    La presenza nelle feci di amido negli adulti, l'analisi può mostrare solo in alcuni casi:

    • Disturbo del tratto gastrointestinale;
    • Qualche giorno prima del test, una persona prendeva pillole contenenti amido;
    • La presenza nella dieta di una grande quantità di alimenti vegetali.

    Se una persona soffre regolarmente di diarrea, ciò causa alcuni disturbi nel corpo, a causa dei quali non può più elaborare completamente il cibo in arrivo. Di conseguenza, l'amido può spesso entrare nelle feci, poiché gli enzimi intestinali non hanno abbastanza tempo per assimilarlo. Allo stesso tempo, l'amilorrea grave può essere diagnosticata negli adulti, che può essere causata dai seguenti motivi:

    • Malattia del pancreas;
    • Gastrite in una fase precoce;
    • Dispepsia fermentativa;
    • Diarrea di varia natura;
    • Processi infiammatori nell'intestino.

    La comparsa di tutte le suddette condizioni può essere prevenuta se si eseguono regolarmente test fecali. Inoltre, si consiglia di farlo sia per i bambini che per gli adulti. Prima viene scoperto un fatto del genere, più veloce e facile sarà possibile curarlo e ripristinare il normale funzionamento del corpo.