Amylase Pancreatic

L'amilasi pancreatica viene prodotta nel pancreas - questo è un tipo di amilasi totale. Il suo livello ematico può aumentare con malattie del pancreas o con un blocco del dotto pancreatico da una pietra o una neoplasia.

Se l'alfa-amilasi viene abbassata, ciò indica una diminuzione delle capacità funzionali del pancreas. Un aumento del suo livello nel sangue è un indicatore della forma acuta e cronica di pancreatite, ostruzione intestinale acuta o lesione pancreatica.

Come determinare che l'amilasi ha un basso livello di sangue?

Tenere traccia di una possibile riduzione dell'amilasi è necessaria quando:

  • processi patologici nelle ovaie, nei bronchi e nelle ghiandole salivari;
  • pancreatite che si è verificata nel periodo postoperatorio;
  • la necessità di confermare la fase acuta o cronica della pancreatite.

È possibile sottoporsi all'esame e determinare la bassa amilasi nel sangue nel nostro centro. Per analisi, è necessario passare un campione di sangue venoso per ulteriori ricerche in laboratorio. Prima di assumere biomateriale, escludere cibi grassi dalla dieta, smettere di fumare e bere bevande alcoliche. Immediatamente prima della donazione di sangue, è meglio bere acqua senza gas per migliorare le sue caratteristiche fisiche e rendere più accurata l'analisi per l'amilasi inferiore.

L'amilasi nel sangue è ridotta o no, imparerai dai risultati finiti dello studio. Se gli indicatori di questo componente nel siero del sangue sono al di sotto del normale, questa è l'occasione per consultare un medico di profilo per consigli su ulteriori trattamenti.

REGOLE GENERALI PER LA PREPARAZIONE DELL'ANALISI DEL SANGUE

Per la maggior parte degli studi, si raccomanda di donare il sangue al mattino a stomaco vuoto, questo è particolarmente importante se si esegue il monitoraggio dinamico di un determinato indicatore. Mangiare può influenzare direttamente sia la concentrazione dei parametri studiati sia le proprietà fisiche del campione (aumento della torbidità - lipemia - dopo aver mangiato cibi grassi). Se necessario, puoi donare il sangue durante il giorno dopo 2-4 ore di digiuno. Si consiglia di bere 1-2 bicchieri di acqua naturale poco prima di prendere il sangue, questo aiuterà a raccogliere la quantità di sangue necessaria per lo studio, ridurre la viscosità del sangue e ridurre la probabilità di formazione di coaguli nella provetta. È necessario escludere la tensione fisica ed emotiva, fumando 30 minuti prima dello studio. Il sangue per la ricerca viene prelevato da una vena.

Amilasi nel sangue

Il tasso di amilasi nel sangue di donne, uomini, bambini per età

In un bambino di età inferiore a 2 anni, la norma va da 5 a 65 unità / litro.

Un livello ridotto di amilasi è associato alla distruzione dei tessuti del pancreas e può segnalare malattie come:

  • insufficienza pancreatica, sua completa assenza;
  • tossicosi durante la gestazione;
  • epatite cronica o acuta;
  • grave insufficienza epatica;
  • pancreatectomia;
  • fibrosi cistica (fibrosi cistica del pancreas).

Un basso livello di amilasi pancreatica sullo sfondo di un aumento della sua attività totale indica una bassa probabilità di danno pancreatico. In questo caso, è necessario eseguire una rimozione speciale su ovaie, muscoli scheletrici, intestino ed escludere patologie ad essi associate.

È contenuto in:

  • saliva;
  • organi digestivi.

Nei bambini piccoli, nella cavità orale viene prodotto un ulteriore tipo di amilasi per l'assorbimento del latte materno.

Per questo motivo, i carboidrati entrano nell'intestino già decomposto in componenti più semplici e più digeribili.

pazientiQuantità di amilasi pancreatica nel sangue (U / L)Amilasi totale (U / L)Amilasi nelle urine (U / L)
Fino a 5 giorni0-25-2510-64
5 giorni - 6 mesi0-16
6 mesi - 1 anno0-45
1-3 anni0-61
3-6 anni0-66
Ragazze dai 6 ai 12 anni0-73
Ragazzi dai 6 ai 12 anni0-65
12-17 anni0-77
adulti13-605-12510-124
Da 70 anni20-160

Il livello ottimale di amilasi pancreatica è quello vicino o uguale a zero, tuttavia la decodifica principale dei risultati dovrebbe essere effettuata da uno specialista.

Qualsiasi forte deviazione dell'amilasi dalla norma è un segno della malattia. Più pericolosi sono i casi in cui l'amilasi viene abbassata..

Quali valori dovrebbero essere considerati ridotti?

I valori di alfa-amilasi variano in base all'età, negli anziani e nei giovani. L'unico fattore da cui l'indicatore di questo enzima non dipende è il genere. Non influisce sul suo livello. I valori di amilasi possono variare a seconda dei test di laboratorio utilizzati per determinarlo..

Pertanto, quando si riceve il risultato dell'analisi, è necessario prestare attenzione agli indicatori della norma, che di solito sono stampati nelle vicinanze. Infatti, anche l'età del paziente non influenza in modo significativo il livello dell'enzima

Il tasso di enzimi nei bambini di età inferiore ai due anni, che varia da 5 a 65 unità, differisce dai valori medi. Se l'indicatore tende a zero, i suoi livelli sono abbassati in questa fascia di età. La norma di adulti e bambini sopra i due anni è la stessa e corrisponde a un livello da 25 a 125 unità. Una diminuzione dell'amilasi inferiore a 25 è considerata una diminuzione dell'enzima. Nelle persone di età superiore ai 70 anni, un normale livello di enzimi corrisponderà a una quantità da 20 a 160 unità

Infatti, anche l'età del paziente non influenza in modo significativo il livello dell'enzima. Il tasso di enzimi nei bambini di età inferiore ai due anni, che varia da 5 a 65 unità, differisce dai valori medi. Se l'indicatore tende a zero, i suoi livelli sono abbassati in questa fascia di età. La norma di adulti e bambini sopra i due anni è la stessa e corrisponde a un livello da 25 a 125 unità. Una diminuzione dell'amilasi inferiore a 25 è considerata una diminuzione dell'enzima. Nelle persone di età superiore ai 70 anni, un normale livello di enzimi corrisponderà a una quantità da 20 a 160 unità.

Naturalmente, può sorgere la domanda: perché i bambini di età inferiore ai 2 anni sono così distinti. L'enzima viene attivamente utilizzato dall'organismo per abbattere i carboidrati complessi. I bambini sotto i 2 anni sono principalmente allattati al seno e mangiano il latte materno. Nel latte non è praticamente necessaria la scomposizione dei carboidrati. Pertanto, il corpo del bambino produce molto meno alfa-amilasi. Pertanto, un livello di enzimi abbastanza basso nel sangue del bambino è la norma.

L'identificazione di un livello ridotto di amilasi durante la gravidanza indica la presenza di malattie ereditarie e richiede un'ulteriore diagnosi. Se un aumento del livello di amilasi durante la gravidanza mostra la presenza di un processo patologico acuto, che tuttavia può essere curato, i valori più bassi indicano una minaccia immediata alla gestazione causata dalla presenza di una grave malattia ereditaria della fibrosi cistica. Il livello della norma dell'enzima durante la gravidanza non cambia: cioè, quei valori che sono più bassi del livello più basso e tendono a zero sono considerati ridotti.

Uno studio separato dell'alfa amilasi pancreatica è prescritto per determinare la pancreatite..

La velocità di questo enzima varia in base all'età:

  • fino a sei mesi - da 1 a 12 unità / litro;
  • da sei mesi a un anno - da 1 a 23 unità / litro;
  • da un anno a due: per le ragazze - da 3 a 38 unità / litro, per i ragazzi - da 1 a 23;
  • da due anni a 19: da 4 a 31;
  • dai 19 anni in su: dalle 8 alle 51.

Di conseguenza, una diminuzione del livello al di sotto del limite inferiore della norma è un indicatore di un livello ridotto di amilasi.

Il contenuto di diastasi in una singola porzione di urina dovrebbe essere compreso tra 10 e 480 U / litro e, nello studio dell'urina quotidiana, l'indicatore non dovrebbe essere inferiore a 10 unità e superiore a 600 U / litro.

In altri valori, la norma diastase corrisponde a 1 - 17 U / h.

Come viene eseguita l'analisi e come prepararsi

Per scoprire il significato di amilasi, condurre ricerche in un laboratorio medico. Per il risultato corretto, è necessario rispettare una serie di raccomandazioni.

Devi venire all'analisi a stomaco vuoto. Puoi mangiare entro e non oltre 12 ore prima di una visita al laboratorio. Il momento migliore è la mattina. Si sconsiglia di mangiare speziato, grasso, condito con abbondanti spezie spezie qualche giorno prima dello studio proposto. L'alcol accettato dovrebbe lasciare il corpo con almeno un giorno di anticipo. Una persona ubriaca o con i postumi di una sbornia non otterrà un risultato oggettivo. Se al paziente vengono prescritti farmaci o li assume da solo, questo vale anche per le vitamine, quindi è consigliabile interrompere l'assunzione un giorno prima dell'analisi. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, il tecnico di laboratorio deve esserne informato. Inoltre, viene informato su quali farmaci vengono presi, in quali dosaggi e anche quando li hanno bevuti l'ultima volta.

Altrettanto importante è lo stato psicoemotivo di una persona prima della ricerca. Pertanto, non dobbiamo permettere situazioni stressanti, cercare di essere calmi e di buon umore

Un sonno forte e sano, della durata di almeno 8 ore, è stato raccomandato il giorno prima. Per un'ora, il fumo si interrompe, poiché la nicotina influisce sul risultato dell'analisi. 15 minuti prima di entrare in ufficio è necessario sedersi con calma, rilassarsi, evitare movimenti improvvisi, non parlare al telefono e con l'interlocutore.

Il biomateriale per lo studio è il sangue umano, prelevato da una vena..

Quindi l'assistente di laboratorio introduce carboidrati e monitora il tasso di decadimento. Sulla base di osservazioni, viene calcolata l'amilasi.

Se il paziente ha gravi malattie o si sospetta la loro presenza, inoltre, l'amilasi viene esaminata nelle urine. Prima di arrendersi, è necessario seguire tutte le stesse raccomandazioni di un esame del sangue. Inoltre, possiamo solo dire che il contenitore per la raccolta del materiale deve essere pulito e sterile.

Molto spesso, questo studio è prescritto per le persone con cancro, con pancreatite e malattie renali, se ci sono sintomi come rigetto del cibo da parte del corpo, vomito, dolore persistente nell'addome e nella parte bassa della schiena, temperatura corporea elevata a lungo termine.

Quando si eseguono entrambi i tipi di studi sull'amilasi, si forma l'immagine più accurata. È possibile rilevare processi virali o infiammatori che non erano nemmeno sospettati. Identificati in una fase precoce della malattia sono più facili da trattare e lasciano poche complicazioni..

Quando si ricevono risultati sull'amilasi, si dovrebbe prendere in considerazione un momento del genere: una recente esacerbazione del disturbo della malattia influenzerà gli indicatori.

Pertanto, si raccomanda di condurre uno studio due volte con una differenza di una settimana o due.

Ragioni per l'aumento

Se si osserva un aumento del livello di amilasi nel sangue del paziente, ciò può indicare una serie di malattie gravi e processi infiammatori.

  1. Se una donna è malata di pancreatite cronica, allora l'amilasi aumenta in media tre volte.
  2. Con un'esacerbazione della malattia del pancreas, gli indicatori aumentano bruscamente e possono superare la norma di 8 volte.
  3. La parotite virale o epidemica provoca anche la crescita di amilasi..
  4. Le malattie endocrine, il diabete mellito, in cui il metabolismo è compromesso, influenzeranno notevolmente il risultato dell'analisi.
  5. Con l'insorgenza della peritonite, tutti gli indicatori aumentano, inclusa l'amilasi.
  6. Se il paziente ha tumori maligni o altri processi tumorali si verificano nel corpo, specialmente nel pancreas, il livello della sostanza aumenta.
  7. Quando c'è una malattia come l'insufficienza renale, c'è un cattivo ritiro dell'eccil-amilasi dal corpo, quindi la sua quantità aumenta.
  8. Qualsiasi tipo di avvelenamento provoca un brusco salto nell'indicatore.
  9. La gravidanza ectopica è una condizione pericolosa per una donna, con essa anche l'amilasi cresce nell'analisi.

Cosa dovrebbe essere fatto con un aumento di amilasi?

  1. Per cominciare, non dovresti posticipare una visita al terapista del medico, che ascolterà tutti i reclami del paziente e prescriverà una serie di studi aggiuntivi: ultrasuoni, test, ecc..
  2. Le consultazioni di specialisti ristretti sono quasi sempre necessarie, a seconda della posizione della malattia: gastroenterologo, ginecologo, oncologo, ecc..
  3. In casi complessi e gravi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per normalizzare gli indicatori per correggere la causa. Ad esempio, se il tasso di una donna è aumentato a seguito di una gravidanza extrauterina.
  4. Se l'aumento dell'indicatore è causato da un disturbo non così grave, viene eseguito un trattamento conservativo che, come prescritto dal medico, viene effettuato in un istituto medico oa casa.

Durante il trattamento di eventuali cause che hanno causato un salto negli indicatori di destrosio, è necessario osservare un paio di raccomandazioni.

  • Viene mostrata una dieta rigorosa che non carica il tratto gastrointestinale..
  • Non bere bevande alcoliche, caffè, tè, cibi grassi, acidi, speziati e spezie. Assunzione di nicotina richiesta.

Bisogna capire che per normalizzare il livello di alfa-amilasi, è necessario trovare la causa e cercare una soluzione al problema. Ma non automedicare.

Saggio di amilasi

Due giorni prima dello studio, è necessario limitare, ed è meglio smettere di mangiare cibi grassi e fritti. Tè e caffè forti esclusi al giorno.

L'uso di bevande alcoliche porta ad un marcato aumento dell'alfa-amilasi nel sangue. Se l'esame viene eseguito come previsto, è consigliabile, almeno una settimana prima di prelevare il materiale per l'analisi, di interrompere l'assunzione di alcol.

Inoltre, il trattamento porta ad un aumento dell'amilasi:

  • farmaci antinfiammatori non steroidei,
  • preparati d'oro,
  • captopril,
  • furosemide,
  • antibiotici tetracicline,
  • somministrazione di adrenalina e analgesici narcotici.

Nelle donne, un aumento del livello dell'enzima può essere dovuto all'uso di contraccettivi contenenti estrogeni tablettati.

Importante. Secondo le indicazioni di emergenza (pancreatite acuta), viene eseguita un'analisi in qualsiasi momento

Inoltre, il suo livello è controllato in dinamica, poiché l'indice enzimatico può cambiare durante il giorno (gli indicatori dipenderanno dalla gravità della malattia).

Il tasso di amilasi nel sangue

Durante lo studio, viene valutato:

  • alfa-amilasi totale (salivare e pancreatica);
  • livello di amilasi pancreatica.

I risultati dello studio sono registrati in unità / l.

Norma di alfa amilasi totale:

  • nei bambini fino a due anni, va dai cinque ai 65 anni;
  • da due a settant'anni - da 25 a 125;
  • in pazienti di età superiore ai settant'anni - da 20 a 160.

Indicatori di amilasi pancreatica:

  • nei bambini fino a sei mesi, la norma amilasi è inferiore a 8;
  • da sei mesi a un anno - fino a 23;
  • da un anno a dieci anni - fino al 31;
  • da 10 a 18 anni - fino a 39 anni;
  • nei pazienti di età superiore ai diciotto anni, la norma è fino a 53.

I valori di amilasi per donne e uomini sono gli stessi.

Quando analizzare

Attenzione. L'indice di amilasi è un importante indicatore diagnostico nella clinica dell '"addome acuto". Per varie patologie del pancreas (pancreatite, ostruzione del dotto pancreatico da parte di una pietra, metastasi o tumore primario), l'amilasi pancreatica viene rilasciata nel flusso sanguigno generale

È importante capire che non si verifica un aumento dell'alfa-amilasi salivare. Nel danno pancreatico acuto, l'attività dell'enzima pancreatico può arrivare fino al 90% del totale. Per varie patologie pancreatiche (pancreatite, ostruzione del dotto pancreatico da una pietra, metastasi o tumore primario), l'amilasi pancreatica viene rilasciata nel flusso sanguigno generale

È importante capire che non si verifica un aumento dell'alfa-amilasi salivare. Nel danno pancreatico acuto, l'attività dell'enzima pancreatico può arrivare fino al 90% del totale

Per varie patologie pancreatiche (pancreatite, ostruzione del dotto pancreatico da una pietra, metastasi o tumore primario), l'amilasi pancreatica viene rilasciata nel flusso sanguigno generale

È importante capire che non si verifica un aumento dell'alfa-amilasi salivare. Nel danno pancreatico acuto, l'attività dell'enzima pancreatico può arrivare fino al 90% del totale

Quando si interpretano le analisi, è necessario tenere conto del fatto che un aumento dell'attività totale dell'enzima con una diminuzione del tasso di amilasi pancreatica indica che è improbabile un danno al pancreas. In una tale situazione, è necessario escludere la patologia dell'intestino, delle ovaie, dei muscoli scheletrici (contengono anche alfa-amilasi, ma in quantità minima).

Molto spesso, viene eseguita un'analisi per l'alfa-amilasi con:

  • infiammazione della ghiandola parotide (parotite o non epidemia, a causa dell'ostruzione del dotto della ghiandola con pietra, ecc.);
  • danno al pancreas (acuto e cronico, nella fase acuta della pancreatite, diabete mellito scompensato (chetoacidosi));
  • diagnosi differenziale delle cause dell '"addome acuto";
  • infezione virale;
  • fibrosi cistica (fibrosi cistica del pancreas).

Lattato deidrogenasi (LDH)

Norma di lattato deidrogenasi nel sangue (LDH)

Blood LDH
0,8-4 μmol / h * L140-350 unità / l
2,0-8 μmol / h * L400-700 unità / l

Il valore diagnostico delle isoforme LDH dell'LDH miocardico nella diagnosi di infarto miocardico LDH nella diagnosi di epatite epatite insulinaspirina

Cause di aumento del sangue LDH

  • infarto miocardico
  • epatite acuta (virale, tossica)
  • cirrosi epatica
  • tumori di varia localizzazione (teratomi, disgerminomi ovarici)
  • lesioni muscolari (lacrime, fratture, ecc.)
  • pancreatite acuta
  • patologia renale (pielonefrite, glomerulonefrite)
  • anemia emolitica, anemia da carenza di B12 e carenza folica
  • leucemia

Cosa fare

Se durante un esame del sangue viene rilevato un livello elevato di amilasi, ciò non significa sempre che la persona sia malata. Di per sé, un tale indicatore non è pericoloso, indica semplicemente un malfunzionamento nei processi metabolici del corpo o una violazione del pancreas. Se il paziente non ha alcun malessere e si sente bene, non si può fare nulla. Ma di solito viene prescritto un esame aggiuntivo per eliminare il rischio di patologie.

Solo confrontando i dati di un esame completo, il medico può determinare perché il livello di questo enzima è elevato. Dopo aver identificato la causa della patologia e la gravità delle condizioni del paziente, può scegliere il trattamento giusto.

Con un leggero aumento della quantità di questo enzima, non sono necessari preparati speciali. Solitamente vengono prescritti metodi di rafforzamento generali. Questa è una normalizzazione del giorno e del sonno, un aumento dell'attività fisica. Passeggiate utili all'aria aperta. Ma in presenza di un processo infiammatorio acuto, sono necessari il riposo a letto e la limitazione del carico. Nella pancreatite acuta, la terapia farmacologica è obbligatoria..

Di solito include farmaci volti a ridurre l'attività del pancreas, ad esempio Famotidina o Quamatel. Sono anche necessari antispasmodici - Duspatalin, No-Shpa, Buskopan, Papaverina, antidolorifici - Baralgin e antistaminici per alleviare l'edema - Tavegil.

È impossibile trattare patologie del pancreas o disturbi metabolici che portano ad un aumento dell'amilasi senza normalizzazione della nutrizione. Una dieta speciale è necessaria affinché gli enzimi siano prodotti dal pancreas nelle giuste quantità. Alcol, caffè e tè forti, cioccolato, bevande gassate sono necessariamente esclusi dalla dieta. Non puoi mangiare cibi grassi e piccanti, cibi fritti, carni affumicate. Tali pazienti hanno bisogno di mangiare piccoli pasti 5-6 volte al giorno.

Normalizzazione dei livelli

Dopo l'esame, l'identificazione della causa principale e il fattore provocante, viene prescritta una terapia appropriata per normalizzare i valori dell'enzima. Un passo importante è il trattamento della malattia, che ha portato a una deviazione dalla norma.

La terapia dipende dallo stadio della patologia. Oltre al trattamento, si raccomanda una dieta equilibrata, che prevede:

  • esclusione di alimenti: fritti, affumicati, grassi, piccanti, al forno;
  • divieto di alcol, caffè;
  • l'uso predominante del cibo fatto in forno per una coppia;
  • porzione frazionaria di cibo almeno 4-5 volte al giorno;
  • eliminazione della fame.

Durante il periodo di trattamento, se possibile, abbandonare le cattive abitudini. Per aumentare l'efficacia del corso della terapia, è necessario praticare passeggiate regolari, normalizzare il sonno e il riposo, ridurre l'attività, sia fisica che mentale.

Medicinali prescritti da uno specialista:

Che cosa significa alta e bassa alfa amilasi in un esame del sangue

La deviazione del livello di alfa-amilasi dalla norma può indicare gravi problemi di salute che richiedono la nomina di ulteriori esami e trattamenti specifici. Che cos'è l'alfa-amilasi e quali fattori possono portare al suo aumento o decremento nel sangue?

Cos'è

L'alfa-amilasi è un enzima digestivo che viene prodotto dalle cellule del pancreas ed è responsabile della degradazione dei carboidrati. Il livello di alfa-amilasi nel sangue è un marcatore specifico che consente di diagnosticare patologie pancreatiche e una serie di altre malattie e disturbi.

L'indicazione principale per la prescrizione di un esame del sangue per l'alfa amilasi è un sospetto di pancreatite, una malattia infiammatoria che colpisce il pancreas. Tuttavia, si possono osservare cambiamenti nel livello dell'enzima con altre patologie: diabete, epatite, alcune malattie virali.

Come passare l'analisi

Per determinare la quantità di alfa-amilasi nel sangue, viene utilizzata l'analisi biochimica, in cui il sangue viene prelevato da una vena. L'analisi viene eseguita al mattino a stomaco vuoto. Alla vigilia della procedura, è necessario escludere cibi piccanti e grassi dalla dieta.

Prestazione normale

Ogni laboratorio utilizza standard e unità di misura diversi, nonché reagenti di diversa sensibilità. Di norma, gli standard applicabili di alfa-amilasi sono indicati nella forma con i risultati dell'analisi accanto agli indicatori ottenuti.

I valori approssimativi del normale contenuto di alfa-amilasi nel sangue misurati in unità / litro - non più di 50 unità / litro. Per i bambini di età diverse, i confini della norma sono rappresentati da indicatori più piccoli.

  • Pertanto, nei bambini di età inferiore a 6 mesi, il livello di alfa-amilasi non deve superare le 8 unità / l,
  • per i bambini dai 6 ai 12 mesi, la tariffa normale è di 23 unità / l.

Alfa amilasi elevata

La causa più comune di aumento dei livelli di alfa-amilasi nel sangue sono patologie pancreatiche. Questi includono pancreatite acuta o cronica, cisti, tumori, pancreolitiasi (calcoli nel pancreas), danno traumatico al pancreas.

Altre cause di anomalie possono essere diabete, insufficienza renale, parotite (parotite), malattie infiammatorie degli organi addominali come peritonite, ulcera perforata, appendicite. In alcuni casi, l'alfa-amilasi elevata non è associata a malattie specifiche. Quindi, si possono osservare deviazioni con errori nella dieta, abuso di alcol, vari avvelenamenti.

Alfa amilasi ridotta

Livelli patologicamente bassi di alfa-amilasi nel sangue possono indicare una ridotta attività enzimatica del pancreas. Questa condizione può essere osservata con tumori pancreatici maligni nella fase grave, fibrosi cistica, epatite acuta o cronica, necrosi pancreatica (completa distruzione del pancreas). Inoltre, un livello ridotto di alfa-amilasi può essere il risultato di interventi chirurgici sul pancreas, in cui è stata rimossa la maggior parte dell'organo.

Ricordare che nessuna informazione di base è adatta per l'interpretazione dei risultati dei test di laboratorio. Può essere utilizzato solo per una comprensione generale dell'essenza degli indicatori studiati. L'interpretazione esatta dei risultati di un esame del sangue può essere ottenuta solo da uno specialista qualificato.

Alfa amilasi: normale, nel sangue, nelle urine, aumentata, ridotta, ABC della salute

Alfa amilasi: normale, nel sangue, nelle urine, elevata, ridotta

I medici prescrivono lo studio dell'alfa amilasi principalmente per la diagnosi di pancreatite. Tuttavia, questa analisi può fornire preziose informazioni nel caso di altre malattie. Che cosa mostra un aumento di? -Amilasi nel sangue o nelle urine? Devo preoccuparmi se questo indicatore è oltre la norma e non ci sono sintomi?

Che cos'è? -Amilasi

Questo è un enzima che si rompe e aiuta a digerire i carboidrati complessi - glicogeno e amido ("amylon" in greco - amido). È prodotto principalmente dalle ghiandole esocrine - salivari e pancreas, una piccola quantità è prodotta dalle ghiandole delle ovaie, delle tube di Falloppio e dei polmoni. La maggior parte di questo enzima si trova nei succhi digestivi: nella saliva e nella secrezione pancreatica. Ma una piccola concentrazione è presente anche nel siero del sangue, poiché le cellule di qualsiasi organo e tessuto vengono costantemente aggiornate.
Il sangue contiene due frazioni di? -Amilasi:

    pancreatico (frazione P) - 40% di amilasi totale;

salivare (tipo S) - 60%.

Tuttavia, lo studio delle singole frazioni di amilasi viene eseguito raramente, solo per indicazioni speciali. Molto spesso, è sufficiente determinare l'amilasi totale. In combinazione con sintomi clinici, il suo aumento conferma la diagnosi di pancreatite acuta..
Questa è l'indicazione più comune per questa analisi. L'amilasi in questo caso aumenterà proprio a causa della frazione pancreatica. La sua molecola è piccola e ben filtrata attraverso i tubuli renali, quindi, con un aumento del suo contenuto nel sangue, sarà anche aumentata nelle urine (l'alfa-amilasi nelle urine è generalmente chiamata diastasi).

Contenuto di amilasi

Gli enzimi sono proteine ​​che catalizzano la scomposizione di qualsiasi sostanza complessa. La loro attività è generalmente misurata in UI (unità internazionali). Per 1 UI di attività enzimatica, viene presa una tale quantità che catalizza la scissione di 1 μmol di sostanza in 1 minuto in condizioni standard.
Nella determinazione dell'attività dell'amilasi, l'amido è stato usato come substrato scissione e lo iodio (che è noto per colorare di colore blu) è stato usato come indicatore. Meno intenso è il colore del substrato dopo la sua interazione con il siero del test, maggiore è l'attività dell'amilasi in esso.
Oggi vengono utilizzati moderni metodi spettrofotometrici..
Gli indicatori normali dell'alfa amilasi nelle donne e negli uomini adulti non differiscono e in media 20-100 UI / L, nelle urine - 10-124 UI / L. Tuttavia, gli standard possono variare in base al laboratorio..
Nei bambini, la produzione di questo enzima è molto più bassa. L'alfa amilasi nei neonati viene prodotta in piccole quantità, con la crescita e lo sviluppo del sistema digestivo, la sua sintesi aumenta.
Alfa amilasi, normale livelli ematici per età

Tutto su Alpha Amylase ridotto

L'alfa-amilasi è un enzima che favorisce la scomposizione dei carboidrati nel tratto digestivo. Sotto la sua influenza, i carboidrati complessi si scompongono in quelli più semplici che vengono assorbiti nell'intestino. Un enzima è prodotto dalle ghiandole del pancreas (pancreatico) e salivari (diastasi). Livelli anormali di alfa-amilasi indicano patologia pancreatica e altre malattie.

Quali valori dovrebbero essere considerati ridotti?

I valori di alfa-amilasi variano in base all'età, negli anziani e nei giovani. L'unico fattore da cui l'indicatore di questo enzima non dipende è il genere. Non influisce sul suo livello. I valori di amilasi possono variare a seconda dei test di laboratorio utilizzati per determinarlo..
Infatti, anche l'età del paziente non influenza in modo significativo il livello dell'enzima. Il tasso di enzimi nei bambini di età inferiore ai due anni, che varia da 5 a 65 unità, differisce dai valori medi. Se l'indicatore tende a zero, i suoi livelli sono abbassati in questa fascia di età. La norma di adulti e bambini sopra i due anni è la stessa e corrisponde a un livello da 25 a 125 unità. Una diminuzione dell'amilasi inferiore a 25 è considerata una diminuzione dell'enzima. Nelle persone di età superiore ai 70 anni, un normale livello di enzimi corrisponderà a una quantità da 20 a 160 unità.
Naturalmente, può sorgere la domanda: perché i bambini di età inferiore ai 2 anni sono così distinti. L'enzima viene attivamente utilizzato dall'organismo per abbattere i carboidrati complessi. I bambini sotto i 2 anni sono principalmente allattati al seno e mangiano il latte materno. Nel latte non è praticamente necessaria la scomposizione dei carboidrati. Pertanto, il corpo del bambino produce molto meno alfa-amilasi. Pertanto, un livello di enzimi abbastanza basso nel sangue del bambino è la norma.
L'identificazione di un livello ridotto di amilasi durante la gravidanza indica la presenza di malattie ereditarie e richiede un'ulteriore diagnosi. Se un aumento del livello di amilasi durante la gravidanza mostra la presenza di un processo patologico acuto, che tuttavia può essere curato, i valori più bassi indicano una minaccia immediata alla gestazione causata dalla presenza di una grave malattia ereditaria della fibrosi cistica. Il livello della norma dell'enzima durante la gravidanza non cambia: cioè, quei valori che sono più bassi del livello più basso e tendono a zero sono considerati ridotti.
La velocità di questo enzima varia in base all'età:

    fino a sei mesi - da 1 a 12 unità / litro;

da sei mesi a un anno - da 1 a 23 unità / litro;

da un anno a due: per le ragazze - da 3 a 38 unità / litro, per i ragazzi - da 1 a 23;

da due anni a 19: da 4 a 31;

dai 19 anni in su: dalle 8 alle 51.

Di conseguenza, una diminuzione del livello al di sotto del limite inferiore della norma è un indicatore di un livello ridotto di amilasi.
Anna Ponyaeva. Si è laureata presso la Nizhny Novgorod Medical Academy (2007-2014) e il Dipartimento di diagnostica clinica e di laboratorio (2014-2016). Fai una domanda>
Il contenuto di diastasi in una singola porzione di urina dovrebbe essere compreso tra 10 e 480 U / litro e, nello studio dell'urina quotidiana, l'indicatore non dovrebbe essere inferiore a 10 unità e superiore a 600 U / litro.
In altri valori, la norma diastase corrisponde a 1 - 17 U / h.

Quale analisi è determinata?

Per determinare se l'amilasi è ridotta nel sangue, è necessario eseguire un'analisi biochimica. Spesso, per compilare il quadro più completo della patologia, viene prescritta un'analisi diastasi della dose giornaliera di urina contemporaneamente a un esame del sangue biochimico. La quantità di enzima nelle urine consente di determinare le cause della malattia. Il sangue che passa attraverso i glomeruli renali emana l'enzima, formando l'urina primaria, dalla quale in seguito la maggior parte dell'enzima viene assorbita al momento del riassorbimento. L'urina ha un'attività più elevata dell'amilasi rispetto al sangue.
Guarda un video sull'analisi biochimica

Le prestazioni di questi 2 studi si completano a vicenda.

Cosa può influire sul risultato dell'analisi?

L'attività enzimatica è associata all'alimentazione e si attiva dopo aver mangiato. Pertanto, il prelievo di sangue viene effettuato al mattino a stomaco vuoto, quando passano 8-14 ore di digiuno (durante il quale è possibile bere acqua). Puoi donare sangue nel pomeriggio non prima di 4 ore dopo aver mangiato. Alla vigilia della consegna del sangue, è necessario escludere lo stress fisico e psico-emotivo e astenersi dall'alcol.
Può essere difficile interpretare i risultati con alcuni farmaci: corticosteroidi, ibuprofene, analgesici. I contraccettivi orali possono anche aumentare la velocità..
Un medico dovrebbe essere avvisato di assumere questi farmaci e, se necessario, interrompere l'assunzione di questi farmaci.

Quando è pianificata l'analisi?

Un'analisi del contenuto di alfa-amilasi è prescritta per monitorare il trattamento della pancreatite: dopo un ciclo di terapia si può osservare un livello ridotto. Anche il livello degli enzimi è soggetto a monitoraggio periodico dopo la rimozione di parte del pancreas. L'analisi in gravidanza è prescritta per una grave tossicosi. Le indicazioni per lo studio sono:

    patologia del pancreas;

Ciò che mostra un livello basso?

Se l'alfa amilasi viene abbassata nel sangue, devono essere identificate le cause di questa condizione.

    in caso di insufficienza pancreatica, che può derivare da un'operazione su questo organo o pancreatite acuta passata;

nelle gravi malattie infiammatorie del fegato - epatite e loro conseguenze - cirrosi, una violazione del metabolismo dei carboidrati porta ad un aumento del carico sui sistemi enzimatici;

con il cancro del 4 ° grado del pancreas, quando la maggior parte del tessuto normale della ghiandola è già stata sostituita dal tumore;

con infarto del miocardio;

con fibrosi cistica, che viene rilevata durante la gravidanza o durante l'infanzia;

la necrosi pancreatica (auto-digestione della ghiandola) è anche la causa di una diminuzione del livello di produzione di enzimi, ma di solito questa patologia è determinata solo dall'esame post mortem;

nei pazienti con colesterolo totale elevato;

con tossicosi durante la gravidanza.

Oltre a tutti i motivi sopra indicati, l'abbassamento delle diastasi nelle urine raramente può causare una condizione benigna chiamata macroamilasemia: l'amilasi si lega alle proteine ​​nel siero e non può fuoriuscire attraverso i glomeruli renali e l'insufficienza renale cronica.

Va notato che l'attività enzimatica del pancreas è ridotta solo dallo stato quando l'indice alfa-amilasi ottenuto è molto più basso del limite inferiore della norma e tende a zero.

effetti

Lo studio dell'alfa amilasi non è uno studio diagnostico e richiede un ulteriore esame del paziente. Le ragioni della deviazione della quantità di enzima dalla norma dovrebbero essere determinate da uno specialista. Per una diagnosi più accurata, vengono analizzati tutti i valori dell'analisi biochimica..
Solo in questa condizione la malattia può essere rilevata in una fase precoce per iniziare il trattamento in modo tempestivo.

Cosa fare?

Se viene rilevato un basso livello di alfa-amilasi, è necessario consultare un medico per la diagnosi successiva e per identificare le cause di questa condizione. Solo il trattamento della causa principale può normalizzare.

Prevenzione

La prevenzione di un basso livello di enzima è i metodi profilattici delle malattie del pancreas, che includono:

    miglioramento della dieta: limitare gli alimenti grassi, piccanti, salati;

restrizione all'uso di alcol, caffè, cioccolato, torte, bibite;

Non mangiare cibi molto freddi e caldi - solo moderatamente riscaldati;

nutrizione frazionaria - 5-6 volte al giorno;

escludere pasti abbondanti per la notte;

Una visita medica ogni 3 anni con la consegna obbligatoria di un esame del sangue biochimico aiuterà a identificare le malattie gravi in ​​una fase iniziale del loro sviluppo.

Conclusione

L'alfa amilasi è un enzima responsabile della digestione e della degradazione dei carboidrati. Con i suoi indicatori, puoi identificare quanto bene funziona il pancreas. Qualsiasi livello anormale di amilasi deve essere attentamente studiato per determinarne la causa..

Alfa-amilasi nel sangue abbassata

L'enzima alfa-amilasi è una sostanza proteica organica sintetizzata nel corpo umano. I principali produttori dell'enzima sono il pancreas di secrezione mista e ghiandole salivari esocrine (esocrine). In una piccola quantità, l'enzima viene determinato nel fegato, nei polmoni, nei reni, nell'intestino e nelle appendici dell'utero nelle donne.
All'esame, la sostanza si trova nei fluidi biologici (urina e sangue). La sua concentrazione dovrebbe essere conforme agli standard di microscopia di laboratorio accettati. L'alfa amilasi nel sangue viene abbassata più spesso con patologie epatiche e processi tumorali. Un aumento del livello dell'enzima indica lo sviluppo di patologie del pancreas.
L'amilasi totale nel sangue è divisa in diastasi pancreatica (tipo P) e amilasi salivare (tipo S), in un rapporto percentuale dal 40% al 60%. Lo scopo principale dell'amilasi è la scomposizione di carboidrati complessi (glicogeno e amido) in monosaccaridi costituenti e loro residui.
Nella diagnosi di laboratorio delle urine, vengono valutate la diastasi (pancreatica? -Milasi, che è passata attraverso il filtraggio nell'apparato renale) e la concentrazione dell'enzima alfa nel sangue. L'analisi delle urine è considerata più informativa, poiché la filtrazione e l'escrezione della sostanza viene effettuata dall'apparato renale. Una piccola quantità di enzima pancreatico entra nella circolazione sistemica.

Valori normali di amilasi nel sangue

Per genere, le norme dell'alfa-amilasi sono praticamente le stesse. Una leggera differenza negli indicatori è consentita nelle donne nel periodo perinatale. Ciò è dovuto a un cambiamento nello stato ormonale, nel peso corporeo, nelle predilezioni gastronomiche, che si riflette nel contenuto qualitativamente quantitativo delle sostanze biologicamente attive nel corpo. Le concentrazioni di amilasi in gravidanza vengono valutate nell'ambito di screening di routine..
Con significative discrepanze nei risultati rispetto ai valori di riferimento, alla donna incinta viene mostrato il ricovero in ospedale con un esame aggiuntivo. Si raccomanda alle donne nel periodo di premenopausa e durante la menopausa di monitorare i livelli di amilasi nel sangue e nelle urine ogni anno. La logica è la ristrutturazione ormonale del corpo femminile.
Secondo il criterio dell'età, il livello dell'enzima pancreatico aumenta man mano che il bambino cresce. Gli indicatori stabili sono registrati negli adulti dai 18 ai 70 anni. Nelle persone di età superiore ai 70 anni, un aumento dei valori è associato a cambiamenti legati all'età nel corpo e la patologia non è considerata.
La misurazione dell'alfa-amilasi in un esame del sangue biochimico viene presa in unità / litro (unità per litro). Alcuni laboratori misurano nel sistema internazionale di unità (SI). Per trasferire unità / l al sistema SI, è necessario moltiplicare il risultato per un fattore di 0,688.

Bassa amilasi nel sangue

Tra tutti gli studi per la valutazione della salute, un posto importante è occupato da un esame del sangue biochimico. Permette di identificare le patologie nelle prime fasi e in tempo di applicare metodi per eliminarle..
Uno dei suoi indicatori è il livello di amilasi nel sangue. Indica lo stato dei processi metabolici. Se l'amilasi viene abbassata o aumentata, allora esistono processi patologici in essi.

Il ruolo dell'amilasi nel sangue

Questo è un enzima digestivo coinvolto nella scomposizione di carboidrati, amido, glicogeno. Si forma nel pancreas e nelle ghiandole salivari. In caso di insuccessi del metabolismo dei carboidrati, il suo indicatore si discosta dagli standard accettabili.
Scomponendo i carboidrati, l'enzima diventa un partecipante al processo digestivo. La funzione principale è l'idrolisi dell'amido. La sua scissione ha origine nella cavità orale sotto l'influenza della saliva. L'amilasi salivare funziona durante questo periodo.
La sua attività diminuisce con una scarsa masticazione del cibo..

L'idrolisi dell'amido nell'intestino continua sotto l'influenza dell'alfa-amilasi prodotta nel pancreas.
L'enzima digestivo diventa attivo di notte se vengono consumati i pasti. Pertanto, spuntini tardivi, nonché scarsa masticazione del cibo, danneggiano il corpo. Un enzima escluso dal processo di digestione provoca lo sviluppo di pancreatite e altre malattie.

Tipi di amilasi

Ne esistono due tipi: pancreatico e diastasi (alfa-amilasi). Il primo è prodotto nel pancreas e il secondo - nelle ghiandole salivari. Più della metà di amilasi (circa il 60%) di quest'ultimo tipo. Il primo fa parte del succo pancreatico trasportato nel duodeno.

L'alfa amilasi, prodotta nelle ghiandole salivari, nel pancreas ed è un componente del succo digestivo, è adattata alle condizioni del corpo umano. L'enzima viene escreto dai reni nel processo di separazione delle urine. Pertanto, può anche essere rilevato nelle urine..

Tasso dell'indicatore

Mantenere livelli medi di enzimi è importante per la tua salute. La norma per donne e uomini va dalle 28 alle 100 unità / litro. Nelle persone di età superiore ai 70 anni, gli indicatori accettabili sono fino a 160.
Il volume medio di alfa-amilasi è di 25-125 unità / litro. La norma per il contenuto dell'enzima pancreatico è fino a 50 unità / litro, ma meno è meglio.
Il desiderio di un indicatore zero informa che il pancreas tiene sotto controllo l'enzima. Tuttavia, la sua forte diminuzione provoca un processo patologico.
Per un esame completo, viene rilevato il contenuto dell'enzima nelle urine, la cui norma è compresa tra 1 e 17 unità / litro. Durante il giorno, l'indicatore può variare..

Bassi livelli di enzimi nei bambini

In un bambino dalla nascita a 17 anni, il tasso aumenta gradualmente da 0 a 77 unità / litro. Nel primo anno di vita, il tasso di enzimi nei bambini è particolarmente basso. Ciò è dovuto al basso contenuto di carboidrati nella loro dieta. Pertanto, i bambini nella cavità orale sviluppano un'amilasi aggiuntiva, necessaria per il processo di assimilazione del latte materno.
In un bambino di età inferiore a 2 anni, la norma va da 5 a 65 unità / litro.

Quali sono le indicazioni per il controllo dei livelli di amilasi?

Vengono effettuati studi analitici per monitorare le prestazioni del pancreas e delle ghiandole salivari, nonché per identificare o escludere patologie:

    con sospetto diabete;

con "addome acuto";

alla diagnosi di "pancreatite cronica", altri problemi con il pancreas;

con sospetta patologia ovarica;

nel processo infiammatorio della ghiandola parotide ("parotite");

nello studio delle ghiandole salivari;

con infezioni virali.

Le analisi sono anche mostrate con una diminuzione dello spessore delle pareti dei vasi.

Analizza per determinare l'indicatore

Il prelievo di sangue venoso viene eseguito a stomaco vuoto. Se l'esame è pianificato, è necessario prepararsi in anticipo. A questo proposito ulteriormente.

Formazione

Durante il giorno non dovresti bere caffè, tè forte. Escludere l'alcool (a settimana), nonché i liquidi che aumentano la quantità di enzima nel sangue.

L'attività fisica non è raccomandata prima dello studio..

Elimina le situazioni stressanti.

Per mezz'ora o un'ora prima dell'analisi, è necessario smettere di fumare.

È necessario limitare, escludere, se possibile, i farmaci che potenziano i farmaci (indicati di seguito).
In caso di indicazioni di emergenza, il prelievo di sangue per i test viene eseguito senza una preparazione speciale.
Il contenuto quantitativo (titolo) di questa sostanza è determinato dall'analisi delle urine. Solo un medico qualificato può decifrare esattamente quali sono i risultati e cosa significa..

L'effetto del farmaco sull'accuratezza del risultato

Prendendo il vero risultato dell'analisi è in grado di assumere farmaci, come:

Dopo aver usato questi farmaci, il tasso di enzimi pancreatici può aumentare falsamente. Se è impossibile rifiutarli, dovresti avvisare il medico della loro ammissione.

Ragioni per tassi bassi

La bassa amilasi è meno comune che alta. Può indicare una diminuzione dell'attività enzimatica o la distruzione del pancreas, tumori maligni gravi, sintomi di epatite.
Il livello di alfa-enzima può diminuire a causa dell'intervento chirurgico sul pancreas. Le prestazioni possono essere ridotte a causa di lesioni..

Cosa significa carenza di enzimi

Un livello ridotto di amilasi è associato alla distruzione dei tessuti del pancreas e può segnalare malattie come:

    insufficienza pancreatica, sua completa assenza;

tossicosi durante la gestazione;

epatite cronica o acuta;

grave insufficienza epatica;

fibrosi cistica (fibrosi cistica del pancreas).

Un bordo indicatore basso è caratteristico per le persone con colesterolo totale elevato..
Un basso livello di amilasi pancreatica sullo sfondo di un aumento della sua attività totale indica una bassa probabilità di danno pancreatico. In questo caso, è necessario eseguire una rimozione speciale su ovaie, muscoli scheletrici, intestino ed escludere patologie ad essi associate.

Normalizzazione dei livelli

Dopo l'esame, l'identificazione della causa principale e il fattore provocante, viene prescritta una terapia appropriata per normalizzare i valori dell'enzima. Un passo importante è il trattamento della malattia, che ha portato a una deviazione dalla norma.
La terapia dipende dallo stadio della patologia. Oltre al trattamento, si raccomanda una dieta equilibrata, che prevede:

    esclusione di alimenti: fritti, affumicati, grassi, piccanti, al forno;

divieto di alcol, caffè;

l'uso predominante del cibo fatto in forno per una coppia;

porzione frazionaria di cibo almeno 4-5 volte al giorno;

Durante il periodo di trattamento, se possibile, abbandonare le cattive abitudini. Per aumentare l'efficacia del corso della terapia, è necessario praticare passeggiate regolari, normalizzare il sonno e il riposo, ridurre l'attività, sia fisica che mentale.
Medicinali prescritti da uno specialista:

cosa dice e quali sono le norme

Cos'è l'amilasi, le sue norme

In generale, se l'amilasi nel sangue tende a zero, questa è una condizione normale, che indica la capacità del pancreas di tenere sotto controllo questo enzima. Ma in pratica ciò non accade. Ogni persona nello studio sull'amilasi verrà rilevata una certa quantità nel plasma. Se l'indicatore ottenuto è molto inferiore al limite inferiore della norma, ciò indica che l'attività enzimatica del pancreas è nettamente ridotta. Questo può essere con le malattie:
Necrosi pancreatica totale (auto-digestione completa del pancreas);
Tumori maligni del pancreas del 4 ° stadio, quando il normale tessuto ghiandolare dell'organo viene sostituito dal tumore;
Fibrosi cistica - fermentopatia di origine congenita;
Chirurgia del pancreas, in cui viene rimossa la maggior parte dell'organo.
Tutte le condizioni che sono accompagnate da un aumento dell'amilasi nel sangue causano automaticamente un aumento della diastasi nelle urine.
Può essere:
Pancreatite acuta e cronica;
Tumori del pancreas;
Qualsiasi forma di calcoli biliari ed epatite;
Errori nella dieta e abuso di alcol. La combinazione più pericolosa di questi fattori;
Patologia acuta degli organi interni di natura chirurgica (appendicite, colecistite distruttiva, ostruzione intestinale, ulcera perforata);
Importante da ricordare! Un leggero aumento della diastasi delle urine può indicare piccole deviazioni nel pancreas o malattie di organi che si trovano in prossimità anatomica del pancreas. Superare la norma due o più volte è sempre un problema al pancreas.
Autore dell'articolo: dottore in scienze mediche, medico di medicina generale Pavel A. Mochalov
La concentrazione di alfa-amilasi aumenta a causa della secrezione attiva dell'enzima da parte del pancreas. Il suo eccesso entra immediatamente nel flusso sanguigno, che si riflette chiaramente nell'analisi. Questo accade per diversi motivi:

Aumento della secrezione di succo gastrico.

Deflusso inadeguato di secrezione pancreatica dal duodeno.

Aumento del flusso sanguigno dal pancreas.

Danno al tessuto pancreatico.

Tutti questi meccanismi, nella maggior parte dei casi, sono causati da cambiamenti patologici nel pancreas o negli organi vicini. L'amilasi elevata nel sangue può essere il risultato delle seguenti malattie:

    pancreatite (cronica o nella fase acuta);

cancro del pancreas o del duodeno;

In rari casi, il livello dell'enzima nel sangue aumenta a causa di stress, a causa di diabete e insufficienza renale, durante l'interruzione della gravidanza nelle donne e l'abuso di alcol.
Si noti che dopo aver consumato alcuni farmaci si ottengono anche scarsi test di amilasi: ibuprofene, diuretici e contraccettivi, furosemide, captopril, citomedina.
Per stabilire una diagnosi accurata, è necessaria una consultazione obbligatoria con un medico.
L'amilasi è un enzima progettato per abbattere i carboidrati complessi..
È contenuto in:

organi digestivi.

Nei bambini piccoli, nella cavità orale viene prodotto un ulteriore tipo di amilasi per l'assorbimento del latte materno.

Cause di aumento della diastasi

Un esame del sangue biochimico con la determinazione dell'alfa-amilasi è indicato per sospetta pancreatite acuta o cronica. Un aumento del livello di questo enzima può indicare una serie di patologie e richiedere una diagnosi aggiuntiva.
Tra le principali cause di aumento dell'alfa-amilasi nel sangue ci sono:

    Infiammazione del pancreas - pancreatite. Con una tale malattia, viene violata la funzione secretoria dell'organo, il deflusso del succo pancreatico è difficile, a causa del quale l'enzima si accumula nel sangue in una quantità maggiore.

Cancro al pancreas, in cui vi è una maggiore secrezione dell'enzima. L'indicatore aumenterà con la localizzazione del tumore nel corpo o nella testa dell'organo.

Malattia dei calcoli biliari con migrazione di calcoli nei dotti biliari.

Insufficienza renale acuta o cronica. Normalmente, la diastasi viene escreta dal corpo dai reni e se il loro lavoro è disturbato, l'enzima si accumula nel sangue.

La peritonite è un'infiammazione del peritoneo. Il processo infiammatorio influisce sulle funzioni di tutti gli organi, incluso il pancreas, provocando il rilascio di amilasi in grandi quantità.

Il diabete mellito è una malattia associata a patologie del metabolismo dei carboidrati. Quando i carboidrati vengono scomposti, non tutta l'amilasi viene consumata, parte di essa continua ad accumularsi nel sangue del paziente.

La parotite è un'infiammazione della parotide ghiandola salivare. Diastase è prodotto da cellule non solo del pancreas, ma anche delle ghiandole salivari. Nelle malattie che sono accompagnate da un processo infiammatorio (parotite), il suo livello nel sangue aumenta.

Le malattie del pancreas sono accompagnate da un aumento della diastasi nel sangue
Un aumento del livello di alfa-amilasi nel sangue può essere un sintomo di gravi patologie degli organi interni. L'analisi viene eseguita secondo le indicazioni (sospetta pancreatite), i suoi risultati possono confermare o confutare la diagnosi preliminare.
Di norma, una diminuzione dell'amilasi viene diagnosticata raramente. Questo risultato può parlare di gravi malattie che richiedono una terapia lunga, spesso chirurgica,:

    Crescita tumorale, che trasforma la maggior parte delle cellule del pancreas. Con questa diagnosi si può osservare sia un aumento incontrollato della secrezione di enzimi sia l'impossibilità della loro produzione..

Cambiamenti necrotici nel tessuto pancreatico, a seguito dei quali perde la sua capacità di sintetizzare la diastasi.

Anomalie enzimatiche congenite (fibrosi cistica).

È impossibile fare una diagnosi finale basata sul risultato di uno studio sulla diastasi. Potrebbe essere necessario un esame del sangue biochimico completo, una diagnosi ecografica o altri metodi per confermare i sospetti del medico. Un normale indicatore dell'alfa-amilasi indica l'integrità del pancreas e delle ghiandole salivari, l'assenza di patologie del metabolismo dei carboidrati. La deviazione del risultato nella direzione di aumentare o diminuire il livello di diastasi può essere la base per fare una diagnosi finale con sintomi gravi di alcune malattie.

Diagnostica - preparazione e procedura di analisi del sangue

Un esame del sangue di amilasi pancreatica viene eseguito al mattino a stomaco vuoto
Per ottenere risultati accurati degli esami del sangue per l'amilasi pancreatica, si raccomanda di seguire i seguenti suggerimenti e suggerimenti medici:

    Il paziente prende sangue a stomaco vuoto, è vietato mangiare, l'acqua potabile è consentita in quantità illimitate.

L'ultimo pasto dovrebbe aver luogo entro e non oltre 8 ore prima dell'analisi.

La donazione di sangue dovrebbe avvenire al mattino prima di assumere i normali farmaci o dopo almeno 7 a 14 giorni dalla fine del loro utilizzo. Se la sospensione del farmaco non è possibile, l'elenco esatto deve essere presentato al medico per essere preso in considerazione durante la decodifica dei dati.

Almeno un giorno prima del test, qualsiasi forma di bevande alcoliche, cibi fritti pesanti e grassi vengono rimossi dal menu, l'attività fisica e lo sport sono ridotti.

Non è consigliabile sottoporsi a un esame del sangue immediatamente dopo qualsiasi altra procedura, inclusi fisioterapia, radiografia, ultrasuoni, fluorografia ed esame rettale.

Per il test, viene utilizzato siero di sangue, viene prelevato sangue venoso.

Decodifica: norma per età

Idealmente, si ritiene che più bassi siano i livelli di amilasi nel sangue, meglio è. Tuttavia, ci sono alcune norme, il cui livello eccessivo o troppo basso può indicare alcuni malfunzionamenti del pancreas o la presenza di gravi problemi di salute.
Esistono diversi indicatori per diverse fasce d'età.
Se i risultati del test aumentano l'amilasi pancreatica, ciò può indicare malattie acute esistenti del pancreas, che richiedono ulteriori esami per ottenere una diagnosi accurata e il giusto trattamento.

Cause e segni di deviazione

Un aumento dell'amilasi pancreatica nel sangue indica lo sviluppo della malattia
Ci sono molte condizioni e malattie in cui l'amilasi pancreatica è elevata a vari livelli..
Nella maggior parte dei casi, ciò significa la presenza dei seguenti problemi:

Possibile trattamento

Il trattamento è prescritto in base ai risultati dell'analisi. Oltre alle medicine, si raccomanda una dieta parsimoniosa, il cui scopo è ridurre la quantità di carboidrati e grassi consumati. Sono vietate verdure con odore e sapore pungenti, bevande alcoliche e caffè.
Forse il trattamento con erbe, rimedi popolari - dopo aver consultato un medico.

Le malattie del pancreas sono una grave violazione del lavoro dell'intero organismo, che richiede una diagnosi tempestiva. Un ruolo inestimabile nel determinare il livello dell'enzima amilasi nel sangue è la sua analisi biochimica. Grazie a lui, è possibile determinare con precisione e tempestività la causa della malattia e prescrivere il trattamento appropriato.

L'amilasi pancreatica da sola non può essere trattata, poiché è solo un enzima, i cui risultati sopravvalutati indicano una patologia. In questo caso, è necessario affrontare la malattia di base, che ha portato a deviazioni dai valori di riferimento. Se questa è pancreatite, è importante seguire una dieta o morire di fame per diversi giorni, a causa della malattia di base c'era un grande carico sul pancreas.
Sul mercato farmaceutico ci sono molti farmaci la cui azione è mirata ad alleviare il dolore e l'infiammazione. Questi farmaci includono farmaci enzimatici (Pancreatina, Panzinorm, Festal, Creonte), antispasmodici (No-shpa, Duspatalin), antibiotici, ecc. Possono alleviare i sintomi acuti del paziente, ma la dieta è la base per il trattamento della pancreatite..
Se il paziente ha neoplasie pancreatiche, il trattamento dipende dal tipo di tumore. Se questa è una cisti, è soggetta a rimozione chirurgica e per tumori maligni, chemioterapia, radioterapia, chirurgia, ecc..
Con la parotite, il riposo a letto è prescritto per 21 giorni e una dieta rigorosa.
Se la causa risiede nelle malattie infiammatorie degli organi vicini, sono necessari ulteriori diagnosi e la nomina di un trattamento appropriato a seconda dell'organo dell'infiammazione. È importante scoprire inizialmente la causa dell'aumento dell'amilasi pancreatica al fine di iniziare le misure di riabilitazione e recupero per il paziente.

Durante il trattamento della malattia di base, tutti gli indicatori, inclusa l'amilasi, tornano alla normalità, quindi il medico dovrebbe sempre scoprire la causa della patologia e fare la diagnosi corretta. Se i valori di amilasi rimangono sopravvalutati con il trattamento prescritto, nella maggior parte dei casi ciò significa una diagnosi errata.
Pertanto, il valore degli indici di amilasi pancreatica non può essere sottovalutato, poiché consente di diagnosticare condizioni patologiche, malattie del pancreas e altri organi gastrointestinali. L'amilasi è parte integrante del sistema digestivo e il funzionamento dell'intero tratto digestivo dipende da esso. Spesso, insieme a questo enzima, vengono controllati anche altri indicatori della biochimica del sangue (lipasi, alfa-amilasi), che insieme consentono di valutare il quadro clinico e il decorso della malattia.
Poiché l'alfa-amilasi è un indicatore dello stato del pancreas nel corpo, significa che con un aumento del tasso dell'enzima, un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata al lavoro di questo corpo, in particolare con la pancreatite.
Con un aumento dell'alfa-amilasi nel sangue, il trattamento viene effettuato sotto la supervisione di un medico. L'automedicazione con tali diagnosi è vietata, poiché ciascun organismo reagisce in modo diverso ai farmaci.
Con pancreatite acuta a fini terapeutici, il digiuno terapeutico viene effettuato per diversi giorni. Dovresti anche rivedere la tua dieta. I fumatori pesanti devono rinunciare alla propria dipendenza, poiché le sigarette aumentano il livello di amilasi nel sangue. Si consiglia di evitare il cibo spazzatura - speziato, fritto, fast food, dolce, alcolico e passare a una dieta a basso contenuto di carboidrati e senza sale. Includere nella dieta alimenti delicati per il pancreas: porridge mucoso, zuppe di purea e cibi morbidi. Devi mangiare in modo frazionario e almeno sei volte al giorno.

Una delle opzioni di trattamento per l'aumento dell'amilasi è il digiuno terapeutico
Con l'aumento dell'alfa-amilasi, il trattamento pancreatico non porterà il risultato desiderato senza intervento medico. Poiché esiste un processo infiammatorio nel pancreas, per l'effetto antimicrobico vengono prescritti antibiotici da un numero di penicilline (augentin, amoxicillina) e cefalosporine (cefixima, cefuroxima). Gli agenti antifibrinolitici che riducono la circolazione sanguigna, inibiscono la produzione di enzimi nel tratto digestivo e sono antidoti specifici dell'alfa-amilasi occupano anche un posto importante nel ridurre l'esacerbazione e nel trattamento della pancreatite. Tali farmaci includono gordox, trasilolo, aprotinina.
La terapia ormonale è prescritta per sopprimere l'infiammazione immunitaria. Uno dei farmaci più efficaci in questa categoria è l'octreotide. La sua azione è di alleviare l'infiammazione, ridurre l'attività enzimatica e ridurre la secrezione di stomaco e pancreas.
Per evitare lo sviluppo di processi oncologici nel pancreas, con un aumento di amilasi, è consigliabile prescrivere antimetaboliti e farmaci antitumorali. Un esempio qui è il 5-fluorouracile (5-FU).

L'assunzione di 5-fluorouracile evita la comparsa di complicanze del cancro
Per alleviare il dolore con pancreatite, vengono prescritti antispasmodici (no-shpa, papaverina, platifillina). Gli antistaminici (tavegil, suprastin) aiuteranno ad alleviare l'infiammazione e avranno un effetto sedativo, mentre i diuretici (furosemide) aiuteranno a rimuovere il forte gonfiore dal pancreas.
I seguaci della medicina tradizionale per abbassare il grado di alfa-amilasi e ridurre il processo infiammatorio aiuteranno i tè infusi con ortica, menta, camomilla, iperico.
Un trattamento corretto e tempestivo consente di alleviare rapidamente un attacco di dolore acuto e riportare il livello di amilasi alla normalità..
Dal video puoi imparare come prevenire lo sviluppo della pancreatite:

Con la malattia del pancreas, è necessario rispettare rigorosamente una dieta
Eventuali lesioni pancreatiche sono patologie pericolose e gravi, quindi solo un medico in istituti medici specializzati può trattarle.
Egli prescriverà gli studi necessari e, sulla base dei risultati delle analisi ottenute, sarà in grado di determinare la gravità della malattia e prescrivere i farmaci necessari, prescrivere il trattamento necessario.
A casa, per un paziente, la dieta è di fondamentale importanza:

    È urgente rimuovere dal menu piatti fritti, grassi e piccanti, carne affumicata, carne rossa, sottaceti, zuppe e brodi ricchi, salse grasse e piccanti, spezie e condimenti.

Non consentito: alcool, tabacco, caffè e tè nero, bevande artificiali e acque fortemente gassate.

Il paziente deve garantire la pace e una dieta adeguata a brevi intervalli e in porzioni limitate..

In caso di danno al pancreas, qualsiasi iniziativa nel trattamento della malattia può causare conseguenze per la salute estremamente pericolose, poiché questo organo è molto sensibile e può rispondere negativamente al trattamento sbagliato. È necessario attenersi rigorosamente alle prescrizioni del medico e seguire rigorosamente le sue raccomandazioni.

Possibili complicazioni

Se l'amilasi pancreatica è elevata, questo è un indicatore della disfunzione pancreatica e, di conseguenza, in assenza di un trattamento tempestivo e ben scelto, può portare allo sviluppo delle seguenti malattie e condizioni:

Quali sono i motivi per cui l'alfa amilasi è ridotta nel sangue

Le statistiche mostrano che molte malattie hanno sintomi abbastanza simili. Al fine di effettuare una diagnosi accurata, sono necessari numerosi studi. Un esame del sangue biochimico è quasi di base, poiché, tra gli altri indicatori, consente di determinare la presenza di un enzima digestivo - amilasi. Soprattutto spesso, una diminuzione di questa caratteristica indica problemi con il metabolismo dei carboidrati..

Funzionalità e funzionalità

Come sapete, la digestione è un processo piuttosto complicato. In questo caso, il cibo subisce molte trasformazioni prima di essere assorbito dalle cellule. Per quanto riguarda i carboidrati, devono essere scomposti nelle sostanze più semplici in modo che il nostro corpo possa assorbirli. Sì, per questo vengono prodotti enzimi unici, uno dei quali è l'amilasi. I professionisti affermano che questa sostanza agisce da catalizzatore per la conversione degli amidi in monosaccaridi.

L'alfa-amilasi non è sintetizzata in un unico posto, ma in molti organi. Anche nella saliva ce n'è una certa quantità. Non sorprende che l'assorbimento dei carboidrati inizi con la masticazione. Comunque sia, l'enzima nello stomaco non è attivo a causa dell'ambiente salato. Quando il cibo entra nel duodeno, rientra l'amilasi. Inoltre, vengono rilasciate una serie di sostanze necessarie. Il pancreas sta già contribuendo a questo. Vale la pena considerare i principali organi in cui è assegnato l'elemento desiderato: intestino.

Anche il tessuto adiposo contribuisce alla produzione di.

Nelle donne, l'enzima viene secreto nelle ovaie e nelle tube di Falloppio.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla vena portale. È attraverso esso che semplici sostanze entrano nel fegato e persino nel flusso sanguigno.
Pertanto, il corpo umano riceve energia. Affinché il livello di amilasi sia normale, una certa quantità viene escreta dal corpo. Da ciò possiamo concludere che non solo il sangue, ma anche l'urina viene somministrata per analisi.

Test e indicazioni

Se l'alfa amilasi viene abbassata nel sangue, le cause devono essere ricercate nel sistema digestivo. Dovresti sapere che di notte questo enzima viene prodotto in quantità minime. Gli spuntini di notte possono portare non solo all'obesità, ma anche a disturbi.
Per quanto riguarda i test, nel sangue vengono rilevati due tipi di enzimi:

    Tipo S - elementi che sono prodotti precisamente dalle ghiandole salivari; Devo dire che questo è il 60% del totale;

Tipo P: tutto ciò che viene prodotto solo dal pancreas.

I professionisti sostengono che per la ricerca è importante determinare non solo la quantità totale di amilasi, ma anche i numeri esatti di vari organi.
Il materiale biologico viene trattato secondo il seguente algoritmo:

I campioni di sangue devono essere forniti solo al mattino, sempre a stomaco vuoto.

In caso di sospetta pancreatite, il liquido viene assunto in qualsiasi momento della giornata. I medici non possono permettersi di lasciare un paziente in gravi condizioni.

C'è un avvertimento. L'ultimo pasto deve essere effettuato fino a 12 ore prima del test. Nessun alcool o grasso.

Dopo aver eseguito la procedura, il sangue viene immediatamente donato al laboratorio. Il tempo massimo di conservazione non deve superare un'ora.

Succede anche che al momento non c'è modo di condurre ricerche. Per fare questo, il liquido viene congelato.

Norme e deviazioni

Cosa indica la situazione quando l'elilasi è elevata: sospetto di pancreatite acuta. Durante un attacco, la quantità di enzima raggiunge i valori massimi nel corpo umano.

La presenza del diabete In questo caso, il livello complessivo è aumentato, ma leggermente.

Sospetti di appendicite o peritonite.

Possibili neoplasie o tumori.

Se parliamo di donne, un aumento del livello significa una gravidanza extrauterina.

Vari tipi di avvelenamento.

Un basso contenuto di enzimi indica:

    inoperabilità del pancreas;

vari cambiamenti necrotici negli organi;

oncologia del fegato, dello stomaco o dell'intestino;

tossicosi nelle donne in gravidanza.

Dovresti sapere che l'accuratezza della ricerca dovrebbe essere massimizzata. Anche l'assunzione di determinati farmaci può influire sui test:

    contraccettivi orali;

antidolorifici di tipo narcotico;

diuretici;

farmaci che contengono ormoni surrenali.

Assicurati di informare il medico su tutte le azioni prima di eseguire i test. Questo non solo darà un quadro completo, ma farà anche risparmiare tempo agli specialisti.
Vale la pena ricordare che l'analisi biochimica è considerata una delle procedure più importanti. Solo attraverso questo studio è possibile fornire un'analisi accurata. Ciò significa che è necessario seguire i requisiti del medico..

Che cosa significa alta e bassa alfa amilasi in un esame del sangue

La deviazione del livello di alfa-amilasi dalla norma può indicare gravi problemi di salute che richiedono la nomina di ulteriori esami e trattamenti specifici. Che cos'è l'alfa-amilasi e quali fattori possono portare al suo aumento o decremento nel sangue?

Cos'è

L'alfa-amilasi è un enzima digestivo che viene prodotto dalle cellule del pancreas ed è responsabile della degradazione dei carboidrati. Il livello di alfa-amilasi nel sangue è un marcatore specifico che consente di diagnosticare patologie pancreatiche e una serie di altre malattie e disturbi.
L'indicazione principale per la prescrizione di un esame del sangue per l'alfa amilasi è un sospetto di pancreatite, una malattia infiammatoria che colpisce il pancreas. Tuttavia, si possono osservare cambiamenti nel livello dell'enzima con altre patologie: diabete, epatite, alcune malattie virali.

Come passare l'analisi

Per determinare la quantità di alfa-amilasi nel sangue, viene utilizzata l'analisi biochimica, in cui il sangue viene prelevato da una vena. L'analisi viene eseguita al mattino a stomaco vuoto. Alla vigilia della procedura, è necessario escludere cibi piccanti e grassi dalla dieta.

Prestazione normale

Ogni laboratorio utilizza standard e unità di misura diversi, nonché reagenti di diversa sensibilità. Di norma, gli standard applicabili di alfa-amilasi sono indicati nella forma con i risultati dell'analisi accanto agli indicatori ottenuti.
I valori approssimativi del normale contenuto di alfa-amilasi nel sangue misurati in unità / litro - non più di 50 unità / litro. Per i bambini di età diverse, i confini della norma sono rappresentati da indicatori più piccoli.

    Pertanto, nei bambini di età inferiore a 6 mesi, il livello di alfa-amilasi non deve superare le 8 unità / l,

per i bambini dai 6 ai 12 mesi, la tariffa normale è di 23 unità / l.

Cosa dirà l'analisi biochimica del sangue??
Dolore all'ombelico in un bambino: ragioni e cosa fare?
Epatite virale: metodi diagnostici

Alfa amilasi elevata

La causa più comune di aumento dei livelli di alfa-amilasi nel sangue sono patologie pancreatiche. Questi includono pancreatite acuta o cronica, cisti, tumori, pancreolitiasi (calcoli nel pancreas), danno traumatico al pancreas.
Altre cause di anomalie possono essere diabete, insufficienza renale, parotite (parotite), malattie infiammatorie degli organi addominali come peritonite, ulcera perforata, appendicite. In alcuni casi, l'alfa-amilasi elevata non è associata a malattie specifiche. Quindi, si possono osservare deviazioni con errori nella dieta, abuso di alcol, vari avvelenamenti.

Alfa amilasi ridotta

Livelli patologicamente bassi di alfa-amilasi nel sangue possono indicare una ridotta attività enzimatica del pancreas. Questa condizione può essere osservata con tumori pancreatici maligni nella fase grave, fibrosi cistica, epatite acuta o cronica, necrosi pancreatica (completa distruzione del pancreas). Inoltre, un livello ridotto di alfa-amilasi può essere il risultato di interventi chirurgici sul pancreas, in cui è stata rimossa la maggior parte dell'organo.
Ricordare che nessuna informazione di base è adatta per l'interpretazione dei risultati dei test di laboratorio. Può essere utilizzato solo per una comprensione generale dell'essenza degli indicatori studiati. L'interpretazione esatta dei risultati di un esame del sangue può essere ottenuta solo da uno specialista qualificato.