Quali sono le cause del gonfiore e come risolverlo?

Il gonfiore è comune. Succede quando il tratto gastrointestinale è pieno di aria o gas. La maggior parte delle persone ha un gonfiore addominale dopo un pasto abbondante o determinati cibi..

La cavità addominale si sente stretta, allungata, lo stomaco si allarga visivamente. A loro si aggiungono anche:

Disagio o dolore;

Flatulenza (formazione eccessiva di gas);

Le sensazioni non sono le più piacevoli, ma non fatali e si riscontrano regolarmente in adulti e bambini. Tuttavia, questo fenomeno può avere ragioni mediche. Allora perché lo stomaco si gonfia e cosa fare con esso?

Perché lo stomaco può gonfiarsi

Il gas si accumula nel tratto gastrointestinale durante la digestione di cibi non digeriti o dopo aver ingerito aria, ad esempio se si beve troppa soda alla volta.

Tuttavia, molto dipende dalla dieta. Se la tua dieta ha molti alimenti con fibre (verdure, pane integrale), cibi acidi fermentati, il gas si formerà più intensamente. La fibra alimentare non viene digerita dagli enzimi dello stomaco e diventa un "alimento" per i batteri intestinali. Bene, a loro volta emettono gas.

Inoltre, le persone ingoiano regolarmente aria con cibo e bevande, per alcuni accade più spesso del solito. In questo caso, provoca gonfiore:

Veloce assorbimento del cibo;

Fumare dopo o prima dei pasti;

Indossare protesi dentarie.

Pertanto, eruttazione e flatulenza sono due modi naturali per eliminare l'aria in eccesso.

Perché lo stomaco si gonfia violentemente: ragioni mediche

Se il tuo stomaco si gonfia troppo spesso, questo può indicare una determinata condizione medica:

Sindrome dell'intestino irritabile (IBS);

Infiammazione nel tratto digestivo - ad esempio colite ulcerosa o morbo di Crohn;

Altri disturbi funzionali del tratto gastrointestinale;

Intolleranza ad alcuni alimenti (un esempio tipico è l'intolleranza al lattosio);

Sovrappeso;

Giardiasi (infezione parassitaria intestinale causata da microrganismi semplici);

Fattori di salute mentale (stress cronico, depressione, aumento dell'ansia);

Alcuni farmaci.

Tutte queste malattie hanno una serie di cause caratteristiche:

Carenza eccessiva o viceversa di batteri nel tratto digestivo;

Accumulo e scarsa rimozione del gas;

Scarsa motilità intestinale;

Riflessi addominali anormali (contrazioni dei muscoli addominali);

Ipersensibilità gastrointestinale viscerale, caratteristica dell'IBS. Causa gonfiore durante qualsiasi processo naturale, inclusa la digestione del cibo;

Malassorbimento di alcuni oligoelementi o carboidrati;

Causano gonfiore e malattie più gravi. È vero, oltre al gonfiore, ci saranno altri sintomi evidenti che non possono essere trascurati:

Accumulo di liquido (ascite). Questo può essere un sintomo di un tumore degli organi addominali, insufficienza cardiaca congestizia, insufficienza renale, ecc.;

Insufficienza pancreatica (scarsa secrezione di enzimi digestivi);

Perforazione gastrointestinale con rilascio di gas e batteri nella cavità addominale.

Come prevenire il gonfiore

Se non stiamo parlando di una grave patologia e i sintomi del gonfiore sono temporanei, il modo migliore è riconsiderare la dieta e lo stile di vita.

Una cosa come perdere peso aiuta già a prevenire il gonfiore. Cerca anche di mangiare in modo da ingoiare meno aria:

Evitare la gomma da masticare;

Evita troppi cibi fermentati come crauti o cetrioli sottaceto;

Non fare dei legumi (fagioli, lenticchie) la parte principale della dieta;

Cerca di mangiare lentamente e consapevolmente, non bere con una cannuccia. Questo consiglio è particolarmente vero per le persone anziane che, per definizione, hanno scarsa motilità gastrointestinale e digestione lenta;

Mangia prodotti a base di latte fermentato per normalizzare la microflora.

Probiotici digestivi

In caso di disturbi gastrointestinali o dopo un ciclo di trattamento, bere un ciclo di probiotici per mantenere l'equilibrio dei batteri. Gli studi sul loro conto sono piuttosto controversi, ma ci sono alcune prove che almeno alcune colture di acido lattico sono utili nei disturbi intestinali..

Ad esempio, questa recensione rileva un effetto moderato nel 70% dei casi di gonfiore dopo aver assunto integratori probiotici. Questi includono yogurt e kefir greci ordinari.

Massaggio alla pancia

Un'altra procedura utile a cui puoi ricorrere se lo stomaco si gonfia. Uno studio condotto da medici cinesi su 80 pazienti con ascite ha mostrato che un massaggio di 15 minuti due volte al giorno allevia i sintomi di gonfiore e migliora il benessere. Inoltre, il lavoro ha notato una diminuzione dei sentimenti di ansia e depressione.

Medicinali

Nel peggiore dei casi, rimane l'opzione del trattamento farmacologico. Assicurati di visitare un gastroenterologo se i cambiamenti nello stile di vita e nella dieta non hanno aiutato. Probabilmente avrai bisogno di un ciclo di antispasmodici o altri farmaci, a seconda della tua diagnosi.

Quando vedere un medico per il gonfiore

Saranno necessarie cure mediche urgenti se il gonfiore è accompagnato da sintomi concomitanti:

Dolore grave e prolungato (tirando, acuto, sordo, parossistico);

Sangue nelle feci o un colore scuro e resinoso delle feci;

Febbre grave con febbre;

gonfiore

Il gonfiore (flatulenza) è generalmente inteso come l'eccessiva formazione di gas che causa l'allungamento della parete anteriore dell'intestino e spesso la loro secrezione spontanea. In senso lato, il gonfiore può essere definito una certa sensazione di stiramento eccessivo dell'addome, tutt'altro che accompagnato da un'eccessiva scarica di gas. Secondo i medici, il gonfiore è regolarmente segnalato dal 10% al 30% degli adulti [1].

Cause di gonfiore

In solo un giorno, circa 20 litri (!) Di vari gas si formano nell'intestino umano [2], ma quasi tutti vengono assorbiti nel flusso sanguigno. Circa 600 ml al giorno lascia il corpo attraverso il retto [3].

Il gonfiore nell'addome superiore di solito provoca un eccesso di gas ingeriti (con il cibo mentre si mangia; insieme a bevande gassate). Nell'addome inferiore entrano in gioco gli enzimi digestivi e l'influenza della microflora..

Dal meccanismo di occorrenza del gonfiore può essere:

  • alimentare - a causa dell'uso di prodotti che contribuiscono alla formazione di gas;
  • digestivo - con una violazione della normale digestione;
  • meccanico - i gas si accumulano a causa di un ostacolo meccanico all'evacuazione dei contenuti intestinali;
  • dinamica - accumulo di gas dovuto all'alterata motilità intestinale.

La flatulenza alimentare sorge solo a causa dell'uso di tali alimenti "gasogeni" ben noti come cavoli, legumi o pane integrale. Il gonfiore può anche essere causato da "innocuo" a prima vista pane integrale o farina d'avena, mele, pere, pesche, latte e derivati, formaggi a pasta molle. Tuttavia, c'è una discussione speciale sui prodotti lattiero-caseari: possono anche causare flatulenza digestiva se il corpo manca di enzimi che digeriscono lo zucchero del latte.

La causa del gonfiore può essere il consumo eccessivo di carboidrati e la sostituzione degli zuccheri ordinari con zuccheri non assorbibili: fruttosio, sorbitolo.

Il gonfiore digestivo può essere innescato da una composizione modificata di microflora: è noto che sono i microrganismi intestinali che ci aiutano a digerire la fibra e alcune altre sostanze. Se per qualche motivo questo processo si interrompe a metà, i prodotti non digeriti iniziano a marcire e vagare nell'intestino crasso, che è accompagnato dal rilascio di una grande quantità di gas maleodoranti.

Per circa lo stesso motivo - decomposizione o fermentazione di prodotti non digeriti - si verifica flatulenza durante la carenza di enzimi del pancreas, alterato deflusso normale della bile, vari tipi di malassorbimento (le più famose di queste condizioni sono carenza di lattasi e celiachia). Il gonfiore è frequente con una maggiore acidità del succo gastrico: quando si sposta nel duodeno, il nodulo di cibo dovrebbe cambiare il pH dall'acido all'alcalino, mentre viene rilasciato anidride carbonica.

La flatulenza meccanica è un segno di tali condizioni pericolose come la stenosi pilorica, l'ostruzione intestinale parziale o completa. Allo stesso tempo, lo stomaco è gonfio, qualcosa “schizza” al suo interno, l'eruttazione è marcia, appare il vomito del cibo mangiato qualche giorno fa, feci e gas non vanno via o raramente scompaiono. Con tali sintomi, è necessario consultare immediatamente un medico.

Il gonfiore dinamico è spesso con sindrome dell'intestino irritabile, malattie autoimmuni (sclerodermia, colite ulcerosa, morbo di Crohn), dopo interventi per eliminare un'ernia iatale e vagotomia. Gonfiore dovuto all'aerofagia: un'ingestione eccessiva di aria appartiene allo stesso tipo di flatulenza. Questo succede con cibo frettoloso, chewing gum, aumento della salivazione (con gastroduodenite, ulcere), nevrosi, fumo.

Devi capire che questi tipi non si trovano praticamente nella loro forma pura e sono divisi in modo relativamente arbitrario. Ad esempio, l'interruzione dell'equilibrio microbico (disbiosi), da un lato, rovina la digestione, dall'altro influenza la motilità intestinale.

Spesso, il gonfiore è solo un'eccessiva sensibilità degli organi interni. Ciò si verifica con la sindrome dell'intestino irritabile o la flatulenza funzionale - una condizione in cui non ci sono ragioni oggettive per flatulenza, il volume addominale è in valori normali e una persona si sente soggettivamente gonfia.

Un'altra possibile causa di gonfiore, non correlata al lavoro del tratto gastrointestinale, è la sindrome premestruale. Se il problema si verifica regolarmente pochi giorni prima delle mestruazioni, indipendentemente dall'alimentazione, è necessario contattare non un gastroenterologo, ma un ginecologo.

Cosa fare con il gonfiore? gonfiore

Il gonfiore nella maggior parte dei casi non rappresenta una minaccia per la salute e la vita. Ma ci sono situazioni in cui questo sintomo richiede cure mediche immediate:

  • il gonfiore si verifica regolarmente entro 2-3 settimane;
  • gonfiore accompagnato da anemia;
  • si avverte una formazione volumetrica nello stomaco;
  • concomitante nausea, vomito, disturbi delle feci;
  • segni di sanguinamento gastrointestinale - sangue nelle feci o nel vomito, feci nere, vomito dei fondi di caffè;
  • perdita di peso permanente irragionevole.

Il trattamento per il gonfiore inizia con un aumento dell'attività fisica e cambiamenti nella nutrizione. Si consiglia 5 volte al giorno in piccole porzioni: 3 pasti principali e due spuntini. Il cibo dovrebbe essere accuratamente masticato, non di fretta, non "intercettato" in fuga. Per capire rapidamente quali alimenti causano gonfiore in una persona in particolare, è meglio tenere un diario nutrizionale.

È assolutamente necessario escludere dal menu cavolo bianco e cavolfiore, broccoli, fagioli, tutte le bevande contenenti caffeina e bevande con CO2: soda, acqua minerale, kvas, birra, spumanti. La quantità di prodotti con un alto contenuto di amido è meglio ridurre, ma i non amidacei - pomodori, zucchine, carote, zucca - al contrario, dovrebbero essere maggiori. Ma tieni a mente: devi abituare gradualmente l'intestino alle fibre, con un brusco cambiamento nella dieta, il gonfiore può solo intensificarsi.

Se possibile, ridurre la quantità di cibi grassi a favore delle proteine ​​(carne magra e pollame, uova, ricotta). Proprio come con l'amido, tale transizione dovrebbe avvenire gradualmente.

Per quanto riguarda il latte e i latticini, si deve procedere dalla tolleranza individuale. I prodotti lattiero-caseari fermentati "non pastorizzati" contribuiscono alla normalizzazione della microflora intestinale e, quindi, riducono il gonfiore.

I medici mettono in relazione il sintomo del gonfiore con un fenomeno come una maggiore permeabilità della mucosa del tratto gastrointestinale ("permeabilità intestinale"). Se una persona sperimenta regolarmente gonfiore per un lungo periodo, probabilmente ci sono microcricche nella sua mucosa attraverso le quali batteri, tossine e tossine pericolose “colano”. Da qui il disagio. Gastroenteroprotettori a base di rebamipide aiutano a ripristinare la barriera intestinale, il che significa porre fine al gonfiore.

Per gonfiore, vengono anche utilizzati sorbenti (carbone attivo, smecta, enterosgel, ecc.), Preparati a base di simeticone (espumisan, bobotico), normocinetica (trimebutina, domperidone) e probiotici. È vero, secondo gli esperti della World Gastroenterological Association [4], l'efficacia di questi farmaci è dubbia - non ci sono prove di ferro nella scienza riguardo al loro uso.

Prognosi e prevenzione del gonfiore

Se la flatulenza non è un sintomo di una grave patologia, può essere facilmente eliminata correggendo la nutrizione, aumentando l'attività fisica e i gastroenteroprotettori. Una persona che soffre a lungo di questo sintomo dovrebbe assolutamente consultare un medico.

[1] Gestione dei sintomi LC comuni nella popolazione generale. Una visione globale di bruciore di stomaco, costipazione, flatulenza e dolore / disagio addominale. Raccomandazioni pratiche globali dell'Organizzazione mondiale per la gastroenterologia. 2013.

[2] Bronovets I.N. Flatulenza: nuovi approcci alla prevenzione e al trattamento.

[3] Yu.O. Shulpekova. Flatulenza: il cerchio della conoscenza o il cerchio dell'ignoranza? Consiglio medico, 2013.

[4] Gestione dei sintomi frequenti della LC nella popolazione generale. Una visione globale di bruciore di stomaco, costipazione, flatulenza e dolore / disagio addominale. Raccomandazioni pratiche globali dell'Organizzazione mondiale per la gastroenterologia. 2013.

Cause di gonfiore

Molto spiacevole quando si gonfia. La causa del disagio è una festa, alcuni cibi. Se la salute è in ordine, la ragione del gonfiore è semplice: la digestione ha dato gas, chiedono una via d'uscita. In casi complessi, gonfiore e altri sintomi indicano una malattia.

Le cause

Ragioni comuni per cui guarire le persone sane:

  • Gassificazione da alimenti scarsamente abbinati.
  • L'apparato digerente provoca fermentazione e brontolio di bevande gassate.
  • L'abitudine di eliminare il bruciore di stomaco con la soda - l'anidride carbonica esplode all'interno dello stomaco.
  • Mangiare rapidamente, facendo entrare l'aria nello stomaco. È difficile liberarsi di lui attraverso il ruttare.
  • La causa del gonfiore dopo aver mangiato è l'abitudine di mangiare troppo.

Cambiamento di dieta

Con un cambiamento nella nutrizione - ad esempio il rifiuto della carne - il corpo non ha il tempo di ricostruire, reagisce con gonfiore, pienezza nello stomaco e nell'intestino, costipazione, feci molli.

Pertanto, gli esperimenti con il menu richiedono graduali.

Un'altra possibile causa di gonfiore è un'allergia agli agrumi, alle pesche, alle fragole, ai dolci, alle uova, al miele e ai suoi derivati, spezie, carne, pesce, ecc..

Manifestazioni di una reazione allergica - cambiamenti nella pelle, eruzioni cutanee, eczema, dolore addominale, gas, gonfiore, eruttazione, vomito, diarrea o costipazione.

Per eliminare le cause del gonfiore, eliminare gli allergeni dalla dieta, consultare un medico.

La causa di gonfiore, diarrea: pasta, farina, confetteria. È utile includere nel menu verdure, frutta, latticini, uova, riso, carne o pesce bolliti, mais, miele.

Costipazione, flatulenza

Per costipazione, movimenti intestinali dopo 48 ore o meno. Denso fecale. Il disagio è accompagnato da disagio, una sensazione di svuotamento incompleto, pienezza dello stomaco, gonfiore. Dolore lungo il colon, un tono di pelle grigio malsano, terroso, un'eruzione cutanea sul viso o sulla schiena.

La causa della costipazione è la malnutrizione, lo stress nervoso e mentale, l'alcol.

Con flatulenza, lo stomaco e l'intestino sono gonfi di gas, il loro movimento lungo l'intestino è doloroso.

La flatulenza è comune nei piccoli. Lo stomaco è un comportamento teso e irrequieto.

Le donne in gravidanza soffrono di costipazione e flatulenza. Per prevenire gonfiore, limitare o escludere legumi, piselli, cavoli, pane nero, uva, prugne, i loro succhi.

Malattia intestinale

Nelle malattie dell'intestino tenue, lo stomaco fa male vicino all'ombelico o nella sezione centrale. La formazione di gas aumenta, si verifica 2-3 ore dopo un pasto, quando il cibo è entrato nell'intestino. Sensazioni dolorose accompagnano gonfiore, trasfusioni nella parte inferiore, flatulenza.

Dispepsia gastrica (difficoltà digestiva). Sintomi: pesantezza dopo aver mangiato, cattivo gusto, alitosi. Al mattino malato, eruttazione. Lo stomaco rimbomba, gonfio in alto. Causa di esacerbazione - Alcuni prodotti.

La dispepsia intestinale è associata a insufficiente attività secretoria dello stomaco, del pancreas, alla mancanza di bile. Cause: malnutrizione, predominanza di alimenti proteici o carboidrati, infezione intestinale. Nell'intestino trasfusioni e brontolio, gonfiore, flatulenza, feci molli.

Enterite. La sedia è liquida. In una forma grave della malattia, l'assorbimento del cibo è compromesso, il paziente perde peso, i capelli cadono. Irritabilità, sbalzi d'umore frequenti. Pancia gonfia, dolorante. In forma cronica, il consumo di latte vaccino aggrava i sintomi..

Colite. Nel colon, la rimozione dell'acqua dalle feci è compromessa, motivo per cui le feci molli. Uno spasmo comprime l'area infiammata dell'intestino, complica il passaggio delle feci - la causa del dolore, gonfiore, costipazione.

Discinesia intestinale Interruzione della funzione motoria dell'intestino, spasmo. L'addome inferiore è gonfio e dolente, brontolio e trasfusione. La causa dell'attacco è una cintura tesa, cattiva postura, cibo abbondante, eccitazione eccessiva. La costipazione predomina, la defecazione è accompagnata da una sensazione di svuotamento incompleto.

Ischemia mesenterica. I disturbi del flusso sanguigno sono più spesso colpiti dagli anziani. Le arterie mesenteriche dell'intestino tenue o crasso sono ristrette o intasate, che è spesso con fibrillazione atriale. Il loro restringimento è la causa del dolore nella parte centrale e superiore della cavità addominale quando gli intestini si contraggono. Fa male dopo aver mangiato per 1-1,5 ore. Feci malate, gonfie, sciolte o costipazione. Con esacerbazione, è necessario il ricovero in ospedale di emergenza.

Celiachia. L'incapacità ereditaria di digerire il glutine è la ragione dell'accumulo di sostanze nocive nell'intestino tenue. Interrompono la digestione, i processi metabolici, aumentano la formazione di gas. Il corpo è disidratato. Anemia, carie.

Quando le sostanze nocive si accumulano nel tratto gastrointestinale, le forze protettive si impegnano molto per neutralizzare i loro effetti negativi. Il corpo si stanca più velocemente, peggio ancora contrasta l'infezione, spesso si ammala. Alitosi, gonfiore dovuto alla formazione di gas.

L'attività della microflora patogena, spreco della loro attività vitale contribuisce anche ad aumentare la formazione di gas.

Circa 15 specie di microrganismi vivono in un corpo sano, di cui 7 nell'intestino: lamblia, tricomonadi, balantidi, criptosporidi. L'infezione si verifica attraverso cibo, acqua, famiglia.

Giardia danneggia la mucosa della cistifellea. La giardiasi è la causa del gonfiore e del gonfiore. Nausea, feci molli o costipazione, dolore nella regione superiore e ombelicale.

Ignorare questi sintomi è la causa dello sviluppo della discinesia della colecisti (compromissione motoria), colecistite (infiammazione della colecisti).

La causa del gonfiore con discinesia biliare, colecistite cronica ed epatite è una violazione del deflusso della bile. Dolore nell'ipocondrio destro, irritabilità. Gli alimenti grassi causano feci molli.

Con dissenteria amebica, l'addome è gonfio, la causa è un danno alla mucosa del colon, è accompagnato da abbondante muco, pus. I processi di digestione e assorbimento, rimozione dei rifiuti dall'intestino sono disturbati. Mi dà fastidio, spesso voglio andare in bagno, la sedia è liquida. Malato, vomito, brividi, debolezza.

L'infezione da rotavirus ("influenza intestinale") colpisce il tratto digestivo. Nella fase iniziale, lo stomaco rimbomba e si gonfia. La penetrazione del rotavirus nel duodeno e nell'intestino tenue superiore danneggia la mucosa, interrompe la produzione di enzimi e i processi di assorbimento. Febbre, vomito. Diarrea - la causa della disidratazione.

Il trattamento farmacologico a lungo termine riduce la funzione di barriera intestinale.

La predominanza degli stafilococchi è la causa di febbre, brividi, dolore, gonfiore, specialmente lungo l'intestino crasso. Le feci sono frequenti e allentate, con muco, sangue e pus.

Se la causa della disbiosi è la Candida e l'Aspergilla, fa male all'ombelico, alla pesantezza e al gonfiore. Lo sgabello è liquido, insanguinato e schiumoso, con il rilascio di film e grumi. Nessun appetito, lingua di lampone.

L'aspergilla è la causa della disbiosi intestinale nella gastrite con elevata acidità, dopo un uso prolungato di antibiotici (tetraciclina). Nausea, eruzione cutanea sulla mucosa, gonfiore, sapore di muffa in bocca. A causa della grave intossicazione, lo stato dopo aver mangiato è simile all'intossicazione.

La disbatteriosi provoca una carenza di vitamine, in particolare il gruppo B:

  • disturbi del sonno (deficit di B1);
  • stomatite, perdita di capelli, alterazioni delle unghie (deficit di B2);
  • compromissione della funzione ematopoietica, danno alla membrana attorno alle fibre nervose, intorpidimento degli arti, compromissione della coordinazione dei movimenti (deficit B12).

La forma acuta di gastrite - infiammazione della mucosa gastrica - è la causa del sovraffollamento di stomaco, gonfiore, feci molli o costipazione.

La forma cronica è accompagnata da dolore, disturbi nella produzione di succo gastrico. Lo sviluppo della malattia contribuisce al fumo..

  • Con una maggiore acidità, eruttazione è bruciore di stomaco acido, nauseabondo e tormentante.
  • Con bassa acidità, vomito, vomito, sazietà rapida, flatulenza. Pelle secca, unghie fragili, capelli radi.

La causa del gonfiore sono le emorroidi. La malattia provoca espansione patologica e tortuosità delle vene emorroidali del retto con sangue stagnante nel bacino con costipazione, uno stile di vita sedentario, durante la gravidanza, stress fisico.

  • Con emorroidi sporgenti, la testa fa male e diventa stordita, gli arti diventano intorpiditi, la pancia tesa e gonfia, le ustioni nell'ano. Feci liquide, alternate a costipazione.
  • Manifestazioni di emorroidi latenti: svenimento, soffocamento, palpitazioni, dolore al sacro.

Nodi e protuberanze vengono rimosse chirurgicamente o dalla medicina tradizionale. Per la prevenzione, è utile spostarsi di più, preferire seggi solidi. Rifiuta l'alcol piccante.

Rimedi popolari

Mamma e matrigna Protegge la parete intestinale, riduce l'infiammazione, elimina le cause della formazione di gas, gonfiore.

  • Brew 2.s. foglie di farfara con un bicchiere di acqua bollente, insistono per un'ora, scolate.

Prendi 1.s. mezz'ora prima dei pasti.

Piantaggine:

  • Brew 1.s. foglie di piantaggine essiccate con un bicchiere di acqua bollente, insistere per 4 ore, filtrare, aggiungere 1 l. miele.

Prendi 1.s. subito dopo aver mangiato. Conservare in un luogo buio e fresco per non più di due giorni

Bird cherry, propolis:

  • Brew 1.s. frutti di ciliegia essiccati con un bicchiere di acqua bollente, cuocere a fuoco lento per 15 minuti. Dopo 30 minuti aggiungere 30 gocce di tintura di propoli al 20%.

Prendi 100 ml mezz'ora prima dei pasti.

Il rimedio per la giardiasi:

  1. Lavare e sbucciare 12-15 g di rafano e aglio, tritare.
  2. Versare un bicchiere di vodka, insistere per 10 giorni, agitare ogni giorno, filtrare.

Prendi 1.s. mezz'ora prima dei pasti, bere acqua.

Ricette per colecestite:

  • Mescolare in parti uguali succhi di carota e barbabietola, cognac, miele.

Prendi mezzo bicchiere mezz'ora prima dei pasti. Conservare in un luogo fresco e buio..

  • Brew 1.s. foglie di piantaggine con un bicchiere di acqua bollente, insistere per 10-15 minuti, filtrare.

Bere per un'ora a piccoli sorsi.

Succo di cavolo o insalata. Cura le cause di gonfiore, ulcera gastrica e ulcera duodenale:

  • Prendi del succo fresco per 1-2s.l. mezz'ora prima dei pasti.
  • Portare gradualmente il volume a 1/2 tazza.

La singola porzione ottimale di insalata di cavoli freschi è di 100 g. Masticare accuratamente le foglie. L'eccesso di cibo provoca bruciore di stomaco, gonfiore.

Il trattamento regolare con succo di cavolo della durata di un mese aiuta ad eliminare le eruttazioni, le infiammazioni nell'intestino tenue e crasso.

L'erba di San Giovanni è a maglia, ha un effetto antinfiammatorio, viene utilizzata nel trattamento di malattie dello stomaco e dell'intestino.

Tè iperico:

  • Brew 1.s. erbe con un bicchiere di acqua bollente, dopo 5 minuti filtrare.

Prendi 2-3 tazze al giorno per diverse settimane.

  1. Grind 1s.l. fiori freschi,
  2. Versare 10.s. olio d'oliva, messo in un contenitore di vetro leggero.
  3. Non chiudere, lasciare per 5 giorni in un luogo caldo per la fermentazione, agitare periodicamente.
  4. Chiudere il contenitore ed esporre al sole in modo che il contenuto diventi rosso (circa 1,5 mesi).
  5. Filtra l'olio finito,

Prendi 1 cucchiaino. 2 volte al giorno per lieve azione coleretica per normalizzare l'attività dello stomaco, eccitato a causa di shock nervosi. Conservare l'olio in un luogo buio.

L'uso a lungo termine di fondi basati sull'erba di San Giovanni è la causa dell'esacerbazione della gastrite. Con un'ulcera allo stomaco, provoca dolore e crampi.

Rimedi per costipazione. Cereali utili: grano saraceno, miglio, orzo perlato. Rifiuta tè forte, caffè, cioccolato, cereali densi, pane bianco, pasta. Includere nella dieta verdure fresche e frutta ricca di fibre, ad eccezione di mirtilli astringenti, mirtilli rossi, melograni, mele cotogne.

  • Prendi carbone attivo alla velocità di 1 compressa per 10 kg di peso fino a 3 volte al giorno.
  • Grave costipazione tratta cavolo grattugiato e insalata di mele condita con succo di cavolo.

Mangia insalata in qualsiasi quantità a giorni alterni..

Controindicazioni per il trattamento con cavolo: pancreatite, enterite, colite, esacerbazione della gastrite, aumento della motilità, spasmo dello stomaco e dell'intestino, del tratto biliare. I glicosidi di olio di senape nella composizione provocano gozzo.

Ricetta 3. Per il trattamento della costipazione e del gonfiore, applicare il succo di zucca crudo:

  • Bevi 2-3 bicchieri durante il giorno.
  • La costipazione elimina l'assunzione di un bicchiere di latte con 1.s. tesoro per la notte.
  • Riduce il succo di aloe con miele in un rapporto da 3 a 1.

Prendi 1 cucchiaino. a stomaco vuoto e prima di coricarsi.

Controindicazioni dell'aloe: malattie dei reni, fegato, ristagno della bile, nonché emorroidi, gravidanza - l'aloe provoca un flusso di sangue agli organi pelvici.

Ricetta 6. Stipsi trattare le arance.

Controindicazioni delle arance: ulcere gastriche e duodenali, gastrite con elevata acidità, esacerbazione della malattia infiammatoria intestinale, allergia.

Ricetta 7. L'aneto tratta le malattie del tratto gastrointestinale, allevia i crampi allo stomaco e all'intestino, elimina la fermentazione e la decomposizione - la causa di gas e gonfiore. Il condimento stimola l'appetito, espelle gli elminti, si indebolisce, elimina la flatulenza, migliora la digestione:

  • Prepara un bicchiere di acqua bollente 1.s. semi di aneto, insistono per un'ora.

Assumi parti uguali durante il giorno.

  • Grind 1s.l. aneto semi nella polpa, preparare un bicchiere di acqua bollente, insistere in un thermos per 40 minuti, filtrare.

Prendi 100 ml mezz'ora prima dei pasti.

Controindicazioni all'aneto: i semi dilatano i vasi sanguigni, abbassano la pressione sanguigna, il trattamento può essere dannoso in caso di ipotensione.

Ricetta 9. Ricetta per infusione per eliminare le cause di gonfiore e flatulenza:

  • Mescola 2 parti di fiori di camomilla e 1 parte di foglie di menta piperita, rizomi di valeriana officinalis, fiori di calendula officinalis.
  • Prepara un bicchiere di acqua bollente 1.s. mescola, insisti la notte in un thermos.

Prendi il farmaco un'ora dopo un pasto. Bevi un bicchiere di infuso durante il giorno.

Controindicazioni Valeriana officinalis: aumenta la coagulazione del sangue, con la pressione alta interrompe il sonno.

Gonfiore: come gestirlo?

Il sito fornisce informazioni di riferimento a solo scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È richiesta la consultazione di uno specialista!

Cos'è?

Il gonfiore è caratterizzato da distensione addominale, crampi, dolori crampi, una sensazione di pesantezza nell'addome. Spesso il gonfiore si combina con eruttazione o singhiozzo. In alcuni casi, il gonfiore è accompagnato da un dolore così grave che il paziente diventa coperto di sudore freddo e persino cade nell'incoscienza.

Un adulto sano ha circa 900 millilitri di gas nell'intestino che viene rilasciato dai microbi. Insieme alle feci, dovrebbero essere evacuati da 100 a 500 millilitri. E con gas gonfiore nell'intestino si accumula più di 3 litri.

Cause di gonfiore

1. Ingestione di aria o gas con alimenti.
2. Mangiare molti alimenti che formano gas.
3. Carenza di lattasi.
4. Disbiosi intestinale.
5. Malattie dell'apparato digerente: pancreatite cronica, enterite, colite.
6. Violazione della motilità intestinale.
7. Stagnazione del sangue nell'intestino (tipico per la cirrosi).
8. Ostruzioni meccaniche nelle pareti intestinali (neoplasie, polipi).

Mentre mangi, una certa quantità di aria atmosferica viene inghiottita dal cibo, ma se mastica e parli allo stesso tempo, il volume di questa aria può essere abbastanza serio e causare gonfiore.
Le bevande gassate contengono anidride carbonica, che può causare una sensazione di pienezza nello stomaco..

Con l'età, la produzione dell'enzima necessaria per la digestione dello zucchero del latte, il lattosio, diminuisce nel corpo umano. Pertanto, mangiare latte intero può causare gonfiore.

Con disbiosi intestinale, il numero di microrganismi che popolano il tratto digestivo e il loro equilibrio sono disturbati. Aumento della quantità di microflora putrefattiva, provocando fermentazione e decomposizione del cibo. Di conseguenza, vengono rilasciati molti gas offensivi..

Nelle malattie dell'apparato digerente (pancreatite, ad esempio), vengono prodotti meno enzimi digestivi. Il cibo non viene completamente digerito e marcisce nell'intestino con la formazione di un'abbondanza di gas. In tali casi, il gonfiore si verifica qualche tempo dopo aver mangiato.

Diagnosi di gonfiore

Se si osserva periodicamente gonfiore, nonché se associato a dolore, eruttazione, bruciore di stomaco e altri fenomeni spiacevoli e fastidiosi, è necessario visitare un medico.
C'è la possibilità che la causa del disturbo non sia negli errori della dieta, ma nelle malattie interne.

Sondaggi stimati:

  • Ultrasuoni della cavità addominale
  • gastroscopia
  • colonscopia
  • Test di laboratorio su feci e sangue.

Gonfiore durante la gravidanza

Questo è un disturbo molto comune durante la gravidanza..

cause:
1. Durante la gravidanza, il pancreas produce meno enzimi, quindi il cibo viene assorbito peggio.
2. A partire dalla settimana 15, la dimensione dell'utero aumenta rapidamente, preme sull'intestino e "impedisce" di svolgere le sue funzioni, compresa l'evacuazione tempestiva di feci e gas dal corpo.
3. L'ormone progesterone, contenuto in grandi quantità nel sangue delle donne in gravidanza, rilassa tutti i muscoli lisci degli organi interni, causando gonfiore e costipazione.

Se il gonfiore dura più di un giorno, questa è un'occasione per consultare un medico, poiché esiste la possibilità di esacerbazione di una malattia cronica del tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale).
Se il gonfiore è stato osservato prima del concepimento, si può presumere che la dieta della donna richieda una correzione.

Cosa fare?

  • In ogni caso, è meglio eliminare i prodotti che formano gas dalla dieta..
  • Puoi assumere farmaci carminativi che hanno un effetto locale (espumisan, carbone attivo, smectus).

Gonfiore nei neonati

Il gonfiore si osserva nel 50% dei bambini.
La causa del gonfiore è la disbiosi fisiologica. La microflora intestinale nei neonati non si è ancora formata, i batteri putrefattivi producono gas che non si evacuano dall'intestino in tempo, poiché anche la sua funzione motoria non è perfetta.

Segni di gonfiore in un bambino:

  • Il bambino è cattivo
  • Rifiuta il cibo
  • Bussa alle gambe e le tira allo stomaco
  • La faccia sta arrossendo

Cosa fare?

  • Fai un leggero massaggio all'addome: movimenti in senso orario in un cerchio,
  • Metti il ​​tuo bambino su un pannolino caldo
  • Dai un drink per rimuovere i gas (espumisan, bebynos)
  • Utilizzare un tubo di sfiato. La sua punta viene trattata con vaselina e inserita nell'ano per un quarto d'ora.

Se il gonfiore è accompagnato da un aumento della temperatura, diarrea, è urgente mostrare il bambino al medico.

Gonfiore prima delle mestruazioni

Il gonfiore dell'addome inferiore prima delle mestruazioni è uno dei segni della sindrome premestruale. Le cause di questo fenomeno non sono ancora completamente note. Ma si ritiene che il tutto sia un cambiamento nell'equilibrio ormonale, che porta all'accumulo di liquidi nell'addome inferiore.

Cosa fare?
È impossibile modificare il rapporto tra estrogeni e progestinici nel corpo. Ma il gonfiore e altri disturbi possono essere alleviati:

  • usando sedativi, vitamine del gruppo B, oltre a oligoelementi magnesio, potassio, calcio e zinco,
  • riducendo la quantità di sale da tavola, condimenti piccanti nel menu,
  • dieci giorni prima delle mestruazioni previste, abbandonare completamente il cioccolato, il tè e il caffè forti.

Alcuni medici ritengono che si verifichi un aumento dei sintomi della sindrome premestruale quando l'equilibrio minerale-vitaminico nel corpo è disturbato.

Gonfiore dopo l'intervento chirurgico

Dopo la chirurgia laparoscopica, si osservano molto spesso gonfiore e disagio nell'addome, nello sterno e nella pelle. In alcuni pazienti, il dolore viene addirittura somministrato alla clavicola. La ragione di ciò è l'esposizione al gas introdotto nella cavità addominale durante l'intervento chirurgico..

Cosa fare?
Aspetta 7 giorni e tutto passerà da solo. Con procedure ripetute, di solito il gonfiore e tutte le sensazioni spiacevoli passano più velocemente: in 2 giorni.

gonfiore

1. Se la causa del gonfiore è un'alimentazione analfabeta, dovresti correggerla,

2. Smettere di fumare, bere soda, gomma da masticare,

3. In caso di disfunzione pancreatica, assumere preparati enzimatici: pancreatina, mezim, festale. I farmaci aiuteranno a digerire il cibo ed eliminare la causa dell'aumentata formazione di gas. Il dosaggio viene scelto al meglio con il medico. Per un paziente adulto, di solito si tratta di 20.000 unità di enzimi. Il farmaco deve essere bevuto con il cibo o subito dopo, bevendo molta acqua.

4. Se la causa del gonfiore è la disbiosi intestinale, la microflora intestinale deve essere normalizzata.

5. Per un sollievo temporaneo del gonfiore o per eliminare casi isolati, sono adatti carbone attivo (1 compressa per 10 chilogrammi di peso del paziente), smecta, espumisan e gastal. Questi rimedi eliminano rapidamente ed efficacemente il gonfiore causato dall'eccesso di cibo, una dieta squilibrata.

Rimedi popolari per il gonfiore

1,2 cucchiaini parti sotterranee finemente tritate di un dente di leone, un bicchiere di acqua purificata a temperatura ambiente. Stai in piedi la notte, passa attraverso un setaccio. Mangia 50 millilitri quattro volte al giorno prima dei pasti.

2,20 gr. prezzemolo, 200 millilitri di acqua a temperatura ambiente, riposare per un paio di mezz'ora, lasciare raffreddare, passare attraverso un setaccio. Usa l'infuso di 1 cucchiaio. cinque volte al giorno.

3.1 Art. l tritare i semi di aneto, aggiungere 300 ml di acqua bollente. Mettere a bagno sotto il coperchio per 3 ore, spremere attraverso una garza. Mangia 100 millilitri tre volte al giorno tra i pasti.

4. Prendi 10 gr. olio di aneto e mescolare con 100 ml di acqua a temperatura ambiente. Consuma 1 cucchiaio. l 3 - 6 volte al giorno.

5. Schiaccia i semi di carota, consumali fino a tre volte al giorno per 1 cucchiaino.

6. 1h. l preparare l'assenzio secco con un bicchiere di acqua bollente, riposare per mezz'ora, passare attraverso una garza. Consuma 1 cucchiaio. tre volte al giorno per un quarto d'ora prima di un pasto.

7,25 gr. parti sotterranee di elecampane versano 1 litro di acqua bollente, resistono alla notte. Utilizzare per gonfiore.

8. Mescolare 20 gr. camomilla, 10 gr. semi di origano e cumino. 2 cucchiai. l raccogliendo 12 litri di acqua bollente, resta in piedi la notte, passa attraverso un setaccio. Consuma 100 millilitri quattro volte al giorno.

Dieta gonfiore

È consentito utilizzare:

  • Carne: vitello, pollo, tacchino,
  • Latticini: formaggi a pasta dura, yogurt,
  • Cereali: riso
  • Tè consigliati dalle erbe: menta, camomilla e iperico,
  • Frutta e verdura solo dopo un trattamento termico in piccole quantità.

Prodotti che causano gonfiore:
  • Legumi,
  • Frutta e verdura crude,
  • Acqua frizzante,
  • Pasta lievitata,
  • pane di segale,
  • Cavolo, Mele,
  • sottaceti,
  • Birra, Kvas,
  • Carne grassa,
  • cibo fritto,
  • Latte e prodotti lattiero-caseari (salvo permesso).

Come mangiare con gonfiore?
È meglio mangiare solo riso bollito e bere tisane per un giorno..

Prevenzione del gonfiore

10 rimedi alternativi per gas e gonfiore

Autore: Pashkov M.K. Coordinatore del progetto di contenuto.

Gonfiore e flatulenza: cause, trattamento farmacologico e metodi alternativi

Gonfiore e flatulenza sono molto comuni nelle persone di tutte le età. Un disturbo di questo tipo può indicare la presenza di una certa malattia del tratto digestivo e può anche agire come una risposta del corpo al consumo di alimenti e prodotti di scarsa qualità che causano la formazione di gas. In questo articolo parleremo in dettaglio di cosa sono il gonfiore e la flatulenza, quali sono le loro cause e come sbarazzarsi di un problema così spiacevole.

La presenza di gas nell'intestino è considerata una norma fisiologica. Nel processo di consumo del cibo, l'aria entra nel tratto gastrointestinale insieme al cibo ingerito. Durante la digestione del cibo e la neutralizzazione del succo gastrico con bicarbonati del tratto digestivo, si forma anche una certa quantità di gas. E solo una piccola quantità di gas viene trasferita nell'intestino attraverso il sangue, il resto va fuori.

Il volume principale di gas cade sullo stomaco e sulle curve del colon. La sua quantità più piccola si trova nelle sezioni sigmoidea e del colon, così come nell'intestino tenue. La quantità di gas generata dipende dalla microflora intestinale, dallo stile di vita, dalla nutrizione, dall'età umana, dalle condizioni climatiche e dalle possibili malattie gastrointestinali.

Il gas accumulato negli organi digestivi è una schiuma, costituita da bolle coperte di muco viscoso. L'accumulo di gas impedisce la corretta digestione, la degradazione del cibo e l'assorbimento dei nutrienti; anche i gas riducono l'attività enzimatica.

Struttura intestinale

L'intestino fa parte del sistema digestivo, a partire dal piloro dello stomaco e termina con l'ano. L'intestino, a sua volta, è diviso in due punti e intestino tenue.

L'intestino tenue svolge la funzione di digestione. La sua lunghezza raggiunge i 170-430 cm e il suo diametro è di 30-50 mm. Questa sezione dell'intestino comprende 3 parti: il duodeno, il digiuno e l'ileo. La copertina interna è rivestita con villi che svolgono la funzione di assorbimento. Tra i villi ci sono cellule speciali che secernono il succo intestinale, il muco e gli ormoni intestinali. I dotti della cistifellea e del pancreas escono nel lume dell'intestino tenue. Il segreto che secernono contribuisce alla scomposizione dei nutrienti..

Nell'intestino crasso, l'acqua viene assorbita e si formano le feci. L'intestino crasso comprende il cieco, il colon ascendente, il colon trasverso, il colon discendente, il sigmoide e il retto. Nell'intestino crasso non ci sono villi, ma ci sono pieghe - cripte. Le loro cellule secernono anche muco. Le cellule linfoidi presenti nelle pareti del colon creano una difesa immunitaria dell'intestino e dell'intero organismo.

Cause di gonfiore

La flatulenza può innescare molti fattori. L'accumulo di gas si verifica a causa dell'intensa formazione di gas e della loro rimozione prematura di essi.

Il gas nell'intestino si accumula per i seguenti motivi:

  • mangiare cibi che causano gas. Questi includono bevande gassate, cibi ricchi di amido (patate), farina (incluso pane di segale), fagioli e cavolo. Il gonfiore provoca bacche e frutti che aumentano la fermentazione nell'intestino - uva, ciliegie, mele;
  • intolleranza al lattosio individuale. Ciò è dovuto alla mancanza dell'enzima lattasi che scompone lo zucchero del latte, quindi il consumo di latte e latticini provoca gonfiore, formazione di gas, diarrea;
  • un'eccessiva formazione di gas può essere osservata nelle donne negli ultimi mesi di gravidanza. L'utero, ingrandito, comprime l'intestino, indebolendo il tono e la peristalsi, nonché l'avanzamento del cibo digerito al parto;
  • aerofagia - deglutire una grande quantità di aria quando si mangia rapidamente e deglutendo grandi pezzi di cibo.

Oltre alle suddette cause di formazione di gas, ci sono patologiche:

  • disbiosi - una violazione dell'equilibrio di batteri benefici e dannosi, che porta alla digestione;
  • ostruzione intestinale - ristagno di masse alimentari nell'intestino a causa della formazione di aderenze, stenosi e formazioni tumorali nell'intestino, portando all'accumulo di gas;
  • digestione a causa della mancanza di enzimi, malassorbimento e circolazione della bile;
  • nei bambini - l'introduzione di alimenti complementari o il passaggio a miscele artificiali;
  • processi infiammatori del tratto digestivo: pancreatite, colite, colecistite, cirrosi, epatite, morbo di Crohn;
  • infezioni intestinali - salmonellosi, elmintiasi, parassiti che causano intossicazione e compromissione della funzione motoria intestinale;
  • disturbi circolatori nel sistema digestivo;
  • disturbi nervosi e mentali, nevrosi, stress frequenti possono portare a flatulenza e gonfiore. La sovraeccitazione del sistema nervoso porta a spasmi dei muscoli lisci dell'intestino, interrompendo la peristalsi.

Sintomi di gonfiore

La flatulenza è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • una sensazione di pienezza, pesantezza, gonfiore e un aumento del volume dell'addome dall'alto, sui lati o nella parte inferiore di esso;
  • sensazione di formicolio;
  • sbuffando e rimbombando;
  • il paziente è disturbato da brevi dolori di trazione. Ciò è dovuto all'accumulo di aria nella cavità addominale e alla tensione della parete intestinale;
  • difficoltà a respirare: è difficile respirare a causa del gonfiore;
  • eruttazione;
  • rimozione dei gas con un suono specifico (flatulenza) e odore putrido (specialmente di sera);
  • nausea;
  • disturbi delle feci (costipazione, feci molli);
  • debolezza generale, vertigini;
  • eruzioni cutanee con indigestione;
  • brutto sogno.

Diagnosi di gonfiore

Con frequenti gonfiori e formazione di gas, accompagnati da dolore, si consiglia di consultare un gastroenterologo o un terapista. Il medico prescriverà una serie di test diagnostici per determinare le cause della malattia..

Il primo stadio della diagnosi è un esame fisico:

  1. esame del paziente. L'ispezione visiva dei contorni dell'addome consente di determinare la causa della flatulenza e la sua natura: locale o generale. Ad esempio, se la parete anteriore è allungata come una cupola e sono visibili pieghe di cappi intestinali, il sospetto cade sulla presenza di ostruzione intestinale. Le contrazioni delle onde da sinistra a destra, la densificazione nella regione epigastrica possono indicare un blocco meccanico dello sfintere dello stomaco. Un segno caratteristico della cirrosi epatica è il rossore dei palmi - eritema;
  2. palpazione: con l'eccesso di gas nell'intestino, lo stomaco diventa rigido e si avvertono anse dell'intestino. La palpazione consente inoltre di identificare eventuali formazioni tumorali nella cavità addominale;
  3. auscultazione: studio del rumore nella cavità addominale derivante dall'accumulo di gas o liquidi. I rumori possono essere pronunciati, deboli o completamente assenti;
  4. percussioni - toccando la parete addominale, consentendo di determinare l'accumulo di liquido nell'addome attraverso lo studio dei suoni (il suono può essere oscillante, noioso).

La seconda fase della diagnosi è la ricerca di laboratorio e strumentale. I metodi di ricerca di laboratorio includono:

  1. analisi del sangue generale. L'aumento della velocità di eritrosedimentazione, leucocitosi indicano la presenza di processi infiammatori nel tratto gastrointestinale;
  2. chimica del sangue. Livelli elevati di bilirubina indicano epatite, amilasi - pancreatite, ipoalbunemia - colite ulcerosa;
  3. coprogramma: consente di rilevare la presenza di vermi, giardia, fermentopatia e disturbi digestivi;
  4. analisi delle feci per i carboidrati: aiuta a diagnosticare anomalie nel pancreas e processi infiammatori nell'intestino;
  5. semina di feci per disbiosi: stabilisce il rapporto tra batteri benefici e patogeni;
  6. lipidogramma fecale - è prescritto per sospetta oncologia, enterite e altre malattie del tratto digestivo, in grado di rilevare violazioni nella rottura e nell'assorbimento dei lipidi;
  7. analisi delle feci per elastasi pancreatica-1 - aiuta nello studio dello stato del pancreas, che produce un enzima per la scomposizione dell'elastina.

I metodi di ricerca strumentale includono:

  1. Ultrasuoni degli organi interni;
  2. radiografia intestinale con contrasto;
  3. ecografia intestinale per rilevare liquidi e tumori;
  4. colonscopia con uno studio del colon mediante una sonda inserita nell'ano;
  5. sigmoidoscopia con lo studio della mucosa rettale;
  6. irrigoscopia: radiografia del colon in cui viene iniettato il contrasto.

Compresse per gonfiore e gas

Per eliminare il gonfiore e la formazione di gas, vengono prescritti i seguenti farmaci:

  1. adsorbenti: i preparati di questo gruppo assorbono vari batteri e le tossine secreti da essi. I farmaci più comuni tra gli adsorbenti sono Carbone Attivo, Polisorb, Diosmectite, Smecta, Polyphepan;
  2. procinetici: migliora la motilità intestinale e promuove la rimozione di gas. Questi includono Passenger e Motilium;
  3. antispasmodici: hanno un effetto rilassante sui muscoli lisci dell'intestino, eliminano il dolore. Tra gli antispastici ci sono No-shpa, Drotaverin, Papaverina (supposte e compresse), Pantestin, Dolce;
  4. antischiuma: riduce la pressione dei gas sulla parete intestinale, liberandola dalle tossine. Questi includono Espumisan, Colicides;
  5. rimedi a base di erbe - ripristina la motilità intestinale, rimuove i gas, aiuta ad alleviare i crampi e il dolore durante il gonfiore;
  6. preparati enzimatici - contribuiscono alla scomposizione di grassi e fibre, migliorando così l'assorbimento dei nutrienti. Questo gruppo di farmaci comprende Festal, Pancreatina e Creonte..

Per rimuovere i gas nei neonati e nei pazienti costretti a letto, viene spesso utilizzato un tubo di sfiato. Il suo uso frequente può creare dipendenza, a causa del quale il corpo non è in grado di rimuovere autonomamente i gas accumulati. Inoltre, con un uso incurante del tubo di sfiato, esiste il rischio di danneggiare la parete intestinale e causare sanguinamento.

La flatulenza non è un pericolo per la vita umana. L'uso di antispasmodici e adsorbenti allevia i sintomi dopo 30 minuti e il dolore nella cavità addominale quando il gonfiore si verifica dopo il movimento intestinale.

Se il taglio o il dolore acuto non lascia il paziente anche dopo l'atto di defecazione, ci sono sospetti della presenza di malattie gravi, come:

  • forma acuta di appendicite (accompagnata da bruciore nella parte destra);
  • occlusione intestinale;
  • rottura di una cisti nell'ovaio;
  • peritonite.

In questo caso, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza

Stomaco gonfio con gastrite

La flatulenza nella gastrite deve essere trattata in modo completo. La gamma di farmaci comprende antidolorifici (Gastracid, Fosfalugel) e sorbenti che rimuovono le tossine (carbone attivo, Smecta, Enterosgel). Per normalizzare la produzione di succo gastrico, vengono prescritti Misoprostol e Cytotec. In alcuni casi, al paziente vengono prescritti antibiotici: amoxicillina e claritromicina.

Flatulenza con ulcera allo stomaco e 12 ulcera duodenale

Con un'abbondante formazione di gas causata dall'ulcera peptica, vengono prescritti farmaci: farmaci anticolinergici, che riducono la produzione di acido cloridrico ed enzimi che corrodono la mucosa dell'apparato digerente. Questi includono Pirenzepine, Omeprazole, Vikair, Gastal. De-nol, Bismofalk hanno un effetto antisettico.

Gonfiore nella colite cronica

Con la colite, accompagnata da gonfiore e formazione di gas, vengono prescritti corticosteroidi che hanno un effetto antinfiammatorio. Ciò include i farmaci Prednisolone, Idrocortisone. In caso di colite ulcerosa, vengono prescritti immunosoppressori (ciclosporina, azatioprina, acipolo). Mezim-Forte, i farmaci Creon aiutano a compensare la mancanza di enzimi digestivi.

Flatulenza nella pancreatite

Per ripristinare il processo digestivo con pancreatite, vengono utilizzati preparati enzimatici che non contengono acidi biliari. Tra questi ci sono Mezim-Forte, Creon e Pansitrat. No-shpa o Duspatalin aiuteranno ad alleviare il dolore addominale. Phosphalugel e Maalox contribuiscono alla produzione di gas nella pancreatite. Per ridurre l'attività del pancreas, viene prescritta la somatostatina..

Gonfiore con epatite virale

Con questo tipo di patologia, dovrebbero essere usati gli interferoni. Hanno un effetto immunomodulatore e antivirale. Per ripristinare le cellule del fegato, vengono prescritti epatoprotettori, come Heparsil, Silymarin-Hexal, Silibor, Darsil.

Crampi nella discinesia biliare

Papaverina e No-shpa aiuteranno ad alleviare gli spasmi con discinesia. Con un tono ridotto della cistifellea, viene prescritto Cycalvalon. La normalizzazione della cistifellea aiuterà l'uso di acque minerali di Essentuki, Naftusya e la dieta n. 5.

Gonfiore con disbiosi

In questo caso, il medico prescrive farmaci antibatterici che inibiscono la crescita di batteri patogeni, come Bificol ed Enterol. Per ripristinare la microflora intestinale, i prebiotici Lactusan e Inulin aiuteranno, e i probiotici Bifiform e Normoflorin. Per la rimozione di gas e tossine, vengono prescritti Polyphepan, Zosterin.

Medicina tradizionale per gonfiore e gas

Con gonfiore costante ed eccessiva formazione di gas, vengono spesso utilizzati metodi di trattamento popolare. Quindi, lo zenzero contribuirà a ridurre l'eccessiva formazione di gas e migliorare l'appetito. Macinare la radice di zenzero in uno stato di polvere e prenderla tre volte al giorno dopo aver mangiato 20 g, con 100 ml di acqua.

Il succo di patate aiuta a sbarazzarsi del disagio allo stomaco. Deve essere preso 100 ml a stomaco vuoto al mattino, dopo di che si consiglia di sdraiarsi per circa mezz'ora. La durata di tale trattamento è di 8-10 giorni, dopo di che viene effettuata una pausa per una settimana. Dopo la pausa, puoi ripetere il corso.

Un altro metodo efficace per eliminare i problemi di stomaco è una soluzione di soda. In un bicchiere di acqua bollita, 20 g di soda vengono diluiti e assunti 15 minuti prima dei pasti 1-3 volte al giorno.

Applicare un cuscinetto riscaldante caldo allo stomaco aiuterà ad eliminare spiacevoli sensazioni dolorose e ridurre la formazione di gas..

Infusi per flatulenza a casa

Per arrestare l'aumento delle emissioni di gas, si favorisce la ricezione di infusi di fiori di camomilla, menta, semi di cumino e anice. Per fare questo, tutti gli ingredienti vengono miscelati in proporzioni uguali in terracotta. 30 g di una miscela secca di erbe versare 250 ml di acqua bollente e insistere per 15 minuti. Questa infusione viene assunta in 100 ml ogni 2 ore.

Affrontare la separazione dei gas aiuta l'infusione di aneto. Per prepararlo, devi versare 25 g di semi schiacciati, versare 300 ml di acqua bollente, infondere la miscela per 30 minuti, quindi filtrare. L'infusione pronta viene presa 100 ml 2 ore prima dei pasti tre volte al giorno.

Il gonfiore addominale può essere trattato con infusione di erbe medicinali come lavanda, menta e radice di liquirizia. Tutti i componenti vengono miscelati in 5 g, riempiti con acqua bollente in un thermos, dopo di che bevono 50 ml di infusione durante il giorno.

L'infusione delle radici di un dente di leone medicinale aiuta a combattere il gonfiore e la formazione di gas. Per prepararlo, versare 30 g di radici tritate in un bicchiere di acqua fresca e lasciare per 50 minuti. Bevi l'infuso 4 volte al giorno prima dei pasti, 50 ml.

Nel trattamento dell'eccessiva formazione di gas, l'infusione di trifoglio dolce funziona perfettamente. 25 g di erba secca vengono versati in 250 ml di acqua a temperatura ambiente, insistono per 2 ore, filtrati e presi 35 ml tre volte al giorno

L'uso di decotti per gonfiore e gas

Un decotto di coriandolo, cumino e finocchio aiuta a rimuovere i gas in eccesso dal corpo e sentire leggerezza. Per fare questo, mescola 30 g di coriandolo e 20 g di cumino e finocchio, versa 300 ml di acqua e porta a ebollizione. Il brodo pronto deve essere assunto due volte al giorno per 200 ml.

Il brodo di camomilla, che allevia i crampi allo stomaco e ripristina il lavoro del tratto digestivo, è popolare con la flatulenza. Per prepararlo, versare 25 g di fiori di camomilla con 250 ml di acqua bollente e insistere per 15 minuti, quindi filtrare. Il brodo finito viene assunto 100 ml mezz'ora prima di un pasto, fino a quando il disagio nello stomaco scompare.

Un altro rimedio efficace è un decotto di elecampane alto. Per preparare un decotto, è necessario riempire 20 g di rizomi con 1 litro di acqua e lasciare per un'ora. Si consiglia di bere brodo filtrato durante il giorno con flatulenza.

Video correlato:

Come mangiare con gonfiore e gas

Una corretta alimentazione gioca un ruolo importante nella flatulenza, poiché mangiare cibi inappropriati può solo aggravare la situazione..

Ecco alcuni suggerimenti su come non danneggiare il tuo corpo con gonfiore:

  1. mangiare frazionalmente. Mangiare grandi porzioni di cibo porta al suo conseguente decadimento e fermentazione nell'intestino a causa dell'insufficiente elaborazione del succo gastrico e degli enzimi digestivi;
  2. masticare il cibo con cura e lentamente. Il cibo ingerito rapidamente penetra nello stomaco con molta aria, che, se combinato con i gas all'interno dell'intestino, porta alla flatulenza;
  3. mangiare piatti al vapore, nonché cibi bolliti e in umido. Tale cibo è ben assorbito, non persistente nell'intestino;
  4. mangiare nei tempi previsti. Un adulto ha bisogno di mangiare 5 pasti al giorno in piccole porzioni. L'intervallo tra ogni pasto dovrebbe essere di almeno tre ore, in modo che il cibo abbia il tempo di soccombere all'elaborazione digestiva e ai succhi. Snack "carboidrati veloci", come cottura al forno, fast food migliorano la fermentazione e il gas nell'intestino;
  5. Non ci sono piatti troppo freddi e non caldi. La temperatura ottimale del cibo è di 60 gradi;
  6. il dessert o la frutta dovrebbero essere consumati 2 ore dopo un pasto;
  7. bere 1,5-2 litri di liquido. Ciò contribuirà a prevenire la costipazione con gonfiore..

Diremo in modo più dettagliato quali alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta e quali, al contrario, si consiglia di consumarli per migliorare la digestione..

Al fine di evitare il processo di fermentazione, i prodotti che lo causano dovrebbero essere esclusi dalla dieta, in particolare:

  • legumi - fagioli, piselli, lenticchie;
  • carboidrati veloci - dolci, cioccolato, torte, pasticcini;
  • cereali - orzo, miglio;
  • pane con crusca e farina di segale;
  • latte intero, panna, frappè vari;
  • tipi di carne difficili da digerire - agnello, maiale;
  • funghi;
  • verdure a fibra grossa - cavoli, pomodori, ravanelli;
  • frutti, bacche - mele, pere, datteri, uva, lamponi, anguria;
  • soda, birra, kvas;
  • bevande alcoliche;
  • gomma.

Per migliorare la motilità intestinale dovrebbe essere incluso nel menu:

  • latticini (kefir, ricotta);
  • cereali friabili (grano saraceno);
  • pane di farina di grano preferibilmente la cottura di ieri.

Video correlato:

Prevenzione di gonfiore e flatulenza

Per prevenire il gonfiore, si consiglia di rispettare le seguenti regole:

  1. mangiare bene e in orario, evitando di mangiare troppo;
  2. evitare lo stress;
  3. fornire un sonno sano;
  4. smettere di fumare e fumare;
  5. praticare sport e più spesso stare all'aria aperta.

Al fine di evitare coliche nel bambino, la madre dovrebbe eliminare i prodotti che causano la formazione di gas dalla dieta. Effettuando un massaggio alla pancia prima di ogni poppata, puoi migliorare la motilità intestinale del bambino. Massaggia uno stomaco duro in senso orario per circa 10 minuti. Per evitare gonfiore nel bambino, non è consigliabile dare al bambino un manichino succhiante.