Dieta numero 5p (tabella numero 5p) - nutrizione per pancreatite

Dieta n. 5 p (tabella n. 5 p) - un sistema di nutrizione medica progettato per le persone con pancreatite.

La tabella di trattamento 5p è prescritta per normalizzare la funzione del pancreas, il risparmio meccanico e chimico dello stomaco e dell'intestino, ridurre l'eccitabilità della cistifellea, prevenire fegato grasso e pancreas.

La dieta 5p è caratterizzata da un aumento del contenuto proteico, una diminuzione di grassi e carboidrati (in particolare zucchero). Sostanze estrattive, grassi refrattari, purine, colesterolo, oli essenziali e fibre grezze sono limitate. I cibi fritti sono esclusi. Aumento della quantità di vitamine e sostanze lipotropiche.

I piatti devono essere consumati in forma schiacciata e schiacciata, cotti al forno, bolliti in acqua o al vapore. Sono esclusi anche i piatti caldi e molto freddi..

Opzioni per la dieta numero 5p:

  • l'opzione n. 1 è utilizzata nella pancreatite acuta e cronica nella fase acuta;
  • l'opzione n. 2 viene utilizzata per pancreatite acuta in remissione e pancreatite cronica nel periodo di recupero dopo esacerbazione e senza esacerbazione.

Indicazioni per l'uso della dieta n. 5p:

Opzione n. 1: pancreatite acuta ed esacerbazione della pancreatite cronica, 2-4 giorni dopo l'inizio dell'attacco della malattia (al termine del periodo di digiuno o al passaggio dalla nutrizione parenterale a quella enterale).

L'obiettivo principale della prima versione della dieta è quello di fornire la massima pace all'organo infiammato eliminando cibi e piatti che possono stimolare l'attività secretoria del pancreas, dello stomaco e della cistifellea. Sono esclusi i prodotti che hanno un effetto irritante sulle mucose dell'apparato digerente e del pancreas, nonché i prodotti indigeribili e i prodotti con un effetto dannoso diretto sul pancreas.

Opzione numero 2: pancreatite cronica in remissione.

La seconda versione del lettino da trattamento è progettata per garantire il rapido ripristino del pancreas e delle sue funzioni. La dieta è arricchita con proteine, vitamine e minerali. Inoltre, questa opzione impedisce l'esacerbazione della pancreatite cronica e previene le complicanze..

La composizione chimica della dieta n. 5p:

Opzione numero 1:

  • proteine ​​80 g;
  • grassi 40-60 g;
  • carboidrati 200 g;
  • liquido 1,5-2 l.

La norma quotidiana della dieta n. 5p (opzione n. 1): 1500-1800 kcal.
Dieta: 5-6 volte al giorno.

Opzione numero 2:

  • proteine ​​110-120 g;
  • grassi fino a 80 g;
  • carboidrati 300-350 g;
  • liquido 1,5-2 l.

La norma quotidiana della dieta n. 5p (opzione n. 2): 2500-2800 kcal.
Dieta: 5-6 volte al giorno.

Dieta numero 5p (tabella numero 5p) - cibo

Cosa posso mangiare con una dieta numero 5p:

Opzione numero 1:

Zuppe: zuppe di verdure con purea di cereali consentiti (anche se puoi tollerarlo con tolleranza), patate, zucca, zucca o zucca, con grano saraceno, riso, farina d'avena, semola o noodles. La zuppa può essere condita con burro (5 g) o panna acida (10 g).

Cereali: grano saraceno, riso, semola, farina d'avena - purè o semi-viscoso, diluito con acqua o latte, con acqua.

Verdure, verdure: patate, carote, barbabietole, zucca, zucchine, cavolfiore, broccoli.

Carne, pesce: varietà a basso contenuto di grassi (pollo, tacchino, manzo). Pulire la carne dai tendini e dai film. Piatti di carne sotto forma di carne macinata (scrollata 2 volte) o sotto forma di soufflé. Inoltre, pesce magro (pollock, merluzzo, pesce persico, luccio).

Uova: fino a 2 proteine ​​al giorno e 0,5-1 tuorlo al giorno, sotto forma di frittata proteica a vapore.

Frutta e bacche fresche: purè di patate da mele bollite o al forno.

Latticini: latte (solo per cucinare), kefir, yogurt, yogurt, latte fermentato al forno, ricotta a basso contenuto di grassi. Panna acida a basso contenuto di grassi - nei piatti.

Dolci: gelatina e mousse su fruttosio, xilitolo o semisweet su zucchero.

Prodotti farinacei: pane di grano raffermo o crackers, pasta bollita.

Grassi: burro e oli vegetali in piatti fino a 5 g al giorno, ma solo 10-14 giorni dopo un attacco di pancreatite.

Bevande: tè debole, brodo di rosa canina, acqua minerale naturale, composta e kissel su succhi di frutta e bacche, brodo di frutta secca.

Opzione numero 2:

Zuppe: verdure vegetariane con cereali consentiti.

Cereali: semola, grano saraceno, riso, avena, grano. Orzo e orzo - attentamente con il permesso di un medico.

Verdure, verdure: patate, carote, barbabietole, zucca, zucchine, cavolfiore, broccoli. Cavolo, melanzane e pomodori - attentamente con il permesso di un medico.

Carne, pesce: varietà a basso contenuto di grassi (pollo, tacchino, manzo, agnello). La carne deve essere priva di grasso, pellicole e tendini. Inoltre, varietà di pesci a basso contenuto di grassi e a basso contenuto di grassi (pollock, luccio persico, luccio, orata, salmone rosa, tonno, aringa magra, ecc.).

Uova: fino a 2 proteine ​​al giorno e 0,5-1 tuorlo al giorno, come una frittata, alla coque o in piatti.

Frutta e bacche fresche: dolce maturo con un basso contenuto di fibre vegetali grossolane - mele, albicocche, prugne, ciliegie, anguria, melone, ecc. Consumare peeling e peeling.

Latticini: latte (solo per cucinare), kefir, yogurt, yogurt, latte fermentato al forno, ricotta a basso contenuto di grassi. Panna acida e crema a basso contenuto di grassi - nei piatti. Formaggio a bassa percentuale di grassi.

Dolci: gelatina, mousse, marmellata, caramelle, soufflé, marmellata, marmellata, miele - in quantità limitata. Con diabete - escluso.

Prodotti farinacei: pane raffermo di grano tenero o crackers, pasticcini non commestibili, biscotti non commestibili, pasta bollita.

Grassi: burro e oli vegetali nei piatti (fino a 20 g di panna e fino a 15 g di verdura al giorno).

Bevande: tè debole, cicoria, brodo di rosa canina, acqua minerale naturale, composta e kissel su succhi di frutta e bacche, brodo di frutta secca, succhi diluiti appena spremuti (verdura, frutta e bacche).

Tabella numero 5 per pancreatite

La tabella numero 5 per la pancreatite non è solo un elenco di alimenti consentiti e proibiti, ma anche un elenco di raccomandazioni su come mangiare, non solo per fermare i sintomi dell'infiammazione del pancreas, ma anche per normalizzare tutti i processi digestivi disturbati da un tale disturbo.

La terapia dietetica è caratterizzata dall'arricchimento della dieta con proteine, vitamine e sostanze lipotropiche. Inoltre, prevede una riduzione dell'assunzione di grassi e carboidrati. La quantità di zucchero, colesterolo, oli essenziali e fibre grezze è fortemente limitata. Anche l'assunzione minima di prodotti con tali componenti aggraverà i sintomi spiacevoli della malattia e può portare a complicazioni..

Da ciò ne consegue che la composizione chimica dei piatti basata su un giorno dovrebbe includere:

  • proteine ​​- circa 100 grammi, di cui oltre la metà devono essere di origine animale;
  • grasso - non più di 90 grammi, un terzo dei quali sono vegetali;
  • carboidrati - fino a 400 grammi;
  • zucchero - una media di 50 grammi;
  • sale da cucina - non più di 10 grammi;
  • liquido libero - almeno due litri;
  • valore energetico - 1900 chilocalorie.

Inoltre, tra le raccomandazioni generali vale la pena sottolineare:

  • il trattamento termico degli ingredienti per i piatti dovrebbe essere il più delicato. È consentito mangiare cibo in forma bollita, al vapore, al forno o in umido, ma senza la formazione di una crosta dorata e senza l'aggiunta di grasso;
  • devi mangiare fino a sei volte a bussare, in piccole porzioni e dopo un uguale periodo di tempo. Inoltre, è necessario assicurarsi che i pasti vengano serviti ogni giorno allo stesso tempo. Ciò aiuterà il tratto digestivo ad abituarsi alla dieta, che migliorerà la digestione del cibo;
  • Tutti i prodotti devono essere macinati prima di servire. Devi anche masticarli lentamente. In questo modo puoi evitare di mangiare troppo;
  • l'ultimo pasto prima di coricarsi deve essere effettuato entro e non oltre due ore prima di coricarsi;
  • il cibo consumato dovrebbe essere solo a temperatura ambiente, in nessun caso non eccessivamente freddo e non troppo caldo - questo porterà a una rarefazione del pancreas interessato.

Inoltre, i gastroenterologi raccomandano di tenere un diario alimentare, in cui è necessario registrare il tempo di consumo e quali alimenti sono stati consumati.

Le persone a cui è stata diagnosticata questa malattia, spesso si preoccupano della domanda: quanto dura la dieta con pancreatite? La risposta a questa domanda può essere data solo da un gastroenterologo, basato sui dati degli esami di laboratorio e strumentali di ciascun paziente. Inoltre, la forma del decorso della malattia è molto importante. Ad esempio, il decorso acuto prevede la terapia dietetica da sei mesi a un anno, mentre nella pancreatite cronica, è necessario seguire il menu di trattamento per tutta la vita.

Ingredienti ammessi

Durante l'osservanza della dieta numero 5 durante il corso del processo infiammatorio nel pancreas, è molto importante non solo preparare correttamente i piatti, ma anche scegliere i componenti giusti.

La dieta 5 per pancreatite prevede l'uso di:

  • pane di ieri o essiccato;
  • biscotti e biscotti senza additivi;
  • varietà magre di carne, pollame e pesce;
  • primi piatti a base di brodo o latte vegetariano. Nel primo caso, devi abbandonare la frittura e nel secondo - aggiungere una grande quantità di zucchero e burro;
  • cereali a base di acqua o latte. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a grano saraceno, semola, farina d'avena e riso. Per migliorare il gusto, puoi aggiungere marmellata fatta in casa, miele, frutta secca e un po 'di zucchero;
  • Pasta
  • salse al latte e alla frutta. Vale la pena notare che è meglio abbandonare la setacciatura della farina, necessaria per aggiungere densità alla salsa;
  • verdure sia in forma grezza che dopo aver subito un trattamento termico. La preferenza dovrebbe essere data a patate e zucchine, zucca e asparagi, cavolfiore, barbabietole e carote;
  • tuorli d'uovo, frittata di proteine ​​del vapore e uova alla coque;
  • casseruole di carne e ricotta;
  • soufflé al vapore, polpette di pesce e polpette o polpette;
  • macedonie di frutta e verdura;
  • latticini a basso o zero contenuto di grassi;
  • frutti di mare;
  • noci ed erbe;
  • frutti e bacche di varietà dolci;
  • frutta e gelatina in umido;
  • spremute di frutta e verdura appena spremute. Ad alte concentrazioni, possono essere diluiti con acqua purificata senza gas. Quando si usano tali bevande, vale la pena ricordare che devono essere bevute immediatamente dopo la preparazione, se il succo dura più di dieci minuti, allora è meglio rifiutarlo;
  • marmellata e marshmallow;
  • gelatina e budini;
  • formaggio a pasta dura di varietà a basso contenuto di grassi;
  • tè nero, verde e alle erbe debole. Se il medico curante lo consente, in tali bevande è possibile aggiungere una fetta di limone;
  • cacao con latte.

Prima di iniziare a mangiare secondo la dieta per pancreatite acuta del pancreas o esacerbazione di cronica, è necessario aderire al digiuno terapeutico. Spesso questa misura dura non più di tre giorni, durante i quali è possibile bere acqua senza gas e tè verde senza zucchero. Un'esigenza simile è quella di consentire all'organo interessato di riposare..

Prodotti proibiti

Durante l'osservanza della tabella dietetica terapeutica, è necessario abbandonare completamente l'uso di quegli ingredienti e piatti a base di essi, che possono non solo causare irritazione al pancreas, ma anche riapparire dei sintomi caratteristici della pancreatite.

La dieta 5p con pancreatite proibisce categoricamente di mangiare:

  • piatti grassi, fritti e piccanti, nonché zuppe preparate sulla base di brodo ricco;
  • pane e focacce freschi;
  • fast food e cibi pronti;
  • frattaglie, nonché quelle varietà di carne e pesce che contengono molto grasso;
  • conserve alimentari e marinate;
  • salsicce e salsicce bollite o affumicate;
  • cereali come grano e mais, orzo perlato e orzo;
  • acetosa e spinaci, ravanelli e melanzane;
  • peperone e cavolo bianco;
  • prodotti lattiero-caseari con un'alta percentuale di grassi;
  • formaggi a pasta dura grassi e piccanti;
  • qualsiasi pasticceria;
  • gelato, cioccolato e altri dolci;
  • patatine e crackers con aromi;
  • maionese e salse piccanti;
  • uva e banane, melograno e fichi;
  • legumi e funghi;
  • uova fritte;
  • grasso e caviale;
  • grassi da cucina;
  • caffè preparato forte e tè nero;
  • bevande gassate e alcoliche.

Vale la pena notare che questo è un elenco solo dei principali ingredienti consentiti e vietati della tabella di trattamento numero cinque. Ai pazienti è severamente vietato introdurre nuovi prodotti nel menu stesso - questo è molto importante da ricordare, poiché molte persone con una diagnosi simile credono che una piccola quantità di cibo spazzatura non danneggi. Ma questo non solo aggraverà il corso del processo infiammatorio nel pancreas, ma può anche portare allo sviluppo di complicanze della pancreatite.

Solo un gastroenterologo e un nutrizionista possono:

  • espandere la dieta con nuovi prodotti;
  • creare un menu di esempio per la settimana;
  • determinare la durata della terapia dietetica individualmente per ciascun paziente.

I pazienti non devono aspettarsi un risultato positivo dalla dieta 5 con pancreatite nei casi:

  • rifiuto di assumere farmaci, che sono la parte principale della terapia conservativa;
  • l'uso di ricette di medicina tradizionale senza consultare il medico;
  • abuso continuato di alcol e tabacco;
  • occupazione di una posizione orizzontale immediatamente dopo un pasto;
  • bere grandi quantità di bevande fredde o illegali direttamente durante il pasto.

Un approccio integrato alla terapia e la fedele adesione del paziente a tutte le raccomandazioni del medico curante sono la chiave per una prognosi favorevole per la pancreatite, che consiste in un completo recupero o raggiungimento di una remissione stabile.

Con pancreatite dieta 5p

La pancreatite è una malattia comune degli organi interni. Il trattamento della patologia non è solo farmaci, ma anche dieta, compresa una dieta 5p. Il menu per una settimana con pancreatite richiede l'eliminazione della maggior parte dei prodotti dalla dieta e comprende anche metodi di cottura speciali. Il compito della nutrizione dietetica è di portare il pancreas al lavoro normale.

Che cos'è una dieta 5p

La dieta terapeutica 5p con pancreatite è importante in ogni fase della malattia e può portare a una riduzione del ristagno della bile nei dotti, sopprimere l'iperfermentemia e ridurre la sensibilità della bile.

Durante i segni di patologia, la tabella 5p ha un effetto benefico non solo durante le manifestazioni acute. In un corso cronico, tale nutrizione aiuterà a migliorare i processi metabolici nella ghiandola, riprenderà il suo lavoro e una dieta disturbata e impedirà il verificarsi di ripetizioni e la progressione della malattia.

La dieta inizia il 4 ° giorno dopo la ricaduta. Prima della terapia, 3 giorni dovranno morire di fame. La tabella 5p per la patologia della pancreatite è prescritta insieme al trattamento farmacologico. Una tale razione di dieta suggerisce di abbandonare la maggior parte dei piatti che possono complicare la situazione del paziente.

Prodotti utilizzati nella preparazione di piatti per pancreatite, è necessario macinare o macinare. Sono preparati in coppia e bolliti. Grazie a questi metodi di cottura, si verifica la crescita proteica, il livello di carboidrati, grassi e sostanze con una funzione estrattiva diminuisce, che hanno un alto livello di cellulosa, stimolando l'attività delle ghiandole digestive..

La dieta è divisa in 2 fasi. Non ci sono differenze caratteristiche tra le tabelle, ma la dieta al numero 1 è più morbida e leggera, non ti permette di mangiare determinati alimenti che sono autorizzati a mangiare nella dieta n. 2.

Dieta 5p la prima parte

Con la pancreatite, la tabella n. 1 è indicata se esiste una forma acuta della malattia e una forte esacerbazione della pancreatite cronica. Grazie alla tabella 5 secondo Pevzner, il ferro viene accelerato al massimo e il dolore viene eliminato.

La dieta 5 per pancreatite è delicata e prescritta dopo uno sciopero della fame per 3 giorni. Ma poiché una tale tabella non soddisfa gli standard fisiologici del consumo di alimenti e la necessità del paziente, è prescritta il 5 ° giorno.

Nella pancreatite cronica, la 5a tabella include l'assunzione a basso contenuto calorico con la presenza di proteine, grassi e carboidrati.

Con questa malattia, una dieta per adulti prevede l'assunzione multipla di alimenti - fino a 8 volte e le proporzioni necessarie per la salute di 100-300 grammi.

Tutti i prodotti sono bolliti e hanno una consistenza liquida e il sesto giorno il menu per la pancreatite viene riempito con prodotti semi-viscosi.

A causa del fatto che i piatti liquidi e carboidrati hanno uno stimolante insignificante della secrezione pancreatica e gastrica, quindi dopo aver completato uno sciopero della fame il tavolo viene riempito con prodotti a base di carboidrati.

La dieta 5p per pancreatite cronica consiste in tali piatti:

  1. Zuppa mucosa, la cui base può essere vari cereali, decotti di verdure.
  2. Cereali liquidi grattugiati cotti sull'acqua.
  3. Tè leggero con zucchero.
  4. Mousse, gelatina, gelatina a base di succo di frutta su xilitolo.
  5. Purea di verdure senza olio.
  6. Budini di verdure al vapore.
  7. Composta di frutta secca.
  8. Fette biscottate, pane raffermo bianco.
  9. Cracker.

Dopo 2 giorni dopo la dieta a base di carboidrati 5, con pancreatite cronica, è consentito il cibo proteico.

  1. Cucinare le zuppe di crema, la cui base può essere la carne bollita.
  2. Uovo di frittata al vapore, uovo alla coque, frittata di proteine.
  3. Polpette al vapore, manzo, pollo, gnocchi di pesce.
  4. Budini di cagliata.
  5. Burro utilizzato nei piatti pronti.

Quando il dolore è diminuito, i sintomi acuti della pancreatite sono stati rimossi, il trattamento della tabella 5 ha prodotto risultati positivi, quindi la dieta si sta gradualmente espandendo, prescrivendo la terapia nutrizionale n. 2, che è indicata dopo l'esacerbazione e la manifestazione di contrasto di un disturbo cronico.

Per capire cosa comprende la quinta tabella, cosa può e non può essere richiesto da un medico individualmente, dopo l'esame.

Dieta 5p seconda parte

Il trattamento successivo della tabella 5 con pancreatite è raccomandato per un lungo periodo di tempo - fino a un anno. La dieta previene i futuri attacchi di patologia.

La tabella numero 5 implica anche principi di preparazione termici, meccanici e chimici, che contribuiscono alla riduzione della stimolazione digestiva dell'organo interessato.

Il livello di energia è basso. La quantità di proteine ​​e vitamine con sostanze lipotropiche supera leggermente, rispetto alla dieta terapeutica n. 1. Per la pancreatite, i piatti in quantità limitata dovrebbero avere:

Non puoi consumare cibi fritti e quelli che possono portare a una forte formazione di gas, fermentazione dello stomaco, dell'intestino.

I piatti sono cotti a vapore o bolliti. Mangia prima i cibi grattugiati, poi quelli tritati..

Prodotti da cucina

La dieta per la patologia della pancreatite consiste in un numero di prodotti accettabili della tabella n. 5:

  1. Il pane di ieri, preparato con farina di 1-2 gradi, per evitare gonfiore e biscotti secchi senza zucchero.
  2. Zuppe di cereali vegetali. I cereali nel primo piatto dovrebbero macinare. È consentito consumare grano saraceno, riso, semola, pasta. Dagli ingredienti vegetali emettono - patate, carote. Come condimento, usa panna acida o burro.
  3. Carni magre: coniglio, pollo, manzo, vitello e pollame. È importante che il prodotto non contenga grasso, tendini, pelle. I piatti sono preparati a vapore, in una forma grattugiata, tritata, bollita e cotta. Puoi mangiare carne di vitello, coniglio, zucchine, roba con pollo, fare polpette al vapore.
  4. Pesce magro, cotto a vapore o bollito. Non puoi lasciare andare il pesce, perché contiene molte sostanze estrattive, rispetto a un prodotto cotto.
  5. Omelette proteiche, un uovo alla coque.
  6. Latticini con una percentuale minima di contenuto di grassi. Poiché il latte non è ben tollerato dallo stomaco, utilizzalo solo nella preparazione di porridge di latte, salse, zuppe. È consentito utilizzare la ricotta, preparando budini e casseruole da esso. Mangia formaggio leggermente grattugiato. Se il paziente è carente di calcio, è necessario mangiare la ricotta calcinata.
  7. Mele dolci al forno. Utilizzando frutta e bacche, è consentito cuocere gelatina, gelatina, marmellata. I frutti secchi sono grattugiati. Consigliato l'uso di bacche fresche con frutta grattugiata.
  8. Dal bere con un trattamento dietetico, è consentito il tè leggero, dimezzando il consumo di zucchero, i succhi disciolti in acqua, il brodo di rosa canina.
  9. Dopo un attacco pancreatico, includere gradualmente i grassi nella dieta. Inizialmente, fino a 20 grammi di burro per condimento, quindi olio vegetale, nella quantità di 15 grammi.

Quando si raccomanda una dieta per pancreatite pancreatica, un menu settimanale misurato viene sviluppato individualmente da uno specialista, in base alle caratteristiche del corpo del paziente.

Esempio di pasto settimanale

Come già noto, una dieta terapeutica per la patologia della pancreatite comporta una lenta espansione della tabella. Nella fase iniziale, la terapia dietetica include prodotti grattugiati e verdure bollite. Consentito di mangiare 200 grammi di pane e 20 grammi di zucchero al giorno.

Passando alla seconda versione della tabella dietetica, i piatti principali rimangono invariati, ma è ancora consentito consumare insalate da verdure fresche. Anche il volume dei prodotti è in aumento.

  1. Pane - segale 100 gr., Grano - 200 gr..
  2. Zucchero - 40 gr.
  3. Burro fino a 30 gr. al giorno.

Il menu è firmato ogni giorno per malattia. I nomi di cibi e piatti per pancreatite per una settimana sono diversi.

  1. Colazione - porridge di riso schiacciato, ricotta, tè.
  2. Pranzo: una mela cotta al forno con ricotta.
  3. Pranzo: zuppa di avena, polpette, purea di verdure, composta.
  4. Snack - crackers con bevanda alla frutta.
  5. Cena - frittata, tè al limone.
  6. Seconda cena - latte per la notte.
  1. Colazione: frittelle di ricotta con pezzi di albicocche secche, formaggio, tè.
  2. Pranzo - porridge di farina d'avena con succo di mela.
  3. Pranzo: polpette di carne, porridge di zucca, tè verde.
  4. Snack - Budino di riso.
  5. Cena - casseruola di verdure e petto di pollo bollito, tè.
  6. La seconda cena - biscotti, bevanda alla frutta.
  1. Colazione - porridge di semola con burro e zucchero, pane, tè.
  2. Budino pranzo con latte fermentato cotto.
  3. Pranzo: minestra di pasta, carne di pollo al forno con verdure.
  4. Spuntino - yogurt e mela cotta nel forno.
  5. Cena: casseruola con carne macinata, patate, panna acida a basso contenuto di grassi, pane e composta.
  6. Seconda cena - kefir.
  1. Colazione - frittata proteica al vapore con pomodoro, tè.
  2. Pranzo - vinaigrette senza cetrioli salati, cavolo, pane.
  3. Pranzo: merluzzo al vapore, zuppa di riso, succo di pomodoro.
  4. Spuntino - ricotta e composta, cotta da frutta secca.
  5. Cena: barbabietole bollite con fettine di prugne, carne macinata, tè.
  6. Seconda cena - ryazhenka.
  1. Colazione - porridge con farina di riso, marmellata di ricotta, composta.
  2. Pranzo - frittata con succo.
  3. Pranzo: zuppa di carne, polpette, riso bollito con una fetta di burro, composta.
  4. Snack - Gnocchi di petto di pollo.
  5. Cena: polpette di nasello con purè di verdure, succo di albicocca.
  6. Seconda cena di Kefir.
  1. Colazione - riso, gnocchi di carne, tè.
  2. Pranzo - ricotta, kissel.
  3. Pranzo - zuppa di verdure su un tavolo dietetico con verdure grattugiate, cotoletta di tacchino, purè di patate e bevande alla frutta.
  4. Snack - crackers, tè.
  5. Cena: semola, uova strapazzate, tè leggero.
  6. La seconda cena - mezzo bicchiere di acqua minerale.
  1. Colazione - mannik con uvetta, budino di ricotta, tè al latte.
  2. Pranzo - cavolo bollito, riso.
  3. Pranzo: zuppa di farina d'avena, involtini di cavolo con carne bollita, panna acida, gelatina.
  4. Spuntino - ricotta, succo di frutta.
  5. Cena - riso porridge, acqua minerale.
  6. Seconda cena - succo di carota.

La dieta per la patologia della pancreatite dovrebbe avere una grande quantità di prodotti di giorno. Le ricette per ogni giorno trasformeranno il tavolo e lo renderanno diverso.

Ricette dietetiche 5p

La dieta 5p con pancreatite è la variazione della tabella più comune, con la presenza di piatti molto diversi, quindi per il paziente è facile fare una dieta settimanale.

Zuppa Di Panna Vegetariana

La ricetta contiene i seguenti prodotti:

  • carote - 2 pezzi.;
  • patate - 250 gr.;
  • brodo vegetale - 0,7 l.;
  • sedano - 2 gambi;
  • olio d'oliva - un cucchiaio;
  • mezza cipolla.

Trita la cipolla e versala sull'acqua bollente. Puoi asciugare leggermente la verdura in una padella. Metti il ​​brodo sul fuoco, trita le cipolle, prepara le verdure e aggiungi un po 'di sale. Cuocere per 40 minuti.

Sbattere il piatto finito con un frullatore. Puoi mangiare con i cracker.

Stufato di verdure

Ci vorranno 5 patate per tagliare a dadi e mettere un calderone. A lui inviare carote sfilacciate e cipolla tritata, zucca e pomodori.

Versare le verdure con acqua e sale. Estinguere facendo calore medio per circa 20 minuti. Cospargere il piatto con aneto.

Pesce al forno

Con una dieta, hai bisogno di un tipo di pesce magro. Il prodotto viene tagliato in porzioni e posto su una teglia. Quindi tritare la cipolla, grattugiare le carote. Disporre le verdure in cima al pesce, cospargere con succo di limone, sale.

Avvolgere il piatto con un foglio e inviare al forno per mezz'ora.

Tali ricette per la dieta 5 per pancreatite rendono il menu vario e il paziente sarà soddisfatto e si divertirà a mangiare.

Dieta 5p menu per una settimana con pancreatite

La nutrizione clinica occupa un posto speciale nel corso della terapia della pancreatite. Segui le regole della dieta in qualsiasi fase dello sviluppo del processo infiammatorio. Esistono due opzioni per correggere la dieta, una delle quali è raccomandata per l'esacerbazione della patologia, la seconda per la forma cronica della malattia. La durata della dieta dipende dal grado di danno al pancreas, ma nella maggior parte dei casi i pazienti devono seguire le sue regole per tutta la vita. I prodotti della categoria proibita, anche in quantità minima, possono provocare un'esacerbazione di un attacco o ridurre la tendenza al recupero.

1. Che cos'è la dieta 5p?

Dieta 5p è un sistema di nutrizione appositamente progettato per i pazienti con diagnosi di processi infiammatori nel pancreas e nella cistifellea. I suoi principi principali sono volti a ridurre il carico sugli organi digestivi, migliorare lo stato funzionale del tratto digestivo e prevenire l'effetto irritante del cibo sulle mucose. La dieta 5p è una parte essenziale della terapia della pancreatite in tutte le fasi della patologia.

I principi della dieta:

  • con esacerbazione degli attacchi di pancreatite, si raccomanda la fame terapeutica (è vietato qualsiasi cibo per diversi giorni, si può consumare acqua minerale alcalina);
  • quando si ritorna a una buona alimentazione, il menu dovrebbe contenere una maggiore quantità di proteine;
  • l'inclusione di nuovi prodotti e piatti nella dieta viene effettuata gradualmente e con porzioni minime;
  • tutti i prodotti del menu dovrebbero essere ben assorbiti e digeriti (fibra grezza, fibra alimentare può provocare ulteriore stress sul pancreas);
  • la norma quotidiana di zucchero non deve superare 30 g, sale - 8 g;
  • la nutrizione frazionata prevede di mangiare cibo ogni 2-3 ore (mangiare troppo e morire di fame dovrebbero essere esclusi, tranne che per il digiuno terapeutico durante un attacco).

2. Caratteristiche della preparazione dei piatti della tabella №5p

Ci sono due opzioni per la dieta 5p. Ogni tipo implica alcune regole per la preparazione e l'uso dei piatti. La violazione delle raccomandazioni può causare un deterioramento delle condizioni del paziente ed esacerbazione del processo infiammatorio. È necessario correggere non solo il menu, ma anche il principio di pre-elaborazione dei prodotti.

È vietato cucinare friggendo. Le opzioni accettabili sono lo stufato, la cottura e la cottura (per la prima parte della dieta, puoi usare solo la cottura).

Dieta 5p (prima parte)

La prima opzione della dieta 5p è raccomandata per la pancreatite acuta e durante i periodi di esacerbazione della forma cronica della malattia. La nutrizione del paziente viene ripresa dopo la fame a breve termine con attacchi di dolore (2-3 giorni). La durata di tale dieta non dovrebbe superare i sette giorni. Il contenuto di nutrienti e vitamine nei prodotti consentiti non soddisfa i bisogni del corpo umano.

Principi di base:

  • i piatti dovrebbero essere ipocalorici (assunzione giornaliera di proteine ​​- 60 g, grassi - 50 g, carboidrati - 200 g);
  • i pasti vengono forniti fino a otto volte al giorno (la dimensione di una porzione non supera i 200 g);
  • la cottura è consigliata solo dalla cottura;
  • i frutti possono essere usati per fare gelatina, purè di patate, gelatina o mousse;
  • dai primi piatti ammessi zuppe di muco a base di cereali (sono vietati i chicchi di mais e miglio) e zuppe di crema;
  • la carne nella dieta dovrebbe essere presente solo sotto forma di cotolette, soufflé o knelles (tacchino, pollo, varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce);
  • le verdure possono essere consumate sotto forma di purè di patate o budini al vapore;
  • è permesso usare una frittata di vapore, ma solo da proteine;
  • tutti i piatti della dieta dovrebbero avere una consistenza viscosa o liquida;
  • la ricotta può essere consumata sotto forma di pasta o budino (per preparare tali piatti è necessario utilizzare solo ricotta fresca);
  • il porridge deve essere schiacciato e cotto sull'acqua.

Dieta 5p (seconda parte)

La seconda parte della dieta 5p è prescritta dopo almeno 5-7 giorni di nutrizione ipocalorica. La dieta può espandersi con altri prodotti. Non è necessario macinarli durante la cottura. Quando si elabora il menu, è importante considerare gli elenchi dei prodotti consentiti e vietati.

Se l'attacco del processo infiammatorio riprende, la dieta del paziente ritorna alla prima versione della Dieta 5p.

Principi di base:

  • i piatti calorici possono essere aumentati, ma il tasso giornaliero di grassi non deve superare gli 80 g;
  • il tasso giornaliero di sale non è superiore a 8 g;
  • si consiglia di cuocere la carne in piccoli pezzi o tritata per preparare polpette, polpette e altri piatti;
  • nel menu è consentito inserire minestre su brodi vegetali (minestra con polpette di carne, minestra di pasta, ecc.);
  • Si consigliano verdure in umido (la frutta fresca può mettere a dura prova il sistema digestivo);
  • i frutti dovrebbero essere consumati anche dopo il trattamento termico (come parte di casseruole, piatti di ricotta, sotto forma di composte e gelatina).

Prodotti che vengono utilizzati per cucinare con una dieta a 5 p

Quando si elabora il menu, è importante non solo utilizzare i prodotti consentiti, ma anche rispettare le regole del loro trattamento termico. Ad esempio, frutta e verdura nelle fasi iniziali della dieta nella dieta dovrebbero essere presenti solo in forma bollita o al forno. Se vengono preparati piatti di carne che prevedono la cottura, è necessario bollire preventivamente anche il prodotto.

Prodotti consentiti:

  • zucca, cavolfiore, barbabietole, patate, carote (cetrioli e pomodori possono essere consumati solo in caso di remissione persistente);
  • latticini a basso contenuto di grassi e prodotti a base di latte acido;
  • carni magre (pollo, manzo, tacchino, coniglio, vitello);
  • varietà a basso contenuto di grassi di pesce (pollock, pesce persico, pesce persico, merluzzo, nasello);
  • avena, grano saraceno, riso e semola (compresa la farina d'avena);
  • zuppe di verdure (si consiglia di tagliare le verdure in piccoli pezzi, è consentito aggiungere cereali alle zuppe);
  • frutti e bacche dolci (mele, pesche, albicocche, mirtilli, anguria, melone);
  • le noci possono essere consumate in forma schiacciata;
  • pane integrale (necessariamente "ieri");
  • gelatina, frutta in umido, tè debole (compresa la versione verde).

Video sull'argomento: dieta per pancreatite.

Alimenti indesiderabili con una dieta 5p

I prodotti dell'elenco vietato nel menu devono essere completamente assenti. Anche una singola introduzione alla dieta è inaccettabile. Tali prodotti contengono componenti che possono interrompere i processi di digestione e movimento intestinale. La conseguenza può essere una esacerbazione del processo infiammatorio. Una categoria speciale di divieti include l'alcol.

Prodotti proibiti:

  • frutti contenenti fibre grossolane e varietà acide;
  • pane e dolci freschi;
  • carni grasse e pesce;
  • zuppe su brodo di funghi, carne e pesce;
  • orzo perlato, miglio, granaglie di mais;
  • ravanello, cavolo bianco, rapa, ravanello, acetosa;
  • legumi (fagioli, piselli);
  • funghi (in qualsiasi forma);
  • agrumi;
  • frattaglie (fegato, rene, ecc.);
  • conserve alimentari e salsicce;
  • latticini ad alto contenuto di grassi;
  • spezie e condimenti piccanti;
  • cioccolato, gelato, marmellata.

3. Menu per una settimana con pancreatite

Gli alimenti ammessi possono essere preparati con un'ampia varietà di piatti. La regola principale è il rispetto di tutti i principi dietetici (dimensione della porzione, metodo di lavorazione degli alimenti, raccomandazioni sui metodi di cottura, ecc.).

Ad esempio, se si utilizza un prodotto autorizzato, ma lo si cucina in modo errato, un tale piatto per il sistema digestivo non porterà benefici.

1 ° giorno (lunedì)

Frittata proteica al vapore, brodo di rosa canina

Semi Budino Con Sugo Di Frutta

Zuppa di verdure, manzo bollito, purè di patate, composta

Budino di cagliata, tè debole

Nasello bollito, purè di patate, gelatina

2 ° giorno (martedì)

Farina d'avena, purea di frutta, tè verde

Gnocchi pigri, composta

Zuppa di cavolfiore schiacciato, pasta con polpette di vapore, tè al latte

Purea di carote e zucchine, biscotti con tè

Casseruola di cagliata, composta

3 ° giorno (mercoledì)

Frittata proteica al vapore, tè al latte

Ricotta a basso contenuto di grassi, gelatina

Zuppa di cereali di riso su brodo vegetale, soufflé di pollo al vapore con purè di patate, brodo di rosa canina

Gelatina di latte con biscotti

Porridge di riso (sull'acqua) con polpette di pesce al vapore, tè al latte

4 ° giorno (giovedì)

Porridge di riso, gelatina di latte

Gelatina di frutta, tè al latte

Zuppa di verdure con polpette di carne, casseruola di carote con polpette di vapore, tè

Frittata proteica al vapore, brodo di rosa canina

Soufflé di cagliata, tè al latte

5 ° giorno (venerdì)

Porridge di riso con tortino di pesce al vapore, tè

Composta di frutta secca con biscotti

Zuppa di verdure, verdure al forno, pesce bollito, composta

Casseruola di cagliata con albicocche secche

Vermicelli, tacchino bollito, tè al latte

6 ° giorno (sabato)

Vinaigrette, soufflé di manzo, tè

Purea di frutta, composta

Zuppa di verdure, spezzatino di verdure con cotoletta di pesce

Casseruola di ricotta, brodo di rosa canina

Coniglio bollito, tè

7 ° giorno (domenica)

Soufflé di semola, tè al latte

Mela cotta, composta

Zuppa di verdure, purè di patate, cotoletta al vapore, gelatina

Budino Di Cagliata, Tè

Porridge di riso, gnocchi di pesce, tè al latte

4. Ricette quotidiane

Le ricette per i piatti dietetici presentano alcune differenze rispetto alle opzioni standard per la loro preparazione. Alcuni ingredienti sono esclusi I piatti consigliati dalla dieta 5p sono preparati solo mediante stufatura, bollitura, cottura a vapore e cottura al forno. La quantità di sale, zucchero e olio vegetale dovrebbe essere limitata..

borscht:

  1. Per preparare il borsch, hai bisogno di mezza testa di cavolo di Pechino, un pomodoro, barbabietole, carote, tre patate, un cucchiaio di olio vegetale, acqua, sale.
  2. Puoi aggiungere manzo bollito agli ingredienti, ma non brodo di carne.
  3. Macina tutti gli ingredienti, aggiungi acqua.
  4. Il processo di cottura dura in media trenta minuti.
  5. Prima di servire, puoi aggiungere una piccola quantità di prezzemolo al borsch.

Zuppa di verdure mista:

  1. Per preparare la zuppa, avrai bisogno di una carota, tre patate, una zucchina piccola, un pomodoro, un cucchiaio di olio vegetale, sale, acqua.
  2. Taglia tutte le verdure a dadini (le carote possono essere grattugiate).
  3. Versare la raccolta vegetale con acqua, sale.
  4. Il processo di cottura dura circa trenta minuti..

Zuppa Di Crema Di Zucca:

  • Per preparare la zuppa di crema avrai bisogno di 500 g di polpa di zucca, 500 ml di latte, 25 g di panna, sale, un cucchiaio di olio vegetale.
  • Grattugiare la polpa di zucca o macinare in altri modi.
  • Versare il latte nella padella, aggiungere la zucca, il sale.
  • La zuppa viene macinata con un frullatore.
  • Il pezzo deve essere nuovamente bollito per 5 minuti (può essere diluito con panna o latte).
  • I latticini a base di zuppe dovrebbero essere poveri di grassi..
  • Servi il piatto con cubetti di pane secco..

Gnocchi Di Pollo:

  1. Per preparare le knelles, hai bisogno di 500 g di pollo tritato, 100 g di riso, burro, una carota, sale.
  2. Bollire riso e carote (carote grattugiate).
  3. Tutti gli ingredienti sono combinati in una massa omogenea (puoi aggiungere l'albume).
  4. Puoi cucinare gnocchi arrostendo o in una doppia caldaia.
  5. Il tempo di cottura dipende dal metodo selezionato..

5. conclusione

La dieta 5p può essere osservata solo se ci sono indicazioni mediche e raccomandazioni del medico. La dieta è progettata per ripristinare il tratto digestivo e fermare il processo infiammatorio. Le regole della dieta dovrebbero essere pienamente osservate. Eventuali deviazioni dalle raccomandazioni possono causare il peggioramento del paziente e provocare un attacco di patologia.

Video sull'argomento: dieta terapeutica (TABELLA) n. 5 a, b, p (supplemento alla dieta n. 5).

Dieta 5 per pancreatite

Articoli di esperti medici

In connessione con un cambiamento nella cultura nutrizionale dell'uomo moderno, i suoi problemi di salute che colpiscono il sistema digestivo stanno diventando più giovani e sono caratterizzati da masse spaventose. La pancreatite è una malattia che colpisce il processo infiammatorio della cellula pancreatica, che non può che influire sul suo lavoro. Pertanto, la dieta 5 per pancreatite è un metodo abbastanza popolare per fermare il problema, che è necessariamente incluso nel protocollo di trattamento per questa malattia..

L'essenza della dieta

Questa dieta è stata sviluppata in un istituto di nutrizione specializzato sotto la guida di medici per le persone che soffrono di lesioni del pancreas, sia in forma acuta che cronica.

La tabella n. 5 è una tecnica nutrizionale generalizzata che ha i suoi sottotipi:

  • La tabella n. 5a è prescritta per le persone con diagnosi di epatite acuta e / o colecistite (esacerbazione di un decorso cronico).
  • La tabella n. 5sh è assegnata a pazienti con diagnosi di sindrome post-colecistectomia, esacerbazione.
  • La tabella n. 5 l / f - dieta lipotropica adiposa - è prescritta a pazienti con diagnosi di alterazioni patologiche nel fegato, in presenza di fenomeni congestivi.
  • Tabella n. 5 r - assegnata ai pazienti dopo la rimozione dello stomaco a causa di lesioni ulcerative.
  • La tabella no. 5 p - è entrata nel protocollo di trattamento di un paziente con una diagnosi di pancreatite.

In questo articolo, proveremo a considerare più in dettaglio esattamente la tabella n. 5 p. L'essenza della dieta nel suo delicato effetto sul tratto digestivo, comprese le funzioni secretorie del pancreas. La combinazione sviluppata di prodotti consente di prevenire lo sviluppo di infiltrazioni di grasso. Una limitazione nella nutrizione ci consente di prevenire l'insorgenza e la progressione dei processi distrofici nelle cellule del fegato e della ghiandola che ci interessano.

Una dieta attentamente studiata con cibi approvati e vietati aiuta a ridurre l'irritazione della cistifellea.

La base della dieta di un tale paziente sono i piatti leggeri e schiacciati, che vengono serviti solo in una forma calda. Gli indici di temperatura degli alimenti dovrebbero essere vicini agli indici di temperatura del corpo umano. Questa serie di misure è progettata per proteggere il paziente da un aumento dello stress e dell'irritazione della mucosa di natura fisica, termica e chimica..

Tipo di lavorazione del prodotto - cottura, lavorazione a vapore, in rari casi - cottura.

I cambiamenti giornalieri nella dieta sono associati ad un aumento della quantità di cibo proteico, una diminuzione della quantità di grassi consumati e carboidrati.

Dalla dieta di un tale paziente, i prodotti che possono stimolare una maggiore produzione di secrezioni digestive sono necessariamente esclusi. Questi includono principalmente alimenti con un alto contenuto di fibre grossolane, nonché spezie e spezie.

Il volume giornaliero dei prodotti è suddiviso in 4-6 pasti, con un intervallo da 3 a 4 ore.

Ma questa dieta ha le sue sottosezioni:

  • La prima parte è introdotta nel protocollo patologico per pancreatite acuta o al momento dell'esacerbazione della forma cronica della malattia.
  • La seconda parte è introdotta nel protocollo per arrestare il problema nel decorso cronico della patologia, nel periodo di remissione, nonché nel caso di miglioramento dopo un'esacerbazione della malattia.
  • La prima versione della dieta è prescritta al paziente dal terzo al quarto giorno dopo l'inizio del sollievo dell'attacco, quando la gravità principale è diminuita.

Il valore energetico dei prodotti consumati al giorno è ridotto a 1,5 - 1,7 mila kcal.

È permesso:

  • Proteine ​​- 80 g. Di questi, un terzo è dato alle proteine ​​di origine animale, il resto alle verdure.
  • Carboidrati - 200 g Di questi, solo circa 25 g di zucchero possono essere assunti durante il giorno.
  • Grassi - circa 50 g. Di questi, un quarto di origine vegetale.
  • Sali - da 8 a 10 g.
  • Durante il giorno, la quantità di liquido consumato dovrebbe raggiungere un livello di un litro e mezzo.

Questa dieta ha restrizioni più rigorose. I prodotti approvati includono:

  • Non più di 50 g di cracker al giorno.
  • Dalla carne, viene data preferenza al pollame, alla carne di coniglio e al manzo. In questo caso, selezionare pezzi privi di fascia, tendini e pellicole..
  • Pezzi di pesce non grassi, schiacciati in una massa omogenea. Cotolette, polpette, gnocchi e così via vengono preparati sulla base..
  • Nel menu è consentita la frittata di proteine ​​del vapore. Ma non più di una o due proteine ​​al giorno. Quando viene introdotto nel piatto, solo la metà del tuorlo può essere utilizzata quotidianamente.
  • Ricotta fresca o piatti da esso: massa di cagliata o soufflé.
  • Latte solo per altri pasti.
  • Dai grassi, è consentita una piccola quantità di olio vegetale raffinato, così come il burro, che viene introdotto nei piatti finiti.
  • Sono ammessi cereali facilmente digeribili. Questi sono purè di cereali o un pasto (grano saraceno, farina d'avena).
  • Di verdure, solo le patate, il cavolfiore, i broccoli, le zucchine e le carote sono ammessi nella dieta di un tale paziente. Ma escluso il loro crudo ricevimento. Trattamento termico obbligatorio con ulteriore macinazione in una massa omogenea.
  • Dei primi piatti, sono permesse minestre e zuppe di crema, ma cotte su acqua o brodo di carne leggero. Sono preparati sulla base di cereali come semola, farina d'avena, riso, orzo, grano saraceno.
  • Dei cibi dolci puoi nominare salse di frutta e bacche, ma non acide.
  • Dalle bevande: acqua minerale senza gas, composte schiacciate, tè debole, succhi di frutta freschi, mousse, un decotto di rosa canina, gelatina o gelatina. Durante la preparazione, è consigliabile sostituire lo zucchero con i suoi analoghi: xilitolo o sorbitolo.

La seconda versione della dieta è prescritta al paziente nella fase dell'esacerbazione calmante nella condizione cronica della malattia dal quinto al settimo giorno dopo una dieta più rigida sotto forma della prima variante di interruzione dell'esacerbazione. O tra la remissione della malattia - per due o quattro mesi.

Il valore energetico dei prodotti consumati al giorno diventa più attraente e si avvicina alla norma - fino a 2,45 - 2,7 mila kcal. È permesso:

  • Proteine ​​- fino a 140 g. Di queste, la sesta - settima parte è data alle proteine ​​di origine animale, il resto - alle verdure.
  • Carboidrati - fino a 350 g. Di questi, solo circa 40 g di zucchero possono essere assunti durante il giorno.
  • Grassi: circa 80 grammi, di cui un quinto di origine vegetale.
  • Sali - fino a 10 g.
  • Durante il giorno, la quantità di liquido consumato dovrebbe raggiungere un livello di un litro e mezzo.

In questa dieta, le restrizioni sono leggermente più lievi. Interessano il periodo in cui il paziente lascia gradualmente una condizione grave o, in una malattia cronica, mantiene il suo tratto digestivo in uno stato di remissione. I prodotti approvati includono:

  • Prodotti da forno fatti il ​​giorno prima o due o tre giorni fa. Farina di frumento. Biscotti non commestibili.
  • Dalla carne, viene data preferenza al pollame, alla carne di coniglio e al manzo. In questo caso, selezionare pezzi privi di fascia, tendini e pellicole. Non usare la pelle durante la cottura.
  • Principalmente pesce di mare (non varietà grasse). Il filetto viene schiacciato in una massa omogenea. Sulla sua base vengono preparate cotolette, soufflé, polpette, aspic, gnocchi e così via.
  • Nel menu è consentita la frittata di proteine ​​del vapore. Ma non più di una proteina al giorno. Quando si entra in un piatto, è possibile utilizzare sia proteine ​​che tuorlo.
  • Ricotta fresca a basso contenuto di grassi o piatti da esso: cagliata o soufflé.
  • Un po 'di latte se il corpo del paziente lo percepisce normalmente. Per cucinare altri piatti.
  • Prodotti a base di acido lattico.
  • Dai grassi, è consentita una piccola quantità di olio vegetale raffinato, così come il burro, che viene introdotto nei piatti finiti.
  • Sono ammessi cereali facilmente digeribili preparati in acqua pulita o con l'aggiunta di una porzione di latte. Questi sono purè di cereali o un pasticcio (grano saraceno, semola, ercole, riso).
  • Di verdure, solo le patate, il cavolfiore, i broccoli, le zucchine e le carote sono ammessi nella dieta di un tale paziente. Ma escluso il loro crudo ricevimento. Trattamento termico obbligatorio con ulteriore macinazione in una massa omogenea.
  • Dai primi piatti è consentita la crema: zuppe e minestre classiche, ma cucinate con acqua, latte, diluite con acqua o brodo di carne leggero. Sono preparati sulla base di cereali come semola, farina di grano saraceno, farina d'avena, riso, orzo, grano saraceno.
  • Dei piatti dolci, puoi nominare frutti e bacche dolci, salse di frutta e bacche (non acide), pastille, marshmallow, marmellata.
  • Dalle bevande: acqua minerale senza gas, composte schiacciate, tè debole, succhi di frutta freschi, mousse, un decotto di rosa canina, gelatina o gelatina. Durante la preparazione, è consigliabile sostituire lo zucchero con i suoi analoghi: xilitolo o sorbitolo.

Dieta 5 per pancreatite e colecistite

La colecistite è una malattia causata da un processo infiammatorio che colpisce il tessuto della cistifellea. Allo stesso tempo, i medici abbastanza spesso notano che successivamente questo processo colpisce anche il pancreas, provocando lo sviluppo della pancreatite.

In linea di principio, l'alimentazione dietetica in presenza della storia di una o dell'altra malattia di una persona è quasi la stessa. La dieta 5 per pancreatite e colecistite ha un proprio elenco di alimenti consentiti, lo stesso elenco è per alimenti e alimenti proibiti.

Dalle bevande, sono ammessi un decotto di rosa canina, tè caldo debole, succhi di frutta e bacche che hanno un sapore non acido. Le proteine ​​dovrebbero predominare nella dieta..

Le zuppe sono consentite - purè di patate e porridge - daub, purè di carne e piatti di pesce, pane bianco leggermente essiccato, frittata proteica al vapore.

Gli alimenti grassi, affumicati, piccanti e salati devono essere rimossi dalla dieta. Non accetteremo prodotti da forno freschi, tra cui la cottura al forno, torte con creme al burro, altri dolciumi.

Metodo di trattamento termico dei prodotti: vapore, cottura in acqua.

Di norma, i medici raccomandano vivamente che i loro pazienti aderiscano a una dieta da sei mesi a un anno. Tutto dipende dalla gravità della lesione a cui è stato sottoposto il ferro, ma questo periodo è di almeno due o tre mesi.

In alcuni casi, quando la malattia è in una condizione cronica, il paziente deve dieta per il resto della sua vita.

In questo caso, i prodotti che cadono sul tavolo del paziente devono essere freschi e di alta qualità.

Dieta 5 per colecistite cronica

L'alimentazione clinica è un componente di base di numerosi protocolli terapeutici. Non è un segreto che il cibo possa sia curare che portare a gravi complicazioni nella salute umana. Merita particolare attenzione in una situazione in cui la disfunzione colpisce uno o più organi del sistema digestivo. La dieta 5 per la colecistite cronica (infiammazione della cistifellea) mira a fornire un ridotto carico funzionale sul sistema biliare.

Implica l'esclusione di numerosi alimenti e piatti dalla dieta del paziente. Allo stesso tempo, il tabù si estende al modo in cui vengono elaborati. Nessun piatto fritto, affumicato e salato. Nei primi giorni dopo un attacco, il medico curante può prescrivere un digiuno completo per il suo paziente con il consumo di una piccola quantità di acqua, acqua minerale senza gas o tè non zuccherato, un brodo di rosa canina.

Inoltre, dopo aver rimosso la sindrome del dolore e aver migliorato le condizioni della mucosa, l'elenco dei prodotti dietetici può essere ampliato, ma le restrizioni dietetiche, comunque, devono essere seguite ulteriormente. In ogni situazione, il paziente deve ascoltare il medico e soddisfare accuratamente tutti i suoi requisiti e raccomandazioni. Questo è l'unico modo per ottenere il risultato atteso il prima possibile..

5 p dieta per pancreatite

Quando si diagnostica qualsiasi patologia associata al processo digestivo, il paziente viene adattato per l'alimentazione. Una dieta di 5 p è prescritta per la pancreatite. In questo caso, l'indicazione principale per il suo uso è una forma acuta, cronica della malattia, nonché un'esacerbazione della pancreatite cronica.

L'essenza dei limiti nella nomina di alimenti ipocalorici, facili da digerire e ricchi di proteine, vitamine e minerali. Allo stesso tempo, la dieta è la base del trattamento. Non è necessario parlare di un trattamento efficace senza soddisfare i requisiti restrittivi necessari..

Per superare la malattia o riportarla a uno stato di remissione, è necessario seguire accuratamente tutte le raccomandazioni del medico.

Nella fase acuta della malattia o al momento dell'esacerbazione, il paziente dovrà morire di fame, prendendo solo liquido autorizzato dal medico. Questo allevierà l'irritazione della mucosa, consentirà di alleviare il sistema digestivo. Solo pochi giorni dopo (da uno a quattro), dopo che l'aggravamento è diminuito, al paziente è consentito ampliare la gamma di piatti e prodotti sul suo tavolo. Cioè, dalla dieta n. 5 (prima opzione), il paziente viene trasferito alla dieta n. 5 (seconda opzione). Se il paziente ha un periodo di remissione, inizialmente può essere raccomandato la tabella numero 5 (seconda opzione). Le loro differenze tra loro sono già state descritte sopra in questo articolo..

Il postulato principale è l'esclusione di prodotti che possono provocare una maggiore formazione di gas, costituita da una grande quantità di fibre grossolane, sostanze che irritano il tratto mucoso. Le schede includono anche piatti e prodotti che causano una maggiore secrezione di pancreas e altri segreti..

Quali prodotti possono essere accettati e di cui devi dimenticare e per molto tempo ricorderemo più dettagliatamente di seguito.

Lo scopo di questa restrizione è di normalizzare, per quanto possibile, la funzione del pancreas e l'intero tratto digestivo di una persona.

Dieta 5 per esacerbazione della pancreatite cronica

Se al paziente è stata diagnosticata una pancreatite cronica, quindi con l'aiuto della nutrizione, il paziente è in grado di mantenere in modo indipendente lo stato del suo corpo nella fase di remissione. Ma se per qualsiasi motivo si verifica un fallimento, si verifica una ricaduta e la malattia ritorna.

Per fermare rapidamente il problema, al paziente viene assegnata, con un'esacerbazione della pancreatite cronica, la dieta 5.

Inoltre, il primo giorno - due pazienti vengono sottoposti a una "dieta da fame", che consente loro di bere solo acqua (tè caldo) o un decotto di bacche di cinorrodo. Per mantenere il livello di minerali nel corpo umano, è consentito assumere acqua minerale come Borjomi o suoi analoghi. Vale la pena ricordare che il liquido ricevuto non deve contenere bolle di anidride carbonica.

Solo se il medico è convinto che le condizioni del paziente si siano stabilizzate, può passare alla selezione dei prodotti prevista dalla dieta n. 5 p (la prima opzione) e solo in seguito, con il corso programmato del trattamento, il medico dà il via libera per l'assunzione di pasti consentiti dalla dieta n. 5 p (la seconda opzione ).

A poco a poco, una persona si sposta dal cibo schiacciato a quello non grato, ma per circa un anno (se non ci sono nuove esacerbazioni), il paziente deve negare a se stesso i pasticcini e i pasticcini, in grassi, fritti, affumicati e una serie di altri piatti.

Dieta 5 per pancreatite nei bambini

Se la diagnosi considerata in questo articolo viene fatta a un organismo in crescita ancora piccolo, allora, naturalmente, il suo protocollo di trattamento, e in particolare la nutrizione, dovrebbero essere selezionati in modo tale da non inibire il piccolo paziente nello sviluppo e nella crescita. Non è un segreto che il suo stato di salute e il suo livello di sviluppo dipendono in gran parte da ciò che il bambino mangia.

Pertanto, la dieta 5 per pancreatite nei bambini viene sviluppata tenendo conto di questi fattori. Un bambino del genere dovrebbe essere nutrito in piccoli volumi, ma spesso.

La base della sua alimentazione dovrebbe essere purè di carne e piatti di pesce. Per lo più dovrebbe essere un coniglio, un tacchino, un pollo, forse un vitello. Escludere pesante nella digestione della carne (maiale, oca, manzo, agnello, anatra). Il metodo di preparazione di tutti i piatti: cottura a vapore e ebollizione in acqua.

Durante il periodo di esacerbazione, al bambino può essere somministrata una frittata di proteine ​​del vapore, se la malattia è in remissione, allora questo piatto può essere preparato da un uovo intero, senza separare il tuorlo.

A tale paziente dovrebbe essere data una ricotta naturale, è necessario solo assicurarsi che sia a basso contenuto di grassi. Se un bambino mangia questo prodotto a poco a poco, ciò consentirà di soddisfare le esigenze del suo corpo per il calcio osseo.

Per accontentare un piccolo paziente senza danneggiare il suo corpo, puoi aggiungere alla ricotta verdure al forno (ad esempio carote, zucca) o frutta (ad esempio mela, pera, pesca, albicocca). Anche i frutti cotti, in particolare una mela, saranno una prevenzione efficace nella prevenzione dell'anemia..

Dai grassi è consentito utilizzare solo una piccola quantità di burro e olio vegetale, e quindi solo come aggiunta al piatto cucinato.

Idealmente, il primo piatto per un tale paziente sembra un piatto di verdure, bollito in acqua e montato con un frullatore. Di conseguenza, il bambino ottiene la zuppa di purea e, grazie a un'ampia varietà di verdure, collegando l'immaginazione e / o l'esperienza, il bambino può essere soddisfatto delle loro varie combinazioni. Se fuori è inverno, gli ingredienti freschi possono essere sostituiti con quelli congelati..

Escludere semilavorati, salsicce, legumi, cibi affumicati e in scatola, funghi, cioccolato e caramello, bevande gassate e acide dalla dieta del bambino.

Per accontentare il dolce bambino, può offrire marshmallow o marmellata, ovviamente, con prodotti naturali.

Menù dietetico alla pancreatite

La prima volta dopo il rilevamento della malattia per il paziente o i suoi parenti, sarà abbastanza difficile comporre correttamente un menu giornaliero. Per facilitare questo processo, siamo pronti a offrire una delle opzioni per un menu di dieta settimanale per la pancreatite.

Lunedi

  • Purè di patate.
  • Cotoletta al vapore di carne.
  • Thé con latte.
  • Biscotti Zoologici.
  • Brodo di carne con verdure.
  • Soufflé di pesce.
  • Grano saraceno.
  • Composta fresca di mele schiacciate.

Spuntino: fresco con i cracker.

  • Porridge di semola di latte - 300 g.
  • Omelette al vapore proteico.
  • Tè verde con biscotti e una fetta di formaggio a pasta molle.

Poco prima di andare a letto - mezzo bicchiere di acqua minerale Borjomi con gas rilasciato.

martedì

  • Porridge di farina d'avena con salsa di frutta.
  • Brodo di bacche di cinorrodo.

Pranzo: mela cotta.

  • Zuppa di grano saraceno.
  • Fricassea di carne con purè di carote.
  • Composta di frutta.

Spuntino: infuso di cinorrodo con cracker.

  • Budino di semola.
  • Tè con una fetta di limone e una fetta di formaggio.

Poco prima di andare a letto - un bicchiere di latte acidofilo.

mercoledì

  • Rotolo di uova ripieno di frittata di uova.
  • Barbabietola bollita sfilacciata.
  • Composta di frutta secca.

Pranzo: tè verde caldo con cracker.

  • Polpette Di Pesce Orecchio.
  • Purè di patate con salsa di panna acida.
  • Mela Kissel schiacciata.

Spuntino: purea di mele con proteine ​​montate.

  • Purea di verdure.
  • Gnocchi di carne.
  • Brodo di rosa canina con zucchero e crackers.

Poco prima di andare a letto - un bicchiere di gelatina di frutta.

giovedi

  • Porridge di riso purè liquido.
  • Tè debole con un biscotto.

Pranzo: ricotta e casseruola di frutta con tè.

  • Zuppa di broccoli.
  • Purè di patate.
  • Cotoletta di pesce cotta in un bagno turco.
  • Decotto fatto su rosa canina.

Spuntino: gelatina di latte.

  • Porridge di grano saraceno.
  • Formaggio di carne.
  • Gelatina di frutta con cracker.

Poco prima di andare a letto - mezzo bicchiere di Borjomi.

Venerdì

  • Purea di verdure.
  • Budino di grano saraceno con carne magra grattugiata.
  • Mousse Di Frutta.

Pranzo: Milk Jelly.

  • Zuppa di avena.
  • Purè di riso.
  • Fricassea Di Carne.
  • Fetta di pane integrale.
  • Composta di frutta secca.

Spuntino: soufflé di mele.

  • Budino di riso con cagliata.
  • Tè leggermente zuccherato. Puoi aggiungere una fetta di limone o lime.

Poco prima di andare a letto - un bicchiere di succo di frutta non acido. La prima volta che puoi diluirlo con acqua.

Sabato

  • Casseruola di patate e uova con salsa besciamella.
  • Gelatina di latte con biscotti zoologici.

Pranzo: una mela al forno con cannella.

  • Zuppa di verdure con polpette.
  • Casseruola di vermicelli bolliti.
  • Gnocchi di carne.
  • Acqua minerale "Slavyanovskaya" senza gas.

Snack pomeridiano: frittata di proteine ​​al vapore.

  • Purea di verdure.
  • Le palle di neve sono pesci.
  • Tè leggermente zuccherato con biscotti.

Poco prima di andare a letto - un bicchiere di kefir.

Domenica

  • Vermicelli Casseruola.
  • Pasta di fegato.
  • Bicchiere di acqua minerale senza gas.

Pranzo: ricotta e casseruola di zucca con tè.

  • Cena:
  • Zuppa - Verdure Assortite.
  • Purea di cavolfiore.
  • Fricassea Di Pesce.
  • Composta di frutta schiacciata con pangrattato.

Spuntino: frutta cotta.

  • Purea di verdure - assortita.
  • Polpetta di carne.
  • marshmallows.

Poco prima di andare a letto - un bicchiere di gelatina di latte.

Ricette dietetiche 5

Al fine di prevenire il ritorno della malattia o contribuire a una pronta guarigione, è necessario mantenere questa dieta. Dovrebbe seguire accuratamente le raccomandazioni per la preparazione dei piatti che compongono la dieta del paziente. Non sarà superfluo conoscere le sfumature del trattamento termico dei prodotti e studiare ricette dietetiche per la pancreatite.

Nonostante le restrizioni piuttosto rigide, il menu per una tale malattia può essere variato. La seguente ricetta può essere utilizzata sia nel caso di diagnosi di pancreatite che nel riconoscimento della colecistite.

Budino di carne al vapore

Per cucinare avrai bisogno di:

  • Qualsiasi carne magra - 250 g
  • Burro - 40 g
  • Acqua - 100 ml
  • Uovo crudo - Uno
  • Semola - 20 g.
  • Bollire la carne fino a cottura.
  • Macinare almeno due volte in un tritacarne.
  • Aggiungi semola, acqua e uova alla carne macinata. Mescola bene tutti gli ingredienti.
  • Forcemeat da battere.
  • Ungi una teglia con burro e metti la carne tritata.
  • Terminare con un bagno di vapore.

Porridge di grano saraceno - un daub

Per cucinare avrai bisogno di:

  • Semole di grano saraceno - 50 g
  • Brodo di carne leggero - 250 ml
  • Sale con il permesso di un medico
  • Per ottenere il liquido su cui verrà cotto il porridge, la carne viene fatta bollire in acqua. Per rendere il brodo meno pesante, dovrebbe prima essere raffreddato. Rimuovere con attenzione il grasso congelato dalla superficie..
  • Scartare e diluire il liquido con acqua due volte più grande del brodo preso.
  • Metti un contenitore di liquido sul fuoco e attendi che bolle..
  • Risciacquare accuratamente il grano saraceno. Introdurre liquido bollente.
  • Dopo che la composizione si è addensata, coprire il contenitore e cuocere a fuoco lento per circa un'ora.
  • Prima della fine della cottura, il piatto leggermente salato è quasi pronto per salare (se il medico lo consente).
  • Raffreddare leggermente, passare un setaccio.
  • Prima di servire, aggiungi una fetta di burro.

Per accelerare il processo di cottura, il grano saraceno può essere sostituito con grano saraceno.

Palle di neve alla frutta

Per cucinare avrai bisogno di:

  • Proteina di un uovo
  • Fragola o pesca (puoi raccogliere un altro frutto a piacere, ma con la consistenza appropriata) - 100 g
  • Farina di frumento - 20 g
  • Acqua - 120 g
  • Zucchero - 30 g
  • Vaniglia sulla punta di un coltello
  • Sbattere l'albume freddo in una schiuma ripida.
  • Introdurre con molta attenzione lo zucchero (zucchero a velo o sostituto) e la vanillina. Mescolare tutto.
  • Fai bollire l'acqua in una casseruola e distribuisci la massa proteica con un cucchiaio. Chiudi il coperchio.
  • Dopo quattro minuti, capovolgo la palla di neve e resisto per altri quattro minuti.
  • Successivamente, il prodotto finito viene rimosso dall'acqua con un cucchiaio forato, consentendo il drenaggio del liquido in eccesso.
  • Metti le palle di neve su un piatto e versaci sopra la salsa di fragole. Può essere preparato montando zucchero (10 g), fragole e farina con un frullatore.

Gelatina Di Frutta

Per cucinare avrai bisogno di:

  • Frutta, ad esempio, ribes nero (può essere essiccato, può essere fresco) - essiccato - 15 g, fresco - leggermente più
  • Farina di patate (amido) - 8 g
  • Zucchero - 10 g
  • Le bacche sono ben riviste e lavate.
  • Ordinati, versare un bicchiere d'acqua e accendere la stufa. Cuocere fino a quando le bacche sono completamente ammorbidite.
  • Raffredda leggermente la composizione, separa il liquido.
  • Unire l'amido con acqua fredda e mescolare bene. Il rapporto tra acqua e amido dovrebbe essere 4: 1.
  • Introdurre delicatamente l'amido diluito nel liquido bollente filtrato..
  • Addolcire e attendere fino a quando bolle di nuovo.

La gelatina dietetica dovrebbe essere preparata solo in questo modo. Non è consigliabile aggiungere la purea di frutta durante il processo di preparazione. Dopo che la gelatina viene versata in tazze, si consiglia di schiacciare la bevanda con zucchero a velo. Ciò proteggerà la superficie dalla formazione di un film acido.

Torta di pesche e banane senza cottura

Per cucinare avrai bisogno di:

  • Una banana matura
  • Una pesca matura
  • Yogurt ipocalorico - 250 ml
  • Cracker
  • Gelatina - 15 g
  • Acqua - 200 ml
  • Immergere la gelatina in acqua calda e lasciarla gonfiare per un breve periodo.
  • Introdurre gradualmente, mescolando, yogurt. Batti la massa risultante.
  • Prendi il modulo. Coprilo con un foglio di alluminio.

Iniziamo a formare una torta, che si sviluppa a strati:

  • Biscotti sul fondo dello stampo.
  • Quindi versare i biscotti con lo yogurt. Versare la terza parte del volume disponibile.
  • Distribuire la banana tritata.
  • Yogurt Cream Again.
  • Strato di pesca.
  • Termina con uno strato di yogurt.
  • Posizionare lo stampo in un luogo freddo per indurire. Ad esempio, nel frigorifero.

Frittata al vapore

Per cucinare avrai bisogno di:

  • Uovo (o una proteina) - 2 pezzi
  • Acqua - 80 ml
  • Burro - 5 g
  • Sale - 1 g
  • Sbattere leggermente il contenuto dell'uovo.
  • Aggiungi acqua e sale alla massa. Mescolare bene ma delicatamente.
  • Scartare la composizione su un setaccio e filtrare. Ciò salverà il prodotto dai nodi proteici..
  • Metti l'uovo colato in un contenitore porzionato e cuoci con il vapore. Lo strato allagato dovrebbe essere inferiore a quattro centimetri. L'alta altezza del piatto non ti permetterà di cucinare correttamente. I microbi vitali possono rimanere nella miscela di uova.
  • Al momento di servire, cospargere la parte superiore della frittata con burro fuso.

Brodo di carne

Per cucinare avrai bisogno di:

  • Brodo di carne leggero - 400 ml
  • Carote - 4 g
  • Manka - 20 g
  • Sale - 1 g
  • Cipolla - 4 g (se lo desideri, non puoi metterlo)
  • Prezzemolo - un paio di ramoscelli
  • Preparare il brodo bollendo prezzemolo, cipolle e carote con carne. Il liquido può essere leggermente salato.
  • Raffreddare il brodo e rimuovere il grasso che si è formato dall'alto e drenare con cura. Ciò renderà il liquido meno oleoso e leggero..
  • Mettilo di nuovo sul fuoco e fai bollire.
  • In un flusso sottile, mescolando costantemente, versare gradualmente la semola.
  • Cuocere fino a cottura.
  • Aggiungi il prezzemolo tritato prima di servire..

La pancreatite è un'infiammazione che colpisce il tessuto pancreatico, che è coinvolto nel processo digestivo. Pertanto, la dieta 5 per pancreatite è parte integrante del processo di trattamento effettuato durante il sollievo di questa malattia. Se in relazione a te o ai tuoi cari hai dovuto ascoltare la diagnosi di pancreatite, non dovresti ignorare le raccomandazioni del medico curante sull'adeguamento della dieta, con l'introduzione delle restrizioni necessarie. In effetti, ignorare la dieta annullerà ogni trattamento medico. In questo caso, il problema può essere aggravato ricompensando il corpo con complicazioni indesiderate. Un approccio integrato al trattamento, sullo sfondo del soddisfacimento dei requisiti della dieta, aiuterà ad affrontare il problema più velocemente e proteggerà il corpo del paziente dalle conseguenze negative.

Cosa mangiare con la dieta 5?

Vale la pena esaminare più in dettaglio la domanda su cosa si può mangiare in una situazione in cui a una persona viene diagnosticata una pancreatite.?

I prodotti approvati includono:

  • Prodotti da forno a base di farina di grano di prima o seconda scelta. Allo stesso tempo, la cottura non dovrebbe essere fresca. Questo, come minimo, dovrebbe essere il pane di ieri. Consentito mangiare e biscotti non commestibili. Ad esempio, biscotto o "Maria".
  • I primi piatti sono preparati sulla base di verdure (ad esempio patate, zucchine, cavolfiori, broccoli, carote) e cereali. Inoltre, dopo aver portato gli ingredienti pronti, tutti i prodotti vengono macinati attraverso un setaccio o schiacciati in un frullatore. Come condimento per la zuppa, puoi usare un pezzo di burro (non più di 5 g) o una panna acida a basso contenuto di grassi (non più di 10 g).

Dalle verdure dovrebbe essere preferito:

  • Patata.
  • Cavolfiore e Broccoli.
  • Carote.
  • Zucca e zucca.
  • Cavolo bianco (non abusare).
  • Barbabietola.
  • Giovani fagiolini e lenticchie.
  • Puoi usare i pomodori maturi, ma è consigliabile introdurli nella dieta durante il periodo di remissione.

Dalla carne - non grassi, facili da digerire. In questo caso, il prodotto deve essere scelto magro, senza pezzi di grasso, fascia, tendini e pelle. In questo caso, il più accettabile può essere considerato:

Verdure e cipolle - esclusivamente per tolleranza.

Le uova possono essere consumate sotto forma di frittata di vapore, nonché cotte "in un sacchetto" o "alla coque".

Il pesce dovrebbe essere preso solo magro. Le varietà marine sono più adatte a questo..

Zuppe, casseruole e cereali sono preparati con cereali, che vengono quindi macinati. Si consiglia di preferire nel prendere: ercole, riso, grano saraceno, semola.

Dai prodotti lattiero-caseari puoi consumare quelli a basso contenuto di calorie.

  • Latte solo come base del piatto (se tollerato dal paziente). Allo stesso tempo viene allevato con latte.
  • Ricotta a basso contenuto di grassi: casseruola, torta di ricotta, ripieno di gnocchi, budino e così via.
  • Prodotti a base di latte acido: panna e panna acida - solo come condimento per secondi.
  • Formaggio solo magro e magro.

Pasta a quantità limitata.

La quantità giornaliera consentita di burro è limitata a un peso di 30 g e olio vegetale a 15 g. Allo stesso tempo, possono essere utilizzati solo se introdotti in un piatto.

Se la malattia non si trova nella fase acuta della manifestazione, puoi concederti bacche e frutti. Ma dovrebbero essere selezionati sulla base del fatto che non dovrebbero essere acidi e completamente maturi. Cottura: cruda, ma schiacciata, bollita o cotta.

La scelta dei dolci è piuttosto limitata, ma lo è ancora: marshmallow, marmellata, gelatina di frutta e bacche, varie mousse di frutta. Zucchero durante la loro preparazione, è desiderabile sostituirlo con analoghi: xilitolo, fruttosio e sorbitolo.

La maggior parte delle salse sono vietate. È consentito utilizzare solo quelli cotti su prodotti consentiti e sulla base di decotti vegetali o latte con acqua. Per le salse dolci è consentito il sugo di frutta dolce. Quando si prepara la salsa, è vietato l'uso di farina passivata.

Di bevande, un tale paziente può essere offerto:

  • Un decotto di bacche di cinorrodo. Non solo disseterà e compenserà la necessità di liquidi del corpo, ma gli darà anche abbastanza vitamine e minerali.
  • Frutta grattugiata con frutta e gelatina.
  • Mousse e Chruoni.
  • Tè non forte. Puoi aggiungere zucchero o suo sostituto, nonché una fetta di limone (vitamina C pura)..
  • Latte: se il corpo del paziente lo percepisce. La quantità è limitata ed è consigliabile diluirla con acqua.
  • Succhi non acidi senza zuccheri aggiunti. Si consiglia di diluire con acqua.
  • Modello di frutta secca.

Cosa non puoi mangiare con una dieta 5?

L'essenza di qualsiasi dieta è una limitazione nell'assunzione di numerosi prodotti alimentari che irritano i tessuti di uno o un altro organo, il che aiuta a ridurre l'impatto negativo e ad accelerare il processo di guarigione. E nel nostro caso, c'è un elenco di ciò che non puoi mangiare dopo la diagnosi considerata in questo articolo.

Vietato l'uso includono:

  • Da prodotti a base di carne:
    • Cibi grassi e affumicati.
    • Conserve alimentari e sottaceti.
    • Salsiccia e prodotti a base di prosciutto.
    • Grasso.
    • Varietà difficili da digerire: agnello, frattaglie, oca, anatra, maiale.
  • Da prodotti ittici:
    • Cibi grassi e affumicati.
    • Frutti di mare.
    • Conserve alimentari e sottaceti.
    • Frutti acidi e acerbi.
  • Spezie.
  • Dai prodotti da forno:
    • Tutti i prodotti a base di burro.
    • Torte E Pasticcini.
    • Cupcakes and Buns.
    • Prodotti da forno freschi.
    • pane di segale.
  • Latticini grassi e latticini.
  • Bevande gassate, liquidi troppo freddi e troppo caldi.
  • Dai dolci:
    • Cioccolato.
    • Caramello.
    • Halva.
    • Gelato.
  • Dalle verdure dovrebbe essere rimosso dalla dieta:
    • Aglio e cipolla.
    • Spinaci e Acetosa.
    • svedese.
    • Peperone.
    • Prodotto vegetale leguminoso.
    • Ravanello e ravanello.
  • Primi piatti freddi, come barbabietola rossa, okroshka.
  • Uova di qualsiasi tipo, con rare eccezioni.
  • Bevande alcoliche.
  • Dai cereali:
    • Miglio.
    • Yachka.
    • Orzo perlato e granaglie di mais.
  • Eventuali funghi e decotti cotti su di loro.
  • Qualsiasi marinata.
  • Carne forte, pesce, brodi di funghi.
  • Verdure fermentate.
  • Cibo fritto.
  • Prodotti Fast Food.
  • Grassi animali.
  • Uova di pesce.
  • Forte tè nero e caffè.
  • Patatine e cracker.
  • Escludere i prodotti del supermercato da alimenti che contengono coloranti, stabilizzanti, esaltatori di sapidità, vari sostituti.